Aereo Air France scomparso dai radar - Thread tecnico

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da arciere » 1 giugno 2009, 13:36

I-AINC ha scritto:Dal video della CNN sono riuscito a capire qualcosa dal pilota che parlava... Ho sentito termini come "Oxygen" "Emergency descent" "Flying at low level" "Ditching".

Quindi pare ci sia stata una discesa di emergenza con utilizzo di ossigeno e anche un ammaraggio... PARE.. Ma oramai possibile..
No no, stiamo calmi. L'esperto dice soltanto che quella POTREBBE essere una delle ipotesi (una delle migliaia). Ma non ha nessuna fonte e nessun dato per dirlo.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
MalboroLi
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 493
Iscritto il: 19 gennaio 2008, 9:33

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da MalboroLi » 1 giugno 2009, 13:37

13.48 - Corto circuito a bordo. L'equipaggio del volo Air France ha segnalato un corto circuito a bordo quindici minuti dopo essere finito in una violenta turbolenza. Lo ha reso noto la compagnia di bandiera francese secondo cui la comunicazione avvenne alle 2,14 ora italiana.
Immagine

Avatar utente
ghionus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 114
Iscritto il: 23 febbraio 2008, 10:22
Località: Toulouse, FR

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da ghionus » 1 giugno 2009, 13:38

Ho avuto paura che ci fosse mio zio a bordo.. Fa quelle tratte ed è steward Air France..
Per fortuna sta bene.

Un pensiero per questa povera gente.

Comunque un aereo non sparisce così.
Possibilità di bomba, esplosione? Credo che in altri casi avrebbero fatto in tempo a comunicare guasti no?

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da I-AINC » 1 giugno 2009, 13:38

arciere ha scritto:Ho sentito di sfuggita il video che ho postato prima....lì sulla CNN si parla circa la possibilità che abbia avuto una qualche sorta di problema e come conseguenza abbia evidenziato una perdita di pressione. Per questo motivo son dovuti "scendere" come da procedura.

Però una cosa che ha detto "l'esperto" non mi sembrava corretta. Diceva che al di sotto di una certa quota, i radar hanno difficoltà a captare gli aerei. Ma mi chiedo: se il problema era davvero quello (cioè una perdita di pressione), la procedura non richiede di scendere ai 10.000 piedi? E in quel caso, è mai possibile che sia in una zona morta per un radar? 10.000 piedi, in senso assoluto, non mi sembra una quota così bassa....
In mezzo all'oceano mi sa che sono bassi invece...Non prendono le radio VHF a 40.000ft, pensa a 10.000ft... Anche se li usano le HF. Pare che il pilota che parli nell'intervista sia uno del SAR e credo di aver capito che anche loro avevano difficoltà a comunicare..
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da blusky » 1 giugno 2009, 13:40

ghionus ha scritto:Ho avuto paura che ci fosse mio zio a bordo.. Fa quelle tratte ed è steward Air France..
Per fortuna sta bene.

Un pensiero per questa povera gente.

Comunque un aereo non sparisce così.
Possibilità di bomba, esplosione? Credo che in altri casi avrebbero fatto in tempo a comunicare guasti no?
Speriamo che non sia a bordo!!!
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da arciere » 1 giugno 2009, 13:41

Sempre sulla CNN dicono che la zona dove si son persi i contatti radar è nell'area di Capo Verde, molto vicino al continente africano quindi.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16484
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da JT8D » 1 giugno 2009, 13:41

Ragazzi, come al solito: niente teorie strampalate, niente ipotesi strane, evitate di riportare ipotesi da fonti non competenti, ma solo notizie certe.
Lo staff sarà inflessibile, dato che siamo in'area tecnica, con la rimozione dei post fuori regolamento ed eventuali sanzioni.
Giusto per avvisare, visti i precedenti di Agosto.

Qui solo argomentazioni tecniche sull'evento, il resto relativo all'incidente va in questo thread in generiche:

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=28&t=26836

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


povvo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2080
Iscritto il: 15 gennaio 2009, 19:57

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da povvo » 1 giugno 2009, 13:43

arciere ha scritto:Ho sentito di sfuggita il video che ho postato prima....lì sulla CNN si parla circa la possibilità che abbia avuto una qualche sorta di problema e come conseguenza abbia evidenziato una perdita di pressione. Per questo motivo son dovuti "scendere" come da procedura.

Però una cosa che ha detto "l'esperto" non mi sembrava corretta. Diceva che al di sotto di una certa quota, i radar hanno difficoltà a captare gli aerei. Ma mi chiedo: se il problema era davvero quello (cioè una perdita di pressione), la procedura non richiede di scendere ai 10.000 piedi? E in quel caso, è mai possibile che sia in una zona morta per un radar? 10.000 piedi, in senso assoluto, non mi sembra una quota così bassa....
stavo scrivendo la stessa cosa che ha scritto JT8D.... aspettiamo che si sappia qualcosa di certo
"A Federal Aviation Administration spokeswoman said there was no regulation about leaving someone asleep on a plane."

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da arciere » 1 giugno 2009, 13:45

Comunque vorrei far notare che sulla CNN, a differenza di quanto successe in Italia dopo la sciagura del volo Spanair dell'estate scorsa, si loda (com'è giusto che sia!) il safety-record dell'A330. Qui non mi sorprenderei se qualcuno dicesse che è vecchio perché è un modello dei primi anni 90 :roll: :roll:
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da arciere » 1 giugno 2009, 13:46

povvo ha scritto: stavo scrivendo la stessa cosa che ha scritto JT8D.... aspettiamo che si sappia qualcosa di certo
Sì sì indubbiamente....la mia era una domanda generica, non riferita al volo in questione.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da Hartmann » 1 giugno 2009, 13:52

Da Repubblica, penso che i piloti possano confermare, smentire o correggere quanto riportato così da rendere più chiaro a noi utenti lo scenario:

LO SCENARIO
Sull'Atlantico, senza poter dare allarmi
di CARLO CIAVONI

ROMA - Carta aeronautica alla mano, l'A 330 dell'Air France con 216 persone a bordo, atteso alle 11.10 allo Charles De Gaule, potrebbe essere precipitato grosso modo a un migliaio di chilometri al largo delle coste brasiliane, mentre stava attraversando un fronte intertropicale molto intenso, ma che - almeno al momento - non può essere considerato da solo la causa principale di quanto è accaduto.

E' questo, in sintesi, il risultato di una prima analisi di quello che appare come un disastro in pieno Atlantico di proporzioni gravissime. Pietro Pallini, pilota di voli intercontinentali e collaboratore di Repubblica, spiega: "Le rotte possibili da Rio de Janeiro verso il nord Europa sono cinque o sei. Diciamo che quando si punta verso Parigi i valori di prua sono tra i più settentrionali, leggermente virati verso Est. In pieno oceano Atlantico non esiste copertura radar, grosso modo da quando si lascia la costa brasiliana, più o meno all'altezza di Recife o Fortaleza, il tratto di oceano da attraversare, prima di raggiungere le coste marocchine è lungo circa 1.800 chilometri. Durante questo intervallo - ha aggiunto Pallini - le comunicazioni radio avvengono solo in Hf, in onde medie, spesso suscettibili di interferenze e comunque complicate da possibili condizioni meteo avverse".

Una prima ipotesi, dunque, potrebbe essere quella che il comandante dell'A330, pur essendosi reso conto di una qualsiasi difficoltà, indotta da condizioni meteo o di tipo tecnico, non ha avuto modo di segnalare nulla o dare allarmi. Tra l'altro, nel punto dove si presume possa essere evvenuto l'incidente, il fronte intertropicale potrebbe aver reso particolarmente difficoltose le comunicazioni radio, già tutt'altro che semplici quando si attraversa l'oceano. "Dalle carte meteo però il fronte non sembra di quelli proibitivi. Tuttavia, solo i piloti del volo Air France si possono esser resi conto delle difficoltà che si sono trovati di fronte".

Il volo da Rio de Janeiro a Parigi percorre una delle cinque o sei possibili "autostrade" dell'aria che portano verso Nord e l'Europa e che incrociano diversi centri di assistenza al volo lungo la rotta. Lasciata la metropoli brasiliana, i piloti si metteno in contatto con il centro di Recife, per poi entrare sotto la giurisdizione del centro di controllo Atlantico (che si trova sempre in Brasile) per poi entrare sotto la copertura di Dakar, quindi dell'isola del Sale (Capo Verde), poi del centro delle Canarie, quindi di Casablanca, in Marocco, per entrare in fine sotto il controllo dei centri europei spagnoli e francesi.

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9966
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da cabronte » 1 giugno 2009, 13:54

Ascoltate le parole sante di JT8D, mi sto comunque preoccupando per Arial, qualcuno sa se era in viaggio?
Ale

povvo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2080
Iscritto il: 15 gennaio 2009, 19:57

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da povvo » 1 giugno 2009, 13:56

arciere ha scritto:
povvo ha scritto: stavo scrivendo la stessa cosa che ha scritto JT8D.... aspettiamo che si sappia qualcosa di certo
Sì sì indubbiamente....la mia era una domanda generica, non riferita al volo in questione.
gli incidenti aerei non dipendono mai da una sola cosa ma da una catena di eventi. comunque air france ha affermato che prima di perdere il contatto l'aereo aveva inviato un segnale di cortocircuito.
gli italiani confermati sono 3 trentini di cui uno è un politico gli altri due sono presunti italiani aventi cognomi di matrice italiana
ULTIMA ORA:
air france dice che per quanto ne sa che il segnale di cortocircuito sia stato mandato in seguito ad un fulmine
(quelle ripoortare sopra sono notizie ufficiali)
"A Federal Aviation Administration spokeswoman said there was no regulation about leaving someone asleep on a plane."

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9671
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da Maxx » 1 giugno 2009, 13:57

MalboroLi ha scritto:13.48 - Corto circuito a bordo. L'equipaggio del volo Air France ha segnalato un corto circuito a bordo quindici minuti dopo essere finito in una violenta turbolenza. Lo ha reso noto la compagnia di bandiera francese secondo cui la comunicazione avvenne alle 2,14 ora italiana.
Non si "finisce" in una forte turbolenza. I piloti hanno un radar meteo fatto apposta e mi sembra di capire che non si sia trattato di una CAT.

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da Fabri88 » 1 giugno 2009, 13:57

cabronte ha scritto:Ascoltate le parole sante di JT8D, mi sto comunque preoccupando per Arial, qualcuno sa se era in viaggio?
Secondo te Araial vola Sky Team?

Non mi pare.

Magari mi son perso qualche "puntata" ma non sapevo che:

- Araial era in Brasile in questi giorni.
- Avesse un volo in programma ieri pomeriggio verso l'Europa.
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9671
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da Maxx » 1 giugno 2009, 13:59

povvo ha scritto:
arciere ha scritto:
povvo ha scritto: stavo scrivendo la stessa cosa che ha scritto JT8D.... aspettiamo che si sappia qualcosa di certo
Sì sì indubbiamente....la mia era una domanda generica, non riferita al volo in questione.
gli incidenti aerei non dipendono mai da una sola cosa ma da una catena di eventi. comunque air france ha affermato che prima di perdere il contatto l'aereo aveva inviato un segnale di cortocircuito.
gli italiani confermati sono 3 trentini di cui uno è un politico gli altri due sono presunti italiani aventi cognomi di matrice italiana
ULTIMA ORA:
air france dice che per quanto ne sa che il segnale di cortocircuito sia stato mandato in seguito ad un fulmine
(quelle ripoortare sopra sono notizie ufficiali)
Questo farebbe pensare al fatto che il 330 stesse volando dentro un cumulonembo, perchè a 10.000 metri solo dentro un cumulonembo puoi trovare un fulmine. O no?

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9966
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da cabronte » 1 giugno 2009, 14:00

Fabri88 ha scritto:
cabronte ha scritto:Ascoltate le parole sante di JT8D, mi sto comunque preoccupando per Arial, qualcuno sa se era in viaggio?
Secondo te Araial vola Sky Team?

Non mi pare.

Magari mi son perso qualche "puntata" ma non sapevo che:

- Araial era in Brasile in questi giorni.
- Avesse un volo in programma ieri pomeriggio verso l'Europa.
Infatti, so che lui vola LH, era solo per avere notizie. :wink:
Ale

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da arciere » 1 giugno 2009, 14:03

Nella conferenza stampa di AirFrance in diretta ora su CNN dicono che ha subito "several electrical problems".....
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
Appe
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 534
Iscritto il: 14 gennaio 2008, 0:52
Località: 250 km a nord di genova! :)

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da Appe » 1 giugno 2009, 14:04

Ho saputo ora la notizia...speriamo bene,ma mi sembra sempre più improbabile...
Ragazzi una preghiera per tutti i pax e il crew...

pertugio
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 140
Iscritto il: 5 maggio 2005, 13:41
Località: Firenze

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da pertugio » 1 giugno 2009, 14:06

tra un mese devo volare con airfrance.... non sapevo se postare qui o in "paura di volare", visto che ne ho tanta... :(

Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da sochmer » 1 giugno 2009, 14:06

airal vola lufthansa.... sicuramente

io sono rimasto :shock: da questa notizia non credevo che potesse accadere una cosa del genere :|

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5840
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da albert » 1 giugno 2009, 14:08

pertugio ha scritto:tra un mese devo volare con airfrance.... non sapevo se postare qui o in "paura di volare", visto che ne ho tanta... :(
Tranquillo, per il tuo timore del volo scrivi un messaggio in paura di volare.

Ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
_Eire_
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 134
Iscritto il: 22 aprile 2009, 13:44
Località: België!

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da _Eire_ » 1 giugno 2009, 14:10

pertugio ha scritto:tra un mese devo volare con airfrance.... non sapevo se postare qui o in "paura di volare", visto che ne ho tanta... :(
Posta in "paura di volare" :)
Ti capisco....quando ho visto la notizia tutte le belle parole che araial e peretola mi avevano detto sul non temere il volo sono svanite in un nanosecondo...

Aspetto notizie certe prima di perdere la speranza per i passeggeri e l'equipaggio :(
And it seems strange how we used to wait for letters to arrive, but what's stranger still is how something so small can keep you alive

Avatar utente
MikeAlphaTango
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 777
Iscritto il: 29 novembre 2007, 15:11
Località: LIMF
Contatta:

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da MikeAlphaTango » 1 giugno 2009, 14:15

L'hypothèse la "plus vraisemblable" est que l'Airbus A330 disparu ce matin entre le Brésil et la France "a été foudroyé", a déclaré à la presse François Brousse, directeur de la communication d'Air France.


L'ipotesi più verosimile è che l'A330 scomparso stamane tra il Brasile e la Francia "sia stato colpito da un fulmine", ha dichiarato alla stampa François Brousse, direttore della comunicazione AF.
.
Immagine
Un blog con la testa tra le nuvole

Avatar utente
cinzy
FL 500
FL 500
Messaggi: 6383
Iscritto il: 5 luglio 2007, 1:45
Contatta:

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da cinzy » 1 giugno 2009, 14:18

accidenti, ho appreso solo ora la notizia... :(

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16484
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da JT8D » 1 giugno 2009, 14:19

Ho aperto un thread in generiche dove parlare più liberamente dell'evento. In questo thread devono rimanere solo i post relativi a notizie certe, analisi dell'evento quando se ne saprà di più, ecc.. come da regolamento d'area.
Nell'altro thread, sotto indicato, la moderazione sarà meno rigida.
Quindi vi prego di postare di là tutto ciò che non sia di argomentazione tecnica o di analisi dell'incidente. Ogni post pubblicato qui nell'area tecnica incidenti non idoneo sarà rimosso senza preavviso.

A quest'indirizzo l'altro thread in generiche: http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=28&t=26836

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da worf359 » 1 giugno 2009, 14:23

Stò per staccare dal lavoro e putroppo mentre facevo il volo AF 3249 per Tls mi è arrivata la notizzia e purrtoppo ho avuto il brutto compito di comunicarlo al crew,vi posso solo dire chè non è stato bello,un pensiero per le vittime :(

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da Fabri88 » 1 giugno 2009, 14:23

MikeAlphaTango ha scritto:L'hypothèse la "plus vraisemblable" est que l'Airbus A330 disparu ce matin entre le Brésil et la France "a été foudroyé", a déclaré à la presse François Brousse, directeur de la communication d'Air France.


L'ipotesi più verosimile è che l'A330 scomparso stamane tra il Brasile e la Francia "sia stato colpito da un fulmine", ha dichiarato alla stampa François Brousse, direttore della comunicazione AF.
Può essere che il fulmine abbia disattivato i circuiti elettrici?

Anche se quello che dico io è perchè non si hanno notizie provenire da qualche aeroporto o Sudamericano o Africano di un aereo atterrato (ovviamente in visual).

I miei sono tutti dei dubbi visto che di flight operations me ne intendo proprio poco.
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da arciere » 1 giugno 2009, 14:27

Fabri88 ha scritto: Anche se quello che dico io è perchè non si hanno notizie provenire da qualche aeroporto o Sudamericano o Africano di un aereo atterrato (ovviamente in visual).
La risposta purtroppo credo che la sappiamo :|
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da arciere » 1 giugno 2009, 14:29

Intanto il Presidente Nicholas Sarkozy sta raggiungendo Charles-de Gaulle.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
ghionus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 114
Iscritto il: 23 febbraio 2008, 10:22
Località: Toulouse, FR

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da ghionus » 1 giugno 2009, 14:29

Può essere che il fulmine abbia disattivato i circuiti elettrici?

Anche se quello che dico io è perchè non si hanno notizie provenire da qualche aeroporto o Sudamericano o Africano di un aereo atterrato (ovviamente in visual).

I miei sono tutti dei dubbi visto che di flight operations me ne intendo proprio poco
In visual sull'oceano di notte senza punti di riferimento è abbastanza difficile credo.. Oggettivamente credo che se fosse atterrato in qualsiasi punto qualcosa si saprebbe. Ormai il carburante sarebbe esaurito.
La cosa preoccupante è che identificata la zona non si identifichino nè resti di velivolo nè niente.

Chissà magari un briciolo di speranza c'è.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9274
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da air.surfer » 1 giugno 2009, 14:30

worf359 ha scritto:Stò per staccare dal lavoro e putroppo mentre facevo il volo AF 3249 per Tls mi è arrivata la notizzia e purrtoppo ho avuto il brutto compito di comunicarlo al crew
Scommetto che il compito ti è stato affidato in maniera ufficiale dalla tua compagnia..

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da arciere » 1 giugno 2009, 14:30

Beh parliamo dell'oceano, non di un'area di 5km quadri.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
ghionus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 114
Iscritto il: 23 febbraio 2008, 10:22
Località: Toulouse, FR

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da ghionus » 1 giugno 2009, 14:35

arciere ha scritto:Beh parliamo dell'oceano, non di un'area di 5km quadri.
Le rotte sono poche e pattugliarne i dintorni mi sembra una cosa fattibile visto che è una delle poche cose utili che si può fare in luoghi di pace con aerei militari.

comunque..
ROMA - Carta aeronautica alla mano, l'A 330 dell'Air France con 216 persone a bordo, atteso alle 11.10 allo Charles De Gaule, potrebbe essere precipitato grosso modo a un migliaio di chilometri al largo delle coste brasiliane, mentre stava attraversando un fronte intertropicale molto intenso, ma che - almeno al momento - non può essere considerato da solo la causa principale di quanto è accaduto.

E' questo, in sintesi, il risultato di una prima analisi di quello che appare come un disastro in pieno Atlantico di proporzioni gravissime. Pietro Pallini, pilota di voli intercontinentali e collaboratore di Repubblica, spiega: "Le rotte possibili da Rio de Janeiro verso il nord Europa sono cinque o sei. Diciamo che quando si punta verso Parigi i valori di prua sono tra i più settentrionali, leggermente virati verso Est. In pieno oceano Atlantico non esiste copertura radar, grosso modo da quando si lascia la costa brasiliana, più o meno all'altezza di Recife o Fortaleza, il tratto di oceano da attraversare, prima di raggiungere le coste marocchine è lungo circa 1.800 chilometri. Durante questo intervallo - ha aggiunto Pallini - le comunicazioni radio avvengono solo in Hf, in onde medie, spesso suscettibili di interferenze e comunque complicate da possibili condizioni meteo avverse".

Una prima ipotesi, dunque, potrebbe essere quella che il comandante dell'A330, pur essendosi reso conto di una qualsiasi difficoltà, indotta da condizioni meteo o di tipo tecnico, non ha avuto modo di segnalare nulla o dare allarmi. Tra l'altro, nel punto dove si presume possa essere evvenuto l'incidente, il fronte intertropicale potrebbe aver reso particolarmente difficoltose le comunicazioni radio, già tutt'altro che semplici quando si attraversa l'oceano. "Dalle carte meteo però il fronte non sembra di quelli proibitivi. Tuttavia, solo i piloti del volo Air France si possono esser resi conto delle difficoltà che si sono trovati di fronte".

Il volo da Rio de Janeiro a Parigi percorre una delle cinque o sei possibili "autostrade" dell'aria che portano verso Nord e l'Europa e che incrociano diversi centri di assistenza al volo lungo la rotta. Lasciata la metropoli brasiliana, i piloti si metteno in contatto con il centro di Recife, per poi entrare sotto la giurisdizione del centro di controllo Atlantico (che si trova sempre in Brasile) per poi entrare sotto la copertura di Dakar, quindi dell'isola del Sale (Capo Verde), poi del centro delle Canarie, quindi di Casablanca, in Marocco, per entrare in fine sotto il controllo dei centri europei spagnoli e francesi.

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Aereo Air France scomparso dai radar

Messaggio da arciere » 1 giugno 2009, 14:36

Mi sta venendo in mente il volo swissair 111.....speriamo bene... :roll:
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Bloccato