incidente campo felice

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6048
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

incidente campo felice

Messaggio da sigmet » 24 gennaio 2017, 21:55

L'impatto mostra le caratteristiche di un basso angolo alta velocita'. Si parla di CFIT...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

ferrari248f1aq
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 6
Iscritto il: 29 dicembre 2014, 22:11

Re: incidente campo felice

Messaggio da ferrari248f1aq » 30 gennaio 2017, 21:13

Ho visto il territorio dov'è avvenuto l'incidente. Se c'è stato errore umano deve essersi unito a qualche malfunzionamento con la strumentazione perché dal punto dov'è avvenuto l'incidente non c'è alcuna possibilità di uscita ne in altezza ne in laterale per diverse centinaia di metri


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

lupomartino
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 81
Iscritto il: 30 agosto 2008, 10:45

Re: incidente campo felice

Messaggio da lupomartino » 14 febbraio 2017, 17:35

Mi perdoni la domanda, sono incompetente in queste cose.
Diceva che in quel punto non c'è possibilità d'uscita sia in laterale sia in altezza, per diverse centinaia di metri.

Ma gli elicotteri non sono in grado di restare fermi a mezz'aria e poi risalire in altezza avanzando di poco nella direzione di volo?
In altre parole, se il pilota si fosse accorto con un ragionevole margine di anticipo di dove era andato a cacciarsi non poteva fermarsi ed alzarsi in verticale, non dico come un ascensore ma in poco "spazio".

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16059
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: incidente campo felice

Messaggio da JT8D » 16 febbraio 2017, 20:33

Sono stati scaricati i dati dall'MPFR di EC-KJT:

http://www.ansv.it/It/Detail_relazioni.asp?ID=2029

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1202
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Re: incidente campo felice

Messaggio da aetio57 » 17 febbraio 2017, 9:55

lupomartino ha scritto:Mi perdoni la domanda, sono incompetente in queste cose.
Diceva che in quel punto non c'è possibilità d'uscita sia in laterale sia in altezza, per diverse centinaia di metri.

Ma gli elicotteri non sono in grado di restare fermi a mezz'aria e poi risalire in altezza avanzando di poco nella direzione di volo?
In altre parole, se il pilota si fosse accorto con un ragionevole margine di anticipo di dove era andato a cacciarsi non poteva fermarsi ed alzarsi in verticale, non dico come un ascensore ma in poco "spazio".
come ha scritto JT8D sono finalmente stati scaricati i dati dall'MPFR di EC-KJT per cui si potrà risalire alla dinamica dell'incidente.
Come ha osservato sigmet
"L'impatto mostra le caratteristiche di un basso angolo alta velocita'. Si parla di CFIT..."
CFIT sta per volo controllato contro il suolo, traduzine inglese di controlled flight into terrain. In questi casi i piloti sono generalmente inconsapevoli (complice anche un probabile momentaneo disorientamento spaziale) del pericolo fino a quando è troppo tardi per potere evitare l'impatto.
Per non dimenticare:

I-REMS - "Falco" [22.08.2009]

Mattia TORRUSIO [14.05.2008]

ferrari248f1aq
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 6
Iscritto il: 29 dicembre 2014, 22:11

Re: incidente campo felice

Messaggio da ferrari248f1aq » 18 febbraio 2017, 18:39

lupomartino ha scritto:Mi perdoni la domanda, sono incompetente in queste cose.
Diceva che in quel punto non c'è possibilità d'uscita sia in laterale sia in altezza, per diverse centinaia di metri.

Ma gli elicotteri non sono in grado di restare fermi a mezz'aria e poi risalire in altezza avanzando di poco nella direzione di volo?
In altre parole, se il pilota si fosse accorto con un ragionevole margine di anticipo di dove era andato a cacciarsi non poteva fermarsi ed alzarsi in verticale, non dico come un ascensore ma in poco "spazio".
Il giorno in cui è avvenuto l'incidente c'era una fitta nebbia. Inoltre quelle zone sono sempre innevate per cui non penso ci fossero margini di intervento.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

massimo67
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 104
Iscritto il: 21 agosto 2008, 21:29

Re: incidente campo felice

Messaggio da massimo67 » 19 febbraio 2017, 10:17

Spero di non essere OT anche perchè questa è area tecnica però avrei un quesito/osservazione: perchè, a differenza degli incidenti che coinvolgono i liner, gli incidenti con elicotteri sembrano sempre meno "chiari". Molti incidenti con elicotteri sembrano quasi "sparire" dal punto di vista delle relazioni finali, probabilmente solo agli occhi dei non tecnici, mentre invece alcuni incidenti aerei, anche i più particolari (se si esclude il MH370) presto o tardi si riesce a capire cosa è accaduto. Ad esempio questo incidente di Campo Felice, relitto, FDR e CVR Recuperati e analizzati, mi sembra incredibile che non ci siano ancora dati certi per dirimere la questione tra un poco probabile guasto e un più probabile HF ? CFIT Ok ?? ma i dati e soprattutto le voci in cabina ? A questo pilota sarà ben scappata un'esclamazione prima o nell'immediatezza dell'impatto .

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12240
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: incidente campo felice

Messaggio da AirGek » 19 febbraio 2017, 10:35

Forse per via del numero differente di persone coinvolte dai due tipi di incidenti... impatto mediatico? Vittime di serie b? Mah...
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16059
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: incidente campo felice

Messaggio da JT8D » 19 febbraio 2017, 14:14

massimo67 ha scritto:Spero di non essere OT anche perchè questa è area tecnica però avrei un quesito/osservazione: perchè, a differenza degli incidenti che coinvolgono i liner, gli incidenti con elicotteri sembrano sempre meno "chiari". Molti incidenti con elicotteri sembrano quasi "sparire" dal punto di vista delle relazioni finali, probabilmente solo agli occhi dei non tecnici, mentre invece alcuni incidenti aerei, anche i più particolari (se si esclude il MH370) presto o tardi si riesce a capire cosa è accaduto. Ad esempio questo incidente di Campo Felice, relitto, FDR e CVR Recuperati e analizzati, mi sembra incredibile che non ci siano ancora dati certi per dirimere la questione tra un poco probabile guasto e un più probabile HF ? CFIT Ok ?? ma i dati e soprattutto le voci in cabina ? A questo pilota sarà ben scappata un'esclamazione prima o nell'immediatezza dell'impatto .
I dati dell'MPFR (che memorizza sia i parametri di volo che le comunicazioni ed i suoni nella cabina di pilotaggio) di EC-KJT sono stati scaricati con successo, non analizzati, come puoi leggere nel comunicato. Parlando in generale, l'analisi dei contenuti dei registratori di volo non è una cosa banale, è molto complessa e va eseguita con i giusti criteri, le giuste tecniche e le giuste metodologie. Ad esempio, va sempre eseguito un attento matching tra FDR e CVR, altrimenti non si ha un quadro chiaro degli eventi. L'analisi è un lavoro che richiede i suoi tempi e molta professionalità. Quindi non è incredibile, ma è del tutto normale non vi siano ancora le risultanze definitive dell'incidente di Campo Felice, che è avvenuto da poco tempo.

Poi è vero che molte relazioni di inchiesta definitive vengono emesse dopo troppo tempo dall'evento, a volte diversi anni, e questa è una cosa non positiva. Purtroppo ANSV si scontra da anni con un problema di mancanza di personale.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4772
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: incidente campo felice

Messaggio da sardinian aviator » 20 febbraio 2017, 8:58

JT8D ha scritto: Poi è vero che molte relazioni di inchiesta definitive vengono emesse dopo troppo tempo dall'evento, a volte diversi anni, e questa è una cosa non positiva. Purtroppo ANSV si scontra da anni con un problema di mancanza di personale.

Paolo
E c'è pure un'altra considerazione da fare: quando la ANSV sente odore di inchiesta penale si blocca e la relazione tecnica non esce, almeno fino alla conclusione del lavoro dei giudici; ma dato che alla fine sarà passato molto tempo probabilmente non uscirà più. Siamo ancora in attesa di leggere le risultanze dell'incidente di Linate (I-ERJC), due morti a seguito di un bird strike nel 2003.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6048
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: incidente campo felice

Messaggio da sigmet » 20 febbraio 2017, 13:45

sardinian aviator ha scritto: . Siamo ancora in attesa di leggere le risultanze dell'incidente di Linate (I-ERJC), due morti a seguito di un bird strike nel 2003.
Legge 996 art. 16

...

6. L’autorità investigativa per la sicurezza rende pubblica la relazione finale nel più breve tempo possibile e, ove possibile, entro dodici mesi dalla data dell’incidente o inconveniente grave.
7. Se la relazione finale non può essere resa pubblica entro dodici mesi, l’autorità investigativa per la sicurezza pubblica una dichiarazione intermedia almeno ad ogni anniversario dell’incidente o inconveniente grave, specificando i progressi dell’inchiesta e le eventuali questioni di sicurezza interessate.

...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

lupomartino
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 81
Iscritto il: 30 agosto 2008, 10:45

Re: incidente campo felice

Messaggio da lupomartino » 20 febbraio 2017, 18:08

A ferrari248f1aq e a aetio57

Grazie per le risposte, adesso ho capito :) :thumbright:

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4772
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: incidente campo felice

Messaggio da sardinian aviator » 21 febbraio 2017, 11:29

sigmet ha scritto:
sardinian aviator ha scritto: . Siamo ancora in attesa di leggere le risultanze dell'incidente di Linate (I-ERJC), due morti a seguito di un bird strike nel 2003.
Legge 996 art. 16

...

6. L’autorità investigativa per la sicurezza rende pubblica la relazione finale nel più breve tempo possibile e, ove possibile, entro dodici mesi dalla data dell’incidente o inconveniente grave.
7. Se la relazione finale non può essere resa pubblica entro dodici mesi, l’autorità investigativa per la sicurezza pubblica una dichiarazione intermedia almeno ad ogni anniversario dell’incidente o inconveniente grave, specificando i progressi dell’inchiesta e le eventuali questioni di sicurezza interessate.

...
Appunto! E non è il solo caso....
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16059
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: incidente campo felice

Messaggio da JT8D » 21 febbraio 2017, 16:07

sardinian aviator ha scritto:E c'è pure un'altra considerazione da fare: quando la ANSV sente odore di inchiesta penale si blocca e la relazione tecnica non esce, almeno fino alla conclusione del lavoro dei giudici; ma dato che alla fine sarà passato molto tempo probabilmente non uscirà più. Siamo ancora in attesa di leggere le risultanze dell'incidente di Linate (I-ERJC), due morti a seguito di un bird strike nel 2003.
Considerazione giustissima. E qui entriamo in un campo su cui ci sarebbe da discutere a lungo, riguardo i rapporti tra ente che svolge l'inchiesta tecnica, ANSV nel nostro caso, e magistratura.

Purtroppo i tempi che ha descritto sigmet nel suo post sappiamo bene che non sono quasi mai rispettati.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16059
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: incidente campo felice

Messaggio da JT8D » 23 maggio 2018, 21:36

ANSV ha rilasciato la Relazione Finale riguardo questo incidente, scaricabile da qui:

http://www.ansv.it/It/Detail_relazioni.asp?ID=2111

Molto interessante da leggere.

Qui un riassunto della Relazione:

http://www.ansv.it/It/Detail_relazioni.asp?ID=2112

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6048
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: incidente campo felice

Messaggio da sigmet » 25 maggio 2018, 15:17

JT8D ha scritto:ANSV ha rilasciato la Relazione Finale riguardo questo incidente, scaricabile da qui:

http://www.ansv.it/It/Detail_relazioni.asp?ID=2111

Molto interessante da leggere.

Qui un riassunto della Relazione:

http://www.ansv.it/It/Detail_relazioni.asp?ID=2112

Paolo

Pressioni...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Rispondi