Kenya: perso contatto con B737 passeggeri

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
dc10viasa
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 440
Iscritto il: 19 luglio 2006, 7:01
Località: Torino

Kenya: perso contatto con B737 passeggeri

Messaggio da dc10viasa » 5 maggio 2007, 8:43

Nairobi, 08:24

KENYA: PERSO CONTATTO CON AEREO PASSEGGERI DA CAMERUN

E' stato perso ogni contatto con un aereo passeggeri della 'Kenya Airways' decollato da Douala, sulla costa del Camerun, per rientrare in patria, a Nairobi. Lo hanno reso noto fonti della compagnia di bandiera kenyota. Si tratta di un Boeing 737. "L'ultimo messaggio da bordo e' stato ricevuto dalla torre di controllo di Douala immediatamente dopo la partenza del velivolo", si precisa in un comunicato. Un'unita' di crisi e' stata istituita per seguire gli sviluppi della vicenda.

da Repubblica.it
Una sigaretta è il prototipo perfetto di un perfetto piacere. E' squisita e lascia insoddisfatti. Che cosa si può volere di più? (Oscar Wilde)

Avatar utente
Fab78
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 29
Iscritto il: 14 febbraio 2007, 21:10
Località: Sassari

Messaggio da Fab78 » 5 maggio 2007, 10:10

Doveva sorvolare la giungla del Congo per arrivare a Nairobi...speriamo non sia finito la.
Fabrizio[font=Trebuchet MS][/font][font=Georgia][/font][font=Georgia][/font]

Avatar utente
Holden
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 303
Iscritto il: 12 marzo 2007, 8:51
Località: Orzinuovi (Brescia)
Contatta:

Messaggio da Holden » 5 maggio 2007, 10:21

eh mi sa che è andato....
La qualità non è mai un caso, è sempre il risultato di una nobile intenzione, di uno sforzo sincero; è la scelta più saggia tra molte alternative.

Avatar utente
wing05
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1171
Iscritto il: 2 ottobre 2005, 18:50
Località: LIDT

Messaggio da wing05 » 5 maggio 2007, 10:33

-GR ore 10.30 -
confermato il crash - :(
I-SMTN. Mauro

Immagine
Cerca sempre di mantenere uguale il numero degli atterraggi che fai, rispetto ai decolli

Avatar utente
Bacione
FL 250
FL 250
Messaggi: 2515
Iscritto il: 22 ottobre 2005, 19:29

Messaggio da Bacione » 5 maggio 2007, 10:39

Infatti... Da Repubblica.it (link):

Nairobi, 10:30
KENYA: SI E' SCHIANTATO AEREO PASSEGGERI DISPERSO

Si e' schiantato al suolo il Boeing 737-800 della 'Kenya Airways' disperso dalla notte scorsa, subito dopo essere decollato dalla citta' costiera di Douala, in Camerun, dove aveva fatto scalo proveniente da Abidjan, in Costa d'Avorio, prima di ripartire per Nairobi, sua destinazione finale. Lo hanno riferito fonti della compagnia di bandiera del Kenya. A bordo c'erano in tutto 115 persone, di cui 109 passeggeri e nove membri di equipaggio.

Avatar utente
Holden
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 303
Iscritto il: 12 marzo 2007, 8:51
Località: Orzinuovi (Brescia)
Contatta:

Messaggio da Holden » 5 maggio 2007, 11:02

Un 800????

La Kenya Airlines ne ha tre praticamente nuovi....dopo l'incidente della GOL sarebbe il secondo 800 distrutto....

Maledizione...

un pensiero alle vittime..
La qualità non è mai un caso, è sempre il risultato di una nobile intenzione, di uno sforzo sincero; è la scelta più saggia tra molte alternative.

Avatar utente
Salzburg Airport
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 69
Iscritto il: 10 febbraio 2007, 12:53
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Salzburg Airport » 5 maggio 2007, 13:16

E' il primo dei 3 nuovi. Precisamente il 5Y-KYA

http://www.airliners.net/open.file/1131304/M/

Un pensiero alle vittime anche da parte mia... :cry:

ciao


Staff: post modificato, inserito lo "short link" dell'immagine (Bacione)

Avatar utente
francesco.mi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1643
Iscritto il: 18 ottobre 2005, 0:44
Località: Milano

Messaggio da francesco.mi » 5 maggio 2007, 13:48

:cry:

Voglio proprio sapere quali sono state le cause di questo incidente. :?
Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza

Avatar utente
diavoletto77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 398
Iscritto il: 2 dicembre 2006, 17:29

Messaggio da diavoletto77 » 5 maggio 2007, 13:54

Cavolo com'è possibile con un'aereo praticamente nuovo! il TG dice che forse la causa è stata il maltempo!
Ma scusate ma anche in Europa spesso ci sono temporali ma non mi sembra che gli aerei cadano come in altre zone del pianete: come può essere possibile una cosa del genere?
Forse in alcuni Paesi del "Terzo mondo" al contrario di noi vengono fatti decollare aerei anche in condizioni limite?


Cordoglio per le vittime!

Avatar utente
Annalisa
FL 400
FL 400
Messaggi: 4058
Iscritto il: 2 febbraio 2006, 17:41

Messaggio da Annalisa » 5 maggio 2007, 14:05

francesco.mi ha scritto::cry:

Voglio proprio sapere quali sono state le cause di questo incidente. :?
pure io....

poveretti :( !
Immagine
Il senno di poi è un grande traditore.
Ti fa vedere il giusto nel tempo sbagliato
.

Avatar utente
AZ055B-)
FL 200
FL 200
Messaggi: 2243
Iscritto il: 24 novembre 2006, 15:31
Località: Torino

Messaggio da AZ055B-) » 5 maggio 2007, 14:19

già mi associo pure io eppure era nuovo nuovo :(
Forse in alcuni Paesi del "Terzo mondo" al contrario di noi vengono fatti decollare aerei anche in condizioni limite?
Mah,secondo me è uno dei tanti "luoghi comuni" da sfatare :) ,solo perchè un paese sia del terzo mondo (che poi il kenya non è proprio terzo mondo) non vuol dire che non vi siano manutenzioni..secondo me sarà stato maltempo :roll: aspettiamo altre news
"Possiede i requisiti per il certificato medico della classe 1 con le eventuali limitazioni riportate" [VML]

Pasquale
FL 250
FL 250
Messaggi: 2948
Iscritto il: 22 gennaio 2007, 18:25
Località: Forlì

Messaggio da Pasquale » 5 maggio 2007, 14:56

peccato

Avatar utente
Fab78
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 29
Iscritto il: 14 febbraio 2007, 21:10
Località: Sassari

Messaggio da Fab78 » 5 maggio 2007, 15:03

In effetti se è vero che gli incidenti succedono dappertutto mi sembra che avvengano con maggiore frequenza nei paesi in via di sviluppo
dove probabilmente c'è un po meno sensibilità verso la sicurezza...
Certo che però l'aereo era nuovo, chissà cosa è stato, aspettiamo maggiori dettagli.
Fabrizio[font=Trebuchet MS][/font][font=Georgia][/font][font=Georgia][/font]

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Messaggio da Aldus » 5 maggio 2007, 15:12

Questa è più o meno la rotta dell'aereo.
Immagine
Partenza da Douala (a sinistra), poi attraversamento dell'africa, e infine atterraggio in Kenya.
Usando le sezioni quadrate diamo uno sguardo alla meteorologia di tali sezioni nella giornata di ieri.


Partenza da Douala (prima sezione).
Immagine


Il volo poi procede per la seconda sezione. Quì c'è effettivamente una situazione temporalesca piuttosto estesa (la foto rappresenta un'area grande quanto tutta l'italia, per cui è un bel temporalone). :roll:
Immagine

Arriviamo poi alla terza sezione. Presente sotto la banda bianca ancora nuvolosità temporalesca, ma poi il clima è più mite.
Immagine

La quarta sezione (Kenya) non l'ho messa perchè l'aereo non ci è mai arrivato. :(
Comunque il meteo a Nairobi era buono.
Ripeto, NON tenete conto della traccia della rotta che ho fatto, perchè l'ho fatta a mano col mouse a casaccio senza nessun riferimento certo del piano di volo.
La traccia serve soltanto per capire in quali aree l'aereo avrebbe volato e di conseguenza dare solo uno sguardo alla meteorologia presente in quelle aree.
Solo questo.
Dato che si parlava di "mal tempo" in effetti nella seconda area è presente del maltempo, ma questo non significa che l'aereo l'abbia per forza attraversato o sia stata un situazione meteo così gravosa da provocare un incidente.
Ripeto, è solo per dare uno sguardo alla meteorologia di ieri.
Nessuna deduzione e/o tesi!


Un pensiero va a tutte quelle povere persone.
E' sempre terribile apprendere queste notizie, e speriamo di capire qualcosa di più dalle commissioni di inchiesta. :(

Avatar utente
diavoletto77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 398
Iscritto il: 2 dicembre 2006, 17:29

Messaggio da diavoletto77 » 5 maggio 2007, 15:56

AZ055B-) ha scritto:già mi associo pure io eppure era nuovo nuovo :(
Forse in alcuni Paesi del "Terzo mondo" al contrario di noi vengono fatti decollare aerei anche in condizioni limite?
Mah,secondo me è uno dei tanti "luoghi comuni" da sfatare :) ,solo perchè un paese sia del terzo mondo (che poi il kenya non è proprio terzo mondo) non vuol dire che non vi siano manutenzioni..secondo me sarà stato maltempo :roll: aspettiamo altre news
Condizioni limite mi riferivo al meteo e non alla sicurezza, solo per precisare! :(

Avatar utente
Giulio88
FL 200
FL 200
Messaggi: 2402
Iscritto il: 7 dicembre 2006, 1:10
Località: Roma

Messaggio da Giulio88 » 5 maggio 2007, 16:23

KENYA: SI E' SCHIANTATO AEREO PASSEGGERI DISPERSO
:cry:
PPL (A)

Avatar utente
fly_away
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 102
Iscritto il: 29 aprile 2006, 14:04
Località: Rivolta D'adda

Messaggio da fly_away » 5 maggio 2007, 16:32

.............:cry:.............

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Messaggio da blusky » 5 maggio 2007, 16:43

prego per loro...
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
JamalWallace
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 14 marzo 2007, 20:43
Località: Venezia
Contatta:

Messaggio da JamalWallace » 5 maggio 2007, 17:29

Mi dispiace... Aspettiamo nuove notizie... Sperando in positivo!
Immagine
Immagine

Avatar utente
Daniele77
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1160
Iscritto il: 28 febbraio 2007, 12:07
Località: Milano e dintorni

Messaggio da Daniele77 » 5 maggio 2007, 17:32

sono attonito!
Se amiamo tutti gli animali perche' alcuni li chiamiamo 'amoruccio santo' e altri 'cena' ?

Avatar utente
aponus
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 338
Iscritto il: 25 maggio 2005, 14:50
Località: Padova
Contatta:

Messaggio da aponus » 5 maggio 2007, 17:40

Anche io! Non é che questi 737-800 habbiano un difetto congenito? Due in poco tempo?

Avatar utente
jackiebrown
FL 250
FL 250
Messaggi: 2962
Iscritto il: 31 agosto 2006, 23:36
Località: Frittole (Cagliari)

Messaggio da jackiebrown » 5 maggio 2007, 17:49

va bene che il 737 è un modello molto diffuso nelle varie compagnie aeree però... incidentatissimo nel 2005, continua a non avere un buon record e io continuo a non amarlo per niente! :roll:
Laura

Immagine Immagine

« Non sono ebreo - non ho questo onore » (Charlie Chaplin)

La ricchezza e' un metallo, la gloria un'eco e l'amore un'ombra. [Fernando Pessoa]

Avatar utente
aponus
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 338
Iscritto il: 25 maggio 2005, 14:50
Località: Padova
Contatta:

Messaggio da aponus » 5 maggio 2007, 17:54

Perché non lo ami? Che ha hce non va?

Avatar utente
jackiebrown
FL 250
FL 250
Messaggi: 2962
Iscritto il: 31 agosto 2006, 23:36
Località: Frittole (Cagliari)

Messaggio da jackiebrown » 5 maggio 2007, 18:05

Non lo amo soprattutto in paragone con l'md80 di cui mi pare l'esatto contrario: decollo molto meno dolce, con rullaggio breve e nonostante non abbia paura dell'aereo lo percepisco meno stabile anche durante la crocera. Ovviamente è un fatto di percezioni e sensazioni soggettive, resta il fatto che sugli md80 viaggio rilassata come se fossi stesa sul mio divano, mentre sui 737 non mi sento affatto "comoda" ed anche esteticamente mi piace meno!
Laura

Immagine Immagine

« Non sono ebreo - non ho questo onore » (Charlie Chaplin)

La ricchezza e' un metallo, la gloria un'eco e l'amore un'ombra. [Fernando Pessoa]

Avatar utente
francesco.mi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1643
Iscritto il: 18 ottobre 2005, 0:44
Località: Milano

Messaggio da francesco.mi » 5 maggio 2007, 18:05

Vi ricordo che il 738 GOL è caduto perchè è entrato in collisione con un altro aereo, e non per motivi tecnici.
Poi ogni incidente fa causa a se. Se le compagnie non fanno manutenzione, i piloti partono o atterrano in condizioni meteo che in Europa sarebbero vietate etc etc, credo che qualsiasi aereo (anche nuovo di zecca), sia da considerare pericoloso
Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza

Avatar utente
super33
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 373
Iscritto il: 7 novembre 2006, 16:27
Località: Roma

Messaggio da super33 » 6 maggio 2007, 0:35

Non so a voi, ma questo incidente mi fa pensare all'inutilità delle black list di cui s'è tanto parlato... in europa non ci sono "problemi" mentre in certi posti non ci sono alternative, e allora a che servono le liste? E probabilmente nemmeno era sulle liste questo volo.

:(

Avatar utente
Sara2007
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 51
Iscritto il: 15 febbraio 2007, 0:36
Località: Pisa

Messaggio da Sara2007 » 6 maggio 2007, 11:32

..... :cry: ......

Un pensiero per le vittime.
Mi rivolgo anch'io agli esperti, però: un aereo nuovo non è appena stato sottoposto a prove in condizioni veramente difficili? Com'è possibile che sia caduto?
'Per aspera ad astra' (Seneca)

Avatar utente
Holden
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 303
Iscritto il: 12 marzo 2007, 8:51
Località: Orzinuovi (Brescia)
Contatta:

Messaggio da Holden » 6 maggio 2007, 11:38

errore umano? condizioni meteo particolarmente avverse?

fette di emmenthal sovrapposte.....temo solo che la differenza tra la tesi più diffusa e la mia visione sia data soltanto dal numero di "fette"...

Io ritengo che le fette che si sovrappongono a volte siano troppo poche e trovare una sovrapposizione dei "buchi" sia assai più semplice di quanto si possa immaginare....
La qualità non è mai un caso, è sempre il risultato di una nobile intenzione, di uno sforzo sincero; è la scelta più saggia tra molte alternative.

Avatar utente
Ludu
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 23
Iscritto il: 15 dicembre 2006, 19:49
Località: Camerun

Messaggio da Ludu » 6 maggio 2007, 12:24

Buon giorno a tutti,
Per quanto riguarda questo disastro che è avvenuto ieri, tengo a precisare che io vivo a yaounde che è la capitale del camerun ed ho parecchi amici che partono ed arrivano dall'aeroporto di Douala, in quanto molto meglio collegato rispetto al nostro di yaounde-nsimalen. Per quanto riguarda coloro che si riferivano alle condizioni degli aeroporti africani, io non conosco l'aeroporto Keniota, ma conosco purtoppo quello di yaounde. Le condizioni di sicurezza praticamente non esistono. Non esistono Hangar chiusi, abbiamo solo una pista in condizioni quasi al limite, solo un mezzo dei vigili del fuoco con personale inesistente. Non c'è un'ambulanza e se anche ci fosse nulla esclude che possa essere senza benzina! Secondo discorso riguarda il maltemo. Qui da noi in Camerun quando piove piove per davvero, nel senso che sono vere e proprie tempeste tropicali di inaudita violenza ed il fatto che questo aereo si stato fatto partire con quel maltempo vi da una chiara idea dello staff della torre di controllo. ieri sera eravamo tra amici Italiani a commentare questa tragedia e parecchi dicevano che probabilmente i controllori potevano essere ubriachi! Anche perchè qui è una tradizione consolidata purtoppo. L'unica cosa che veramente ci fa star male tutti è la vita di queste povere persone finita così tragicamente con questa sciagura che forse (il condizionale è d'obbilgo) si poteva evitare.
Un saluto a tutti e scusate per la durezza delle mie parole. Spero che con il mio contributo si possa far luce sulle condizioni spaventose di questo paese, delle sue ormai inesistenti infrastrutture e sul lassismo di chi dovrebbe controllare.

Avatar utente
Alyy
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 5 aprile 2007, 1:56
Località: Verona

Messaggio da Alyy » 6 maggio 2007, 14:23

Ludu ha scritto:Buon giorno a tutti,
Per quanto riguarda questo disastro che è avvenuto ieri, tengo a precisare che io vivo a yaounde che è la capitale del camerun ed ho parecchi amici che partono ed arrivano dall'aeroporto di Douala, in quanto molto meglio collegato rispetto al nostro di yaounde-nsimalen. Per quanto riguarda coloro che si riferivano alle condizioni degli aeroporti africani, io non conosco l'aeroporto Keniota, ma conosco purtoppo quello di yaounde. Le condizioni di sicurezza praticamente non esistono. Non esistono Hangar chiusi, abbiamo solo una pista in condizioni quasi al limite, solo un mezzo dei vigili del fuoco con personale inesistente. Non c'è un'ambulanza e se anche ci fosse nulla esclude che possa essere senza benzina! Secondo discorso riguarda il maltemo. Qui da noi in Camerun quando piove piove per davvero, nel senso che sono vere e proprie tempeste tropicali di inaudita violenza ed il fatto che questo aereo si stato fatto partire con quel maltempo vi da una chiara idea dello staff della torre di controllo. ieri sera eravamo tra amici Italiani a commentare questa tragedia e parecchi dicevano che probabilmente i controllori potevano essere ubriachi! Anche perchè qui è una tradizione consolidata purtoppo. L'unica cosa che veramente ci fa star male tutti è la vita di queste povere persone finita così tragicamente con questa sciagura che forse (il condizionale è d'obbilgo) si poteva evitare.
Un saluto a tutti e scusate per la durezza delle mie parole. Spero che con il mio contributo si possa far luce sulle condizioni spaventose di questo paese, delle sue ormai inesistenti infrastrutture e sul lassismo di chi dovrebbe controllare.


Ubriachi? :shock: :shock:
ma io voglio dire: i piloti avranno fatto una scuola giusto? e quindi conosceranno le regole anche perchè ne va delle loro vite non solo quelle dei passeggeri! quindi possibile che non si rifiutino di volare? o non denuncino loro stessi questi fatti?
Ripeto,sono senza parole.
Aly

Avatar utente
daniel
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 5 aprile 2007, 20:00
Località: Verona italy
Contatta:

Messaggio da daniel » 6 maggio 2007, 15:36

il sole 24 ore

A bordo c'erano 106 passeggeri, 8 membri d'equipaggio e un ingegnere aeronautico. Il velivolo proveniente dalla Costa d'Avorio, diretto a Nairobi, in Kenya, aveva fatto scalo a Douala per imbarcare altri passeggeri. La torre di controllo aveva perso i contatti poco dopo il decollo dalla città costiera del Camerun, dove imperversava un violento temporale. L'aereo è stato individuato nel sud del paese, vicino alla città di Niete. Il volo era partito da Douala alle 00.05 e doveva arrivare a Nairobi alle 6.05.

questo confermerebbe la tua tesi ludu... poi a mezzanotte è partito quindi figurati...

Avatar utente
jackiebrown
FL 250
FL 250
Messaggi: 2962
Iscritto il: 31 agosto 2006, 23:36
Località: Frittole (Cagliari)

Messaggio da jackiebrown » 6 maggio 2007, 16:41

Incredibile quello che ci racconti Ludu.... scarsi mezzi, controllori ubriachi..e la vita di tante persone che se ne va... mah..
Laura

Immagine Immagine

« Non sono ebreo - non ho questo onore » (Charlie Chaplin)

La ricchezza e' un metallo, la gloria un'eco e l'amore un'ombra. [Fernando Pessoa]

Avatar utente
eagleflyght
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 48
Iscritto il: 7 marzo 2007, 21:17

Messaggio da eagleflyght » 6 maggio 2007, 16:44

su certe cose non si dovrebbe tralasciar alcun dettaglio in fatto di sicurezza...e se un paese non può permetterselo..allora meglio non far volare gli aerei...ma andare con mezzi alternativi!!!Ricordiamo a chi è sempre soprea di noi e crede di saperne molto...che gli aerei non sono macchine...trasportano + di 100 anime...e le cose non vanno prese alla leggera!Il mio pensiero va come tutti voi alle vittime dell'incidente e alle loro famiglie :(...speriamo che nel futuro il rateo incidenti (per lo meno dovuto a fottore umano) vada scendendo...Sbagliare è umano...ma se sbagliare costa una marea di vittime allora vediamo di diventare superuomini!
un saluto a tutti!

piropiro
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 19 marzo 2007, 10:17
Località: GOA

Messaggio da piropiro » 6 maggio 2007, 17:15

Grazie a Ludu per le informazioni: al di là di ogni altra annotazione, viaggiando spesso in paesi del cosiddetto terzo mondo, mi sembra di ritrovare situazioni già viste. Decisamente migliore è la situazione dei paesi tropicali ad alto potenziale turistico, là le compagnie spesso si affidano ad organizzazioni e tecnici europei o americani, con risultati sensibilmente migliori....non è questione di qualsivolgia razzismo è solo storia e mentalità radicata con il tempo e con un certo fatalismo che in quelle latitudini cozza contro il nostro imperativo di "avere tutto sotto controllo".
Un pensiero per tutte le vittime.
I'm forever blowing bubbles, pretty bubbles in the air....

Avatar utente
Ludu
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 23
Iscritto il: 15 dicembre 2006, 19:49
Località: Camerun

Messaggio da Ludu » 6 maggio 2007, 21:53

Faccio riferimento a PIROPIRO,
Se anche tu hai viaggiato in nazioni del terzo mando sai benissimo a cosa si può andare incontro, senza comnciare con l'inutile lista di inefficienze alla quali siamo purtoppo abituati, e concordo pienamente con te che la situazione di paesi tropicali (sicuramente meta di tanti turisti) è decisamente migliore. Io non sono un pilota, ma sarei grato a tutti voi che avete una conoscenza immane di ciò, di sapere perchè dei piloto possano decidere di alzarsi in volo con condizioni atmosferiche al limite dell'assurdo. Signori vi ricordo che qui i temporali sono davvero tropicali con relative interruzioni di corrente e di acqua ( fatto decisamente strano in un paese tropicale ma che succede, e ve lo assicuro). Io da ignorante penso una cosa, e sfido apertamente chiunque a contraddirmi. Noi cittadini occidentali che siamo qui, abbiamo poche alternative per arrivare in europa. Abbiamo praticamente AIR FRANCE, SABENA SN BRUSSELLES e SWISS AIR, e mi gioco quanto volete che sono gli stessi piloti per ovvia (purtoppo) logica di mercato a far partire i loro vettori, anche perchè nel "nostro" paese, non si avrebbe neanche un hangar al coperto e riparato per far fronte ad eventuali riparazioni. Comunque a partire da domani 07/06/2007 saremo "bombardati" dalle notizie del quotidiano locale "CAMERUN TRIBUNE" organo di Stato che enuncrerà a titoli cubitali una frase del tipo ......."SEBBENE GLI IMMENSI SFORZI PRATICATI DAL NOSTRO GOVERNO NON SIAMO STATI IN GRADO DI SPIEGARE LE CAUSE DEL TRAGICO DISASTRO. MA PROMETTEREMO ( VISTO CHE CI SONO CITTADINI EUROPEI ED AMERICANI...che fanno sempre la differenza) CHE LA NOSTRA INDAGINE SARA' SERIA ED ESAUSTIVA. per tutti coloro che sono interessati prometto di inviare sviluppi. E comunque scusate di nuovo il mio sfogo dovuto a vera rabbia perchè NOI occidentali che siamo qui siamo davvero sconcertati dal fatto che un aereo sia partito con quel tempo ( sempre che si tratti di maltempo come causa) indipendentemente dalla volontà dei piloti.
Un saluto all'Italia e a risentirci.

Rispondi