Dornier DO24 ATT

Area dedicata all'Aviazione Storica. Aerei vintage, vecchie Compagnie e imprese del passato

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Dornier DO24 ATT

Messaggio da beluga » 22 novembre 2007, 13:31

Ho trovato su Airliners.net alcune foto, tra le quali questa, che trovo bellissima del Dornier DO-24ATT

Facendo una breve ricerca, ho scoperto che si tratta di un progetto del nipote di Claude Dornier, che ha rimesso in sesto un velivolo sviluppato da un progetto di mezzo secolo prima e che ora porta in giro per il mondo prevalentemente per iniziative benefiche.
http://www.do-24.com/index.php

Anche se questo modello è una versione aggiornata del velivolo degli anni '30, è veramente affascinante, non trovate?
Complimenti al nipote di Dornier per aver tirato fuori di Do24ATT dal Deutsches Museum ed averlo portato di nuovo a solcare i cieli di tutto il mondo!
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Avatar utente
riccardosl45
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 177
Iscritto il: 16 maggio 2007, 16:30

Messaggio da riccardosl45 » 22 novembre 2007, 13:36

Veramente molto bello, somiglia molto all'italiano Cant Z 508

Avatar utente
Bacione
FL 250
FL 250
Messaggi: 2515
Iscritto il: 22 ottobre 2005, 19:29

Messaggio da Bacione » 22 novembre 2007, 13:36

Accipicchia che bello!

Avatar utente
luciocaste
FL 150
FL 150
Messaggi: 1978
Iscritto il: 3 agosto 2007, 0:15
Località: FLR - Italy
Contatta:

Messaggio da luciocaste » 22 novembre 2007, 13:37

Mai visto; è un aereo fantastico.
Luciano

Per vedere le mie foto clicca qui

Immagine

Otaku

Messaggio da Otaku » 22 novembre 2007, 14:10

Mi ero salvato anche questa foto di profilo, davvero un aereo particolare...

http://www.airliners.net/open.file/0664840/L/

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Messaggio da beluga » 22 novembre 2007, 14:12

Cosa non darei per farmi un volo con sistemazione in una delle due cupole di vetro (non so se quella in coda è agibile; in quella dietro l'ala credo ci siano due posti)!!!!
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Avatar utente
riccardosl45
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 177
Iscritto il: 16 maggio 2007, 16:30

Messaggio da riccardosl45 » 22 novembre 2007, 14:18

Sarebbe bello veder volare di nuovo qualche altro famoso idrovolante italiano...

Mi sa che sarà miliardario questo che ha sistemato quel Dornier così bene!

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Messaggio da beluga » 22 novembre 2007, 14:21

riccardosl45 ha scritto:Sarebbe bello veder volare di nuovo qualche altro famoso idrovolante italiano...

Mi sa che sarà miliardario questo che ha sistemato quel Dornier così bene!
é il nipote del fondatore della Dornier, Iren Dornier ed ha degli sponsor di rilievo:
http://www.do-24.com/sponsorsmajor.htm
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Messaggio da beluga » 22 novembre 2007, 14:24

Sarebbe bello veder volare di nuovo qualche altro famoso idrovolante italiano...
Purtroppo devo nuovamente reiterare la nota di rammarico più volte espressa da vari utenti in questa sezione per quella...chiamiamola mancanza di cultura aeronautica... per effetto della quale nel nostro Paese è difficile, se non impossibile, veder volare aerei storici :(
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Messaggio da beluga » 22 novembre 2007, 14:26

errata corrige....
volevo scrivere Cultura Aeronautica!
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Avatar utente
riccardosl45
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 177
Iscritto il: 16 maggio 2007, 16:30

Messaggio da riccardosl45 » 22 novembre 2007, 14:53

beluga ha scritto:
riccardosl45 ha scritto:Sarebbe bello veder volare di nuovo qualche altro famoso idrovolante italiano...

Mi sa che sarà miliardario questo che ha sistemato quel Dornier così bene!
é il nipote del fondatore della Dornier, Iren Dornier ed ha degli sponsor di rilievo:
http://www.do-24.com/sponsorsmajor.htm
Si ma sul sito dicono che ha comprato il velivolo da un museo... non credo che qui in italia si possa andare a Vigna di Valle e comprarsi un velivolo :lol: :lol:

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Messaggio da beluga » 22 novembre 2007, 15:17

Non so se l'ha effettivamente comprato dal museo! Forse la Dornier (non so se in questa vicenda c'entra l'azienda che produceva il Do328) o gli eredi Dornier l'avevano temporaneamente ceduto al Deutschs Museum.
Mi piacerebbe sapere come si è sviluppata la vicenda.
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Avatar utente
Lelux
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 74
Iscritto il: 26 ottobre 2007, 0:41
Località: LIQN

Messaggio da Lelux » 22 novembre 2007, 21:22

Questo aereo è un esemplare modificato dalla Dornier stessa negli anni '80,con nuova ala e motori Pt6A-45B.Dal 1984 al 2003 l'aereo è stato sistemato in un museo tedesco ,poi nel 2004 ha effettuato voli di lusso nelle Filippine con la South East Asian Airlines ed ora come avete già detto,vola a scopo benefico.Comunque,molto bello il connubio vecchio/nuovo!
Immagine

Avatar utente
max70
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 295
Iscritto il: 14 aprile 2007, 11:08

Messaggio da max70 » 25 novembre 2007, 11:01

Bellissimo, mi ricorda un po' un Catilina protagonista di un numero di "Volare" di molti anni fa.

Il proprietario in quel caso lo aveva trasformato in una specie di camper volante. Mi pare però che abbia fatto una brutta fine, incidentato su qualche spiaggia.

Ho sempre il dubbio di quanto sia corretto riportare in condizioni di volo e quindi "rischiare" macchine delle quali esistono ancora solamente pochi esemplari.
Massimiliano

Black Magic

Messaggio da Black Magic » 25 novembre 2007, 13:26

Bellissima!

Avatar utente
jackiebrown
FL 250
FL 250
Messaggi: 2962
Iscritto il: 31 agosto 2006, 23:36
Località: Frittole (Cagliari)

Messaggio da jackiebrown » 25 novembre 2007, 14:43

Bellissime entrambe le foto, che fascino questo aereo!
Laura

Immagine Immagine

« Non sono ebreo - non ho questo onore » (Charlie Chaplin)

La ricchezza e' un metallo, la gloria un'eco e l'amore un'ombra. [Fernando Pessoa]

Avatar utente
libelle
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 780
Iscritto il: 8 dicembre 2005, 18:57
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da libelle » 28 novembre 2007, 1:37

Ho sempre il dubbio di quanto sia corretto riportare in condizioni di volo e quindi "rischiare" macchine delle quali esistono ancora solamente pochi esemplari.
Questo è l'amaro dilemma di chi si agginge a riportare in condizioni di volo aeroplani per molti aspetti unici. Purtroppo troppo spesso ci arrivano notizie di incidenti (a volte tragici) con la perdita di pilota e aereo. Anche se spesso il pilota ne è rimasto incolume gli aerei hanno subito danni molto pesanti come il caso del BF-109E in livrea desertica in condizioni di volo ma pesantemente danneggiato in atterraggio. Restaurato è stato inchiodato a terra per sempre: anche se esterioremente è ritornato perfetto le sue strutturre non sono più in grado di sopportare il carico del volo.
Un bell'aereo storico che ritorna a volare è sempre un successo per il restauratore (che ci impiega anni, soldi e fatica) oltre alla bellezza di vederlo ritornare tra i cieli. L'insidia dell'incidente esiste sempre e deve essere tenuta in conto. E' un rischio del resto.
"think positive, flaps negative!"

Avatar utente
libelle
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 780
Iscritto il: 8 dicembre 2005, 18:57
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da libelle » 28 novembre 2007, 1:44

Si ma sul sito dicono che ha comprato il velivolo da un museo... non credo che qui in italia si possa andare a Vigna di Valle e comprarsi un velivolo
Certamente no, del resto siamo in Italia dove la cultura aeronautica è scarsissima. C'è da dire che i musei aeronautici in Germania sono molto numerosi. Monaco di Baviera ne ha due con pezzi semplicemente unici. In America addirittura è possibile portarsi a casa interi aeroplani in condizioni di volo, alcuni perfetti, altri da restaturare. Mi ricordo che su ebay anno scorso venne venduto un Dc-3 che aveva partecipato allo sbarco in normandia, restaurato perfetto secondo i colori originali alla cifra di 320.000 dollari.
Qualche mese fa è stato venduto un B-26 ad un prezzo estremamente basso (credo sui 75.000 dollari). L'aereo era in condizioni di volo, ma necessitava di un bel restauro radicale.
"think positive, flaps negative!"

Avatar utente
riccardosl45
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 177
Iscritto il: 16 maggio 2007, 16:30

Messaggio da riccardosl45 » 8 dicembre 2007, 17:15

libelle ha scritto:
Si ma sul sito dicono che ha comprato il velivolo da un museo... non credo che qui in italia si possa andare a Vigna di Valle e comprarsi un velivolo
Certamente no, del resto siamo in Italia dove la cultura aeronautica è scarsissima. C'è da dire che i musei aeronautici in Germania sono molto numerosi. Monaco di Baviera ne ha due con pezzi semplicemente unici. In America addirittura è possibile portarsi a casa interi aeroplani in condizioni di volo, alcuni perfetti, altri da restaturare. Mi ricordo che su ebay anno scorso venne venduto un Dc-3 che aveva partecipato allo sbarco in normandia, restaurato perfetto secondo i colori originali alla cifra di 320.000 dollari.
Qualche mese fa è stato venduto un B-26 ad un prezzo estremamente basso (credo sui 75.000 dollari). L'aereo era in condizioni di volo, ma necessitava di un bel restauro radicale.
:D
Che sogno comprarsi un'aereo della seconda GM su ebay!

Avatar utente
jackiebrown
FL 250
FL 250
Messaggi: 2962
Iscritto il: 31 agosto 2006, 23:36
Località: Frittole (Cagliari)

Messaggio da jackiebrown » 9 dicembre 2007, 9:05

libelle ha scritto:C'è da dire che i musei aeronautici in Germania sono molto numerosi. Monaco di Baviera ne ha due con pezzi semplicemente unici.
ovvero? ti riferisci al Deutsche M. e poi? dimmi dimmi che a gennio ci devo andare.... :roll:
Laura

Immagine Immagine

« Non sono ebreo - non ho questo onore » (Charlie Chaplin)

La ricchezza e' un metallo, la gloria un'eco e l'amore un'ombra. [Fernando Pessoa]

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 9 dicembre 2007, 9:17

Stupendo!! Grazie del link. :D
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Messaggio da beluga » 9 dicembre 2007, 15:12

jackiebrown ha scritto:
libelle ha scritto:C'è da dire che i musei aeronautici in Germania sono molto numerosi. Monaco di Baviera ne ha due con pezzi semplicemente unici.
ovvero? ti riferisci al Deutsche M. e poi? dimmi dimmi che a gennio ci devo andare.... :roll:
Credo che Libelle si riferisca al Deutsches Museum (sede centrale)

http://www.deutsches-museum.de/it/espos ... luftfahrt/

ed alla sezione distaccata di Oberschleissheim (che è sempre a Monaco);
http://www.deutsches-museum.de/en/flugw ... formation/
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Avatar utente
jackiebrown
FL 250
FL 250
Messaggi: 2962
Iscritto il: 31 agosto 2006, 23:36
Località: Frittole (Cagliari)

Messaggio da jackiebrown » 9 dicembre 2007, 21:36

Ah! ok.. grazie Fabrizio
Laura

Immagine Immagine

« Non sono ebreo - non ho questo onore » (Charlie Chaplin)

La ricchezza e' un metallo, la gloria un'eco e l'amore un'ombra. [Fernando Pessoa]

Rispondi