Impressionante crosswind ad Amburgo

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Black Magic

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da Black Magic » 3 marzo 2008, 21:02

e usa qualche facciona...altrimenti non si capisce il tono. :D :D

i professionisti? semplice li riconosco...perche' li conosco. :)

non sono d'accordo che tutti hanno sempre qualcosa da dire.
dipende dagli argomenti.
la tecnica e la scienza sono quanto di meno intuitivo ci sia e con deduzioni inesatte (anche se in buona fede) si trae in inganno chi ascolta e si fa prosperare l'informazione falsa.
:wink:

peterfly 65

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da peterfly 65 » 3 marzo 2008, 21:03

Black mi conosci?????????????? :D :D :D :D :D

Avatar utente
MiticoJumbo
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1166
Iscritto il: 6 giugno 2006, 13:36
Località: ROMA

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da MiticoJumbo » 3 marzo 2008, 21:11

peterfly 65 ha scritto:E come fai a sapere che dietro un nick ci sia una persona competente oppure no?????
da ciò che dice,
dalla capacità di analizzare il problema,
..tanto per fare esempi
Paolo
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese
.
Art.3 Costituzione Repubblica Italiana

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da Ayrton » 3 marzo 2008, 21:12

ed ecco la povera wingtip :shock:

Immagine

:mrgreen:
Immagine

Black Magic

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da Black Magic » 3 marzo 2008, 21:14

peterfly 65 ha scritto:Black mi conosci?????????????? :D :D :D :D :D
no, ma vale quello detto da Jumbo. ;)

peterfly 65

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da peterfly 65 » 3 marzo 2008, 21:18

Beati voi che avete tutte queste certezze..........domanda ma secondo voi si puo volare senza una winglets come nella foto

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da aeb » 3 marzo 2008, 21:23

peterfly 65 ha scritto:Beati voi che avete tutte queste certezze..........domanda ma secondo voi si puo volare senza una winglets come nella foto
...secondo te l'aereo come ci è tornato a terra, se non fosse possibile volare senza un winglet? :wink:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

peterfly 65

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da peterfly 65 » 3 marzo 2008, 21:32

Nel senso se puo partire da mel????????????????????

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da aeb » 3 marzo 2008, 21:34

peterfly 65 ha scritto:Nel senso se puo partire da mel????????????????????
:shock: ? non ho capito.....
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

peterfly 65

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da peterfly 65 » 3 marzo 2008, 21:36

mel minimum equipment list ...............e poi ero io che non ero competente :D :D :D :D :D :D

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da mcgyver79 » 3 marzo 2008, 21:38

peterfly 65 ha scritto:mel minimum equipment list ...............e poi ero io che non ero competente :D :D :D :D :D :D
Repeat, please! :evil:

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da Ayrton » 3 marzo 2008, 21:39

say again McGyver :mrgreen: :mrgreen: say again...
Immagine

peterfly 65

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da peterfly 65 » 3 marzo 2008, 21:42

La mia domanda era: l'airbus puo volare da mel senza winglets????

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da aeb » 3 marzo 2008, 21:42

peterfly 65 ha scritto:mel minimum equipment list ...............e poi ero io che non ero competente :D :D :D :D :D :D
Mai affermato - mi sembra - di essere più competente di te. Giusto per puntualizzare. Comunque, la mel qua non c'azzecca granchè, l'aereo era già in volo, e doveva atterrare, ed era in grado - come dimostrato dai fatti - di volare anche con l'estremità inferiore di un winglet piegata a 90°..... chiaro che non lo rimettono in volo senza prima aver sistemato il winglet.....
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da aeb » 3 marzo 2008, 21:44

peterfly 65 ha scritto:La mia domanda era: l'airbus puo volare da mel senza winglets????
Così la formulazione della domanda è più chiara.......
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da mcgyver79 » 3 marzo 2008, 21:46

peterfly 65 ha scritto:La mia domanda era: l'airbus puo volare da mel senza winglets????
Se le porta nello zainetto, se vede che fa fatica senza le monta in volo! :mrgreen:

Se poi intendevi Mel come Comune del bellunese, penso non ce la faccia... manca l'aeroporto.

(mi sa che ho sbroccato stasera)

Ciaooooo.
McGyver

peterfly 65

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da peterfly 65 » 3 marzo 2008, 21:48

Non ti arrabbiare non hai visto le faccine. E chiaro che puo volare perchè e tornato a terra anche se ti pianta motore l'aereo vola torna a terra ma non puo ripartire da mel senza motore. Io volevo solo sapere se il 320 senza winglets puo partire in accordo con i mel

Avatar utente
MiticoJumbo
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1166
Iscritto il: 6 giugno 2006, 13:36
Località: ROMA

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da MiticoJumbo » 3 marzo 2008, 21:49

riporto il link di panorama.it relativo al fatto.
almeno questa volta non mi sembra che la notizia sia riportata male.
Paolo
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese
.
Art.3 Costituzione Repubblica Italiana

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da aeb » 3 marzo 2008, 21:51

peterfly 65 ha scritto:Non ti arrabbiare non hai visto le faccine. E chiaro che puo volare perchè e tornato a terra anche se ti pianta motore l'aereo vola torna a terra ma non puo ripartire da mel senza motore. Io volevo solo sapere se il 320 senza winglets puo partire in accordo con i mel
Scusa, ma chi li ha smontati i winglets? :D Mi sembra un'opzione un po' estrema....comunque, bisognerebbe - appunto - sentire un tecnico!
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
Daniele77
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1160
Iscritto il: 28 febbraio 2007, 12:07
Località: Milano e dintorni

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da Daniele77 » 3 marzo 2008, 21:53

Sarà ma non ci si capisce na mazza in sto thread. Tutto bene quel che finisce bene ma alla fine di tutto qual'è il concetto?
Sto pilota avrebbe dovuto anadare all'alternato o ha fatto tutto bene (ed è stato un puro caso la raffica maliggna che stava per mandare a pancia all'aria il 320)?
E poi una considerazione, da totale ignorante in aereonautica, ma, date le condizioni climatiche non esattamente favorevoli, la raffica di vento non è molto più che probabile rispetto ad una giornata di calma piatta?
Se amiamo tutti gli animali perche' alcuni li chiamiamo 'amoruccio santo' e altri 'cena' ?

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da mcgyver79 » 3 marzo 2008, 21:55

MiticoJumbo ha scritto:riporto il link di panorama.it relativo al fatto.
almeno questa volta non mi sembra che la notizia sia riportata male.
A parte il titolo e il nesso tra episodio e l'età del pilota che ancora non ho capito la notizia è verosimile; anche perché stavolta c'era poco da montarci altri dettagli, la gravità era già intrinseca nel fatto.

Ciaooooo.
McGyver

peterfly 65

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da peterfly 65 » 3 marzo 2008, 22:00

Io avevo detto la mia su questa cosa ma difficilmente troverai chi ti dira ha fatto bene o ha fatto male che è stato bravo oppure no sono solo opinioni e nessuno di noi stava in cockpit e quindi non sappiamo come è stata gestita la situazione. La compagnia leggerà il flight recorder e cerchera di dare l'informativa ai propri naviganti. Poi l'evento verra discusso in aula in sede di recurent training per analizzare l'aspetto di human factor. Tutto qui

Black Magic

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da Black Magic » 3 marzo 2008, 22:21

peterfly 65 ha scritto:..........domanda ma secondo voi si puo volare senza una winglets come nella foto
L'assenza di una winglet e' contemplata e ammessa da MEL AIB come soluzione temporanea fino a (vado a mente) circa 150FC, poi deve essere ripristinata la configurazione originale, sull'A 330.
Con la coscienza, per l'equipaggio di condotta, che un eventuale stallo sara' assimmetrico.
Non conosco nel dettaglio cosa e' prescritto per il 320.

Non mi occupo di strutture, ma dalla foto mi sembra di vedere altri danni oltre alla mancanza della winglet quindi bisognera' vedere dopo averla smontata (nel caso valga una mel simile al 330) quali sono i danni rimasti e se la macchina e' ancora aeronavigabile.

Avatar utente
MR
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 314
Iscritto il: 17 aprile 2007, 0:33
Località: La Spezia

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da MR » 3 marzo 2008, 23:19

Scusate se parlo da profano, non pilota ma appassionato di aerei.
C'è qualcuno di noi che era in quel cockpit, che ha ascoltato i piloti, che ha visto da dentro?
Come si puo' giudicare da 2 minuti di video il comportamento di un pilota, di un controllo?
A tutti sarà capitato un incidente in macchina, piccolo o grande.
Spesso, se non sempre è difficile descrivere le cause pur essendo alla guida; anzi spesso se le auto sono due le cause raccontate dai due "eqiopaggi" sono opposte.
Stacchiamo la DESCRIZIONE del fatto dal giudizio. Noi abbiamo visto un filmato, da una certa angolazione, con una certa telecamera, quindi NON abbiamo neppure visto il fatto, ma solo una sua rappresentazione.
E siamo stati capaci di scrivere 6 pagine di giudizi.
Scusate questo piccolo sfogo, ma questo fatto mi ha ricordato un amico comandante di nave che anni fa ha avuto un incidente alla nave con danni materali: in una situazione di emergenza ha dovuto decidere in 5 secondi ed ha attuato la scelta piu' sicura per le persone; dopo 6 mesi una commissione gli ha dato torto, lui si difese, e vinse, affermando che non era possibile paragonare la sua decisione presa in 5 secondi con un lavoro di 6 mesi di indagine...

Avatar utente
Dany80
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 909
Iscritto il: 29 luglio 2006, 16:36
Località: Palazzolo sull'Oglio (BS)
Contatta:

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da Dany80 » 3 marzo 2008, 23:59

peterfly 65 ha scritto:Che cosa ti aspetti che ti dica un tecnico?????? Adesso faccio un esempio per dany80: in passsato il problema del carburante non era cosi sentito e non si faceva sempre il minimo di carburante anzi si faceva sempre l'extra. Adesso non è piu cosi e voi pensate che anche questo non è un condizionamento????? Magari hai fatto poco extra perche la tua azienda ti spacca i maroni e arrivi in un posto tipo quello del filmato con poco piu del minimo, cosa pensate che non sia condizionata la scelta se atterrare subito o aspettare e magari far passare la buriana????? La morale qual'è che non è tutto cosi schematico come sembra a bordo degli aerei ci sono sempre degli uomini che convivono con le loro paure ansie emozioni......
L'extra si imbarca SEMPRE...

Adesso... il carburante a bordo DEVE essere tratta completa + holding varie + alternato + eventuale alternato 2

Adesso... ovvio che per un Roma - Milano non carichi 35000 Lbs di carburante perchè consumi la metà per portare a spasso la benzina che è una cosa inutile ma il carburante per la tratta più holding e vari alternati lo imbarchi sempre..

Se dici una cosa del tipo "carichi meno carburante di quello che servirebbe per la sicurezza perchè te lo impone la compagnia" devi provarlo... nessuno decolla per arrivare in minimal fuel alla destinazione..... questo non è risparmio è tentato omicidio.
Daniele
<br>
Immagine

Avatar utente
krd
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 17 dicembre 2006, 1:00
Località: VE

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da krd » 4 marzo 2008, 0:09

aeb ha scritto:
backpacker ha scritto:Ieri Germania, Austria e Svizzera sono state colpite da una violenta tempesta di vento con raffiche fino a 140 km/h negli aeroporti di Zurigo e Salisburgo (da noi del nord italia fohn a manetta e temperature primaverili fin oltre 20 gradi).
Guardate questo video girato ad Amburgo e come se l'è cavata miracolosamente cavata l'A320 Lufthanza nel suo tentativo di atterraggio!

Clicca qui

:shock:

Stefano
http://www.backpacker.it
Bel contributo. ..toglierei solo il "miracolosamente"! Addestramento, competenza, macchina che risponde e OO ferme (metaforicamente parlando, per quel che ne so il comandante od il FO potevano essere donne :D ). Comunque, bella prova di professionalità!
Equipaggio maschile. Comandante Oliver A. 39 anni, compilota Maxi J. 24 anni. L'aereo ha riportato danni superficiali all'estremita dell'ala sinistra. E' stato gia' riparato e questa mattina ha ripreso servizio.

Avatar utente
Dany80
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 909
Iscritto il: 29 luglio 2006, 16:36
Località: Palazzolo sull'Oglio (BS)
Contatta:

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da Dany80 » 4 marzo 2008, 0:16

peterfly 65 ha scritto:La mia domanda era: l'airbus puo volare da mel senza winglets????
Essenzialmente la winglet è una superficie che non agisce direttamente sulla portanza e quindi non è fondamentale per il volo e la mancanza di una delle due winglet non crea particolari problemi di asimmetria.

Ti posso confermare che B738, B767, B777 possono volare tranquillamente senza una (o entrambe) le winglet senza alcuna limitazione operativa, solo con un avviso che un'eventuale stallo potrebbe essere asimmetrico.

Per quanto riguarda in specifico l'A319/A320 non ti so confermare al 100%, dovremmo aspettare l'intervento di FAS che di certo sa fugare ogni dubbio, ma penso che la situazione sia simile a quella dei Boeing.

Con questo discorso però andiamo OT in quanto in questo caso non si tratta di partire con una winglet smontata ma di un go around con toccata tip alare che danneggia non solo la winglet ma appare leggermente piegata tutta la sezione finale dell'ala...

Sicuramente urge un'ispezione accurata del danno alare più che quello della winglet per verificare eventuali lesioni prima di autorizzare un'eventuale volo ferry per le riparazioni se non possibili sul posto.
Daniele
<br>
Immagine

Avatar utente
Dany80
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 909
Iscritto il: 29 luglio 2006, 16:36
Località: Palazzolo sull'Oglio (BS)
Contatta:

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da Dany80 » 4 marzo 2008, 0:23

MR ha scritto:Scusate se parlo da profano, non pilota ma appassionato di aerei.
C'è qualcuno di noi che era in quel cockpit, che ha ascoltato i piloti, che ha visto da dentro?
Come si puo' giudicare da 2 minuti di video il comportamento di un pilota, di un controllo?
A tutti sarà capitato un incidente in macchina, piccolo o grande.
Spesso, se non sempre è difficile descrivere le cause pur essendo alla guida; anzi spesso se le auto sono due le cause raccontate dai due "eqiopaggi" sono opposte.
Stacchiamo la DESCRIZIONE del fatto dal giudizio. Noi abbiamo visto un filmato, da una certa angolazione, con una certa telecamera, quindi NON abbiamo neppure visto il fatto, ma solo una sua rappresentazione.
E siamo stati capaci di scrivere 6 pagine di giudizi.
Scusate questo piccolo sfogo, ma questo fatto mi ha ricordato un amico comandante di nave che anni fa ha avuto un incidente alla nave con danni materali: in una situazione di emergenza ha dovuto decidere in 5 secondi ed ha attuato la scelta piu' sicura per le persone; dopo 6 mesi una commissione gli ha dato torto, lui si difese, e vinse, affermando che non era possibile paragonare la sua decisione presa in 5 secondi con un lavoro di 6 mesi di indagine...

Quoto al 100% !!!
Daniele
<br>
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11562
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da flyingbrandon » 4 marzo 2008, 0:49

Dany80 ha scritto: L'extra si imbarca SEMPRE...
Non direi proprio...Il Contingency, Alternate e bla bla. non sono extra sono i minimi...l'extra è a discrezione del comandante e, se non c'e' un buon motivo, spesso non viene fatto...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da air.surfer » 4 marzo 2008, 0:57

queste sono le linee guida in caso di probabile winshear, a destra il livello di probabilità, sotto l'azione suggerita in base al livello. Secondo voi, dove si sarebbe dovuto collocare il tedesco?
Allegati
ws.jpg

Avatar utente
Dany80
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 909
Iscritto il: 29 luglio 2006, 16:36
Località: Palazzolo sull'Oglio (BS)
Contatta:

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da Dany80 » 4 marzo 2008, 1:02

flyingbrandon ha scritto:
Dany80 ha scritto: L'extra si imbarca SEMPRE...
Non direi proprio...Il Contingency, Alternate e bla bla. non sono extra sono i minimi...l'extra è a discrezione del comandante e, se non c'e' un buon motivo, spesso non viene fatto...
Ciao!
correggo quano detto sopra, intendevo che si imbarca SEMPRE il carburante per tratta + holding + alternati vari quindi non ci si presenta all'atterraggio alla destinazione con min fuel e costretti ad atterrare.
Daniele
<br>
Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da air.surfer » 4 marzo 2008, 1:05

Dany80 ha scritto: correggo quano detto sopra, intendevo che si imbarca SEMPRE il carburante per tratta + holding + alternati vari quindi non ci si presenta all'atterraggio alla destinazione con min fuel e costretti ad atterrare.
1 solo alternato. l'holding è nel contingency ma che serve pure a tante altre cose quindi potresti arrivare a destinazione senza holding.

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da alessandrogentili » 4 marzo 2008, 9:43

air.surfer ha scritto:queste sono le linee guida in caso di probabile winshear, a destra il livello di probabilità, sotto l'azione suggerita in base al livello. Secondo voi, dove si sarebbe dovuto collocare il tedesco?
Non so dire, ci sono troppe variabili che non so, ma a prescindere da questo visto che la "tempesta" era estesa su tutto il nord europa probabilmente le stesse condizioni ci sarebbero state anche sugli alt 1/2/..., sbaglio? :oops:

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da 1stAirbus » 4 marzo 2008, 9:47

Ayrton ha scritto:ed ecco la povera wingtip :shock:

Immagine

:mrgreen:
Io avrei una domanda terra terra da carrozziere: questa winglet si raddrizza con metodi classici? (martello e stucco?). Non è assolutamente per senso di insicurezza, dato che si trova in una parte estrema dell'ala e ha funzioni di portanza, a occhio, abbastanza trascurabili (a giudicare dal fatto che l'aereo è ri-atterrato senza problemi).

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Impressionante crosswind ad Amburgo

Messaggio da air.surfer » 4 marzo 2008, 9:51

alessandrogentili ha scritto: Non so dire, ci sono troppe variabili che non so, ma a prescindere da questo visto che la "tempesta" era estesa su tutto il nord europa probabilmente le stesse condizioni ci sarebbero state anche sugli alt 1/2/..., sbaglio? :oops:
Come non sai dire? devi solo incasellare il meteo del momento a seconda dei bollettini ed avere una linea guida.... stiamo giocando eh? è ovvio che senza tutti i dati possiamo fare solo 4 chiacchiere.
Forza, quindi! Se tu fossi stato il pilota, come avresti giudicato la situazione in base allo schema che ti ho postato?
:wink:

Rispondi