Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Area dedicata alla discussione sull’Aviazione Militare, gli Aerei, i Reparti e le Basi, le Pattuglie acrobatiche

Moderatore: Staff md80.it

jollyroger88
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 287
Iscritto il: 19 settembre 2007, 14:11

Messaggio da jollyroger88 » 27 novembre 2007, 11:36

Sonny ha scritto: 3) Stuka
lo Stuka NON è un caccia! :!:

jollyroger88
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 287
Iscritto il: 19 settembre 2007, 14:11

Messaggio da jollyroger88 » 27 novembre 2007, 11:39

Il Lockheed P-38 Lightning non era il + maneggevole, ma uno dei + veloci ed armati:
Immagine

dragonball
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 24 luglio 2007, 14:50

Messaggio da dragonball » 15 gennaio 2008, 9:58

e di questo cosa pensate? Messerschmitt 262

http://images.google.it/imgres?imgurl=h ... t%26sa%3DG

tenente cisco
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 5
Iscritto il: 27 gennaio 2008, 0:35
Località: SP

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da tenente cisco » 27 gennaio 2008, 19:55

Ciao,
secondo me, la classifica ideale dovrebbe essere:
5) Zero
4) Bf109
3) Fw 190
2) Spitfire Mk IX
1) Scusate, ma da uno che ha visto la squadriglia delle pecore nere da bambino...non poteva che essere il CHANCE VOUGHT F4U1D CORSAIR

Avatar utente
MikeAlphaTango
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 777
Iscritto il: 29 novembre 2007, 15:11
Località: LIMF
Contatta:

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da MikeAlphaTango » 28 gennaio 2008, 11:10

Direi il Ta-152, sicuramente lo stato dell'arte per quanto concerne i caccia con motore a pistoni. Costruito in pochi esemplari, circa una sessantina, è entrato in servizio poche settimane prima della fine delle ostilità (primo combattimento il 14 aprile 1945); ha comunque avuto il battesimo del fuoco, abbattendo almeno 6 velivoli alleati (tra cui alcuni quadrimotori).
Nei combattimenti cui ha preso parte (sempre a quote molto inferiori rispetto a quelle per le quali era stato concepito) è stato valutato come uno dei caccia con migliore agilità: uno dei piloti che per primo l'ha portato in combattimento ha detto che in virata sembrava avere l'ala rivolta verso il basso come piantata nel terreno, tanto che virava stretto! Qui di seguito alcuni dati, che non mi sembrano affatto male :wink:

Performance
Velocità massima: 759 km/h a 12,500 m
Raggio d'azione: 2,000 km
Quota operativa: 14,800 m
Rateo di salita: 19.2 m/s

Armamento
1x MK 108 30 mm
2x MG 151/20 20 mm

Immagine
.
Immagine
Un blog con la testa tra le nuvole

Avatar utente
Lelux
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 74
Iscritto il: 26 ottobre 2007, 0:41
Località: LIQN

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da Lelux » 28 gennaio 2008, 11:51

A mio parere,i migliori caccia a pistoni sono stati il Sea Fury,col suo mortore Bristol Centaurus da 2500 hp( che riuscì addirittura ad abbattere un paio di Mig 15 agli inizi della guerra di Corea)...

ed il martin baker MB.5 di prestazioni pressappoco equivalenti,ma il cui prototipo non ebbe seguito,a causa ovviamente dell'avvento dei jet.Negli Stati Uniti c'erano dei progetti derivati da caccia tipo il Thunderbolt (Xp 60 e derivati)che erano delle vere bestie,capaci di superare nei collaudi gli 800 kmh,con motore Wasp R-4360 da ben 3000hp
Allegati
camm_Sea_Fury_FB11_1_500.jpg
mb5previewcg_boxart_1.jpg
Immagine

Avatar utente
MikeAlphaTango
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 777
Iscritto il: 29 novembre 2007, 15:11
Località: LIMF
Contatta:

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da MikeAlphaTango » 28 gennaio 2008, 12:19

Tralasciando i prototipi, che sono spesso ben lontani, anche in termini di prestazioni, degli esemplari di serie, tanto di capello al Sea Fury, ma credo che fosse inferiore al Ta-152H-1: sia per quanto riguarda la tangenza (10.900 m contro 14.000), sia per quanto riguarda la velocità massima (740 km/h a 760), sia per quanto riguarda il rateo di salita (15 m/sec contro 18 m/sec). Riguardo la manovrabilità bisognerebbe poterli provare, ma non ne ho la possibilità :(
Comunque sia, entrambi rappresentano l'evoluzione massima mai raggiunta dai caccia a pistoni ma purtroppo hanno in comune un grosso difetto: sono nati in un'epoca che ormai apparteneva ai jet...

Ciao,
Matteo
.
Immagine
Un blog con la testa tra le nuvole

cizo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 dicembre 2011, 15:08

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da cizo » 30 gennaio 2018, 11:16

Fw 190 il più completo, superiore agli Spitfire

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da Lampo 13 » 30 gennaio 2018, 11:35

Non so se è stato inserito ma il Fiat G-55 sembra avesse un potenziale mostruoso, i Piloti che lo provarono e che provenivano dai Me109 a dai Macchi 205 ne parlavano come di un grossa evoluzione. Ne fecero pochissimi...
Allegati
01-g-55-squadriglia-bonet_1.jpg

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4792
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da Valerio Ricciardi » 30 gennaio 2018, 11:45

A me pare in verità che la Antelope fosse stata centrata da due grosse bombe di uno Skyhawk americano... il pilota, si, era chiaramente di origine italiana. Possibile che l'episodio sia corretto ma da riferire ad altra nave attaccata da un MB339?
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

cizo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 dicembre 2011, 15:08

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da cizo » 30 gennaio 2018, 12:15

Lampo 13 ha scritto:Non so se è stato inserito ma il Fiat G-55 sembra avesse un potenziale mostruoso, i Piloti che lo provarono e che provenivano dai Me109 a dai Macchi 205 ne parlavano come di un grossa evoluzione. Ne fecero pochissimi...
https://it.wikipedia.org/wiki/Fiat_G.56
Il G56 sarebbe stato incontrastato...

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da Vultur » 30 gennaio 2018, 17:16

Per me Spitfire.
Allegati
Spit..jpg

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da Lampo 13 » 30 gennaio 2018, 18:07

Bisogna anche considerare questo, anche se ha combattuto poco, ma è stato un grande caccia!
Il Me 262 Schwalbe...
Allegati
Messerschmitt_Me_262_Schwable.jpg

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10446
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da richelieu » 30 gennaio 2018, 20:32

Lampo 13 ha scritto:Bisogna anche considerare questo, anche se ha combattuto poco, ma è stato un grande caccia!
Il Me 262 Schwalbe ...

Solo che quel 'genio' dell' Adolfo costrinse la Luftwaffe ad impiegarlo come caccia-bombardiere ..... :laughing3: :crazy:

cizo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 dicembre 2011, 15:08

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da cizo » 2 febbraio 2018, 14:48

Vultur ha scritto:Per me Spitfire.
Allegati
27067416_1205318779600386_1437900126821623516_n.png
dura da dire... il fattore pilota contava per il 50 o più percento

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Miglior Caccia II Guerra Mondiale

Messaggio da Lampo 13 » 2 febbraio 2018, 15:04

La squadriglia con il maggior numero di vittorie durante la Battaglia d'Inghilterra su Hurricane,
un vero fabbricante di vedove, specie in atterraggio, fu la 303a, formata da soli Piloti polacchi...
avevano il dente avvelenato con i tedeschi. Ovviamente gli Spitfire erano riservati agli inglesi.

Rispondi