Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Offerte e Richieste di impiego nel mondo aeronautico

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11583
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da flyingbrandon » 17 novembre 2014, 17:44

paky ha scritto: Per quanto riguarda me, prima di iniziare il corso ATPL mi son informato per ben 10 anni e ho pianificato varie strade da percorrere per raggiungere l'obiettivo di lavorare con le mie licenze. Nonostante questo sto comunque aprendo una piccola azienda per pararmi il sederino nel caso in cui, come un castello di sabbia, tutti i miei mille piani su come muovermi dopo le licenze per arrivare al primo lavoro fallissero, perché può succedere. Se non avessi avuto determinate certezze, visto l'industria, credimi non avrei cominciato l'ATPL, come se fossi stato al posto di questi ragazzi con queste condizioni non avrei accettato di impegnarmi per 4 anni.
punti di vista. Io non mi sono informato per 10 anni. Non ho fatto piani per i futuri 10 anni perché di certezze non ne avrei avute lo stesso. Mi sono laureato, questo sì, ma quella non scade e non da nessuna certezza...solo un titolo che avrei fatto valere in altri ambiti esattamente come avevo fatto prima di iniziare il percorso. Il punto è che io sono arrivato mentre altri , aspettando certezze, sono rimasti a terra e si sono poi scoraggiati.
In questo programma, se avessi voluto lavorare nel settore aereo non come pilota, avrei accettato proprio perché avrei avuto una esperienza da rivendermi in altri momenti. Avrei avuto uno stipendio, seppur basso, ma sicuro e avrei lavorato in aziende ad alta professionalità . Non avendo in mano altro non ci avrei pensato due volte...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da bulldog89 » 17 novembre 2014, 17:50

paky ha scritto:Nel programma non ci sono io, quindi le mie aspettavi sono 0. Volevo solo condividere i miei pensieri perchè in qualsiasi programma in cui ho applicato sapevo fin da subito per cosa e per quale posizione andavo a competere. Quindi mi son impegnato e ho speso soldi per andare preparato ad una selezione che mi interessava. Se a te dicevano di cercare aspiranti piloti e arrivavi lì e scoprivi che vogliono formarti come manager, non ti incazzavi vero? o non ti sarebbe passato per la testa ma questi ci sono o ci fanno?
Certo che mi sarei inca**ato, ma cosa c'entra con questa selezione?

I piloti sono in attesa, ai laureati è stato proposto esattamente quello che avevano preventivato...l'unica incognita è il programma ingegneri, che non si sa se effettivamente esista o meno.
Certo, se esistessero solo il cadet ed il graduate program avrebbero fatto una gran figura di emme, ma mi sembra che tu stia tirando delle conclusioni un po' troppo affrettate.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da bulldog89 » 17 novembre 2014, 20:42

Visto il casino con i quote non mi ero accorto che hai risposto a vari punti...a scanso di equivoci specifico che scriverò riferendomi al programma laureati, su quello per ingegneri ho già detto come la penso.
paky ha scritto:Tutti siamo bravi a parlare di passione e sacrificio quando non siamo i diretti interessati, ma davanti ad un contratto con penale di 4 anni e con molte incognite, io mi cagherei sotto tu?
Ma quali sono queste molte incognite? Continui a parlare senza aver visto nessun contratto...il programma è un classico graduate program, come quelli che fanno per i nazionali UAE e che altre compagnie in tutto il mondo svolgono regolarmente. I primi due anni di solito vengono fatti a rotazione tra i vari dipartimenti, mentre poi vieni indirizzato dove la tua performance è stata migliore.
Parlando di passione e sacrificio ti faccio presente che con "loro" ho preso personalmente un impegno con penale della durata di 7 anni, non 4...mi cago sotto ogni giorno pensandoci, ma ho fatto la mia scelta. Quindi forse qui il diretto interessato non sarai tu, ma io mi ritengo ESTREMAMENTE direttamente interessato.
paky ha scritto:Ma sarò io libero di sapere e decidere se "probabilmente" l'esperienza che mi fanno fare possa servirmi per quello che io voglio fare nella vita? Ma se non sappiamo nemmeno cosa prevede il programma come fai a sapere che quell'esperienza la posso rivendere in qualsiasi altra compagnia??
Di sicuro l'esperienza che non fai non ti servirà a nulla...
Lo so perché i manager cambiano facilmente dipartimento, in quanto non devono per forza essere altamente specializzati. Se sai portare avanti un progetto non importa se riguardi il catering o l'electronic flight bag, le dinamiche del project management sono sempre le stesse, così come la gestione dei team e del personale.
paky ha scritto:Ma che diavolo centra ora lo stipendio di un neolaureato e quando ne ho mai parlato. Volevo semplicemente dare un esempio di un programma dove le condizioni del programma sono ben definite e entrambe le parti hanno solo da guadagnare.
Ma se hai appena parlato di manodopera a basso costo! Lì ne hai parlato! Le condizioni che ci ha scritto Scatto88 non sono a basso costo per un neolaureato appena entrato in compagnia...ma forse pensi che in Europa i neolaureati vengano presi al lazo dalle compagnie e che non si debbano sciroppare 140km al giorno tra casa e lavoro per 500 euro al mese, di cui 300 se ne vanno solo per benzina e caselli. :roll:
paky ha scritto:Ma leggi o no? Scusami ma quando hai applicato sapevi che il programma ti faceva diventare pilota o no? ATPL o MPL pilota ci diventavi e gratis!! Loro non sanno una mazza di che cosa diventeranno o per quale posizione si formeranno! Manger ma di cosa????
Dopo 10 anni ad informarti mi dici che non cambia nulla tra ATPL o MPL? E se tra due anni sono in crisi che faccio? Senza andare a citare altre piccole sottigliezze che anche qui non puoi sapere perché tanto per cambiare disco PARLI DI CONTRATTI CHE NON HAI VISTO.
Si formeranno come manager! Dove non è importante, ci si mette relativamente poco ad ambientarsi ai nuovi dipartimenti. Finiranno dove la compagnia avrà bisogno e/o dove si saranno dimostrati più capaci.
paky ha scritto:Cavolo saper fin dall'inizio di ricevere un addestramento, per cui gente fa mutui per pagarselo, gratuitamente per fare il mestiere che sogni, nemmeno io me ne farei tante di pippe! Peccato che loro non sanno che cosa diventeranno e se gli piacerebbe diventarlo!
E certo! Perché io dall'inizio sapevo dove ci avrebbero addestrato, con quale stipendio, a quali condizioni, con quale contratto sarei entrato e via dicendo, vero? B-A-L-L-E! Come ti ho già detto non si sapeva nulla a parte il fatto che era un cadet sponsorizzato dalla compagnia.
Sei mai stato negli UAE? Perché come qualche persona in questo forum sa, io sono stato estremamente indeciso sull'accettare o meno il contratto, per una miriade di motivi...oppure hai mai considerato cosa voglia dire tale scelta per fidanzata/amici/famiglia? Ma come hai giustamente detto ad inizio post siamo tutti bravi a parlare quando non siamo i diretti interessati, ed in questo caso tu non lo sei.
Quello che devono sapere loro è semplice: voglio diventare un manager in una compagnia aerea? Sì/No.

Avatar utente
Scatto88
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 200
Iscritto il: 12 marzo 2006, 11:46

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da Scatto88 » 18 novembre 2014, 9:00

bulldog89 ha scritto:
paky ha scritto:Nel programma non ci sono io, quindi le mie aspettavi sono 0. Volevo solo condividere i miei pensieri perchè in qualsiasi programma in cui ho applicato sapevo fin da subito per cosa e per quale posizione andavo a competere. Quindi mi son impegnato e ho speso soldi per andare preparato ad una selezione che mi interessava. Se a te dicevano di cercare aspiranti piloti e arrivavi lì e scoprivi che vogliono formarti come manager, non ti incazzavi vero? o non ti sarebbe passato per la testa ma questi ci sono o ci fanno?
Certo che mi sarei inca**ato, ma cosa c'entra con questa selezione?

I piloti sono in attesa, ai laureati è stato proposto esattamente quello che avevano preventivato...l'unica incognita è il programma ingegneri, che non si sa se effettivamente esista o meno.
Certo, se esistessero solo il cadet ed il graduate program avrebbero fatto una gran figura di emme, ma mi sembra che tu stia tirando delle conclusioni un po' troppo affrettate.
In teoria gli ingegneri hanno fatto l'assessment il 12, come me, ma per il training da manager. Dell'altro programma nessuno ha parlato, e sinceramente questo è un pò fastidioso. Io a Roma ci sono andato convinto di trovare il programma ingegneri, e mi sono trovato davanti l'altro. Il primo non esiste, o almeno nessuno ne ha parlato (se andate a vedere il programma ingegneri prevedeva 2 anni con sede a Roma, non all'estero, quindi non può essere questo).

In ogni caso ribadisco, aspettiamo e vediamo, male che vada abbiamo (ho) fatto una buona esperienza in termini di assessment day.

E ho visto Fiumicino :|

Avatar utente
Scatto88
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 200
Iscritto il: 12 marzo 2006, 11:46

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da Scatto88 » 18 novembre 2014, 9:01

I laureati del 14 sono sicuramente già in volo per qualche posto sperduto, sono spariti tutti!! :lol:

FabioBellic
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 46
Iscritto il: 4 febbraio 2009, 17:51

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da FabioBellic » 18 novembre 2014, 10:21

Scatto88 ha scritto:I laureati del 14 sono sicuramente già in volo per qualche posto sperduto, sono spariti tutti!! :lol:
Si saranno risentiti per la polemica della sciopero del 14 :mrgreen: :mrgreen:

vixr
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 154
Iscritto il: 16 aprile 2014, 21:36

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da vixr » 18 novembre 2014, 10:49

Effettivamente è vero..nessun report della giornata?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9873
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da tartan » 18 novembre 2014, 12:22

Chi ha fatto la polemica non si è neanche presentata. Il primo messaggio lo ha fatto qui cercando notizie per lei, poi si è dileguata.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

vixr
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 154
Iscritto il: 16 aprile 2014, 21:36

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da vixr » 18 novembre 2014, 12:47

tartan ha scritto:Chi ha fatto la polemica non si è neanche presentata. Il primo messaggio lo ha fatto qui cercando notizie per lei, poi si è dileguata. Questo forum non le interessa più, richiede troppo impegno.
Magari le è stato detto di non divulgare notizie

alice l.
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 13
Iscritto il: 6 novembre 2014, 18:49

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da alice l. » 18 novembre 2014, 12:58

Praticamente hanno fatto esattamente come per la selezione del 12. Il responsabile di Etihad ha parlato x circa 45 minuti, parlando dei 2 anni con loro in cui si avrebbero alloggio, corso, assistenza medica gratuita più 850 euro circa al mese, stipendio che poi crescerebbe di circa 60/70 euro per il secondo anno. La seconda parte era un colloquio di gruppo in cui bisognava presentare un progetto. Il tutto è durato circa 30 minuti per parlare col gruppo e la presentazione alla classe circa 5 minuti per progetto. Infine colloquio individuale circa 10/15 minuti. Del successivo periodo con Alitalia non hanno parlato...probabilmente lo faranno nella prox selezione per chi passerà visto che la prossima giornata sarà con Alitalia. Nessuna notizia sul programma ingegneri. Eravamo in 13, 5 ragazze e i restanti ragazzi, 2 invece non si sono presentati. Fra circa 2 settimane dovrebbero darci i risultati.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da bulldog89 » 18 novembre 2014, 13:00

L'ultima volta che mi hanno detto due settimane ho aspettato sei mesi. :mrgreen:

alice l.
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 13
Iscritto il: 6 novembre 2014, 18:49

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da alice l. » 18 novembre 2014, 13:03

Il colloquio era in inglese...anche a me è sembrato non ci fosse molto entusiasmo ma è un'impressione personale..
Il responsabile di etihad ci ha detto che i prescelti partiranno a scaglioni...4/5 a marzo, 4/5 ad aprile e così via fino giugno/luglio...quindi in tutto credo ne prenderanno una ventina...ha detto di pensarci bene, di partire solo se siamo davvero sicuri...più o meno questo è quello che ci è stato detto a grandi linee

vixr
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 154
Iscritto il: 16 aprile 2014, 21:36

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da vixr » 18 novembre 2014, 13:23

Ma ne partono tantissimi allora, non sappiamo se ci siano stati veramente solo due giorni di selezione ma se ció fosse vero i candidati sono 33, e i posti disponibili 20.

alice l.
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 13
Iscritto il: 6 novembre 2014, 18:49

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da alice l. » 18 novembre 2014, 13:26

Sicuramente hanno fatto colloqui il 12-13-14

Avatar utente
Scatto88
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 200
Iscritto il: 12 marzo 2006, 11:46

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da Scatto88 » 18 novembre 2014, 15:35

Identico al 12.
Nelle slide di presentazione i posti erano 4-8 testuale..poi se abbiano aperto non so!di sicuro con 20 posti passano quasi tutti!

vixr
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 154
Iscritto il: 16 aprile 2014, 21:36

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da vixr » 19 novembre 2014, 22:22

http://www.iltempo.it/economia/2014/11/ ... -1.1345952
Articolo di ieri de "IL TEMPO". Secondo voi parlano di questa selezione?

Avatar utente
Scatto88
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 200
Iscritto il: 12 marzo 2006, 11:46

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da Scatto88 » 20 novembre 2014, 0:26

Non vedo alcun nesso con la "nostra" selezione..i ruoli di cui parlano sono molto avanzati..

Mephisto87
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 11
Iscritto il: 5 ottobre 2014, 1:37

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da Mephisto87 » 24 novembre 2014, 19:19

2 settimane di attesa...ancora nulla...il silenzio...boooh :)))
Vabe, aspettiamo...

vixr
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 154
Iscritto il: 16 aprile 2014, 21:36

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da vixr » 24 novembre 2014, 19:53

Mephisto87 ha scritto:2 settimane di attesa...ancora nulla...il silenzio...boooh :)))
Vabe, aspettiamo...
Idem per me ovviamente..bah,vedremo

Avatar utente
Scatto88
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 200
Iscritto il: 12 marzo 2006, 11:46

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da Scatto88 » 24 novembre 2014, 20:48

Io ho ricevuto il feedback della selezione,sono passato alla fase successiva..il 3 dicembre colloquio in Alitalia!

vixr
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 154
Iscritto il: 16 aprile 2014, 21:36

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da vixr » 24 novembre 2014, 20:53

Scatto88 ha scritto:Io ho ricevuto il feedback della selezione,sono passato alla fase successiva..il 3 dicembre colloquio in Alitalia!
Permettimi un "li mortacci tua" chi aspettavi a dirlo? Complimenti :) . Ora vai dritto alla meta

FLYALAN
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 16
Iscritto il: 10 novembre 2014, 17:41

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da FLYALAN » 25 novembre 2014, 10:30

Ragazzi ma ancora nulla?!!!?!?!? Non dovevano concludere l'iter di selezione tra nov. e dic.? Mah.... è più di due settimane che aspettiamo per allievi piloti...

vixr
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 154
Iscritto il: 16 aprile 2014, 21:36

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da vixr » 25 novembre 2014, 11:06

Nessuna notizia..quasi sicuramente vorranno prima finire l'altra selezione

sorcio21
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 18
Iscritto il: 15 ottobre 2014, 12:52

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da sorcio21 » 25 novembre 2014, 18:30

Ho ricevuto la chiamata il 21 (ci hanno messo solo una settimana non me l'aspettavo proprio!), ho il colloquio il 2 dicembre! Secondo voi sarà in inglese? Perché è con un senior manager di alitalia....ps. In bocca al lupo di nuovo a tutti!!

sorcio21
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 18
Iscritto il: 15 ottobre 2014, 12:52

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da sorcio21 » 25 novembre 2014, 18:38

Comunque ragazzi io ho capito questo: 800 euro di stipendio (tassati con il regime fiscale italiano) + 500 di allowance generiche (regime fiscale emirati, cioè nullo) + alloggio fornito da loro finché si sta ad abu dhabi( all'etihad palace oppure in un appartamento che ti pagano comunque loro). Dopo i primi 3 mesi di orientamento (in cui capiscono dove min**ia ti collochi!) ti assegnano ad un programma che può variare (da un anno solo ad abu dhabi a due anni e poi ti sbattono da qualche parte in europa o non so dove, è tutta un'incognita perché non sanno dove potresti dare il meglio). Poi una volta finito il periodo negli emirati io ho capito che lo stipendio rimane (quello che scompare sono i 500 euro a buffo e l'alloggio forse?) Avete capito anche voi così riguardo l'ultima frase...?

sorcio21
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 18
Iscritto il: 15 ottobre 2014, 12:52

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da sorcio21 » 25 novembre 2014, 22:01

Scusate se vi perseguito....!non ricordo bene se è contemplato un periodo finestra in cui possiamo ancora recedere dal contratto....tipo i primi 3 mesi o più...qualcuno sa qualcosa?:))

vixr
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 154
Iscritto il: 16 aprile 2014, 21:36

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da vixr » 25 novembre 2014, 22:05

Ti rispondi giusto per non lasciare senza risposta la tua domanda...dal canto mio/nostro(allievi piloti) non so/sappiamo nemmeno quando svolgere la selezione. Ti consiglio di mandare un pm a qualche candidato laureato chè ha passato il turno

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da bulldog89 » 26 novembre 2014, 8:30

Pilotiiiiiiiiiiiiiiiiiii...
Ieri mi è arrivato un messaggio...l'infomazione è di seconda mano, dell'intermediario mi fido ciecamente, ma non so quanto sia attendibile la fonte.
Following a conversation with ..., I have just spoken to the Crew Training PostHolder/FSTD Technical Manager at Alitalia. He said that Alitalia/Etihad are selecting 20 candidates to become pilots to then work for one of the airlines in the group. This is only for those that do not have an ATPL (frozen) yet. They have not yet decided where to train these pilots. Alitalia Cityline does no longer have its base in Napoli, this is all one with Alitalia (all based in Fiumicino) and the plan of the person I spoke to on the phone is to offer an A320 typerating and 500 hours (not sure whether this is paid or to self sponsor). Entry level will be with cityliner. At the moment there are no jobs, hopefully next year they will be able to launch this.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da bulldog89 » 26 novembre 2014, 9:17

77W ha scritto:Un TR con 500 ore a naso non mi sembra gratuito, e alla fine delle 500 ore che si fa? WindJet II?
Sinceramente è stata la prima cosa che ho pensato (WindJet bis), però non so quanto sia attendibile questa informazione...anche perché a meno che non sia un pay to fly non capisco l'utilità di una cosa del genere per la compagnia...ed anche se fosse pay to fly con 20 cadetti la somma incassata sarebbe abbastanza irrisoria.
L'unica cosa che mi viene in mente con uno scenario del genere sono contratti a tempo determinato o stagionali...

Mephisto87
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 11
Iscritto il: 5 ottobre 2014, 1:37

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da Mephisto87 » 26 novembre 2014, 16:11

Io credo che si sta perdendo di vista una cosa essenziale: non ci stanno offrendo una posizione da piloti, ci stanno invitando ad una selezione che se eventualmente superiamo darà accesso alla formazione. Sono due cose ben distinte a mio parere! secondo me è totalmente fuori tema pensare a TR...windjet...cityliner...320...tanto quanto pensare se sia conveniente o meno per alitalia o etihad! Il bilancio lasciamolo fare alle loro amministrazioni! Ergo, è una selezione e per ora gli unici dati su quali bisogna basarsi sono quelli ufficiali delle loro comunicazioni...per ora pochissime!

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da bulldog89 » 26 novembre 2014, 16:19

Mephisto87 ha scritto:Io credo che si sta perdendo di vista una cosa essenziale: non ci stanno offrendo una posizione da piloti, ci stanno invitando ad una selezione che se eventualmente superiamo darà accesso alla formazione. Sono due cose ben distinte a mio parere!
Cos'è ben distinto?

Mephisto87
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 11
Iscritto il: 5 ottobre 2014, 1:37

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da Mephisto87 » 26 novembre 2014, 16:23

Che è una selezione e non un contratto...e che sfortunatamente qualcuno non passerà... Quindi io al momento credo sia meglio non pensare troppo oltre! Tutto qui. :wink:

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da bulldog89 » 26 novembre 2014, 16:26

Mephisto87 ha scritto:Che è una selezione e non un contratto...e che sfortunatamente qualcuno non passerà... Quindi io al momento credo sia meglio non pensare troppo oltre! Tutto qui. :wink:
Beh, è una selezione che a quanto ne sappiamo porterà almeno ad un contratto di training comprendente un TR...di sicuro è buona cosa concentrarsi sulla selezione, ma leggere le "indiscrezioni" può aiutare a farsi un'idea del tipo: se è P2F rifiuto, se mi bondano solo per il TR accetto e via dicendo...

Bear
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 29 febbraio 2012, 7:39

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da Bear » 28 novembre 2014, 13:19

Ma questa ricerca di pilota è legata al programma lanciato con Etihad?

vixr
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 154
Iscritto il: 16 aprile 2014, 21:36

Re: Programmi di sviluppo professionale Alitalia & Etihad

Messaggio da vixr » 1 dicembre 2014, 13:07

Anche voi ancora nessuna notizia,vero?

Rispondi