Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
ntoni80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 7
Iscritto il: 29 settembre 2012, 11:57

Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da ntoni80 » 22 ottobre 2013, 11:33

buongiorno a tutti,

vi riporto questa inquietante notizia apparsa oggi sul Corriere.it , relativa ad una mancata collisione tra due B747 passeggeri che secondo l'articolo sono arrivati addirittura a soli 30 metri di separazione (!). Nessuna spiegazione ufficiale.

E' la prima volta che sento parlare di questo tipo di evento e mi chiedo, come tutti, come possa avvenire una cosa del genere. E' forse una notizia inflazionata dai giornalisti oppure si è sfiorata davvero la tragedia?

Cari saluti,
Antonio.

http://www.corriere.it/esteri/13_ottobr ... 538a.shtml

Scozia, il giallo della collisione sfiorata fra 2 aerei «Poteva essere tragedia: a bordo mille persone»
L’inchiesta non riesce a spiegare come mai i piloti abbiano «frainteso» le istruzioni. I velivoli a 30 metri l’uno dall’altro.

Domenica 23 giugno di quest’anno, ore 13. In quel preciso momento sarebbe potuto esserci un tremendo incidente aereo nei cieli della Scozia: uno scontro in volo tra due Boeing 747 con a bordo mille persone. Quell’incidente, solo per un soffio, non c’è stato. C’è stata invece un’inchiesta dell’Uk Airprox Board britannica, un report che però non è riuscito a spiegare come sia stato possibile che i quattro piloti - due per ogni aereo coinvolto nella sfiorata collisione - abbiano frainteso completamente le istruzioni ricevute, facendo giusto l’opposto di ciò che avrebbero dovuto fare.

ARRIVATI VICINISSIMI - I due Boeing stavano sorvolando la Scozia a 30 miglia da Glasgow e alla stessa quota, pronti a lanciarsi sull’Atlantico per attraversarlo, quando un controllore del traffico aereo si è accorto che sarebbero entrati di sicuro in rotta di collisione. L’uomo ha immediatamente ordinato al velivolo sulla sinistra di girare a sinistra e a quello sulla destra di spostarsi a destra. Incredibilmente però ogni aereo ha seguito le istruzioni riservate all’altro. Il risultato: i Boeing hanno iniziato a convergere l’uno verso l’altro ancora più velocemente di prima. Il disastro è stato evitato soltanto perché all’ultimo momento i piloti, quando si sono visti, sono riusciti a evitarsi cambiando altitudine: un aereo si è alzato, l’altro è andato verso il basso. Sono passati a 30 metri l’uno dall’altro.

«INSPIEGABILE» - Nel rapporto - numero 2013054 - si legge che le due coppie di piloti «sembrano aver seguito l’una le istruzioni riservate all’altra» e gli investigatori non riescono a spiegarsi come e perché questo sia stato possibile. Parlando con i membri di entrambi gli equipaggi non è saltato fuori neppure alcun «fattore umano» che possa spiegare l’incidente. Un pilota, si legge ancora, «si è chiesto se ci possa essere stato un errore tecnico nella trasmissione delle istruzioni» ma anche questa ipotesi è caduta. E la responsabilità del disastro sfiorato non è neppure dei controllori del traffico aereo che «si sono comportati correttamente». L’unica cosa certa è che la tragedia è stata evitata per un soffio.
21 ottobre 2013

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12128
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da AirGek » 22 ottobre 2013, 11:46

Che i criteri di separazione tra velivoli vengano violati per errore è capitato e capiterà ma come immaginerai non si tratta della distanza che ci separa tra due auto su una strada a doppia corsia. L'articolo come tutti quelli che riguardano questi temi sono scritti più puntando al sensazionalismo che all'accuratezza.

Avresti fatto la tua domanda se oltre a leggere che son passati a 30m uno sopra l'altro erano anche a km di distanza tra di loro in orizzontale? :wink:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da Fabio Airbus » 22 ottobre 2013, 14:03

Però c'è già un 3d aperto in Generiche.

Fabio
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
ntoni80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 7
Iscritto il: 29 settembre 2012, 11:57

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da ntoni80 » 22 ottobre 2013, 17:06

ciao AirGek,

è proprio quello che volevo capire: dato che all'articolo è allegato un diagramma con delle quote per ogni punto della traiettoria dei due mezzi, indicati come XX:YY, mi sarebbe piaciuto conoscerne il significato. E da questo capire la gravità "effettiva" dell'accaduto, alla luce di un'analisi più tecnica.

Sono al corrente che in aria il concetto di separazione si sviluppa nelle tre dimensioni e quindi non è come su una strada, ma è anche vero che le velocità in gioco sono molto più elevate...

ciao,
Antonio.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12128
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da AirGek » 22 ottobre 2013, 21:07

Certo, considera che se facessimo delle proporzioni tra macchina e aereo dovremmo mantenere delle separazioni di 200m su per giù mentre i margini sono ben superiori.

Se ti interessa ecco qualcosa di più serio riguardante l'accaduto: http://www.avherald.com/h?article=46a4a76e&opt=0
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
ntoni80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 7
Iscritto il: 29 settembre 2012, 11:57

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da ntoni80 » 23 ottobre 2013, 9:56

Grazie,

certamente molto più chiaro ed accurato.

Nonostante la lettura approfondita però resta una grande perplessità sull'evento.

In sostanza gli equipaggi hanno simultaneamente frainteso le istruzioni dell'ATC, eseguendo ciascuno le istruzioni dell'altro, pur avendo fornito readback corretti.

La collisione quindi non è avvenuta solo perchè l'ATC all'ultimo ha istruito anche una variazione di quota, in deroga alla comune prassi che vede questo tipo di istruzioni affidate al TCAS.

Una coincidenza davvero strana... 2 errori umani nello stesso momento, considerando che i piloti coinvolti erano 2+2? O magari 3+3, non so...

A.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da mcgyver79 » 23 ottobre 2013, 14:34

Bravi alcuni dei nostri utenti che sono andati a cazziare l'anonimo giornalista :mrgreen:

Ciaooooo.
McGyver

ghiga
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 119
Iscritto il: 28 marzo 2013, 18:28
Contatta:

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da ghiga » 29 ottobre 2013, 21:46

Si saranno salvati grazie al TCAS. Sembra tanto un caso da Resolution Advisory , no ?

Poi ci fidiamo di un giornalista ? :shock:

Avatar utente
Achille
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 1 gennaio 2010, 17:54
Località: Bolzano - Forlì

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da Achille » 30 ottobre 2013, 8:15

Un articolo simile è uscito anche in riferimento ad un fatto successo sulla Russia. Non l'ho postato perché è il solito articolo-sensazionalistico che noi odiamo. :mrgreen:
"Failure is not an option." (cit. Eugene F. Kranz)

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4795
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da Valerio Ricciardi » 1 novembre 2013, 8:44

Terrore ad alta quota

Paura nei cieli del Wattelapeskistan, allarme generale

I passeggeri atterriti, madidi di sudore, le unghie piantate nei braccioli dei sedili, han visto la morte in faccia - qualche momento di panico contenuto dalla bravura degli AAVV

Lo sblocco elettrico della porta del microoonde non si apriva, impossibile distribuire caffé e pasti caldi, han dovuto ripiegare sugli snacks

Grazie al sangue freddo dei piloti e alla loro professionalità, miracolosamente non si lamentano feriti

Il volo alla fine è atterrato regolarmente nei tempi previsti all'aeroporto di destinazione
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4795
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da Valerio Ricciardi » 1 novembre 2013, 8:50

ghiga ha scritto: Poi ci fidiamo di un giornalista ? :shock:
Ahò, basta un po' ? :evil:
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

ghiga
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 119
Iscritto il: 28 marzo 2013, 18:28
Contatta:

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da ghiga » 2 novembre 2013, 21:59

Valerio Ricciardi ha scritto:
ghiga ha scritto: Poi ci fidiamo di un giornalista ? :shock:
Ahò, basta un po' ? :evil:

A sei uno di loro ? Non lo sapevo! :D
le unghie piantate nei braccioli dei sedili, han visto la morte in faccia
Secondo te non esagerano ? :P

:wink: Dai su!

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4795
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da Valerio Ricciardi » 2 novembre 2013, 23:43

ghiga ha scritto:
Valerio Ricciardi ha scritto:le unghie piantate nei braccioli dei sedili, han visto la morte in faccia
Secondo te non esagerano ? :P
Ma se ne faccio spesso la parodia! :mrgreen:
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
RaganellaImpazzita
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 379
Iscritto il: 4 aprile 2011, 19:35

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da RaganellaImpazzita » 6 novembre 2013, 12:21

è un periodo di carambole, lavatrici volanti e quant'altro...ecco un altro articoletto tratto dal sito del corriere che prende a sua volta spunto dallla "rispettabile" testata Bild :lol:

http://www.corriere.it/esteri/13_novemb ... 280b.shtml
"E' ricercando l'impossibile che l'uomo ha sempre realizzato il possibile.
Coloro che si sono saggiamente limitati a ciò che appariva loro come possibile, non hanno mai avanzato di un solo passo" M.B.

Avatar utente
maxago
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 214
Iscritto il: 22 aprile 2008, 17:44
Località: Milano

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da maxago » 12 novembre 2013, 10:45

Personalmente trovo giusto contestare il sensazionalismo delle notizie pubblicate sui giornali soprattutto quando contengono errori grossolani (come nell' ultimo articolo linkato) o omissioni (come nel caso dell'articolo che ha aperto questa discussione che non parla di separazione orizzontale).
Tuttavia tornando al caso in oggetto il report di AVherald spiega chiaramente che ci sono stati degli errori oggetto di indagine, i piloti non hanno eseguito le istruzioni che gli sono state date dal ATC e guardando il diagramma riportato sembrerebbe che abbiano virato entrambi nella stessa direzione. Penso che sia giusto seguire il caso per scoprire perché sia successo e quali azioni correttive saranno intraprese per evitare problemi di questo tipo.

P.S. Ho cercato ma non ho trovato questo titolo in Generiche
Max

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12128
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da AirGek » 12 novembre 2013, 10:50

Non per sminuire l'evento ma spesso e volentieri il problema in questi casi è semplicemente il cosiddetto "momento del c*****e".

Gli equipaggi han dichiarato di aver interpretato le istruzioni rivolte all'altro.

Mi ricordo una volta il controllore mi diede un'iformazione di traffico tipo "traffico a ore nove ecc", io guardai fuori e non vidi nulla. Poco dopo capì perchè non vidi nulla, guardai dalla parte opposta, a destra.

Sono i momenti del c*****e, dipende da quando ti capita guardi dalla parte sbagliata o decolli dalla taxiway. :|
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

ghiga
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 119
Iscritto il: 28 marzo 2013, 18:28
Contatta:

Re: Near miss - mancata collisione tra due B747 sopra la Scozia.

Messaggio da ghiga » 12 novembre 2013, 16:58

Comunque sia in quei casi, le norme dicono che non si deve ascoltare le istruzioni dei controllori, ma solo quelle date dal TCAS. I situazione di forte stress o panico é facile fare confusione per questo si raccomanda di non ascoltare le istruzioni del controllore quando si ha un RA. In qualsiasi caso l'importante é che tutto sia finito bene!

Rispondi