SIA Flight SQ368 fire during emergency landing at Singapore

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
dream
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 710
Iscritto il: 7 gennaio 2007, 0:51

SIA Flight SQ368 fire during emergency landing at Singapore

Messaggio da dream » 27 giugno 2016, 9:48

davvero impressionante!!

http://avherald.com/h?article=49a58209&opt=0

phpBB [video]


ciao

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3552
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da spiridione » 27 giugno 2016, 9:55

Era il volo di ieri notte per Malpensa....! :shock:

Fortunatamente nessun danno alle persone... 8)
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9552
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da Maxx » 27 giugno 2016, 10:20

Incredibile. Dal report di Avherald non è specificato che avessero chiesto di essere seguiti dai Vigili del Fuoco, non so se questo avviene “di default” in casi del genere. Certo che ancora una volta hanno fatto un lavoro eccezionale. Cosa dite della decisione di non evacuare l'aereo?

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3682
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da danko156 » 27 giugno 2016, 10:36

Che fiamme! Per fortuna è andato tutto bene.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

alb1982
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 262
Iscritto il: 11 febbraio 2014, 14:17

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da alb1982 » 27 giugno 2016, 11:14

Cazzzo!! :shock: Ma sotto l'ala non c'è uno dei serbatoi di carburante in genere?

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9552
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da Maxx » 27 giugno 2016, 11:18

alb1982 ha scritto:Cazzzo!! :shock: Ma sotto l'ala non c'è uno dei serbatoi di carburante in genere?
Le ali contengono il carburante.

alb1982
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 262
Iscritto il: 11 febbraio 2014, 14:17

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da alb1982 » 27 giugno 2016, 11:25

Maxx ha scritto:
alb1982 ha scritto:Cazzzo!! :shock: Ma sotto l'ala non c'è uno dei serbatoi di carburante in genere?
Le ali contengono il carburante.
Vabbè, al di là dell'imprecisione tecnica (che spero mi sia concessa visto che non sono del settore), la sostanza non cambia: hanno svuotato il carburante credo? sennò sarebbe esploso tutto!!

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9552
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da Maxx » 27 giugno 2016, 11:28

A quanto si legge su Avherald, non hanno circuitato per consumarne, anche perchè probabilmente dopo 4 ore e mezza di volo erano sotto il peso massimo all'atterraggio. Inoltre, se non erro il 777 non può scaricare carburante in volo, vero Lampo?

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5561
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da Ponch » 27 giugno 2016, 11:31

Maxx ha scritto:Cosa dite della decisione di non evacuare l'aereo?
Non lo so, mi servirebbero più dettagli per poter esprimere un parere, ma faccio alcune considerazioni. Innanzitutto parti sempre dal presupposto che evacuare un aereo comporta dei rischi e in brevissimo tempo, utilizzando tutte le risorse a tua disposizione e in base a ciò che sta succedendo devi valutare se è il caso di evacuare o meno. E' uno di quei casi dove serve tutta l'esperienza accumulata da parte dell'equipaggio.

Un'altra considerazione. Non è neanche detto che avessero la spia del fuoco motore accesa. Se la spia è accesa, si inizia la procedura di estinzione utilizzando le due scariche a disposizione e se l'avviso è ancora acceso allora si ordina l'evacuazione. Gli assistenti di volo sono già stati avvertiti di cosa potrebbe accadere ancora prima di toccare terra. Cosi' come i passeggeri.

In questi casi sei in contatto con la torre/ground e pompieri che ti dicono cosa sta succedendo..se l'incendio è stato domato o meno...etc..etc.
Maxx ha scritto:Dal report di Avherald non è specificato che avessero chiesto di essere seguiti dai Vigili del Fuoco, non so se questo avviene “di default” in casi del genere.
Si, si attiva la procedura di emergenza in tutto l'aeroporto e i Vigili del Fuoco ti assistono. Inoltre con una Engine Oil Leak sarei io il primo ad assicurarmi con la torre che tutti i mezzi di soccorso sono stati avvertiti.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4626
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da SuperMau » 27 giugno 2016, 11:37

Maxx ha scritto:A quanto si legge su Avherald, non hanno circuitato per consumarne, anche perchè probabilmente dopo 4 ore e mezza di volo erano sotto il peso massimo all'atterraggio. Inoltre, se non erro il 777 non può scaricare carburante in volo, vero Lampo?
Tutti i widebody airbus e boeing possono scaricare carburante in volo
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9552
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da Maxx » 27 giugno 2016, 11:39

SuperMau ha scritto:
Maxx ha scritto:A quanto si legge su Avherald, non hanno circuitato per consumarne, anche perchè probabilmente dopo 4 ore e mezza di volo erano sotto il peso massimo all'atterraggio. Inoltre, se non erro il 777 non può scaricare carburante in volo, vero Lampo?
Tutti i widebody airbus e boeing possono scaricare carburante in volo
Ok grazie.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9552
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da Maxx » 27 giugno 2016, 11:47

Ponch ha scritto:
Maxx ha scritto:Cosa dite della decisione di non evacuare l'aereo?
Non lo so, mi servirebbero più dettagli per poter esprimere un parere, ma faccio alcune considerazioni. Innanzitutto parti sempre dal presupposto che evacuare un aereo comporta dei rischi e in brevissimo tempo, utilizzando tutte le risorse a tua disposizione e in base a ciò che sta succedendo devi valutare se è il caso di evacuare o meno. E' uno di quei casi dove serve tutta l'esperienza accumulata da parte dell'equipaggio.

Un'altra considerazione. Non è neanche detto che avessero la spia del fuoco motore accesa. Se la spia è accesa, si inizia la procedura di estinzione utilizzando le due scariche a disposizione e se l'avviso è ancora acceso allora si ordina l'evacuazione. Gli assistenti di volo sono già stati avvertiti di cosa potrebbe accadere ancora prima di toccare terra. Cosi' come i passeggeri.

In questi casi sei in contatto con la torre/ground e pompieri che ti dicono cosa sta succedendo..se l'incendio è stato domato o meno...etc..etc.
Maxx ha scritto:Dal report di Avherald non è specificato che avessero chiesto di essere seguiti dai Vigili del Fuoco, non so se questo avviene “di default” in casi del genere.
Si, si attiva la procedura di emergenza in tutto l'aeroporto e i Vigili del Fuoco ti assistono. Inoltre con una Engine Oil Leak sarei io il primo ad assicurarmi con la torre che tutti i mezzi di soccorso sono stati avvertiti.
Grazie mille! Certo che, vista a posteriori, è stata un'ottima scelta visto che non c'è stato neanche un ferito. Di solito quando si evacua via scivoli qualcuno si fa male, se non altro per la concitazione.

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5561
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da Ponch » 27 giugno 2016, 11:48

Maxx ha scritto:A quanto si legge su Avherald, non hanno circuitato per consumarne, anche perchè probabilmente dopo 4 ore e mezza di volo erano sotto il peso massimo all'atterraggio.
Bisogna valutare e ormai nei QRH, nella sezione FIRE ti ritrovi queste 2 raccomandazioni:

-DO NOT DELAY LANDING IN ORDER TO COMPLETE ALL THE STEPS
-CONSIDER AN IMMEDIATE LANDING IF THE SMOKE, FIRE OR FUMES SITUATION BECOMES UNCONTROLLABLE (che praticamente significa prendi anche in considerazione la possibile ipotesi di NON atterrare in un aeroporto).
Is it light where you are yet?

Avatar utente
PA111
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 10 luglio 2007, 15:00
Località: Roma

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da PA111 » 27 giugno 2016, 13:04

Ponch ha scritto:
Maxx ha scritto:A quanto si legge su Avherald, non hanno circuitato per consumarne, anche perchè probabilmente dopo 4 ore e mezza di volo erano sotto il peso massimo all'atterraggio.
Bisogna valutare e ormai nei QRH, nella sezione FIRE ti ritrovi queste 2 raccomandazioni:

-DO NOT DELAY LANDING IN ORDER TO COMPLETE ALL THE STEPS
-CONSIDER AN IMMEDIATE LANDING IF THE SMOKE, FIRE OR FUMES SITUATION BECOMES UNCONTROLLABLE (che praticamente significa prendi anche in considerazione la possibile ipotesi di NON atterrare in un aeroporto).
Ma perché non sono scesi prima? da Flightradar si vede che il rientro è durato quasi due ore durante le quali il guasto presumo fosse già noto (sennò perché tornare indietro?). In quelle due ore avranno sorvolato numerosi aeroporti in cui sarebbero potuti atterrare (Kuala Lumpur ad esempio) prima e quindi in modo più sicuro.
E' solo inutile senno di poi il mio?

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3552
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da spiridione » 27 giugno 2016, 13:12

PA111 ha scritto:
Ma perché non sono scesi prima? da Flightradar si vede che il rientro è durato quasi due ore durante le quali il guasto presumo fosse già noto (sennò perché tornare indietro?). In quelle due ore avranno sorvolato numerosi aeroporti in cui sarebbero potuti atterrare (Kuala Lumpur ad esempio) prima e quindi in modo più sicuro.
E' solo inutile senno di poi il mio?
Probabilmente la situazione sembrava non così grave da richiedere l'atterraggio immediato (e quindi l'alternato).

Per cui si è deciso - verosimilmente - di tornare a Changi, dove SIA ha sede, officine e manutentori.

Visto l'ottimo, tempestivo ed efficace intervento dei soccorsi a terra, chi può dire che non sia stata la decisione migliore???

Immaginatevi l'atterraggio (con conseguente incendio....) in qualche altro aeroMorto del Sud-Est asiatico...... :shock:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4626
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da SuperMau » 27 giugno 2016, 13:17

Allora, come sempre, evitiamo confusione e inesattezze:

1. Due ore dopo la partenza, l'equipaggio indica un difetto generico di "perdita olio motore"
2. Iniziano le checklist, vedono il da farsi, parlano (sicuramente) con la base, e decidono di tornare indietro
3. L'aereo atterra regolarmente SENZA NESSUN PROBLEMA
4. L'incendio parte DOPO l'atterraggio quasi allo stop dell'aeromobile
5. I pompieri hanno spento l'incendio ENTRO 2 MINUTI dallo sviluppo dello stesso
6. L'equipaggio ha ripetuto diverse volte a bordo il messaggio di non muoversi e restare seduti (in attesa dell'azione del pompieri, di sicuro, e sicuramente anche coordinato dai servizi di emergenza)

Pertanto mi sento di dire che l'operazione e' stata gestita "by the book".
Resta ora da valutare il danno ma soprattutto la causa dello stesso

Ciao
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
MarcoGT
Software Integration Engineer
Software Integration Engineer
Messaggi: 3987
Iscritto il: 8 dicembre 2007, 9:28

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da MarcoGT » 27 giugno 2016, 13:26

PA111 ha scritto: ...cut...
aeroporti in cui sarebbero potuti atterrare (Kuala Lumpur ad esempio) prima e quindi in modo più sicuro.
E' solo inutile senno di poi il mio?
Tra KUL e SIN ci sono circa 45min di volo.
Se non sei in emergenza, non sono poi molti.
Avevano un generica indicazione di Oil Leak, non di FIRE.
Potevano, e l'hanno fatto, rientrare con relativa calma.

L'incendio è scoppiato una volta a terra, non in volo.

Direi comunque che hanno gestito la situazione in maniera perfetta.

SIN meglio comunque di KUL (pee SIA) perché hanno base, manutenzione ecc ecc.
In caso di atterraggio a KUL e seguente incendio, significava fare una riparazione temporanea (se possibile/conveniente) come il 777 BA a LAS

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4626
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da SuperMau » 27 giugno 2016, 13:33

Un ulteriore video, MOLTO interessante, fatto dal terminal.

Si puo' vedere come l'incendio e' appena cominciato, mentre l'aereo sta liberando sulla taxiway.
L'aereo si ferma circa 18-20 secondi dopo.
Il primo mezzo antincendio entra in azione 50 secondi dopo (ovvero 1 minuto dopo l'incendio)
Il fuoco e' sotto controllo verso la fine del filmato, ovvero 2 minuti dopo il primo getto di schiuma.

[youtube]1jC-2NhU10Q[/youtube]
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5561
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da Ponch » 27 giugno 2016, 13:36

PA111 ha scritto:
Ponch ha scritto:
Maxx ha scritto:A quanto si legge su Avherald, non hanno circuitato per consumarne, anche perchè probabilmente dopo 4 ore e mezza di volo erano sotto il peso massimo all'atterraggio.
Bisogna valutare e ormai nei QRH, nella sezione FIRE ti ritrovi queste 2 raccomandazioni:

-DO NOT DELAY LANDING IN ORDER TO COMPLETE ALL THE STEPS
-CONSIDER AN IMMEDIATE LANDING IF THE SMOKE, FIRE OR FUMES SITUATION BECOMES UNCONTROLLABLE (che praticamente significa prendi anche in considerazione la possibile ipotesi di NON atterrare in un aeroporto).
Ma perché non sono scesi prima? da Flightradar si vede che il rientro è durato quasi due ore durante le quali il guasto presumo fosse già noto (sennò perché tornare indietro?). In quelle due ore avranno sorvolato numerosi aeroporti in cui sarebbero potuti atterrare (Kuala Lumpur ad esempio) prima e quindi in modo più sicuro.
E' solo inutile senno di poi il mio?
Rileggiti per benino tutti i miei commenti e/o quelli di SuperMau e/o quelli di MarcoGT.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3552
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da spiridione » 27 giugno 2016, 13:57

spiridione ha scritto:
Probabilmente la situazione sembrava non così grave da richiedere l'atterraggio immediato (e quindi l'alternato).

Per cui si è deciso - verosimilmente - di tornare a Changi, dove SIA ha sede, officine e manutentori.

Visto l'ottimo, tempestivo ed efficace intervento dei soccorsi a terra, chi può dire che non sia stata la decisione migliore???

Immaginatevi l'atterraggio (con conseguente incendio....) in qualche altro aeroMorto del Sud-Est asiatico...... :shock:
Ponch ha scritto:
Rileggiti per benino tutti i miei commenti e/o quelli di SuperMau e/o quelli di MarcoGT.
E io Ponch, e io .......????? :( :( :( :( :(


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9552
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da Maxx » 27 giugno 2016, 14:03

SuperMau ha scritto:Un ulteriore video, MOLTO interessante, fatto dal terminal.

Si puo' vedere come l'incendio e' appena cominciato, mentre l'aereo sta liberando sulla taxiway.
L'aereo si ferma circa 18-20 secondi dopo.
Il primo mezzo antincendio entra in azione 50 secondi dopo (ovvero 1 minuto dopo l'incendio)
Il reverse può essere tra i sospetti?

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5561
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da Ponch » 27 giugno 2016, 14:27

Maxx ha scritto:Il reverse può essere tra i sospetti?
Si, se è stato utilizzato.
spiridione ha scritto:
E io Ponch, e io .......????? :( :( :( :( :(


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
..e spiridione, naturalmente. :)
Is it light where you are yet?

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3552
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da spiridione » 27 giugno 2016, 14:35

Ponch ha scritto:
Maxx ha scritto:Il reverse può essere tra i sospetti?
Si, se è stato utilizzato.
spiridione ha scritto:
E io Ponch, e io .......????? :( :( :( :( :(


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
..e spiridione, naturalmente. :)

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :wink:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9552
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da Maxx » 27 giugno 2016, 14:35

Ponch ha scritto:
Maxx ha scritto:Il reverse può essere tra i sospetti?
Si, se è stato utilizzato.
Dalla descrizione di Avherald (scusate se lo specifico sempre, è che non vorrei essere preso come colui il quale ha capito tutto) non si capisce anche un'altra cosa, cioè se abbiano spento il motore n°2 rientrando a Singapore. Ovviamente in questo caso il reverse non c'entrerebbe niente. Con engine oil leak il motore può continuare a camminare per due ore? O meglio: le procedure prevedono che venga spento o no?

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5561
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da Ponch » 27 giugno 2016, 14:48

Maxx ha scritto:Dalla descrizione di Avherald (scusate se lo specifico sempre, è che non vorrei essere preso come colui il quale ha capito tutto) non si capisce anche un'altra cosa, cioè se abbiano spento il motore n°2 rientrando a Singapore. Ovviamente in questo caso il reverse non c'entrerebbe niente. Con engine oil leak il motore può continuare a camminare per due ore? O meglio: le procedure prevedono che venga spento o no?
Bingo Max!! Mi chiedo la stessa cosa. Avherald parla di "engine oil warning light" che è generico...ovviamente Avherald non può sapere che cosa gli si è acceso esattamente...OIL FIL, OIL PRESS? Non lo sappiamo. Non c'e' una procedura per la Oil Leak, ti si accende qualcos'altro (esegui la relativa procedura) e vai ad investigare e agisci di conseguenza.

Per quanto riguarda la procedura..come al solito dipende e dipende anche dalla motorizzazione. Sul 76, per esempio, se ti si accende la OIL FIL e sei equipaggiato GE, devi spegnere il motore, se PW invece no (mi è successo un paio di anni fa sul 763ER). Quindi come al solito dipende. Non vorrei rischiare di andare OFF TOPIC. Sconosco quasi totalmente il 77 purtroppo.
Is it light where you are yet?

brigidino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 298
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 21:43

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da brigidino » 27 giugno 2016, 18:01

Lo ripareranno?

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da MatteF88 » 27 giugno 2016, 19:03

Per chi era seduto all"altezza dell'ala destra, vedendosela bruciare sotto gli occhi, quei 3-4 minuti saranno durati un'eternità...

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9616
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da cabronte » 28 giugno 2016, 20:55

brigidino ha scritto:Lo ripareranno?
A "occhio" penso di no! :roll:
Ale

Avatar utente
andwork
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 26 dicembre 2006, 19:14
Località: Rosà (VI)

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da andwork » 28 giugno 2016, 22:41

costa così tanto cambiare un'ala e controllare il resto dell'aereo ? oppure dite che il calore è stato eccessivo e bisogna ricertificare la cellula e quindi "beyond economic repair" ?

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3682
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da danko156 » 28 giugno 2016, 23:07

andwork ha scritto:costa così tanto cambiare un'ala e controllare il resto dell'aereo ? oppure dite che il calore è stato eccessivo e bisogna ricertificare la cellula e quindi "beyond economic repair" ?
In un articolo comparso ieri sul sito di flightglobal si legge:
The right wing of the Singapore Airlines Boeing 777-300ER aircraft that caught fire after landing on the morning of 27 June appears to have suffered substantial burn damage to its trailing-edge surfaces.
Images of the aircraft (9V-SWB) show its right side aileron, flaperon, and flaps blackened by fire. The bottom portion of the aircraft’s right-side General Electric GE90 engine cowling is also black.
The fuselage near the wing root, however, appears untouched by flames.
Sono riusciti a riparare il 777 della British a Las Vegas (mi sembra di ricordare dei danni alla fusoliera in quel caso), leggendo quanto riportato dall'articolo che ho citato secondo me riusciranno a riparare anche questo. Anche se bisogna vedere nello specifico quali siano davvero i danni riportati e se corrispondono davvero a quelli descritti.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3552
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: SIA Flight SQ368 catches-fire during emergency landing at Si

Messaggio da spiridione » 29 giugno 2016, 7:59

brigidino ha scritto:Lo ripareranno?

Ci vorrebbe l'opinione di FAS. :wink:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: SIA Flight SQ368 fire during emergency landing at Singapore

Messaggio da sochmer » 10 luglio 2016, 22:40

Perchè non dovrebbero?
Se i vari check daranno esito positivo che la cellula, strutture ecc.... non hanno subito danni tali da richiedere lavori di ricostruzione completi e, soprattutto, se la riparazione è economicamente sostenibile.... non vedo il problema


Qantas ha fatto riparare un 747 conciato in queste condizioni http://imgur.com/a/LucEz e British ha fatto riparare quel 777 che ha preso fuoco a LAS

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15439
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: SIA Flight SQ368 fire during emergency landing at Singapore

Messaggio da JT8D » 9 agosto 2016, 18:00

Nei giorni scorsi su AvHerald è apparso un aggiornamento su questo evento: "On Aug 1st 2016 Singapore's AAIB released an interim statement stating, that fuel was found in the right hand engine's oil system. The investigation determined that the fuel entered the oil system through a crack in a tube of the engine's fuel-oil-heat-exchanger. The engine manufacturer had released a service bulletin (SB) in December 2014 requiring removal of certain fuel-oil-heat-exchangers from the engines, inspect for cracks in the fuel tubes and do needed repairs and improvements at the next engine shop visit of the engine. 9V-SWB's engine had been in the engine shop just prior to the SB being released. As an immediate safety action the AAIB recommends to accelerate the implementation of the service bulletin.

(http://avherald.com/h?article=49a58209&opt=0)

Sembrerebbe quindi che il problema abbia avuto origine nello scambiatore di calore fuel-oil e che la problematica era già conosciuta.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15439
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: SIA Flight SQ368 fire during emergency landing at Singapore

Messaggio da JT8D » 15 marzo 2017, 14:40

Rilasciato il Final Report:

http://avherald.com/h?article=49a58209&opt=0

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15439
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: SIA Flight SQ368 fire during emergency landing at Singapore

Messaggio da JT8D » 19 marzo 2017, 11:40

E' confermato che l'origine del problema è stata la rottura di un tubo nel main fuel oil heat exchanger, che ha permesso al fuel di entrare nel flusso dell'olio, per cui è stato distribuito dal sistema di lubrificazione in varie parti del motore (nel link riportato nel post sopra è descritto con precisione come è avvenuto il tutto). In volo ciò aveva già dato problemi, come una temperatura olio più elevata (perchè il fuel non è efficace come l'olio nel raffreddare i cuscinetti) e vibrazioni. L'incendio non si è sviluppato in volo per l'alta velocità del flusso d'aria, ma una volta a terra, azionando i reverse, il fuel accumulato nel fan duct è stato distribuito sulla parte inferiore dell'ala, mentre la riduzione del flusso nell'exhaust nozzle dovuto all'estensione dei reverse, secondo il report, ha permesso al fuel accumulato nell'exhaust nozzle e a quello presente nel flusso di riscaldarsi e raggiungere il punto di accensione, dando il via all'incendio.

Da notare che il problema era noto: "The SAAIB analysed that a Service Bulletin had been released by the engine manufacturer to address cracks in the crimped area of a tube in the MFOHE fuel oil heat exchanger, that had been discovered on other aircraft. A deadline was recommended, however, the SB was not implemented on the accident engine which had its last workshop visit prior to the release of the Service Bulletin. The SAAIB analysed:

Had the SB been incorporated in the occurrence MFOHE, the fuel leak would not have occurred and the fire event would have been avoided. There may be room for the FAA to review its airworthiness control system to ensure that corrective actions can be implemented more expeditiously to prevent the recurrence of unsafe conditions"
.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Rispondi