In volo da Roma a Berlino nel 1938

Area dedicata all'Aviazione Storica. Aerei vintage, vecchie Compagnie e imprese del passato

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Edgar
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 14 dicembre 2008, 18:23

In volo da Roma a Berlino nel 1938

Messaggio da Edgar » 17 giugno 2014, 4:19

Su questo sito http://www.introni.it/ esiste una enorme raccolta di vecchie riviste di elettronica e scienza.
Ho trovato molto interessante un articolo su una rivista del 1938 a questo link http://www.introni.it/riviste_scienza.html e precisamente 'SAPERE' del 15 marzo del 1938.
L'articolo dal nome ' In volo da Roma a Berlino' descrive le fasi di un volo commerciale eseguito in piu' tappe con un trimotore Savoia Marchetti S 73 costruito a Sesto Calende.
Qui il link al pdf http://www.introni.it/pdf/Sapere%20077%201938.pdf
Il volo vede l'uso di rilevamento posizione tramite radiogoniometri e si nota come tutti i parameteri di volo siano in unita' metriche....
Sempre su alcune altre riviste 'Sapere' sono consultabili altri articoli di aviazione.


Edgar from Bangkok

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4765
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: In volo da Roma a Berlino nel 1938

Messaggio da sardinian aviator » 17 giugno 2014, 9:23

Assolutamente interessante, ma lo sposterei in aviazione storica. A un primissimo esame mi pare una vera miniera di informazioni
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Edgar
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 14 dicembre 2008, 18:23

Re: In volo da Roma a Berlino nel 1938

Messaggio da Edgar » 17 giugno 2014, 13:25

L ' ho trovato interessante proprio perche descrive come avveniva ed in che condizioni un volo di linea in quegli anni.
Da notare qualche 'piccola', credo , imprecisione ad esempio quando si scrive negli atterraggi ai vari campi ".......sono sul limite del campo ...spengo completamente i motori ..." che presumo vada letto come " ........ porto al minimo la potenza dei motori ...".

Edgar Bangkok

Rispondi