La storia assurda di Francesco Facchinetti

Foto, video e curiosità inerenti l'aviazione da altri siti

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3572
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da spiridione » 14 luglio 2016, 13:23

danko156 ha scritto: Come ho scritto prima, una falla c'è sempre, in ogni cosa purtroppo. Soprattutto di questi tempi non bisogna permettere che accada una cosa del genere.
Sono d'accordo.

Togliamo passaporto e carta di identità valida per l'espatrio a Facchinetti jr....




:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9602
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 14 luglio 2016, 14:00

spiridione ha scritto:
danko156 ha scritto: Come ho scritto prima, una falla c'è sempre, in ogni cosa purtroppo. Soprattutto di questi tempi non bisogna permettere che accada una cosa del genere.
Sono d'accordo.
Togliamo passaporto e carta di identità valida per l'espatrio a Facchinetti jr....
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Non sono d'accordo. Glie li ridarei, così espatria e basta! :-)

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da N176CM » 14 luglio 2016, 14:18

danko156 ha scritto:
N176CM ha scritto:Qual è il problema di sicurezza in un caso del genere? I controlli li ha passati lui e il bagaglio a mano, se il bagaglio da stiva non c'era (molto probabile visto dove andava) meglio, ma anche ci fosse stato sarebbe stato oggetto di controlli come tutti gli altri bagagli. Non vedo grandi problemi di sicurezza.
Non spetta a me dire quali possibilità di pericolo ci possano essere. Ma ti sembra una cosa normale imbarcarsi su un volo dove non hai acquistato il biglietto? Imbarcare un numero di passeggeri diverso da quello previsto?
In un periodo dove non puoi portare neanche una bottiglia d'acqua se non la compri dopo i controlli? Con l'allarme terrorismo che c'è...
Certo che non è normale e forse qualcosa può non aver funzionato a livello di procedure a terra o a bordo, ma non vedo un aggravamento del normale rischio della sicurezza. E' il motivo per cui in Germania, per esempio, non vengono controllati i documenti d'identità al gate, se il pax ha passato i controlli di sicurezza il rischio non cambia a prescindere dalla destinazione.
E' importante non cadere nel loop della sicurezza 100%, che non esiste e non può esistere, bisogna ragionare su gradi di rischio. La domanda da farsi è: un fatto del genere ha modificato il grado di rischio potenziale? secondo me no.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3837
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da danko156 » 14 luglio 2016, 14:59

N176CM ha scritto: Certo che non è normale e forse qualcosa può non aver funzionato a livello di procedure a terra o a bordo, ma non vedo un aggravamento del normale rischio della sicurezza. E' il motivo per cui in Germania, per esempio, non vengono controllati i documenti d'identità al gate, se il pax ha passato i controlli di sicurezza il rischio non cambia a prescindere dalla destinazione.
E' importante non cadere nel loop della sicurezza 100%, che non esiste e non può esistere, bisogna ragionare su gradi di rischio. La domanda da farsi è: un fatto del genere ha modificato il grado di rischio potenziale? secondo me no.
Sono completamente d'accordo con te. L'esperienza, però, dice comunque di stare attenti. Nessuno avrebbe mai pensato che alcuni aerei fossero dirottati e si schiantassero sulle Torri Gemelle. Si è capito che si poteva blindare il cockpit, però poi c'è stato l'incidente alla Germanwings. Si è pensato di fare più controlli per non introdurre armi o bombe a bordo, però poi a Bruxelles si sono fatti esplodere prima dei metal detector. Persino a Istanbul, dove i controlli sono più severi e "a strati" sono riusciti a farsi esplodere, superando già un primo controllo.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9602
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 14 luglio 2016, 15:08

N176CM ha scritto:La domanda da farsi è: un fatto del genere ha modificato il grado di rischio potenziale? secondo me no.
Bè spedire Facchinetti ad Amsterdam ha fatto decisamente aumentare il rischio di attacchi di ira e nervosismo tra gli olandesi! :)

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3837
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da danko156 » 14 luglio 2016, 15:12

Maxx ha scritto:
N176CM ha scritto:La domanda da farsi è: un fatto del genere ha modificato il grado di rischio potenziale? secondo me no.
Bè spedire Facchinetti ad Amsterdam ha fatto decisamente aumentare il rischio di attacchi di ira e nervosismo tra gli olandesi! :)
Potevano tenerselo però :D
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9602
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 14 luglio 2016, 15:14

danko156 ha scritto:
Maxx ha scritto:
N176CM ha scritto:La domanda da farsi è: un fatto del genere ha modificato il grado di rischio potenziale? secondo me no.
Bè spedire Facchinetti ad Amsterdam ha fatto decisamente aumentare il rischio di attacchi di ira e nervosismo tra gli olandesi! :)
Potevano tenerselo però :D
Mica sò scemi!

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da MartaP » 14 luglio 2016, 22:11

N176CM ha scritto: E' il motivo per cui in Germania, per esempio, non vengono controllati i documenti d'identità al gate, se il pax ha passato i controlli di sicurezza il rischio non cambia a prescindere dalla destinazione..
.... ma il biglietto solitamente te lo controllano, all'imbarco.... :roll:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
mtt199
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 285
Iscritto il: 31 marzo 2015, 8:25
Località: Near to VCE :)

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da mtt199 » 15 luglio 2016, 8:54

Passi che lui è rincoglionito
Passi che magari gli A/V in quel momento erano in giornata no

Ma non si deve passare la carta d'imbarco nello scannerino per poter accedere al finger? :roll:
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da SuperMau » 15 luglio 2016, 9:43

danko156 ha scritto: Sono completamente d'accordo con te. L'esperienza, però, dice comunque di stare attenti. Nessuno avrebbe mai pensato che alcuni aerei fossero dirottati e si schiantassero sulle Torri Gemelle. Si è capito che si poteva blindare il cockpit, però poi c'è stato l'incidente alla Germanwings. Si è pensato di fare più controlli per non introdurre armi o bombe a bordo, però poi a Bruxelles si sono fatti esplodere prima dei metal detector. Persino a Istanbul, dove i controlli sono più severi e "a strati" sono riusciti a farsi esplodere, superando già un primo controllo.
STAI
FACENDO
CASINO

Ricordati che patate e funghi sono si commestibili, ma neanche sono frutti ....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da m.forna » 15 luglio 2016, 10:51

A me da AV è capitato a Treviso di fermare un pax mentre saliva sul nostro aereo per Cagliari con biglietto destinazione Charleroi, sono cose che capitano quasi all'ordine del giorno.
Marco

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da TheClubber » 15 luglio 2016, 13:52

m.forna ha scritto:A me da AV è capitato a Treviso di fermare un pax mentre saliva sul nostro aereo per Cagliari con biglietto destinazione Charleroi, sono cose che capitano quasi all'ordine del giorno.
Perché controllavate le carte d'imbarco quando i pax mettevano piede sull'aereo. Giusto? Come dovrebbe essere... Ma a me è capitato ancora che non mi venisse controllata.


Inviato dal mio iPhone 6S utilizzando Tapatalk

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da SuperMau » 15 luglio 2016, 14:30

TheClubber ha scritto:
m.forna ha scritto:A me da AV è capitato a Treviso di fermare un pax mentre saliva sul nostro aereo per Cagliari con biglietto destinazione Charleroi, sono cose che capitano quasi all'ordine del giorno.
Perché controllavate le carte d'imbarco quando i pax mettevano piede sull'aereo. Giusto? Come dovrebbe essere... Ma a me è capitato ancora che non mi venisse controllata.

Inviato dal mio iPhone 6S utilizzando Tapatalk
Non e' "come dovrebbe essere"...... questo e' una abitudine nata con le compagnie lowcost visto che imbarcano tutte a piedi o con bus o comunque senza finger..... e visto che i passeggeri tendono a partire tutti per la tangente.

Tutte le compagnie "tradizionali" che imbarcano con finger, non controllano quasi mai il tagliando.

Non e' una regola scritta da nessuna parte
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da FAS » 15 luglio 2016, 15:19

Il pollo aveva acquistato regolarmente entrambi i biglietti, voleva solo far parlare di se.....
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da TheClubber » 15 luglio 2016, 21:41

SuperMau ha scritto:
TheClubber ha scritto:
m.forna ha scritto:A me da AV è capitato a Treviso di fermare un pax mentre saliva sul nostro aereo per Cagliari con biglietto destinazione Charleroi, sono cose che capitano quasi all'ordine del giorno.
Perché controllavate le carte d'imbarco quando i pax mettevano piede sull'aereo. Giusto? Come dovrebbe essere... Ma a me è capitato ancora che non mi venisse controllata.

Inviato dal mio iPhone 6S utilizzando Tapatalk
Non e' "come dovrebbe essere"...... questo e' una abitudine nata con le compagnie lowcost visto che imbarcano tutte a piedi o con bus o comunque senza finger..... e visto che i passeggeri tendono a partire tutti per la tangente.

Tutte le compagnie "tradizionali" che imbarcano con finger, non controllano quasi mai il tagliando.

Non e' una regola scritta da nessuna parte
Ti ringrazio per la precisazione. Credevo fosse un controllo obbligatorio per evitare problemi. Forse, avendo io viaggiato spesso da BGY, in cui si imbarca quasi sempre dal piazzale o al massimo arrivando sotto bordo con il cobus, l'ho visto fare spesso, dando per assodato fosse una regola.


Inviato dal mio iPhone 6S utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Beorn » 16 luglio 2016, 10:06

TheClubber ha scritto: Ma come è possibile? E, teoricamente, non dovrebbero essere controllati ulteriormente i biglietti appena si sale sull'aereo?
Ma solo a me tutta questa storia sembra un fake?
Gio'
-------------

Avatar utente
mtt199
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 285
Iscritto il: 31 marzo 2015, 8:25
Località: Near to VCE :)

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da mtt199 » 18 luglio 2016, 9:55

FAS ha scritto:Il pollo aveva acquistato regolarmente entrambi i biglietti, voleva solo far parlare di se.....
Concordo!
Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9602
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 18 luglio 2016, 10:06

Quello che non quadra tanto è che il volatile da cortile ha fatto nomi e cognomi di Compagnie aeree ed aeroporti, che a suo dire avrebbero fatto il casino di portarlo ad Amsterdam invece che a Milano, ma nessuno di questi soggetti ha ritenuto opportuno precisare alcunchè (oggi scrivo da Carabiniere).

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da TheClubber » 18 luglio 2016, 16:03

Maxx ha scritto:Quello che non quadra tanto è che il volatile da cortile ha fatto nomi e cognomi di Compagnie aeree ed aeroporti, che a suo dire avrebbero fatto il casino di portarlo ad Amsterdam invece che a Milano, ma nessuno di questi soggetti ha ritenuto opportuno precisare alcunchè (oggi scrivo da Carabiniere).
Già, nessuna smentita e/o precisazione. Molto strano...


Inviato dal mio iPhone 6S utilizzando Tapatalk

tomy56
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 290
Iscritto il: 28 febbraio 2012, 15:13
Località: milano

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da tomy56 » 27 luglio 2016, 15:24

A me sta storia sembra una strunzata. Purtroppo da ottimi padri non nascono sempre figli decenti. :lol: :lol:

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9602
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Maxx » 27 luglio 2016, 16:14

tomy56 ha scritto:A me sta storia sembra una strunzata. Purtroppo da ottimi padri non nascono sempre figli decenti. :lol: :lol:
Conosci personalmente Roby Facchinetti? Come fai a dire che è un ottimo padre? Solo perchè a 91 anni è ancora il tastierista dei Pooh?

tomy56
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 290
Iscritto il: 28 febbraio 2012, 15:13
Località: milano

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da tomy56 » 28 luglio 2016, 4:19

Non lo conosco personalmente, con ottimo intendevo quel che riguarda la sua vita pubblica e non mi sembra che abbia fatto ca**ate per far parlare di sè.

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da TheClubber » 8 agosto 2016, 23:05

È successo anche su un volo Ryanair:

http://www.airlive.net/news-a-girl-flie ... ding-pass/


Inviato dal mio iPhone 6S utilizzando Tapatalk

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3837
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da danko156 » 9 agosto 2016, 8:18

Ma io mai che prenoto un volo per Milano e mi imbarcano per sbaglio su quello per Tokyo?? :) :) :)

Sent using Tapatalk
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Lampo 13 » 9 agosto 2016, 9:38

danko156 ha scritto:Ma io mai che prenoto un volo per Milano e mi imbarcano per sbaglio su quello per Tokyo?? :) :) :)

Sent using Tapatalk
Mi sa che ti farebbero pagare la differenza... e a tariffa piena!

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Ayrton » 11 agosto 2016, 21:56

Lampo 13 ha scritto:
danko156 ha scritto:Ma io mai che prenoto un volo per Milano e mi imbarcano per sbaglio su quello per Tokyo?? :) :) :)

Sent using Tapatalk
Mi sa che ti farebbero pagare la differenza... e a tariffa piena!
nah
Immagine

Satho
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 56
Iscritto il: 17 gennaio 2008, 23:20
Località: London

Re: La storia assurda di Francesco Facchinetti

Messaggio da Satho » 18 gennaio 2017, 17:32

Tiennetti ha scritto:
Maxx ha scritto:...
Sul volo AZ per Pescara venerdì l'altro, prima del decollo una ragazza davanti a me aveva le cuffie, la a/v le ha detto di toglierle, questa non l'ha fatto, la a/v è ripassata e le ha ridetto di toglierle, questa non l'ha fatto. Che fai, l'ammazzi una così?
...
La fai sbarcare
Non siamo a casa tua, in un aereo ci sono delle regole da seguire e delle autorità da rispettare
Io sinceramente non vorrei trovarmi in una situazione di emergenza con una del genere. Nonostante abbia sentito il messaggi di sicurezza almeno 500 nell mia vita, continuo ad osservare l'attenzione nel rispetto di tutti i passeggeri del volo.

Rispondi