Aiuto per pista di 1200 m

Area dedicata alla discussione di argomenti sulla meccanica del volo e aerotecnica. Quesiti su come fa un aeroplano a volare!

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
inflight
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 343
Iscritto il: 1 gennaio 2007, 22:35
Località: xxx
Contatta:

Aiuto per pista di 1200 m

Messaggio da inflight » 29 marzo 2007, 18:36

Ciao Ragazzi,
mi serve un'informazione urgente: Su una pista di 1200 m che tipo di aerei possono atterrare??
Ce la fanno i dornier, gli embraer, atr e saab ad atterrare?
Ho una mia amica che sta facendo la tesi in architettura e sta progettando un aeroporto a rieti. Vorremmo creare un regional airport, ben collegato a roma, che ne dite??
Fateci sapere!

Grazie ancora!

A presto!
KLAUS

n.d. Staff: titolo topic modificato poiché generico e topic spostato in area Aerotecnica e Prestazioni (Maurice Ohana)

Otaku

Messaggio da Otaku » 29 marzo 2007, 19:32

Forse ce la farebbe ad atterrare un Falcon, ma poi deve venire qualcuno a caricarlo su un camion e portarlo via... :lol: Tieni contro che il decollo richiede una lunghezza di pista maggiore dell'atterraggio.
Non penso proprio che 1200 metri consentano il normale traffico di linea, il tuo sarebbe più un aeroporto per aviazione generale...

Avatar utente
Fede
FL 300
FL 300
Messaggi: 3270
Iscritto il: 23 gennaio 2005, 18:25
Località: In uno dei cinesini del Simple Approach a Vicenza - LIPT
Contatta:

Messaggio da Fede » 29 marzo 2007, 19:33

Mah....chissà se il jumbolino ce la fa....
Immagine Federico
Immagine+Immagine = Immagine

LIPT 291055Z 00000KT 1800 BR BKN012 09/06 Q1022 LIPT TERMINA ATTIVITA' OSSERVATIVA SALUTI A TUTTI RMK BKN VIS MIN 1800 YLO

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 29 marzo 2007, 19:35

considera che all'aeroporto di Arbatax, circa 1200 metri di pista, il BaE146 poteva operare; assieme a questo credo che non ci sarebbero problemi per gli ATR e i Dornier...

Otaku

Messaggio da Otaku » 29 marzo 2007, 20:06

MiamiVice ha scritto:considera che all'aeroporto di Arbatax, circa 1200 metri di pista, il BaE146 poteva operare; assieme a questo credo che non ci sarebbero problemi per gli ATR e i Dornier...
1200 metri è proprio una lunghezza al limite... fai conto che Arbatax è in realtà qualcosina in più, Padova e Bresso sono circa 1100 metri e sono considerati aeroporti molto corti. Linate è 2400.

EDIT:
Ho controllato, l'ATR 72 a pieno carico ha bisogno di più spazio, con un Takeoff W. sufficiente per 300 miglia decolla in 1080 metri, quindi tecnicamente ce la fa, bisogna però considerare anche un certo margine di sicurezza.
Ultima modifica di Otaku il 29 marzo 2007, 20:13, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Fede
FL 300
FL 300
Messaggi: 3270
Iscritto il: 23 gennaio 2005, 18:25
Località: In uno dei cinesini del Simple Approach a Vicenza - LIPT
Contatta:

Messaggio da Fede » 29 marzo 2007, 20:07

Vicenza è 1500 e l'atr42 e fokker 50 ci atterrano senza problemi....
Immagine Federico
Immagine+Immagine = Immagine

LIPT 291055Z 00000KT 1800 BR BKN012 09/06 Q1022 LIPT TERMINA ATTIVITA' OSSERVATIVA SALUTI A TUTTI RMK BKN VIS MIN 1800 YLO

inflight
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 343
Iscritto il: 1 gennaio 2007, 22:35
Località: xxx
Contatta:

aeroporto rieti

Messaggio da inflight » 29 marzo 2007, 22:13

E quindi dite che sarebbe pericoloso creare un regional airport a rieti con una pista di 1200 m ??
Il problema è che ormai siamo già a metà dell'opera e non si può tornare indietro..nè si possono abbattere le case per allungare la pista, al max si potrebbe arriverebbe a 1300 m..
Noi vorremmo creare un traffico di linea solo per Dornier 328, Dash, Saab e ATR 42, che servi le principali città italiane e qualcuna estera, in tutto un milione di pax annui circa, e qualche volo di aviazione generale.
Si può fare, che ne dite??

Avatar utente
cav.ok
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 55
Iscritto il: 26 marzo 2007, 11:39
Località: Valsesia

Messaggio da cav.ok » 29 marzo 2007, 23:00

io penso che con 1300m non ci siano problemi, bisognerebbe però conoscere esattamente i dati riportati nei manuali dei rispettivi aerei per non fare un lavoro alla "dovrebbe farcela a decollare"!!
alla maturità di geometra portai il progetto di un aeroportino progettato in 3d con archicad + filmati vari, un bel lavoretto!!
ora sono al secondo anno di architettura per il progetto a torino, il prossimo anno ho intenzione di riportare un aeroportino in 3d! poi lo passate eh! :D

lo disegnate in 3d o ad autocad?

Otaku

Re: aeroporto rieti

Messaggio da Otaku » 29 marzo 2007, 23:06

inflight ha scritto:E quindi dite che sarebbe pericoloso creare un regional airport a rieti con una pista di 1200 m ??
Il problema è che ormai siamo già a metà dell'opera e non si può tornare indietro..nè si possono abbattere le case per allungare la pista, al max si potrebbe arriverebbe a 1300 m..
Noi vorremmo creare un traffico di linea solo per Dornier 328, Dash, Saab e ATR 42, che servi le principali città italiane e qualcuna estera, in tutto un milione di pax annui circa, e qualche volo di aviazione generale.
Si può fare, che ne dite??
1300 è meglio.
IMPRIMATUR! :mrgreen:
Poi la tesi la pubblicate su md80, ok?

inflight
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 343
Iscritto il: 1 gennaio 2007, 22:35
Località: xxx
Contatta:

precisazione..

Messaggio da inflight » 30 marzo 2007, 2:10

No Ragazzi aspettate,
io non faccio architettura, ma sto solo aiutando una mia amica che mi ha chiesto un aiuto visto che ho un bel po' di esperienza aeroportuale..comunque da domani troverete anche lei nel forum..l'ho convinta ad iscriversi...
Quindi per le domande tecniche chiedete a lei ;-) !!

Io le avevo proposto la progettazione del terzo aeroporto romano, che dovrebbero quasi sicuramente sviluppare a VT per snellire il traffico su Ciampino, come sicuramente sapete...ma ormai ha quasi terminato l'opera..staremo a vedere, e vi faccio sapere!!

Ciao!

KLAUS

Avatar utente
libelle
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 780
Iscritto il: 8 dicembre 2005, 18:57
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da libelle » 30 marzo 2007, 3:07

Ho una mia amica che sta facendo la tesi in architettura e sta progettando un aeroporto a rieti. Vorremmo creare un regional airport, ben collegato a roma, che ne dite??

NOOO, per carità, lasciate stare Rieti, è l'unico aeroporto dove volano indisturbati gli alianti! Ci mancherebbe solo avere l'aviazione commerciale pure lì. Fatelo a Viterbo è meglio! :tongue:
"think positive, flaps negative!"

inflight
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 343
Iscritto il: 1 gennaio 2007, 22:35
Località: xxx
Contatta:

rispondo..

Messaggio da inflight » 31 marzo 2007, 19:00

Sì ma è solo un progetto il nostro..o meglio una tesi di laurea..quindi tranquillo che rieti resterà indisturbata ;-) !!

E comunque ho sentito che sembra proprio che il nuovo aeroporto venga costruito a VT...mi spiace per i residenti ;-) !!

KLAUS

Avatar utente
libelle
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 780
Iscritto il: 8 dicembre 2005, 18:57
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da libelle » 3 aprile 2007, 16:21

Sapevo anche io della ristrutturazione di Viterbo, che è tutt'ora un aeroporto militare dato in concessione ai civili.
Tuttavia scherzi a parte una pista di 1200 metri è scarsina per la maggior parte di tutti gli aerei da trasporto regionale.
"think positive, flaps negative!"

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Messaggio da I-AINC » 5 aprile 2007, 12:03

A Ravenna abbiamo una pista di 1200 x 23 mt.... L'altro giorno sono venuti quelli della Cessna per fare le foto al loro nuovo jet.... Diciamo sulla categoria del Citation...non lo conosco bene......Però per il vostro progetto dell'aeroporto da presentare potete dedicarvi non solo a collegamenti regionali di linea....ma anche voli executive e d'affari...... Non sarebbe una cattiva idea dato che stan spaventosamente prendendo piede....
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
Jacopo
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 28 agosto 2006, 15:00
Località: Tra le nuvole (di Padova)

Messaggio da Jacopo » 5 aprile 2007, 12:50

A padova con 1112mt di TORA(Takeoff runway available) e 1060 di LDA(Landing distance available) atterravano gli aerei della Minerva airlines anni fa...ho visto atterrare senza problemi anche un Falcon 900...per non parlare di Citation che arrivano spesso...
Quindi con 1200 metri un Atr42 o simili secondo me(magari mi sbaglio) operano senza problemi
Jacopo
JAA-FAA Pilot
Quando il volo supera la passione, per decollare basta chiudere gli occhi!!
Immagine

tilot
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 11 gennaio 2007, 8:04
Località: Lugano

Messaggio da tilot » 5 aprile 2007, 13:33

A Lugano la pista, se non erro, è di 1280 m... e prima delle limitazioni per il rateo di discesa, atterravano anche i Bae.

E comunque adesso i Dash8, i Saab 2000, i Falcon, i Cessna ecc. ci atterrano benissimo!

proximo86

Messaggio da proximo86 » 5 aprile 2007, 14:14

A lugano è 1.350 m e ci atterrano con alcune restrizioni i Saab e una volta anche il Jumbolino...
a lugano c'è anche il problema delle montagne intorno.

Avatar utente
ddaquila
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 376
Iscritto il: 21 agosto 2005, 12:26
Località: Corsico (MI)

Messaggio da ddaquila » 5 aprile 2007, 15:19

Otaku ha scritto:
MiamiVice ha scritto:considera che all'aeroporto di Arbatax, circa 1200 metri di pista, il BaE146 poteva operare; assieme a questo credo che non ci sarebbero problemi per gli ATR e i Dornier...
1200 metri è proprio una lunghezza al limite... fai conto che Arbatax è in realtà qualcosina in più, Padova e Bresso sono circa 1100 metri e sono considerati aeroporti molto corti. Linate è 2400.

EDIT:
Ho controllato, l'ATR 72 a pieno carico ha bisogno di più spazio, con un Takeoff W. sufficiente per 300 miglia decolla in 1080 metri, quindi tecnicamente ce la fa, bisogna però considerare anche un certo margine di sicurezza.
A Linate ci sono atterrati anche B747 e Concorde, ci atterrano gli A300 della TNT e prima di "Malpensa 2000" ci atterravano regolarmente i B767 della BA.
In ogni caso in Brasile c'è l'aeroporto civile/militare di Rio Santos Dumont SBRJ, con due piste di 1260 e 1323 metri, su cui opera la GOL con B737NG.
A St. Martain ci atterrano giornalmente B747 e A340 con pista di 2349...
... solo in Italia si pensa di dover necessitare di 60km di pista per atterrare con un MD-80.
Ciao, Diego!
Immagine

Otaku

Messaggio da Otaku » 5 aprile 2007, 19:21

Infatti, nessuno dice che un 747 necessiti di un lancio particolarmente lungo, Linate lo può accogliere, eccome.
Il senso del mio post è che forse con 1200 metri di pista viene meno il concetto di ridondanza che si accompagna all'esercizio dell'aviazione commerciale. 1300 è già meglio, non è molto di più, ma non si è così "impiccati".
Ciao!

Pasquale
FL 250
FL 250
Messaggi: 2948
Iscritto il: 22 gennaio 2007, 18:25
Località: Forlì

Messaggio da Pasquale » 5 aprile 2007, 19:44

che dite se ci piazzate un bel aeroclub? :D

tristar
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 754
Iscritto il: 17 novembre 2006, 21:16
Località: padova

Messaggio da tristar » 5 aprile 2007, 21:37

Otaku ha scritto:Infatti, nessuno dice che un 747 necessiti di un lancio particolarmente lungo, Linate lo può accogliere, eccome.
Il senso del mio post è che forse con 1200 metri di pista viene meno il concetto di ridondanza che si accompagna all'esercizio dell'aviazione commerciale. 1300 è già meglio, non è molto di più, ma non si è così "impiccati".
Ciao!
penso che si atterri sempre in base alle prestazioni del manuale, cioè se il manuale lo consente in relazione al peso, pista, elevazione, temperatura ecc credo, ma è solo una mia supposizione, che l'operazione sia da ritenersi sicura e con la necessaria ridondanza, che pur essendo più ridotta rispetto a Malpensa, deve stare dentro i limiti. Quando ho visto il falcon 2000 di shumaker a Padova (meno di 1200 metri di pista utile), in atterraggio e decollo sembrava bastasse un terzo della pista, però vabbè, forse "guidava lui"!!

ciao

Avatar utente
cesare
B777 First Officer
B777 First Officer
Messaggi: 146
Iscritto il: 23 aprile 2006, 15:16
Località: LIRF

Messaggio da cesare » 6 aprile 2007, 9:22

la lunghezza della pista è un dato insufficente.
Occorre verificare l'inviluppo ostacoli e le condizioni meteo prevalenti.
Se non ricordo male rieti è in una vallata con tre lati chiusi da montagne...
e poi lasciate perdere i poveri alianti che tra u pò non sapranno più dove volare!! ;-)
Cesare

TKO

Messaggio da TKO » 6 aprile 2007, 9:24

ho calcoletti per provare con un 319 ( visto che con i 1455 metri di firenze si riesce ad operare )
niente di buono: con 14 gradi di temperature si riesce a decollare con 44.5 tons il che ti lascia pochissimo a disposizione per fuel e traffic load.

ci vuole proprio un aeroplanetto ... peccato

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Messaggio da aurum » 6 aprile 2007, 22:05

Perche' invece di costruire nuovi aeroporti,non facciamo funzionare bene quelli che gia' abbiamo? :evil:
E poi giu' le mani dal volo a vela!!!! :snipersmile:
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
pippo682
FL 450
FL 450
Messaggi: 4572
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:25
Località: Padova (LIPU)
Contatta:

Messaggio da pippo682 » 7 aprile 2007, 9:10

Tranquilli, come già specificato è solo una tesi di laurea, e non un progetto operativo...

Avatar utente
Boeing747
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 26
Iscritto il: 6 gennaio 2007, 12:46
Località: Pesaro
Contatta:

Messaggio da Boeing747 » 10 aprile 2007, 16:39

Chiaramente oltre ai metri utili bisogna anche valutare cosa prevedono in termini di sicurezza in caso di atterraggio ritardato o aborto di decollo.

Avatar utente
Lelux
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 74
Iscritto il: 26 ottobre 2007, 0:41
Località: LIQN

Messaggio da Lelux » 28 ottobre 2007, 12:12

ma c'entra una pista da 1200 mt. a Rieti...?mi sa che per farcela entrare in sicurezza bisognerebbe riempire di terra tutta la zona del basso Cottano!Adesso hanno pure costruito 3-4 palazzine proprio a ridosso della recinzione aeroportuale,vediamo se poi chi va ad abitarci si lamenterà degli aerei che gli sfiorano i tetti!
Immagine

Pasquale
FL 250
FL 250
Messaggi: 2948
Iscritto il: 22 gennaio 2007, 18:25
Località: Forlì

Messaggio da Pasquale » 28 ottobre 2007, 12:50

Lelux ha scritto:ma c'entra una pista da 1200 mt. a Rieti...?mi sa che per farcela entrare in sicurezza bisognerebbe riempire di terra tutta la zona del basso Cottano!Adesso hanno pure costruito 3-4 palazzine proprio a ridosso della recinzione aeroportuale,vediamo se poi chi va ad abitarci si lamenterà degli aerei che gli sfiorano i tetti!
E' la quarta volta che si dice.
E' solo una tesi non un progetto reale. :wink:

Avatar utente
Lelux
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 74
Iscritto il: 26 ottobre 2007, 0:41
Località: LIQN

Messaggio da Lelux » 28 ottobre 2007, 14:49

Si,avevo capito che era una tesi di laurea....le palazzine però sono "reali" e scommetto che qualcuno si lamenterà dei Robin e degli L-5 che ci atterrano!Per non parlare poi del Partenavia della polizia che ogni tanto viene a far visita e che è un bimotore eh eh eh,sai che casino!E quando i 339 da Guidonia fanno i passaggi radenti?Una sommossa!

Pasquale
FL 250
FL 250
Messaggi: 2948
Iscritto il: 22 gennaio 2007, 18:25
Località: Forlì

Messaggio da Pasquale » 28 ottobre 2007, 15:10

Ormai il topic è vecchio e la ragazza si è pure laureata. :lol:

Rispondi