Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

peterfly 65

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da peterfly 65 » 10 novembre 2008, 17:26

N176CM ha scritto:
peterfly 65 ha scritto: Infatti comunque ti avevo solo risposto e non volevo criticare nessuno
Ci mancherebbe ogni vostro apporto è sempre interessante e abbiamo solo da imparare :D
Vedi tu continui a dire giustamente che è un'area tecnica dove bisogna riportare cose tecniche e aspettare le conclusioni dall'inchiesta e poi la gente continua a dire bravo questo bravo quello e non si sa per quale cosa. Il problema è sempre il solito abbiamo la cultura del giornale siamo sempre appresso ai sensazionalismi e giungiamo subito a conclusioni nel bene o nel male.

taglio
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 108
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 11:45

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da taglio » 10 novembre 2008, 17:42

sul sito enac c'è la relazione annuale del bird strike comitee

Si analizzano anche i vari aereoporti italiani.

link http://www.enac-italia.it/RELAZIONE_BSCI_2007.pdf

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da N176CM » 10 novembre 2008, 17:43

peterfly 65 ha scritto:
N176CM ha scritto:
peterfly 65 ha scritto: Infatti comunque ti avevo solo risposto e non volevo criticare nessuno
Ci mancherebbe ogni vostro apporto è sempre interessante e abbiamo solo da imparare :D
Vedi tu continui a dire giustamente che è un'area tecnica dove bisogna riportare cose tecniche e aspettare le conclusioni dall'inchiesta e poi la gente continua a dire bravo questo bravo quello e non si sa per quale cosa. Il problema è sempre il solito abbiamo la cultura del giornale siamo sempre appresso ai sensazionalismi e giungiamo subito a conclusioni nel bene o nel male.
Il senso di una delle i che puntualizzavo prima è proprio questo, quindi se non è abbastanza chiaro lo ribadisco: scopo di questo thread e di questa area non è dire chi è stato bravo o chi non lo è stato, lo dedurremo solo al termine dell'inchiesta. Per ora ci limitiamo all'analisi dei fatti, almeno di quello che sappiamo, lasciando i giudizi di merito o di demerito ai giornal...ai!
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da worf359 » 10 novembre 2008, 17:47

Al solito si stà uscendo dal seminato è logico chè il primo a cui la Rayan stà sullo stomaco siamo in primisi noi di az ma qui oggi si è rischiato un bel botto,quindi fatemi il piacere di farla finita con certe speranze e vedete di rientrare nel topic grazie.

anonymous12345

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da anonymous12345 » 10 novembre 2008, 18:19

Nell'ultima foto postata si vede un mezzo dei pompieri accostato alla porta anteriore Dx ( mi sfugge il nome ma, da quello che si vede, dovrebbe essere quello con una scala interna elevabile da accostare agli a/m, da fuori sembra un AmbuLift )..

è possibile che , avendo visto che non c'era incendio, abbiano preferito non usare gli scivoli ed evacuare tramite suddetta scala??? ( non conosco le procedure, probabilmente dico una castroneria nè :oops: :cry: )

Per capirci, il mezzo dovrebbe essere questo :
Immagine
Ultima modifica di anonymous12345 il 10 novembre 2008, 18:25, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da mcgyver79 » 10 novembre 2008, 18:25

C'è qualcuno che ascolta i consigli del mio amico N176CM e la smette di congetturare e supporre per favore??

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
noone
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1166
Iscritto il: 18 luglio 2008, 12:46
Località: Leman Lake

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da noone » 10 novembre 2008, 18:33

Non voglio congetturare.
Cio' non toglie che bisognerebbe piantarla di parlare male di Ryanair (che piaccia o no e' una compagnia che funziona e con dati di sicurezza praticamente impeccabili). Non so dove sia l'errore-mancanza, visto che non penso che gli uccelli fossero della ryan... infine io resto dell'idea che un pilota che porta a casa il c..o e' un buon pilota...
Just my two cent
Vanni

peterfly 65

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da peterfly 65 » 10 novembre 2008, 18:34

noone ha scritto:Non voglio congetturare.
Cio' non toglie che bisognerebbe piantarla di parlare male di Ryanair (che piaccia o no e' una compagnia che funziona e con dati di sicurezza praticamente impeccabili). Non so dove sia l'errore-mancanza, visto che non penso che gli uccelli fossero della ryan... infine io resto dell'idea che un pilota che porta a casa il c..o e' un buon pilota...
Just my two cent
Vanni
:shock:

Avatar utente
noone
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1166
Iscritto il: 18 luglio 2008, 12:46
Località: Leman Lake

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da noone » 10 novembre 2008, 18:42

:bigsmurf:

Avatar utente
kkosta
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 2
Iscritto il: 25 ottobre 2008, 8:23

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da kkosta » 10 novembre 2008, 18:48

:shock: Visti i molti post non corretti sulla tipologia dell'areomobile, ricordo che tutta la flotta Ryan è composta da Boeing 737-8AS NG ovveo 737 800 series next generation (vedi aitfleests.net)

Nel particolare secondo il sito http://www.avherald.com/h?article=40fc7579&opt=0 e da quanto si intravede della fusoliera nelle foto pubblicate pare che l'areomobile coinvolto fosse l'EI-DYG serial 33639 first flight date 17/3/2008 e delivery a ryan 26/3/2008
:bounce: Qundi nuovo di pacca.

Domanda per gli esperti: ma non dovrebbe esiste una warning per uccelli in pista / in prossimità che l'areoporto dovrebbe diffondere (vedi il post sul meridina attarrato a cagliari con allarme uccelli http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=5&t=23806 e report ansv http://www.ansv.it/It/Detail.asp?ID=1061) ? tale warning stà stata emessa e ricevuta dall'EI-DYG?
come è possibile che con il monitoraggio dei cieli che esiste al giorno d'oggi un a/m impatti non uno ma adirittura uno stormo di uccelli? (domanda che faccio per la mia ignoranza in materia -- mi leggerò il lungo report dell'enac sul BSCI linkato prima, ma qualcuno sa sintetitizzarmi il reale pericolo dei BSCI? -- GRAZIE :lol:

peterfly 65

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da peterfly 65 » 10 novembre 2008, 18:55

Se per esempio la torre ti dice che e stato riportato uno stormo di uccelli in finale che fai??
Ultima modifica di peterfly 65 il 10 novembre 2008, 19:17, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
fausto.m
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 195
Iscritto il: 26 maggio 2007, 2:00

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da fausto.m » 10 novembre 2008, 19:13

marco1970 ha scritto:sono contento non sia successo nulla ai passeggeri. comunque ste cose dovrebbero capitare piu' spesso, a sti sbruffoni della ryanair.
visto adesso che hai chiesto scusa... mi hai fatto innervosire... la prox volta risparmiaci...
Ultima modifica di fausto.m il 10 novembre 2008, 19:18, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
fausto.m
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 195
Iscritto il: 26 maggio 2007, 2:00

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da fausto.m » 10 novembre 2008, 19:15

peterfly 65 ha scritto:
marco1970 ha scritto:sono contento non sia successo nulla ai passeggeri. comunque ste cose dovrebbero capitare piu' spesso, a sti sbruffoni della ryanair.
Magari te la potevi risparmiare pero è anche vero che ryan ha sempre buttato mer..a sulle altre compagnie anche riguardo alla sicurezza e questo porta a valutazioni tipo quella del nostro amico
mi sembra che qui non c'entri ryan in fatto di sicurezza, quanto invece quei BUFFONI di ciampino che non hanno dato il NOTAM... ti faccio vedere che ora solleveranno la questione sicurezza per ridurre i voli su ciampino.. così hanno un altra scusa...

peterfly 65

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da peterfly 65 » 10 novembre 2008, 19:18

Che notam???

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9164
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da air.surfer » 10 novembre 2008, 19:22

peterfly 65 ha scritto:Che notam???
:lol: UCCELLI PER DIABETICI!!!

ROTFL! :mrgreen:

Avatar utente
noone
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1166
Iscritto il: 18 luglio 2008, 12:46
Località: Leman Lake

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da noone » 10 novembre 2008, 19:27

air.surfer ha scritto:
peterfly 65 ha scritto:Che notam???
:lol: UCCELLI PER DIABETICI!!!

ROTFL! :mrgreen:
ahahahaahha
:lol: :lol:

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da mcgyver79 » 10 novembre 2008, 19:29

fausto.m ha scritto:mi sembra che qui non c'entri ryan in fatto di sicurezza, quanto invece quei BUFFONI di ciampino che non hanno dato il NOTAM... ti faccio vedere che ora solleveranno la questione sicurezza per ridurre i voli su ciampino.. così hanno un altra scusa...
Già fatto, il Comitato omonimo ha già ribadito che vuole le low-cost lontano da Ciampino.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
fausto.m
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 195
Iscritto il: 26 maggio 2007, 2:00

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da fausto.m » 10 novembre 2008, 19:30

peterfly 65 ha scritto:Che notam???
del tipo: uccelli in pisa!

peterfly 65

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da peterfly 65 » 10 novembre 2008, 19:30

Scusate ma quale notam

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da mcgyver79 » 10 novembre 2008, 19:41

L’ENAC rende noto che sono ancora in corso le operazioni di rimozione del Boeing 737 della Ryanair che poco prima delle 08:00 di questa mattina è rimasto coinvolto in un incidente in fase di atterraggio sull’Aeroporto di Roma Ciampino.
Si prevede che la rimozione del velivolo verrà completata intorno alle 02:00 di questa notte (02:00 dell’11 novembre 2008, ora locale), ora in cui l’aeroporto verrà riaperto alle operazioni di volo.
Roma, 10 novembre 2008

(Comunicato Stampa ENAC)

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da Ashaman » 10 novembre 2008, 21:06

mcgyver79 ha scritto:
fausto.m ha scritto:mi sembra che qui non c'entri ryan in fatto di sicurezza, quanto invece quei BUFFONI di ciampino che non hanno dato il NOTAM... ti faccio vedere che ora solleveranno la questione sicurezza per ridurre i voli su ciampino.. così hanno un altra scusa...
Già fatto, il Comitato omonimo ha già ribadito che vuole le low-cost lontano da Ciampino.

Ciaooooo.
Se danno retta a questi tipi di comitati sarei molto stupito. Ne ho visti comitati per questo o per quello nei miei quasi 40 anni di vita, e raramente erano composti da altro se non avvoltoi che in qualche modo erano riusciti ad acquisire forma umana. :roll:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1906
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da b747-8 » 10 novembre 2008, 21:59

marco1970 ha scritto:sono contento non sia successo nulla ai passeggeri. comunque ste cose dovrebbero capitare piu' spesso, a sti sbruffoni della ryanair.
Per favore, certe cose non credo si debbano dire: a prescindere dalla compagnia con cui opera, un pilota d'aereo è un professionista, serio, discreto e responsabile e, da appassionato di volo quale sono, credo che, quando si gira un attimo di spalle e vede il suo aeromobile in volo pieno di passeggeri seduti dietro di lui, credo che questa responsabilità (umana prima che professionale, senza però posporre la seconda) la senta completamente. E il fatto che, anche con tutti e due motori fuori uso per ciò che è successo, sia riuscito a far atterrare il suo aeromobile in sicurezza, questo comandante è da rispettare ed ammirare per la sua professionalità, freddezza ed esperienza. Provate voi a gestire un aeromobile con tutti i motori fuori uso! Credo che i piloti del sito confermeranno che non è una cosa per niente facile e piacevole!
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15705
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da JT8D » 10 novembre 2008, 22:21

Tutte le voci provenienti da testimoni oculari presenti sul posto e da piloti FR concordano nel riferire che c'è stato un tentativo di riattaccata, fallito a causa del danneggiamento dei due propulsori, con conseguente atterraggio violento e danneggiamento del left main gear.

Rimarco anch'io il fatto che è fuori luogo stabilire ora chi è stato bravo e chi no, dato che nessuno di noi era in cockpit: l'indagine stabilirà l'esatto svolgimento dei fatti.

Che Ryanair spesso si lasci andare ad affermazioni verso le compagnie concorrenti non molto carine e non abbia una politica amichevole verso le stesse è anche vero, ma ciò non giustifica in alcun modo il post dell'utente marco1970. Indipendentemente dalla compagnia, fatti del genere non si augurano a nessuno, la tua è un'affermazione priva di ogni logica, che denota scarsissimo interesse e scarsissima passione verso l'aviazione. Tra l'altro, se te ne fossi dimenticato, a bordo c'erano delle persone......
Scuse o non scuse prima di scrivere è bene pensare a cosa si scrive, e il livello della frase incriminata impone un provvedimento disciplinare di "Warned".
M3ttiu84 ha scritto:ok ora magari dico una scemenza.. ma introdurre delle griglie sulla bocca dei motori?
con spazi sufficienti per poter comunque far inghiottire l'aria al motore ma utile per poter bloccare una determinata grandezza di uccelli (o qualsiasi altro oggetto) a quel punto considerata fatale..
Ne abbiamo già discusso parecchie volte: è una soluzione improponibile perchè perturberebbe notevolmente il flusso in ingresso al fan, con un forte calo di rendimento dello stesso. Tra l'altro poi darebbe molti problemi con la formazione di ghiaccio.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9746
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da tartan » 10 novembre 2008, 22:28

JT8D ha scritto:
M3ttiu84 ha scritto:ok ora magari dico una scemenza.. ma introdurre delle griglie sulla bocca dei motori?
con spazi sufficienti per poter comunque far inghiottire l'aria al motore ma utile per poter bloccare una determinata grandezza di uccelli (o qualsiasi altro oggetto) a quel punto considerata fatale..
Ne abbiamo già discusso parecchie volte: è una soluzione improponibile perchè perturberebbe notevolmente il flusso in ingresso al fan, con un forte calo di rendimento dello stesso. Tra l'altro poi darebbe molti problemi con la formazione di ghiaccio.

Paolo
E aumenterebbe la resistenza aerodinamica.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
heron
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 337
Iscritto il: 7 dicembre 2005, 15:35

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da heron » 10 novembre 2008, 22:30

Con un solo carrello principale collassato - come il caso in questione - dovrebbero essere in effetti usati tutti gli scivoli... e soprattutto quelli dal lato che ha ceduto.
L'unica cosa urgente è una giornata al mare.
Begrip is de bakermat van beschaving - Understanding is the cradle of civilization - La compréhension est le berceau de la civilisation - La comprensione è la culla della civiltà.

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da albert » 10 novembre 2008, 22:44

Prima comunicazione da parte di ANSV, presente sul loro sito:

Incidente aereo a Ciampino. Prime evidenze raccolte dall’ANSV

In merito all’incidente occorso questa mattina sull’aeroporto di Roma Ciampino ad un B737 della Società Ryanair, l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) comunica che, dalle prime evidenze acquisite sul luogo dell’evento dal proprio team investigativo, emerge che il velivolo, in fase di atterraggio, ha impattato con le superfici alari ed i motori contro un grosso stormo di uccelli (storni).
Le cosiddette “scatole nere”sono state acquisite dai tecnici dell’ANSV, al fine dell’analisi dei dati in esse contenuti.
Il personale investigativo dell’ANSV, completati i rilievi in pista, sta procedendo all’audizione dell’equipaggio coinvolto nell’evento.
Dal primo sopralluogo operativo emergono estesi danni alla semiala sinistra, al relativo carrello ed al ventre della fusoliera.

http://www.ansv.it/It/Detail.asp?ID=1075

Una piccola nota: questa sera in auto ho sentito una dichiarazione dell'ispettore ANSV che presiede il team investigativo; ha affermato che sono stati contati oltre 300 punti di impatto sulla fusoliera dell'aereo.

Ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
IlFiliPlus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 174
Iscritto il: 6 giugno 2007, 14:21
Località: Milano

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da IlFiliPlus » 10 novembre 2008, 22:57

Sono basito; credevo che i CFM56 fossero in grado di resistere a qualsiasi tipo di inconveniente dovuto ad ingestione di volatili. Nonostante l'inconveniente grave, i motori non avrebbero dovuto garantire la spinta per una riattaccata in totale sicurezza?
Ciao. Buona serata.
"L'uomo è tanto meno se stesso quanto più parla in prima persona. Dategli una maschera e dirà la verità" [Oscar Wilde]

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da madeline » 10 novembre 2008, 23:08

marco1970 ha scritto:sono contento non sia successo nulla ai passeggeri. comunque ste cose dovrebbero capitare piu' spesso, a sti sbruffoni della ryanair.
Lo sbruffone è il loro manager (stra-tirchio ) O'Leary, passeggeri ed equipaggio che colpe anno?il dover sbarcare il lunario? La necessità di viaggiare via aereo? Se fossi stato tu al loro posto voglio vedere se avevi tutta questa grinta...30 mt è un bel salto....
Comunque stavolta è andata bene.....molto bene....Oggi Roma tra cia chiuso e az in sciopero, + mezzi pubblici un disastro.... :shock:
Ma non è meglio dopo il bird strike atterrare senza riprovare a tirarlo su, dato anche il motore in meno?
Lol se dovesse transitare per CIA mi porto doppietta e AK.47 così faccio fuori un pò di pennuti, Protezione animali permettendo....
@M3ttiu84 piuttosto che griglie, io metterei un mitra, così uccello in avvicinamento e :pirate: :shock: :angel8:

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da Tiennetti » 10 novembre 2008, 23:14

I motori sono certificati per assorbire una crta quantità di volatili... ma se si esagera succedono stè cose :(
David

Avatar utente
tovi
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 640
Iscritto il: 7 settembre 2007, 17:26

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da tovi » 11 novembre 2008, 1:06

salve volevo sapere se e comune in tutte le compagnie diffondere foto riguardo ai propri inconvenienti come ha fatto ryanair sul suo sito: http://www.ryanair.com/site/notices/ima ... FR4102.jpg

grazie..

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da Ashaman » 11 novembre 2008, 1:16

tartan ha scritto:
JT8D ha scritto:
M3ttiu84 ha scritto:ok ora magari dico una scemenza.. ma introdurre delle griglie sulla bocca dei motori?
con spazi sufficienti per poter comunque far inghiottire l'aria al motore ma utile per poter bloccare una determinata grandezza di uccelli (o qualsiasi altro oggetto) a quel punto considerata fatale..
Ne abbiamo già discusso parecchie volte: è una soluzione improponibile perchè perturberebbe notevolmente il flusso in ingresso al fan, con un forte calo di rendimento dello stesso. Tra l'altro poi darebbe molti problemi con la formazione di ghiaccio.

Paolo
E aumenterebbe la resistenza aerodinamica.
E non diminuirebbe le probabilità di FOD comunque, anzi, nel caso di rottura della griglia (non impossibile, siccome non esiste materiale indistruttibile che io suppi) la situazione potrebbe assumere contorni ben peggiori.

madeline ha scritto:
Ma non è meglio dopo il bird strike atterrare senza riprovare a tirarlo su, dato anche il motore in meno?
I motori. Tutti e due i motori risultano danneggiati da bird strike. In quanto alla decisione presa dal pilota, meglio non mettersi a commentare e lasciare che la commissione, fatte le opportune indagini, prenda una decisione in merito.
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

dexter
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 106
Iscritto il: 21 luglio 2008, 11:22

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da dexter » 11 novembre 2008, 11:37

Per una volta comunque mi pare che la stampa sia stata meno sensazionalista di quanto forse non si sarebbe potuto aspettare.
Quando ho sentito la news al tg1 ho pensato, ok un uccello in un motore, non succede nulla ma ora vedrai che casino piantano su, invece qui è stato mitragliato l'aereo, con un atterraggio cosi, non sono esperto, ma rischi di incendio mi pare ce ne fossero parecchi, pensate solo se il carrello avesse ceduto con piu decisione, l'ala avrebbe avuto un contraccolpo diverso e lo sappiamo, basta una scintilla...

ditemi se mi sbaglio e se il rischio di incendio era comunque remoto.

peterfly 65

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da peterfly 65 » 11 novembre 2008, 11:40

Certo anche in questo caso l'enac ha detto esempio di pressappochismo nei suoi comunicati stampa riguardo l'apertura dell'aereoporto. :(

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da mcgyver79 » 11 novembre 2008, 11:54

peterfly 65 ha scritto:Certo anche in questo caso l'enac ha detto esempio di pressappochismo nei suoi comunicati stampa riguardo l'apertura dell'aereoporto. :(
Stamattina è stata pubblicata la nuova correzione che riporta l'apertura dopo le 17; probabile che avranno avuto delle stime da qualche team di presunti esperti, stime che però non si sono rivelate attendibili per tutta una serie di problematiche.

Ciaooooo.
McGyver

insubre
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 2
Iscritto il: 2 agosto 2008, 12:14

Re: Atterraggio d'emergenza a Ciampino

Messaggio da insubre » 11 novembre 2008, 14:15

Scusate se cambio leggermente argomento,
ma secondo voi l'aereo in questione è riparabile? :?:

Dato che l'ala sinistra è danneggiata, il carrello è andato, i due motori da buttare, e considerati i costi del trasporto alla fabbrica per la manutenzione, mi sa che gli conviene cannibalizzare i pezzi buoni e buttare il resto.

Ma non sono un esperto del settore, secondo voi adesso che ne sarà di questo aereo? E come faranno a portarlo via da Roma se è incidentato? Se non sbaglio a Fiumicino c'è ancora un md80 alitalia mezzo scassato che non è mai stato portato via.

Grazie
Ultima modifica di insubre il 11 novembre 2008, 15:06, modificato 1 volta in totale.

Rispondi