La storia assurda di Francesco Facchinetti

Foto, video e curiosità inerenti l'aviazione da altri siti

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da TheClubber » 12 luglio 2016, 23:08

Non sapevo dove inserire sta cosa, ma ha dell'incredibile: Francesco Facchinetti (va beh, il personaggio è quello che è) si è ritrovato ad AMS con un biglietto AZ per LIN.

Su Facebook ha postato la storia assurda (copio e incollo):

Nella vita mi è successo di tutto, ma nulla è minimante vicino a quello che mi è appena accaduto.
Ore 16 e 55, sono a Roma Fiumicino e mi devo imbarcare dal GATE B12 per andare a Milano. Devo arrivare il prima possibile perché ho un evento e la presentazione dei palinsesti de La7 (il 10 Settembre presenterò Miss Italia). Mi avvicino al Gate e do il biglietto e la patente all'incaricata vestita con la nuova divisa Alitalia. Lei mi guarda e mi dice che non posso partire con la patente. Io le rispondo che è da anni che uso la patente però ho anche la carta di identità e quindi non c'è problema (poi capirò perché mi ha chiesto la carta di identità). Percorro il finger che mi porta all'aeroplano e entro nel velivolo. Appena arrivato mi accorgo che non è Alitalia ma KLM, la compagnia di bandiera olandese. Nella mia testa penso che sarà un volo in collaborazione, come accade sempre. A quel punto mi siedo, apro il Mac e rispondo ad un po' di mail. Poi inizio a ronfare e mi sveglio appena la vocina dice che stiamo atterrando. Guardo l'orologio e sono le 20 e mi dico che non è possibile che ci abbia messo così tanto. Poi guardo fuori dal finestrino e vedo il mare. IL MAREEEEE. Il MAREEEEEEEEE!!!!! A Milano non c'è il mareeeeee!!! La sensazione è questa: SONO DENTRO LOST. Non so dove sono. Passo 10 minuti completante fermo, immobile. Poi mi riprendo e chiedo a quello di fianco dove sono. Lui mi guarda come se fossi un matto e mi risponde: "AMSTERDAM". AMSTERDAMMMMM???????? Sono ad Asterdammmmmmmmmmm e dovevo andare a Milano. L'aereo atterra, mi squilla il telefono ed è mia moglie che mi insulta in 5 lingue. Poi mi chiama il mio assistente Carlo che è alla Polizia perché pensava che mi fosse successo qualcosa. Ora sono con gli aeratori di KLM che, nonostante non sia colpa loro, stanno cercando di farmi ripartire per Milano. Io mi sento ancora dentro un film. Sembra impossibile che sia accaduto tutto questo, ma è accaduto! Mia moglie che pensa che sia andato a fare il balordo ad Amsterdam, rende il tutto ancora più folle. Chiedo scusa alle persone che mi aspettavano a Milano per gli appuntamenti di lavoro che avevo, ma quando ci sono di mezzo io TUTTO PUÒ SUCCEDERE.
Ps Nella foto io con il biglietto MAGICO che doveva andare a Milano ed invece è atterrato ad AMSTERDAM
Pps Ho dimenticato il Mac sul volo magico!

~~~

Mie considerazioni:
Ma come è possibile? E, teoricamente, non dovrebbero essere controllati ulteriormente i biglietti appena si sale sull'aereo?


Inviato dal mio iPhone 6S utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Guren
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 705
Iscritto il: 25 luglio 2011, 0:03
Località: Dongguan, Guangdong, R.P.C.

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Guren » 13 luglio 2016, 2:53

in effetti è strana come cosa, ok non hanno controllato bene il numero del volo, ok non hanno controllato quando si è imbarcato, ok evidentemente il suo posto era vuoto perché nessun altro pax gli ha fatto notare che quel posto non era il suo, ok lui si è addormentato senza sentire nessun messaggio da parte del pilota... ma contando i pax non hanno notato che invece di x ne avevano x+1?
Mi è capitato spessissimo di vedere le aa.vv. girare per la cabina con un contapassi per verificare il numero dei passeggeri com'è possibile che dei professionisti non se ne siano accorti?

Certo che qui le fette di formaggio con i buchi erano allineate per bene
Ciao, Marco
_____________________________
In tutta la sua vita,
quante volte puo' riuscire un uomo
a fermare le lacrime di una donna?

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6744
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Lampo 13 » 13 luglio 2016, 8:28

Ma il monitor, grosso, sopra il Gate con scritto Amsterdam ed il numero del volo, no? :shock:

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9583
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 13 luglio 2016, 9:12

Ma soprattutto: chi o cosa sono gli aeratori di KLM? Un rivoluzionario sistema di condizionamento e pressurizzazione concepito sui canali, magari con l'aiuto di qualcosina che si vende là?

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9583
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 13 luglio 2016, 9:29

Lampo 13 ha scritto:Ma il monitor, grosso, sopra il Gate con scritto Amsterdam ed il numero del volo, no? :shock:
C'è una serie di contraddizioni. L'a/v con divisa Alitalia presupporrebbe che il volo indicato al gate e sui monitor fosse Alitalia. Se il volo fosse stato KLM ci sarebbe stata necessariamente una a/v KLM? L'a/v gli chiede la carta d'identità, rifiutando la patente. Per i voli internazionali la patente non basta? Personalmente non ho mai mostrato la patente, ma sempre la carta d'identità. Proseguiamo. Assistente di volo AZ, assodato: ma al finger è attraccato un aereo KLM. Giusto? Ma alla fine della fiera, c'è una cosa da dire: perchè tutti i passeggeri del volo per Milano di Facchinetti non si sono presentati allo stesso gate al quale si è presentato Facchinetti? Ditemi se ragiono male, ho la febbre e potrei farlo.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4635
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da SuperMau » 13 luglio 2016, 10:30

Maxx ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Ma il monitor, grosso, sopra il Gate con scritto Amsterdam ed il numero del volo, no? :shock:
C'è una serie di contraddizioni. L'a/v con divisa Alitalia presupporrebbe che il volo indicato al gate e sui monitor fosse Alitalia. Se il volo fosse stato KLM ci sarebbe stata necessariamente una a/v KLM? L'a/v gli chiede la carta d'identità, rifiutando la patente. Per i voli internazionali la patente non basta? Personalmente non ho mai mostrato la patente, ma sempre la carta d'identità. Proseguiamo. Assistente di volo AZ, assodato: ma al finger è attraccato un aereo KLM. Giusto? Ma alla fine della fiera, c'è una cosa da dire: perchè tutti i passeggeri del volo per Milano di Facchinetti non si sono presentati allo stesso gate al quale si è presentato Facchinetti? Ditemi se ragiono male, ho la febbre e potrei farlo.
Max, rispondo a te ma vale per tutti i vari quesiti posti sopra.

Partiamo dalla base. IO a uno cosi tonto da non sapere neanche dove va o cosa fa toglierei anche la patente del motorino. Sei in coda al gate, e non guardi il monitor che bello grande dice AMSTERDAM ??
Poi sali a bordo, ti siedi, KLM su quel volo fa 10.000 annunci ANCHE IN ITALIANO e tu non ti accorgi di niente? ma quanto sei tonto? Inoltre PH-BXO ha gli schermi a discesa che mostrano i dati di volo, e ancora una volta la destinazione......E non mi dire che avevi su le cuffie e non sentivi che durante gli avvisi di sicurezza le AV KLM te le fanno sempre togliere.
Mah, errori possono succedere, ma veramente uno cosi meglio perderlo che trovarlo...

Comunque:
- Non sta parlando di AV Alitalia. Lui ha detto che l'addetta al gate era in divisa Alitalia (corretto), anche che si e' accorto che il volo era KLM con AV KLM
- La patente NON E" un documento valido per l'espatrio a livello internazionale (da sempre)
- Scusa quando tu sei al gate, conosci gia' tutti quelli in fila, che devono prendere il tuo stesso aereo?
- Gli aeratori sono un nuovo tipo di OPEratori che esistono solo all'estero :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
- non e' detto che si debbano sempre contare i passeggeri. Io l'ho visto fare poche volte negli ultimi 12 mesi
- se imbarchi dal finger quasi mai controllano ancora le carte di imbarco. non e' izi o raian

C'e' anche qualcosa d'altro che non mi suona.....se mi viene in mente lo posto dopo.
Ciao
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da TheClubber » 13 luglio 2016, 10:37

L'unica cosa che viene in mente è che magari fosse lui in ritardo e nella foga non si è accorto dell'errore.

Ho verificato gli orari ed effettivamente c'era un volo per AMS in partenza intorno alle 17,25 (e atterrato alle 20), mentre quello per LIN era alle 17.
Però se sei una persona che presumibilmente viaggia spesso, magari anche spesso sulla linea FCO-LIN, non puoi avere il dubbio che sia un code sharing con KLM... Magari non ci ha pensato, eh...



Inviato dal mio iPhone 6S utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9583
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 13 luglio 2016, 10:53

Mau,

"Poi sali a bordo, ti siedi, KLM su quel volo fa 10.000 annunci ANCHE IN ITALIANO e tu non ti accorgi di niente? ma quanto sei tonto?"
Questo è inconcepibile. Come si fa ad addormentarsi e svegliarsi in corto finale????

"E non mi dire che avevi su le cuffie e non sentivi che durante gli avvisi di sicurezza le AV KLM te le fanno sempre togliere."
Sul volo AZ per Pescara venerdì l'altro, prima del decollo una ragazza davanti a me aveva le cuffie, la a/v le ha detto di toglierle, questa non l'ha fatto, la a/v è ripassata e le ha ridetto di toglierle, questa non l'ha fatto. Che fai, l'ammazzi una così?

"Scusa quando tu sei al gate, conosci gia' tutti quelli in fila, che devono prendere il tuo stesso aereo?"
Quello che mi chiedevo è perchè, evidentemente, 120 passeggeri AZ per Linate sono andati al gate giusto e uno è andato al gate sbagliato. Ok, poi non è stato fermato, però è andato al gate sbagliato.

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Tiennetti » 13 luglio 2016, 11:09

Maxx ha scritto:...
Sul volo AZ per Pescara venerdì l'altro, prima del decollo una ragazza davanti a me aveva le cuffie, la a/v le ha detto di toglierle, questa non l'ha fatto, la a/v è ripassata e le ha ridetto di toglierle, questa non l'ha fatto. Che fai, l'ammazzi una così?
...
La fai sbarcare
Non siamo a casa tua, in un aereo ci sono delle regole da seguire e delle autorità da rispettare
David

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9583
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 13 luglio 2016, 11:14

Tiennetti ha scritto:
Maxx ha scritto:...
Sul volo AZ per Pescara venerdì l'altro, prima del decollo una ragazza davanti a me aveva le cuffie, la a/v le ha detto di toglierle, questa non l'ha fatto, la a/v è ripassata e le ha ridetto di toglierle, questa non l'ha fatto. Che fai, l'ammazzi una così?
...
La fai sbarcare
Non siamo a casa tua, in un aereo ci sono delle regole da seguire e delle autorità da rispettare
Per certa gente è tutto facile, è tutto un giochetto, cosa vuoi che sia, non è mica come vogliono farci credere, cosa sarà mai.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4635
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da SuperMau » 13 luglio 2016, 11:14

Maxx ha scritto:Mau,

"Poi sali a bordo, ti siedi, KLM su quel volo fa 10.000 annunci ANCHE IN ITALIANO e tu non ti accorgi di niente? ma quanto sei tonto?"
Questo è inconcepibile. Come si fa ad addormentarsi e svegliarsi in corto finale????
Senza offesa Max...a me succede quasi sempre, soprattutto su quel volo li quando rientro da FCO
Maxx ha scritto: Sul volo AZ per Pescara venerdì l'altro, prima del decollo una ragazza davanti a me aveva le cuffie, la a/v le ha detto di toglierle, questa non l'ha fatto, la a/v è ripassata e le ha ridetto di toglierle, questa non l'ha fatto. Che fai, l'ammazzi una così?
Ti ha gia' risposto TNT
Maxx ha scritto: "Scusa quando tu sei al gate, conosci gia' tutti quelli in fila, che devono prendere il tuo stesso aereo?"
Quello che mi chiedevo è perchè, evidentemente, 120 passeggeri AZ per Linate sono andati al gate giusto e uno è andato al gate sbagliato. Ok, poi non è stato fermato, però è andato al gate sbagliato.
Non so se hai trafficato FCO ultimamente....ma il molo B, soprattutto intorno a quell'ora (tra le 16 e le 18), e' un casino allucinante di gente da tutte le parti, con file di gente a tutti i gate. Resto della mia idea, tonto lui a mille...
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9583
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 13 luglio 2016, 11:21

SuperMau ha scritto: "Poi sali a bordo, ti siedi, KLM su quel volo fa 10.000 annunci ANCHE IN ITALIANO e tu non ti accorgi di niente? ma quanto sei tonto?"
Questo è inconcepibile. Come si fa ad addormentarsi e svegliarsi in corto finale????
Senza offesa Max...a me succede quasi sempre, soprattutto su quel volo li quando rientro da FCO
[/quote]
Beato a te!! :)

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da MatteF88 » 13 luglio 2016, 13:16

SuperMau ha scritto:

Partiamo dalla base. IO a uno cosi tonto da non sapere neanche dove va o cosa fa toglierei anche la patente del motorino. Sei in coda al gate, e non guardi il monitor che bello grande dice AMSTERDAM ??
Poi sali a bordo, ti siedi, KLM su quel volo fa 10.000 annunci ANCHE IN ITALIANO e tu non ti accorgi di niente? ma quanto sei tonto? Inoltre PH-BXO ha gli schermi a discesa che mostrano i dati di volo, e ancora una volta la destinazione......E non mi dire che avevi su le cuffie e non sentivi che durante gli avvisi di sicurezza le AV KLM te le fanno sempre togliere.
Mah, errori possono succedere, ma veramente uno cosi meglio perderlo che trovarlo...
.
:lol: :lol: :lol: :lol:

stava seguendo Capitan Uncino :mrgreen:

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da MartaP » 13 luglio 2016, 17:45

Lampo 13 ha scritto:Ma il monitor, grosso, sopra il Gate con scritto Amsterdam ed il numero del volo, no? :shock:
Quoto.
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da MartaP » 13 luglio 2016, 17:47

SuperMau ha scritto: Partiamo dalla base. IO a uno cosi tonto da non sapere neanche dove va o cosa fa toglierei anche la patente del motorino. Sei in coda al gate, e non guardi il monitor che bello grande dice AMSTERDAM ??
.....
C'e' anche qualcosa d'altro che non mi suona.....se mi viene in mente lo posto dopo.
Ciao
M.
allora, ti è venuto in mente???? :D
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9609
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da tartan » 13 luglio 2016, 22:02

Tiennetti ha scritto:
Maxx ha scritto:...
Sul volo AZ per Pescara venerdì l'altro, prima del decollo una ragazza davanti a me aveva le cuffie, la a/v le ha detto di toglierle, questa non l'ha fatto, la a/v è ripassata e le ha ridetto di toglierle, questa non l'ha fatto. Che fai, l'ammazzi una così?
...
La fai sbarcare
Non siamo a casa tua, in un aereo ci sono delle regole da seguire e delle autorità da rispettare
Ti sbagli, i passeggeri non sono clienti che devono rispettare le regole, sono ospiti!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3742
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da danko156 » 13 luglio 2016, 23:12

Se avete visto il film "Mamma ho RIperso l'aereo"... ecco, è esattamente quello che sarebbe accaduto a Facchinetti.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Icy24
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 71
Iscritto il: 31 marzo 2014, 22:39
Località: Roma

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Icy24 » 13 luglio 2016, 23:45

Conoscendo il personaggio non mi stupirei fosse stato fatto di proposito... Ovvero studiata a tavolino con relativo acquisto di biglietti...

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da TheClubber » 14 luglio 2016, 2:16

Beh, il dubbio della trovata pubblicitaria (lui dice appunto che doveva andare a Milano per la presentazione dei palinsesti LA7) è venuto anche a me... Mah!


Inviato dal mio iPhone 6S utilizzando Tapatalk

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3742
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da danko156 » 14 luglio 2016, 10:05

- Se l'assistente di terra al check in ha detto che la patente non andava bene, significa che il volo era per Amsterdam e non per Milano. Quindi perché il computer ha stampato un biglietto per Milano? (mi sembra davvero strano)
- Non dice di essere arrivato in ritardo al gate. Ma davanti al Gate c'è scritto a caratteri cubitali la destinazione, il numero del volo e il logo della compagnia (voglio ammettere che magari il volo per AMS è in collaborazione con AZ e scorre anche il nome di Alitalia sul video) ma bisogna davvero essere tonti per non leggere "Amsterdam"
- La macchinetta automatica o l'assistente di terra quando gli ha preso il biglietto dell'imbarco... come ha fatto a farlo imbarcare? Il computer non ha dato errore?
- E' entrato in aereo e non si è accorto che gli aavv gli parlavano in inglese/olandese? Non gli è venuto il dubbio?
- Ammettiamo che sia entrato con le cuffie a palla (non lo dice, ma dice solo di essersi addormentato) ma dubito che non abbia ascoltato neanche un annuncio degli aavv, anche ad aereo ancora fermo, che diceva in olandese e in inglese "DESTINATION: AMSTERDAM" (se poi su quel volo hanno fatto l'annuncio in italiano, sarebbe ancra più grave).

Ci sono molte cose che non mi tornano, per questo dico che secondo me la cosa mi sa di trovata pubblicitaria.
Anche perché se fosse vero, ci sarebbe una falla gigantesca a livello di sicurezza aerea, che di questi tempi trovo davvero improbabile.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9583
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 14 luglio 2016, 10:18

danko156 ha scritto: - La macchinetta automatica o l'assistente di terra quando gli ha preso il biglietto dell'imbarco... come ha fatto a farlo imbarcare? Il computer non ha dato errore?
Questo è il nocciolo della questione. Tutte le altre valutazioni che abbiamo fatto sono legate a fattori umani: distrazione, cuffiette, trovate pubblicitarie, addetta al gate che vede l'affascinante Facchinetti e lo farebbe passare ovunque (scherzo!) e via dicendo. Questa no: qui c'è un sistema informatico che deve leggere biglietto per Amsterdam, legge biglietto NON per Amsterdam, non fa una piega e consente l'imbarco (prendendo per buono quello che ci viene detto, ovviamente).

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3655
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Ayrton » 14 luglio 2016, 10:31

non avete idea di quante volte succede
Immagine

Kappa
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 618
Iscritto il: 7 gennaio 2009, 14:00
Località: In between 52k of thrust

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Kappa » 14 luglio 2016, 10:41

Purtroppo succede spesso, e sempre a qualche rimbambito di turno.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3742
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da danko156 » 14 luglio 2016, 10:57

Kappa ha scritto:Purtroppo succede spesso, e sempre a qualche rimbambito di turno.
Ayrton ha scritto:non avete idea di quante volte succede
Se è vero quello che dite, e vi credo, vi rendete conto della falla nella sicurezza??? :shock: :shock:
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3742
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da danko156 » 14 luglio 2016, 11:03

C'è anche un'altra questione. Il numero dei passeggeri da imbarcare. Se il numero è 121 (dico un numero a caso), com'è possibile imbarcarne 122?
Mi è capitato abbastanza spesso di dover perdere diverso tempo a terra perché giù non si trovavano con il numero dei bagagli imbarcati. Si blocca tutto per un bagaglio in più (giustamente), dovrebbe bloccarsi tutto anche per un passeggero in più.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da TheClubber » 14 luglio 2016, 11:15

Esatto! Il numero di passeggeri del volo per AMS doveva essere ben definito, giusto?
Possibile che a livello informatico, dopo aver concluso l'imbarco, nessuno si sia accorto che c'era un passeggero in più?
Se davvero si è trattato di un errore così grossolano, chissà chi potrebbe salire a bordo di un aereo con ben altri intenti.
Senza lasciare traccia!


Inviato dal mio iPhone 6S utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9583
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 14 luglio 2016, 11:19

danko156 ha scritto:C'è anche un'altra questione. Il numero dei passeggeri da imbarcare. Se il numero è 121 (dico un numero a caso), com'è possibile imbarcarne 122?
Mi è capitato abbastanza spesso di dover perdere diverso tempo a terra perché giù non si trovavano con il numero dei bagagli imbarcati. Si blocca tutto per un bagaglio in più (giustamente), dovrebbe bloccarsi tutto anche per un passeggero in più.
Magari qualcuno non si era presentato al gate e avevano a bordo 121 persone a fronte di 123 previste.

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da N176CM » 14 luglio 2016, 11:24

danko156 ha scritto:
Kappa ha scritto:Purtroppo succede spesso, e sempre a qualche rimbambito di turno.
Ayrton ha scritto:non avete idea di quante volte succede
Se è vero quello che dite, e vi credo, vi rendete conto della falla nella sicurezza??? :shock: :shock:
Qual è il problema di sicurezza in un caso del genere? I controlli li ha passati lui e il bagaglio a mano, se il bagaglio da stiva non c'era (molto probabile visto dove andava) meglio, ma anche ci fosse stato sarebbe stato oggetto di controlli come tutti gli altri bagagli. Non vedo grandi problemi di sicurezza.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da N176CM » 14 luglio 2016, 11:26

Ayrton ha scritto:non avete idea di quante volte succede
Soprattutto sulla navetta FCO-LIN con voli ogni mezz'ora o anche meno.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3742
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da danko156 » 14 luglio 2016, 12:13

N176CM ha scritto:Qual è il problema di sicurezza in un caso del genere? I controlli li ha passati lui e il bagaglio a mano, se il bagaglio da stiva non c'era (molto probabile visto dove andava) meglio, ma anche ci fosse stato sarebbe stato oggetto di controlli come tutti gli altri bagagli. Non vedo grandi problemi di sicurezza.
Non spetta a me dire quali possibilità di pericolo ci possano essere. Ma ti sembra una cosa normale imbarcarsi su un volo dove non hai acquistato il biglietto? Imbarcare un numero di passeggeri diverso da quello previsto?
In un periodo dove non puoi portare neanche una bottiglia d'acqua se non la compri dopo i controlli? Con l'allarme terrorismo che c'è...
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9583
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 14 luglio 2016, 12:16

danko156 ha scritto:
N176CM ha scritto:Qual è il problema di sicurezza in un caso del genere? I controlli li ha passati lui e il bagaglio a mano, se il bagaglio da stiva non c'era (molto probabile visto dove andava) meglio, ma anche ci fosse stato sarebbe stato oggetto di controlli come tutti gli altri bagagli. Non vedo grandi problemi di sicurezza.
Non spetta a me dire quali possibilità di pericolo ci possano essere. Ma ti sembra una cosa normale imbarcarsi su un volo dove non hai acquistato il biglietto? Imbarcare un numero di passeggeri diverso da quello previsto?
In un periodo dove non puoi portare neanche una bottiglia d'acqua se non la compri dopo i controlli? Con l'allarme terrorismo che c'è...
Sì, ma il passeggero imbarcato su un aereo diverso da quello per cui ha acquistato il biglietto è stato comunque sottoposto a tutti i controlli previsti. Che poi vada a Milano o ad Amsterdam, ai fini della sicurezza non cambia molto. L'importante è che non ci vada con un kalashnikov nello zaino: anche lì, che vada a Milano o ad Amsterdam non cambia molto.

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da TheClubber » 14 luglio 2016, 12:18

danko156 ha scritto:
N176CM ha scritto:Qual è il problema di sicurezza in un caso del genere? I controlli li ha passati lui e il bagaglio a mano, se il bagaglio da stiva non c'era (molto probabile visto dove andava) meglio, ma anche ci fosse stato sarebbe stato oggetto di controlli come tutti gli altri bagagli. Non vedo grandi problemi di sicurezza.
Non spetta a me dire quali possibilità di pericolo ci possano essere. Ma ti sembra una cosa normale imbarcarsi su un volo dove non hai acquistato il biglietto? Imbarcare un numero di passeggeri diverso da quello previsto?
In un periodo dove non puoi portare neanche una bottiglia d'acqua se non la compri dopo i controlli? Con l'allarme terrorismo che c'è...
Sono d'accordo.
Non serve una pistola o una bomba per fare danni.
È tuttavia vero che allora potrebbe succedere su ogni volo, con o senza un biglietto acquistato da parte del potenziale dirottatore.


Inviato dal mio iPhone 6S utilizzando Tapatalk

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3742
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da danko156 » 14 luglio 2016, 12:24

Maxx ha scritto:
danko156 ha scritto:
N176CM ha scritto:Qual è il problema di sicurezza in un caso del genere? I controlli li ha passati lui e il bagaglio a mano, se il bagaglio da stiva non c'era (molto probabile visto dove andava) meglio, ma anche ci fosse stato sarebbe stato oggetto di controlli come tutti gli altri bagagli. Non vedo grandi problemi di sicurezza.
Non spetta a me dire quali possibilità di pericolo ci possano essere. Ma ti sembra una cosa normale imbarcarsi su un volo dove non hai acquistato il biglietto? Imbarcare un numero di passeggeri diverso da quello previsto?
In un periodo dove non puoi portare neanche una bottiglia d'acqua se non la compri dopo i controlli? Con l'allarme terrorismo che c'è...
Sì, ma il passeggero imbarcato su un aereo diverso da quello per cui ha acquistato il biglietto è stato comunque sottoposto a tutti i controlli previsti. Che poi vada a Milano o ad Amsterdam, ai fini della sicurezza non cambia molto. L'importante è che non ci vada con un kalashnikov nello zaino: anche lì, che vada a Milano o ad Amsterdam non cambia molto.
Magari non succede nulla, come dite voi, e va bene così. Potrei farvi qualche esempio assurdo, descrivervi cose da romanzo best seller, ma non voglio farlo.E non voglio neanche essere catastrofista.
Dico solo che in un periodo così di allerta dove per entrare in un aeroporto ormai ti controllano anche la marca delle mutande trovo assurdo che qualcuno senza biglietto possa imbarcarsi su un altro volo. Solo questo.
Una falla c'è sempre, in ogni cosa purtroppo.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9583
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 14 luglio 2016, 12:27

danko156 ha scritto: Magari non succede nulla, come dite voi, e va bene così. Potrei farvi qualche esempio assurdo, descrivervi cose da romanzo best seller, ma non voglio farlo.E non voglio neanche essere catastrofista.
Dico solo che in un periodo così di allerta dove per entrare in un aeroporto ormai ti controllano anche la marca delle mutande qualcuno senza biglietto possa imbarcarsi su un altro volo. Solo questo.
Una falla c'è sempre, in ogni cosa purtroppo.
Partiamo tutti dal presupposto che un fatto del genere è comunque un errore nel sistema aeroportuale, non è una cosa normale e spero che qualcuno lo stia indagando.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3742
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da danko156 » 14 luglio 2016, 12:30

Maxx ha scritto:
danko156 ha scritto: Magari non succede nulla, come dite voi, e va bene così. Potrei farvi qualche esempio assurdo, descrivervi cose da romanzo best seller, ma non voglio farlo.E non voglio neanche essere catastrofista.
Dico solo che in un periodo così di allerta dove per entrare in un aeroporto ormai ti controllano anche la marca delle mutande qualcuno senza biglietto possa imbarcarsi su un altro volo. Solo questo.
Una falla c'è sempre, in ogni cosa purtroppo.
Partiamo tutti dal presupposto che un fatto del genere è comunque un errore nel sistema aeroportuale, non è una cosa normale e spero che qualcuno lo stia indagando.
Esattamente. D'accordissimo con te. Sono cose che non dovrebbero accadere.
TheClubber ha scritto: Sono d'accordo.
Non serve una pistola o una bomba per fare danni.
È tuttavia vero che allora potrebbe succedere su ogni volo, con o senza un biglietto acquistato da parte del potenziale dirottatore.
Come ho scritto prima, una falla c'è sempre, in ogni cosa purtroppo. Soprattutto di questi tempi non bisogna permettere che accada una cosa del genere.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Rispondi