Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Area dedicata all'Aviazione Storica. Aerei vintage, vecchie Compagnie e imprese del passato

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Dysko
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 846
Iscritto il: 21 dicembre 2008, 13:24
Località: Milano
Contatta:

Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da Dysko » 16 settembre 2012, 21:06

http://lanuovasardegna.gelocal.it/olbia ... -1.5688349

Sembra che sia l'unico relitto di uno dei più grandi aerei della Seconda Guerra Mondiale.
Immagine

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6907
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da **F@b!0** » 16 settembre 2012, 21:16

yes, il 28 maggio!

ho visto video e foto del relitto, non è messo molto male (per essersi praticamente schiantato in acqua 69 anni fa!)
quello che mi preoccupa è il fatto che in Sardegna (in Italia in generale) non c'è la cultura aeronautica, e in più la soprintendenza ai beni culturali è abbastanza incasinata, per cui ho il terrore che l'aereo rimanga lì dov'è!
:cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da MatteF88 » 16 settembre 2012, 22:27

Immagine

Questo nella foto peró non ha le torrette difensive sul dorso alare..

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da giragyro » 18 settembre 2012, 16:19

aereo a suo modo impressionante ma vulnerabilissimo al fuoco della caccia nemica , ne fecero strage . nato come aliante da trasporto venne dapprima modificato con la possibilità di decollo semi autonomo e poi riconvertito in trasporto strategico .
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
Dysko
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 846
Iscritto il: 21 dicembre 2008, 13:24
Località: Milano
Contatta:

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da Dysko » 19 settembre 2012, 14:07

Peraltro era impressionante il modo in cui dovevano far decollare l'aliante (Me 321)...
1) Troikaschlepp: 3 caccia bimotori Messerschmitt Bf 110 per far decollare UN aliante
2) He 111Z: 2 bombardieri Heinkel He 111 uniti per le estremità alari con l'aggiunta di un quinto motore
Immagine

Ovvio che poi abbiano cercato di trasformarlo in un aereo autonomo :lol:

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1385
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da Vultur » 19 settembre 2012, 19:30

Si, soprattutto perchè gli alianti erano a perdere perchè facevano solo andata (anche se in realtà non era sempre così), quindi sprecare un aereo del genere in un unico schianto era anche antieconomico.

I motori Gnome-Rhone da quel che so furono un ripiego dettato dalla fretta e dal fatto che la produzione di motori più potenti era destinata ad altri aerei la cui fabbricazione era giudicata più prioritaria. Inoltre, dopo la conquista di Creta dal cielo (Merkur), Hitler rimase talmente contrariato dalle perdite subite dai paracadutisti e dai loro aerei, che pare che da allora rinunciò quasi del tutto all'arma aerotrasportata (sbagliando) ed usò i parà e le forze aviotrasportate solo come fanteria scelta (sprecandole).

La situazione critica dei rifornimenti delle forze dell'Asse in nord Africa rese prioritario il loro rifornimento anche dal cielo. dato che la Royal Navy di fatto dominava il Mediterraneo. Appena le portaerei inglesi e gli aerei a Malta si accorsero che i tedeschi tentavano di passare dal cielo, i caccia britannici iniziarono a fare il tiro al piccione con i trasporti aerei tedeschi.
Dal che si evincerebbe, che oltre a conquistare Creta, Hitler avrebbe forse fatto meglio ad usare i Me-321/323 e i parà per conquistare anche e soprattutto Malta (e Gibilterra).

64 metri di profondità non mi sembrano pochi, ma forse si può fare non lo so. Con i tempi che corrono mi sa che è difficile. Magari ci vorrebbe anche una raccolta di fondi. Credo che sarebbe l'unico aereo di questo tipo al mondo.

Avatar utente
RaganellaImpazzita
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 379
Iscritto il: 4 aprile 2011, 19:35

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da RaganellaImpazzita » 10 agosto 2015, 15:43

http://espresso.repubblica.it/attualita ... 9?ref=fbpe

articolo dell'espresso con relativo video 8)
"E' ricercando l'impossibile che l'uomo ha sempre realizzato il possibile.
Coloro che si sono saggiamente limitati a ciò che appariva loro come possibile, non hanno mai avanzato di un solo passo" M.B.

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1385
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da Vultur » 10 agosto 2015, 16:56

mi piacerebbe vederlo tirare su. Mi correggo: alcuni alianti potevano essere riportati in volo, soprattutto quelli usati dalle forze speciali. Beaufighter contro Giant: lavoro da macellai ..... magari se i tedeschi dipingevano delle croci rosse forse andava diversamente.

Avatar utente
robg
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 111
Iscritto il: 23 marzo 2009, 15:37
Località: venaria reale (to)

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da robg » 12 agosto 2015, 13:52

**F@b!0** ha scritto:yes, il 28 maggio!

ho visto video e foto del relitto, non è messo molto male (per essersi praticamente schiantato in acqua 69 anni fa!)
quello che mi preoccupa è il fatto che in Sardegna (in Italia in generale) non c'è la cultura aeronautica, e in più la soprintendenza ai beni culturali è abbastanza incasinata, per cui ho il terrore che l'aereo rimanga lì dov'è!
:cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:
naaa! Fabio, tempo fa mi raccontava un mio collega, originario di Villasimius, che era stata trovata una nave romana o greca, non so, ma comunque come al solito mancavano i fondi per il recupero e restauro.
il cognato del mio collega, era o e' ancora il presidente del parco marino di Villasimius, luogo ove vi si trova il relitto, ebbe una favolosa e mirabolante idea, aprire una scuola di archeologia marina!!!!.
recuperarono il relitto, restaurato i manufatti ed esposti nel museo, a costo zero!! anzi con un discreto gruzzoletto.
la gente ha pagato per lavorare, e si e' pure divertita!! :alien:
Su poveru est pienu de trassas
aio'
Roberto
E' impossibile godere a fondo l'ozio se non si ha una quantità di lavoro da fare...

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da Mobius » 12 agosto 2015, 15:08

Fantastico, sono un fan del Gigant da secoli e la notizia di questo ritrovamento mi era sfuggita!
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3619
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da spiridione » 12 agosto 2015, 20:32

robg ha scritto: Su poveru est pienu de trassas
aio'
Roberto
Ho come il sospetto che tu non sia proprio proprio piemontese doc..... :mrgreen:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
robg
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 111
Iscritto il: 23 marzo 2009, 15:37
Località: venaria reale (to)

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da robg » 13 agosto 2015, 0:49

negativo
piemontese quasi doc, padre astigiano e madre all'ombra del Vesuvio 8)
ho solo passato del tempo tra fertilia e il lago baratz e senza dimenticare le bombarde.
Roberto

Siamo tutti pronti a batterci ferocemente per i nostri diritti... un po' meno per i doveri

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3619
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da spiridione » 13 agosto 2015, 13:41

robg ha scritto:negativo
piemontese quasi doc, padre astigiano e madre all'ombra del Vesuvio 8)
ho solo passato del tempo tra fertilia e il lago baratz e senza dimenticare le bombarde.
Roberto

Siamo tutti pronti a batterci ferocemente per i nostri diritti... un po' meno per i doveri
Mumble mumble.... Fertilia+Baratz+tuo avatar mi fanno pensare 39° AVES "Drago".

Sbaglio????? 8)
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
robg
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 111
Iscritto il: 23 marzo 2009, 15:37
Località: venaria reale (to)

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da robg » 13 agosto 2015, 19:46

h2o+co2
lontano miglia e miglia, poi il mio avatar e' della Folgore!!! :twisted: :mrgreen:
solo vacanziero della vs meravigliosa isola (con qualche lavoretto a decimo) :mrgreen:
poi tra l''altro, ora in pensione .
Roberto

Quando i ricchi rubano ai poveri si chiama businnes , quando i poveri lottano per i propri diritti si chiama violenza

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3619
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da spiridione » 14 agosto 2015, 12:54

Diciamo che al 39° "Drago", cosi come a Torre Poglina e ad Oristano, non mancavano i parà.
Io ho servito ad Oristano, e il mio C.te di Plotone era un Maresciallo del 185° Artiglieria Paracadutisti.
Lo stesso tuo avatar..... :wink:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1385
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da Vultur » 14 agosto 2015, 21:54

Stando a wikipedia in Norvegia ci sarebbe ancora pure il relitto di un bv-222. (Che da quel che c'ho capito aveva motori Diesel).
Questi aerei probabilmente avevano parti in legno e tela, che però potrebbero essere rifatte, o no?

Avatar utente
robg
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 111
Iscritto il: 23 marzo 2009, 15:37
Località: venaria reale (to)

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da robg » 14 agosto 2015, 23:47

spiridione ha scritto:Diciamo che al 39° "Drago", cosi come a Torre Poglina e ad Oristano, non mancavano i parà.
Io ho servito ad Oristano, e il mio C.te di Plotone era un Maresciallo del 185° Artiglieria Paracadutisti.
Lo stesso tuo avatar..... :wink:
non sapevo, tra l'altro qualche giorno fa sono andato a visitare l'aves "toro", dei ragazzi veramente tosti.
ma tanto per far finta di essere in topic,tempo addietro non avevano trovato una mezza squadriglia di spit ancora in scatola, saputo piu' nulla?

Roberto
La vita non è misurata dal numero dei nostri respiri,ma dai momenti che ci tolgono il respiro...

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11203
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da richelieu » 16 agosto 2015, 12:34

robg ha scritto:..... ma tanto per far finta di essere in topic, tempo addietro non avevano trovato una mezza squadriglia di spit ancora in scatola, saputo piu' nulla?

Roberto
Alludi forse a questi ? ..... http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... re#p858907

Questa è la notizia più recente che sono riuscito a trovare ..... e risale giusto ad un anno fa .....
"Hope Fades in Burma Search for Buried Spitfires" .....
http://www.irrawaddy.org/burma/hope-fad ... fires.html


Immagine
David Cundall with a painting of a Spitfire .....
Photo: Sean Spencer

.

Avatar utente
robg
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 111
Iscritto il: 23 marzo 2009, 15:37
Località: venaria reale (to)

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da robg » 16 agosto 2015, 19:37

si proprio loro!!, a quanto pare lui lo ha dipinto, noi manco in fotografia! :alien:
je vous remercie beaucoup mon cardinal :mrgreen:
Roberto

Siamo tutti pronti a batterci ferocemente per i nostri diritti... un po' meno per i doveri

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1385
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da Vultur » 16 agosto 2015, 21:39

Io non lo sapevo, ma la tecnica per recuperare alianti dovrebbero averla copiata, almeno in occidente, dai Marines, che usavano vecchi biplani per inviare dispacci da aree remote dove era impossibile atterrare. L'aereo abbassava un gancio e agganciava una fune a cui era legata la posta. Questa tecnica venne ripresa dalle compagnie postali in aree rurali. Uno Stinson SR-10 usato anche per il "picking up" della posta.
Allegati
archive dc3 glider retrieve small.jpg
GA2G2.jpg
2221493.jpg

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Trovato il relitto di un Me 323 inabissato in Sardegna

Messaggio da giragyro » 25 ottobre 2015, 11:50

stessa tecnica che si utilizza per " prendere a rimorchio " uno scriscione pubblicitario
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Rispondi