Precipita NH 500 del SAR di Rimini

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Rixx
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 166
Iscritto il: 13 marzo 2008, 9:30
Località: Forli'

Precipita NH 500 del SAR di Rimini

Messaggio da Rixx » 13 maggio 2010, 11:58

ANCONA. Un guasto tecnico, tanta paura ma anche moltissima bravura e sangue freddo.



Così si sono salvati i due piloti di un elicottero dell’Aeronautica militare precipitato ieri nei pressi di Ancona.
A bordo, due tenenti trentenni dell'Aeronautica: il pilota Francesco Di Leva, originario di Napoli, e il copilota Gianluca Terrenzi, di Pescara.
Il velivolo, un elicottero leggero Breda-Nardi NH-500 da ricognizione e attacco, era decollato dalla base Sar di Rimini mezz'ora prima, per un volo di addestramento Rimini-Rimini.
L'apparecchio stava sorvolando il mare di Pesaro quando ha accusato i primi problemi al motore.
I piloti sono riusciti a deviare la rotta risalendo la falesia del San Bartolo e poi, mentre il motore a turbina si è prima spento e poi riacceso, hanno manovrato nel tentativo di attutire l'impatto con il suolo che è stato comunque inevitabile, tanto da spezzare le eliche dell'NH-500.
Quando vigili del fuoco, carabinieri e ambulanze del 118 sono arrivati sul posto, i due militari erano già usciti dall'abitacolo, incolumi.
Per precauzione sono stati accompagnati in ospedale a Pesaro per accertamenti, ma non hanno riportato fratture né ferite.
Sulle cause dell'incidente indagano i carabinieri. L'allarme è scattato quando l'elicottero ha mancato il contatto radio previsto all'altezza di Cattolica.
Così la torre di controllo dell'aeroporto militare 'Vassura' di Rimini ha dato l'allarme al C-Sar, cui il velivolo appartiene.
Le ricerche sono state immediatamente avviate grazie a due A129 (Mangusta) e a un elicottero da trasporto A109 dell'Esercito, che si sono portati nella zona dove l'elicottero aveva fatto perdere le sue tracce.
Dopo lo spegnimento improvviso del motore solo la fortuna e il sangue freddo ha permesso di fare una manovra difficilissima ma non impossibile. Manovra per fortuna riuscita senza conseguenze tragiche.
13/05/2010 8.36


Alcuni compagni di Corso di Professione Volare che volavano all' interno del CTR di Romagna hanno sentito la chiamada del MAY DAY
nessun uomo è più a terra di un pilota a terra!
Riccardo PPL(A) ATPL in progress

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9626
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Precipita NH 500 del SAR di Rimini

Messaggio da Maxx » 13 maggio 2010, 12:28

Questa è un pò meglio eh. Comunicato AM:

Atterraggio emergenza NH-500 di Rimini

Mercoledì 11 Maggio illesi i due piloti dell'83° Centro CSAR impegnati in un volo di addestramento

12/05/2010 - Un elicottero NH-500 dell'Aeronautica Militare ha effettuato intorno alle 11.10 di mercoledì 11 Maggio un atterraggio di emergenza in una zona situata tra Gabicce a Mare e Pesaro su un campo di grano in località San Bartolo (provincia di Pesaro-Urbino). I due piloti, tenenti Francesco Di Leva (30 anni, originario della provincia di Caserta) e Gianluca Terrenzi (27 anni, originario della provincia di Pescara), sono illesi e sono stati già trasportati presso una vicina struttura ospedaliera per successivi accertamenti sanitari.

L’elicottero, in servizio all’83° Centro CSAR (Combat Search and Rescue) di Rimini, dipendente dal 15° Stormo CSAR di Pratica di Mare (Roma), era decollato nella tarda mattinata dalla base romagnola per un volo di addestramento, sulla quale sarebbe dovuto rientrare al termine della missione stessa.

L’Aeronautica Militare nominerà una commissione d’inchiesta per accertare le cause dell’incidente.

http://www.aeronautica-difesa.it

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1917
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: Precipita NH 500 del SAR di Rimini

Messaggio da b747-8 » 13 maggio 2010, 12:37

Meno male che tutto si è risolto per il meglio per i piloti. Ovviamente il mio primo pensiero è stato per il pilota pescarese. Sperando di poter leggere i rapporti ufficiali, faccio un augurio: forza ragazzi :) !
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9626
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Precipita NH 500 del SAR di Rimini

Messaggio da Maxx » 13 maggio 2010, 12:53

Vedevo ieri le immagini in tv e la macchina è veramente ridotta male. Non mi permetto di contestare le parole dell'AM, ma il termine "atterraggio di emergenza" forse è un minimo forzato. Comunque benissimo così, le macchine si ricomprano, gli uomini no. :)

Rispondi