Ma ogni quanto si lavano gli aerei?

Area dedicata alla discussione di argomenti tecnici legati alla manutenzione degli aeroplani e operazioni tecniche. Quesiti e domande a cui risponderanno i Tecnici e il Personale di terra

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Re: Re:

Messaggio da Nik » 4 febbraio 2008, 18:24

Tixio ha scritto:
Nik ha scritto: Scusate la domanda derivata da ragionamento personale:la vernice potrebbe svolgere un ruolo anche di isolante,senza verniciare un aereo,gli scarichi le perdite,potrebbero danneggiare direttamente la struttura,quindi,verniciarli non è un bene?
La vernice, in effetti, svolge anche (e in un certo senso, soprattutto) questo compito, ovvero quello di prevenire i fenomeni di corrosione, e quindi di "proteggere" la cellula.
Quindi,non si verniciano per risparmiare peso,si verniciano per "isolarli".Quale delle due soluzioni risulterebbe in un futuro più conveniente se guardiamo i risparmi?
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Tixio
FL 150
FL 150
Messaggi: 1658
Iscritto il: 30 ottobre 2006, 13:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Re:

Messaggio da Tixio » 4 febbraio 2008, 18:37

Nik ha scritto: Quindi,non si verniciano per risparmiare peso,si verniciano per "isolarli".
Verniciandoli ne aggiungi di peso...come potresti risparmiarlo?
Tixio®
********************
Un Ingegnere non vive, funziona
********************
Tixioland - Il mio diario di bordo

ImmagineImmagine

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Re: Ma ogni quanto si lavano gli aerei?

Messaggio da Nik » 4 febbraio 2008, 18:51

Lo so lo so,io infatti ho scritto NON si verniciano per risparmiare peso.
Quindi,non si verniciano per risparmiare peso
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Tixio
FL 150
FL 150
Messaggi: 1658
Iscritto il: 30 ottobre 2006, 13:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Ma ogni quanto si lavano gli aerei?

Messaggio da Tixio » 4 febbraio 2008, 18:53

Nik ha scritto:Lo so lo so,io infatti ho scritto NON si verniciano per risparmiare peso.
Ok...per come era posta sembrava che dicessi "ho capito che si verniciano non per risparmiare peso ma per isolarli", come se avessi ipotizzato che fosse possibile...vabbè, ma la domanda dopo sui risparmi? Che intendi dire?
Tixio®
********************
Un Ingegnere non vive, funziona
********************
Tixioland - Il mio diario di bordo

ImmagineImmagine

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Re: Ma ogni quanto si lavano gli aerei?

Messaggio da Nik » 4 febbraio 2008, 18:56

Intendo dire,verniciandoli si aggiunge peso ma rimangono più isolate le strutture;
lasciandoli sverniciati si risparmia peso ma le strutture sono più esposte a corrosioni.
Andando avanti col tempo,quale delle due soluzioni potrebbe far risparmiare denaro,prendendo in considerazione differenze di consumi(un aereo pesante consuma di più),le strutture che si corrodono vanno sistemate.
Insomma,in un futuro quale delle due soluzioni sarà più conveniente?
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Tixio
FL 150
FL 150
Messaggi: 1658
Iscritto il: 30 ottobre 2006, 13:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Ma ogni quanto si lavano gli aerei?

Messaggio da Tixio » 4 febbraio 2008, 19:01

Nik ha scritto:Intendo dire,verniciandoli si aggiunge peso ma rimangono più isolate le strutture;
lasciandoli sverniciati si risparmia peso ma le strutture sono più esposte a corrosioni.
Andando avanti col tempo,quale delle due soluzioni potrebbe far risparmiare denaro,prendendo in considerazione differenze di consumi(un aereo pesante consuma di più),le strutture che si corrodono vanno sistemate.
Insomma,in un futuro quale delle due soluzioni sarà più conveniente?
Mi sembra evidente che ormai si sia affermata la condizione per cui l'incremento di consumo dovuto al maggior peso della vernice sia ben più accettabile che non la corrosione sui velivoli (che diventa, tra l'altro, un problema di aeronavigabilità e sicurezza...).
In futuro, con il maggiore uso dei compositi e la loro differente "attitudine" alla corrosione (che non significa che ne sia no esenti, sia chiaro) o l'uso di altri ipotetici materiali "incorruttibili" non so come ci si comporterà. Ma per ora la verniciatura è pressoché indispensabile.
Tixio®
********************
Un Ingegnere non vive, funziona
********************
Tixioland - Il mio diario di bordo

ImmagineImmagine

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Re: Ma ogni quanto si lavano gli aerei?

Messaggio da Nik » 4 febbraio 2008, 19:03

Ok,risolto tutti i miei dubbi.... grazie mille :thanks:
E i velivoli American?
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Otaku

Re: Ma ogni quanto si lavano gli aerei?

Messaggio da Otaku » 4 febbraio 2008, 19:05

Negli aerei color metallo l'alluminio non rimane nudo (diventerebbe una crosta in poco tempo), ha lo stesso una sottile pellicola di vernice trasparente, oppure una anodizzazione protettiva.
Il risparmio di peso è dovuto al fatto che lo spessore del rivestimento è molto inferiore perchè viene meno l'esigenza di avere una tinta completamente coprente.

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Re: Ma ogni quanto si lavano gli aerei?

Messaggio da Nik » 4 febbraio 2008, 19:11

Otaku ha scritto:Negli aerei color metallo l'alluminio non rimane nudo (diventerebbe una crosta in poco tempo), ha lo stesso una sottile pellicola di vernice trasparente, oppure una anodizzazione protettiva.
Il risparmio di peso è dovuto al fatto che lo spessore del rivestimento è molto inferiore perchè viene meno l'esigenza di avere una tinta completamente coprente.
Grazie mille,molto chiaro come sempre....ciaoooooo!!!!!!
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Snap-on

Re: Ma ogni quanto si lavano gli aerei?

Messaggio da Snap-on » 5 febbraio 2008, 9:28

Allumina !

Saluti

Steve :mrgreen:

Otaku

Re: Ma ogni quanto si lavano gli aerei?

Messaggio da Otaku » 5 febbraio 2008, 23:35

Snap-on ha scritto:Allumina !

Saluti

Steve :mrgreen:
...Ti riferisci al rivestimento?

Snap-on

Re: Ma ogni quanto si lavano gli aerei?

Messaggio da Snap-on » 6 febbraio 2008, 9:51

Otaku ha scritto:
Snap-on ha scritto:Allumina !

Saluti

Steve :mrgreen:
...Ti riferisci al rivestimento?
L'allumina è il nome commerciale dell'ossido di alluminio che viene utilizzato ,nel caso di velivoli non verniciati per proteggere le parti. E' un trattamento costoso ,che richiede dei controlli periodici per evitare il degrado della protezione e il generarsi di corrosioni interne alla struttura.

Steve

Rispondi