FLARE MODE A320

Area dedicata alla discussione di argomenti sulla meccanica del volo e aerotecnica. Quesiti su come fa un aeroplano a volare!

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
lh777
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 30 luglio 2011, 8:43

FLARE MODE A320

Messaggio da lh777 » 27 aprile 2019, 0:57

Ho letto su un manuale scaricato in rete che a 50ft l'autotrim si blocca, quindi l'aereo "congela" la configurazione con il pich che si ha nel momento in cui si è sulla soglia pista; arrivati a 30 ft l'aereo inizia ad abbassare il muso con una velocita di due gradi in 8 secondi.
La prima parte praticamente trasforma l'aereo in un aereo classico in quanto sotto i 50 ft (soglia pista) non si trimma più(o almeno non si dovrebbe) l'aereo.
La seconda fase a 30 ft ache serve? Perchè è stata introdotta?

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: FLARE MODE A320

Messaggio da air.surfer » 29 aprile 2019, 7:38

E' una conseguenza del FBW.
La Normal Law per il pitch è un Constant Load Factor Demand. In pratica, il pilota muove il sidestick ma l'aereo decide quanta deflessione dare all'elevatore. Tiri su, aumenta il g e poi rilasci lo stick. L'aereo autotrimma e lascia il muso dove era per mantenere 1 g. Difatti se vedi un avvicinamento con Airbus vedrai che a differenza di altri aerei, il pilota lo manovra con dei click (piccoli input) del sidestick riportando immediatamente lo stick in posizione neutra. Questa stabilità della traiettoria non va bene per l'atterraggio. Ti ci vedi a fare la flare dando dei piccoli click allo stick? Allora airbus si è inventata questo trucco. Per far credere al pilota di stare volando un aereo tradizionale, a 50 ft, entra la FLARE LAW.( L'autotrim si ferma a 100 ft). Viene memorizzato il pitch che diventa il reference per il pitch control. A questo punto, cosa più importante, il movimento dello stick diventa direttamente proporzionale al movimento dell'elevatore e non più un Constant Load Factor Demand, in pratica tanto tiri tanto si muove l'elevatore. L'aereo comincia a buttare lentamente giu il muso, fino a -2 pitch down in 8 sec, "costringendo" il pilota a richiamare per fare la flare come ha imparato alla scuola di volo... :)
Spero di essermi spiegato.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9560
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: FLARE MODE A320

Messaggio da tartan » 29 aprile 2019, 12:31

L'illusione di essere il pilota! :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

lh777
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 30 luglio 2011, 8:43

Re: FLARE MODE A320

Messaggio da lh777 » 29 aprile 2019, 13:01

Ma se l'autotrim si blocca, perchè costringere l'aereo a buttare giù il naso?
Non dovrebbe farlo automaticamente non trimmando più in soglia pista come un comune aereo?

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15482
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: FLARE MODE A320

Messaggio da JT8D » 30 aprile 2019, 0:10

In pratica l'abbassamento del muso è un artificio che ha creato il costruttore per dare l'impressione al pilota di atterrare come su un velivolo convenzionale e non fbw. In un aereo convenzionale per effettuare la flare il pilota tira a se il volantino e lo mantiene tirato a se quanto necessario. Per il motivo che ti ha spiegato molto bene il surfer, con la logica utilizzata in normal law, il pilota dovrebbe fare la flare tirando il sidestick e rilasciandolo continuamente più volte.

A 50 piedi RA il sistema memorizza il pitch e lo fa diventare il riferimento. Il sidestick passa a comandare l'elevatore in modo diretto, come spiegato nel post sopra, e se il pilota lo lascia l'aereo ritorna al pitch reference. A 30 ft l'aereo inizia il pitch down e in pratica si porta il pilota a tirare a se il sidestick e ad appicare una pressione all'indietro costante come farebbe con il volantino di un velivolo non fbw.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: FLARE MODE A320

Messaggio da air.surfer » 1 maggio 2019, 9:09

lh777 ha scritto:Ma se l'autotrim si blocca, perchè costringere l'aereo a buttare giù il naso?
Non dovrebbe farlo automaticamente non trimmando più in soglia pista come un comune aereo?
Il flare mode è parte integrante della Normal Law. Se non ci fosse, l'aereo manterebbe la sua traiettoria (flight path stability).

Rispondi