Usa: incidente aereo causa 49 morti

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Disastro aereo a nord di New York - Cade volo Continental

Messaggio da albert » 13 febbraio 2009, 7:17

Il volo era il Continental Connection 3407, operato da Colgan Air con un Dash 8-Q400.


riporto da http://www.cnn.com
"A Continental Airlines plane crashed in suburban Buffalo, New York, late Thursday with 44 passengers and four crew members aboard, according to authorities.
A Continental Airlines plane crashed into a house in suburban Buffalo, New York, late Thursday.
Flight 3407, operated by Colgan Air, was en route from Newark, New Jersey, when it went down in Clarence Center, said Bill Peat with New York State Emergency Management in Albany.
The plane crashed about 10:20 p.m., hitting a home and bursting into a fireball, according to New York State Trooper John Manthey.
CNN is reporting multiple fatalities and one confirmed death on the ground.
The crash took place about seven miles from Buffalo Niagara International Airport. "

Ancora, sempre dalla CNN:
"Continental Airlines confirmed that the Bombardier Dash 8 Q400 was operating between Newark Liberty International Airport and Buffalo.
The National Transportation Safety Board said early Friday that it was preparing a "go team" to head to Buffalo to investigate the crash. The aircraft has seating capacity of 74, officials said.
There was a light mix of snow and sleet at the time of the crash, officials said.
Officials said relatives of passengers aboard the flight should call 1-800-621-3263 for information.
At this time, officials said they are not concerned about a hazardous materials situation on the ground."

Al momento non vi sono altre informazioni certe.

Un pensiero alle vittime. :(
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
gloryetta
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 14 maggio 2008, 21:30

Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da gloryetta » 13 febbraio 2009, 12:35

La sera del 12 febbraio scorso, un aereo di linea della compagnia aerea americana Continental Airlines è caduto nella zona nord dello Stato di New York, provocando la morte di 49 persone.

Secondo le notizie diffuse dalla CNN, alle 22:00 della sera del 12 febbraio, l'aereo di linea con 48 passeggeri a bordo è caduto sopra la città di Buffalo, nello stato di New Yorrk, investendo un edificio e causandone l'incendio.

Secondo quanto certificato dai media locali, l'incidente ha causato in totale 49 morti, di cui 44 passeggeri, 4 membri dell'equipaggio e una persona a terra.

fonte: cri online

aggiungo un altro articolo a dir poco commovente...

USA: VEDOVA DELL'11 SETTEMBRE FRA I MORTI INCIDENTE AEREO BUFFALO
New York, 13 feb. (Adnkronos/Dpa)- Fra le vittime dell'incidente aereo avvenuto nella notte alla periferia di Buffalo, nello stato di New York, c'e' una vedova dell'11 settembre, Beverly Eckert. "Sappiamo che era a bordo di quell'aereo, ora e' con suo marito", ha detto la sorella Sue Bourque che l'aspettava all'aeroporto. La Eckert era co-presidente di Voices of September 11 un'organizzazione che si batteva per l'apertura di una commissione d'inchiesta sugli errori dell'intelligence nella mancata prevenzione dell'attacco e per onorare degnamente le vittime. Suo marito Sean Rooney era fra le 3mila persone morte quando due aerei di linea si schiantarono contro le torri gemelle del World Trade Center di New York. La Eckert si stava recando a Buffalo, citta' natale di Sean, per la presentazione di una borsa di studio in onore del marito in occasione di quello che sarebbe stato il suo 58esimo compleanno, riferisce il quotidiano Buffalo News.

fonte: Il tempo
Immagine

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da mcgyver79 » 13 febbraio 2009, 14:16

Il thread per le considerazioni di carattere generale è il seguente: http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=28&t=25288.

Questo rimane a moderazione stretta, esclusivamente per post in linea con il regolamento dell'area. I post generici che scrivete su questo thread li sposto nell'altro ogni qualvolta entro a fare un giro.

Grazie per la collaborazione.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16031
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da JT8D » 14 febbraio 2009, 12:27

Comincia a trapelare qualche informazione in più sull'accaduto, pur con le dovute cautele indispensabili dato lo stadio iniziale a cui si trova l'indagine.

Iniziamo con il report ASN:

http://aviation-safety.net/database/rec ... 20090212-0

Aeromobile Dash-8-400, praticamente nuovo.

NTSB ha già formato e inviato la squadra di Investigatori:

http://www.ntsb.gov/Pressrel/2009/090213.html

Metar al momento dell'evento:

KBUF 130254Z 24015G22KT 3SM -SN BR FEW011 BKN021 OVC027 01/M01 A2979 RMK AO2 SLP097 P0001 60004 T00061006 51015

KBUF 130354Z 24011KT 3SM -SN BR SCT011 OVC021 01/M01 A2981 RMK AO2 SLP103 P0002 T00061006

Fonti abbastanza serie ed affidabili riportano che il pilota avrebbe segnalato la formazione di ghiaccio nel periodo precedente all'incidente.
Sembrerebbe che in seguito all'estensione di carrello e flap, il velivolo abbia avuto forti escursioni di pitch e bank, diventando profondamente instabile. In 40 secondi il velivolo ha impattato il suolo.

Esaustivo articolo sul New York Times:

http://www.nytimes.com/2009/02/14/nyreg ... =1&_r=2&hp

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Peretola
FL 500
FL 500
Messaggi: 8103
Iscritto il: 17 maggio 2008, 12:52
Località: Berlin

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da Peretola » 14 febbraio 2009, 12:50

JT8D ha scritto:Comincia a trapelare qualche informazione in più sull'accaduto, pur con le dovute cautele indispensabili dato lo stadio iniziale a cui si trova l'indagine.

Iniziamo con il report ASN:

http://aviation-safety.net/database/rec ... 20090212-0

Aeromobile Dash-8-400, praticamente nuovo.

NTSB ha già formato e inviato la squadra di Investigatori:

http://www.ntsb.gov/Pressrel/2009/090213.html

Metar al momento dell'evento:

KBUF 130254Z 24015G22KT 3SM -SN BR FEW011 BKN021 OVC027 01/M01 A2979 RMK AO2 SLP097 P0001 60004 T00061006 51015

KBUF 130354Z 24011KT 3SM -SN BR SCT011 OVC021 01/M01 A2981 RMK AO2 SLP103 P0002 T00061006

Fonti abbastanza serie ed affidabili riportano che il pilota avrebbe segnalato la formazione di ghiaccio nel periodo precedente all'incidente.
Sembrerebbe che in seguito all'estensione di carrello e flap, il velivolo abbia effettuato forti escursioni di pitch e bank, diventando profondamente instabile. In 40 secondi il velivolo ha impattato il suolo.

Esaustivo articolo sul New York Times:

http://www.nytimes.com/2009/02/14/nyreg ... =1&_r=2&hp

Paolo
Questi sì che sanno fare informazione...anche l'animazione è chiarissima! Da profano volevo fare una domanda agli esperti del forum: in che momento il pilota attiva il sistema pneumatico di de-ice in un caso e in condizioni climatiche come quelle descritte? Grazie dell'eventuale chiarimento...
"...One equal temper of heroic hearts - Made weak by time and fate, but strong in will - to strive, to seek, to find and not to yield"- Lord Alfred Tennyson

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2253
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da Zapotec » 14 febbraio 2009, 15:06

JT8D ha scritto:Fonti abbastanza serie ed affidabili riportano che il pilota avrebbe segnalato la formazione di ghiaccio nel periodo precedente all'incidente.
... e che in discesa da 11000 abbiano attivato il deice...

Più che altro dalla ricostruzione grafica sembra che abbiano già "decodificato" (e reso quindi pubblica :?: ) la FDR :shock: ?
Possibile ?

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da albert » 15 febbraio 2009, 13:59

Si, è già stata effettuata una analisi preliminare dei dati estratti dall' FDR, ed inoltre è stato estratto ed ascoltato anche tutto l'audio contenuto nel CVR.

Ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
wintaco
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 51
Iscritto il: 6 settembre 2005, 18:51
Località: Roma

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da wintaco » 15 febbraio 2009, 23:25

Riporto una notizia ....

USA: AEREO BUFFALO, CADUTO CON PILOTA AUTOMATICO INSERITO

(ANSA) - WASHINGTON, 15 FEB - L'aereo Bombardier della Colgan
Air, precipitato giovedi' notte alla periferia di Buffalo, nello
Stato di New York, al momento dell'incidente aveva il pilota
automatico inserito.
Lo ha riferito alla Associated Press, in un'intervista
ripresa da tutti i media americani, Steve Cheelander, uno dei
Commissari del National Transportation Safety Board (NTSB), uno
degli enti che conducono le indagini sulle cause dell'incidente.
Il particolare non e' sufficiente per stabilire che quella
sia effettivamente la causa del disastro, ma certamente - come
precisato dall'NTSB - quell'assetto e' in violazione delle norme
di sicurezza previste in caso di condizioni atmosferiche
analoghe a quelle in cui si e' verificato l'incidente.
Il regolamento federale sulla sicurezza prevede infatti che,
in condizioni di vento e ghiaccio esterno, e in presenza di
ghiaccio sulle ali - come nel caso di Buffalo - ogni aereo deve
essere condotto manualmente ed e' vietato l'inserimento del
pilota automatico.
"In 'manual mode', in assetto di volo manuale - ha spiegato
Cheerlander - si e' in grado di 'sentire' se c'e' qualcosa che
non va e di reagire prima di quanto non consenta l'assetto
automatico".
L'NTBS ha precisato che a tutti i piloti americani e'
raccomandato di seguire questa regola. L'inchiesta preliminare
ha consentito di accertare finora che sul Bombardier del volo
Continental 3407 era inserito il pilota automatico al momento
dell'incidente e che nelle ultimi scambi via radio avuti tra
loro i piloti hanno discusso "in modo significativo" circa la
presenza di ghiaccio sulle ali dell'aereo.

Avatar utente
giangoo
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 818
Iscritto il: 5 gennaio 2007, 2:18
Località: Auckland, New Zealand
Contatta:

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da giangoo » 16 febbraio 2009, 13:00

Sull"age (age.com.au) e' scritto che non era l'automatico ma un sistema che override il pilota in prossimita' dello stallo spostando in avanti lo yoke per picchiare ed acquisire velocita'

Schuman375
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 62
Iscritto il: 21 settembre 2007, 21:44
Località: Firenze

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da Schuman375 » 18 febbraio 2009, 17:21

Scusate ma aldilà del fatto che fosse attivo l'automatico o un qualsisi altro dispositivo che non doveva esserlo in quel momento; ma come è possibile che si formi ghiaccio sul parabrezza e sulle ali? Ma non ci sono dispositivi per impedirlo? Sapevo che all'interno delle ali scorrono delle serpentine che riscaldano la superficie e che prima di voli a rischio si trattano le superfici con un liquido speciale...si tratta forse di una serie di concause e davvero i sitemi antighiaccio erano fuori uso?

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16031
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da JT8D » 18 febbraio 2009, 19:23

I dispositivi antighiaccio esistono e vengono utilizzati appunto per evitare formazioni di ghiaccio pericolose sulle superfici del velivolo.
Esistono diversi tipi di dispositivi antighiaccio, che utilizzano aria spillata dai motori, pannelli riscaldati elettricamente, o tramite sistema Goodrich (che utilizza "cuscini" gonfiati pneumaticamente per rompere la formazione di ghiaccio, e in questo caso sarebbe più corretto parlare di dispositivi de-ice piuttosto che anti-ice), quest'ultimo particolarmente usato sui turboprop.

Per ora le uniche cose che sappiamo sono quelle emerse dalle dichiarazioni degli ispettori NTSB impegnati nel caso, cioè che i piloti avevano segnalato formazioni di ghiaccio e che al momento della perdita di controllo era attivo l'autopilota.

Come riportato ieri anche sul nostro portale:

http://www.md80.it/2009/02/17/recuperat ... a-buffalo/

Presto si completerà il recupero e si potrà iniziare ad analizzare meglio il funzionamento delle varie parti.
Ora è prematura qualsiasi ipotesi.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16031
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da JT8D » 18 febbraio 2009, 21:26

Riporto questo articolo apparso oggi :

http://www.thestar.com/News/World/article/588565

L'opinione contenuta nell'articolo, con tutto il rispetto per il "former head", mi trova fortemente critico.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da araial14 » 18 febbraio 2009, 21:36

Edit.
Immagine
Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16031
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da JT8D » 30 marzo 2009, 21:20

L'NTSB ha rilasciato il seguente comunicato di aggiornamento sulle indaglni:

http://www.ntsb.gov/Pressrel/2009/090325.html

Dalle prime risultanze sembra proprio che il velivolo era a posto e l'impianto de-ice funzionante.

Ci si chiede come mai quando si è attivato lo stick shaker a 130 nodi il pilota abbia tirato a se il volantino !!

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

bobgeldof
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 56
Iscritto il: 30 gennaio 2007, 12:23

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da bobgeldof » 12 maggio 2009, 18:08

Non so se è stato già postato, è stata divulgata la trascrizione del CVR.
http://snipurl.com/hvk38 [www_google_com]
Nella prima parte i piloti discutono sul ghiaccio presente in gran quantità.
Per il resto non mi sembra ci sia niente di particolarmente "illuminante" sulle cause.

FlyCarletto
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 5
Iscritto il: 26 febbraio 2009, 0:35

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da FlyCarletto » 13 maggio 2009, 13:12

Tg5 di oggi.
"Superficialità e distrazione sembrerebbero essere all'origine di questo incidente.La realtà che sta emergendo è davvero sconcertante.

Forse un flirt tra il pilota e la giovane copilota, ma anche superficialità,impreparazione e violazione delle norme di sicurezza. Sarebbero queste le cause dell'incidente aereo avvenuto lo scorso febbraio a Buffalo, quando un'aereo della Colgan Air, volo 3407 con 49 persone a bordo è precipitato in fase di atterraggio.
Sarà la trascrizione completa dei colloqui registrati nelle scatole nere a dire cosa sia avvenuto in quella cabina di pilotaggio. Ma da alcuni stralci della conversazione tra i due piloti esce un quadro sconcertante. Il pilota e la copilota hanno parlato e scherzato per tutto il volo, compreso decollo ed atterraggio. Chiacchiere sulle condizioni del tempo, sul ghiaccio che si stava formando sul velivolo, ma anche su argomenti molto più personali e spensierati. Tanto è vero che più volte erano stati richiamati all'ordine dalla torre di controllo.
Non solo: sarebbe emerso che il comandante dell'aereo aveva fallito diversi test di volo. Infatti quando si è verificato lo stallo dei motori,il pilota ha fatto esattamente l'opposto di ciò che la procedura richiede.
Il pensiero è agghiacciante: forse quella tragedia si poteva evitare."

:shock: :shock: :shock: :shock:

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da araial14 » 13 maggio 2009, 13:59

FlyCarletto ha scritto:
Forse un flirt tra il pilota e la giovane copilota...argomenti molto personali e spensierati...quando si è verificato lo stallo dei motori,il pilota ha fatto esattamente l'opposto di ciò che la procedura richiede.
Quando leggo queste cose ( anche avessero un millesimo di verità) mi incacchio FORTE!!! :x :x :x La parola "forse" come incipit ,poi,la trovo non solo vergognosa per la correttezza della cronaca ma altamente irrispettosa nei confronti delle vittime!!! :x :x :x
Immagine
Immagine

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9556
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da MD82_Lover » 13 maggio 2009, 16:47

FlyCarletto ha scritto:Tg5 di oggi.
"Superficialità e distrazione sembrerebbero essere all'origine di questo incidente.La realtà che sta emergendo è davvero sconcertante.

...Tanto è vero che più volte erano stati richiamati all'ordine dalla torre di controllo.
Flirt a parte, ma a me questa cosa fa pensare.
Non credo che una torre si metta a fare "cazziatoni" ad un equipaggio se non ce n'è il motivo.
Almeno penso... :roll:

Avatar utente
Peretola
FL 500
FL 500
Messaggi: 8103
Iscritto il: 17 maggio 2008, 12:52
Località: Berlin

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da Peretola » 13 maggio 2009, 16:54

Di solito tendo a difendere il giornalismo (secondo me troppo spesso fatto a pezzi su questo forum senza tenere in conto le condizioni in cui molti PROFESSIONISTI devono lavorare), facendone parte in una qualche maniera...ma quando sento illazioni come questa, che pochissimo hanno a che fare con l'incidente avvenuto e oltretutto senza rispetto per 49 morti, mi in....o di brutto :evil: . Questo è cattivo giornalismo: l'illazione personale, la voce di corridoio, lo sfrucugliamento della curiosità del lettore/ascoltatore morboso e non l'ipotesi (magari azzardata e magari sbagliata, ma almeno inerente...) su qualcosa che è accaduto.
"...One equal temper of heroic hearts - Made weak by time and fate, but strong in will - to strive, to seek, to find and not to yield"- Lord Alfred Tennyson

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9215
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da air.surfer » 13 maggio 2009, 17:10

IMHO Il fatto che in cockpit si chiacchierasse non è rilevante. I piloti in genere parlano di tutto ed in tutte le fasi.
Ovvio che, piu' le condizioni diventano difficili, piu' l'attenzione deve essere rivolta al pilotaggio e la domanda "E se succede questo? ..." deve essere fatta mentalmente piu' volte nel caso succedesse davvero. Questo, secondo me, lascia poco spazio alla ciaccola.
Le procedure di compagnia limitano i discorsi in cockpit, sottoFL100, al minimo indispensabile.
Io personalmente, quando ancora pilotavo, quando volavo vicino a terra, di notte e magari pure in indiamike mi rodeva il c**o, percio' stavo zitto e pretendevo anche che il copilota facesse altrettanto. Ma forse chi è piu' bravo di me chiacchiera.
Il punto fondamentale è, quello che ha sottolineato Paolo, ovvero: la rimessa dallo stallo.

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9556
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da MD82_Lover » 13 maggio 2009, 21:15

air.surfer ha scritto:IMHO Il fatto che in cockpit si chiacchierasse non è rilevante. I piloti in genere parlano di tutto ed in tutte le fasi.
Non è rilevante nemmeno sapere che la torre ha "richiamato all'ordine" in più di un occasione?
Non so.Chiedo.
Cosa vuol dire "richiamare all'ordine" per te?

E' per capire che procedure esistono.
Voi chiacchierate più del normale (permesso/consentito) e la torre vi "tira le orecchie"?

A me della cosa del flirt francamente non interessa, però non credo sia consuetudine che una torre (così come sembra) sia chiamata a farsi sentire (così come sembra) più volte, per ricordare quale debba essere la condotta da osservare in volo.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9215
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da air.surfer » 13 maggio 2009, 21:23

MD82_Lover ha scritto: Non è rilevante nemmeno sapere che la torre ha "richiamato all'ordine" in più di un occasione?
Non so.Chiedo. Cosa vuol dire "richiamare all'ordine" per te?
E' per capire che procedure esistono.
Voi chiacchierate più del normale (permesso/consentito) e la torre vi "tira le orecchie"?
A me della cosa del flirt francamente non interessa, però non credo sia consuetudine che una torre (così come sembra) sia chiamata a farsi sentire (così come sembra) più volte, per ricordare quale debba essere la condotta da osservare in volo.
Ma perchè la torre sente tutto quello che succede a bordo degli aeroplani? E che è il grande fratello?
A parte gli scherzi, non so cosa voglia dire "richiamare all'ordine"... come se uno fosse un bambino dell'asilo. Mi sembra la solita panzana giornalistica.
Per essere piu' precisi bisognerebbe vedere le trascrizioni dei dialoghi con il controllore.

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da araial14 » 13 maggio 2009, 21:24

air.surfer ha scritto:[la solita panzana giornalistica
Credo non possa essere altro.
Così ,riescono a rispettare le vittime.
Immagine
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11583
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da flyingbrandon » 13 maggio 2009, 22:13

MD82_Lover ha scritto:
Non è rilevante nemmeno sapere che la torre ha "richiamato all'ordine" in più di un occasione?
Non so.Chiedo.
Cosa vuol dire "richiamare all'ordine" per te?
E' una minchiata giornalistica....la torre che ti richiama, eventualmente, intendevano che non veniva fatto subito il readback....ma da qua a dire che venivano ripresi perche' parlavano mi sembra na "cacata"
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da araial14 » 13 maggio 2009, 22:29

flyingbrandon ha scritto:
E' una minchiata giornalistica...
:salute: :hello1: :hello1: :hello1: :hello1: :hello1: :salute:
Immagine
Immagine

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da albert » 13 maggio 2009, 23:54

air.surfer ha scritto:
MD82_Lover ha scritto: Non è rilevante nemmeno sapere che la torre ha "richiamato all'ordine" in più di un occasione?
Non so.Chiedo. Cosa vuol dire "richiamare all'ordine" per te?
E' per capire che procedure esistono.
Voi chiacchierate più del normale (permesso/consentito) e la torre vi "tira le orecchie"?
A me della cosa del flirt francamente non interessa, però non credo sia consuetudine che una torre (così come sembra) sia chiamata a farsi sentire (così come sembra) più volte, per ricordare quale debba essere la condotta da osservare in volo.
Ma perchè la torre sente tutto quello che succede a bordo degli aeroplani? E che è il grande fratello?
A parte gli scherzi, non so cosa voglia dire "richiamare all'ordine"... come se uno fosse un bambino dell'asilo. Mi sembra la solita panzana giornalistica.
Per essere piu' precisi bisognerebbe vedere le trascrizioni dei dialoghi con il controllore.
Li ho letti. (abbastanza velocemente, a dire il vero...)
E non ho letto alcun richiamo all'ordine, solo normali comunicazioni tra diversi controllori e l'aereo. Hanno parlato in più occasioni della formazione di ghiaccio, questo si. Che poi i piloti abbiano continuato a parlare tra loro anche in fase di discesa questa è un'altra cosa.

Ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9556
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da MD82_Lover » 14 maggio 2009, 8:28

albert ha scritto:
air.surfer ha scritto:
MD82_Lover ha scritto: Non è rilevante nemmeno sapere che la torre ha "richiamato all'ordine" in più di un occasione?
Non so.Chiedo. Cosa vuol dire "richiamare all'ordine" per te?
E' per capire che procedure esistono.
Voi chiacchierate più del normale (permesso/consentito) e la torre vi "tira le orecchie"?
A me della cosa del flirt francamente non interessa, però non credo sia consuetudine che una torre (così come sembra) sia chiamata a farsi sentire (così come sembra) più volte, per ricordare quale debba essere la condotta da osservare in volo.
Ma perchè la torre sente tutto quello che succede a bordo degli aeroplani? E che è il grande fratello?
A parte gli scherzi, non so cosa voglia dire "richiamare all'ordine"... come se uno fosse un bambino dell'asilo. Mi sembra la solita panzana giornalistica.
Per essere piu' precisi bisognerebbe vedere le trascrizioni dei dialoghi con il controllore.
Li ho letti. (abbastanza velocemente, a dire il vero...)
E non ho letto alcun richiamo all'ordine, solo normali comunicazioni tra diversi controllori e l'aereo. Hanno parlato in più occasioni della formazione di ghiaccio, questo si. Che poi i piloti abbiano continuato a parlare tra loro anche in fase di discesa questa è un'altra cosa.

Ciao!
Tu hai letto i dialoghi, io mi sono vista l'edizione delle 13.00 di ieri del TG5.
Il servizio postato dal nostro utente sopra è firmato da Isabella Josca.
Così.Giusto per dare una paternità alle notizie che si sentono.
Poi non so quanto possa essere lo share di un edizione del TG5 alle ore 13.00, ma una qualche milionata di persone di sicuro lo vedono.

Non so...sarebbe da chiedere alla Sign. Josca quali sono state le fonti che ha avuto per mettere in piedi il servizio.
E magari un'idea ce la facciamo.

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da araial14 » 14 maggio 2009, 9:19

MD82_Lover ha scritto:Non so...sarebbe da chiedere alla Sign. Josca quali sono state le fonti che ha avuto per mettere in piedi il servizio.
E magari un'idea ce la facciamo.
E magari un'idea corretta se la fa pure lei...
Immagine
Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9215
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da air.surfer » 14 maggio 2009, 10:15

MD82_Lover ha scritto: Non so...sarebbe da chiedere alla Sign. Josca quali sono state le fonti che ha avuto per mettere in piedi il servizio.
E magari un'idea ce la facciamo.
Magari scopriamo che ha un bel c**o. :mrgreen: Tanto come giornalista non è che valga granchè..

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da Slowly » 14 maggio 2009, 19:57

air.surfer ha scritto:Tanto come giornalista non è che valga granchè..
Quoto.
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

guzzor6
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 70
Iscritto il: 15 marzo 2006, 18:31
Località: Genova
Contatta:

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da guzzor6 » 15 maggio 2009, 9:13

air.surfer ha scritto: Il punto fondamentale è, quello che ha sottolineato Paolo, ovvero: la rimessa dallo stallo.
Altro dubbio: negli ultimi 20 secondi della registrazione si legge l'intenzione del FO di retrarre i flaps (non ho capito se trattasi di intenzione o se veramente ha retratto i flaps).
Domanda da non addetto ai lavori: ma tale procedura non è in contrasto con ciò che si dovrebbe fare per recuperare da uno stallo? Con i flaps estesi la velocità di stallo si abbassa. Esistono procedure differenti in caso di condizioni meteo avverse?
Visita il blog di Aviazione News
Luca - Genova

B797
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 38
Iscritto il: 20 aprile 2009, 21:06

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da B797 » 15 maggio 2009, 18:19


Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16031
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da JT8D » 16 maggio 2009, 14:33

Questa è la trascrizione completa del CVR divulgata dall'NTSB.
Allegati
buffalo_cockpit_transcript-1.pdf
Trascrizione CVR Buffalo-NTSB
(220.84 KiB) Scaricato 168 volte
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4942
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da Valerio Ricciardi » 16 maggio 2009, 15:39

JT8D ha scritto:Questa è la trascrizione completa del CVR divulgata dall'NTSB.
Noto dall'animazione (per quel che vale) che il comandante dà un pochino di manetta prima di chiedere i primi 5° di flap. Noto anche che deve chiederlo due volte, prima che ciò venga eseguito dalla copilota.
22:15:06.3 HOT-1 flaps five. .... 22:15:08.1 HOT-2 what? .... 22:15:08.8 HOT-1 flaps five please.

Poi fa la virata, sempre con un pochino più di manetta come detto, ma a 22:15:47 circa, dopo aver più o meno riallineato a 260° come indicato dalla torre, riduce la potenza un poco; e a 22:15:59 circa la riporta com'era prima di chiedere 5° di flap. Eppure il drag non era diminuito, rispetto a prima, una vota finita la virata. E quattro secondi dopo chiede anche di abbassare il carrello, cosa che aumenta evidentemente di molto la resistenza, senza incrementi di portanza. Ma mentre lo fa, non ridà un po' di manetta.
22:16:04.1 HOT-1 gear down…loc’s alive. .... (omissis) .... 22:16:21.2 HOT-2 gear’s down.

Poi senza ancora toccare le manette, chiede altri 10° di flap che presumo incrementino ulteriormente non di poco il drag complessivo, facendo scendere rapidamente la velocità. Lo stickshaker inizia a vibrare, la copilota se ne accorge e si preoccupa:
22:16:23.5 HOT-1 flaps fifteen before landing checklist. .... 22:16:26.6 HOT-2 uhhh.

Solo a 22:16:31 (il comandante?) ridà, e di fretta, molta manetta.
La copilota prende, pare, l'iniziativa di togliere i flap, ma non è chiaro se lo faccia poi effettivamente.:
22:16:37.1 HOT-2 I put the flaps up.
E perché li leva? Per riprendere velocità? Allora per prima cosa non è meglio chiudere il carrello?
22:16:42.2 HOT-1 [grunt] ..... (e infatti la copilota lo propone al comandante)
22:16:45.8 HOT-2 should the gear up?
22:16:46.8 HOT-1 gear up.

Potrebbe sembrarmi, vedendo e rivedendo l'animazione, che non ci sia stata adeguata valutazione di come la velocità stesse diminuendo abbastanza rapidamente dopo aver estratto i carrelli, lasciando quasi nessun margine residuo una volta abbassati i flap sino a 15° e la velocità sarebbe scesa ancora, a picco. Perché, se prima ancora di chiedere flap a 5° il pilota ridà un po' di manetta, invece prima di abbassare i carrelli - e peggio, nemmeno prima di chiamare flap 15° - con la prospettiva di un drag che aumenterà di molto, non fa nulla del genere?
Ultima modifica di Valerio Ricciardi il 16 maggio 2009, 16:08, modificato 6 volte in totale.
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Usa: incidente aereo causa 49 morti

Messaggio da dirk » 16 maggio 2009, 15:43

Non credo che abbia l'autothrottle quel modello di aereo...

Rispondi