Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4766
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 7 febbraio 2015, 13:10

Se ho capito bene, allo stato sembrerebbe che un Master Warning abbia segnalato segnala flame out del motore #2, al quale vien messa correttamente l'elica in bandiera per ridurre il drag, ma i piloti poco dopo avrebbero erroneamente tagliato l'alimentazione carburante al motore #1 che era l'unico che avevano buono.
Poi cercano di riavviare il medesimo, con troppo poco tempo e poca quota, e vengono giù.
Ammettiamo che l'inchiesta dimostrerà questa ipotesi di ricostruzione.

Allora: se è successo, vuol dire che in condizioni di forte stress può succedere; ciò è letale; e chi fa, può sbagliare, chi è nel girone degli ignavi ovviamente no.

Ora. Se io cerco di riformattare l'hard disk del mio PC, o anche solo la scheda SD della mia reflex, ricevo non meno di DUE pacchiani e visibilissimi messaggi in pop-up che mi ribadiscono i successione con parole diverse "se formatti tutti i dati andranno persi; sei sicuro di voler continuare?" - ciò avviene in automatico, ed è un esempio di tentativo di oggettivazione della sicurezza. Non posso formattare un supporto per errore senza poi poter dire "ah, che sbaglio, se solo avessi prima fatto un back up, ma non era chiaro in che pasticcio mi stavo mettendo"

Stante che i sistemi di bordo volendo in senso lato "sanno" (dati dai pitot, carrelli retratti etc etc) che l'aereo sta volando, e che se c'è un flame out da un lato è facile per l'elettronica di bordo "sapere" che resta solo un motore,
sarebbe possibile pensare a dei sistemi di vistosa richiesta di conferma che, in modo acconcio ed efficace possano far comparire sul glass cockpit, con colori e grafica adeguatamente plateali dominanti, un messaggio che come concetto del tipo "hai il motore destro inoperativo; sei sicuro di voler tagliare l'alimentazione al sinistro"?

Mi riferisco ad un'oggettivazione, sia pure parziale, della sicurezza del tipo di quelle che peroravo ai tempi dell'incidente al Tuninter 1153.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6805
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 7 febbraio 2015, 13:30

Questo tipo di avviso esiste ed è dato da uno dei due piloti, dipende dalla filosofia aziendale.
Perché non è dato dal sistema? Immagino perché sia necessario farlo "a voce" per abitudine nel caso il sistema non funzioni.
Uno dei Piloti, dipende dalla filosofia aziendale, è quello addetto alla chiusura della shut off.
Deve dichiarare ad alta voce che vuole chiudere la shut off di un motore annunciando anche quale e ponendo la mano sulla shut off in questione senza azionarla.
L'altro pilota deve controllare quale shut off sta per essere chiusa, dove è poggiata la mano, controllare di nuovo i parametri per essere sicuro che sia quella giusta e dare o negare il consenso, a quel punto l'azione viene portata a termine.
Io non so cosa sia successo, ma nel caso potrebbe essere un "attacco di simulatorite" da parte di uno dei piloti che ha discriminato, pensato ed agito in un attimo, saltando le fasi di condivisione col collega. Molto pericoloso!
Vorrei sottolineare che un motore spento od anche un motore in fiamme non creano problemi se si spendono anche alcuni minuti nel fare mente locale, non esplode subito tutto! C'è un'avaria seria? Bene, bisogna prendersi il tempo necessario per essere sicuri di essere lucidi, di avere capito esattamente cosa è successo, di star agendo nella giusta direzione e di avere anche la possibilità di fare marcia indietro in caso di errore. Nelle Compagnie maggiori si è superato il concetto del Comandante che decide tutto e si è passati al concetto del PF che gestisce il volo dell'aereo con il PM/PNF che gestisce la emergenza coinvolgendo il PF nelle decisioni fondamentali, tipo spegnere un motore. Se non ci fosse la necessità di essere in due a bordo le Compagnie avrebbero ridotto l'equipaggio di condotta ad un solo Pilota da tempo!!! Sul B777 nelle fasi di decollo, salita, discesa, avvicinamento ed atterraggio si può essere anche in 4 in cockpit e, mantenendo per il PF ed il PM i loro compiti, si sfrutta la collaborazione degli altri due per fare parte del lavoro, per esempio aggiornare lo stato degli alternati, consultare delle tabelle, comunicare con la cabina, etc.

astrograppa
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 10
Iscritto il: 3 febbraio 2012, 3:16

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da astrograppa » 7 febbraio 2015, 16:45

Salve,
durante la discussione su questo incidente, un pilota esperto mi ha riferito che, secondo sue fonti attendibili, le pale del motore destro (quello in flame out) non si siano messe correttamente in autofeather creando una forte componente di resistenza verso destra (ecco il motivo per cui hanno deciso di mandare in idle la manetta del motore sx).
In effetti, analizzando il grafico del Flight recorder precedentemente pubblicato si nota che le misure di NH% e NL% (presumo siano l'equivalente di N1 e N2 dell MD80, cioè le velocità di rotazione degli alberi motori) del motore destro rimangono sempre a valori alti 80% e 60% mentre gli stessi valori del motore sinistro quando viene spento (forse per errore) vanno rapidamente verso lo zero.
Forse credo che ci siano altre cause da analizzare al di la del semplice errore.

Saluti
Fabio
Allegati
transasia_at72_b-22816_taipei_150204_5.jpg

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5863
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 7 febbraio 2015, 21:41

astrograppa ha scritto:Salve,
durante la discussione su questo incidente, un pilota esperto mi ha riferito che, secondo sue fonti attendibili, le pale del motore destro (quello in flame out) non si siano messe correttamente in autofeather creando una forte componente di resistenza verso destra (ecco il motivo per cui hanno deciso di mandare in idle la manetta del motore sx).

Fabio
Il pilota esperto non ha visto che dai tracciati FDR e dalle foto le pale del dx erano in feather ma il motore #2 era acceso e non in flame out.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5863
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 8 febbraio 2015, 20:59

Un altro video:



Immagine

L'elica sembra in feather
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da 328gts » 8 febbraio 2015, 21:54

Secondo l analista della CNN per l'aviazione, Mery Schiavo, in almeno 15 incidenti e' stato fatto l'errore di spegnere il motore sbagliato.
Incidenti che hanno causato 185 morti .
Il link dell'intervista.
http://edition.cnn.com/2015/02/07/asia/ ... index.html

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5568
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Ponch » 8 febbraio 2015, 22:31

Una situazione di vera e propria emergenza si crea soltanto quando un pilota o un equipaggio non è capace di gestire lo stress in una situazione non standard. Un pilota professionista dovrebbe essere in grado di gestire una piantata senza alcun problema e se è accaduto ciò che sembra, il pilota non è un eroe.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5863
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 8 febbraio 2015, 22:54

Ponch ha scritto:Una situazione di vera e propria emergenza si crea soltanto quando un pilota o un equipaggio non è capace di gestire lo stress in una situazione non standard. Un pilota professionista dovrebbe essere in grado di gestire una piantata senza alcun problema e se è accaduto ciò che sembra, il pilota non è un eroe.
Attenzione Ponch, la situazione non era standard ma anche l'avaria non era standard. Non si e' trattato di un "semplice" engine fail. Il motore non aveva piantato ma era solo andato in feather.Perche'? Quali indicazioni avevano in cabina? Cosa hanno avvertito? Quanto tempo avevano per trovare una soluzione?
A volte ciò che sembra ovvio non lo e' affatto...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6805
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 8 febbraio 2015, 22:57

Ponch ha scritto:Una situazione di vera e propria emergenza si crea soltanto quando un pilota o un equipaggio non è capace di gestire lo stress in una situazione non standard. Un pilota professionista dovrebbe essere in grado di gestire una piantata senza alcun problema e se è accaduto ciò che sembra, il pilota non è un eroe.
Non mettiamo già la croce addosso a chi non si può difendere e magari si scoprirà totalmente estraneo ai fatti.
Comunque un Pilota NON è un eroe anche quando gestisce perfettamente una piantata motore, fa semplicemente il lavoro per cui è pagato.
Eroe è chi fa qualcosa di non richiesto mettendo a rischio la propria incolumità a favore di qualcun altro.
Tipo Salvo D'Acquisto.
(cit. Brecht) "Povera quella Nazione che ha bisogno di eroi!"

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5568
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Ponch » 8 febbraio 2015, 23:00

Lampo 13 ha scritto: Non mettiamo già la croce addosso a chi non si può difendere e magari si scoprirà totalmente estraneo ai fatti.
Comunque un Pilota NON è un eroe anche quando gestisce perfettamente una piantata motore, fa semplicemente il lavoro per cui è pagato.
Eroe è chi fa qualcosa di non richiesto mettendo a rischio la propria incolumità a favore di qualcun altro.
Tipo Salvo D'Acquisto.
(cit. Brecht) "Povera quella Nazione che ha bisogno di eroi!"
Mi trovi d'accordo su tutto. :)
Is it light where you are yet?

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4766
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 11 febbraio 2015, 0:20

Una cosa non capisco.

Se il motore #2 funziona ma da solo (ammettiamo che ciò sia accaduto da solo, ignoro se esista un comando specifico che potrebbe essere azionato erroneamente col motore a régime) si mette in feather, un'elica a bandiera se da un lato non produce un resistenza importante all'avanzamento, cosa desiderabile per non aggravare la situazione determinata già dalla trazione del motore residuo, con un motore acceso per contro non dovrebbe produrre una maggiore resistenza alla rotazione dell'asse dell'elica stessa?

Questo potrebbe forse causare un repentino calo dei giri, che in una situazione concitata si potrebbe confondere con un crollo della potenza erogata.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
noone
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1165
Iscritto il: 18 luglio 2008, 12:46
Località: Leman Lake

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da noone » 11 febbraio 2015, 9:45

Ciao!
L'indicazione non viene data in potenza, ma in Torque o coppia, quindi ad un drastico calo di giri dovrebbe corrispondere un anomalo aumento di coppia...
Ciao!

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4766
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 11 febbraio 2015, 14:41

Il mio problema (la cosa che vorrei capire) è che tipo di "sensazione" hanno avuto dagli strumenti i piloti.

Se non rammento male, fra turbina e elica c'è un riduttore, ed i giri dell'elica non son costanti ma funzione dei giri della turbina, a valle della demoltiplica.
Allora i piloti avrebbero dovuto percepire oltre ad una evidente spinta asimmetrica (mancanza di trazione dell'elica del motore destro in bandiera, cosa che porta a generare un'imbardata a destra) anche un calo dei giri del motore #2 conseguente ad un brusco aumentato drag delle pale dell'elica; corretto?
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Alien
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 256
Iscritto il: 18 novembre 2004, 13:24
Località: Torino

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Alien » 11 febbraio 2015, 20:47

Nel manuale di volo (FCOM) dell'ATR72, alla voce "Engine Flameout at takeoff", c'é scritto che gli effetti sono
- asimmetria improvvisa
- riduzione coppia TQ
- rapida riduzione temperatura turbina ITT
prescindendo dal warning della Master Caution (che ci sia oppure no).
É vero che parla di flameout al decollo, in quanto molto piú critico di un flameout in volo, peró mi aspetterei che una qualche asimmetria capiti anche in volo. Oltre ad un'imbardata a DX, mi aspetterei anche un certo angolo di rollio per compensare il rollio del timone/deriva.
Non sono un "motorista", peró direi che il motore spento produca piú resistenza se le pale NON sono in bandiera (windmilling). Tant'é vero che al decollo c'é l'autofeather inserito proprio per ridurre automaticamente (prima del pilota) il drag di un motore in avaria improvvisa.
Qualcuno, in un altro forum credo, diceva anche che il timone viene automaticamente deflesso per compensare l'effetto asimmetrico (sempre al decollo), ma non credo che l'ATR abbia questa funzione.
Giorgio

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4702
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da sardinian aviator » 13 febbraio 2015, 13:24

La butto lì sperando che non mi massacriate. Su un sito dove in genere scrive gente competente si discute se per caso il terzo pilota seduto sullo strapuntino non fosse un ispettore di compagnia e che per ridurre i costi si facessero in linea operazioni normalmente fatte al simulatore, tipo creare le condizioni di emergenza per vedere le reazioni.
Possibile che sia stato proprio il terzo a ridurre la potenza del motore con tutto quello che ne è derivato?
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11339
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da flyingbrandon » 13 febbraio 2015, 13:30

sardinian aviator ha scritto:La butto lì sperando che non mi massacriate. Su un sito dove in genere scrive gente competente si discute se per caso il terzo pilota seduto sullo strapuntino non fosse un ispettore di compagnia e che per ridurre i costi si facessero in linea operazioni normalmente fatte al simulatore, tipo creare le condizioni di emergenza per vedere le reazioni.
Possibile che sia stato proprio il terzo a ridurre la potenza del motore con tutto quello che ne è derivato?
No.
Anche perché se fai qualcosa di volontario, risistemi subito la cosa quando non vedi la risposta che ti aspetti...
Ciao!


P.S. L'avrebbe fatto seduto a sinistra, non dietro, e non in una fase dove non sarebbe riuscito ad intervenire.
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9653
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da tartan » 13 febbraio 2015, 14:01

flyingbrandon ha scritto:
sardinian aviator ha scritto:La butto lì sperando che non mi massacriate. Su un sito dove in genere scrive gente competente si discute se per caso il terzo pilota seduto sullo strapuntino non fosse un ispettore di compagnia e che per ridurre i costi si facessero in linea operazioni normalmente fatte al simulatore, tipo creare le condizioni di emergenza per vedere le reazioni.
Possibile che sia stato proprio il terzo a ridurre la potenza del motore con tutto quello che ne è derivato?
No.
Anche perché se fai qualcosa di volontario, risistemi subito la cosa quando non vedi la risposta che ti aspetti...
Ciao!

P.S. L'avrebbe fatto seduto a sinistra, non dietro, e non in una fase dove non sarebbe riuscito ad intervenire.
L'ipotesi iniziale di controlli in linea con i passeggeri a bordo mi fa rabbrividire; la risposta, che indicando come andrebbe fatta sembra dire che si faccia, mi inorridisce.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11339
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da flyingbrandon » 13 febbraio 2015, 15:32

No...non si fa. :D
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6805
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 13 febbraio 2015, 17:39

27 anni di Alitalia, minimo 1 check in linea l'anno, più ambientamento a sinistra per circa 3 mesi, più corso comando di 3 periodi da circa 1 mese, più 3 passaggi macchina con relativi addestramenti in linea di 1 mese, il tutto durante normali voli di linea. L'unica cosa "anormale" che mi è stata presentata è stata la simulazione della Pilot Incapacitation durante una tratta di giorno con tutto Cavok in un volo tra FCO e BRI. Mi sono divertito come un pazzo, finalmente potevo fare tutto da solo! Ma il 1°Uff era seduto accanto a me e poteva riprendere il suo ruolo in 1 secondo.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9653
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da tartan » 13 febbraio 2015, 17:56

Questo mi sembra normalissimo e auspicabilissimo. Io ricordo di aver partecipato a degli addestramenti notturni su FCO con a/m caricato solo con zavorra per avere pesi meno leggeri. Ricordo anche un volo di trasferimento DC9 Roma Catania con carrello esteso per verificare la validità dei consumi teorici in questa configurazione. All'epoca il volo ferry con il carrello esteso non era proprio una eccezione eccezionale e, di solito, succedeva il primo giorno di ferie del responsabile e maggiore esperto, ci potevi quasi scommettere. :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6805
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 13 febbraio 2015, 17:58

tartan ha scritto:Questo mi sembra normalissimo e auspicabilissimo. Io ricordo di aver partecipato a degli addestramenti notturni su FCO con a/m caricato solo con zavorra per avere pesi meno leggeri. Ricordo anche un volo di trasferimento DC9 Roma Catania con carrello esteso per verificare la validità dei consumi teorici in questa configurazione. All'epoca il volo ferry con il carrello esteso non era proprio una eccezione eccezionale e, di solito, succedeva il primo giorno di ferie del responsabile e maggiore esperto, ci potevi quasi scommettere. :D
Beh... nei giri campo ne abbiamo fatte di tutti i colori! :D

Avatar utente
overclock25
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 133
Iscritto il: 15 maggio 2008, 7:10
Località: LIRF

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da overclock25 » 16 febbraio 2015, 15:43

Secondo me si sta sottovalutando una cosa (forse la cosa) davvero importante che ha portato a questo incidente.
Quell'aereo in passato aveva avuto problemi al motore SX e l'equipaggio era al corrente di questo. Quindi, avendo avvertito che qualcosa stava andando storto ahimé, hanno pensato subito di risolvere il problema in questo modo. Erano forse suggestionati dagli eventi passati e nella loro mente avevano focalizzato il motore 1 come la pecora nera....maledetto errore umano. Mi dispiace per i colleghi.
Green Book

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5863
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 23 febbraio 2015, 23:16

A Transasia Avions de Transport Regional ATR-72-212A, registration B-22806 performing flight GE-507 from Taipei Songshan to Makung (Taiwan) with 20 passengers, was climbing out of Taipei's Songshan Airport when the crew received abnormal torque indications for the left hand engine (PW127) suggesting loss of engine power, stopped the climb and returned to Songshan Airport for a safe landing 19 minutes after departure.

The airline reported that the aircraft is undergoing an extensive examination even though so far no mechanical issue has been identified and the indication is believed to have been false. The passengers were taken to Makung by a replacement aircraft.

On Feb 22nd 2015 Taiwan's Civil Aviation Authority reported that the engine was working properly, the sensor system however delivered false indications. Parts of the sensor system have been replaced, examination and testing continues.


Fonte Avherald
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6805
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 23 febbraio 2015, 23:34

So già che ciò che sto per scrivere comporterà ironie e critiche, ma a me fu insegnato che l'aereo si porta principalmente con il c**o: "Stringi bene le cinture, diventa una cosa unica con l'aereo, lo devi "sentire", come fosse una estensione del tuo corpo!".
Io non so cosa sia successo in questo incidente, avremo i report ufficiali che ce lo spiegheranno, ma non posso credere che abbiano fermato un motore perché c'era una falsa indicazione ed il motore invece "girava" bene...
Ma io sono vecchio...

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5863
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 3 marzo 2015, 20:10

CVR recording:


ALL 10:41:14.6 GE 235 flight recordings start
CVR 10:51:12.7 Songshan tower issued takeoff clearance
CVR 10:52:33.8 Songshan request GE 235 Contact Taipei Approach
FDR 10:52:38.x Engine Warning (2)
CVR 10:52:38.3 The main warning sound
FDR 10:52:42.x Closed on the 1st engine throttle
CVR 10:52:43.0 A crew mentioned engine recovery (One engine crew referred to recover)
CVR 10:53:00.4 Both crew mentioned engine flameout procedure
CVR 10:53:06.4 A crew mentioned engine recovery (One engine crew referred to recover)
CVR 10:53:07.7 Members mentioned confirm engine #2 flameout
ALL 10:53:09.9 Stall warning sounds (Until 10:53:10.8)
ALL 10:53:12.6 Stall warning sounds (Until 10:53:18.8)
CVR 10:53:19.6 A crew mentioned Engine #1 already feathered and the oil pressure was reducing
ALL 10:53:21.4 Stall warning sounds (Until 10:53:23.3)
FDR 10:53:24.x Off the 1st engine
ALL 10:53:25.7 Stall warning sounds (Until 10:53:27.3)
CVR 10:53:34.9 Contact Songshan tower crew call “mayday mayday engine flameout”
ALL 10:53:55.9 Stall warning sounds (Until 10:53:59.7)
ALL 10:54:06.1 Stall warning sounds (Until 10:54:10.1)
CVR 10:54:09.2 Crew began to call engine restart (Members began to call again to drive)
ALL 10:54:12.4 Stall warning sounds (Until 10:54:21.6)
FDR 10:54:20.x Engine 1 Restart (Reboot the 1st engine)
ALL 10:54:23.2 Stall warning sounds (Until 10:54:33.9)
CVR 10:54:34.4 The main warning sound
CVR 10:54:34.8 Unknown sound
ALL 10:54:36.6 Recorder stops recording
ASC explained that the warnings started about 37 seconds after takeoff (at an altitude of about 1,000 – 1,200 feet )
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
noone
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1165
Iscritto il: 18 luglio 2008, 12:46
Località: Leman Lake

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da noone » 5 maggio 2015, 9:47

In data 30 aprile ATR ha rilasciato un Operators Information Messagge in cui, a seguito di un evento, si constata la possibilità di un "uncommanded auto-feather" con NP che scende a 0, Tq peak poi 0 e NH al 75%.
Si raccomanda di seguire le stesse procedure dell'engine flame out.
Non so ma a naso "l'evento" direi che è questo...

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15630
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da JT8D » 3 luglio 2015, 19:19

E' stato rilasciato il Factual Report relativo a questo evento, diviso in sei parti, scaricabili ognuna da questa pagina di AvHerald:

http://avherald.com/h?article=48145bb3/0035&opt=0

Pagina dove si trova anche un riassunto dei dati salienti.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
M.Andrea
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 25
Iscritto il: 25 aprile 2015, 8:22
Località: Trieste

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da M.Andrea » 30 giugno 2016, 18:33

Rilasciato il rapporto finale sulle cause dell incidente.....il link su avherald...
http://avherald.com/h?article=48145bb3/0036&opt=0
"Nessuno mai costruirà un aereo più grande di questo"
Autore: un ingegnere della Boeing, dopo il primo volo del Boeing 247, un bimotore capace di portare dieci persone.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15630
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da JT8D » 30 giugno 2016, 20:48

Findings Related to Probable Causes

Powerplant

- An intermittent signal discontinuity between the auto feather unit (AFU) number 2 and the torque sensor may have caused the automatic take off power control system (ATPCS):

+ Not being armed steadily during takeoff roll;

+ Being activated during initial climb which resulted in a complete ATPCS sequence including the engine number 2 autofeathering.

- The available evidence indicated the intermittent discontinuity between torque sensor and auto feather unit (AFU) number 2 was probably caused by the compromised soldering joints inside the AFU number 2.

Flight Operations

- The flight crew did not reject the take off when the automatic take off power control system ARM pushbutton did not light during the initial stages of the takeoff roll.

- TransAsia Airways did not have a clear documented company policy with associated instructions, procedures, and notices to crew for ATR72-600 operations communicating the requirement to reject the take off if the automatic take off power control system did not arm.

- Following the uncommanded autofeather of engine number 2, the flight crew failed to perform the documented failure identification procedure before executing any actions. That resulted in pilot flying’s confusion regarding the identification and nature of the actual propulsion system malfunction and he reduced power on the operative engine number 1.

- The flight crew’s non-compliance with TransAsia Airways ATR72-600 standard operating procedures - Abnormal and Emergency Procedures for an engine flame out at take off resulted in the pilot flying reducing power on and then shutting down the wrong engine.

- The loss of engine power during the initial climb and inappropriate flight control inputs by the pilot flying generated a series of stall warnings, including activation of the stick pusher. The crew did not respond to the stall warnings in a timely and effective manner.

- The loss of power from both engines was not detected and corrected by the crew in time to restart an engine. The aircraft stalled during the attempted restart at an altitude from which the aircraft could not recover from loss of control.

- Flight crew coordination, communication, and threat and error management (TEM) were less than effective, and compromised the safety of the flight. Both operating crew members failed to obtain relevant data from each other regarding the status of both engines at different points in the occurrence sequence. The pilot flying did not appropriately respond to or integrate input from the pilot monitoring.

Da notare:

Flight Operations

- Pilot flying’s decision to disconnect the autopilot shortly after the first master warning increased the pilot flying’s subsequent workload and reduced his capacity to assess and cope with the emergency situation.

- The omission of the required pre-take off briefing meant that the crew were not as mentally prepared as they could have been for the propulsion system malfunction they encountered after takeoff.

Si notano anche parecchie lacune organizzative all'interno della compagnia, come si può leggere nel riassunto di avherald.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Rispondi