Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da albert » 16 gennaio 2017, 8:49

Incidente per un aereo cargo B747 precipitato su un villaggio a poca distanza dall' aeroporto di destinazione (Bishkek)
Le prime notizie indicano 32 vittime, (4 crew + 28 ground)
Il report di avherald:
http://www.avherald.com/h?article=4a38d07d&opt=0

Il report preliminare di ASN:
https://aviation-safety.net/database/re ... 20170116-0
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6680
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Lampo 13 » 16 gennaio 2017, 13:43


Avatar utente
a_ndrea
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 353
Iscritto il: 25 agosto 2010, 11:04
Località: Roma
Contatta:

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da a_ndrea » 16 gennaio 2017, 14:02

"Flight TK6491 departed Hong Kong on a cargo service to Istanbul. An en route refueling stop was planned at Bishkek, Kyrgyzstan"

"Weather at the time of the accident was poor with a visibility of 150 m and a Runway Visual Range reported for runway 26 of 550 m in freezing fog conditions. Vertical visibility was 100 m. Temperature was -9°C, Dew point -10°C."

Ma il 412-F non dovrebbe avere autonomia sufficiente per fare la tratta senza refuel?
E, comunque, quali motivi potrebbero portare alla scelta di uno scalo con quelle condizioni meteo?

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Ayrton » 16 gennaio 2017, 14:32

a_ndrea ha scritto:"Flight TK6491 departed Hong Kong on a cargo service to Istanbul. An en route refueling stop was planned at Bishkek, Kyrgyzstan"

"Weather at the time of the accident was poor with a visibility of 150 m and a Runway Visual Range reported for runway 26 of 550 m in freezing fog conditions. Vertical visibility was 100 m. Temperature was -9°C, Dew point -10°C."

Ma il 412-F non dovrebbe avere autonomia sufficiente per fare la tratta senza refuel?
E, comunque, quali motivi potrebbero portare alla scelta di uno scalo con quelle condizioni meteo?
mh, in realtà con full payload si caricano non più di 70/80 tonnellate di carburante...e la Hong Kong/Istanbul non la fai
Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9557
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da tartan » 16 gennaio 2017, 17:06

Carburante più o meno suffciente, volo senza scalo, tempo brutto, ecc ecc sono solo chiacchiere. L'aereo non doveva cadere a causa del tempo, come dicono. Come è stato pianificato il volo quali che siano le ragioni? Come è stato effettuato il carico? Dove era il baricentro teorico e dove era il baricentro effettivo? Chi c'era ai comandi? Quali pressioni c'erano sui piloti? Chi ha effettuato il carico della macchina? Chi ha calcolato le performance? Quali erano i tempi di consegna e le penali da pagare per i ritardi della consegna? A chi dare la colpa per pagare il meno possibile?
Queste secondo me sono le domande giuste.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Ayrton » 16 gennaio 2017, 17:11

tartan ha scritto:Carburante più o meno suffciente, volo senza scalo, tempo brutto, ecc ecc sono solo chiacchiere. L'aereo non doveva cadere a causa del tempo, come dicono. Come è stato pianificato il volo quali che siano le ragioni? Come è stato effettuato il carico? Dove era il baricentro teorico e dove era il baricentro effettivo? Chi c'era ai comandi? Quali pressioni c'erano sui piloti? Chi ha effettuato il carico della macchina? Chi ha calcolato le performance? Quali erano i tempi di consegna e le penali da pagare per i ritardi della consegna? A chi dare la colpa per pagare il meno possibile?
Queste secondo me sono le domande giuste.
io ho solo risposto alla domanda "ma il -400f non dovrebbe avere fuel sufficiente ecc ecc"
Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9557
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da tartan » 16 gennaio 2017, 17:23

Ayrton ha scritto:
tartan ha scritto:Carburante più o meno suffciente, volo senza scalo, tempo brutto, ecc ecc sono solo chiacchiere. L'aereo non doveva cadere a causa del tempo, come dicono. Come è stato pianificato il volo quali che siano le ragioni? Come è stato effettuato il carico? Dove era il baricentro teorico e dove era il baricentro effettivo? Chi c'era ai comandi? Quali pressioni c'erano sui piloti? Chi ha effettuato il carico della macchina? Chi ha calcolato le performance? Quali erano i tempi di consegna e le penali da pagare per i ritardi della consegna? A chi dare la colpa per pagare il meno possibile?
Queste secondo me sono le domande giuste.
io ho solo risposto alla domanda "ma il -400f non dovrebbe avere fuel sufficiente ecc ecc"
Non mi riferivo al tuo intervento, era solo per introdurre il mio pensiero, non ti arricciare :D , per me sei fra i migliori.
Pensavo di averlo chiarito facendo riferimento alle domande e non alle risposte. :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Ayrton » 16 gennaio 2017, 17:36

no no non son arricciato :mrgreen: dicevo solo che son d'accordo con quella serie di domande...ma io posso per il momento rispondere a quuella fatta dall'altro utente...:-)
Immagine

Avatar utente
MRC13
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 225
Iscritto il: 9 novembre 2015, 22:38

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da MRC13 » 16 gennaio 2017, 21:18

TC-MCL era stato consegnato l'11 gennaio 2017 alla compagnia aerea..!!
https://www.planespotters.net/airframe/ ... T-Airlines
Ciao

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12034
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da AirGek » 16 gennaio 2017, 21:23

Non esattamente... l'aereo è stato consegnato alla compagnia aerea ACT Airlines il 5 dicembre 2015 la quale ha cominciato ad effettuare voli per conto di Turkish Airlines l'11 gennaio 2017. La consegna dell'aereo alla sua prima compagnia è avvenuto il 27 febbraio 2003 alla Singapore Airlines.

Insomma l'hai scritto in perfetto giornalaiese... :blackeye:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
a_ndrea
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 353
Iscritto il: 25 agosto 2010, 11:04
Località: Roma
Contatta:

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da a_ndrea » 16 gennaio 2017, 22:37

Ayrton ha scritto:no no non son arricciato :mrgreen: dicevo solo che son d'accordo con quella serie di domande...ma io posso per il momento rispondere a quuella fatta dall'altro utente...:-)
Risposta della quale ti ringrazio, perché mi ha chiarito uno dei dubbi: avevo cercato male le info sull'autonomia.
Fermo restando che sono d'accordo sulle domande di tartan e sulle sue considerazioni (come sempre, del resto), il senso principale della mia domanda (ormai ne resta solo una) è cercare di capire le ragioni che possono esserci dietro alla scelta dello scalo tecnico.
In sintesi, in una rotta che, è a spanne, di 10.000 Km, ci sono numerosi possibili scali in cui fare rifornimento; ora, è vero che altri aerei sono atterrati e partiti senza problemi e che un professionista è addestrato per atterrare anche in quelle condizioni, ma... comunque si prende un rischio maggiore che in altri scali.
Ergo, quale può essere il motivo per scegliere proprio Bishkek?

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Ayrton » 16 gennaio 2017, 23:21

a_ndrea ha scritto:
Ayrton ha scritto:no no non son arricciato :mrgreen: dicevo solo che son d'accordo con quella serie di domande...ma io posso per il momento rispondere a quuella fatta dall'altro utente...:-)
Risposta della quale ti ringrazio, perché mi ha chiarito uno dei dubbi: avevo cercato male le info sull'autonomia.
Fermo restando che sono d'accordo sulle domande di tartan e sulle sue considerazioni (come sempre, del resto), il senso principale della mia domanda (ormai ne resta solo una) è cercare di capire le ragioni che possono esserci dietro alla scelta dello scalo tecnico.
In sintesi, in una rotta che, è a spanne, di 10.000 Km, ci sono numerosi possibili scali in cui fare rifornimento; ora, è vero che altri aerei sono atterrati e partiti senza problemi e che un professionista è addestrato per atterrare anche in quelle condizioni, ma... comunque si prende un rischio maggiore che in altri scali.
Ergo, quale può essere il motivo per scegliere proprio Bishkek?
accordi commerciali?
Immagine

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Ayrton » 17 gennaio 2017, 9:07

leggo da un comunicato della azienda che aveva circa 86 tonnellate di payload, in genere con quel carico si riesce ad imbarcare carburante per una tratta di circa 12h...vedo più questo scalo proprio come un accordo commerciale o uno scalo per scaricare/caricare merci.

Il meteo era marginale ma al limite per una catII ...il 747 effettua una CAT II in autoland anche con un generatore in meno o un motore piantato.
Immagine

Icy24
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 69
Iscritto il: 31 marzo 2014, 22:39
Località: Roma

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Icy24 » 17 gennaio 2017, 11:28

Viste le condizioni meteo atterrare in autoland è "fortemente consigliato" o è possibile che stesse operando in manuale?

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6680
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Lampo 13 » 17 gennaio 2017, 11:38

Icy24 ha scritto:Viste le condizioni meteo atterrare in autoland è "fortemente consigliato" o è possibile che stesse operando in manuale?
Le minime autorizzate di atterraggio variano in funzione del tipo di atterraggio che si fa.
Ribadisco, le MINIME, nulla vieta di effettuare un autoland con Cavok.
Le minime di Cat1, sia con avvicinamento manuale che automatico e con atterraggio manuale sono 200ft/550mt
Le minime in Cat2, con avvicinamento ed atterraggio automatici sono 100ft/300mt
Le minime di Cat3, con avvicinamento ed atterraggio automatici sono 20ft/100mt
Nel momento in cui effettui un avvicinamento manuale NON puoi adottare le minime di Cat3 anche se l'aereo e la pista in uso permettono un atterraggio in Cat3.
Non so se mi sono spiegato.

Avatar utente
Yavapai
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 233
Iscritto il: 19 novembre 2008, 21:58

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Yavapai » 17 gennaio 2017, 12:38

01:00 UTC / 07:00 local time:
UCFM 160100Z VRB01MPS 0050 R26/0300N FZFG VV001 M09/M10 Q1023 R26/19//60 NOSIG
01:30 UTC / 07:30 local time:
UCFM 160130Z VRB01MPS 0150 R26/0550 FZFG VV001 M09/M10 Q1024 R26/19//60 NOSIG

Aviation Safety riporta che l'incidente è accaduto alle 7.19 locali.
Per un CATII sono proprio marginali le minime, ho visto che UCFM ha entrambe la 08 e la 26 autorizzate solo per CATII e le minime per entrambe sono RA 99' (Dh 100') e RVR 350m.
Certo come dici giustamente la "bestia" atterra, anche con 3 motori, però un po' al limite delle minime aeroportuali lo erano.....

ciao
Ayrton ha scritto:
Il meteo era marginale ma al limite per una catII ...il 747 effettua una CAT II in autoland anche con un generatore in meno o un motore piantato.
M.C.
FAA Aircraft Dispatcher

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15473
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da JT8D » 17 gennaio 2017, 13:04

Ieri in giornata AvHerald ha modificato parzialmente il suo articolo: "A MyCargo Airlines Boeing 747-400 freighter on behalf of Turkish Airlines, registration TC-MCL performing flight TK-6491 from Hong Kong (China) to Bishkek (Kyrgyzstan) with 4 crew, was on final approach to Bishkek's runway 26 at 07:18L (01:18z) when the aircraft went around from very low height but did not climb out to safety, impacted terrain about 1100 meters/3600 feet past the runway end and went through a couple of houses of a village...

...Kyrgyzstan's Ministry of Transport reported the aircraft was on approach from the east to west when the aircraft went around but impacted the airport fence and subsequently fell onto the housing estate".

Quindi sembra che vi sia stato un tentativo di riattaccata fallito, in seguito al quale l'aereo non è riuscito a salire. Naturalmente è ancora tutto da verificare e le notizie vanno prese con cautela, si sa poco su quanto è accaduto.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Ayrton » 17 gennaio 2017, 13:28

non conosco operatore di 747 che permette atterraggio di cat II o III in manuale...ma solo autoland. Magari esistono, non lo escludo, ma sono scettico.

Sicuramente erano marginali per una Cat II...infatti hanno riattaccato (o quasi).
Occorre vedere da che altezza e quando hanno riattaccato, intendo proprio premuto il tasto TOGA...se erano in cat II l'aereo stava lavorando in autopiloti multipli...e quindi perfettamente in grado di effettuare e seguire la manovra di riattaccata in automatico, sia per quanto riguarda la gestione della spinta che per quanto riguarda assetto e navigazione...i piloti devono solo seguire la manovra, selezionare i modi di navigazione verticale e laterale, tirare su il carrello e pulire la macchina secondo le velocità schedulate.
Ma dopo 5 secondi che la modalità FLARE si è attivata, l'automanetta non risponde al tasto TOGA, a differenza dell'assetto e navigazione, occorre quindi dare TOGA THR manualmente (vedi Emirates)
Immagine

Avatar utente
MRC13
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 225
Iscritto il: 9 novembre 2015, 22:38

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da MRC13 » 17 gennaio 2017, 19:01

AirGek ha scritto:Non esattamente... l'aereo è stato consegnato alla compagnia aerea ACT Airlines il 5 dicembre 2015 la quale ha cominciato ad effettuare voli per conto di Turkish Airlines l'11 gennaio 2017. La consegna dell'aereo alla sua prima compagnia è avvenuto il 27 febbraio 2003 alla Singapore Airlines.

Insomma l'hai scritto in perfetto giornalaiese... :blackeye:
In effetti avevo letto in velocità senza approfondire la voce "opf" (operating for)...
Grazie della precisazione.
Ciao

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Valerio Ricciardi » 17 gennaio 2017, 19:20

Ayrton ha scritto: Sicuramente erano marginali per una Cat II...infatti hanno riattaccato (o quasi).
Occorre vedere da che altezza e quando hanno riattaccato, intendo proprio premuto il tasto TOGA...se erano in cat II l'aereo stava lavorando in autopiloti multipli...e quindi perfettamente in grado di effettuare e seguire la manovra di riattaccata in automatico, sia per quanto riguarda la gestione della spinta che per quanto riguarda assetto e navigazione...i piloti devono solo seguire la manovra, selezionare i modi di navigazione verticale e laterale, tirare su il carrello e pulire la macchina secondo le velocità schedulate.
Ma dopo 5 secondi che la modalità FLARE si è attivata, l'automanetta non risponde al tasto TOGA, a differenza dell'assetto e navigazione, occorre quindi dare TOGA THR manualmente
Non si sa ancora se la riattaccata è stata preceduta da un contatto del MLG con la pista?
Se ci fosse stato, e se fosse avvenuto (complice la scarsa visibilità) in una posizione sulla pista troppo avanzata perciò inadeguata a garantire l'arresto, la parte della tua nota che ho nerettato potrebbe iniziare a configurare uno scenario. (sempre in attesa di dati oggettivi).
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Ayrton » 17 gennaio 2017, 19:28

la fase FLARE dell'autoland si attiva fra i 60 e i 40 piedi RA
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6680
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Lampo 13 » 17 gennaio 2017, 20:14

Valerio Ricciardi ha scritto:
Ayrton ha scritto: Sicuramente erano marginali per una Cat II...infatti hanno riattaccato (o quasi).
Occorre vedere da che altezza e quando hanno riattaccato, intendo proprio premuto il tasto TOGA...se erano in cat II l'aereo stava lavorando in autopiloti multipli...e quindi perfettamente in grado di effettuare e seguire la manovra di riattaccata in automatico, sia per quanto riguarda la gestione della spinta che per quanto riguarda assetto e navigazione...i piloti devono solo seguire la manovra, selezionare i modi di navigazione verticale e laterale, tirare su il carrello e pulire la macchina secondo le velocità schedulate.
Ma dopo 5 secondi che la modalità FLARE si è attivata, l'automanetta non risponde al tasto TOGA, a differenza dell'assetto e navigazione, occorre quindi dare TOGA THR manualmente
Non si sa ancora se la riattaccata è stata preceduta da un contatto del MLG con la pista?
Se ci fosse stato, e se fosse avvenuto (complice la scarsa visibilità) in una posizione sulla pista troppo avanzata perciò inadeguata a garantire l'arresto, la parte della tua nota che ho nerettato potrebbe iniziare a configurare uno scenario. (sempre in attesa di dati oggettivi).
Quello che ipotizzi presuppone un'avaria nel sistema dell'Autoland o problemi con il Glide...

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Valerio Ricciardi » 17 gennaio 2017, 21:46

Siamo sicuri che sia escluso che stessero cercando di atterrare in manuale per via di una sottostima delle condizioni di visibilità?
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15473
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da JT8D » 17 gennaio 2017, 22:12

"On Jan 17th 2017 MyCargo Airlines reported according to their first information 33 people on the ground and the 4 crew on board of the aircraft were killed in the accident. The captain of the flight had a total of 10,821 flight hours, thereof 833 hours in command on type, the first officer had a total of 5,910 flights hours and 1,771 hours on type. The aircraft, built in 2003, joined MyCargo in 2015, had no open faults in the tech log prior to departure from Hong Kong, and was carrying 85,618kg of general cargo (maximum capacity 116,462kg). The crew was complemented by a loadmaster and an engineer. The crew had rested 69 hours in Hong Kong. The airline is cooperating with Kyrgyz Authorities, Turkey's Ministry of Transport as well as the Accident Investigation Commission. First findings suggest, that the crash was not related to technical or loading related factors.

Kyrgyzstan's Government announced on Jan 17th 2017, that 34 people on the ground and 4 crew have been killed in the accident. First fragments of a black box were located on Jan 16th 2017, on Jan 17th 2017 the cockpit voice recorder was recovered. The search for the flight data recorder is still on going."


(http://avherald.com/h?article=4a38d07d&opt=0)

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Ayrton » 17 gennaio 2017, 22:53

Valerio Ricciardi ha scritto:Siamo sicuri che sia escluso che stessero cercando di atterrare in manuale per via di una sottostima delle condizioni di visibilità?
non si sottostima nulla, il bollettino dice 350, si fa una CAT II, il manuale dice CAT II autoland? si fa autoland
Immagine

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Ayrton » 17 gennaio 2017, 22:53

Lampo 13 ha scritto:
Valerio Ricciardi ha scritto:
Ayrton ha scritto: Sicuramente erano marginali per una Cat II...infatti hanno riattaccato (o quasi).
Occorre vedere da che altezza e quando hanno riattaccato, intendo proprio premuto il tasto TOGA...se erano in cat II l'aereo stava lavorando in autopiloti multipli...e quindi perfettamente in grado di effettuare e seguire la manovra di riattaccata in automatico, sia per quanto riguarda la gestione della spinta che per quanto riguarda assetto e navigazione...i piloti devono solo seguire la manovra, selezionare i modi di navigazione verticale e laterale, tirare su il carrello e pulire la macchina secondo le velocità schedulate.
Ma dopo 5 secondi che la modalità FLARE si è attivata, l'automanetta non risponde al tasto TOGA, a differenza dell'assetto e navigazione, occorre quindi dare TOGA THR manualmente
Non si sa ancora se la riattaccata è stata preceduta da un contatto del MLG con la pista?
Se ci fosse stato, e se fosse avvenuto (complice la scarsa visibilità) in una posizione sulla pista troppo avanzata perciò inadeguata a garantire l'arresto, la parte della tua nota che ho nerettato potrebbe iniziare a configurare uno scenario. (sempre in attesa di dati oggettivi).
Quello che ipotizzi presuppone un'avaria nel sistema dell'Autoland o problemi con il Glide...
Lampo stai chiedendo a me?
Immagine

Icy24
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 69
Iscritto il: 31 marzo 2014, 22:39
Località: Roma

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Icy24 » 17 gennaio 2017, 22:59

Grazie a tutti per le spiegazioni, sempre molto chiare e interessanti. ;)

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6680
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Lampo 13 » 17 gennaio 2017, 23:58

Ayrton ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Valerio Ricciardi ha scritto:
Ayrton ha scritto: Sicuramente erano marginali per una Cat II...infatti hanno riattaccato (o quasi).
Occorre vedere da che altezza e quando hanno riattaccato, intendo proprio premuto il tasto TOGA...se erano in cat II l'aereo stava lavorando in autopiloti multipli...e quindi perfettamente in grado di effettuare e seguire la manovra di riattaccata in automatico, sia per quanto riguarda la gestione della spinta che per quanto riguarda assetto e navigazione...i piloti devono solo seguire la manovra, selezionare i modi di navigazione verticale e laterale, tirare su il carrello e pulire la macchina secondo le velocità schedulate.
Ma dopo 5 secondi che la modalità FLARE si è attivata, l'automanetta non risponde al tasto TOGA, a differenza dell'assetto e navigazione, occorre quindi dare TOGA THR manualmente
Non si sa ancora se la riattaccata è stata preceduta da un contatto del MLG con la pista?
Se ci fosse stato, e se fosse avvenuto (complice la scarsa visibilità) in una posizione sulla pista troppo avanzata perciò inadeguata a garantire l'arresto, la parte della tua nota che ho nerettato potrebbe iniziare a configurare uno scenario. (sempre in attesa di dati oggettivi).
Quello che ipotizzi presuppone un'avaria nel sistema dell'Autoland o problemi con il Glide...
Lampo stai chiedendo a me?
No, a Valerio.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15473
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da JT8D » 18 gennaio 2017, 21:37

AvHerald dà notizia che sono stati ecuperati CVR e FDR:

"Kyrgyzstan's Government announced on Jan 17th 2017, that 34 people on the ground and 4 crew have been killed in the accident. First fragments of a black box were located on Jan 16th 2017, on Jan 17th 2017 the cockpit voice recorder was recovered. The search for the flight data recorder is still on going.

On Jan 18th 2017 Kyrgyzstan's Government announced that the second black box (the flight data recorder) was recovered from the crash site on Jan 18th. Both recorders are now being forwarded to the MAK for read out and analysis."


Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da sigmet » 20 gennaio 2017, 16:59

Quali sono i minimi base per la cat 2?
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Ayrton » 20 gennaio 2017, 19:03

sigmet ha scritto:Quali sono i minimi base per la cat 2?
in che senso?
È una domanda provocatoria?
Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da sigmet » 20 gennaio 2017, 22:34

Ayrton ha scritto:
È una domanda provocatoria?
No. E' una domanda.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Ayrton » 21 gennaio 2017, 11:42

sigmet ha scritto:
Ayrton ha scritto:
È una domanda provocatoria?
No. E' una domanda.
Lampo lo ha già scritto
Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da sigmet » 21 gennaio 2017, 14:26

Queste minime sono compliant con l'ANN 6 ICAO ? :roll:
Immagine
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Incidente B747-400 MyCargo (Kyrgyzstan) - Thread tecnico

Messaggio da Ayrton » 21 gennaio 2017, 15:48

non capisco se lo chiedi perché non lo sai
Immagine

Rispondi