incidente 738 TK a AMS

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da air.surfer » 26 febbraio 2009, 16:06

N176CM ha scritto: Al momento non risulta. Ed in più non credo che se fossero stati in low fuel avrebbero girato mezza Olanda per atterrare sulla 18R visto che comunque la componente di vento non era poi così eccessiva per usare altre piste, ti torna questo ragionamento?
Se avesse dichiarato emergenza prima di cadere, lo avremmo saputo dai giornali. Quando è capitato a me, ero ancora in avvicinamento e le testate internet già riportavano la notizia.

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Fabri88 » 26 febbraio 2009, 17:02

Posso dire una cosa che a me pare vergognosa?

Come è possibile che un sito come Airliners.net metta tra le 5 Top Photos of the Moment 5 foto dell'incidente della Turkish?

Ora non so se è stata consuetudine anche in passato ma mi sembra una cosa deplorevole marciarci sopra. Airliners.net è testata giornalistica?

Spiegatemi se sono l'unico che la pensa in questo modo.
Immagine
ImmagineImmagine

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da alessandrogentili » 26 febbraio 2009, 17:37

Fabri88 ha scritto:Posso dire una cosa che a me pare vergognosa?

Come è possibile che un sito come Airliners.net metta tra le 5 Top Photos of the Moment 5 foto dell'incidente della Turkish?

Ora non so se è stata consuetudine anche in passato ma mi sembra una cosa deplorevole marciarci sopra. Airliners.net è testata giornalistica?

Spiegatemi se sono l'unico che la pensa in questo modo.
Come dice il nome sono le più viste nelle ultime 24 ore, è una cosa automatica molto probabilmente.

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2253
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Zapotec » 26 febbraio 2009, 18:35

air.surfer ha scritto:
N176CM ha scritto: Al momento non risulta. Ed in più non credo che se fossero stati in low fuel avrebbero girato mezza Olanda per atterrare sulla 18R visto che comunque la componente di vento non era poi così eccessiva per usare altre piste, ti torna questo ragionamento?
Se avesse dichiarato emergenza prima di cadere, lo avremmo saputo dai giornali. Quando è capitato a me, ero ancora in avvicinamento e le testate internet già riportavano la notizia.
Ti è capitato di rimanere in low fuel ?

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9814
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da cabronte » 26 febbraio 2009, 18:41

Fabri88 ha scritto:Posso dire una cosa che a me pare vergognosa?

Come è possibile che un sito come Airliners.net metta tra le 5 Top Photos of the Moment 5 foto dell'incidente della Turkish?

Ora non so se è stata consuetudine anche in passato ma mi sembra una cosa deplorevole marciarci sopra. Airliners.net è testata giornalistica?

Spiegatemi se sono l'unico che la pensa in questo modo.
Non penso che sia un gesto per "marciarci sopra".
Ale

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Fabri88 » 26 febbraio 2009, 18:47

alessandrogentili ha scritto: Come dice il nome sono le più viste nelle ultime 24 ore, è una cosa automatica molto probabilmente.
Ah, d'accordo allora!
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
blackbird
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 432
Iscritto il: 23 novembre 2005, 19:01

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da blackbird » 26 febbraio 2009, 19:06

air.surfer ha scritto:
N176CM ha scritto: Al momento non risulta. Ed in più non credo che se fossero stati in low fuel avrebbero girato mezza Olanda per atterrare sulla 18R visto che comunque la componente di vento non era poi così eccessiva per usare altre piste, ti torna questo ragionamento?
Se avesse dichiarato emergenza prima di cadere, lo avremmo saputo dai giornali. Quando è capitato a me, ero ancora in avvicinamento e le testate internet già riportavano la notizia.
in ogni caso,così per quanto ne sappiamo ora,è un incidente alquanto strano.
Che un aereo vada giù di botto in fase di avvicinamento senza che i piloti lancino neanche un mayday a me sembra strano..vero è che la storia ci insegna che (tra microraffiche,entrambi motori piantati(777ba),A/P disconesso e un L1011 finisce nelle everglades etc..) a volte la realtà è veramente bizzarra.
detto questo un pensiero alle vittime e aspettiamo le indagini
The SR71 unofficially called as "BLACKBIRD"

6 March 1990
Crew: Lt. Col. Ed Yeilding and Lt. Col. Joseph T. Vida
Speed Over a Recognized Course - St. Louis to Cincinnati (311.44 mi)
Time: 8 minutes 31.97 seconds
Average Speed: 2,189.94 mph

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da arciere » 26 febbraio 2009, 19:37

blackbird ha scritto: in ogni caso,così per quanto ne sappiamo ora,è un incidente alquanto strano.
Che un aereo vada giù di botto in fase di avvicinamento senza che i piloti lancino neanche un mayday a me sembra strano..
Se il tutto è successo a quella distanza dall'aeroporto, dubito ne abbiano avuto il tempo.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
brezzalife
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 431
Iscritto il: 2 novembre 2004, 0:02
Località: NAPOLI

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da brezzalife » 26 febbraio 2009, 20:11

Si sa qualcosa del contenuto della scatola nera?
L'unica cosa che non e' stata ancora toccata dal progresso e' l'idea di progresso !

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15891
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da JT8D » 26 febbraio 2009, 20:23

Eviterei discussioni sul fuel: quello che sono rimasti senza è una delle ipotesi giornalistiche senza senso che circolano e circoleranno. Il motivo l'ha spiegato benissimo air.surfer prima: in aereo non si improvvisa nulla e viene considerato tutto con i dovuti calcoli. E quando le riserve vengono intaccate oltre un certo limite si è obbligati a dichiarare emergenza.
L'equipaggio non ha dichiarato nulla in tal senso, e non sono assolutamente verificate nemmeno le voci che riportano una comunicazione riguardo a problemi subito prima dell'impatto.

Dalle foto si deduce che lo strisciamento è stato ridottissimo, quindi è abbastanza probabile che l'impatto sia stato molto repentino, senza strisciata.
E sembra che esso sia avvenuto inizialmente con la coda, sempre osservando le foto e le condizioni della fusoliera.
Molti fonti (anche affidabili tecnicamente) continuano a riportare come molto probabile la causa wind shear, ma allo stato attuale certezze non ve ne sono.
Di solito i metar sono indicatori di una situazione a rischio wind shear, ma quelli del momento dell'incidente non indicano una tale condizione. E poi di solito la presenza di wind shear viene riportata anche da altri equipaggi all'ATC.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da air.surfer » 26 febbraio 2009, 20:35

JT8D ha scritto:Eviterei discussioni sul fuel: quello che sono rimasti senza è una delle ipotesi giornalistiche senza senso che circolano e circoleranno. Il motivo l'ha spiegato benissimo air.surfer prima: in aereo non si improvvisa nulla e viene considerato tutto con i dovuti calcoli. E quando le riserve vengono intaccate oltre un certo limite si è obbligati a dichiarare emergenza.
L'equipaggio non ha dichiarato nulla in tal senso, e non sono assolutamente verificate nemmeno le voci che riportano una comunicazione riguardo a problemi subito prima dell'impatto.
Dalle foto si deduce che lo strisciamento è stato ridottissimo, quindi è abbastanza probabile che l'impatto sia stato molto repentino, senza strisciata.
E sembra che esso sia avvenuto inizialmente con la coda, sempre osservando le foto e le condizioni della fusoliera.
Molti fonti (anche affidabili tecnicamente) continuano a riportare come molto probabile la causa wind shear, ma allo stato attuale certezze non ve ne sono.
Di solito i metar sono indicatori di una situazione a rischio wind shear, ma quelli del momento dell'incidente non indicano una tale condizione. E poi di solito la presenza di wind shear viene riportata anche da altri equipaggi all'ATC.
Paolo
E' corretto.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da air.surfer » 26 febbraio 2009, 20:36

Zapotec ha scritto: Ti è capitato di rimanere in low fuel ?
No. Me schiopà el mutur. :mrgreen:
http://www.repubblica.it/2007/10/sezion ... ref=search

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da air.surfer » 26 febbraio 2009, 20:44

Dutch investigators have started analysing the two flight recorders retrieved from the crashed Turkish Airlines Boeing 737-800 at Amsterdam Schiphol, but have confirmed that none of the three cockpit personnel survived the accident. Both pilots and an apprentice in the cockpit were among nine killed when flight TK1951, arriving from Istanbul, came down short of Schiphol's 'Polderbaan' runway 18R.
Partial air traffic control communications with the aircraft as it made its approach have not revealed any evidence of problems.
The archived communications show that, around 10:15, Dutch controllers instructed the 737 to proceed to the SPY navaid, around 12nm (22km) northeast of the runway and descend to 4,000ft ahead of an instrument landing system approach.
Some seven minutes later - and about three minutes before the accident - controllers told the crew to make a left turn, heading 210°, and cleared the flight for the approach to 18R, before instructing the pilots to contact the Schiphol tower frequency.
A spokesman for the Dutch Safety Board says that the flight recorders have been retrieved and analysis of the data has started.
He states that the investigators have noted the apparent "very low forward speed" of the aircraft, and the fact that there are "hardly any tracks" in the field where the jet came to rest. The aircraft appears to have "hit with the tail" and left a "very short trail" of debris.
There was little or no outbreak of fire after the accident, which occurred near the main A9 highway located just to the north of runway 18R. Amsterdam Schiphol's operator says 86 occupants of the flight were injured and six are in critical condition.
Flight 1951 had been carrying 127 passengers and a crew of seven, including four flight attendants.
http://www.flightglobal.com/home/default.aspx
Ultima modifica di air.surfer il 26 febbraio 2009, 20:46, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da araial14 » 26 febbraio 2009, 20:46

air.surfer ha scritto:
Zapotec ha scritto: Ti è capitato di rimanere in low fuel ?
No. Me schiopà el mutur. :mrgreen:
http://www.repubblica.it/2007/10/sezion ... ref=search
Grande Comandante!!!!! :wink:
Immagine
Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da air.surfer » 26 febbraio 2009, 20:47

araial14 ha scritto: Grande Comandante!!!!! :wink:
Ex.

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da araial14 » 26 febbraio 2009, 21:12

air.surfer ha scritto:
araial14 ha scritto: Grande Comandante!!!!! :wink:
Ex.
:(
Immagine
Immagine

Avatar utente
Zortan
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 782
Iscritto il: 17 gennaio 2008, 16:48

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Zortan » 26 febbraio 2009, 21:26

air.surfer ha scritto:Dutch investigators have started analysing the two flight recorders retrieved from the crashed Turkish Airlines Boeing 737-800 at Amsterdam Schiphol, but have confirmed that none of the three cockpit personnel survived the accident. Both pilots and an apprentice in the cockpit were among nine killed when flight TK1951, arriving from Istanbul, came down short of Schiphol's 'Polderbaan' runway 18R.
Partial air traffic control communications with the aircraft as it made its approach have not revealed any evidence of problems.
The archived communications show that, around 10:15, Dutch controllers instructed the 737 to proceed to the SPY navaid, around 12nm (22km) northeast of the runway and descend to 4,000ft ahead of an instrument landing system approach.
Some seven minutes later - and about three minutes before the accident - controllers told the crew to make a left turn, heading 210°, and cleared the flight for the approach to 18R, before instructing the pilots to contact the Schiphol tower frequency.
A spokesman for the Dutch Safety Board says that the flight recorders have been retrieved and analysis of the data has started.
He states that the investigators have noted the apparent "very low forward speed" of the aircraft, and the fact that there are "hardly any tracks" in the field where the jet came to rest. The aircraft appears to have "hit with the tail" and left a "very short trail" of debris.
There was little or no outbreak of fire after the accident, which occurred near the main A9 highway located just to the north of runway 18R. Amsterdam Schiphol's operator says 86 occupants of the flight were injured and six are in critical condition.
Flight 1951 had been carrying 127 passengers and a crew of seven, including four flight attendants.
http://www.flightglobal.com/home/default.aspx
Anche nel caso in cui l'aereo venga "schiacciato" in basso dal windshear la sua velocità rispetto al suolo non dovrebbe essere "very low". Anche perchè un pilota in quella circostanza dovrebbe avere l'automatismo del go around e quindi dare potenza (ToGa ?), è corretto ?

panino
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 24 aprile 2006, 12:27
Località: Amsterdam

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da panino » 26 febbraio 2009, 21:56

air.surfer ha scritto:Dutch investigators have started analysing the two flight recorders... Both pilots and an apprentice in the cockpit were among nine killed when flight TK1951, arriving from Istanbul, came down short of Schiphol's 'Polderbaan' runway 18R...
[...]He states that the investigators have noted the apparent "very low forward speed" of the aircraft, and the fact that there are "hardly any tracks" in the field where the jet came to rest...
Noto le parole in neretto ed in rosso, è per suggerire una possibile connessione tra il fatto che ci fosse un apprendista in cabina e la bassa velocita dell'aereo?
Ultima modifica di panino il 26 febbraio 2009, 22:02, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da air.surfer » 26 febbraio 2009, 21:58

panino ha scritto: Noto le parole in neretto ed in rosso, è per suggerire una possibile connessione tra il fatto che ci fosse un apprendista in cabina e la bassa velocita dell'aereo?
Boh?! Lo diranno gli investigatori.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4842
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Valerio Ricciardi » 26 febbraio 2009, 21:58

air.surfer ha scritto:
maksim ha scritto: L' aereo non ha preso fuoco. E' un dato di fatto.
Però, i piloti non vedono che il carburante va via, via scemando ?
La cosa non fa scattare una emergenza ?
La quantità del carburante in aereo è frutto di calcoli che prevedono molte cose ed ogni quantità, o meglio parte di essa, imbarcata corrisponde ad una determinata cosa. Non è un numero a caso come facciamo con le automobili. Via via che si raggiungono delle quantità specifiche, i piloti fanno determinate azioni. L'ultimo step è dichiarare emergenza se viene intaccata una quantità ben specifica.
Non mi sembra che li Turchi avessero dichiarato emergenza.
Eh, si. Immagino naturalmente che per dichiarare emergenza i piloti debbano avere contezza del fatto che il carburante è sceso al di sotto di un livello di sicurezza ben definito. Cioè se uno strumento dice che ce ne sono ancora 12500 libbre, con buona approssimazione debbono essercene 12500, al limite in realtà 12462 o 12544 per margine di errore strumentale anche legato al movimento dell'aeromobile, ma non 2100.

E poi anche l'anemometro deve dare dei valori attendibili, se no senza saperlo un pilota può approssimarsi a uno stallo senza sapere di dover ridare un po' più manetta. Immagino che 25 nodi di errore siano già pericolosissimi, alle contenute velocità di atterraggio.

Tutte supposizioni, ma di guai dovuti a non esatte informazioni date dagli strumenti ai piloti ce ne son stati non pochi nella storia. Comunque, l'evento metereologico puntuale e repentino mi sembra meno ardita come causa.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Fabri88 » 26 febbraio 2009, 23:51

Mmmhhh...quindi potrebbe essere un errore strumentale.

Non dico nient'altro. Meglio non proseguire con le supposizioni. Aspettiamo nei prossimi giorni alcune indiscrezioni delle autorità investigative Olandesi.
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1202
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da aetio57 » 27 febbraio 2009, 8:28

JT8D ha scritto:Eviterei discussioni sul fuel: quello che sono rimasti senza è una delle ipotesi giornalistiche senza senso che circolano e circoleranno. Il motivo l'ha spiegato benissimo air.surfer prima: in aereo non si improvvisa nulla e viene considerato tutto con i dovuti calcoli. E quando le riserve vengono intaccate oltre un certo limite si è obbligati a dichiarare emergenza.
L'equipaggio non ha dichiarato nulla in tal senso, e non sono assolutamente verificate nemmeno le voci che riportano una comunicazione riguardo a problemi subito prima dell'impatto.

Dalle foto si deduce che lo strisciamento è stato ridottissimo, quindi è abbastanza probabile che l'impatto sia stato molto repentino, senza strisciata.
E sembra che esso sia avvenuto inizialmente con la coda, sempre osservando le foto e le condizioni della fusoliera.
Molti fonti (anche affidabili tecnicamente) continuano a riportare come molto probabile la causa wind shear, ma allo stato attuale certezze non ve ne sono.
Di solito i metar sono indicatori di una situazione a rischio wind shear, ma quelli del momento dell'incidente non indicano una tale condizione. E poi di solito la presenza di wind shear viene riportata anche da altri equipaggi all'ATC.

Paolo
..d'accordissimo. Il fatto che vi sono dei detriti concentrati in determinati punti presuppone ragionevolmente che vi sia stato un violento rimbalzo al suolo dell'aereo, l'ultimo dei quali talmente "pesante" da dare il colpo di grazia alla fusoliera, che si è spezzata rimanendo però quasi unita (come ha scritto JT8D: quindi è abbastanza probabile che l'impatto sia stato molto repentino, senza strisciata). E' un dettaglio importante anche il fatto che abbia perso prima i piani di coda...per quanto riguarda le cause...aspetterei i risultati delle indagini, fare fantomatiche supposizioni è inutile, dato che le cause come pure le concause possono essere state innumerevoli ...
ezio

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da alessandrogentili » 27 febbraio 2009, 9:28

Fabri88 ha scritto:Mmmhhh...quindi potrebbe essere un errore strumentale
Non so da dove salta fuori il problema dell'anemometro, ma considera che cambiamenti improvvisi di airspeed sono sintomo di wind shear...

Da una tabella inviata dal Comandate tempo fa (e non dire "Ex." :mrgreen: )

Codice: Seleziona tutto

MICROBURST WINDSHEAR PROBABILITY GUIDELINES
[...]
PILOT REPORT OF AIRSPEED LOSS OR GAIN:
15 KIAS or greater .......................... HIGH
Less than 15 KIAS ........................... MEDIUM
[...]

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da N176CM » 27 febbraio 2009, 10:23

air.surfer ha scritto:
Zapotec ha scritto: Ti è capitato di rimanere in low fuel ?
No. Me schiopà el mutur. :mrgreen:
http://www.repubblica.it/2007/10/sezion ... ref=search
E noi del forum c'eravamo qui. Notare come sempre la qualità dei giornali italiani.
Fine OT
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1202
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da aetio57 » 27 febbraio 2009, 10:39

N176CM ha scritto:
E noi del forum c'eravamo qui. Notare come sempre la qualità dei giornali italiani.
Fine OT
.... io invece faccio notare l'estrema auto-disciplina dello Staff (e pensare che qualcuno critica... ahahaha!!) :D
ezio

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Slowly » 27 febbraio 2009, 11:09

air.surfer ha scritto:
Zapotec ha scritto: Ti è capitato di rimanere in low fuel ?
No. Me schiopà el mutur. :mrgreen:
http://www.repubblica.it/2007/10/sezion ... ref=search
E per for forza!

Nn hai visto la foto dell'articolo?

Hai sbagliato aereo, sei salito su un Airbus! I motori non erano scoppiati, erano semplicemente altrove! :mrgreen:
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da araial14 » 27 febbraio 2009, 13:42

:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :?:
Immagine
Immagine

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9814
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da cabronte » 27 febbraio 2009, 18:44

E basta con queste polemiche d' accusa, si sta parlando di un argomento nel quale ci sono di mezzo delle vittime, almeno un pò di rispetto!!! :evil:
Ale

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da araial14 » 27 febbraio 2009, 19:00

cabronte ha scritto:E basta con queste polemiche d' accusa, si sta parlando di un argomento nel quale ci sono di mezzo delle vittime, almeno un pò di rispetto!!! :evil:
Quoto!
Immagine
Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15891
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da JT8D » 27 febbraio 2009, 21:55

La finiamo con questo OT e torniamo a parlare dell'incidente ad Amsterdam?
L'operato dello staff è teso a far rispettare il regolamento del forum e i vari regolamenti d'area. Punto.
Ed è ciò che è stato fatto in questo thread.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Tony_957
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 ottobre 2008, 20:48
Località: ROMA

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Tony_957 » 27 febbraio 2009, 22:11

ANSA ore 21.38 secondo voi è plausibile??

(ANSA) - ANKARA, 27 FEB - L'aereo della Turkish Airlines schiantatosi mercoledi' ad Amsterdam sarebbe caduto in quanto finito in una 'turbolenza di scia'. Vale a dire un violento vortice d'aria, provocato da un velivolo piu' grosso - un Boeing 757 - che era atterrato un paio di minuti prima. L'ipotesi e' ventilata oggi, durante una conferenza stampa dell'Associazione dei piloti civili turchi che intendono cosi' escludere la possibilita' che il velivolo sia precipitato a causa di problemi ai motori.

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da araial14 » 27 febbraio 2009, 22:28

Tony_957 ha scritto:ANSA ore 21.38 secondo voi è plausibile??

(ANSA) - ANKARA, 27 FEB - L'aereo della Turkish Airlines schiantatosi mercoledi' ad Amsterdam sarebbe caduto in quanto finito in una 'turbolenza di scia'. Vale a dire un violento vortice d'aria, provocato da un velivolo piu' grosso - un Boeing 757 - che era atterrato un paio di minuti prima. L'ipotesi e' ventilata oggi, durante una conferenza stampa dell'Associazione dei piloti civili turchi che intendono cosi' escludere la possibilita' che il velivolo sia precipitato a causa di problemi ai motori.
Mah........ :roll:
Immagine
Immagine

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1202
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da aetio57 » 27 febbraio 2009, 22:49

Tony_957 ha scritto:ANSA ore 21.38 secondo voi è plausibile??

(ANSA) - ANKARA, 27 FEB - L'aereo della Turkish Airlines schiantatosi mercoledi' ad Amsterdam sarebbe caduto in quanto finito in una 'turbolenza di scia'. Vale a dire un violento vortice d'aria, provocato da un velivolo piu' grosso - un Boeing 757 - che era atterrato un paio di minuti prima. L'ipotesi e' ventilata oggi, durante una conferenza stampa dell'Associazione dei piloti civili turchi che intendono cosi' escludere la possibilita' che il velivolo sia precipitato a causa di problemi ai motori.
...mah!! è un'ipotesi da verificare. In due minuti l'intensità dei vortici si attenua e la turbolenza tende a scendere e ad espandersi...
Qualche link interessante:
UNO
DUE (cercare nel documento)
TRE (cercare nel documento)
QUATTRO
ezio

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da Fabri88 » 28 febbraio 2009, 0:05

araial14 ha scritto:
Tony_957 ha scritto:ANSA ore 21.38 secondo voi è plausibile??

(ANSA) - ANKARA, 27 FEB - L'aereo della Turkish Airlines schiantatosi mercoledi' ad Amsterdam sarebbe caduto in quanto finito in una 'turbolenza di scia'. Vale a dire un violento vortice d'aria, provocato da un velivolo piu' grosso - un Boeing 757 - che era atterrato un paio di minuti prima. L'ipotesi e' ventilata oggi, durante una conferenza stampa dell'Associazione dei piloti civili turchi che intendono cosi' escludere la possibilita' che il velivolo sia precipitato a causa di problemi ai motori.
Mah........ :roll:
E a ri-mah...

Un Boeing 757 (che già di per se non è che sia sto gran bestione) atterrato 2 minuti prima.

Allora in aeroporti come Chicago O'Hare ("The famous windy city") o Atlanta Hartsfield dove ci sono atterraggi ogni 30 secondi (e non di Cessnini ma di Bestie nel vero senso della parola) che devono fare, schiantarsi tutti al suolo?
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1202
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Re: incidente 738 TK a AMS

Messaggio da aetio57 » 28 febbraio 2009, 9:31

Rimanendo in ambito di approfondimento di ciò che è la wake turbulence (che è solo un'ipotesi tra le tante...e tale dev'essere considerata fino ai risultati delle indagini) ecco altri link interessanti:
UNO
DUE (con parecchie illustrazioni)
TRE
QUATTRO
Come possiamo vedere, la questione è ben complessa. Se posso esprimere un parere personale, rimango molto dubbioso sul fatto che l'incidente sia stato causato da questo, o per lo meno SOLO da questo. Dopo due minuti ( se effettivamente circa due minuti sono trascorsi dal precedente avvicinamento) i vortici hanno sicuramente perso parte della loro violenza, della loro energia, e si sono allargati (vedi le illustrazioni del link DUE)
ezio.
Ultima modifica di aetio57 il 28 febbraio 2009, 15:24, modificato 1 volta in totale.

Rispondi