Junkers JU EF 100

Area dedicata all'Aviazione Storica. Aerei vintage, vecchie Compagnie e imprese del passato

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Cicciopasticcio
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 95
Iscritto il: 22 agosto 2007, 10:49
Località: Caronno Pertusella, 30 Km a Est di MXP

Junkers JU EF 100

Messaggio da Cicciopasticcio » 5 gennaio 2010, 16:36

Ciao a tutti!!!
Felice 2010!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ca**eggiando su internet dall'ufficio mi sono imbattuto in un sito sul quale ho scoperto questo strano aeroplanino...il link al sito è questo:
http://www.luft46.com/junkers/juef100.html
Chi di voi ha altre informazioni???
Certo che gli ingegneri "crucchi" si davano parecchio da fare...ed erano avanti almeno di vent'anni rispetto agli altri...addirittura motori diesel sugli aerei...non me lo sare mai aspettato...
Grazie a tutti per i contributi che darete!!!

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11220
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da richelieu » 5 gennaio 2010, 17:20

Qualche informazione la si può trovare alle pagine 32-33 di questo volume .....

Immagine

..... ma non è che ci sia molto di più .....

:(

Quanto a questo .....
..... Ca**eggiando su internet dall'ufficio .....
..... se ti becca Brunetta ..... :twisted:

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Almost Blue » 5 gennaio 2010, 18:52

Mai sentito.
Aveva i motori a gasolio? Forse è per quello che andava ben lontano, però con solo 50 passeggeri (anche se immagino immersi nel lusso più sfrenato).
5.000 Kg di bombe sono pochini per un aereo così grande, considerati i suoi contemporanei come il Lancaster e il B-29.
A vederlo così, mi pare più un aereo pensato per la pace che per la guerra. I grossi aerei civili convertiti a bombardieri in genere non sono mai andati troppo bene: struttura troppo leggera e pensata appunto per la pace.
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

povvo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2080
Iscritto il: 15 gennaio 2009, 19:57

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da povvo » 5 gennaio 2010, 18:58

qualcuno l'ha ricreato in 3d ma più di questo non so cosa dirti... :wink: :mrgreen:
Immagine
Immagine
Immagine
http://home.wanadoo.nl/r.j.o/skyraider/juef100_1.htm
"A Federal Aviation Administration spokeswoman said there was no regulation about leaving someone asleep on a plane."

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Almost Blue » 5 gennaio 2010, 19:05

Notevole.
Di sicuro era un passeggeri: la coda non mi pare pensata per avere armi difensive.
Chi è lo spiritosone che l' ha immatricolato D-ARJO ?
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11220
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da richelieu » 5 gennaio 2010, 20:12

Immagine

:wink:

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Almost Blue » 5 gennaio 2010, 20:26

Trasporto missili?
Che vuol dire "fernstaufklarer"?
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11220
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da richelieu » 5 gennaio 2010, 20:35

Immagine

In questa raffigurazione pittorica, non so quanto attendibile, tratta dal sito postato da "Cicciopasticcio" .....
http://www.luft46.com/junkers/juef100.html
..... sito che l'ha a sua volta tratta dal volume "Geheimprojekte der Luftwaffe Band II: Strategische Bomber 1935-1945" che è sostanzialmente l'originale in lingua tedesca dell'edizione tradotta in inglese "Luftwaffe Secret Projects - Strategic Bombers 1935-1945" ..... si può chiaramente notare un armamento difensivo assai più consistente di quello descritto nel testo .....
..... armament consisted of two FDL 151 Z gun turrets mounted above and behind the cockpit, and two additional 151 Z guns in a ventral gondola beneath the fuselage nose .....
:mrgreen:

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11220
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da richelieu » 5 gennaio 2010, 20:55

Almost Blue ha scritto:Trasporto missili?
Che vuol dire "fernstaufklarer"?
Nell'edizione in lingua inglese il capitolo è intitolato : "Strategic VLR Reconnaissance Aircraft & Guided Missile Carriers" ..... ma il riferimento ai missili è relativo ad altri aerei descritti quali, ad esempio, lo Junkers Ju 290A-7 che viene artisticamente rappresentato con armamento di bombe-razzo antinave Henschel Hs 293 .....

:wink:

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Almost Blue » 6 gennaio 2010, 6:59

Mah, secondo me ci sono delle incongruenze.
Fusoliera a doppia circonferenza, suppongo per grossi carichi (addirittura esamotore) e rampa di carico posteriore e porta solo 5.000 Kg di roba ? Mi pare troppo snello ed elegante per essere un vero aereo da guerra. L' umile Me.323 portava 12 tonnellate di roba. Un Lancaster 10 tonnellate. O c'è qualcosa che non va nella tabella dei pesi o era solo un aereo passeggeri di lusso, fatto per andare a impressionare gli americani dopo la riuscita conquista dello spazio vitale.
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11220
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da richelieu » 6 gennaio 2010, 8:13

In effetti era nato come aereo passeggeri .....
..... Although the Junkers Ju EF100 was originally begun as a trans-Atlantic airliner under the designation of EF53, for post WWII use, its design was changed to be a long range, maritime reconnaissance and bomber .....
Il (relativamente) esiguo carico di caduta (5.000 Kg.) può forse essere spiegato dal fatto che la residua parte dei 9.000 Kg. disponibili sia stata utilizzata per installare l'armamento difensivo (torrette, armi e munizioni) e per eventuali irrobustimenti strutturali .....

:wink:

Avatar utente
Cicciopasticcio
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 95
Iscritto il: 22 agosto 2007, 10:49
Località: Caronno Pertusella, 30 Km a Est di MXP

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Cicciopasticcio » 7 gennaio 2010, 14:41

@ Richelieu: Sua Eminenza, tranquillo, non si preoccupi...non lavoro nel "pubblico", non credo di interessare tanto al ministrino Brunetta... :wink: :wink: :wink:
Capita a tutti di ca**eggiare su internet a lavoro...chi è senza peccato scagli la prima pietra...
comunque, per tornare OT, davvero un progetto "particolare", a prescindere dalla destinazione finale (militare/civile).
Magari il lusso più sfrenato per i 50 pax al quale qualcuno faceva riferimento era molto simile alla navicella passeggeri dei più famosi dirigibili ZEPPELIN ...chissà quanti altri progetti dei crucchi sono stati dimenticati nell'oblio o sono ancora avvolti nella più assoluta segretezza da parte della nazioni vincitrici...

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Almost Blue » 7 gennaio 2010, 15:15

Come aerei per fare la guerra, questo Ju secondo me non avrebbe avuto grande valore, se non come punto di partenza per fare un grande bombardiere strategico VERO.
Secondo me questo aereo NON è stato dimenticato, ma è stata la Storia a togliergli il tappeto da sotto: questo affare era pensato come trasporto passeggeri di lusso (gerarchi e loro famiglie) che avrebbero dovuto andare in America su rotte transatlantiche dopo la grande vittoria finale. L'immatricolazione D-ARJO secondo me è voluta, non perchè si legga "Dario", ma in realtà perchè si legga "Di- Ario", che non si riferirebbe al diario delle ragazzine pubescenti, ma ai figli di Ario, la razza superiore che avrebbe stabilito il "Nuovo Ordine" mondiale: quelli alti e biondi, come me, SOPRA (specie se vestiti di nero e con i caratteri runici d'argento al collo) mentre tutti gli altri sotto a lavorare e basta, infatti il lavoro rende liberi ...
Come bombardiere non credo valesse molto, dato che il B-29 portava quasi il doppio su distanze comparabili. Anche come meccanica non so quanto fosse competitivo: avete visto che casino di motori avrebbe dovuto avere? Quatto bancate da sei cilindri ognuna disposte a rombo, con gli alberi ai vertici del rombo ! Un motore del genere mica va a fare la guerra, dopo la prima missione si scassa. Un B-17, con i suoi Wright compressi, lo avrebbe fregato di gran lunga in affidabilità e resa, dato anche che portava praticamente lo stesso carico di bombe di questo Ju.
Come avevo già scritto, secondo me comunque la tabella non è attendibile: 5592 nm a me fanno 10.357 Km e non 9.000. Indipendentemente dalla tabella, lo Ju-EF 100 a me tutto pare meno che un bombardiere.
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Avatar utente
Cicciopasticcio
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 95
Iscritto il: 22 agosto 2007, 10:49
Località: Caronno Pertusella, 30 Km a Est di MXP

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Cicciopasticcio » 7 gennaio 2010, 15:48

E di questo: BV 141 R,
http://cmeunier.chez-alice.fr/r_bv141_r3.jpg
aereo assimmetrico da ricognizione...cosa si era fumato il progettista??? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Bhè, se la cabina era completa vetrata, comodo per vedersi sotto i piedi...

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11220
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da richelieu » 7 gennaio 2010, 16:43

Almost Blue ha scritto:
..... secondo me comunque la tabella non è attendibile: 5592 nm a me fanno 10.357 Km e non 9.000 .....
Hai ragione .....
..... solo che la tabella è calcolata in miglia terrestri e non in miglia nautiche ..... quindi .....
..... 1 mile = 1,609344 kilometers .....
5592 x 1,609344 = 8999,451648

:wink:

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11220
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da richelieu » 7 gennaio 2010, 16:53

Cicciopasticcio ha scritto:
..... Capita a tutti di ca**eggiare su internet a lavoro...chi è senza peccato scagli la prima pietra .....
Non posso scagliarla perchè, quando lavoravo, sul mio PC non era ancora installato Internet .....
altrimenti .....

:wink:

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Almost Blue » 7 gennaio 2010, 17:28

E di questo: BV 141 R,
http://cmeunier.chez-alice.fr/r_bv141_r3.jpg
aereo assimmetrico da ricognizione...cosa si era fumato il progettista???
Bhè, se la cabina era completa vetrata, comodo per vedersi sotto i piedi...
Il Dr. Vogt non si era fumato proprio neinte. Il BV-141 A e B erano due geniali ed eccellenti ricognitori tattici per la Luftwaffe, che dovevano sostituire gli ottimi, ma troppo leggeri Hs-126. A quanto ne sapevo io, volavano benissimo e avevano un buon raggio d'azione. Fu soprattutto la loro geometria, quanto meno "inconsueta", a non conquistarsi la fiducia dell' RLM, che gli preferì l'altrettanto eccellente Fw-189 "Uhu". Il BV-141A era risultato leggermente sottopotenziato dal suo motore originario BMW-132 da 865 CV, per cui questo venne sostituito da un BMW serie 801 da 1.560 CV (lo stesso del FW-190), sul BV-141B.

richelieu ha scritto:
Almost Blue ha scritto:
..... secondo me comunque la tabella non è attendibile: 5592 nm a me fanno 10.357 Km e non 9.000 .....
Hai ragione .....
..... solo che la tabella è calcolata in miglia terrestri e non in miglia nautiche ..... quindi .....
..... 1 mile = 1,609344 kilometers .....
5592 x 1,609344 = 8999,451648

:wink:
Appunto NON è attendibile, Infatti usa il miglio terrestrre!
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11220
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da richelieu » 7 gennaio 2010, 21:41

Almost Blue ha scritto:
..... Appunto NON è attendibile, Infatti usa il miglio terrestrre! .....
E allora ..... :?:

Ciò non toglie che le cifre riportate nella tabella siano esatte .....

O no ..... :?:

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Almost Blue » 7 gennaio 2010, 23:45

Da quel che so, un pilota non si esprime in miglia terrestri. Chi ha scritto la tabella avrebbe dovuto saperlo, quindi la tabella secondo me non è molto attendibile. Probabilmente inoltre sono solo dati orientativi perchè l'aereo non è mai stato prodotto.
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11220
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da richelieu » 8 gennaio 2010, 0:06

richelieu ha scritto:Qualche informazione la si può trovare alle pagine 32-33 di questo volume .....
Immagine
..... ma non è che ci sia molto di più .....
:(
Devo però osservare che, nel libro da me precedentemente citato, a pagina 32, appare lo stesso dato .....
Performance
Range with military load - 9.000 km - 5.5990 miles
:|

E' tardi ..... buonanotte ..... :drunken:

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Ashaman » 14 gennaio 2010, 0:23

Almost Blue ha scritto:Come aerei per fare la guerra, questo Ju secondo me non avrebbe avuto grande valore, se non come punto di partenza per fare un grande bombardiere strategico VERO.

<omissis>
D'accordo con te su tutto. Sicuramente, visto che stiamo parlando di tedeschi lasciatemi usare un'espressione inglese, un elefante bianco. Avrebbe avuto più o meno lo stesso senso del Bristol Brabazon. :wink:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
i-daxi
FL 500
FL 500
Messaggi: 9836
Iscritto il: 26 maggio 2009, 16:24
Località: milano

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da i-daxi » 14 gennaio 2010, 17:23

Junkers JU EF 100
Aereo di cui restano solo i disegni e presumibilmente mai nemmeno iniziato nella costruzione. Era inteso come un velivolo per sostituire l'Hs-129, con punti di contatto con il moderno A-10, perché doveva rispondere a requisiti simili. Avrebbero avuto fusoliera a pancia 'piatta', due turbogetti alla radice delle ali, cannone Mk 103 sotto il muso, 2 MG 151 (per 'bersagli morbidi') alla radice alare, carrello in fusoliera di cui l'elemento anteriore sarebbe stato un semplice slittino azionato con aria compressa. Pare che le dimensioni di massima calcolate fossero 11,85 m di lunghezza, 14,6 m di apertura alare, altezza 3,85 m.

Un altro filone era quello dei bombardieri pesanti, ce n'erano ben 2 tipi: l'EF 100 e EF 130. Il primo era nato come trasporto per la Lufthansa con 6 Jumo 223 da 2.500 hp, e ben presto questo progetto che venne pensato dal '40, venne poi trasformato in un bombardiere, con un carico di 5 t di bombe o siluri, un aereo valido e moderno, di cui rimase però solo un modellino per prove aerodinamiche, modellino che indicava un aereo con 6 Jumo da 2.500 hp, apertura alare 65 m, 49,8 m, altezza 9 m, autonomia 9.000 km. L'EF 132 era basato sul vecchio Ju 287, con sei motori Jumo 012 da 15 t di spinta totali, e freccia positiva di 35 gradi, che li conteneva al suo interno. Un punto di base per il successivo M-4 Bison. Era un aereo da 30,8 m di lunghezza, 32,4 m di apertura alare, altezza 8,4 m, peso 31,3-65 t, velocità 930 kmh e autonomia fino a 9.000 km.

http://it.wikibooks.org/wiki/Armi_avanz ... -3#Junkers

http://sites.google.com/site/junkersju3 ... ork-flight

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Almost Blue » 15 gennaio 2010, 9:01

Non ci capisco più niente. L' EF-100 Junkers era un aereo da attacco o un trasporto?
E poi che significa " ... Un punto di base per il successivo M-4 Bison ..." ? Il Myasishchev M-4 russo ?
Dal quello che so i trasporti civili passati al ruolo bombardieri non sono mai stati il massimo, a causa della filosofia diversa di progettazione della struttura complessiva e degli impianti dell'aereo. Gli aerei che vengono dagli impieghi civili in genere sono troppo "leggeri" per fare i bombardieri, infatti in tempo di pace lo scopo è portare il massimo di passeggeri con il minimo possibile di carburante, praticamente l'opposto della guerra.
5.000 chili per un aereo così grosso sono pochini, ripeto, sono la metà di quel che poteva imbarcare un Lancaster.
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11220
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da richelieu » 15 gennaio 2010, 9:18

..... 5.000 chili per un aereo così grosso sono pochini, ripeto, sono la metà di quel che poteva imbarcare un Lancaster .....
Vero .....
..... ma che autonomia aveva un Lancaster con a bordo un carico massimo di bombe ?

:wink:

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11220
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da richelieu » 15 gennaio 2010, 9:36

..... i trasporti civili passati al ruolo bombardieri non sono mai stati il massimo .....
Non proprio un bombardiere ..... però .....

Immagine

Immagine

Immagine
..... The P-3 Orion, originally designated P3V, is based on the same design philosophy as the Lockheed L-188 Electra. It is not the same aircraft structurally in that it has had 7 ft (2.1 m) of fuselage removed forward of the wings, as well as myriad internal, external, and airframe production technique enhancements. The prototype YP3V-1/YP-3A BuNo 148276 was in fact modified from the third Electra airframe c/n 1003 .....
Immagine

Immagine

..... ma questo l'avevo già scritto .....

:wink:

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Almost Blue » 15 gennaio 2010, 12:08

L'Orion mica è un bombardiere strategico.
Qua stiamo parlando di un aereo delle dimensioni suppergiù di un Convair B-36, lungo cinquanta metri con sessanta di apertura alare.
Un Lancaster era grande esattamente meno della metà, ma portava dieci tonnellate di bombe a ottocento chilometri di distanza, mentre ne portava cinque tonnellate a duemila chilometri e ritorno. Infatti i Lancasters del 617°, con grande disappunto della Royal Navy (che poverina ci provava da un pezzo, ma riusciva solo a far ridere i tedeschi, per il solletico), attaccarono e affondarono la Tirpitz nel 1944, partendo dalla Scozia, entrando in Svezia, passando sopra il lago di Torne Trask, superando le Alpi norvegesi ed arrivando sul fiordo di Tromso da sudest, che fanno un paio di mille chilometri di volo. Ovviamente, alla vista delle Tallboy, i marinai della razza superiore smisero di ridere. Uno dei due o tre petardi inglesi che colpirono direttamente la Tirpitz perforò il ponte corazzato, penetrò al di sotto ed esplose. Lì vicino, la grande torre sopraelevata di poppa (in codice, "Caesar"), più grande di una casa, con i suoi due immensi cannoni da 380 mm, le sue riservette e tutti i suoi cento uomini, peso complessivo ottocento tonnellate, venne proiettata in aria come un missile impazzito per poi precipitare capovolta in mare. A terra, i norvegesi, che si godevano ammirati e a bocca aperta lo spettacolo pirotecnico, la dovettero scambiare per una delle tanto propagandate armi segrete dei tedeschi; invece là dove prima c'era stata la torre "Caesar", ora c'era solo un buco nero e incandescente di dodici metri di diametro. Metà degli uomini addetti alla vicina torre "Dora", nonostante tutti i portelli chiusi e le paratie pesantemente corazzate, furono uccisi dal solo spostamento d'aria, mentre gli altri vennero sbattuti giù dalle loro postazioni e dovettero trovare al buio l'uscita (e alla svelta, perchè la nave si capovolgeva veloce sulla sinistra). Inutile dilungarsi troppo su che fine fece la corazzata tedesca ...
Ma non divaghiamo, il B-29 era poco più grosso di un Lancaster, ma portava otto tonnellate per cinquemila chilometri.
Quindi, facendo le debite proporzioni, un aereo grande come lo Ju-EF 100 avrebbe dovuto teoricamente superare le dieci tonnellate di carico sui cinquemila chilometri, il doppio di quello che dice la tabellina.
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11220
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da richelieu » 15 gennaio 2010, 14:08

.....il B-29 era poco più grosso di un Lancaster, ma portava otto tonnellate per cinquemila chilometri.
Quindi, facendo le debite proporzioni, un aereo grande come lo Ju-EF 100 avrebbe dovuto teoricamente superare le dieci tonnellate di carico sui cinquemila chilometri, il doppio di quello che dice la tabellina .....
Infatti la tabellina parla di 5.000 Kg di carico su 9.000 Km .....
Military Load 9000 km (5592 miles)
http://www.luft46.com/junkers/juef100.html

:mrgreen:

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Junkers JU EF 100

Messaggio da Almost Blue » 15 gennaio 2010, 14:16

A mi pareva.
(Avevo sbagliato a leggere, mi si erano incrociati gli occhi).
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Rispondi