Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
effecentoquattro
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 1 gennaio 2008, 21:58

Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da effecentoquattro » 14 novembre 2009, 16:49

Buongiorno a tutti.
Una brutta notizia da comunicare al forum...
Si tratta di un incidente avvenuto intorno alle 12.45 di oggi, 14 novembre 2009 sullo specchio d'acqua del Lago di Varese.
Coinvolto un elicottero Ecureuil, decollato da Verbania con destinazione Brescia (Montichiari) e con due persone a bordo, entrambe decedute in conseguenza dell'impatto e recuperate dai Vigili del Fuoco.
Le notizie sono ancora molto frammentarie. Si parla di un generico "inconveniente" all'aeromobile.
Qui sul posto oggi è una brutta giornata, con pioggerellina a tratti e visibilità scarsa (ma non proibitiva).
A questo link http://www3.varesenews.it/italia/articolo.php?id=156482 trovate un primo articolo e alcune foto dei soccorsi e qui http://www3.varesenews.it/tv/index.php?vid=877 un video con intervista a due testimoni oculari.
A pochissima distanza dal punto dell'impatto si trova il campo di volo dell'Aeroclub "Adele Orsi" di Calcinate del Pesce (attività di volo a vela).
E' probabile che l'incidente sia avvenuto proprio mentre l'Ecureuil stava tentando di raggiungere Calcinate per un atterraggio di emergenza.
La zona è fortemente urbanizzata; una strada panoramica con discreto traffico e una pista ciclopedonale passano proprio a pochi metri dalla riva. E' quindi probabile che ci siano diversi testimoni, anche se per l'orario e il tempo poco incoraggiante il numero di questi è sicuramente inferiore al normale.
I rottami sono sparsi su una striscia rettilinea di qualche centinaio di metri.

Avatar utente
IVWP
FL 200
FL 200
Messaggi: 2205
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:20
Località: Varese

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da IVWP » 14 novembre 2009, 22:37

beh, le notizie sono poche

c’ è da dire che LILC è un riporto abbastanza comune e che il lago di Varese e la zona a nord del lago sono un punto di passaggio quasi obbligato per il traffico che vuole evitare gli spazi aerei presenti a sud e a nord di Varese; il collegamento "aeroporto vicino" e "tentativo d' atterraggio" non è quindi così immediato

un pensiero alle vittime

Avatar utente
marcoferrario
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 822
Iscritto il: 29 luglio 2006, 14:59
Località: Near LILN

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da marcoferrario » 15 novembre 2009, 12:04

A me lascia perplessa la gran nebbia che c'era nel Varesotto...
Marco
Paragliding flyer

Avatar utente
IVWP
FL 200
FL 200
Messaggi: 2205
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:20
Località: Varese

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da IVWP » 15 novembre 2009, 16:22

al momento dell' incidente la visibilità sul lago era effettivamente molto ridotta

per rispondere ad effecentoquattro, sembra che all' aeroporto di Calcinate nessuno si sia accorto dell' accaduto

effecentoquattro
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 1 gennaio 2008, 21:58

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da effecentoquattro » 16 novembre 2009, 0:00

Qui http://www3.varesenews.it/gallerie/inde ... 265&img=16 le foto del relitto recuperato intorno alle 16 di oggi su un fondale di 13 metri.

Vedo una possibile piantata motore o un cedimento strutturale come causa primaria (la foschia era opprimente, ma la visibilità di certo non proibitiva per un elicottero ).

Inoltre le prime foto riportavano quelle che potevano sembrare parti staccate del velivolo (diversi "oggetti" chiari su una striscia rettilinea), ma le immagini del recupero smentiscono la tesi della sua distruzione (guardate il cockpit... sembra "nuovo").
Il relitto è quasi intero (ad un primo esame sommario), anche se le condizioni della coda non sono le migliori che si possano immaginare.

Sulla stessa pagina web trovate anche un breve filmato della fase finale del recupero.

Avatar utente
IVWP
FL 200
FL 200
Messaggi: 2205
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:20
Località: Varese

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da IVWP » 16 novembre 2009, 0:10

ma è una valutazione come esperto o un parere/impressione perché eri in zona ?

io non so certo cosa sia capitato, ma da quel che mi hanno detto piloti presenti sabato al club, a quel ora su Calcinate le VMC non c' erano

ed io che non abito troppo lontano non faccio fatica a credergli

Edgar
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 14 dicembre 2008, 18:23

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da Edgar » 16 novembre 2009, 6:22

Quello che a me sorprende, da profano, e' la fine tragica dell'accaduto quando le foto mostrano la parte relativa alla cabina di pilotaggio che e' praticamente integra.
Una curiosita' che chiedo a chi e'' esperto nel settore... esiste un equipaggiamento in dotazione ed obbligatorio come ad esempio casco ed anche cinture di sicurezza su questo genere di veivoli ???

Saluti

Edgar from Bangkok

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9556
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da MD82_Lover » 16 novembre 2009, 10:49

Anche a me ha fatto impressione vedere la cabina integra, anche perchè poi c'è spazio per pensieri del tipo "se ci fossero stati i galleggianti o i giubbotti".
Pensieri magari inutili, ma il dubbio forse resta.
Poi è il secondo incidente in pochissimo tempo che avviene sopra specchi d'acqua.

Condoglianze alle famiglie delle vittime.

Avatar utente
stedias21
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 344
Iscritto il: 9 giugno 2009, 10:18
Località: Lugano

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da stedias21 » 16 novembre 2009, 11:06

Anche a me a fatto impressione vedere la parte anteriore quasi integra, mi aspettavo che l'impatto con l'acqua distruggesse almeno i finestini, invece sono quasi senza un graffio dalle foto che si vedono.
Se qualcuno ha esperienza con elicotteri ci puo' spiegare se questo è "normale"?

Condoglianze alle famiglie!!

Avatar utente
IVWP
FL 200
FL 200
Messaggi: 2205
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:20
Località: Varese

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da IVWP » 16 novembre 2009, 14:26

le cellule degli elicotteri sono particolarmente solide: vengono testate per resistere ad urti a cui sembra comunque difficile sopravvivere



però in questo caso l' impatto può anche non essere stato particolarmente duro



le cinture di sicurezza sono installate su ogni aeromobile, e su quelli di AG in genere non si slacciano mai

il casco viene impiegato raramente dai piloti, il più delle volte su velivoli rumorosi o che operano in particolari situazioni ma non è certamente obbligatorio

equipaggiamenti d' emergenza possono comprendere anche giubbotti e strobo per emergenze in acqua, ma anche queste non sono obbligatorie

alcuni testimoni dicono di aver sentito delle grida provenire dalla zona dello schianto, ma ricordate che siamo a novembre

Avatar utente
DenisHelicopters
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 170
Iscritto il: 16 maggio 2008, 23:32

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da DenisHelicopters » 16 novembre 2009, 14:40

:cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:

Un altro incidente a distanza di poco tempo :cry:
Condoglianze alle vittime
Denis

Avatar utente
DenisHelicopters
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 170
Iscritto il: 16 maggio 2008, 23:32

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da DenisHelicopters » 16 novembre 2009, 15:08

IVWP ha scritto:le cellule degli elicotteri sono particolarmente solide: vengono testate per resistere ad urti a cui sembra comunque difficile sopravvivere



però in questo caso l' impatto può anche non essere stato particolarmente duro
In genere gli elicotteri sono strutturati per resistere ad impatti molto forti, ma comunque assorbendo l'energia dell'urto, in modo da limitare i danni alle persone.Il B3 in questione poi montava i seggiolini ad assorbimento di energia.

Avatar utente
DenisHelicopters
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 170
Iscritto il: 16 maggio 2008, 23:32

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da DenisHelicopters » 16 novembre 2009, 15:09

Anche in questo 3D si sta parlando dell'accaduto:
http://heliweb.forumcommunity.net/?t=33 ... 5#lastpost

effecentoquattro
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 1 gennaio 2008, 21:58

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da effecentoquattro » 19 novembre 2009, 21:53

Rispondo in breve un po' a tutti...

Ringrazio Denis per la segnalazione del link ad altro sito che parla dell'accaduto.
Riporto integralmente un intervento da quel forum:
La cellula è praticamente integra, dalle foto dei seggiolini sembra che l'impatto non sia stato tanto violento (in effetti parlavano già Sabato di morte per annegamento),la pedaliera poi è posizionata con sinistro avanti, quindi poca o coppia nulla,
che sia stata una piantata motore? La coda distrutta potrebbe esere dovuta ad un tailstrike dovuto all'assetto cabrato al momento dell'impatto.
Per ora sono solo supposizioni, staremo a vedere, aspettiamo qualche news in più.
I dati del "moniteur" saranno sicuramente utili ad appurare se è una piantata di motore o meno.
Denis
Sono completamente d'accordo con l'analisi che viene fatta e aggiungo le mie considerazioni:
1) Ai tempi eroici dei primi voli dell'A-129 Mangusta, un amico (tecnico di volo Agusta) ebbe un durissimo impatto con il terreno nei dintorni di Perdasdefogu. Il 129 impattò il terreno con un assetto leggermente cabrato dopo una "violenta" autorotazione. Gli occupanti del velivolo non ebbero conseguenze di rilievo (a parte la rottura di qualche bottiglia di ottimo Cannonau che si stavano portando a casa "per ricordo"). Ma perchè citarlo? Semplice... Perchè le analogie sono tante. ma soprattutto perchè Il 129, come l'Ecureuil, impattò "a naso all'insù".... Un Tipico assetto da autorotazione! Ovviamente il Mangusta ha una cellula specialmente progettata per salvaguardare la "risorsa umana", anche se a buttarlo giù è stato un Talebano col moschetto pesante. E ovviamente impattò sulla terra, dove le possibilità di movimento "dopo" sono decisamente maggiori. A causa della generosità del dimensionamento strutturale il Mangusta non riportò nemmeno tanti danni (il ruotino di coda salvò perfino l'elica anticoppia e il trave di coda).
2) Angolo di impatto "da autorotazione"... ma sull'acqua... Cosa cambia? Essenzialmente che le "risorse umane", in questo caso sono finite a mollo (testimoni attendibili dicono di averli visti muoversi e di averli sentiti gridare). Il freddo ha fatto il resto.
3) Negli incidenti citati entrambi i piloti erano dei "manici" notevoli! Sul Mangusta c'era il capo collaudatore Agusta, e sull'Ecureuil un fantastico (e lo testimoniano le condizioni del relitto) Pilota (P maiuscola.... e giù il cappello ragazzi!). Le caratteristiche della superficie e la fortuna girata dall'altra parte hanno decretato la fine dell'Ecureuil, non certo la mancanza di perizia.
4) Rispondo alle osservazioni sulle condimeteo (...no VMC a Calcinate). VERO. Ma probabilmente per questo io (che sono stato pilota di Aeroclub per un po') avrei evitato di andare verso il basso con l'elicottero! A meno che volessi proprio fermarmi a Calcinate, fare un tour al ristorante e ripartire a nebbia finita. Ovvio. Abito a qualche kilometro dal punto dell'impatto, passo di lì dieci volte a settimana come semplice automobilista e conosco le caratteristiche della nebbia che ogni tanto c'è sul lago... Ma anche uno sprovveduto con 4/10 di visus di notte (ve lo assicuro) avrebbe visto la "nuvola appoggiata al terreno"... Qui la nebbia appare proprio così vista dal finestrino dell'aeroplano. Può anche essere a tratti molto densa, ma a mezzo miglio da dove vi trovate le condizioni VMC possono anche esserci. Quindi perchè non accostare a destra una frazione di grado per "scavalcare" il lago e tornare a casa cl Cannonau? A quell'ora la luce è ideale per permettere a chiunque di decidere e fare quel che ho tentato di descrivere.
5) Se l'aeromobile fosse stato "a tutta canna" sul pelo dell'acqua l'impatto sarebbe stato dirompente, con quasi sicuro cappottamento, pale del rotore in pezzi ecc. Quindi piantata + autorotazione è la mia "diagnosi", anche se è l'ultima volta che mi sbilancio (è giusto aspettare l'inchiesta ufficiale).
6) Le mie "supposizioni" derivano da qualche anno di esperienza come pilota di Aeroclub (Vergiate) + stramaledetta passione per le cose che non riescono proprio a stare per terra e molti anni di "osservazione", con alle spalle un tentativo in Accademia Aeronautica e uno di Ingegneria Aerospaziale, due amici che ce l'hanno fatta ad entrare in Accademia con il Corso Pegaso Terzo (1974) e che sono ormai (beati loro) alle soglie della pensione, vari altri amici tecnici aeronautici (di volo in Agusta e Siai MArchetti e un altro "prof" di Aerospaziale al Politecnico di Milano) e un suocero che fabbricava i carburatori per l'SM-79 "Gobbo Maledetto". Ovviamente non giudicatemi dai miei amici (Giuda aveva conoscenze irreprensibili). Ma quando cade una pera, di solito, è colpa dell'accelerazione di gravità.

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1963
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da 87Nemesis87 » 20 novembre 2009, 0:15

quindi secondo le tue ipotesi sono morti probabilmente per ipotermia?
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

Avatar utente
DenisHelicopters
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 170
Iscritto il: 16 maggio 2008, 23:32

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da DenisHelicopters » 20 novembre 2009, 15:00

Si svolge ora il funerale:
http://www.padova24ore.it/cronaca/2087- ... arese.html
Si terrà domani nella chiesa di Castelbaldo, paese dove è nao e cresciuto, il funerale di Simone De Tomi, 37 anni, elicotterista padovano precipitato assieme all'imprenditore Maurizio Gabana, 65, patron del volley Montichiari sabato scorso, nelle acque del Lago di Varese. L'autopsia ha confermato la morte per annegamento. L'Ecureuil As 350B3 sei posti, pilotato da De Tomi, è stato ripescato con la cabina ancora intatta. Ieri i familiari del pilota di Montagnana hanno ricevuto il nulla osta dalla procura per i funerali che si svolgeranno domani alle 15 alla chiesa del comune di Castelbaldo.
R.I.P.
:(

Avatar utente
DenisHelicopters
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 170
Iscritto il: 16 maggio 2008, 23:32

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da DenisHelicopters » 20 novembre 2009, 15:05

effecentoquattro ha scritto: Ringrazio Denis per la segnalazione del link ad altro sito che parla dell'accaduto.
Riporto integralmente un intervento da quel forum:
Grazie a te per aver riportato il mio post dall'altro forum.
...sull'Ecureuil un fantastico (e lo testimoniano le condizioni del relitto) Pilota (P maiuscola.... e giù il cappello ragazzi!). Le caratteristiche della superficie e la fortuna girata dall'altra parte hanno decretato la fine dell'Ecureuil, non certo la mancanza di perizia.
Concordo pienamente.

Avatar utente
fatamorgana
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 302
Iscritto il: 10 settembre 2013, 9:16
Località: Padova

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da fatamorgana » 14 novembre 2017, 14:41

Un pensiero al mio amico Simone, 8 anni da quel 14 novembre.
Mi faceva piacere ricordarlo qui, tra persone ( e amici) che amano il volo quanto lo amava lui.
L'essenziale è invisibile agli occhi.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6018
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da sigmet » 14 novembre 2017, 17:11

Qualcuno ha la relazione di inchiesta di questo incidente? Io non riesco a trovarla sul sito ANSV
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15978
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da JT8D » 14 novembre 2017, 20:36

sigmet ha scritto:Qualcuno ha la relazione di inchiesta di questo incidente? Io non riesco a trovarla sul sito ANSV
Confermo, nessuna inchiesta pubblicata al momento da ANSV sull'evento. Credo non si ancora uscita, non ho mai letto in giro che sia stata pubblicata (e l'incidente è del 2009.... :roll: ).

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
fatamorgana
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 302
Iscritto il: 10 settembre 2013, 9:16
Località: Padova

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da fatamorgana » 15 novembre 2017, 10:23

Quindi, perdonate la mia ignoranza da profana, ufficialmente non c'è ancora una spiegazione a questo incidente?
L'essenziale è invisibile agli occhi.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15978
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da JT8D » 15 novembre 2017, 11:40

fatamorgana ha scritto:Quindi, perdonate la mia ignoranza da profana, ufficialmente non c'è ancora una spiegazione a questo incidente?
Relazioni ufficiali di inchiesta a quanto mi risulta non ne sono ancora uscite. Come dicevamo, sul sito ANSV non risulta, ma anche cercando in giro non vi sono molte informazioni :( .

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
ruotenelvento
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 2 maggio 2014, 9:25

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da ruotenelvento » 16 novembre 2017, 10:59

Per curiosità e ignoranza mia, ma c'è qualche obbligo di legge su relazioni e relativa pubblicazione?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6018
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da sigmet » 16 novembre 2017, 12:40

ruotenelvento ha scritto:Per curiosità e ignoranza mia, ma c'è qualche obbligo di legge su relazioni e relativa pubblicazione?

SI

(art 5)
https://www.enac.gov.it/repository/Cont ... HIESTE.pdf
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
ruotenelvento
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 2 maggio 2014, 9:25

Re: Elicottero Ecureuil precipita nel lago di Varese

Messaggio da ruotenelvento » 17 novembre 2017, 10:03

Grazie Sigmet

Rispondi