Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15582
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da JT8D » 5 maggio 2019, 21:33

Grave incidente per un Superjet100 (marche di registrazione RA-89098) che effettuava il volo da Mosca Sheremetyevo a Murmansk:

http://avherald.com/h?article=4c78f3e6&opt=0

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Gensi
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 27
Iscritto il: 27 novembre 2017, 4:04

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da Gensi » 6 maggio 2019, 0:31

Integro con il video dallo stop dell'aereo dei successivi 5 minuti, utile per inquadrare le tempistiche di arrivo dei soccorritori, le azioni durante l'evacuazione e quant'altro.



Consiglio di scaricarlo in caso di eventuale rimozione, considerato che si parla di Russia..

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5830
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 6 maggio 2019, 1:16



L'aereo arriva apparentemente molto veloce e tocca con alto rateo, rimbalza e ricade pesantemente a terra. Probabilmente le gambe carrello bucano i serbatoi e si innesca l'incendio. Molto lenta l'evacuazione. Con la cabina in fiamme si muore soprattutto per inalazione dei gas tossici.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6743
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 6 maggio 2019, 6:53

Ora parlano di almeno 43 morti... :(

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4735
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 6 maggio 2019, 8:02

Una cosa è la causa dell'incidente.
Una cosa è la dinamica dell'incidente durante l'atterraggio, e la causa che ha scatenato l'incendio.
Una cosa gli effetti dell'incidente in termini di vittime rapportate alle modalità di evacuazione.

Il filmato in cui si vede l'a/m dal davanti, da distanza, mentre parecchi pax si allontanano lasciandoselo alle spalle in fiamme trascinando i loro trolley, è di una gravità senza precedenti ed imporrebbe a tutte le Compagnie una riflessione di dimensioni planetarie, di dimensioni etiche non inferiori a quanto forse si sta iniziando finalmente ad affrontare sul tema dei sistemi di controllo del volo automatizzati.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8486
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da mcgyver79 » 6 maggio 2019, 10:38

Valerio Ricciardi ha scritto:Una cosa è la causa dell'incidente.
Una cosa è la dinamica dell'incidente durante l'atterraggio, e la causa che ha scatenato l'incendio.
Una cosa gli effetti dell'incidente in termini di vittime rapportate alle modalità di evacuazione.

Il filmato in cui si vede l'a/m dal davanti, da distanza, mentre parecchi pax si allontanano lasciandoselo alle spalle in fiamme trascinando i loro trolley, è di una gravità senza precedenti ed imporrebbe a tutte le Compagnie una riflessione di dimensioni planetarie, di dimensioni etiche non inferiori a quanto forse si sta iniziando finalmente ad affrontare sul tema dei sistemi di controllo del volo automatizzati.
Andrebbero studiate cappelliere che restano bloccate quando il segnale di cinture è acceso. Fine dei problemi (o quasi, qualche collo sotto il sedile di fronte rimane sempre, ma sicuramente la problematica si ridurrebbe molto.
McGyver

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da AirGek » 6 maggio 2019, 11:53

Il passeggero si ostinerebbe nel tentare di aprirla e sarebbe comunque di intralcio.

Tutto in stiva, nelle cappelliere, appunto, cappelli e giubbotti.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da musicaldoc » 6 maggio 2019, 16:33

Regola d'oro che io seguo sempre... in cappelliera bagaglio a mano, con me seduto una minuscola pochette da infilare dentro la camicia dove mettere passaporto, portafoglio, documenti, telefono e chiavi di casa.

A parte i fessi che vorrebbero scendere dallo scivolo con anche le mutande e i biscotti comperati al duty free, la maggior parte di quelli che si ostina ad aprire la cappelliera è perché vogliono prendere appunto soldi, carte di credito documenti e similari....

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15582
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da JT8D » 6 maggio 2019, 22:51

Questi gli ultimi aggiornamenti:

"On May 6th 2019 Roaviatsia (Russia's CAA) reported a static atmospheric discharge at about 2100 meters (6900 feet MSL) resulted in the failure of the radios and other equipment including the autopilot. The crew returned to Sheremetyevo squawking loss of radio contact, subsequently emergency. While landing on runway 24L the aircraft experienced a rough landing, bounces and partial destruction of the aircraft. Following the 4th touch down fire broke out at the tail section of the aircraft and the aircraft veered left off the runway coming to a stop between taxiways A2 and A3. The aircraft burned partially out, there were fatalities and injuries".

http://avherald.com/h?article=4c78f3e6&opt=0

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5830
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 7 maggio 2019, 0:28

Alcune considerazioni sull'evacuazione (prego poi i moderatori di creare eventualmente un 3d in generiche in quanto non direttamente legate alle cause tecniche dell'incidente)
Questa e' la seat list del volo su1492
Immagine

Sembra essersi formato un "tappo" all'altezza della fila 10 . Questo incidente mi ha ricordato molto da vicino un altro evento: quello di Manchester della British airtour. In effetti le cause e le conseguenze dell'evacuazione sono molto simili:
Immagine

Qua vediamo cosa succede nel mondo virtuale della certificazione (in questo caso un 380 con 400 e passa anime a bordo):



Questo e' invece il mondo reale:






Infine una interessante simulazione di un caso simile con incendio nella parte posteriore dell'A/M e diverse configuazioni di escape:


Ricordo a tutti che in caso di incendio in cabina possono bastare pochi secondi per farti perdere conoscenza.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6743
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 7 maggio 2019, 1:25

Ci sono sempre i criminali che prendono i bagagli e i deficienti che filmano l'evento col telefono...

Gensi
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 27
Iscritto il: 27 novembre 2017, 4:04

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da Gensi » 7 maggio 2019, 2:06

In uno dei video effettuati dall'interno si intravede, a differenza di quanto affermato, del fumo densissimo già presente in cabina in quello che sembra effettivamente l'attimo di effettivo stop dell'apparecchio. Considerato che il filmante è sicuramente sopravvissuto e si doveva trovare nelle prime file, la cabina era già invasa nella zona posteriore durante il rollout, cosa che può aver provocato panico e perdite di conoscenza. Basta la caduta di una persona per fermare l'evac, anche se ho il timore che in molti non siano nemmeno riusciti ad abbandonare il proprio sedile.

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da musicaldoc » 7 maggio 2019, 9:29

Finché girano i motori viene aspirato in cabina anche il fumo presente all'esterno?

Se è così, anche in assenza di incendio in cabina la vedo dura rispettare la tempistica delle certificazioni di abbandono aeromobile senza almeno qualche tipo di mascherina... qualcuno che sviene e blocca tutto ci sarà sempre.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da air.surfer » 7 maggio 2019, 19:06

Guardando il video dei rimbalzi, non avete anche voi la sensazione che sia velocissimo?

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6743
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 7 maggio 2019, 19:42

air.surfer ha scritto:Guardando il video dei rimbalzi, non avete anche voi la sensazione che sia velocissimo?
L'impressione è assolutamente quella.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5830
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 7 maggio 2019, 20:22

air.surfer ha scritto:Guardando il video dei rimbalzi, non avete anche voi la sensazione che sia velocissimo?
150>180 Kts GS (non ufficiale) leggera componente in coda.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da air.surfer » 7 maggio 2019, 21:14

sigmet ha scritto:
air.surfer ha scritto:Guardando il video dei rimbalzi, non avete anche voi la sensazione che sia velocissimo?
150>180 Kts GS (non ufficiale) leggera componente in coda.
Minkya... ma avevano qualcosa al flap?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5830
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 7 maggio 2019, 21:44

air.surfer ha scritto:
sigmet ha scritto:
air.surfer ha scritto:Guardando il video dei rimbalzi, non avete anche voi la sensazione che sia velocissimo?
150>180 Kts GS (non ufficiale) leggera componente in coda.
Minkya... ma avevano qualcosa al flap?
Sembra che i flaps fossero su land ma problemi sul pitch e partial (o total) instrument failure.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4735
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 7 maggio 2019, 22:23

Gensi ha scritto: Basta la caduta di una persona per fermare l'evac
Quello penso dipenda dalla dinamica caso per caso. Non credo sia sempre detto. Una situazione però in cui alla possibilità di qualcuno che si senta male prima degli altri (magari non per intossicazione, ma per lo spavento o problemi di asma etc) si sommino anche l'ingombro di bagagli a mano furiosamente recuperati è ingestibile da chi non sia vicinissimo ad una uscita funzionante.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5830
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 8 maggio 2019, 1:49

Lampo 13 ha scritto:Ci sono sempre i criminali che prendono i bagagli e i deficienti che filmano l'evento col telefono...
ma grazie ai deficienti oggi si ha una consapevolezza maggiore del problema..
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6743
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 8 maggio 2019, 7:49

sigmet ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Ci sono sempre i criminali che prendono i bagagli e i deficienti che filmano l'evento col telefono...
ma grazie ai deficienti oggi si ha una consapevolezza maggiore del problema..
C'è sempre un lato positivo nelle cose, ma non vuol dire che tali cose diventino positive...

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4635
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da SuperMau » 8 maggio 2019, 14:56

Sigmet, Surfer, non so se avete gia' visto questo:

https://www.youtube.com/watch?time_cont ... Es9exbTDqI

l'impressione che ne ho e' che era stabilizzato..... fino al TD. E anche il primo bounce non mi sembra cosi violento, tanto che la telecamera si muove poco.....sembra quasi che sia successo qualcosa di molto significativo al primo contatto, che ha cambiato totalmente l'assetto...
O vedo male?
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5830
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 8 maggio 2019, 22:31

SuperMau ha scritto:Sigmet, Surfer, non so se avete gia' visto questo:

https://www.youtube.com/watch?time_cont ... Es9exbTDqI

l'impressione che ne ho e' che era stabilizzato..... fino al TD. E anche il primo bounce non mi sembra cosi violento, tanto che la telecamera si muove poco.....sembra quasi che sia successo qualcosa di molto significativo al primo contatto, che ha cambiato totalmente l'assetto...
E non solo quello...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da air.surfer » 9 maggio 2019, 8:00

SuperMau ha scritto:Sigmet, Surfer, non so se avete gia' visto questo:

https://www.youtube.com/watch?time_cont ... Es9exbTDqI

l'impressione che ne ho e' che era stabilizzato..... fino al TD. E anche il primo bounce non mi sembra cosi violento, tanto che la telecamera si muove poco.....sembra quasi che sia successo qualcosa di molto significativo al primo contatto, che ha cambiato totalmente l'assetto...
O vedo male?
Bo. Da quella prospettiva è impossibile capire se era stabilizzato. E poi la prima toccata a me sembra una tranvata.. non riesco a capire se ce ne e' stata una prima.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5830
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 9 maggio 2019, 11:16

air.surfer ha scritto:

Bo. Da quella prospettiva è impossibile capire se era stabilizzato. E poi la prima toccata a me sembra una tranvata.. non riesco a capire se ce ne e' stata una prima.
Con più' di 150Kts e' un po' difficile , almeno secondo la definizione canonica , tanto che il primo contatto e' avvenuto con il ruotino.
Al secondo rimbalzo tocca violentemente con la coda e col main gear.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da air.surfer » 9 maggio 2019, 16:33

Senza contare che "stabilizzato" significa tante altre cose... corretta configurazione per l'atterraggio, settaggio motore fuori da idle, checklist fatte... ecc ecc ecc.
Come si fa a stabilire tutte queste cose guardando da un finestrino passeggeri?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5830
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 9 maggio 2019, 22:59

air.surfer ha scritto: Come si fa a stabilire tutte queste cose guardando da un finestrino passeggeri?
La velocità te la puoi calcolare dal filmato. Dalla soglia al primo raccordo sono circa 850 mt e dal filmato impiega circa 8 sec. Fatti due conti... :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 517
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da willy73 » 10 maggio 2019, 9:50

sigmet ha scritto:
air.surfer ha scritto: Come si fa a stabilire tutte queste cose guardando da un finestrino passeggeri?
La velocità te la puoi calcolare dal filmato. Dalla soglia al primo raccordo sono circa 850 mt e dal filmato impiega circa 8 sec. Fatti due conti... :roll:
206 kts?? :shock:

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5830
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 10 maggio 2019, 11:03

willy73 ha scritto:
206 kts?? :shock:
E' un po' veloce'? :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4735
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 10 maggio 2019, 13:07

Quanti strumenti funzionanti avevano sui pannelli del cockpit?

Ci sono buone ragioni per pensare che se gli slat erano estesi (se ho visto bene) fossero riusciti a configurare per l'atterraggio anche i flap, o non è assolutamente detto?
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da AirGek » 10 maggio 2019, 14:08

A quelle velocità non puoi essere configurato per un normale atterraggio. Non conosco le velocità di questo aereo ma gli slat sono i primi ad uscire con velocità limite ben più alte di quelle dei landing flaps.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Alien
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 256
Iscritto il: 18 novembre 2004, 13:24
Località: Torino

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da Alien » 13 maggio 2019, 15:10

Se può essere utile, i dati del sistema Flap/Slat del Sukhoi sono i seguenti (almeno, al tempo delle prove di volo):
Nota: il FCS del Sukhoi non ha slat e flap indipendenti dal punto di vista della configurazione (sono indipendenti solo dal punto di vista elettrico)

Flap Lever_Flap Position_Slat Position__CAS
0 _________0° _________ 0°
1 _________3° ________ 18°_________ > 200 km/h
1 _________9° ________ 18°_________ < 200 km/h
2 ________ 16°________ 24°
3 ________ 25°________ 24°
FULL _____ 36°________ 24°

Nota 2: non conosco il valore definitivo, ma al tempo la posizione 0 della Flap Lever comandava anche diverse configurazioni a seconda delle Icing Conditions.

Le protezioni FCS sui Flap/Slat sono molteplici, ma sostanzialmente agiscono automaticamente, senza intervento pilota sulla Flap Lever. Impediscono la retrazione al di sotto di una certa velocità, e così via. Bisognerebbe sapere se l’aeroplano all’atterraggio era in Normal Mode oppure in Direct Mode, cioè leggi di controllo degradate.
In caso fosse in Normal Mode, e la velocità CAS superiore a 200 km/h, i Flap/Slat sarebbero presumibilmente retratti in modo automatico alla posizione 1, ma solo a quote radio altitude > 120 m.

Non credo quindi che questo fosse il problema, ma bisognerebbe essere certi che all'atterraggio i Flap/Slat fossero fuori.
Giorgio

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da AirGek » 13 maggio 2019, 16:04

Immagino siano nodi quelli...
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5830
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 13 maggio 2019, 21:22

Alien ha scritto:
Flap Lever_Flap Position_Slat Position__CAS
0 _________0° _________ 0°
1 _________3° ________ 18°_________ > 200 km/h
1 _________9° ________ 18°_________ < 200 km/h
2 ________ 16°________ 24°
3 ________ 25°________ 24°
FULL _____ 36°________ 24°


Cosa vuol dire 1-3-18° ?
200 km/h (??) e' una manouevering o una VFE?
E quanto e' quella del landing flap?




Le protezioni FCS sui Flap/Slat sono molteplici, ma sostanzialmente agiscono automaticamente, senza intervento pilota sulla Flap Lever.
Se atterro con 36° e supero la velocità strutturale i flaps si retraggono da soli?

Comunque nel caso in questione la configurazione era Lnd/ext - gear dn (unoffcial)
Ultima modifica di sigmet il 13 maggio 2019, 21:38, modificato 1 volta in totale.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6743
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente SU95 a Mosca (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 13 maggio 2019, 21:31

sigmet ha scritto:
Alien ha scritto:
Flap Lever_Flap Position_Slat Position__CAS
0 _________0° _________ 0°
1 _________3° ________ 18°_________ > 200 km/h
1 _________9° ________ 18°_________ < 200 km/h
2 ________ 16°________ 24°
3 ________ 25°________ 24°
FULL _____ 36°________ 24°


Cosa vuol dire 1-3-18° ?
posizione leva "0" = flap a 0° e slat a 0°
posizione leva "1" = flap a 3° e slat a 18°se velocità è sopra i 200 km/h
posizione leva "1" = flap a 9° e slat a 18°se velocità è sotto i 200 km/h (in automatico)
posizione leva "2" = flap a 16° e slat a 24°
posizione leva "3" = flap a 25° e slat a 24°
posizione leva "F" = slat a 36° e slat a 24°
Io l'ho capita così...
Anche a me suonano male i km/h perché staremmo parlando di 108 kts

Rispondi