Nuovo contratto piloti WindJet

Offerte e Richieste di impiego nel mondo aeronautico

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da I-AINC » 12 dicembre 2008, 22:55

Mi è giunto all'orecchio il nuovo tipo di "contratto" che offre WindJet per chi è disposto a pagare 60.000€ il TR A320.
In precedenza era:
50.000€ --> TR A320 + line training + 3 mesi di contratto; poi
50.000€ --> TR A320 + line training + 6 mesi di contratto; cambiato poi in
50.000€ --> TR A320 + line training + 500h di volo sul tipo; ora diventato
60.000€ --> TR A320 + line training + 1 anno di contratto

Le cose lentamente migliorano ma a mio parere è sempre una M... tutto il sistema nel suo complesso. Qui non è che giro col 320 vuoto per i giri di piacere, ma porto dei passeggeri che lo pagano...perchè devo pagarmi io il tutto? Solito discorso..... a voi i pareri di tutto ciò per chi volesse commentare a favore o contro 8)

Thread spostato [JT8D]
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da dirk » 12 dicembre 2008, 23:38

Le cose migliorano?
Non mi sembra un miglioramento sinceramente.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da airbusfamilydriver » 13 dicembre 2008, 0:05

I-AINC ha scritto:Mi è giunto all'orecchio il nuovo tipo di "contratto" che offre WindJet per chi è disposto a pagare 60.000€ il TR A320.
In precedenza era:
50.000€ --> TR A320 + line training + 3 mesi di contratto; poi
50.000€ --> TR A320 + line training + 6 mesi di contratto; cambiato poi in
50.000€ --> TR A320 + line training + 500h di volo sul tipo; ora diventato
60.000€ --> TR A320 + line training + 1 anno di contratto

Le cose lentamente migliorano ma a mio parere è sempre una M... tutto il sistema nel suo complesso. Qui non è che giro col 320 vuoto per i giri di piacere, ma porto dei passeggeri che lo pagano...perchè devo pagarmi io il tutto? Solito discorso..... a voi i pareri di tutto ciò per chi volesse commentare a favore o contro 8)
perchè c'è gente che accetta

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5561
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da Ponch » 13 dicembre 2008, 0:55

I-AINC ha scritto: Le cose lentamente migliorano ma a mio parere è sempre una M... tutto il sistema nel suo complesso. Qui non è che giro col 320 vuoto per i giri di piacere, ma porto dei passeggeri che lo pagano...perchè devo pagarmi io il tutto? Solito discorso..... a voi i pareri di tutto ciò per chi volesse commentare a favore o contro 8)
Si si, vedo, migliorano.
Da 50.000 euro adesso sono 60, ah beh, però adesso garantiscono almeno un anno di contratto.
Colpa di tutti i figli di papà che vogliono il 320 con soltanto 180 ore di volo senza rendersi conto di un c***o.
Lasciamo stare che è meglio.
Ultima modifica di Ponch il 13 dicembre 2008, 9:19, modificato 1 volta in totale.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da davymax » 13 dicembre 2008, 7:42

airbusfamilydriver ha scritto:
I-AINC ha scritto:Mi è giunto all'orecchio il nuovo tipo di "contratto" che offre WindJet per chi è disposto a pagare 60.000€ il TR A320.
In precedenza era:
50.000€ --> TR A320 + line training + 3 mesi di contratto; poi
50.000€ --> TR A320 + line training + 6 mesi di contratto; cambiato poi in
50.000€ --> TR A320 + line training + 500h di volo sul tipo; ora diventato
60.000€ --> TR A320 + line training + 1 anno di contratto

Le cose lentamente migliorano ma a mio parere è sempre una M... tutto il sistema nel suo complesso. Qui non è che giro col 320 vuoto per i giri di piacere, ma porto dei passeggeri che lo pagano...perchè devo pagarmi io il tutto? Solito discorso..... a voi i pareri di tutto ciò per chi volesse commentare a favore o contro 8)
perchè c'è gente che accetta
Ascoltate i più saggi!
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15439
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da JT8D » 13 dicembre 2008, 12:17

Sempre una schifezza rimane..... ed è sempre il solito discorso : devi pagare per lavorare, invece dovrebbe essere il contrario.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da I-AINC » 13 dicembre 2008, 12:40

Bene, vedo che siete dalla mia parte 8) piuttosto lancio dei parà tutta la vita... :alien:
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
alexblue
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 17
Iscritto il: 7 marzo 2008, 15:05
Località: WorldWide

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da alexblue » 13 dicembre 2008, 13:02

allucinante!

EdO!!
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 20 ottobre 2008, 17:37

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da EdO!! » 13 dicembre 2008, 14:28

Senti ma se uno dovesse presentarsi alla compagnia con 300 ore di volo(supponiamo) e un type rating già in tasca(supponiamo su un aereo molto richiesto come l'a320) fatto dove costa meno(magari negli USA)???? :?:

CityHunter
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 55
Iscritto il: 14 dicembre 2007, 1:06

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da CityHunter » 13 dicembre 2008, 16:02

Ovviamente prenderebbero quello disposto a pagarsi (pagarGLI) 60mila €...
Penso eh...

peterfly 65

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da peterfly 65 » 13 dicembre 2008, 18:03

se la gente li avesse mandati aff...o molto probabilmente adesso non farebbero queste richieste :D :D tanto semplice

Avatar utente
italianboy
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 32
Iscritto il: 9 dicembre 2007, 13:38
Località: Dublin

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da italianboy » 14 dicembre 2008, 2:42

per tutti quelli interessati io lavoro per la compagnia irlandese cityjet e questa e' una delle poche compagnie che prende anche studenti freschi di frozen atpl appena usciti dalle fto magari con appena 250 ore totali e non kiedono un centesimo per il TR, ti chiedono pero' di restare in compagnia tre anni, altrimenti paghi una penale, ma ti pagano fin dal primo giorno e non ti kiedono un centesimo. E' vero che l'aereo e' un Avro rj 85, forse non una makkina con un mercato enorme come il 320, ma e' pur sempre considerata come una macchina pesante ed e' un quadrimotore.passare da un cessna a un avro senza pagare un soldo non e' poi cosi' male. Certo essere basati nella splendida Sicilia 8) o a Dublino :cry: (che a me fa ca...re) non e' la stessa cosa....ma non si puo' neanke avere tutto dalla vita.

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da I-AINC » 14 dicembre 2008, 8:45

italianboy ha scritto:per tutti quelli interessati io lavoro per la compagnia irlandese cityjet e questa e' una delle poche compagnie che prende anche studenti freschi di frozen atpl appena usciti dalle fto magari con appena 250 ore totali e non kiedono un centesimo per il TR, ti chiedono pero' di restare in compagnia tre anni, altrimenti paghi una penale, ma ti pagano fin dal primo giorno e non ti kiedono un centesimo. E' vero che l'aereo e' un Avro rj 85, forse non una makkina con un mercato enorme come il 320, ma e' pur sempre considerata come una macchina pesante ed e' un quadrimotore.passare da un cessna a un avro senza pagare un soldo non e' poi cosi' male. Certo essere basati nella splendida Sicilia 8) o a Dublino :cry: (che a me fa ca...re) non e' la stessa cosa....ma non si puo' neanke avere tutto dalla vita.
Vai tranquillo che Avro85 o non Avro sarebbe un miracolo riuscire ad arrivare nella tua compagnia 8) siamo arrivati ad esser contenti per pilotare un Britten Norman su e giu per il canale della Manica (unica offerta di lavoro senza TR che abbiam trovato io ed un mio amico in internet :| )
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da I-AINC » 14 dicembre 2008, 8:47

EdO!! ha scritto:Senti ma se uno dovesse presentarsi alla compagnia con 300 ore di volo(supponiamo) e un type rating già in tasca(supponiamo su un aereo molto richiesto come l'a320) fatto dove costa meno(magari negli USA)???? :?:
Conosco uno che è entrato li con TR già fatto al 320 però è stato un caso....TEMO che prendano ovviamente chi paga visto che con quei soldi pagano gli stipendi degli altri :roll:
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

maxpilot4
Banned user
Banned user
Messaggi: 171
Iscritto il: 14 giugno 2008, 11:57

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da maxpilot4 » 14 dicembre 2008, 10:58

I-AINC ha scritto:Mi è giunto all'orecchio il nuovo tipo di "contratto" che offre WindJet per chi è disposto a pagare 60.000€ il TR A320.
In precedenza era:
50.000€ --> TR A320 + line training + 3 mesi di contratto; poi
50.000€ --> TR A320 + line training + 6 mesi di contratto; cambiato poi in
50.000€ --> TR A320 + line training + 500h di volo sul tipo; ora diventato
60.000€ --> TR A320 + line training + 1 anno di contratto

Le cose lentamente migliorano ma a mio parere è sempre una M... tutto il sistema nel suo complesso. Qui non è che giro col 320 vuoto per i giri di piacere, ma porto dei passeggeri che lo pagano...perchè devo pagarmi io il tutto? Solito discorso..... a voi i pareri di tutto ciò per chi volesse commentare a favore o contro 8)

Thread spostato [JT8D]

mah..io non so che dire!spero soltanto che le cose cambino fra 3 anni.
non so se ci rendiamo conto ma in questa situazione paghiamo per lavorare!!PAY TO WORK!robe da pazzi..
non posso nemmeno esprimermi altrimenti mi bannano pero...le cose devono cambiare.
Has met the standards for a class 1 medical certificate, JAA - JAR-FCL3
PPL in progress.

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da I-AINC » 14 dicembre 2008, 11:14

maxpilot4 ha scritto:
I-AINC ha scritto:Mi è giunto all'orecchio il nuovo tipo di "contratto" che offre WindJet per chi è disposto a pagare 60.000€ il TR A320.
In precedenza era:
50.000€ --> TR A320 + line training + 3 mesi di contratto; poi
50.000€ --> TR A320 + line training + 6 mesi di contratto; cambiato poi in
50.000€ --> TR A320 + line training + 500h di volo sul tipo; ora diventato
60.000€ --> TR A320 + line training + 1 anno di contratto

Le cose lentamente migliorano ma a mio parere è sempre una M... tutto il sistema nel suo complesso. Qui non è che giro col 320 vuoto per i giri di piacere, ma porto dei passeggeri che lo pagano...perchè devo pagarmi io il tutto? Solito discorso..... a voi i pareri di tutto ciò per chi volesse commentare a favore o contro 8)

Thread spostato [JT8D]

mah..io non so che dire!spero soltanto che le cose cambino fra 3 anni.
non so se ci rendiamo conto ma in questa situazione paghiamo per lavorare!!PAY TO WORK!robe da pazzi..
non posso nemmeno esprimermi altrimenti mi bannano pero...le cose devono cambiare.
Questa è la constatazione che in giro è pieno di figli di papà....chi entra in WJ non può essere uno che ha passione. Puoi avere tutta la passione che vuoi ma 130.000€ complessivi non riesci a farli....devi anche mangiare e se Dio vuole avere un tetto sopra la testa entro 30-35 anni!
E pensare che il calcolo non è difficile:

L'aereo senza pilota non vola --> anche WJ senza piloti NON VOLA --> se nessuno fa il TR da loro --> WJ deve assumere "Contractors" che gli costano l'ira di Dio --> WJ inizia a perdere --> si CAMBIA il modo di assumere.

Se però c'è gente che gli da corda....inchino a WJ che riesce a vendere a 60k€ un prodotto da 20k€.... +300% mica scemi!
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

maxpilot4
Banned user
Banned user
Messaggi: 171
Iscritto il: 14 giugno 2008, 11:57

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da maxpilot4 » 14 dicembre 2008, 12:25

I-AINC ha scritto:
maxpilot4 ha scritto:
I-AINC ha scritto:Mi è giunto all'orecchio il nuovo tipo di "contratto" che offre WindJet per chi è disposto a pagare 60.000€ il TR A320.
In precedenza era:
50.000€ --> TR A320 + line training + 3 mesi di contratto; poi
50.000€ --> TR A320 + line training + 6 mesi di contratto; cambiato poi in
50.000€ --> TR A320 + line training + 500h di volo sul tipo; ora diventato
60.000€ --> TR A320 + line training + 1 anno di contratto

Le cose lentamente migliorano ma a mio parere è sempre una M... tutto il sistema nel suo complesso. Qui non è che giro col 320 vuoto per i giri di piacere, ma porto dei passeggeri che lo pagano...perchè devo pagarmi io il tutto? Solito discorso..... a voi i pareri di tutto ciò per chi volesse commentare a favore o contro 8)

Thread spostato [JT8D]

mah..io non so che dire!spero soltanto che le cose cambino fra 3 anni.
non so se ci rendiamo conto ma in questa situazione paghiamo per lavorare!!PAY TO WORK!robe da pazzi..
non posso nemmeno esprimermi altrimenti mi bannano pero...le cose devono cambiare.
Questa è la constatazione che in giro è pieno di figli di papà....chi entra in WJ non può essere uno che ha passione. Puoi avere tutta la passione che vuoi ma 130.000€ complessivi non riesci a farli....devi anche mangiare e se Dio vuole avere un tetto sopra la testa entro 30-35 anni!
E pensare che il calcolo non è difficile:

L'aereo senza pilota non vola --> anche WJ senza piloti NON VOLA --> se nessuno fa il TR da loro --> WJ deve assumere "Contractors" che gli costano l'ira di Dio --> WJ inizia a perdere --> si CAMBIA il modo di assumere.

Se però c'è gente che gli da corda....inchino a WJ che riesce a vendere a 60k€ un prodotto da 20k€.... +300% mica scemi!

il problema e che non riesco a capire una cosa:se il padre di uno e miliardario perche cxxxo va a rompersi le....in giro per l'europa e il mondo??fin quando ha tutti i brevetti ok ma dopo comprati un cirrus e vai in giro e non fare un...tutto il giorno no?!!!
comunque le cose devono cambiare,posso capire il pagamento dell'ATPL(prezzi comunque per me troppo alti) pero non posso accettare il pagamento del TR con l'aggiunta di 20000/30000 euro senza motivazione per un contratto di 6 mesi non rinnovabile!ma chi credo sti qua petrolieri??
Has met the standards for a class 1 medical certificate, JAA - JAR-FCL3
PPL in progress.

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da davymax » 14 dicembre 2008, 14:28

Nessuno ha voglia di fare un bel servizio per le Iene? Amici siciliani fatevi avanti....
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

maxpilot4
Banned user
Banned user
Messaggi: 171
Iscritto il: 14 giugno 2008, 11:57

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da maxpilot4 » 14 dicembre 2008, 15:37

davymax ha scritto:Nessuno ha voglia di fare un bel servizio per le Iene? Amici siciliani fatevi avanti....
direi anche tg
Has met the standards for a class 1 medical certificate, JAA - JAR-FCL3
PPL in progress.

Avatar utente
aledabo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 180
Iscritto il: 13 agosto 2006, 22:18
Località: Torino

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da aledabo » 19 dicembre 2008, 11:00

Le cose Migliorano?!?!?!
Stò spendendo se va bene dai 40 ai 50 mila euro per prendere Atpl Cpl/Ir e dopo di questo avrò si e no 300 ore cacate, per poi doverne spendere altre 60 mila per elemosinare un anno di contratto a gente che forse, dico forse, non sà nemmeno com'è fatto un Aereo......SVEGLIAAAA!!!!

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da davymax » 19 dicembre 2008, 12:14

aledabo ha scritto:Le cose Migliorano?!?!?!
Stò spendendo se va bene dai 40 ai 50 mila euro per prendere Atpl Cpl/Ir e dopo di questo avrò si e no 300 ore cacate, per poi doverne spendere altre 60 mila per elemosinare un anno di contratto a gente che forse, dico forse, non sà nemmeno com'è fatto un Aereo......SVEGLIAAAA!!!!
Basta non spenderli e non chiamare chi propone queste oscenità.
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
AZ055B-)
FL 200
FL 200
Messaggi: 2243
Iscritto il: 24 novembre 2006, 15:31
Località: Torino

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da AZ055B-) » 19 dicembre 2008, 14:33

I-AINC ha scritto:Mi è giunto all'orecchio il nuovo tipo di "contratto" che offre WindJet per chi è disposto a pagare 60.000€ il TR A320.
In precedenza era:
50.000€ --> TR A320 + line training + 3 mesi di contratto; poi
50.000€ --> TR A320 + line training + 6 mesi di contratto; cambiato poi in
50.000€ --> TR A320 + line training + 500h di volo sul tipo; ora diventato
60.000€ --> TR A320 + line training + 1 anno di contratto

Le cose lentamente migliorano ma a mio parere è sempre una M... tutto il sistema nel suo complesso. Qui non è che giro col 320 vuoto per i giri di piacere, ma porto dei passeggeri che lo pagano...perchè devo pagarmi io il tutto? Solito discorso..... a voi i pareri di tutto ciò per chi volesse commentare a favore o contro 8)

Thread spostato [JT8D]
:shock: Cioè...uno dovrebbe sborsare la cifra di un'ATPL per poter lavorare un anno? :? :(
Ma neanche uno sceicco pagarebbe così tanto!! :shock: :shock:
Propongo di mandare un e-mail a Le Iene. Voi che ne dite?
"Possiede i requisiti per il certificato medico della classe 1 con le eventuali limitazioni riportate" [VML]

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da I-AINC » 19 dicembre 2008, 19:13

AZ055B-) ha scritto:Propongo di mandare un e-mail a Le Iene. Voi che ne dite?
Già fatto a Striscia e alle Iene....però non possiamo attaccarci a niente, Windjet non ti obbliga a farlo... :(
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

giofly
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 14 ottobre 2008, 19:45

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da giofly » 21 dicembre 2008, 0:58

Ciao ragazzi,
sono d'accordissimo con voi ma mi sorge un dubbio: se con 60k euro danno TR+line training+1 anno di contratto immagino che in questo anno paghino lo stipendio almeno o no? Quindi non so quanto si pigli netto un F/O al primo anno ma credo almeno 30000euro netti. Quindi, se è così in termini di costo non c'e poi tanta differenza rispetto a farsi un TR self sponsored. (60k-30k =30k) E però nel primo caso almeno esci con le in più le ore fatte sul tipo nell'anno di contratto.

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da davymax » 21 dicembre 2008, 1:04

giofly ha scritto:Ciao ragazzi,
sono d'accordissimo con voi ma mi sorge un dubbio: se con 60k euro danno TR+line training+1 anno di contratto immagino che in questo anno paghino lo stipendio almeno o no? Quindi non so quanto si pigli netto un F/O al primo anno ma credo almeno 30000euro netti. Quindi, se è così in termini di costo non c'e poi tanta differenza rispetto a farsi un TR self sponsored. (60k-30k =30k) E però nel primo caso almeno esci con le in più le ore fatte sul tipo nell'anno di contratto.
Quindi è come se hai lavortato gratis per 1 anno. La compagnia ha guadagnato soldi grazie a te, ma a te non viene niente (guardando globalmente la situazione).
Ti pare giusto?
Inoltre, tu per un anno devi pagarti l'affitto della casa, le spese di vitto, bollette ecc.
Insomma, hai solo da perderci, sia in soldi sia in dignità.

Altra cosa, un TR su A320 ormai lo trovi anche a meno di 30K....
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

giofly
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 14 ottobre 2008, 19:45

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da giofly » 21 dicembre 2008, 11:46

Ok sono d'accordo che è moralmente sbagliato ma la situzione del trasporto di linea è molto difiicile e il mercato è questo nel 2008...
Di sicuro anticipare 60k per lavorare è veramente tanto (e personalmente non li sgancerei) ma ormai tanti ne anticipano 30k.
La differenza che rispetto a un TR self-sponsored (che moralmente è tanto grave uguale, ma il mercato è il mercato) almeno esci con un anno di ore di volo su A320 e un curriculum diverso da chi ha solo 220 ore TT+ TR self sponsored (e credo che sei subito più appetibile da altre compagnie rispetto ad un trainatore o un lanciatore di parà con un anno di gavetta)....con 30k in meno in tasca ma forse se la tua ambizione è la linea subito è un modo per accelerare i tempi e forse se fai i conti dopo 5-6 anni rispetto a chi ha lanciato parà o trainato striscioni (magari anche con un TR in tasca che sta per scadere) ...credo che il bilancio (in euro) più favorevole sia dalla parte di chi ha fatto il F/O per 5 anni su A320.
Certo se mi dite che basta il TR e ti assumono subito allora è inutile spendere 30k in più...
Chiaramente ognuno poi fa i suoi conti a seconda delle possibilità o della voglia di farsi esperienza di tipo diverso dalla linea ma credo che finchè il mercato rimarrà sproporzionato tra offerta di piloti (in ecccesso) e posti liberi (sugli aerei di linea) di situazioni analoghe se ne presenteranno tante. Tutto sommato chi con ATPL si paga l'abilitazione sul PC6 e poi viene fatto volare gratis per lanciare parà non lo vedo messo molto meglio!
Quindi potete chiamare iene ecc...ma finchè il mercato (per fortuna) è libero ed esistono le mele marcie (per sfortuna) si risolve poco (anche perchè non è una frode e nessuno vi obbliga), l'unica cosa che bisogna augurarsi è che sta crisi passi rapidamente e il mercato del lavoro (piloti) cambi.
Eravamo abituati al mercato non libero (Monopolio Alitalia), una forte crescita del trasporto aereo e un numero di piloti ristretto. In pochi anni la libera concorrenza (x fortuna) il miraggio di super stipendi e super privilegi (Alitalia) e quindi tanti nuovi piloti, e ciliegina sulla torta un'improvvisa stagnazione del settore (soprattutto in Italia).
Ecco gli effetti.

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da alessandrogentili » 21 dicembre 2008, 12:51

davymax ha scritto:Inoltre, tu per un anno devi pagarti l'affitto della casa, le spese di vitto, bollette ecc.
E gli interessi su 60k€...

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da davymax » 21 dicembre 2008, 13:29

giofly ha scritto:Ok sono d'accordo che è moralmente sbagliato ma la situzione del trasporto di linea è molto difiicile e il mercato è questo nel 2008...
Di sicuro anticipare 60k per lavorare è veramente tanto (e personalmente non li sgancerei) ma ormai tanti ne anticipano 30k.
La differenza che rispetto a un TR self-sponsored (che moralmente è tanto grave uguale, ma il mercato è il mercato) almeno esci con un anno di ore di volo su A320 e un curriculum diverso da chi ha solo 220 ore TT+ TR self sponsored (e credo che sei subito più appetibile da altre compagnie rispetto ad un trainatore o un lanciatore di parà con un anno di gavetta)....con 30k in meno in tasca ma forse se la tua ambizione è la linea subito è un modo per accelerare i tempi e forse se fai i conti dopo 5-6 anni rispetto a chi ha lanciato parà o trainato striscioni (magari anche con un TR in tasca che sta per scadere) ...credo che il bilancio (in euro) più favorevole sia dalla parte di chi ha fatto il F/O per 5 anni su A320.
Certo se mi dite che basta il TR e ti assumono subito allora è inutile spendere 30k in più...
Chiaramente ognuno poi fa i suoi conti a seconda delle possibilità o della voglia di farsi esperienza di tipo diverso dalla linea ma credo che finchè il mercato rimarrà sproporzionato tra offerta di piloti (in ecccesso) e posti liberi (sugli aerei di linea) di situazioni analoghe se ne presenteranno tante. Tutto sommato chi con ATPL si paga l'abilitazione sul PC6 e poi viene fatto volare gratis per lanciare parà non lo vedo messo molto meglio!
Quindi potete chiamare iene ecc...ma finchè il mercato (per fortuna) è libero ed esistono le mele marcie (per sfortuna) si risolve poco (anche perchè non è una frode e nessuno vi obbliga), l'unica cosa che bisogna augurarsi è che sta crisi passi rapidamente e il mercato del lavoro (piloti) cambi.
Eravamo abituati al mercato non libero (Monopolio Alitalia), una forte crescita del trasporto aereo e un numero di piloti ristretto. In pochi anni la libera concorrenza (x fortuna) il miraggio di super stipendi e super privilegi (Alitalia) e quindi tanti nuovi piloti, e ciliegina sulla torta un'improvvisa stagnazione del settore (soprattutto in Italia).
Ecco gli effetti.
C'è una bella differenza tra spendere 60K per lavorare 1 anno e spenderne 20K (è quanto costa un TR su 737) o 25K (A320). Facendo un self-sponsored TR senza lavoro dopo è una soluzione che va adottata quando hai qualche manina in giro o comunque quando il mercato è aperto (come nel 2006-2007); ti faccio notare che tutti i miei ex compagni di ATPL ora lavorano (nessuno ha pagato 50 o 60K di TR+caffè+massaggi+1 anno di lavoro), tutti quelli che ho trovato alla Sabena Flight Academy (SFA) a fare il TR del 737 o 320 insieme a me han trovato lavoro nel giro di 6 mesi.
C'è chi è passato dall'aerotaxi, e chi ha trovato lavoro grazie alla SFA che ha fatto girare i CV.

Non bisogna avere fretta, ne di fare un semplice TR ne soprattutto di fare un pacchettomangiasoldiedignità. Bisogna imparare che non vi è dovuto niente, si arriva in linea quando si arriva, chi prima chi dopo facendo sacrifici e non spendendo 60K. Quando ti rifai di tutti quei soldi? Con gli stipendi attuali e soprattutto con quelli futuri (che probabilmente saranno inferiori) ce ne vuole....

Insomma, basta con ste frasi di giustificazione:
Ok sono d'accordo che è moralmente sbagliato ma la situzione del trasporto di linea è molto difiicile e il mercato è questo nel 2008...
Voglio vedere la tua faccia mentre un tuo compagno di corso ti dice che ha trovato lavoro con un TR da 20K mentre tu hai speso 2 volte l'ATPL solo perchè non volevi sporcarti le manine a montare uno striscione e fare un po di gavetta; io mi sotterrerei.

Se non puoi fare il pilota di linea fai altro come abbiamo fatto tutti. Quando sarà il momento ci arriverai.
C'è un limite più o meno significativo che ormai ora è quello ATPL+TR (nota: TR a prezzo di TR, non gonfiato) poichè praticamente il 99,9% delle compagnie aeree ti fa pagare il TR, chi tramite bond chi subito. Questo ormai è difficile da cambiare.
Siccome i pacchettifurto sono, ancora per ora, pochissimi, non facciamoli diventare la norma.

Spesso chiedete consigli a chi è più esperto di voi, ora è il momento di ascoltarli.

PS: non sto facendo riferimento personale a te "giofly", ma a tutti quelli che hanno anche solo il dubbio che sia una cosa "che si può fare" quella dei 60K.
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9552
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da tartan » 21 dicembre 2008, 16:27

Chissà come assumerà CAI nei prossimi anni!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

CALE
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 5
Iscritto il: 4 dicembre 2006, 22:05
Località: BOLZANO-CALABRIA

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da CALE » 27 dicembre 2008, 2:20

Ragazzi, lasciando stare windjet che può essere considerato un caso limite (ma neanche tanto visto che i prezzi si aggirano li intorno..) il problema è un altro. Vedo ovunque gente in Italia che non fa altro che lamentarsi perchè studia, ha un contratto da precario e guadagna poco (ricercatori, insegnanti, prof.universitari, medici ecc ecc..), o peggio ancora, certa gente che non fa un c***o dalla mattina alla sera e si lamenta per la paga troppo bassa e giù scioperi di massa, proteste, titoloni sul giornale e menate varie. Gli universitari incazzati poi mi fanno ridere, per esperienza quelli che protestano sono i migliori fancazzisti ( sono stato universitario fino all'anno scorso..)
Dico io, noi siamo l'unica categoria di stronzi che spendono 60000 euro per un brevetto CPL/IR (ATPL frozen), non ci assumono quasi mai col minimo di 200h di volo, assoggettati al prezzo del carburante (solo quando c'è da aumentarlo...), se assunti ci fanno contratti di 6/9/12 mesi e in più bisogna pagargli il TR!!!!! OOOOHHHH PAGARE PER LAVORARE!!!! Vi rendete conto che abbiamo la responsabilità di centinaia di persone (in volo e a terra)???? Sarà ben peggio la situazione di un pilota precario con chissà quanti mutui aperti, piuttosto che del povero ricercatore che è assunto con contratto, ma che almeno non paga per essere assunto. Ma loro fanno notizia e noi ultimi stronzi no!!! SVEGLIAMOCI, fare il pilota non deve essere più un lavoro per ricchi, ma un lavoro d'elite, perchè abbiamo responsabilità, siamo sottoposti a pesante stress, siamo fuori casa e quasi sempre crepiamo a 60 anni perchè a volare a FL400 ci friggiamo le cellule grazie agli UV (I-AINC tu mi conosci, XIV di molto a nord..). Lasciando perdere il fatto che c'è gente nelle scuole di volo che è li solo a scaldare il banco e a cui il volo non interessa nulla se non per il fatto che papà milionario gli ha imposto di fare qualcosa nella vita...la aggior parte è gente che ha passione e ci mette l'anima e sopratutto il portafogli (con immensi sacrifici) per cercare di fare sto lavoro e poi inesorabilmente si ritrova dopo 3 anni dal conseguimento della licenza ancora col c**o a terra o a fare il pilota della domenica sul cessnino(sempre che te lo puoi ancora permettere). La soluzione è attirare l'attenzione dei media, chiamiamo Iene, Gabibi, super eroi mascherati o mezzi busti del TG, chi volete, l'importante è portare a conoscenza questo schifo all'opinione pubblica, in qualsiasi modo e far vedere davvero chi sono i VERI PRECARI di oggi!! Quando racconto alla gente cosa vuol dire diventare pilota mi danno del matto e talvolta dell'irresponsabile perchè faccio spendere ai miei così tanti soldi e perchè mi sto bruciando anni di lavoro... Secondo me manca l'informazione, la cultura; la gente deve capire che il pilota non può essere un lavoro per pochi, ma tutte le persone che ne hanno le capacità e la giusta motivazione lo possono fare! A noi cambierà poco, ma rendere visibili i nostri disagi alla gente potrà aiutare i futuri ragazzi che come noi hanno questa passione.
Scusate il linguaggio un po'rude...
Cale

rudolf
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 7
Iscritto il: 7 settembre 2008, 9:04

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da rudolf » 16 agosto 2009, 14:30

Beh vi parlo da esperienza... ero andato a fare il colloquio in Windjet quando ancora il costo era di 50.000€ e allora mi dissero ce non era un vero colloquio, ma che in realtà era un modo per capire se ero disposto a sottoscrivere il contratto per i 6 mesi e 100 ore di volo garantite da contratto a stipendio "penoso"... allora gli chiesi delle eventuali prospettive di lavoro e mi fecero capire che di futuro nell'azienda non era possibile, ma che nel mondo del lavoro le prospettive erano infinite una volta terminato il contratto (inutile dire che non ho accettato)... ma con me c'erano due ragazzi che freschi di licenza mi dissero che i genitori facevano un mutuo per coprire le spese e che gli davano quella grande opportunità... che tristezza!!!
inoltre con mia sorpresa ho scoperto che se sei abilitato sulla macchina A320 non ti prendono nemmeno in considerazione per un'impiego

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da airbusfamilydriver » 16 agosto 2009, 17:21

tartan ha scritto:Chissà come assumerà CAI nei prossimi anni!
semplice dal bacino enorme dei cassaintegrati sempre che abbia bisogno di assumere
per ora purtroppo parte delle 78 assunzioni dalla cigs sono state fermate

angelino

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da angelino » 16 agosto 2009, 18:49

come già chiesto in questo thread quanto costa in teoria un tr su 737 classic o ng?

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da davymax » 16 agosto 2009, 21:30

angelino ha scritto:come già chiesto in questo thread quanto costa in teoria un tr su 737 classic o ng?
B737 Classic+NG lo trovi anche a 19000 euro, giri campo inclusi, in Germania. Comunque si sta tra i 20 e i 25000 euro di media.
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

angelino

Re: Nuovo contratto piloti WindJet

Messaggio da angelino » 17 agosto 2009, 11:11

davymax ha scritto:
angelino ha scritto:come già chiesto in questo thread quanto costa in teoria un tr su 737 classic o ng?
B737 Classic+NG lo trovi anche a 19000 euro, giri campo inclusi, in Germania. Comunque si sta tra i 20 e i 25000 euro di media.
è abbastanza ma credevo di peggio

Rispondi