piloti di MD-82 disorientati da illusione ottica

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
elleci
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 11 ottobre 2007, 13:18
Contatta:

piloti di MD-82 disorientati da illusione ottica

Messaggio da elleci » 12 ottobre 2007, 19:32

Spiegazione di un problema grave verificatosi lo scorso Agosto in atterraggio all'aeroporto di Dublino, a causa di un'illusione ottica:
http://lucachittaro.nova100.ilsole24ore ... -non-.html

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9602
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Messaggio da Maxx » 12 ottobre 2007, 19:39

Mamma mia. Visto in foto viene da chiedersi come abbiano fatto a sbagliare, perchè quel palazzo a tutto somiglia tranne che ad una pista (anche in prospettiva) e quelle luci sono installate su tutti i palazzi di una certa altezza (basta vedere il centro di Milano!!). Ma evidentemente la vista "live" è molto diversa.

jasair
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 543
Iscritto il: 21 settembre 2007, 20:01
Località: Alghero

Messaggio da jasair » 12 ottobre 2007, 20:49

Secondo me si può confondere in parte con il Calvert ed i PAPI a bordo pista...magari con l'aggiunta di un pò di stanchezza nell'equipaggio o di foschia...

...l'importante è che non sia accaduto nulla.

Pasquale
FL 250
FL 250
Messaggi: 2948
Iscritto il: 22 gennaio 2007, 18:25
Località: Forlì

Messaggio da Pasquale » 12 ottobre 2007, 21:06

jasair ha scritto:Secondo me si può confondere in parte con il Calvert ed i PAPI a bordo pista...magari con l'aggiunta di un pò di stanchezza nell'equipaggio o di foschia...

...l'importante è che non sia accaduto nulla.
quoto

Mardokk
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 122
Iscritto il: 29 agosto 2007, 18:48
Località: Roma

notte

Messaggio da Mardokk » 15 ottobre 2007, 17:05

Be...si soprattutto di notte può creare dei problemi

Avatar utente
ixel
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 285
Iscritto il: 4 novembre 2005, 9:49
Località: Treviso LIPH / TSF

Messaggio da ixel » 15 ottobre 2007, 17:28

Anche a TV ho sentito da amici che in alcune ore e con certe condizioni di visibilità dc'è un palazzo che da lontano sembra la pista di atterraggio :P
[font=Comic Sans MS]PPL in progress...[/font]

IN TUTTE LE PIAZZE D'ITALIA:
http://www.beppegrillo.it/vaffanculoday/
Immagine

Per info: http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?t=15615

Ro60

Messaggio da Ro60 » 15 ottobre 2007, 17:58

Non capisco...

Di notte fanno un visual?

No ILS?
Heading?

Avatar utente
aviatore73
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 489
Iscritto il: 29 giugno 2007, 18:45
Località: Rome

Messaggio da aviatore73 » 15 ottobre 2007, 19:49

quoto jasair, l'importante è che non sia accaduto nulla
Ciao
La mente è come un paracadute, funziona sole se si apre[font=Times New Roman][/font]

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5569
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Messaggio da Ponch » 15 ottobre 2007, 21:34

L'illusione ottica è una "brutta bestia", tempo fa è anche avvenuto un disastro proprio per questo motivo.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
francesco.mi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1643
Iscritto il: 18 ottobre 2005, 0:44
Località: Milano

Messaggio da francesco.mi » 15 ottobre 2007, 23:33

Ro60 ha scritto:Non capisco...

Di notte fanno un visual?

No ILS?
Heading?
stessi dubbi :roll:

certo che a vedere la foto sembrerebbe una pista...:scratch:
Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza

fr3003
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 69
Iscritto il: 15 settembre 2007, 1:45
Località: taranto

Messaggio da fr3003 » 15 ottobre 2007, 23:40

Quello che non capisco è come sia potuto accadere visto che gli strumenti di bordo avrebbero dovuto dare ben altre informazioni.

Pasquale
FL 250
FL 250
Messaggi: 2948
Iscritto il: 22 gennaio 2007, 18:25
Località: Forlì

Messaggio da Pasquale » 15 ottobre 2007, 23:49

fr3003 ha scritto:Quello che non capisco è come sia potuto accadere visto che gli strumenti di bordo avrebbero dovuto dare ben altre informazioni.
Nagative,da quanto ho capito stavano andando a vista.
Quindi si riporta con la pista in vista :wink:

Avatar utente
star2
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 224
Iscritto il: 16 settembre 2007, 23:43
Località: Milano

Messaggio da star2 » 16 ottobre 2007, 0:21

Si ma la prua di avvicinamento alla pista concideva perfettamente con la direzione del palazzo ?
Guardate avanti e puntate sempre in alto : le stelle non sono poi cosi' lontano ! Paolo Nespoli STS-120

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Messaggio da Aldus » 18 ottobre 2007, 20:53

Davvero curioso questo episodio.
Ho cercato di capire meglio la dinamica andando alla ricerca di quel palazzo dopo aver letto il report ufficiale.

Immagine


Il palazzo in questione si chiama "Hotel Cantry Cross".
Eccolo qui da una prospettiva google.

Immagine


Si possono notare bene anche le famigerate 4 luci rosse (le ho ridipinte per mostrarle meglio).

Immagine



Quelle quattro luci rosse + la vetrata bianca completano l'illusione della finta pista indirizzando l'aereo verso tutt'altra direzione.

Immagine

Immagine


Infine una visione di insieme della rotta reale (azzurra) che l'aereo avrebbe dovuto fare, e quella illusoria (rossa) che ha fatto.

Immagine



Morale: Ok usare la vista quando si pilota, ma tenere sempre gli occhi ben attenti sugli strumenti perchè....la vista alle volte inganna. :roll:

Spero che vi sia piaciuto questo piccolo "reportino".
Ora almeno avete l'idea precisa di come è avvenuto quell'episodio.
Rimane l'incognita di come sia possibile scambiare le luci di un palazzo per una vera pista, ma sebbene sembra impossibile, alle volte succede, e questo caso lo dimostra. :roll:

Avatar utente
diginex
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 342
Iscritto il: 26 ottobre 2006, 21:02
Località: Taranto
Contatta:

Messaggio da diginex » 18 ottobre 2007, 22:17

Hai mai pensato di farti assumere per quel programma di Discovery Channel? :lol:

Comunque, scherzi a parte, grazie mille per il report. ;)
Mazzei Paolo

Accadde sul 767 DiGiNeX Airlines...

Passeggero: "Hostess; la mia forchetta puzza."
Steward: "Uh guardi, l'abito non fa il mona."
Passeggero: "Scusi?"
Steward: "Lei mi fa credere cum pompa magna che il tarapia tapioca ha perso i contatti per la destra."
Passeggero: "Ma che sta dicendo...?"
Steward: "Occhiello di privilegio come se fosse antani per lei; ossequi."
Passeggero: "..."

Avatar utente
Galaxy
FL 400
FL 400
Messaggi: 4448
Iscritto il: 9 maggio 2005, 21:38
Località: Torino

Messaggio da Galaxy » 18 ottobre 2007, 22:40

Aldus, che voglia!

Grazie di cuore per questa spiegazione ;)
Federico
Immagine
Immagine

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Messaggio da Atr72 » 18 ottobre 2007, 23:12

grazie per l'esauriente spigazione!
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Messaggio da Aldus » 19 ottobre 2007, 1:28

Diciamo più che altro che questo evento mi aveva parecchio incuriosito, ossia volevo vedere coi miei occhi quanto quel palazzo fosse o non fosse in traiettoria.
E' stato leggendo il report ufficiale ( http://www.aaiu.ie/upload/general/9702-0.pdf ) se sono potuto risalire alla pista in uso (la 34) e alla zona (santry cross) in cui c'era questo palazzo, e il perchè l'aereo ha virato a sinistra.
Con questi dati e un po' di pazienza è risultato facile trovare il palazzo incriminato con google, e osservarlo bene.
Il risultato ha lasciato perplesso anche me perchè sinceramente immaginavo che quel palazzo fosse stato più in traiettoria, invece era decisamente fuori traiettoria. :?
Scambiarlo per le luci di una pista e virare decisamente a sinistra sembra davvero incomprensibile, e lo diventa ancor più osservando lo schema che ho fatto perchè mostra molto bene le posizioni della pista 34 e del palazzo, e non ci si capacita di come abbiano fatto (entrambi i piloti) a scambiarlo per una pista (oltretutto le condizioni meteo e di visibilità erano buone). :roll:
Fortuna che almeno se n'è accorto il controllore, altrimenti chissà dove sarebbe andato a posare le ruote quell'aereo!

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Messaggio da Aldus » 19 ottobre 2007, 1:46

Rettifica.
L'albergo non si chiama "hotel cantry cross" (come avevo precedentemente scritto), bensì "Days Hotel", sito a santry cross, Dublino.
Questo è il sito ufficiale dell'albergo: http://www.theairporthoteldublin.com/
Nella foto lo si vede dalla parte opposta rispetto alla traiettoria dell'aereo, ma se confrontate la sua forma con la foto di google vedrete che è davvero fatto così, con la differenza che la vetrata dall'altra parte rimane solo al centro del palazzo, anzichè per 3/4 della facciata. :wink:

Ah dimenticavo, qualora qualcuno di voi dovesse andare a Dublino a trascorrere qualche giorno di vacanza, sarebbe meglio che non alloggiasse in quell'hotel.
Sapete com'è, non sarebbe piacevole trovarsi un MD80 in camera da letto. :lol:

Avatar utente
marcoferrario
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 822
Iscritto il: 29 luglio 2006, 14:59
Località: Near LILN

Messaggio da marcoferrario » 19 ottobre 2007, 11:03

Grande Aldus, ottima investigazione :wink:
Marco
Paragliding flyer

elleci
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 11 ottobre 2007, 13:18
Contatta:

Messaggio da elleci » 19 ottobre 2007, 12:02

Aldus, ottimo lavoro davvero!!!

Ro60

Messaggio da Ro60 » 19 ottobre 2007, 13:17

Aldus ha scritto:

Ah dimenticavo, qualora qualcuno di voi dovesse andare a Dublino a trascorrere qualche giorno di vacanza, sarebbe meglio che non alloggiasse in quell'hotel.
Sapete com'è, non sarebbe piacevole trovarsi un MD80 in camera da letto. :lol:
Vedi i lati positivi: dalla terrazza un ottimo punto di spotting per gli aerei che sbagliano avvicinamento! :D :shock:

La pubblicità dell'hotel invece recita "Siamo a 30 secondi dal vostro aereo? :lol:

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9165
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Messaggio da air.surfer » 19 ottobre 2007, 13:19

O quella della compagnia aerea... "Volate XXX, l'unica compagnia che vi porta direttamente nella vostra stanza"

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9602
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Messaggio da Maxx » 19 ottobre 2007, 13:24

Mio zio col 104 tantissimi anni fa stava per atterrare sul lungomare di Bari (o di Brindisi, non ricordo). Aveva la pista, o meglio quella che lui credeva fosse la pista, in vista ma dalla torre gli dicevano di non vederlo. Riuscì a riattaccare abbastanza in tempo!!

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9165
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Messaggio da air.surfer » 19 ottobre 2007, 13:29

Allinearsi sulla pista sbagliata o addirittura atterrarci è piu' frequente di quanto non si pensi. Il problema è non trovarla...

Durante la mia scuola, stavo facendo un arco DME a Bari... ero talmente concentrato e contento di come tenevo la distanza al miglio spaccato che saltai il fondamentale... dalla torre mi dissero "Quando ha finito di girare ce lo dica che facciamo atterrare l'alitalia..." Che figura di m.... !! :-D
Oggi, a distanza di anni, quando mi capita di fare un arco, mi parte sempre la sghignazzata...

Avatar utente
Nicolino
General Aviation Technician
General Aviation Technician
Messaggi: 2851
Iscritto il: 15 settembre 2005, 13:15
Località: K-Pax

Messaggio da Nicolino » 19 ottobre 2007, 16:03

:lol: capita a tutti anche ai migliori...

Pero' scusatemi se pur con le mie scarsissime conoscenze in materia e le mie 260 ore di volo pari ad una esperienza 0 Vi dico che dal mio punto di vista non deve essere piacevole scambiare una pista per un palazzo e viceversa e secondo me non deve essere semplicissimo volare di notte in condizioni magari al limite e con tanti altri fattori in gioco. Fare una disamina seduti a casa con google earth e tutto il tempo a disposizione non deve essere troppo difficile, diverso il discorso a bordo di un aereo...l'equipaggio non puo' fermarsi e chiedere e neppure controllare....
Nicolino

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Messaggio da N176CM » 19 ottobre 2007, 16:14

air.surfer ha scritto:Il problema è non trovarla...
Appunto. L'altra sera in avvicinamento a LIN provenendo più o meno da SRN con procedura sottovento sinistro 36, base sinistra 36, finale (quella che ho percepito da passeggero, ovviamente), guardavo dal finistrino e non trovavo minimamente la pista (ben sapendo dove avrebbe dovuto essere) fino a che non ha iniziato la virata in finale e mi è comparsa là dove la cercavo ma non la vedevo. Ovvio che la prospettiva di un passeggero, la non esperienza etc etc fanno la differenza (e sicuramente i piloti l'avevano già in vista etc etc), ma forse, complice l'aria particolarmente tersa, le miriadi di luci della città e dei palazzi di S.Donato "offuscavano" sia le luci del sentiero di avvicinamento sia i PAPI.
Capisco quindi come in situazioni più problematiche anche occhi professionali possano avere qualche difficoltà.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Rispondi