incidente 738 TK a AMS

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Andy
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 29 luglio 2005, 11:40

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Andy » 25 febbraio 2009, 23:24

Un pensiero alle vittime!
Mi congratulo nuovamente con lo staff per come vuole gestire questa sezione.
Andrea
Andy
Pilota e Controllore [CTR] su VATSIM

Immagine

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1908
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da b747-8 » 26 febbraio 2009, 0:14

Condoglianze alle famiglie delle vittime. Ricordiamocelo, tutti: le congetture prima dell'uscita di documenti ufficiali non servono a nulla. :cry:
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da maksim » 26 febbraio 2009, 7:47

Valerio Ricciardi ha scritto:
taglio ha scritto:Si parla anche delle pale ventola del motore fotografato (credo si riferisca a questo in questa parte "One analyst said that the engines appeared not to have been turning at the time of impact. There were other suggestions that the aircraft somehow stalled.").
Questa, scritta in questi termini, mi sembra fuori dal mondo.

Se anche avessero "piantato" tutti e due i motori, come praticamente avvenuto a Londra al 777 che veniva da Shangai,
veniva da Pechino
Valerio Ricciardi ha scritto: il momento della quantità di moto del rotore lo avrebbe fatto girare per inerzia - anche se a una velocità inadeguata a fornire una propulsione accettabile - per minuti prima di fermarsi, non secondi. I rotori sono la gran parte della massa dei motori. E sono montati su sofisticatissimi cuscinetti a rotolamento. E poi, la velocità relativa rispetto all'aria avrebbe agito sulle pale del turbofan anche se fossero stati del tutto spenti, come in caso di mancata alimentazione di carburante, favorendone una sorta di "autorotazione", o meglio allungandone e ritardandone il tempo di arresto.

Per me il giornalista ha orecchiato in giro che le indagini avrebbero cercato di stabilire se i motori fossero pienamente efficienti al momento dell'impatto o se fossero troppo bassi di régime e di potenza.
Poi ha distorto lui sulla base della sua conoscenza dell'argomento.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4842
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Valerio Ricciardi » 26 febbraio 2009, 8:27

maksim ha scritto:
Valerio Ricciardi ha scritto:Se anche avessero "piantato" tutti e due i motori, come praticamente avvenuto a Londra al 777 che veniva da Shangai,
veniva da Pechino
Hai ragione, Pechino, Pechino.
Per fortuna nel contesto non alterava il contenuto della mia considerazione, comunque grazie

Certo che una botta del genere senza un minimo, dico un minimo di fiamme... ma visto che il volo stava arrivando alla sua destinazione regolarmente prevista, tutti i jet non dovrebbero atterrare sempre con la quantità di carburante residua sufficiente per raggiungere l'alternativo pianificato?

Non sono dieci litri di roba; nemmeno un angoletto bruciacchiato piccolo piccolo? In una massa di roba con così tanti componenti infiammabili? E con cavi sotto tensione che si tranciano e lamiere che nello spezzarsi qualche scintilla la producono con ogni probabilità? E' pur vero che un campo arato e fangoso per la pioggerellina insistente non è il massimo per propagare fiamme, nè per produrre scintille per attrito, delle due poroso com'è aiuta ad assorbire anche idrocarburi... però...
O sotto quell'aspetto hanno avuto una fortuna sfacciata, o... aspettiamo, vedremo.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

massimo67
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 104
Iscritto il: 21 agosto 2008, 21:29

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da massimo67 » 26 febbraio 2009, 9:41

Sul sito della BBC si può ascoltare quelle che sembrano essere le comunicazioni del 738 con l'ATC, si sente chiaramente qualcuno dire We have a Major Problem". In caso di WS o improvviso calo di potenza e stallo a quote cosi basse il pilota riesce a fare questa comunicazione, tra l'altro con la voce nemmeno troppo preoccupata ?
http://news.bbc.co.uk/2/hi/europe/7911050.stm

Massimo

Avatar utente
Zortan
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 782
Iscritto il: 17 gennaio 2008, 16:48

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Zortan » 26 febbraio 2009, 9:44

massimo67 ha scritto:Sul sito della BBC si può ascoltare quelle che sembrano essere le comunicazioni del 738 con l'ATC, si sente chiaramente qualcuno dire We have a Major Problem". In caso di WS o improvviso calo di potenza e stallo a quote cosi basse il pilota riesce a fare questa comunicazione, tra l'altro con la voce nemmeno troppo preoccupata ?
http://news.bbc.co.uk/2/hi/europe/7911050.stm

Massimo
quelle sono le comnicazioni della torre a un aereomobile fermo in attesa dell'autorizzazione a partire, e quello che dice "We have a Major Problem" è l'ATC.

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da maksim » 26 febbraio 2009, 9:46

N176CM ha scritto:L'aeroporto ha riaperto con limitazioni.

A0170/09 - CTR EHAM CLSD EXCEPT FOR TFC EXEMPTED BY ATC. 25 FEB 10:40 2009 UNTIL 26 FEB
10:30 2009 ESTIMATED. CREATED: 25 FEB 10:41 2009
N176CM ha scritto:Nel rispetto del regolamento di quest'area ho fatto un po' di pulizia di post superflui e di messaggi palesemente OT.
JT8D ha scritto: Dato che vi sono state lamentele (con un post decisamente infelice a mio parere) sull'operato dello staff, dico solo che il moderatore ha fatto egregiamente il proprio lavoro

domenico1
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 46
Iscritto il: 14 ottobre 2006, 12:54
Località: altopascio lucca

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da domenico1 » 26 febbraio 2009, 10:11

un pensiero alle vittime di questo ennesimo incidente aereo e un cordoglio alle loro famiglie.
ieri sera nei vari tg sono state gia divulgate le ultime conversazioni radio....ho solo capito che gia si parlava di emergenza,qualchuno puo essere piu preciso sul contenuto delle conversazioni?..io purtroppo non conosco l inglese.
anche se non partecipo attivamente alle varie discussioni dei vari trade,vi seguo sempre...un saluto allo staff per il loro lavoro.

Avatar utente
Bryan
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 202
Iscritto il: 23 settembre 2008, 10:36
Località: Brescia

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Bryan » 26 febbraio 2009, 10:22

domenico1 ha scritto:un pensiero alle vittime di questo ennesimo incidente aereo e un cordoglio alle loro famiglie.
ieri sera nei vari tg sono state gia divulgate le ultime conversazioni radio....ho solo capito che gia si parlava di emergenza,qualchuno puo essere piu preciso sul contenuto delle conversazioni?..io purtroppo non conosco l inglese.
anche se non partecipo attivamente alle varie discussioni dei vari trade,vi seguo sempre...un saluto allo staff per il loro lavoro.
le ho sentite anch'io mentre però ero a ltelefono e non ci ho capito molto....qualcuno ci può dare delucidazioni?

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1202
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da aetio57 » 26 febbraio 2009, 11:02

Draklor ha scritto:

Ma soprattutto chiedo:è veramente possibile che il carrello entri addirittura dentro la carlinga?
E' mai successo?

Seconda domanda:il fatto che l'aereo si sia spezzato in più tronconi cosa indica?
Che sia scivolato sul prato e si sia spezzato nel mentre o si sarebbe spezzato in tutte queste parti al momento dell'impatto col terreno?
Quanti G(in verticale) e quale velocità(in orizzontale) sono necessari per far spezzare la fusoliera di un'aereo(il 737 in questo caso)?
...beh!!... se la botta è tremenda, eccome che il carrello entra nella carlinga.
non è facile rispondere alla tua seconda domanda senza sconfinare in supposizioni che è prematuro fare... cito il mio precedente POST. Per cercare di capire la "dinamica" (intesa come parte della fisica... mi astengo dal fare supposizioni di fantasia) ho trovato questo VIDEO interessante... guardate attentamente l'ultima parte, relativa ai rimbalzi.
ezio

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Fabri88 » 26 febbraio 2009, 11:24

Per la questione del carrello bisogna vedere i morti dove erano posizionati all'interno dell'aereo.

La Turkish penso proprio che abbia il posto assegnato, quindi...

Per quanto riguarda il mancato incendio aspettiamo sviluppi delle indagini. In effetti è una cosa molto curiosa.
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da arciere » 26 febbraio 2009, 11:25

Fabri88 ha scritto:Per la questione del carrello bisogna vedere i morti dove erano posizionati all'interno dell'aereo.
Scusa, cosa c'entrano i morti con il carrello?
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2253
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Zapotec » 26 febbraio 2009, 11:56

arciere ha scritto: Scusa, cosa c'entrano i morti con il carrello?
taglio ha scritto: I tre membri dell'equipaggio presenti nel cockpit , sarebbero deceduti a seguito del rientro del carrello anteriore nella carlinga.
Fabri88 ha scritto: Per quanto riguarda il mancato incendio aspettiamo sviluppi delle indagini. In effetti è una cosa molto curiosa.
Curioso anche il fatto che sembra (dalle foto) che nemmeno il motore staccato si sia incendiato no ?

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da arciere » 26 febbraio 2009, 11:59

Zapotec ha scritto:
arciere ha scritto: Scusa, cosa c'entrano i morti con il carrello?
taglio ha scritto: I tre membri dell'equipaggio presenti nel cockpit , sarebbero deceduti a seguito del rientro del carrello anteriore nella carlinga.
Fabri88 ha scritto: Per quanto riguarda il mancato incendio aspettiamo sviluppi delle indagini. In effetti è una cosa molto curiosa.
Curioso anche il fatto che sembra (dalle foto) che nemmeno il motore staccato si sia incendiato no ?
Sì, ma con l'aereo in quelle condizioni, se c'è stato un morto non è ovvio che la causa sia dipesa dal carrello, imho...(parlo di passeggeri, non di crew)
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Paolo_61 » 26 febbraio 2009, 12:48

Non so se può interessare o se è considerato fuori tema (nel qual caso cassatelo), ma vi posto un link relativo a un articolo sul wind shear
http://meteolive.leonardo.it/meteo-notizia.php?id=26853

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2253
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Zapotec » 26 febbraio 2009, 12:52

arciere ha scritto:Sì, ma con l'aereo in quelle condizioni, se c'è stato un morto non è ovvio che la causa sia dipesa dal carrello, imho...(parlo di passeggeri, non di crew)
Si, hai ragione, infatti è usato il condizionale. Credo che purtroppo la notizia sia derivata da chi ha visto la scena dal vivo. Nei filmati si vedono i vigili del fuoco che per entrare devono aprire un varco sul "tetto" della cabina .... :cry:

batman
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 39
Iscritto il: 4 giugno 2007, 22:42
Località: Roma

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da batman » 26 febbraio 2009, 13:17

Questo incidente si è verificato mentre anche io ero in volo (tornavo da Londra con l'Alitalia)...che dire?Ci sono state 9 vittime,tante,ma forse è andata bene così,il bilancio poteva essere peggiore,se l'aereo si fosse incendiato...ecco il punto,perchè nonostante un atterraggio parecchio duro tanto da spezzare l'aereo in 3 tronconi non c'è stato neanche un principio d'incendio?Fortuna,mah...se andate a vedervi questo video su you tube denominato "Crash of a Continental Airlines 737-500 in Denver" vedrete che nonostante l'aereo nel filmato non si sia spezzato,ha avuto ingenti danni a causa di un incendio...
Si parla anche qui nel forum e sulla stampa di "mancanza di carburante",al riguardo alcuni dati:
-La distanza tra Istanbul e Schipol è di 2200-2300 Km,mentre l'autonomia di un 737-800 è di molto superiore,3500Km e le versioni ER arrivano a 5000...
Spesso ho letto che alcune compagnie aeree (es la continental) pur di ridurre il peso dei loro aerei e quindi consumare di meno,poichè la crisi economica investe anche questo settore insieme al caro greggio,caricano il carburante strettamente neccessario...quindi,forse, l'aereo è arrivato praticamente con i serbatoi vuoti,e questo spiegherebbe il fatto che l'aereo non ha avuto principi di incendio...
Sempre su you tube vi sono dei video veramente impressionanti sul wind share in atterraggio,e devo dirvi che anche a me è successo su un volo in atterraggio a Palermo che a causa di una forte raffica,il pilota ha ridato potenza a motori ed ha abortito il decollo a pochi metri da terra,per poi ritentare con successo...quello che vorrei sapere,anche schipol è noto per questo fenomeno?Perchè effettivamente una raffica improvissa potrebbe aver spostato l'asse dell'aereo dalla pista e nel contempo la parte posteriore potrebbe aver impattato il terreno,con successivi rimbalzi fino al stop finale con conseguente frattura della fusoliera in 3 punti...
Capisco inoltre che è prematuro cominciare a fare ipotesi a distanza di poco tempo...
un saluto...

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da air.surfer » 26 febbraio 2009, 13:27

batman ha scritto:...il pilota ha ridato potenza a motori ed ha abortito il decollo a pochi metri da terra,per poi ritentare con successo...
Chissà che botto che avete fatto. Meno male che eri Batman....
che dire?Ci sono state 9 vittime,tante,ma forse è andata bene così
Dipende. Per saperlo con certezza bisognerebbe fare una seduta spiritica e domandarlo ad uno qualsiasi dei 9.

Avatar utente
voloavista
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 33
Iscritto il: 29 dicembre 2007, 17:07

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da voloavista » 26 febbraio 2009, 13:35

air.surfer ha scritto:
che dire?Ci sono state 9 vittime,tante,ma forse è andata bene così
Dipende. Per saperlo con certezza bisognerebbe fare una seduta spiritica e domandarlo ad uno qualsiasi dei 9.

:D :D :D :D

Spiace fare dell'ironia su un evento così tragico, però le affermazioni di alcuni sono così piene di ovvietà che, a pensarci bene, spesso suonano proprio male.

Senza voler mancare di rispetto a nessun amico forumista.
"Può darsi che non vi capiterà mai di avere bisogno di un paio d'ali per sentirvi veramente vivi
ma di una mente da pilota non potete fare a meno"
.
(Giorgio Rizzi, Asso di cuori)

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da maksim » 26 febbraio 2009, 13:35

batman ha scritto: Spesso ho letto che alcune compagnie aeree (es la continental) pur di ridurre il peso dei loro aerei e quindi consumare di meno,poichè la crisi economica investe anche questo settore insieme al caro greggio,caricano il carburante strettamente neccessario...quindi,forse, l'aereo è arrivato praticamente con i serbatoi vuoti,e questo spiegherebbe il fatto che l'aereo non ha avuto principi di incendio...
L' aereo non ha preso fuoco. E' un dato di fatto.
Però, i piloti non vedono che il carburante va via, via scemando ?
La cosa non fa scattare una emergenza ?
Se i piloti sono morti a causa del carrello anteriore che sarebbe rientrato nella cabina di pilotaggio, vuol dire che avevano estratto il carrello come per atterrare sulla pista e senza sospettare che, se i motori non danno più la spinta richiesta, fino alla pista possono non arrivarci.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da air.surfer » 26 febbraio 2009, 13:59

maksim ha scritto: L' aereo non ha preso fuoco. E' un dato di fatto.
Però, i piloti non vedono che il carburante va via, via scemando ?
La cosa non fa scattare una emergenza ?
La quantità del carburante in aereo è frutto di calcoli che prevedono molte cose ed ogni quantità, o meglio parte di essa, imbarcata corrisponde ad una determinata cosa. Non è un numero a caso come facciamo con le automobili. Via via che si raggiungono delle quantità specifiche, i piloti fanno determinate azioni. L'ultimo step è dichiarare emergenza se viene intaccata una quantità ben specifica.
Non mi sembra che li Turchi avessero dichiarato emergenza.

panino
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 24 aprile 2006, 12:27
Località: Amsterdam

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da panino » 26 febbraio 2009, 14:01

Riguardo ai piloti, una televisione locale olandese afferma che la morte sarebbe stata causata dall'avanzamento delle' apparecchiature alle spalle dei piloti (non saprei come descriverlo meglio) schiacciandoli contro il cockpit.
Dichiarazione da prendere con le molle naturalmente.

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da maksim » 26 febbraio 2009, 14:02

air.surfer ha scritto:
maksim ha scritto: L' aereo non ha preso fuoco. E' un dato di fatto.
Però, i piloti non vedono che il carburante va via, via scemando ?
La cosa non fa scattare una emergenza ?
La quantità del carburante in aereo è frutto di calcoli che prevedono molte cose ed ogni quantità, o meglio parte di essa, imbarcata corrisponde ad una determinata cosa. Non è un numero a caso come facciamo con le automobili. Via via che si raggiungono delle quantità specifiche, i piloti fanno determinate azioni. L'ultimo step è dichiarare emergenza se viene intaccata una quantità ben specifica.
Non mi sembra che li Turchi avessero dichiarato emergenza.
Infatti. Questa era la risposta che volevo sentirmi dire. (le mie erano domande retoriche).

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da air.surfer » 26 febbraio 2009, 14:05

Scusa panino, ma perchè scrivete ste ca**ate? Sono morti perchè un crash landing a 150 nodi è una cosa che comporta un elevatissimo grado di rischio. Che poi siano morti per il carrello, gli strumenti, la capocciata sul glareshield o schiacciati dai sedili divelti, è una cosa che lasciamo giudicare ad emilio fede o a novella 2000.
Quello che ci importa veramente, è capire perchè un aereo apparentemente senza problemi, si sia schiantato in quel modo affinchè in futuro altre persone evitino di lasciarci la vita nello stesso modo.
panino ha scritto:Riguardo ai piloti, una televisione locale olandese afferma che la morte sarebbe stata causata dall'avanzamento delle' apparecchiature alle spalle dei piloti (non saprei come descriverlo meglio) schiacciandoli contro il cockpit.
Dichiarazione da prendere con le molle naturalmente.

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da neutrinomu » 26 febbraio 2009, 14:10

Non vedo perché si debba continuare ad eculubrare sul fatto che l'aereo non abbia preso fuoco. Anche in altri incidenti l'aereo dopo l'impatto non è esploso e non si è incendiato pur avendo carburante nei serbatoi. Per esempio i serbatoi potrebbero essere rimasti intatti. Tra l'altro anche i semplici vapori residui di carburante possono essere esplosivi se miscelati con l'aria, quindi il fatto che l'aereo non si sia incendiato non è affatto garanzia che i serbatoi siano rimasti a secco.
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da air.surfer » 26 febbraio 2009, 14:10

maksim ha scritto: Infatti. Questa era la risposta che volevo sentirmi dire. (le mie erano domande retoriche).
Qui trovi le quantità specificate...
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... te#p105802

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Hartmann » 26 febbraio 2009, 14:11

air.surfer ha scritto:Scusa panino, ma perchè scrivete ste ca**ate? Sono morti perchè un crash landing a 150 nodi è una cosa che comporta un elevatissimo grado di rischio. Che poi siano morti per il carrello, gli strumenti, la capocciata sul glareshield o schiacciati dai sedili divelti, è una cosa che lasciamo giudicare ad emilio fede o a novella 2000.
Quello che ci importa veramente, è capire perchè un aereo apparentemente senza problemi, si sia schiantato in quel modo affinchè in futuro altre persone evitino di lasciarci la vita nello stesso modo.
panino ha scritto:Riguardo ai piloti, una televisione locale olandese afferma che la morte sarebbe stata causata dall'avanzamento delle' apparecchiature alle spalle dei piloti (non saprei come descriverlo meglio) schiacciandoli contro il cockpit.
Dichiarazione da prendere con le molle naturalmente.
Quoto

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da maksim » 26 febbraio 2009, 14:14

lo prendo come un monito anche a me e mi correggo.
Non ipotizzo più che i piloti siano morti a causa del carrello rientrato ma ipotizzo, COMUNQUE, che il carrello fosse stato estratto e che, poi, è stato notato essere rientrato nel relitto di quel che rimane del cockpit.

panino
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 24 aprile 2006, 12:27
Località: Amsterdam

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da panino » 26 febbraio 2009, 14:23

air.surfer ha scritto:Scusa panino, ma perchè scrivete ste ca**ate? ...Quello che ci importa veramente, è capire perchè un aereo apparentemente senza problemi, si sia schiantato in quel modo affinchè in futuro altre persone evitino di lasciarci la vita nello stesso modo.
Ma appunto! Ti sei contraddetto, se e quando si scoprira' il perche' della morte dei piloti magari si potra' modificare qualcosa negli aerei in modo che non succeda piu'

Ad ogni modo se un moderatore ritiene che il mio messaggio vada rimosso faccia pure, non mi arrabbio di certo.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da air.surfer » 26 febbraio 2009, 14:33

panino ha scritto:Ma appunto! Ti sei contraddetto, se e quando si scoprira' il perche' della morte dei piloti magari si potra' modificare qualcosa negli aerei in modo che non succeda piu'
Ad ogni modo se un moderatore ritiene che il mio messaggio vada rimosso faccia pure, non mi arrabbio di certo.
Si, faranno gli aerei blindati.
Cosi' pure se atterrano su di un campo, non si rompono.
I piloti sono morti perchè l'aereo è cascato. Punto.
La prevenzione si fa da quel punto a ritroso.

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da araial14 » 26 febbraio 2009, 14:40

panino ha scritto:Ma appunto! Ti sei contraddetto, se e quando si scoprira' il perche' della morte dei piloti magari si potra' modificare qualcosa negli aerei in modo che non succeda piu'
Ad ogni modo se un moderatore ritiene che il mio messaggio vada rimosso faccia pure, non mi arrabbio di certo.
Scusa,air.surfer non lo fa perchè non è un narcisista, un egocentrico o un uomo che si autoincensa, ma stai parlando con um comandante di md80 :wink: .Non si tratta di rimuovere messaggi, ma di ascoltare, magari, i consigli di professionisti con fiocchi e controfiocchi.... :wink:
Immagine
Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da air.surfer » 26 febbraio 2009, 15:29

araial14 ha scritto: .. ma stai parlando con um comandante di md80..
Ex.

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da N176CM » 26 febbraio 2009, 15:29

air.surfer ha scritto: Non mi sembra che li Turchi avessero dichiarato emergenza.
Al momento non risulta. Ed in più non credo che se fossero stati in low fuel avrebbero girato mezza Olanda per atterrare sulla 18R visto che comunque la componente di vento non era poi così eccessiva per usare altre piste, ti torna questo ragionamento?
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da araial14 » 26 febbraio 2009, 15:54

air.surfer ha scritto:
araial14 ha scritto: .. ma stai parlando con um comandante di md80..
Ex.
Si è comandanti a vita! :wink:
Immagine
Immagine

stefano.al
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 8
Iscritto il: 15 gennaio 2009, 22:33

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da stefano.al » 26 febbraio 2009, 16:01

Dove trovo il CVR ?

Rispondi