Viti "spanate" sui Tornado tedeschi

Area dedicata alla discussione di argomenti tecnici legati alla manutenzione degli aeroplani e operazioni tecniche. Quesiti e domande a cui risponderanno i Tecnici e il Personale di terra

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Viti "spanate" sui Tornado tedeschi

Messaggio da musicaldoc » 8 ottobre 2016, 15:55

Mi pare un problema non da poco, visto che affligge metà dei Tornado tedeschi...

http://uk.reuters.com/article/uk-german ... KKCN12727Q

Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: Viti "spanate" sui Tornado tedeschi

Messaggio da sochmer » 9 ottobre 2016, 14:08

Più che spanate direi che l'articolo vada ad indicare delle viti che non riescono ad essere propriamente serrate e che con le vibrazioni si allentano (Uno dei problemi principali sugli elicotteri)

Oppure, se il "control and display unit" è un display presente nel cockpit posteriore.. allora può essere che gli dzus (viti da un quarto di giro) non riescono a garantire il serraggio completo per vari motivi

Immagine

FAS sarà sicuramente meglio informato :wink:

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Viti "spanate" sui Tornado tedeschi

Messaggio da musicaldoc » 9 ottobre 2016, 17:05

Sì, hai ragione, in effetti sapevo che l'inglese per spanate è stripped, ma per semplicità e incapacità di rendere meglio il concetto nel titolo senza dilungarmi ho optato per un termine sbagliato virgolettato.... scusate la superficialità :mrgreen:

Avatar utente
MRC13
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 225
Iscritto il: 9 novembre 2015, 22:38

Re: Viti "spanate" sui Tornado tedeschi

Messaggio da MRC13 » 15 ottobre 2016, 11:52

sochmer ha scritto:Più che spanate direi che l'articolo vada ad indicare delle viti che non riescono ad essere propriamente serrate e che con le vibrazioni si allentano (Uno dei problemi principali sugli elicotteri)....
Non sapevo..!! e mi viene da pensare: un normale frenafiletti (diciamo potente) che impedisce l'allentamento di qualsiasi dispositivo di fissaggio filettato, non è sufficiente..?
Oppure ci sono delle controindicazioni sull'utilizzo di questi prodotti..?
Ultima modifica di MRC13 il 15 ottobre 2016, 12:09, modificato 1 volta in totale.
Ciao

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Viti "spanate" sui Tornado tedeschi

Messaggio da musicaldoc » 15 ottobre 2016, 12:07

Questo per esempio é un incidente occorso ad uno degli elicotteri che vanno sul Grand Canyon causato dall'utilizzo di dadi autobloccanti usati e degradati.

"The NTSB found that the crash was the result of Sundance Helicopters' improper reuse of a degraded self-locking nut in the servo control input rod and the improper or non-use of a split pin to secure the degraded nut, in addition to an inadequate post-maintenance inspection."

http://www.ntsb.gov/news/press-releases ... 30129.aspx

Avatar utente
bande
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 134
Iscritto il: 6 dicembre 2012, 20:47

Re: Viti "spanate" sui Tornado tedeschi

Messaggio da bande » 15 ottobre 2016, 18:34

MRC13 ha scritto:
sochmer ha scritto:Più che spanate direi che l'articolo vada ad indicare delle viti che non riescono ad essere propriamente serrate e che con le vibrazioni si allentano (Uno dei problemi principali sugli elicotteri)....
Non sapevo..!! e mi viene da pensare: un normale frenafiletti (diciamo potente) che impedisce l'allentamento di qualsiasi dispositivo di fissaggio filettato, non è sufficiente..?
Oppure ci sono delle controindicazioni sull'utilizzo di questi prodotti..?
Si usa moltissimo la filofrenatura, aerei ed elicotteri sono pieni di parti frenate così:
Immagine[/URL]
Fa parte dell'ABC della manutenzione aeronautica, serve tanta tanta pratica per farle bene, infatti a me vengono ancora da schifo :oops:

Avatar utente
MRC13
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 225
Iscritto il: 9 novembre 2015, 22:38

Re: Viti "spanate" sui Tornado tedeschi

Messaggio da MRC13 » 15 ottobre 2016, 19:00

bande ha scritto:.........serve tanta tanta pratica per farle bene, infatti a me vengono ancora da schifo :oops:
L'importante è che facciano il loro dovere...!!!
Oppure vi danno i voti anche per la bellezza.? :) :D
Ciao

Avatar utente
bande
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 134
Iscritto il: 6 dicembre 2012, 20:47

Re: Viti "spanate" sui Tornado tedeschi

Messaggio da bande » 15 ottobre 2016, 20:00

No, però una bella frenatura fatta in modo "pulito" al primo colpo ti fa fare senz'altro una ottima figura :D
Poi è vero... Se rimane tesa e l'hai chiusa bene senza lasciare punte scoperte, ma si vede che è stata riaperta perchè sei arrivato lungo con la treccia magari va bene lo stesso!

Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: Viti "spanate" sui Tornado tedeschi

Messaggio da sochmer » 23 ottobre 2016, 21:43

bande ha scritto:
MRC13 ha scritto:
sochmer ha scritto:Più che spanate direi che l'articolo vada ad indicare delle viti che non riescono ad essere propriamente serrate e che con le vibrazioni si allentano (Uno dei problemi principali sugli elicotteri)....
Non sapevo..!! e mi viene da pensare: un normale frenafiletti (diciamo potente) che impedisce l'allentamento di qualsiasi dispositivo di fissaggio filettato, non è sufficiente..?
Oppure ci sono delle controindicazioni sull'utilizzo di questi prodotti..?
Si usa moltissimo la filofrenatura, aerei ed elicotteri sono pieni di parti frenate così:
Immagine
Fa parte dell'ABC della manutenzione aeronautica, serve tanta tanta pratica per farle bene, infatti a me vengono ancora da schifo :oops:
Viti autobloccanti, dadi autobloccanti ecc... i frenafiletti sono utili ma su parti che vengono aperte "raramente"
per i fissaggi dei cablaggi non lo usiamo

Rispondi