Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Area dedicata alla discussione di argomenti sulla meccanica del volo e aerotecnica. Quesiti su come fa un aeroplano a volare!

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
inabw
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 232
Iscritto il: 20 agosto 2016, 22:45
Località: North East LIML

Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da inabw » 13 novembre 2016, 14:16

Buongiorno a tutti,

cerco delucidazioni in merito all'utilizzo di uno dei tre valori inerenti all'altitudine, citati nel titolo
Sono ignorante e ho capito a grandi linee a cosa si riferiscono ma non capisco il perchè e quando conviene.
Potete aiutarmi per favore?

Grazie
Ready for line up and departure


Avatar utente
inabw
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 232
Iscritto il: 20 agosto 2016, 22:45
Località: North East LIML

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da inabw » 13 novembre 2016, 15:24

AirGek ha scritto:Fatti aiutare dalla funzione "cerca" :up:
Scusami non ho controllato prima :oops: , grazie AirGek
Ready for line up and departure


Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Lampo 13 » 13 novembre 2016, 17:02

inabw ha scritto:Buongiorno a tutti,

cerco delucidazioni in merito all'utilizzo di uno dei tre valori inerenti all'altitudine, citati nel titolo
Sono ignorante e ho capito a grandi linee a cosa si riferiscono ma non capisco il perchè e quando conviene.
Potete aiutarmi per favore?

Grazie
In soldoni, è così:
QNH, inserisci il valore di pressione che sarebbe presente in aeroporto se questo fosse al livello del mare, a terra la quota indicata sarà pari alla quota dell'aeroporto, per esempio a MXP sarà 691ft e si ottiene dal QFE +1 hPa per ogni 27 FT di quota dell'aeroporto
QFE, inserisci il valore di pressione effettivamente misurato nell'aeroporto, a terra la quota sarà pari a 0 ft, non viene praticamente più usata in ambito commerciale.
QNE, inserisci la pressione standard di 1013,25hPa/29.92inHg passando in salita la quota di transizione e la mantieni fino alla discesa passando per il livello di transizione, tutti gli aerei hanno impostata la stessa pressione e quindi si possono mantenere le corrette separazioni. In questo caso si vola per "Livelli".

michele97
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 114
Iscritto il: 31 gennaio 2014, 11:15

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da michele97 » 19 dicembre 2016, 12:14

Poi ci sarebbe il QFF, che sarebbe il QNH corretto per l'aria reale, quindi per temperatura. Ma non viene utilizzato nelle operazioni come settaggio altimetrico!

giammo82
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 110
Iscritto il: 5 gennaio 2017, 1:29

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da giammo82 » 5 gennaio 2017, 14:47

QNH= altitudine calcolata rispetto al livello medio del maree si usa in genere al di sotto dei 3000 piedi ed quando si entra in circuito per avere la stessa regolazione con gli aerei immessi nel traffico di aereodromo

QNE= altitudine riferita alla isobara standar 1013,25 viene chiamata in causa per legge oltre i 3000 piedi ed serve per poter volare per livelli di volo.

QFE= altezza rispetto ad una superfice orografica immessa dal pilota,in genere si usa nei airshow ed eventi acrobatici dove serve avere una separazione dal ground .

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Lampo 13 » 5 gennaio 2017, 17:49

giammo82 ha scritto:QNH= altitudine calcolata rispetto al livello medio del maree si usa in genere al di sotto dei 3000 piedi ed quando si entra in circuito per avere la stessa regolazione con gli aerei immessi nel traffico di aereodromo

QNE= altitudine riferita alla isobara standar 1013,25 viene chiamata in causa per legge oltre i 3000 piedi ed serve per poter volare per livelli di volo.

QFE= altezza rispetto ad una superfice orografica immessa dal pilota,in genere si usa nei airshow ed eventi acrobatici dove serve avere una separazione dal ground .
3.000 ft sono molto pochi, a FCO sono 7.000 ft, nell'area di JFK sono 14.000 ft, PMO mi pare fossero 5.000 ft...

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da tartan » 5 gennaio 2017, 20:43

Qualche decennio fa il QFE si usava in decollo e in atterraggio. Per questo motivo tutte le procedure di decollo con avaria motore si riferivano a quote QFE inclusa la quota di accelerazione minima. Poi ci fu una campagna internazionale di standardizzazione per cui fu abolito l'uso del QFE e tutte le quote dovevano essere riportate e volate con riferimento al QNH. Ricordo che la campagna fu molto stressante, proprio per eliminare una abitudine ormai radicata. Nel cockpit vennero inseriti avvisi con su scritto QNH in grande e tutte le quote indicate nelle procedure furono trasformate in quote QNH.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Lampo 13 » 5 gennaio 2017, 21:18

tartan ha scritto:Qualche decennio fa il QFE si usava in decollo e in atterraggio. Per questo motivo tutte le procedure di decollo con avaria motore si riferivano a quote QFE inclusa la quota di accelerazione minima. Poi ci fu una campagna internazionale di standardizzazione per cui fu abolito l'uso del QFE e tutte le quote dovevano essere riportate e volate con riferimento al QNH. Ricordo che la campagna fu molto stressante, proprio per eliminare una abitudine ormai radicata. Nel cockpit vennero inseriti avvisi con su scritto QNH in grande e tutte le quote indicate nelle procedure furono trasformate in quote QNH.
Si, mi ricordo quegli imbarazzanti cartellini... anche perché noi si veniva dall'AMI dove si volava col QNH.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da tartan » 5 gennaio 2017, 22:31

Lampo 13 ha scritto:
tartan ha scritto:Qualche decennio fa il QFE si usava in decollo e in atterraggio. Per questo motivo tutte le procedure di decollo con avaria motore si riferivano a quote QFE inclusa la quota di accelerazione minima. Poi ci fu una campagna internazionale di standardizzazione per cui fu abolito l'uso del QFE e tutte le quote dovevano essere riportate e volate con riferimento al QNH. Ricordo che la campagna fu molto stressante, proprio per eliminare una abitudine ormai radicata. Nel cockpit vennero inseriti avvisi con su scritto QNH in grande e tutte le quote indicate nelle procedure furono trasformate in quote QNH.
Si, mi ricordo quegli imbarazzanti cartellini... anche perché noi si veniva dall'AMI dove si volava col QNH.
Che ne sanno 'sti giovincelli! Ciànno la pappa tutta fatta! :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11420
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da flyingbrandon » 6 gennaio 2017, 9:19

tartan ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
tartan ha scritto:Qualche decennio fa il QFE si usava in decollo e in atterraggio. Per questo motivo tutte le procedure di decollo con avaria motore si riferivano a quote QFE inclusa la quota di accelerazione minima. Poi ci fu una campagna internazionale di standardizzazione per cui fu abolito l'uso del QFE e tutte le quote dovevano essere riportate e volate con riferimento al QNH. Ricordo che la campagna fu molto stressante, proprio per eliminare una abitudine ormai radicata. Nel cockpit vennero inseriti avvisi con su scritto QNH in grande e tutte le quote indicate nelle procedure furono trasformate in quote QNH.
Si, mi ricordo quegli imbarazzanti cartellini... anche perché noi si veniva dall'AMI dove si volava col QNH.
Che ne sanno 'sti giovincelli! Ciànno la pappa tutta fatta! :mrgreen:
Pe forza...ce tocca lavorà pe pagatte la pensione.... :mrgreen: :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Lampo 13 » 6 gennaio 2017, 11:53

flyingbrandon ha scritto:
tartan ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
tartan ha scritto:Qualche decennio fa il QFE si usava in decollo e in atterraggio. Per questo motivo tutte le procedure di decollo con avaria motore si riferivano a quote QFE inclusa la quota di accelerazione minima. Poi ci fu una campagna internazionale di standardizzazione per cui fu abolito l'uso del QFE e tutte le quote dovevano essere riportate e volate con riferimento al QNH. Ricordo che la campagna fu molto stressante, proprio per eliminare una abitudine ormai radicata. Nel cockpit vennero inseriti avvisi con su scritto QNH in grande e tutte le quote indicate nelle procedure furono trasformate in quote QNH.
Si, mi ricordo quegli imbarazzanti cartellini... anche perché noi si veniva dall'AMI dove si volava col QNH.
Che ne sanno 'sti giovincelli! Ciànno la pappa tutta fatta! :mrgreen:
Pe forza...ce tocca lavorà pe pagatte la pensione.... :mrgreen: :mrgreen:
Ecco, bravo, vedi di darti da fare che abbiamo intenzione di campare a lungo! :mrgreen:

Avatar utente
inabw
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 232
Iscritto il: 20 agosto 2016, 22:45
Località: North East LIML

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da inabw » 6 gennaio 2017, 12:06

Mi riallaccio alla conversazione : appena dopo il Take Off si mantiene QNH dell'aeroporto locale, superato la transition level (ma è sempre 3000 ft?) si imposta QNE volando per Flight Level.
Ready for line up and departure


Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11420
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da flyingbrandon » 6 gennaio 2017, 12:31

inabw ha scritto:Mi riallaccio alla conversazione : appena dopo il Take Off si mantiene QNH dell'aeroporto locale, superato la transition level (ma è sempre 3000 ft?) si imposta QNE volando per Flight Level.
Vedi la risposta di lampo....
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11420
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da flyingbrandon » 6 gennaio 2017, 12:33

Lampo 13 ha scritto:
Ecco, bravo, vedi di darti da fare che abbiamo intenzione di campare a lungo! :mrgreen:
Tutto sembra spingere perché io vada all'estero a lavorare ma...farò il possibile...al massimo vi spedisco la pasta...quella dall'Italia ovviamente... :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da tartan » 6 gennaio 2017, 13:01

Dipende da quale estero, a volte è meglio pagare in soldi! :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12128
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da AirGek » 6 gennaio 2017, 13:06

L'ufficio complicazioni cose semplici è sempre molto attivo vedo...

Sei a terra, imposti il QNH, nell'altimetro leggi l'elevazione dell'aeroporto ovvero la distanza verticale dalla superficie del mare.

Una cosa è la transition altitude, un'altra cosa è il transition level. La prima ogni aeroporto ha la propria, fissa. In salita attraversandolo passi dal QNH a 1013 (che non è il QNE) o anche al di sotto se ti autorizzano a salire ad un livello di volo. Poi possono esistere procedure leggermente diverse ma la base è questa.

In discesa passando il transition level o se autorizzati ad una quota si imposta il QNH. Il transition level varia col variare del QNH, come regola generale più il QNH è basso più il transition level è alto. Per esempio se il QNH è 1020hPa e la transition altitude è 6000ft il transition level sarà FL70 mentre se il QNH è 1005hPa sarà FL75.
Ultima modifica di AirGek il 6 gennaio 2017, 13:08, modificato 1 volta in totale.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
inabw
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 232
Iscritto il: 20 agosto 2016, 22:45
Località: North East LIML

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da inabw » 6 gennaio 2017, 13:07

flyingbrandon ha scritto:
inabw ha scritto:Mi riallaccio alla conversazione : appena dopo il Take Off si mantiene QNH dell'aeroporto locale, superato la transition level (ma è sempre 3000 ft?) si imposta QNE volando per Flight Level.
Vedi la risposta di lampo....
Ma questa differenza da aeroporti ad aeroporto a cosa è dovuta? Ostacoli nei paraggi? Traffico?
Ready for line up and departure


Avatar utente
inabw
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 232
Iscritto il: 20 agosto 2016, 22:45
Località: North East LIML

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da inabw » 6 gennaio 2017, 13:14

AirGek ha scritto:L'ufficio complicazioni cose semplici è sempre molto attivo vedo...

Sei a terra, imposti il QNH, nell'altimetro leggi l'elevazione dell'aeroporto ovvero la distanza verticale dalla superficie del mare.

Una cosa è la transition altitude, un'altra cosa è il transition level. La prima ogni aeroporto ha la propria, fissa. In salita attraversandolo passi dal QNH a 1013 (che non è il QNE) o anche al di sotto se ti autorizzano a salire ad un livello di volo. Poi possono esistere procedure leggermente diverse ma la base è questa.

In discesa passando il transition level o se autorizzati ad una quota si imposta il QNH. Il transition level varia col variare del QNH, come regola generale più il QNH è basso più il transition level è alto. Per esempio se il QNH è 1020hPa e la transition altitude è 6000ft il transition level sarà FL70 mentre se il QNH è 1005hPa sarà FL75.
Grazie Airgek :D
Ready for line up and departure


Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Lampo 13 » 6 gennaio 2017, 13:44

flyingbrandon ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Ecco, bravo, vedi di darti da fare che abbiamo intenzione di campare a lungo! :mrgreen:
Tutto sembra spingere perché io vada all'estero a lavorare ma...farò il possibile...al massimo vi spedisco la pasta...quella dall'Italia ovviamente... :mrgreen:
Spiacente... Champagne, Tartufo bianco, Caviale grigio, insomma, i beni necessari per sopravvivere! :mrgreen:

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Lampo 13 » 6 gennaio 2017, 13:48

inabw ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
inabw ha scritto:Mi riallaccio alla conversazione : appena dopo il Take Off si mantiene QNH dell'aeroporto locale, superato la transition level (ma è sempre 3000 ft?) si imposta QNE volando per Flight Level.
Vedi la risposta di lampo....
Ma questa differenza da aeroporti ad aeroporto a cosa è dovuta? Ostacoli nei paraggi? Traffico?
Beh, possono essere motivi di gestione del traffico - vedi JFK - oppure di ostacoli, vedi Madrid che è a circa 2.000 ft. o altri aeroporti ancora più alti.
Se il limite fosse sempre 3.000 ft. ti potresti trovare a dover impostare il QNE già a terra!

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12128
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da AirGek » 6 gennaio 2017, 13:51

Aridaje co sto QNE...
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Lampo 13 » 6 gennaio 2017, 14:06

AirGek ha scritto:Aridaje co sto QNE...
"QNE: pressione atmosferica esistente al MSL in condizioni di aria tipo.
In parole povere esso è l'altezza che intercorre, in aria tipo, tra la pressione atmosferica di un dato luogo e la pressione standard di 1013.25 hPa.
In pratica il QNE di un dato aeroporto corrisponde alla distanza verticale, in condizioni di aria tipo, tra il QFE dell'aeroporto e la pressione 1013.25 hPa.
Vedremo anche che sarà utilizzato per mantenere adeguata separazione tra a/m al di sopra di una certa quota, essendo un valore fisso".

Va bene così?

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12128
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da AirGek » 6 gennaio 2017, 14:14

Ho capito, sei il capo ufficio complicazioni cose semplici :drunken:

Nell'arco di due righe dici prima che è una pressione poi che è un'altezza... :blackeye:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Lampo 13 » 6 gennaio 2017, 14:23

Sei su un aeroporto che si trova a 2.700 ft sul livello del mare.

Se inserisci il QFE - mettiamo che quel giorno sia 903,25 - sull'altimetro leggerai 0 ft.
Se inserisci il QNH - che è calcolato dal QFE e quel giorno sarà pari a 1.003,25 - sull'altimetro leggerai 2.700 ft.

Se inserisci 1.013,25 hPa, che è il valore che si AVREBBE al livello del mare in condizioni di aria standard,
sul altimetro leggerai 2.970 ft. che è il QNE.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Lampo 13 » 6 gennaio 2017, 14:25

AirGek ha scritto:Ho capito, sei il capo ufficio complicazioni cose semplici :drunken:

Nell'arco di due righe dici prima che è una pressione poi che è un'altezza... :blackeye:
Normalmente il set 29,92 / 1.013,25 è chiamato "amichevolmente" QNE, in effetti è un'altezza.
(sempre se le definizioni sono corrette).
E' l'altezza che separa due pressioni, la standard 29,92 / 1.013,25
dalla misurata realmente sul luogo in quel momento.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12128
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da AirGek » 6 gennaio 2017, 14:31

Ah ok, quindi è una lettura altimetrica, non una pressione quindi non si "imposta". Ci siam capiti :up:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11420
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da flyingbrandon » 6 gennaio 2017, 18:48

Lampo 13 ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Ecco, bravo, vedi di darti da fare che abbiamo intenzione di campare a lungo! :mrgreen:
Tutto sembra spingere perché io vada all'estero a lavorare ma...farò il possibile...al massimo vi spedisco la pasta...quella dall'Italia ovviamente... :mrgreen:
Spiacente... Champagne, Tartufo bianco, Caviale grigio, insomma, i beni necessari per sopravvivere! :mrgreen:
Beh sì da ok...il minimo per la sopravvivenza... :mrgreen: :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

giammo82
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 110
Iscritto il: 5 gennaio 2017, 1:29

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da giammo82 » 6 gennaio 2017, 20:36

a treviso mi pare che sia 3500 ma mi è capita di parlare con il ctr e quest'ultimi non volevano che volassi per livelli di volo e stavo a 4000 ft.... :roll:

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12128
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da AirGek » 6 gennaio 2017, 20:50

Non ho le cartine con me ma a Treviso la transition altitude è minimo 5000ft.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Lampo 13 » 6 gennaio 2017, 21:27

giammo82 ha scritto:a treviso mi pare che sia 3500 ma mi è capita di parlare con il ctr e quest'ultimi non volevano che volassi per livelli di volo e stavo a 4000 ft.... :roll:
Guarda che i controllori non è che giocano!
Quando sali sopra la Transition Altitude devi volare per livelli,
non è che a qualcuno lo fanno fare e a qualcun altro no.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11420
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da flyingbrandon » 6 gennaio 2017, 22:19

AirGek ha scritto:Non ho le cartine con me ma a Treviso la transition altitude è minimo 5000ft.
Anche io me la ricordo più alta...e più che altro non ricordo transition X500ft....a dire il vero non ricordo in Italia transition a 3000ft...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da sigmet » 6 gennaio 2017, 23:10

Lampo 13 ha scritto:
giammo82 ha scritto:a treviso mi pare che sia 3500 ma mi è capita di parlare con il ctr e quest'ultimi non volevano che volassi per livelli di volo e stavo a 4000 ft.... :roll:
Guarda che i controllori non è che giocano!
Quando sali sopra la Transition Altitude devi volare per livelli,
non è che a qualcuno lo fanno fare e a qualcun altro no.
Ha ragione Giammo. In VFR si cambia a 3000.

Immagine
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Ayrton » 7 gennaio 2017, 0:09

sigmet ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
giammo82 ha scritto:a treviso mi pare che sia 3500 ma mi è capita di parlare con il ctr e quest'ultimi non volevano che volassi per livelli di volo e stavo a 4000 ft.... :roll:
Guarda che i controllori non è che giocano!
Quando sali sopra la Transition Altitude devi volare per livelli,
non è che a qualcuno lo fanno fare e a qualcun altro no.
Ha ragione Giammo. In VFR si cambia a 3000.

Immagine
beh 3000 AGL però...o ho capito male? se lui volava a treviso a 3500 col qnh..
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Lampo 13 » 7 gennaio 2017, 0:17

sigmet ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
giammo82 ha scritto:a treviso mi pare che sia 3500 ma mi è capita di parlare con il ctr e quest'ultimi non volevano che volassi per livelli di volo e stavo a 4000 ft.... :roll:
Guarda che i controllori non è che giocano!
Quando sali sopra la Transition Altitude devi volare per livelli,
non è che a qualcuno lo fanno fare e a qualcun altro no.
Ha ragione Giammo. In VFR si cambia a 3000.

Immagine
Scusa, ma se leggo bene, devono essere condotti ad un livello..., non è che lo lasciano a FL35, lo portano al livello di volo idoneo a separarlo dagli ostacoli e dal traffico che, a Nord di Treviso, dovrebbe essere intorno a FL95. Ti ricordo che la quota di aggancio del Glide di Venezia è 3.000 ft e la minima subito prima è di 5.000 ft.
poi ci sono i Colli Euganei subito sotto Padova, l'altopiano di Asiago e le Prealpi venete a nord.

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Qnh Qne, Qfe, quale usare, quando e perchè?

Messaggio da Luke3 » 7 gennaio 2017, 0:41

Sono anni che non volo in Europa, ma qui' in USA la transition altitude e' 18,000ft. Nonostante cio', sopra I 3000 AGL si vola per quote semicircolari anche se sotto la transition altitude. Dispari verso est, pari verso ovest, sulle migliaia per IFR e sulle 500 per VFR. Credo sia quello che intenda sigmet, ricordo male o e' cosi' anche in Europa (con le dovute eccezioni tipo Italia e Francia dove le semicircolari sono basate su Nord/Sud invece che Est/Ovest)?

Rispondi