St. Martin

Foto, video e curiosità inerenti l'aviazione da altri siti

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9624
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

St. Martin

Messaggio da Maxx » 9 gennaio 2008, 9:35

Questo è andato veramente corto corto.

http://www.airliners.net/open.file?id=1252724

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 gennaio 2008, 11:10

difatti SE e' atterrato sulle frecce gialle ha fatto qualcosa di illecito.
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9624
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Messaggio da Maxx » 9 gennaio 2008, 11:17

Incredibile. C'è una persona esattamente all'altezza del carrello sulla staccionata, mi chiedo che fine abbia fatto.

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Messaggio da alessandrogentili » 9 gennaio 2008, 11:56

Se ridava motori in quel momento avrebbe cotto e spazzato via quella persona :violent3:

Avatar utente
Cello
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 113
Iscritto il: 14 giugno 2005, 14:14

Messaggio da Cello » 9 gennaio 2008, 12:05

Ma l'atterraggio a St. Marteen si fa ancora completamente in visual o è stata messa qualche assistenza..?

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 gennaio 2008, 12:07

c'e' almeno una procedura vor-dme
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

alainvolo

Messaggio da alainvolo » 9 gennaio 2008, 13:44

L'utente alainvolo ha richiesto in data 31 ottobre 2011 la cancellazione del suo account e la rimozione dei suoi post.

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 gennaio 2008, 13:49

quando succedono cose cosi',
la colpa va distribuita tra PM ( pilot monitoring ) e PF.

CRM, anybody?
:compress:
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Messaggio da alessandrogentili » 9 gennaio 2008, 16:48

Ma se c'è un DME dovrebbe essere fattibile calcolare l'altezza a cui bisognerebbe essere ad una certa distanza dal VOR? Oppure il DME non è così preciso da consentire un calcolo del genere?

Avatar utente
Giulio88
FL 200
FL 200
Messaggi: 2402
Iscritto il: 7 dicembre 2006, 1:10
Località: Roma

Messaggio da Giulio88 » 9 gennaio 2008, 16:58

Ma se c'è un DME dovrebbe essere fattibile calcolare l'altezza a cui bisognerebbe essere ad una certa distanza dal VOR?
Si assolutamente.
PPL (A)

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 gennaio 2008, 17:00

Ma se c'è un DME dovrebbe essere fattibile calcolare l'altezza a cui bisognerebbe essere ad una certa distanza dal VOR? Oppure il DME non è così preciso da consentire un calcolo del genere?
certo che e' possibile.
fermo restando che un avvicinamento vor-dme e' un non-precision approach proprio perche' non da' guidance sul piano verticale,
sulle approach charts generalmente sono descritte le distanze e relative altezze a cui ci si dovrebbe trovare.

se ci fosse solo il vor, bisognerebbe controllare l'altezza a cui ci si dovrebbe trovare col cronometro.
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Messaggio da alessandrogentili » 9 gennaio 2008, 18:16

Correggo il tiro della domanda, il Pilot not flying poteva rendersi conto che erano troppo bassi grazie a DME ed altimetro?

(supponendo utopisticamente che il VOR sia esattamente sul punto di touchdown)
Poteva ad esempio prepararsi prima di dire:
"a 0.2 nm devo essere a 450 ft" ?
Geometricamente il calcolo si può fare e come, però che precisione avrebbe nella realtà?

Ciao
Ale

Avatar utente
Giulio88
FL 200
FL 200
Messaggi: 2402
Iscritto il: 7 dicembre 2006, 1:10
Località: Roma

Messaggio da Giulio88 » 9 gennaio 2008, 18:36

Secondo me è arrivato semplicemente troppo corto al di là di tutti i calcoli di distanza/altezza che si possono fare. Certo teoricamente il calcolo geometrico avrebbe la sua validità ma in pratica le variabili credo siano troppe.
PPL (A)

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 gennaio 2008, 18:45

le indicazioni del DME per calcolare l' altezza ideale valgono fino alla MDA,
dopodiche' per forza di cose si e' in VMC e si utilizzano papi o t-vasis.
a quel punto e' come avere un GS!
sicuramente al punto in cui e' stata scattata la foto stavano con quattro rossi.
compito del pilot monitoring era avvisare il PF ,ancora prima, che si stavano abbassando troppo.

compito del PF, ovviamente, sarebbe stato quello di non arrivare basso,
ma , si sa, non tutte le ciambelle riescono col buco!


"Geometricamente il calcolo si può fare e come, però che precisione avrebbe nella realtà?"

una regoletta pratica per un glide di 3 gradi e' di moltiplicare la distanza DME per trecento per ottenere l'altezza AGL.
questa regola pero' non e' precisa e occorre sempre, in un non-precision approach, riscontrare la propria altezza contro quella pubblicata sul plate.
Ultima modifica di 10tothenorthtoland il 9 gennaio 2008, 19:54, modificato 4 volte in totale.
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 gennaio 2008, 18:45

omissis
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

lastopante
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 3
Iscritto il: 25 ottobre 2007, 21:11

Messaggio da lastopante » 9 gennaio 2008, 19:42

A me la foto sembra falsa.
Ritengo poco probabile un avvicinamento così corto.

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 gennaio 2008, 19:55

no, e' vera.
su airliners.net ce ne sono altre dello stesso atterraggio con altre angolazioni
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

Schuman375
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 62
Iscritto il: 21 settembre 2007, 21:44
Località: Firenze

Messaggio da Schuman375 » 9 gennaio 2008, 20:13

Mah, l'ho pensato anche io che fosse falsa ma se dite che è vera.....
Comunque è assurdo che un 747 possa atterrare su una pista (delimitata da una rete da pollaio alta un metro) che da su una spiaggia piena di turisti............ma dove diavolo è St Martin???? :oops:

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Messaggio da Atr72 » 9 gennaio 2008, 20:23

St Marteen si trova nelle antille olandesi, cerca St Marteen in youtibe e guarda che atterraggi e partenze!
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 gennaio 2008, 20:26

st maarten.

lingua ostica l'olandese ( e poco piacevole all'udito...) :)
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Messaggio da Atr72 » 9 gennaio 2008, 20:27

:mrgreen: chiedo scusa per l'errore :mrgreen:
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Messaggio da alessandrogentili » 9 gennaio 2008, 22:02

10tothenorthtoland ha scritto:si utilizzano papi o t-vasis
si in effetti mi stavo fasciando la testa per nulla...

In ogni caso un'altra domandina sul DME ce l'ho, la distanza mostrata dal DME sull'aereo è la distanza effettiva tra aereo e DME oppure l'aereo calcola pitagora, sfruttando la distanza e l'altitudine, per mostrare la Ground Distance (se si dice così...) ?
10tothenorthtoland ha scritto:una regoletta pratica per un glide di 3 gradi e' di moltiplicare la distanza DME per trecento per ottenere l'altezza AGL.
Una semplificazione molto efficace per velocizzare il calcolo di sin(x) e la conversioni tra nm e ft :D

Avatar utente
Galaxy
FL 400
FL 400
Messaggi: 4448
Iscritto il: 9 maggio 2005, 21:38
Località: Torino

Messaggio da Galaxy » 9 gennaio 2008, 22:08

Passa il mouse sotto al nome DME evidenziato in rosso... e leggi cosa dice il glossario...

dovrebbe essere chiaro ;)
Federico
Immagine
Immagine

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Messaggio da alessandrogentili » 9 gennaio 2008, 22:15

Distance Measuring Equipment - Equipaggiamento od apparato che visualizza la distanza dell'aereo dalla stazione emittente (V O R) Impianto di misuratore a distanza.
Bah in realta il dubbio me lo lascia... A meno che non intendi il fatto che non essendo specificata "distanza a terra" si dia per scontato che è una distanza in linea d'aria.

Avatar utente
Giulio88
FL 200
FL 200
Messaggi: 2402
Iscritto il: 7 dicembre 2006, 1:10
Località: Roma

Messaggio da Giulio88 » 9 gennaio 2008, 22:42

Alessandro il tuo dubbio è più che fondato. :)
Difatti il DME misura la "slant range" ovvero di distanza obliqua e quindi SEMPRE maggiore della distanza misurata rispetto al terreno.
Questo errore è spesso marginale e quindi di poca importanza, tranne quando l'aeroplano non si trovi molto vicino alla stazione o ad una quota molto alta.
L'errore massimo si ha chiaramente quando l'aereo si trova sulla verticale della stazione stessa.(la distanza misurata non è quella orizzondale dell'aereo rispetto alla stazione, ma l'altezza dell'aereo rispetto alla stazione).

Un saluto.
PPL (A)

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 gennaio 2008, 22:45

tra aereo e dme si misura la slant range e non la ground range,
quindi se sei esattamente sul dme, non misurera' zero ma l'altezza dell'aereo in miglia nautiche! :shock:

in pratica quando ci stai attaccato fai finta di non averlo!


giulio88 mi ha battuto in velocita' e chiarezza!!!!!!!!!! :D
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Messaggio da alessandrogentili » 9 gennaio 2008, 22:56

Grazie a entrambi :lol:

Avatar utente
Giulio88
FL 200
FL 200
Messaggi: 2402
Iscritto il: 7 dicembre 2006, 1:10
Località: Roma

Messaggio da Giulio88 » 9 gennaio 2008, 23:01

giulio88 mi ha battuto in velocita' e chiarezza!!!!!!!!!!
Ahh lascia perdere...sei tu l'ATP, non io! :D
PPL (A)

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 gennaio 2008, 23:06

Ahh lascia perdere...sei tu l'ATP, non io!
la passione per il volo non te la da' nessun pezzo di carta pero'. :wink:

troppi ne ho conosciuti che il pilota lo volevano fare solo per lo status symbol, e quelli l'ATPL ce l'hanno tanto quanto me!
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

Avatar utente
Giulio88
FL 200
FL 200
Messaggi: 2402
Iscritto il: 7 dicembre 2006, 1:10
Località: Roma

Messaggio da Giulio88 » 9 gennaio 2008, 23:11

la passione per il volo non te la da' nessun pezzo di carta pero'.

troppi ne ho conosciuti che il pilota lo volevano fare solo per lo status symbol, e quelli l'ATPL ce l'hanno tanto quanto me!
:wink: saggio...
PPL (A)

Avatar utente
Giulio88
FL 200
FL 200
Messaggi: 2402
Iscritto il: 7 dicembre 2006, 1:10
Località: Roma

Messaggio da Giulio88 » 10 gennaio 2008, 14:04

una regoletta pratica per un glide di 3 gradi e' di moltiplicare la distanza DME per trecento per ottenere l'altezza AGL.
E la componente di vento tail o head come si considera?

Nel senso che se mantieni un angolo di 3° con vento head, per esempio, arriverai sicuramente più basso rispetto al punto prestabilito. Al contario se hai componente tail.
PPL (A)

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 10 gennaio 2008, 14:40

E la componente di vento tail o head come si considera?

Nel senso che se mantieni un angolo di 3° con vento head, per esempio, arriverai sicuramente più basso rispetto al punto prestabilito. Al contario se hai componente tail.
poniamo che tu stia facendo un avvicinamento a 140 nodi di groundspeed (magari con TAS 150 o 130, quindi con 10 kt rispettivamente di head o tailwind ),
un'altra rule of thumb * ci dice che per un glide di 3 gradi possiamo trovare il rateo di discesa dividendo la nostra gs ( quindi tenendo in considerazione il vento )per due e poi aggiungere uno zero.

in questo caso, quindi, scenderemo a 700 fpm, per mantenere il glide, che sara' sempre necessariamente di 3 gradi.

quello che il vento puo' fare e' cercare di spostarti dal glide che devi seguire, che pero' deve rimanere costantemente quello pubblicato.


*nb: anche questa non precisa!
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

Avatar utente
Giulio88
FL 200
FL 200
Messaggi: 2402
Iscritto il: 7 dicembre 2006, 1:10
Località: Roma

Messaggio da Giulio88 » 10 gennaio 2008, 23:31

poniamo che tu stia facendo un avvicinamento a 140 nodi di groundspeed (magari con TAS 150 o 130, quindi con 10 kt rispettivamente di head o tailwind ),
un'altra rule of thumb * ci dice che per un glide di 3 gradi possiamo trovare il rateo di discesa dividendo la nostra gs ( quindi tenendo in considerazione il vento )per due e poi aggiungere uno zero.
in questo caso, quindi, scenderemo a 700 fpm, per mantenere il glide, che sara' sempre necessariamente di 3 gradi.

quello che il vento puo' fare e' cercare di spostarti dal glide che devi seguire, che pero' deve rimanere costantemente quello pubblicato.


*nb: anche questa non precisa!
rate of DES= GS/2 + "0". :)

Grazie Antò!
PPL (A)

Avatar utente
lov3r
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 109
Iscritto il: 18 novembre 2007, 16:48

Messaggio da lov3r » 20 gennaio 2008, 18:45

ma secondo voi il tipo sulla rete nn si e' fatto un bel voletto a causa della turbolenza di scia????
pante 02 clear for low pass runway 22 no wind

Rispondi