Milano-Pantelleria e ritorno

I racconti di viaggio con le avventure e le relative foto degli Utenti di MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Sissi
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 913
Iscritto il: 31 agosto 2006, 10:38

Milano-Pantelleria e ritorno

Messaggio da Sissi » 21 settembre 2007, 11:41

Milano - Pantelleria con A320 Alitalia

Sono di nuovo in aereo dopo soli 5 giorni dal volo New-York Milano, anche se qui devo fare solo un voletto di un’ora e mezza e non attraversare un oceano….!
Dal piazzale partenze di Linate vedo tanti MD80 Alitalia, che decollandoci vicini fanno un bel frastuono! C’è con me mio nipote di 4 anni che, affascinato dall’aereo rumoroso che si alza veloce nel cielo, per l’emozione inciampa nel marciapiede mentre si volta a guardarlo, ma per fortuna non cade e soprattutto non si è spaventa (anzi, pensava che fosse un treno quando ha sentito il rumore…!!).
Vado al check-in di Alitalia a Linate, e devo dire che la vista della scritta “Alitalia” mi fa tornare la rabbia per le decisioni riguardo Malpensa. Questo potrebbe essere il mio ultimo volo con Alitalia, perché sono talmente arrabbiata che non so se ne prenoterò mai più un altro…. Dal pulmino guardo l’aereo: il 320 è proprio bello, solido, mi da’ un grande sensazione di forza e compattezza , si chiama “Scirocco”. Saliamo, dentro l’aereo è bello e sembra nuovo (e mi riappacifica un po’, ma solo un po’, con la compagnia di bandiera….). La cabina è aperta e dal fondo sbircio i piloti e gli a/v che chiacchierano mentre finisce l’imbarco. Dal finestrino vedo l’ala del 320: mi sembra piccolissima, dopo aver volato pochi giorni fa su due giganti, l’A340 e il B777!!! Le cappelliere del 320 sono più grandi di quelle del B777….come sempre gli Airbus incontrano il mio favore quando devo riporre il bagaglio a mano, hanno tutti delle cappelliere comodissime, sul 777 non ci arrivavo neanche ad aprirle…!!!! Il posto è comodo, bello, largo, mi godo la rincorsa potentissima e breve che mi schiaccia sul sedile e poco dopo ci solleviamo. Bellissima vista sull’Idroscalo (lo so, la Polinesia che ho fotografato il mese scorso e messo nell’area spotter era meglio…), sono tranquillissima come se fossi in autobus, questo è il mio 18° volo del 2007 e ormai mi sono abituata ai decolli…per fortuna. Leggo su un quotidiano il “problema” Alitalia a Malpensa, e mi arrabbio, sono delusa e amareggiata. Vado alla toilette di prua, che è appena dietro la cabina di pilotaggio, e scosto la tenda che divide la cabina passeggeri dal piccolissimo galley: quasi mi scontro col comandante che si sta bevendo un caffè con due a/v. Non ho il coraggio di chiedergli di andare in cockpit, e torno al mio posto. Magari se gli rovesciavo addosso il caffè che aveva in mano o lui lo rovesciava addosso a me avrei avuto una scusa… :laughing6: eheheh!!! Invece sto zitta e torno a sedermi, con un po’ di rammarico, era lì tranquillo e magari mi avrebbe detto di sì….ma come sempre mi sento un po’ stupida e rinuncio a fare la fatidica domanda. Buon atterraggio, la frenata è corta e si sbanda un po’, a appena scesa scatto un po’ di foto. L’aeroporto di Pantelleria è piccolissimo, mi godo due decolli dalla vetrata, poi arriva la mia valigia e devo andare…a Pantelleria avrò modo di osservare tanti decolli e atterraggi, l’isola è piccola, e anche a Lampedusa, dove ci arrivo alcuni giorni dopo via mare, gli aerei passano bassi e vicini alle coste. Alla sera, in giro per il paese, è facile incontrare gli equipaggi che vanno a mangiarsi un gelato o siedono al ristorante, in divisa, dopo gli ultimi voli della sera. Mi piace guardarli, sorridendo tra me all’idea di aver volato, forse, insieme da qualche parte, e pensare che tra di loro forse c’è qualche pilota o a/v del forum!

Pantelleria – Palermo – Milano con ATR42 e B737 Air One

Il primo volo è previsto su un ATR42,,,,bene, tanto l’ho già preso il mese scorso in Polinesia, e mi sono rassegnata alle eliche che tanto mi fanno paura, solo che…quando il mio aereo arriva all’aeroporto, e lo vedo arrivare dal gate, un po’ mi spaventa: piccolo, grigio (non più bianco da tempo, mi sa) un po’ trasandato. Arriva anche un Airbus (credo) della Blu Panorama, e il confronto tra i due è evidente. Scopro che Air One ha appaltato il volo Pantelleria- Palermo a una compagnia polacca, sapevo che era “in appalto” ma speravo in un aereo più giovane. Salgo, le cappelliere sono piccolissime, il piccolo velivolo è decisamente vecchio: devo dare il bagaglio a mano alla hostess che lo porta nella stiva dietro il galley. L’a/v, unica a bordo a parte i piloti, è bravissima: efficiente, veloce, fa tutto da sola: annuncio, cinture, giornali, dimostrazione, snack. Tutto sommato, nonostante il mezzo su cui sono seduta, sono tranquilla. Decollo potente, vista su Pantelleria e siamo subito sul mare e poco dopo sopra le nubi. Nessuna turbolenza, in 45’ siamo a Palermo. La discesa è decisa, mi si tappano violentemente le orecchie. Atterraggio molto duro, si sbanda, il vecchio ATR42 dimostra tutti i suoi anni….mi accorgo (per fortuna una volta con le ruote a terra) che l’ala è tutta scrostata, la vernice ha parecchie grosse e profonde crepe, che sembrano lì da un bel po’….scendiamo, per fortuna il prossimo aereo sarà un B737! Non ho mai avuto la sensazione di pericolo anche se era vecchio e scrostato, ma sono stata contenta che il volo fosse così breve!
Mentre attendo il volo per Milano, penso che quello che mi appresto a fare è il mio 20° volo dell’anno…pare che la mia paura di volare sia superata, ammetto che anche sul vecchio ATR42 ero tranquilla. Il mio 20° volo dell’anno festeggia anche il mio primo anno con MD80: esattamente a settembre 2006 ho iniziato a scrivere sul forum per raccontare il mio volo da Palermo a Milano (lavoro sempre in Sicilia a settembre da un po’ di anni) con un MD80 Alitalia. Ed ora, dopo un anno, dopo tanti messaggi scritti sul forum, dopo 26 voli (eh si, contandoli ne ho fatti proprio 26 da settembre 2006 a settembre2007), credo di aver vinto la paura di volare.
Al gate e poi dal finger scatto due foto, e vedo da lontano un MD80 Alitalia che si avvicina: ho appena letto l’ultimo articolo sul caso Malpensa- Alitalia su un quotidiano, e sinceramente la vista di un aereo Alitalia mi irrita di nuovo, e sono contenta di volare con Air One. Il B737 è decisamente meglio dell’ATR42 polacco, anche se non è nuovissimo: in effetti l’A320 AZ dell’andata era più nuovo e più curato all’interno. Ho vista sull’ala, e su questo modello di Boeing 737 (il B737-400) non ci sono le winglets come su un B737 della Neos che ho preso in giugno (forse questo è decisamente più vecchio). Non ci sono schermi, le a/v fanno la dimostrazione a mano (sull’A320 Az c’erano gli schermi). Costeggiamo il mare blu e calmo per arrivare alla pista di decollo, in fianco alla montagna di Punta Raisi. Sono appena dietro l’ala e osservo tutti i movimenti delle sue superfici durante il decollo. Pochi attimi e siamo sopra il mare, cielo terso e vista sul blu del Tirreno. Il comandante è molto gentile e nel suo annuncio dieci minuti dopo il decollo ci dice che il tempo è buono e l’arrivo è previsto in perfetto orario a Linate. La rotta sul Tirreno ci regala la bellissima vista dell’arcipelago Toscano, passiamo sopra il Giglio e l’Elba, dall’alto riconosco gli isolotti e le sue coste che ho visto tante volte dal traghetto Piombino-Portoferraio. Viriamo e in pochi minuti siamo sulla costa ligure, sul mare blu intenso. Il paesaggio sotto di noi cambia velocemente: le coste liguri, poi colline dolci e verdeggianti, infine i campi coltivati della pianura Padana e finalmente la mia città. Atterraggio ottimo, bravi i piloti Air One! Vedo tanti Md80 AZ…la ferita è sempre aperta, non riesco più a guardare gli aerei AZ con benevolenza.
Scendiamo, dal pulmino guardo l’aereo da cui sono appena scesa, fotografo la bella coda alta e blu, la cabina, le ali, poi via verso il ritiro bagagli….aspetto con trepidazione di fare il 21° volo dell’anno!

Avatar utente
Bacione
FL 250
FL 250
Messaggi: 2515
Iscritto il: 22 ottobre 2005, 19:29

Messaggio da Bacione » 21 settembre 2007, 11:54

Sposto nell'area "Trip report". ;)

Grazie del bel racconto, Sissi!

Avatar utente
Mikah
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 930
Iscritto il: 4 luglio 2006, 13:42

Messaggio da Mikah » 23 settembre 2007, 17:22

Sissi,i tuoi report mi appassionano un sacco.
Sembra di essere li con te a vivere quei momenti.Grazie!:cheers:

Avatar utente
Sissi
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 913
Iscritto il: 31 agosto 2006, 10:38

Messaggio da Sissi » 24 settembre 2007, 11:09

Mikah ha scritto:Sissi,i tuoi report mi appassionano un sacco.
Sembra di essere li con te a vivere quei momenti.Grazie!:cheers:

Grazie a te di averli letti...tutti!!!

ciaociao

Avatar utente
LICG
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 28 settembre 2007, 23:13
Località: LICG
Contatta:

Re: Milano-Pantelleria e ritorno

Messaggio da LICG » 14 settembre 2008, 20:10

Una regalo per tutti voi...

http://www.pixeldesign.it/LICG/
Solidarietà ai dipendenti Alitalia

Volare...ohoo ohooo... Cantare.... oh oh oh
Mie foto: http://www.flickr.com/photos/pantelleria/

Rispondi