Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
luigi_wilmo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 373
Iscritto il: 2 novembre 2013, 20:54

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da luigi_wilmo » 15 settembre 2016, 15:16

E' stata chiesta l'archiviazione da parte del PM per l'incidente che mi ha visto coinvolto.

Vorrei ricordare che l'indagine è indipendente da quella dell'Agenzia Nazionale Sicurezza Volo.

http://www.cityrumors.it/notizie-teramo ... zione.html

In sostanza, secondo la procura, l’impatto tra i due velivoli sarebbe avvenuto per una manovra anomala compiuta da Marco Ricci, il 47enne pilota senese che ha perso la vita in seguito all’impatto. Lo stesso pm cita la relazione dell’Ansv nella sua richiesta di archiviazione, con riferimento alla dinamica dell’incidente e alle immagini registrate dalle telecamere poste all’interno della cabina del pilota. Ricci, poco prima della collisione, ha un atteggiamento passivo e non più vigile come pochi attimi prima, e non reagisce alla perdita di quota.

Il pilota senese era affetto da una malformazione cardiaca, non riscontrabile tramite il solo elettrocardiogramma come da prassi disposto ed eseguito. Secondo le risultanze dell’autopsia proprio quella malformazione avrebbe potuto portare alla morte Ricci in qualsiasi momento. Il pilota poi è morto per annegamento dopo aver accusato il malore.

Per questo il magistrato inquirente ha chiesto l’archiviazione, non ravvisando carenze nei soccorsi successivi e sottolineando la manovra di ammaraggio di Franceschetti, che ha preferito atterrare in acqua e rischiare la sua vita piuttosto che dirigersi verso la spiaggia piena di spettatori.

http://mail.sienafree.it/siena/142-sien ... arco-ricci

A poco più di un anno dallo schianto aereo nel corso dell’Air Show ad Alba Adriatica (Teramo), che costò la vita al pilota 47enne di Siena Marco Ricci, la Procura di Teramo ha chiesto l’archiviazione della posizione dell’unico indagato, il pilota Luigi Franceschetti, compagno di squadra di Ricci nel “Qbr Team”.

Secondo le indagini, coordinate dal pm Stefano Giovagnoni, e sulla base di perizie mediche effettuate sul corpo di Ricci e di quelle tecniche sul veicolo, oltre che della visione dei numerosi filmati, la Procura - si legge in una nota Ansa - è giunta alla conclusione che l’incidente fu causato da una manovra anomala di Ricci, dovuta a un probabile malore dell’uomo dovuto da una cardiopatia. Cardiopatia emersa in sede di autopsia e confermata dai successivi esami sui campioni prelevati nel corso dello stesso esame autoptico. I risultati dell’autopsia avrebbero trovato conferma anche nell’attenta analisi delle immagini estrapolate dalle videocamera che si trovava all’interno del velivolo di Ricci.

Se nessuna responsabilità può dunque essere addebitata a Franceschetti, che era stato indagato, come atto dovuto, per disastro aviatorio e omicidio colposo, per il pm Stefano Giovagnoni non si ravviserebbero colpe nemmeno a carico del medico che aveva rilasciato il certificato di idoneità psicofisica per il volo.

Questo in quanto, all’esito dell’ elettrocardiogramma effettuato nel corso della visita, non erano emersi elementi che potessero far pensare a una malformazione cardiaca. Nessuna responsabilità, infine, secondo la Procura, sarebbe ravvisabile in relazione ai soccorsi, che furono tempestivi, o agli organizzatori della manifestazione, che rispettarono tutte le norme.

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da musicaldoc » 15 settembre 2016, 15:38

Sono contento Luigi che ti sia tolto almeno il peso dell'indagine giuridica.

Tu come ti senti, riesci ancora a volare con spirito libero oppure questa tragedia ha cambiato il tuo modo di vivere l'aria?

Sempre ben inteso se hai voglia di rispondere :wink:

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da Lampo 13 » 15 settembre 2016, 15:42

Difficile dopo una tragedia trovare le parole giuste, voglio però manifestare il mio sollievo per soluzione di almeno questo aspetto della vicenda che per te doveva rappresentare comunque un peso notevole.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9565
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da Maxx » 15 settembre 2016, 15:46

Ecco, l'hanno detto i due ragazzi qui sopra e allora lo dico pure io. Mi associo alle loro opinioni e posizioni.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9557
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da tartan » 15 settembre 2016, 16:48

Lampo 13 ha scritto:Difficile dopo una tragedia trovare le parole giuste, voglio però manifestare il mio sollievo per soluzione di almeno questo aspetto della vicenda che per te doveva rappresentare comunque un peso notevole.
Mi associo al commento di Lampo, però non posso fare a meno di chiedermi se la visita medica superata dal tuo amico era la solita visita prevista per una attività normale oppure includeva dei controlli diversi e più approfonditi in vista dell'attività di volo acrobatico.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da musicaldoc » 15 settembre 2016, 17:13

tartan ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Difficile dopo una tragedia trovare le parole giuste, voglio però manifestare il mio sollievo per soluzione di almeno questo aspetto della vicenda che per te doveva rappresentare comunque un peso notevole.
Mi associo al commento di Lampo, però non posso fare a meno di chiedermi se la visita medica superata dal tuo amico era la solita visita prevista per una attività normale oppure includeva dei controlli diversi e più approfonditi in vista dell'attività di volo acrobatico.
Non so quali siano i controlli e quale sia il livello di approfondimento in fase di accreditamento di nulla osta, non so nemmeno bene che tipo di malformazione cardiaca il povero Ricci avesse, ma l'esperienza di vita di giocatori professionistici per esempio di serie A come Cassano o Kanu, dimostra che non è prassi comune fare i cosiddetti accertamenti "pesanti" (rmn, tac, tac ad alta velocità ecc ecc) per ricercare ogni tipo di possibile malformazione.

Errore concettuale? forse sì forse no, ma i test fisiologici sotto sforzo sono solitamente considerati sufficienti.

Già normalmente le liste di attesa per TAC e RMN per gravi patologie sono bibliche, figuriamoci se dovessero infilarci pure quelle di screening.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9557
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da tartan » 15 settembre 2016, 18:58

Già, non è prassi comune!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

luigi_wilmo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 373
Iscritto il: 2 novembre 2013, 20:54

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da luigi_wilmo » 15 settembre 2016, 23:45

Sono contento Luigi che ti sia tolto almeno il peso dell'indagine giuridica.

Tu come ti senti, riesci ancora a volare con spirito libero oppure questa tragedia ha cambiato il tuo modo di vivere l'aria?

Sempre ben inteso se hai voglia di rispondere :wink:
Grazie, domani ti rispondo, è articolata come risposta.

luigi_wilmo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 373
Iscritto il: 2 novembre 2013, 20:54

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da luigi_wilmo » 16 settembre 2016, 14:31

Sono contento Luigi che ti sia tolto almeno il peso dell'indagine giuridica.

Tu come ti senti, riesci ancora a volare con spirito libero oppure questa tragedia ha cambiato il tuo modo di vivere l'aria?

Sempre ben inteso se hai voglia di rispondere :wink:
No, non ha cambiato il modo di volare con spirito libero dal punto di vista teorico.
Dal punto di vista pratico, non avendo più un aeromobile così "personale" (disegnato esattamente come lo volevo e conoscendo quasi ogni rivetto), volo meno libero.

Mi spiego, ho un caro amico che mi ha prestato il suo RV10 (un quadriposto) per una vacanza che mi sono preso poco più di due mesi dopo l'incidente (ad Agosto 2015); l'ho preso in consegna a Massa Cinquale, sono stato in Sicilia una settimana e l'ho riportato a Massa Cinquale.
Mi sono sentito "libero" come volo, ma meno libero nel senso che ero comunque con un mezzo prestato.

Rispondendo a Lampo13, diciamo che sì, mi sono tolto un peso, ma devo dirti che il vero peso me lo sono tolto con le indagini successive all'incidente, poco tempo dopo l'incidente, poco a poco nel conoscere i fatti.

Se c'è una cosa che posso fare ora, è parlarne e, assicuro, ho apprezzato l'equilibrio tuo (e della maggior parte di tutti).

luigi_wilmo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 373
Iscritto il: 2 novembre 2013, 20:54

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da luigi_wilmo » 16 settembre 2016, 14:37

Mi associo al commento di Lampo, però non posso fare a meno di chiedermi se la visita medica superata dal tuo amico era la solita visita prevista per una attività normale oppure includeva dei controlli diversi e più approfonditi in vista dell'attività di volo acrobatico.
No, Tartan non sono previste visite mediche più approfondite in caso di attività di volo acrobatico.

Poco dopo l'incidente, ANSV fece uscire due raccomandazioni di sicurezza, una appunto sulla possibilità di introdurre accertamenti ulteriori per chi compie attività acrobatica.

Posso dirti che Marco (Ricci) aveva frequentato la Scuola Navale Morosini quando era giovane e, per quanto ne so, è impegnativa dal punto di vista fisico atletico, quindi nulla lasciava presagire, a quanto ne so.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da sigmet » 16 settembre 2016, 16:44

luigi_wilmo ha scritto: Poco dopo l'incidente, ANSV fece uscire due raccomandazioni di sicurezza, una appunto sulla possibilità di introdurre accertamenti ulteriori per chi compie attività acrobatica.
Ma tu avevi l'abilitazione acrobatica?
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

luigi_wilmo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 373
Iscritto il: 2 novembre 2013, 20:54

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da luigi_wilmo » 16 settembre 2016, 19:09

Non sono io che sono stato male, che cosa vorresti dimostrare?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da sigmet » 16 settembre 2016, 23:29

luigi_wilmo ha scritto:Non sono io che sono stato male, che cosa vorresti dimostrare?
Ho solo chiesto se l'avevi.Non mi hai risposto però..
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

luigi_wilmo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 373
Iscritto il: 2 novembre 2013, 20:54

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da luigi_wilmo » 17 settembre 2016, 8:48

No, nel senso che non era trascritta, nonostante abbia tra doppio comando e pic ben più ore del necessario.
Quindi?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente tra aerei di una pattuglia acrobatica a Tortoreto

Messaggio da sigmet » 17 settembre 2016, 21:13

luigi_wilmo ha scritto: Quindi?
Quindi che? :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Rispondi