Domanda rapida su mass and balance

Area dedicata alla discussione di argomenti sulla meccanica del volo e aerotecnica. Quesiti su come fa un aeroplano a volare!

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Rk-sky
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 17 luglio 2009, 19:44

Domanda rapida su mass and balance

Messaggio da Rk-sky » 13 agosto 2010, 17:13

Ragazzi una domanda lampo
Cosa intende il Jeppesen per datum?
Insomma ci sono il perno, i bracci , il CG ma cosa intende per datum?
Grazie :mrgreen:

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12210
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Domanda rapida su mass and balance

Messaggio da AirGek » 13 agosto 2010, 17:23

Il datum è il riferimento che prende il costruttore per stabilire ad esempio sei i pesi posti davanti o dietro danno momenti negativi o postivi, davanti al datum sono negativi, dietro sono positivi. La sua posizione la sceglie il costruttore, mi pare possa anche non essere all'interno dell'aereo.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Rk-sky
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 17 luglio 2009, 19:44

Re: Domanda rapida su mass and balance

Messaggio da Rk-sky » 13 agosto 2010, 17:31

quindi è come un perno?
credo di non capire

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12210
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Domanda rapida su mass and balance

Messaggio da AirGek » 13 agosto 2010, 17:39

Il perno se lo intendi come pivot point è il CG. In questo caso il datum come ti ho detto può trovarsi anche fuori dall'aereo, magari davanti al suo muso, di conseguenza non potresti interpretarlo come perno.

Almeno per come la vedo io ora...

Il datum è il riferimento, se io lo posiziono sul muso per calcolare ad esempio il momento causato dai piloti dovrò considerare un braccio di 2m. Se il datum il costruttore me lo mette 2 metri davanti al muso il braccio che dovrò considerare per quanto riguarda il momento dei piloti sarà di 4m. Se me lo mette 4 metri dietro il muso il braccio da considerare sarà di 1m e il valore del momento che ne scaturisce avrà valore negativo.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9857
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Domanda rapida su mass and balance

Messaggio da tartan » 13 agosto 2010, 18:04

.
Allegati
datum.jpg
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Rk-sky
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 17 luglio 2009, 19:44

Re: Domanda rapida su mass and balance

Messaggio da Rk-sky » 14 agosto 2010, 12:29

Ok è più chiaro grazie mille a tutti :D

Avatar utente
Nicolino
General Aviation Technician
General Aviation Technician
Messaggi: 2851
Iscritto il: 15 settembre 2005, 13:15
Località: K-Pax

Re: Domanda rapida su mass and balance

Messaggio da Nicolino » 6 marzo 2011, 12:21

mi permetto di aggiungere esclusivamente alcune puntualizzazioni alla descrizione del "datum". Il "datum" è semplicemente un punto, un punto di riferimento come diceva AirGek, utile al calcolo dei momenti delle forze agenti sul velivolo. In meccanica razionale, fisica etc etc viene definito "polo". Questo punto è assolutamente arbitrario, nel senso che qualsiasi punto io consideri nel mio sistema di riferimento i momenti andranno valutati relativamente a questo, tutti, indifferentemente e ricordando per tutte le forze agenti la convenzione utilizzata. Tartan ha postato un grafico che consente di valutare la posizione del datum per un certo aeromobile. Quello che voglio qui puntualizzare è che questo punto è arbitrario..ecco perchè ciascun costruttore può sentirsi libero di posizionare il polo di riferimento=datum dove meglio crede. In funzione della posizione del datum, tutte le forze agenti daranno un momento rispetto ad esso pari, in modulo, al prodotto del modulo della forza agente per il braccio, che è proprio la distanza da questo polo di riferimento=datum al punto di applicazione della forza che si sta valutando. NB Molti costruttori distinguono, come correttamente indicato da AirGek, momenti positivi quelli prodotti da forze agenti a destra del polo=datum (per intenderci dopo il polo), ovvero considerano positive le forze che danno origine a rotazioni orarie rispetto al polo e considerano negativi i momenti prodotti da forze che danno origine a rotazioni antiorarie rispetto al polo. Questo implica la scelta di un sistema di riferimento rispetto al quale valutare forze, momenti ed anche i bracci. Comunque, a rigore, indipendentemente dal sistema di riferimento e dal polo considerato se utilizziamo la stessa convenzione per tutte le forze agenti, per tutti i bracci (che dunque devono TUTTI essere valutati rispetto allo stesso polo, arbitrario...) conseguentemente tutti i momenti saranno correttamente valutati e dunque i risultati ottenuti saranno comunque corretti.
Nicolino

Rispondi