Video: F-15 atterra con un ala sola!

Area dedicata alla discussione sull’Aviazione Militare, gli Aerei, i Reparti e le Basi, le Pattuglie acrobatiche

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
ddaquila
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 376
Iscritto il: 21 agosto 2005, 12:26
Località: Corsico (MI)

Video: F-15 atterra con un ala sola!

Messaggio da ddaquila » 4 dicembre 2006, 19:45

Quando dico che l'F-15 è l'F-15...
... e continuo a dire che l'F-15 è l'F-15!!!
Il caccia per eccellenza! 8)
Immagine

Ro60

Messaggio da Ro60 » 4 dicembre 2006, 20:10

Grazie dd...

Il fatto che sorprende maggiormente in quanto accaduto, non è tanto il fatto di riuscire a portare a termine volo ed atterraggio senza un ala, ma che il pilota, resosi conto dei danni subiti, oltre ad essersi toccato più volte in mezzo alle gambe (non solo per la maniglia di sparo) abbia resistito masochisticamente alla tentazione di espellersi e salvare la pellaccia.

Questo è davvero strano.

Avatar utente
Michele
FL 200
FL 200
Messaggi: 2490
Iscritto il: 24 agosto 2005, 10:40

Messaggio da Michele » 4 dicembre 2006, 21:29

Se non l'avessi visto non ci avrei mai creduto.....
RMKS////

roberto9
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 129
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 19:35
Località: napoli

Messaggio da roberto9 » 4 dicembre 2006, 23:15

niente da dire complimenti al pilota
[[font=Comic Sans MS][/font]IL SOGNO CONTINUA....

Avatar utente
Lesier
Banned user
Banned user
Messaggi: 679
Iscritto il: 1 maggio 2006, 19:22
Località: da verificare (ignota)

Messaggio da Lesier » 4 dicembre 2006, 23:25

Ammazza che roba!
[font=Comic Sans MS]olucnaf[/font]

Avatar utente
Foxarts
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 221
Iscritto il: 5 maggio 2006, 14:02
Contatta:

Messaggio da Foxarts » 5 dicembre 2006, 20:19

Non lo so, perchè mai mi sono trovato su un mezzo di quel valore ne in una situazione così anomala... ma non so quanto sia "anormale" non voler salvare anche l'aereo.

Bho, io ci penserei...






...un paio di secondi! :)
Eject-Eject-Eject

8-)

Ro60

Messaggio da Ro60 » 5 dicembre 2006, 20:26

In quelle situazioni, un esitazione, senza avere la certezza di una riuscita postiva, può costare la vita.

Ci sono decine di esempi di cosa sarebbe potuto accadere, dall'incendio per il carburante perso, al flame out o fuoco del motore/i per FOD, caduta in vite senza possibilità di recupero e magari scarso successo di eiezione...

Non è che me lo spiego molto...

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Messaggio da aurum » 5 dicembre 2006, 23:58

L'aereo vola ancora?
1 Si
2 no

Se si, guardi a che velocita' stalla , ci aggiungi il 30% e provi a vedere se va ancora dritto.In caso affermativo provi ad atterrare altrimenti ti lanci.

Se lo porti a casa sei stato bravo,altrimenti non era il tuo giorno fortunato! :wink:
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Olly

Messaggio da Olly » 6 dicembre 2006, 1:43

Incredibile ma vero!
Bravissimo pilota,senza ombra di dubbio!

zksimo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2286
Iscritto il: 22 maggio 2006, 7:17

Messaggio da zksimo » 6 dicembre 2006, 6:31

Ro60 ha scritto:Grazie dd...

Il fatto che sorprende maggiormente in quanto accaduto, non è tanto il fatto di riuscire a portare a termine volo ed atterraggio senza un ala, ma che il pilota, resosi conto dei danni subiti, oltre ad essersi toccato più volte in mezzo alle gambe (non solo per la maniglia di sparo) abbia resistito masochisticamente alla tentazione di espellersi e salvare la pellaccia.

Questo è davvero strano.

beh alla fine se ci pensi ce l'avevi pure tu una emergenza del genere collo spillo credo..rallenti l'aereo di 10 nodi ogni volta e determini se continua a volare poi abbassi carrello e flaps e rallenti di 5 in 5 fino alla bumpy road prima dello stallo,ci metti i tuoi 15 20 nodi di precauzione e nel caso lo porti giù...io se vola col cavolo che mi provo l'eiezione....anzi con l'aumento di densità ho anche i motori più reattivi e meno spool time forse si governa addirittura meglio....complimenti comunque

Ro60

Messaggio da Ro60 » 6 dicembre 2006, 7:13

Lo spillo già di suo non aveva ala...

:D

Bah, bisogna trovarcisi (anche se si spera di no)

Quando arrivi in bumpy hai lo shaker che rompe però...

Sono d'accordo con te, l'eiezione non è una bella esperienza...

Ciao Zskimo

Ro60

Messaggio da Ro60 » 6 dicembre 2006, 7:17

aurum ha scritto:L'aereo vola ancora?
1 Si
2 no

Se si, guardi a che velocita' stalla , ci aggiungi il 30% e provi a vedere se va ancora dritto.In caso affermativo provi ad atterrare altrimenti ti lanci.

Se lo porti a casa sei stato bravo,altrimenti non era il tuo giorno fortunato! :wink:
E' giusto Aurum...

Però è davvero il dubbio amletico: se te la cavi e porti la ferraglia a casa sei un eroe, se ci lasci la buccia sei ..............

Mi resta un piccolo dubbio sulle immagini dell'atterraggio visto da bordo pista. Non voglio fare il maligno ma mi sembra una ricostruzione digitale e dall'audio non m i sembra di aver udito il fuori campo che avvisava di ciò...

Che dite?

Ciao.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Messaggio da mcgyver79 » 6 dicembre 2006, 9:45

Ro60 ha scritto:Però è davvero il dubbio amletico: se te la cavi e porti la ferraglia a casa sei un eroe, se ci lasci la buccia sei ..............
Probabilmente, se fosse stato a quote più basse, si sarebbe lanciato all'istante... quello che ho pensato vedendo il filmato è che, mentre raggiungeva una quota più consona all'espulsione, abbia voluto tentare di riprendere in mano la situazione.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
jackiebrown
FL 250
FL 250
Messaggi: 2962
Iscritto il: 31 agosto 2006, 23:36
Località: Frittole (Cagliari)

Messaggio da jackiebrown » 16 gennaio 2007, 21:38

grazie ddaquila, splendido video, poi molto chiaro, si capiva tutto!
Laura

Immagine Immagine

« Non sono ebreo - non ho questo onore » (Charlie Chaplin)

La ricchezza e' un metallo, la gloria un'eco e l'amore un'ombra. [Fernando Pessoa]

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1382
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Messaggio da flyforever85 » 16 gennaio 2007, 22:12

Penso sia la cavolata più idiota di questo mondo!
Un aereo senza due ali non può volare, non c'è pezza, l'F-15 si sarebbe dovuto necessariamente avvitare su se stesso più volte perché la portanza generata dall'ala rimanente non bilanciata dall'ala mancante avrebbe innescato un moto di rollio senza possibilità d'uscita, perdita totale della stabilità. Ammesso anche che possa essere possibile (allora credo anche nelle fate) come faceva a virare se l'alettone è andato via con l'ala?!?!
mi fa strano che così tanti abbiano creduto al video...
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
ddaquila
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 376
Iscritto il: 21 agosto 2005, 12:26
Località: Corsico (MI)

Messaggio da ddaquila » 16 gennaio 2007, 22:24

flyforever85 ha scritto:Penso sia la cavolata più idiota di questo mondo!
Un aereo senza due ali non può volare, non c'è pezza, l'F-15 si sarebbe dovuto necessariamente avvitare su se stesso più volte perché la portanza generata dall'ala rimanente non bilanciata dall'ala mancante avrebbe innescato un moto di rollio senza possibilità d'uscita, perdita totale della stabilità. Ammesso anche che possa essere possibile (allora credo anche nelle fate) come faceva a virare se l'alettone è andato via con l'ala?!?!
mi fa strano che così tanti abbiano creduto al video...
Mi fa strano che tu non riesca a capire che si vira anche solo con i pedali (ma puoi chiedere anche a quei piloti che sono atterrati senza impianto idraulico utilizzando e conducendo il velivolo con il solo uso delle manette), e mi fa strano che tu non riersca a capire come un razzo o una semplice freccetta riescano a volare solo grazie ai piani di coda e alla spinta propulsiva! L'aereo non si avvita perché ci sono i piani di coda che stabilizzano e due motori da wolt disney che spingono!
Ci sono ben altri filmati che dimostrano come nei conflitti del golfo, molti F-15 sono tornati alla base con buchi sulle ali e sulla carlinga grossi come un monitor e nonostante questo, a differenza degli F-16, rimanevano in aria!
Credo che nessun'altro aereo come l'F-15 possa godere di FATTI che dimostrano e giustificano l'opinione che tutti hanno di lui!
Ma puoi sempre non crederci, ovviamente...
Immagine

Avatar utente
jekz
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 197
Iscritto il: 4 novembre 2005, 1:21
Località: Europa

Messaggio da jekz » 16 gennaio 2007, 23:03

Allucinante..

Non riesco a capire..

:|

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1382
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Messaggio da flyforever85 » 16 gennaio 2007, 23:25

La virata con i pedali è la virata piatta e ci vogliono "anni" per effettuarla perché è una virata lentissima praticamente mai effettuata dagli aerei. comunque allora ammettiamo anche che la virata ci stia, mi spieghi la portanza dell'ala rimanente come viene bilanciata? Il baricentro si sposta sicuramente verso l'ala rimanente, tutta la stabilità latero-direzionale del velivolo viene compromessa e dubito fortemente che possa rimanere in volo livellato.
Per quanto riguarda F-15 che atterrano con ali bucate... stiamo parlando di ali bucate contro un'ala mancante... bè ti sembra lo stesso?
Continuo a non crederci...
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
ddaquila
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 376
Iscritto il: 21 agosto 2005, 12:26
Località: Corsico (MI)

Messaggio da ddaquila » 16 gennaio 2007, 23:37

Ascolta quello che si dice nel video!
Immagine

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1382
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Messaggio da flyforever85 » 16 gennaio 2007, 23:48

comunque solo per amore della copletezza, l'F-15 è un aereo formidabile e sono il primo a dirlo, ma i miracoli non li fa nessuno.
I missili ti ricordo che hanno 4 ali stabilizzatrici e una velocità tale che nemmeno l'SR-71 raggiunge... i missili a lunga gittata come i cruiser hanno ali e coda come un aereo... ti sembra che se fosse bastata la virata con la coda avrebbero aggiunto peso ad un ordigno che tanto prima o poi esploderà?
comunque se la cosa non ti soddisfa chiederò spiegazioni al mio prof di aerodinamica, magari ti darà anche ragione...
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Messaggio da aurum » 17 gennaio 2007, 0:01

flyforever85 ha scritto:La virata con i pedali è la virata piatta e ci vogliono "anni" per effettuarla perché è una virata lentissima praticamente mai effettuata dagli aerei. comunque allora ammettiamo anche che la virata ci stia, mi spieghi la portanza dell'ala rimanente come viene bilanciata? Il baricentro si sposta sicuramente verso l'ala rimanente, tutta la stabilità latero-direzionale del velivolo viene compromessa e dubito fortemente che possa rimanere in volo livellato.
Per quanto riguarda F-15 che atterrano con ali bucate... stiamo parlando di ali bucate contro un'ala mancante... bè ti sembra lo stesso?
Continuo a non crederci...
La virata con il solo ausilio del timone di direzione e' una manovra comunemente possibile.Chiaramente non sara' una virata"coordinata" ma in un aereo ben progettato e con diedro positivo(l'ala esterna alla virata e' piu veloce e quindi piu' portante) questa manovra provoca anche il rollio indotto,che tende a far inclinare l'aeroplano dalla parte dell'imbardata.

Ciao
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
pippo682
FL 450
FL 450
Messaggi: 4572
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:25
Località: Padova (LIPU)
Contatta:

Messaggio da pippo682 » 17 gennaio 2007, 8:55

Se volete vedere una virata piatta (tra l'altro...), guardate i primi minuti di questo video....

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?t=9994

Avatar utente
Roberto Gizzi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 143
Iscritto il: 15 ottobre 2006, 12:01

F15

Messaggio da Roberto Gizzi » 17 gennaio 2007, 10:19

...Da manuale d'ingegneria...
Cosa stava pensando in quel momento il navigatore?
I-RBGZ

Avatar utente
jackiebrown
FL 250
FL 250
Messaggi: 2962
Iscritto il: 31 agosto 2006, 23:36
Località: Frittole (Cagliari)

Messaggio da jackiebrown » 17 gennaio 2007, 10:25

Il pilota red bull, Péter Besenyei, faceva cose pazzesche tra i ponti di Budapest la scorsa estate!
Laura

Immagine Immagine

« Non sono ebreo - non ho questo onore » (Charlie Chaplin)

La ricchezza e' un metallo, la gloria un'eco e l'amore un'ombra. [Fernando Pessoa]

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1382
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Messaggio da flyforever85 » 17 gennaio 2007, 14:41

aurum ha scritto:
flyforever85 ha scritto:La virata con i pedali è la virata piatta e ci vogliono "anni" per effettuarla perché è una virata lentissima praticamente mai effettuata dagli aerei. comunque allora ammettiamo anche che la virata ci stia, mi spieghi la portanza dell'ala rimanente come viene bilanciata? Il baricentro si sposta sicuramente verso l'ala rimanente, tutta la stabilità latero-direzionale del velivolo viene compromessa e dubito fortemente che possa rimanere in volo livellato.
Per quanto riguarda F-15 che atterrano con ali bucate... stiamo parlando di ali bucate contro un'ala mancante... bè ti sembra lo stesso?
Continuo a non crederci...
La virata con il solo ausilio del timone di direzione e' una manovra comunemente possibile.Chiaramente non sara' una virata"coordinata" ma in un aereo ben progettato e con diedro positivo(l'ala esterna alla virata e' piu veloce e quindi piu' portante) questa manovra provoca anche il rollio indotto,che tende a far inclinare l'aeroplano dalla parte dell'imbardata.

Ciao
Perfetto, ciò che ho detto: la stabilità laterale e direzionale sono strettamente legate, inscindibili, come tale ammesso che l'F-15 in quel video avesse anche potuto virare piatto, ciò avrebbe portato ad un moto di rollio inevitabilmente...
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
ddaquila
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 376
Iscritto il: 21 agosto 2005, 12:26
Località: Corsico (MI)

Messaggio da ddaquila » 17 gennaio 2007, 15:33

flyforever85 ha scritto:
Perfetto, ciò che ho detto: la stabilità laterale e direzionale sono strettamente legate, inscindibili, come tale ammesso che l'F-15 in quel video avesse anche potuto virare piatto, ciò avrebbe portato ad un moto di rollio inevitabilmente...
Come dicono i romani: "ammazza ma sei de coccio".
In rollio e in imbardata c'era, ma ne è uscito! Ascolta quello che si dice e capirai come!
Mai sentito parlare poi di "piani di coda"?
Mai sentito del fatto che con il variare della spnta e della velocità l'autorità di comando sulle superfici varia?
Senti fai una cosa... chiedi al tuo proff e la chiudiamo qui!
Fagli vedere il video però... lascia stare i "racconti"!
In ogni caso l'evento è ben noto da paecchio tempo in ambito aeronautico ed è stato testimoniato diverse volte!
Il fatto che non credere o non conoscere una cosa, non implica necessariamente che questa non esista o non sia successa. in caso contrario si rischia di sfiorare l'ignoranza (non quella didascalica. scolastica e nozionistica, se si ha un po' di cervello si capisce quello che voglio dire). Non credo e spero non sia il tuo caso!
Immagine

davide86

Messaggio da davide86 » 17 gennaio 2007, 16:12

Com'è possibile che non abbia avuto una rottura dei sistemi idraulici con un danno così, qui sotto un link con la spiegazione dell'idraulica dell' F15, ne so poco di inglese quindi chiedo a qualcuno di tradurre, così da capire come siano fatti i sistemi idraulici, credo che siano indipendenti

http://images.google.it/imgres?imgurl=h ... D%26sa%3DN

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Messaggio da Aldus » 19 gennaio 2007, 0:24

Ragazzi posso capire la vostra perplessità (che appena letto il titolo del thread ho avuto anch'io), ma quì non si sta parlando di un video amatoriale della serie "vero o fake?", pubblicato su youtube senza tanti convenevoli e senza dati o spiegazioni.
Quì si sta parlando di un reale incidente aereo accaduto e ben documentato nei registri aeronautici.
Per cui, video sì video no, ciò che va guardato di questo episodio è l'episodio in sè che ripeto, anche se incredibile, è stato vero.
Poi il come sia stato possibile condurre a terra un'aeroplano in tali condizioni, è tranquillamente discutibile e, anzi, è il suo bello perchè ci permette di imparare cose nuove ed incredibili.
L'importante però è non perdere la bussola e rimanere consapevoli che, comunque sia, questo incidente è avvenuto per davvero e si è risolto felicemente.
Merito dell'aereo.
Merito del pilota.
Merito della fortuna sfacciata.
Qualunque cosa. Però è successo ed è documentato.
E se un'episodio del genere sembra tecnicamente impossibile, a quanto pare c'era il sistema e il metodo per renderlo possibile.
Anche Apollo 13 quando rientrò nell'atmosfera catturando l'angolo di discesa giusto senza avere il computer funzionante e pilotando solo tenendo la Terra sul reticolo del collimatore, riuscì in un'impresa ritenuta praticamente impossibile.
Però Jim Lowell (e la fortuna) riuscì a renderla possibile.
Secondo me quel pilota di F15 ha avuto dalla sua parte tutti questi tre elementi.
Bravura, doti rimaste dell'aereo, e fortuna.
Se uno solo di questi elementi fosse mancato, l'eject era assicurato. :wink:

Avatar utente
libelle
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 780
Iscritto il: 8 dicembre 2005, 18:57
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da libelle » 19 gennaio 2007, 3:02

L'incidente è reale e documentato in tutte le salse. Del resto credo che neppure il cinema più evoluto sappia falsificare così bene un video, basti guardare l'aereo appena atterrato: si vede bene che è privo di un'ala. Non credo che per rendere più credibile il filmato abbiano strappato un ala ad un Eagle a terra.
Il fatto che un aereo possa volare senza un'ala è un fatto ritenuto da tanti impossibile a causa della distribuzione asimmetrica della portanza. In realtà se si ragiona in termini puramente aerodinamici (adducendo formule, calcoli e congetture varie) non si spiegherebbe neppure come il Typhoon possa decollare e salire con un angolo di attacco così mostruosamente elevato, oppure semplicemente come il venerabile F-16 riesca semplicemente a stare per aria. Tutto ciò non sarebbe possibile se non intervenisse il fly-by-wire che interfaccia il pilota con la macchina e gestisce tutte le superfici di governo in maniera continua, in quanto questi aerei sono estremamente instabili e non gestibili da un pilota se non al prezzo di uno sforzo continuo e una estrema pericolosità di volo. E' ovvio che un conto è far volare un aereo instabile con tutte le ali al suo posto e un altra questione è far volare un aereo ugualmente instabile e per giunta senza un'ala! Però nella casistica che ha permesso al pilota di rientrare a terra e scendere con le proprie gambe dall'aereo (per poi recarsi ad accendere un cero) vada soprattutto aggiunta la gestione estrema e precisa dell'impianto fly-by-wire che probabilmente ha compensato la portanza dell'unica ala (con consegunente momento di rollio e imbardata) con una deflessione asimmetrica dei due piani di coda (che si muovono indipendentemente) e compensazione a fondo corsa dei timoni.
"think positive, flaps negative!"

Avatar utente
skylane182
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 31
Iscritto il: 18 gennaio 2007, 19:05

falso

Messaggio da skylane182 » 17 febbraio 2007, 21:33

e' falso ! volava con la barra al centro senza contrastare e il timone dritto chiunque avrebbe mollato. l'aereo vola con due ali non con una !

zksimo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2286
Iscritto il: 22 maggio 2006, 7:17

Re: falso

Messaggio da zksimo » 17 febbraio 2007, 21:45

skylane182 ha scritto:e' falso ! volava con la barra al centro senza contrastare e il timone dritto chiunque avrebbe mollato. l'aereo vola con due ali non con una !
è evidente che non sai cosa stai dicendo....le immagini che si vedono nel video sono ovviamente di repertorio tranne quelle in chiusura che ritraggono l'aereo con la semiala destra praticamente inesistente....il video non è montato da qualche buontempone ma è un servizio di History Channel....

Avatar utente
skylane182
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 31
Iscritto il: 18 gennaio 2007, 19:05

Messaggio da skylane182 » 17 febbraio 2007, 22:21

ho visto un aereo in finale senza un'ala !!!comandi centralizzati (e si vede benissimo il timone ) e per giunta full flaps fare un atterraggio perfettamente allineato .io saro' imbranato ma raramente atterro bene cosi' e dire che dispongo di due semiali... mahh???... comunque ognuno e' libero di crederci .

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Messaggio da aurum » 17 febbraio 2007, 22:35

skylane182 ha scritto:ho visto un aereo in finale senza un'ala !!!comandi centralizzati (e si vede benissimo il timone ) e per giunta full flaps fare un atterraggio perfettamente allineato .io saro' imbranato ma raramente atterro bene cosi' e dire che dispongo di due semiali... mahh???... comunque ognuno e' libero di crederci .

Sinceramente non sono riuscito a vedere la posizione della cloche e dei pedali!Ne ho mai visto iflaps in posizione full Down.Comunque,come gia' accennato in cima al 3d,e come sostiene il pilota, la Fusoliera dell'F15 e' di per se "portante".Con L'aiuto del fly by wire si puo' riuscire ancora a tenere in volo l'aereo.
Probabilmente per raggiungere lo scopo dovra' essere aumentata un po' la velocita'. Provi uno stallo(in quota!) e vedi a che velocita' avviene.Gli aggiungi il 30 % e provi un avvicinamento.Se va dritto fai un tentativo,altrimenti ti lanci!Non mi sembra affatto una cosa impossibile.
Un Famoso pilota italiano della seconda G.M. perse in una collisione gran parte dell'elevatore del suo caccia e riusci' ad atterrare lo stesso nonostante nessuno si sia mai spiegato come abbia fatto!

Ciao
Ultima modifica di aurum il 18 febbraio 2007, 0:14, modificato 1 volta in totale.
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
ddaquila
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 376
Iscritto il: 21 agosto 2005, 12:26
Località: Corsico (MI)

Messaggio da ddaquila » 17 febbraio 2007, 22:50

Attenzione l'F-15 però non è Fly By Wire!
L'F-15 praticamente è un razzo! Con la generosissima spinta dei motori e l'ottima autorità che hanno i piani di coda (soprattutto a velocità più sostenute) è riuscito a stabilizzarlo!
Immagine

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Messaggio da aurum » 17 febbraio 2007, 23:36

ddaquila ha scritto:Attenzione l'F-15 però non è Fly By Wire!
Non ci ho mai volato ma qui c'e' scritto di si! Non so se vi siano differenze tra le varie versioni.
"The pilot flies the machine through an analog electronic "fly by wire (FBW)" system named the "Control Augmentation System (CAS)", though the aircraft can still be flown if the CAS is disabled."
(Jane's F15 overview)
ciao
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Rispondi