Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Red.Captain
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 238
Iscritto il: 16 febbraio 2013, 22:08
Località: Gallarate (VA)

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Red.Captain » 26 marzo 2015, 14:33

B737 ha scritto:MA non è previsto dalle procedure che quando uno dei piloti esce dalla cabina deve entrare il capocabina (hostess o steward) in attesa che rientri i l pilota assente???
Perchè se così non è penso che sia una procedura che vada inserita obbligatoria nelle compagnie, tra l'altro anche semplice da attuare, il fatto di avere un altra persona in cabina fa di sicuro da deterrente da simili iniziative suicidarie (anche se questa non è ancora accertata, parlo in generale di sicurezza).
Da quello che dicono i media sembrerebbe che la procedura fosse prevista dalla compagnia ma putroppo nello sfortunato caso non applicata..
Cit.:"... non pensare mai al destino, perchè il destino è il pretesto dei falliti." P.N.

... volare per me è il modo per avere completezza nella percezione delle dimensioni, osservare dall'alto e scrutare la Terra dalla sua prospettiva migliore, sentire l'energia dell'aria...

paox
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 30 novembre 2006, 18:32
Località: Milano

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da paox » 26 marzo 2015, 14:35

B737 ha scritto:MA non è previsto dalle procedure che quando uno dei piloti esce dalla cabina deve entrare il capocabina (hostess o steward) in attesa che rientri i l pilota assente???
Perchè se così non è penso che sia una procedura che vada inserita obbligatoria nelle compagnie, tra l'altro anche semplice da attuare, il fatto di avere un altra persona in cabina fa di sicuro da deterrente da simili iniziative suicidarie (anche se questa non è ancora accertata, parlo in generale di sicurezza).
scusa, abbiamo chiesto la stessa cosa, non avevo letto il tuo messaggio appena scritto....

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Burb » 26 marzo 2015, 14:36

Lampo 13 ha scritto:
B737 ha scritto:MA non è previsto dalle procedure che quando uno dei piloti esce dalla cabina deve entrare il capocabina (hostess o steward) in attesa che rientri i l pilota assente???
Perchè se così non è penso che sia una procedura che vada inserita obbligatoria nelle compagnie, tra l'altro anche semplice da attuare, il fatto di avere un altra persona in cabina fa di sicuro da deterrente da simili iniziative suicidarie (anche se questa non è ancora accertata, parlo in generale di sicurezza).
Già, con il Pilota che spegne i motori e butta giù l'aereo in verticale che fa la hostess oltre che urlare?
L'Av dovrebbe avere una conformazione fisica minima in grado di "fermare" eventualmente il pilota suicida.
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da flyingbrandon » 26 marzo 2015, 14:36

paox ha scritto:
E' evidente che una procedura del genere, se l'ipotesi suicidio venisse confermata definitivamente, avrebbe probabilmente evitato il disatro
L'AV che entra è un uomo (umano) che può prendere l'ascia e fare tutto il resto. Come dice Lampo non esiste "LA SOLUZIONE". A tutte c'è il pro e il contro.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da bulldog89 » 26 marzo 2015, 14:38

Burb ha scritto:L'Av dovrebbe avere una conformazione fisica minima in grado di "fermare" eventualmente il pilota suicida.
A spegnere i motori ci metti 2 secondi...hai voglia a reagire...

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 528
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da willy73 » 26 marzo 2015, 14:39

flyingbrandon ha scritto:
paox ha scritto:
E' evidente che una procedura del genere, se l'ipotesi suicidio venisse confermata definitivamente, avrebbe probabilmente evitato il disatro
L'AV che entra è un uomo (umano) che può prendere l'ascia e fare tutto il resto. Come dice Lampo non esiste "LA SOLUZIONE". A tutte c'è il pro e il contro.
Ciao!
volendo il copilota poteva chiedere di fare l'atterraggio e all'ultimo buttarsi giù in picchiata (o l'aereo glielo impedirebbe?)

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7281
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 26 marzo 2015, 14:40

"Il copilota 6 anni fa era stato sospeso dai voli per un lungo periodo, poi è stato reintegrato perché nuovamente idoneo al volo" Conferenza stampa di GW in diretta.

Avrà scoperto di avere di nuovo quel problema?

Avatar utente
Red.Captain
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 238
Iscritto il: 16 febbraio 2013, 22:08
Località: Gallarate (VA)

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Red.Captain » 26 marzo 2015, 14:42

Lampo 13 ha scritto:"Il copilota 6 anni fa era stato sospeso dai voli per un lungo periodo, poi è stato reintegrato perché nuovamente idoneo al volo" Conferenza stampa di GW in diretta.

Avrà scoperto di avere di nuovo quel problema?
Considerazione stupida: ho letto che era stato assunto a settembre 2013 in compagnia e che ad oggi aveva 630 ore, 6 anni fa significa sospeso quando era in addestramento?
Cit.:"... non pensare mai al destino, perchè il destino è il pretesto dei falliti." P.N.

... volare per me è il modo per avere completezza nella percezione delle dimensioni, osservare dall'alto e scrutare la Terra dalla sua prospettiva migliore, sentire l'energia dell'aria...

paox
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 30 novembre 2006, 18:32
Località: Milano

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da paox » 26 marzo 2015, 14:44

flyingbrandon ha scritto:
paox ha scritto:
E' evidente che una procedura del genere, se l'ipotesi suicidio venisse confermata definitivamente, avrebbe probabilmente evitato il disatro
L'AV che entra è un uomo (umano) che può prendere l'ascia e fare tutto il resto. Come dice Lampo non esiste "LA SOLUZIONE". A tutte c'è il pro e il contro.
Ciao!
Certo, sono d'accordo. Ma nessuna procedura "elimina" del tutto il rischio d'incidente. Si tratta semplicemente di trovare sistemi che "riducano" il rischio. Mi pare evidente che se in cabina c'è un pilota con intenti suicidi la presenza di un'altra persona in cabina possa in qualche modo ridurre il rischio (non eliminarlo)

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7281
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 26 marzo 2015, 14:48

Red.Captain ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:"Il copilota 6 anni fa era stato sospeso dai voli per un lungo periodo, poi è stato reintegrato perché nuovamente idoneo al volo" Conferenza stampa di GW in diretta.

Avrà scoperto di avere di nuovo quel problema?
Considerazione stupida: ho letto che era stato assunto a settembre 2013 in compagnia e che ad oggi aveva 630 ore, 6 anni fa significa sospeso quando era in addestramento?
Sto scrivendo ed ascoltando.
Da quello che ho capito ha avuto una sospensione di 6 mesi anni fa.
Tra l'altro aveva 630 ore di volo, la quantità media di un anno di volo sul medio raggio.

Avatar utente
MR
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 316
Iscritto il: 17 aprile 2007, 0:33
Località: La Spezia

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da MR » 26 marzo 2015, 14:48


Avatar utente
Red.Captain
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 238
Iscritto il: 16 febbraio 2013, 22:08
Località: Gallarate (VA)

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Red.Captain » 26 marzo 2015, 14:50

Lampo 13 ha scritto:
Red.Captain ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:"Il copilota 6 anni fa era stato sospeso dai voli per un lungo periodo, poi è stato reintegrato perché nuovamente idoneo al volo" Conferenza stampa di GW in diretta.

Avrà scoperto di avere di nuovo quel problema?
Considerazione stupida: ho letto che era stato assunto a settembre 2013 in compagnia e che ad oggi aveva 630 ore, 6 anni fa significa sospeso quando era in addestramento?
Sto scrivendo ed ascoltando.
Da quello che ho capito ha avuto una sospensione di 6 mesi anni fa.
Tra l'altro aveva 630 ore di volo, la quantità media di un anno di volo sul medio raggio.
infatti anche a me non tornava il periodo della sospensione con le ore di volo ad oggi che a naso sono quelle mediamente previste da un contratto sul medio raggio!
Cit.:"... non pensare mai al destino, perchè il destino è il pretesto dei falliti." P.N.

... volare per me è il modo per avere completezza nella percezione delle dimensioni, osservare dall'alto e scrutare la Terra dalla sua prospettiva migliore, sentire l'energia dell'aria...

B737
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 20
Iscritto il: 15 aprile 2008, 9:48

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da B737 » 26 marzo 2015, 14:50

Lampo 13 ha scritto:
B737 ha scritto:MA non è previsto dalle procedure che quando uno dei piloti esce dalla cabina deve entrare il capocabina (hostess o steward) in attesa che rientri i l pilota assente???
Perchè se così non è penso che sia una procedura che vada inserita obbligatoria nelle compagnie, tra l'altro anche semplice da attuare, il fatto di avere un altra persona in cabina fa di sicuro da deterrente da simili iniziative suicidarie (anche se questa non è ancora accertata, parlo in generale di sicurezza).
Già, con il Pilota che spegne i motori e butta giù l'aereo in verticale che fa la hostess oltre che urlare?
No.. ma quanto meno puo' aprire la cabina..... e questo già sarebbe molto a 38.000 piedi tanto si puo' ancora fare

lupomartino
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 81
Iscritto il: 30 agosto 2008, 10:45

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da lupomartino » 26 marzo 2015, 14:53

Premetto di non essere un tecnico. Ma l'aereo non era gia' fuori rotta, prima della discesa finale? Che ci faceva sulla Provenza un aereo che andava a Dusseldorf? La deviazione era concordata con i controllori a terra? Perche' mi hanno sempre spiegato che se un aereo esce dal piano di volo, passa qualche minuto e ti arriva il caccia in coda. Nessuno si e' preoccupato di un aereo che per andare a Dusseldorf passa dalle parti di Marsiglia e Nizza? scusate la probabile fesseria... non riesco a capire .
Ho infatti dato un'occhiata ai siti web che indicano le rotte degli aerei . Per quell'aereo il sito riportava una rotta sulla Francia centrale, non sulla zona costiera francese.
Ultima modifica di lupomartino il 26 marzo 2015, 15:15, modificato 1 volta in totale.

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5578
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Ponch » 26 marzo 2015, 14:58

Red.Captain ha scritto:
B737 ha scritto:MA non è previsto dalle procedure che quando uno dei piloti esce dalla cabina deve entrare il capocabina (hostess o steward) in attesa che rientri i l pilota assente???
Perchè se così non è penso che sia una procedura che vada inserita obbligatoria nelle compagnie, tra l'altro anche semplice da attuare, il fatto di avere un altra persona in cabina fa di sicuro da deterrente da simili iniziative suicidarie (anche se questa non è ancora accertata, parlo in generale di sicurezza).
Da quello che dicono i media sembrerebbe che la procedura fosse prevista dalla compagnia ma putroppo nello sfortunato caso non applicata..
Mah, se la procedura è prevista mi sembra strano che non è stata applicata. E' una cosa seria. Comunque, ripeto ancora una volta che ogni compagnia adotta la propria policy.

In una nota compagnia aerea Europea funziona così....Il pilota chiama l'AAVV avvisando che vorrebbe uscire. Il pilota accende quindi il segnale delle cinture di sicurezza che solitamente in crociera è spento. Quando l'AAVV è pronto, prima fa un PA e se tutti sono seduti richiama in cockpit dicendo la "parolina magica" (da inserire in una frase) che è stata decisa da tutto l'equipaggio all'inizio della giornata. Così il pilota sa che si tratta sicuramente di un AAVV e la porta viene sbloccata. Il pilota quindi esce dal cockpit e un AAVV va dentro.
Quando il pilota è pronto a rientrare, chiama il collega con l'interfono ed utilizza ancora una volta la stessa procedura. Il pilota va dentro e l'AAVV esce.
A questo punto il segnale delle cinture di sicurezza viene spento. Come si entra in caso di emergenza l'ho già spiegato da qualche altra parte, più volte.
Non mi è mai e dico mai capitato di non seguire tale procedura, se prevista. Ripeto che e' una cosa abbastanza seria e se la procedura è prevista io sono convinto che i colleghi Tedeschi l'hanno applicata.
Ultima modifica di Ponch il 26 marzo 2015, 15:04, modificato 1 volta in totale.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7281
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 26 marzo 2015, 15:02

lupomartino ha scritto:Premetto di non essere un tecnico. Ma l'aereo non era gia' fuori rotta, prima della discesa finale? Che ci faceva sul Delfinato un aereo che andava a Dusseldorf? La deviazione era concordata con i controllori a terra? Perche' mi hanno sempre spiegato che se un aereo esce dal piano di volo, passa qualche minuto e ti arriva il caccia in coda. Nessuno si e' preoccupato di un aereo che per andare a Dusseldorf passa dalle parti di Marsiglia e Nizza? scusate la probabile fesseria... non riesco a capire .
Quella è una rotta standard.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da flyingbrandon » 26 marzo 2015, 15:09

paox ha scritto:
Certo, sono d'accordo. Ma nessuna procedura "elimina" del tutto il rischio d'incidente. Si tratta semplicemente di trovare sistemi che "riducano" il rischio. Mi pare evidente che se in cabina c'è un pilota con intenti suicidi la presenza di un'altra persona in cabina possa in qualche modo ridurre il rischio (non eliminarlo)
Riduci la probabilità del pilota suicida e aumenti quella dell'AV suicida. Per parlare eh...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da MatteF88 » 26 marzo 2015, 15:12

Un aggiornamento da avherald che non mi pare sia stato ancora riportato (nel caso mi scuso per il doppione)
In a joint press conference on Mar 26th 2015 Germanwings and Lufthansa stated they are shocked having to accept that according to cockpit voice recorder the first officer locked the captain out of the cockpit and deliberately steered the aircraft into terrain. Pilots undergo detailed assessment and psychological tests. The first officer started training in 2008, worked as a flight attendant, continued training after undergoing another assessment, passed all tests and started his pilot career as first officer on the A320 in 2013. The CEO of Lufthansa explained, that if after the extended code to enter the cockpit has been entered, the pilot in the cockpit receives a signal and has the ability to open the door or lock the door. If the pilot in the cockpit does not react at all, the cockpit door opens upon entering the extended code after some time. If the pilot in the cockpit selects to lock the door, the door remains locked for 5 minutes. Within the entire Lufthansa group there is no standard operating procedure requiring another member of the (cabin) crew to enter the cockpit if one of the pilots leaves the cockpit. The captain was permitted to leave the cockpit in cruise flight, e.g. for a toilet break.

lupomartino
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 81
Iscritto il: 30 agosto 2008, 10:45

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da lupomartino » 26 marzo 2015, 15:18

Lampo 13 ha scritto:
lupomartino ha scritto:Premetto di non essere un tecnico. Ma l'aereo non era gia' fuori rotta, prima della discesa finale? Che ci faceva sul Delfinato un aereo che andava a Dusseldorf? La deviazione era concordata con i controllori a terra? Perche' mi hanno sempre spiegato che se un aereo esce dal piano di volo, passa qualche minuto e ti arriva il caccia in coda. Nessuno si e' preoccupato di un aereo che per andare a Dusseldorf passa dalle parti di Marsiglia e Nizza? scusate la probabile fesseria... non riesco a capire .
Quella è una rotta standard.
E' una rotta standard... Allora mi sono perso qualcosa, inevitabile se non si e' piloti. Grazie per la precisazione, scusate il disturbo

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Skyfall » 26 marzo 2015, 15:20

MatteF88 ha scritto:Un aggiornamento da avherald che non mi pare sia stato ancora riportato (nel caso mi scuso per il doppione)
In a joint press conference on Mar 26th 2015 Germanwings and Lufthansa stated they are shocked having to accept that according to cockpit voice recorder the first officer locked the captain out of the cockpit and deliberately steered the aircraft into terrain. Pilots undergo detailed assessment and psychological tests. The first officer started training in 2008, worked as a flight attendant, continued training after undergoing another assessment, passed all tests and started his pilot career as first officer on the A320 in 2013. The CEO of Lufthansa explained, that if after the extended code to enter the cockpit has been entered, the pilot in the cockpit receives a signal and has the ability to open the door or lock the door. If the pilot in the cockpit does not react at all, the cockpit door opens upon entering the extended code after some time. If the pilot in the cockpit selects to lock the door, the door remains locked for 5 minutes. Within the entire Lufthansa group there is no standard operating procedure requiring another member of the (cabin) crew to enter the cockpit if one of the pilots leaves the cockpit. The captain was permitted to leave the cockpit in cruise flight, e.g. for a toilet break.
interessanti due cose:
- anche loro prendono atto del gesto deliberato del co-pilota, quindi direi tendenzialmente case closed, almeno nei suoi aspetti essenziali;
- precisano che le procedure standard di LH NON prevedono la presenza di un A/V in cabina in caso di assenza temporanea di uno dei piloti.

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5840
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da albert » 26 marzo 2015, 15:22

Invito tutti a postare messaggi generici nel corrispondente thread.
Grazie.
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
Th3Crow
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 725
Iscritto il: 2 maggio 2007, 2:12

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Th3Crow » 26 marzo 2015, 15:26

Leggendo tutto quanto scritto mi è sorto un dubbio, valido nel caso questo aberranto scenario venisse confermato: i passeggeri pare che avessero compreso cosa stesse succedendo, di conseguenza mi pare strano che nessuno abbia acceso il proprio telefono per dare un ultimo saluto alla propria famiglia, del resto a bordo vi erano ragazzi di 16 anni. Lo dico perché potrebbe essere "interessante" ai fini delle indagini capire se qualcuno abbia fatto una cosa del genere.

Avatar utente
Orsovolante
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 3 febbraio 2009, 14:54

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Orsovolante » 26 marzo 2015, 15:30

Lampo 13 ha scritto:
B737 ha scritto:MA non è previsto dalle procedure che quando uno dei piloti esce dalla cabina deve entrare il capocabina (hostess o steward) in attesa che rientri i l pilota assente???
Perchè se così non è penso che sia una procedura che vada inserita obbligatoria nelle compagnie, tra l'altro anche semplice da attuare, il fatto di avere un altra persona in cabina fa di sicuro da deterrente da simili iniziative suicidarie (anche se questa non è ancora accertata, parlo in generale di sicurezza).
Già, con il Pilota che spegne i motori e butta giù l'aereo in verticale che fa la hostess oltre che urlare?
Può aprire la porta a chi è rimasto fuori, ad esempio...

lupomartino
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 81
Iscritto il: 30 agosto 2008, 10:45

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da lupomartino » 26 marzo 2015, 15:34

albert ha scritto:Invito tutti a postare messaggi generici nel corrispondente thread.
Grazie.
Me lo ricordo, non dovevo sconfinare su thread tecnico, per un messaggio generico. Sorry

Avatar utente
Orsovolante
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 3 febbraio 2009, 14:54

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Orsovolante » 26 marzo 2015, 15:39

Th3Crow ha scritto:Leggendo tutto quanto scritto mi è sorto un dubbio, valido nel caso questo aberranto scenario venisse confermato: i passeggeri pare che avessero compreso cosa stesse succedendo, di conseguenza mi pare strano che nessuno abbia acceso il proprio telefono per dare un ultimo saluto alla propria famiglia, del resto a bordo vi erano ragazzi di 16 anni. Lo dico perché potrebbe essere "interessante" ai fini delle indagini capire se qualcuno abbia fatto una cosa del genere.
Volo spesso in aliante in quella zona. Il cellulare in volo, li come altrove, non funziona. Non aggancia nessun segnale, fino a quando non sei bel al di sotto delle cime.
Anche volando sotto cresta, devi essere davvero basso perché agganci un segnale. Inoltre lo fa in modo assolutamente discontinuo.

Avatar utente
Th3Crow
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 725
Iscritto il: 2 maggio 2007, 2:12

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Th3Crow » 26 marzo 2015, 15:52

Orsovolante ha scritto:
Th3Crow ha scritto:Leggendo tutto quanto scritto mi è sorto un dubbio, valido nel caso questo aberranto scenario venisse confermato: i passeggeri pare che avessero compreso cosa stesse succedendo, di conseguenza mi pare strano che nessuno abbia acceso il proprio telefono per dare un ultimo saluto alla propria famiglia, del resto a bordo vi erano ragazzi di 16 anni. Lo dico perché potrebbe essere "interessante" ai fini delle indagini capire se qualcuno abbia fatto una cosa del genere.
Volo spesso in aliante in quella zona. Il cellulare in volo, li come altrove, non funziona. Non aggancia nessun segnale, fino a quando non sei bel al di sotto delle cime.
Anche volando sotto cresta, devi essere davvero basso perché agganci un segnale. Inoltre lo fa in modo assolutamente discontinuo.
Quindi possono anche averlo fatto... senza alcun risultato! Non oso immaginare cosa abbiano passato...

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6210
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da sigmet » 26 marzo 2015, 17:27

IL BEA francese ha comunicato oggi la decisione di sciogliersi.
D'ora in poi i procuratori faranno le inchieste sugli incidenti aerei visto che in 24 ore riescono a chiuderle.
Vive la France!
:hello1:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 528
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da willy73 » 26 marzo 2015, 17:48

sigmet ha scritto:IL BEA francese ha comunicato oggi la decisione di sciogliersi.
D'ora in poi i procuratori faranno le inchieste sugli incidenti aerei visto che in 24 ore riescono a chiuderle.
Vive la France!
:hello1:
Me l'aspettavo questo intervento. In teoria sarei d'accordo con la battuta ma se sul CVR c'è quello che ha detto il caso lo risolvevo anche io. Su cosa si dovrebbe indagare?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6210
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da sigmet » 26 marzo 2015, 18:10

willy73 ha scritto: Me l'aspettavo questo intervento. In teoria sarei d'accordo con la battuta ma se sul CVR c'è quello che ha detto il caso lo risolvevo anche io. Su cosa si dovrebbe indagare?
Proprio ieri un portavoce governativo (BEA ?) commentando il ritrovamento del CVR aveva testualmente detto che ci sarebbero volute diverse decine di giorni prima di decodificare con sicurezza il contenuto. Per chi ha esperienza di FDR e CVR sa che all'interno non c''e' un nastro che lo metti nel videoregistratore e vedi e senti tutto. La decodifica e' una cosa assai complessa ed in particolare quella del CVR che richiede apparecchiature molto sofisticate. La provenienza di un rumore ad esempio richiede filtri e algoritmi particolari per essere individuata . Inoltre il contenuto del CVR e' talmente sensibile che ne e' proibita la divulgazione anche ad inchiesta conclusa! Qui' invece sanno gia' quale era la voce del comandante e quella del secondo, come respirava, se aveva le dita nel naso etc...
Ho sentito molti colleghi investigatori italiani e non oggi e tutti , ripeto tutti, sono molto perplessi a partire da quella registrazione che gira gia' su internet e che agli addetti ai lavori sembra quantomeno improbabile.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 500
FL 500
Messaggi: 5178
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 26 marzo 2015, 18:14

willy73 ha scritto:se sul CVR c'è quello che ha detto il caso lo risolvevo anche io. Su cosa si dovrebbe indagare?
Santa pace, almeno aspetta di vedere la congruità di quel che deduci dall'analisi del CVR con i dati provenienti dal FDR. Verifica la distribuzione dei rottami. Fai qualche misura quantitativa. Che ora ci sia una spiegazione drammatica ma fortemente indiziata di essere plausibile è un conto; ma fra "risolvere tutto in 24 ore" e "Ustica" dev'esserci pure una sensata via di mezzo.

E poi no credo che il CVR si gestisca come una videocassetta VHS.

Troppa ansia di rimarcare che l'A/M non c'entra nulla, anche se magari ciò risultasse alla fine perfettamente vero e l'unico fattore scatenante fosse stato quello umano (per giunta legato alla "follia", evento a volte imponderabile come la caduta di una meteora).
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6210
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da sigmet » 26 marzo 2015, 18:15

Burb ha scritto:Analysis of Flightradar24 ADS-B/ModeS data: Autopilot was manually changed from 38,000 to 100 ft at 09:30:55 #4U9525

FlightRadar24
Come si legge? Dove e' scritto FL 100 ? Cosa sono quei numeri? perché 1006 Hpa?
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Adert
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 80
Iscritto il: 12 agosto 2014, 12:27

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Adert » 26 marzo 2015, 18:23

Valerio Ricciardi ha scritto:
willy73 ha scritto:se sul CVR c'è quello che ha detto il caso lo risolvevo anche io. Su cosa si dovrebbe indagare?
Santa pace, almeno aspetta di vedere la congruità di quel che deduci dall'analisi del CVR con i dati provenienti dal FDR. Verifica la distribuzione dei rottami. Fai qualche misura quantitativa. Che ora ci sia una spiegazione drammatica ma fortemente indiziata di essere plausibile è un conto; ma fra "risolvere tutto in 24 ore" e "Ustica" dev'esserci pure una sensata via di mezzo.

E poi no credo che il CVR si gestisca come una videocassetta VHS.

Troppa ansia di rimarcare che l'A/M non c'entra nulla, anche se magari ciò risultasse alla fine perfettamente vero e l'unico fattore scatenante fosse stato quello umano (per giunta legato alla "follia", evento a volte imponderabile come la caduta di una meteora).
Beh, credo che dopo che la notizia era uscita sul New York Times, le autorità non avevano altra scelta di velocizzare la divulgazione dei dati in loro possesso; infatti hanno indetto subito una conferenza stampa. Immaginati se dopo quello che era apparso sul NYT gli investigatori si fossero espressi solo con "le indagini sono ancora in corso"...

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da Burb » 26 marzo 2015, 18:29

sigmet ha scritto:
Burb ha scritto:Analysis of Flightradar24 ADS-B/ModeS data: Autopilot was manually changed from 38,000 to 100 ft at 09:30:55 #4U9525

FlightRadar24
Come si legge? Dove e' scritto FL 100 ? Cosa sono quei numeri? perché 1006 Hpa?
Chiedi a FlightRadar24. Io mi sono limitato a riportare un loro tweet.
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da bulldog89 » 26 marzo 2015, 18:31

sigmet ha scritto:Come si legge? Dove e' scritto FL 100 ? Cosa sono quei numeri? perché 1006 Hpa?
Qui spiega un po' la storia http://forum.flightradar24.com/threads/ ... at?p=64616

100 ft, non FL100.

I-NOEL
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 40
Iscritto il: 6 marzo 2015, 8:10
Località: Tiriolo
Contatta:

Re: Crash A320 GERMANWINGS BCN->DUS (thread tecnico)

Messaggio da I-NOEL » 26 marzo 2015, 18:33

Perdonatemi, ma a me la cosa mi lascia interdetto.
Forse sarò io troppo rintronato ma uno a 28 anni dopo essersi fatto un mazzo cosi e speso un pacco di soldi.... butta giù un aereo con 150 persone a bordo?? se doveva fare la cavolata la faceva su una città dove la pazzia avrebbe avuto un eco maggiore. Forse sbaglio ma ... ci sono troppe cose che non quadrano. Sembrerebbe il classico capro espiatorio per scivolare la responsabilità a qualcuno. :(

Riprendo dicendo, ho visto il sistema di chiusura del cockpit . In caso di anomalia l'Hostess ha la procedura per lo sblocco in emergenza... il capitano l'aveva dimenticata??
Ultima modifica di I-NOEL il 26 marzo 2015, 19:03, modificato 2 volte in totale.
Secondo alcuni autorevoli testi di tecnica Aeronautica, il calabrone non può volare, a causa della forma e del peso del proprio corpo in rapporto alla superficie alare. Ma il calabrone non lo sa e perciò continua a volare.
Igor Sikorsky

Rispondi