Incidente a Shoreham 22-8-2010

Area interamente dedicata al volo senza motore: in aliante, deltaplano, parapendio e mongolfiera!

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
vihai
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1163
Iscritto il: 9 ottobre 2006, 14:48

Incidente a Shoreham 22-8-2010

Messaggio da vihai » 7 settembre 2010, 14:24

Linko da PPRune:

http://www.pprune.org/private-flying/42 ... -10-a.html

Pilota fortunato e immagini impressionanti!

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4651
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Incidente a Shoreham 22-8-2010

Messaggio da SuperMau » 7 settembre 2010, 14:32

f*****ng hell!!

Foto veramente impressionanti!

Possiamo veramente dire che gli e' andata di un QU incredibile....il pilota lo vediamo a Lourdes settimana prossima ? :D
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Achille
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1114
Iscritto il: 1 gennaio 2010, 17:54
Località: Bolzano - Forlì

Re: Incidente a Shoreham 22-8-2010

Messaggio da Achille » 7 settembre 2010, 20:04

porco zoccolo che qlo!
"Failure is not an option." (cit. Eugene F. Kranz)

Avatar utente
I-ALLE
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 101
Iscritto il: 11 marzo 2009, 9:49
Località: Modena

Re: Incidente a Shoreham 22-8-2010

Messaggio da I-ALLE » 8 settembre 2010, 18:01

Peeeeeeeeeeeròooooooooo!!!
Grande fortuna certo, ma chiedo, anche abitacoli più sicuri?
ET SILENTER DELEO

Avatar utente
MAURIZIO60
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 453
Iscritto il: 24 agosto 2006, 13:04
Località: Calabria
Contatta:

Re: Incidente a Shoreham 22-8-2010

Messaggio da MAURIZIO60 » 10 settembre 2010, 12:20

Altro che gastone paperone, questo deve avere un campo di quadrifogli. :shock:
MAURIZIO
La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare. ( Jovanotti )

Avatar utente
libelle
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 780
Iscritto il: 8 dicembre 2005, 18:57
Località: Firenze
Contatta:

Re: Incidente a Shoreham 22-8-2010

Messaggio da libelle » 11 settembre 2010, 2:35

Peeeeeeeeeeeròooooooooo!!!
Grande fortuna certo, ma chiedo, anche abitacoli più sicuri?
La robustezza dell'abitacolo non c'entra assolutamente niente con i danni provocati da incidenti simili, esattamente come non c'entra niente la fortuna ovviamente.
Il problema è l'energia che viene sprigionata da un impatto del genere.
Questo è un tipico caso "da manuale" in cui l'energia dell'urto si scarica in senso longitudinale lungo la spina dorsale del pilota seduto sull'abitacolo. Le vertebre umane hanno un carico strutturale limitato che cambia enormemente in base all'età e al sesso del soggetto.
Quando il picco di sollecitazione supera il punto di rottura della vertebra questa inevitabilmente si spacca. La rottura non necessariamente avviene per compressione.
I danni al rachide possono avvenire anche per risonanza stessa della colonna vertebrale che, come si sa, ha le sue curve fisiologiche.
E' probabile quindi che la posizione decisamente seduta del pilota entro questo aliante (è un acrobatico Swift S1) possa aver dissipato o distribuito l'energia dell'urto in maniera tale da non generare un violenti picco tale da generare rotture ben più serie e pesantemente invalidanti.
Un incidente del genere però mi desta grandi dubbi.
Tentare una virata del genere, a bassa quota e bassa velocità (con un aliante critico che ha una velocità di stallo molto alta) mi sembra proprio un suicidio. Questo pilota sarà stato sicuramente molto esperto, perché cacciarsi in una situazione in cui al 100% si va per terra?
L'aliante mi sembra perfettamente efficiente, chissà cosa lo ha costretto a fare quella virata. Non aveva più pista davanti? Mha, mi sembra strano.
"think positive, flaps negative!"

Avatar utente
Mettiu
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 12 maggio 2010, 12:23
Località: Cagliari City

Re: Incidente a Shoreham 22-8-2010

Messaggio da Mettiu » 17 settembre 2010, 21:21

Immagine

Avatar utente
thranduil
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 506
Iscritto il: 7 maggio 2007, 21:12
Località: monza

Re: Incidente a Shoreham 22-8-2010

Messaggio da thranduil » 20 settembre 2010, 8:29

non se ne parlava già in sezione incidenti?

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=5&t=34354

PS: oops, in incidenti c'è già il rimando a qui :?
Nothing is over until we decide it is!
Was it over when the Germans bombed Pearl Harbor? Hell, no!

Bluto Blutarski

Avatar utente
Zortan
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 782
Iscritto il: 17 gennaio 2008, 16:48

Re: Incidente a Shoreham 22-8-2010

Messaggio da Zortan » 20 settembre 2010, 10:15

min**ia che aliante nervoso !

Avatar utente
vihai
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1163
Iscritto il: 9 ottobre 2006, 14:48

Re: Incidente a Shoreham 22-8-2010

Messaggio da vihai » 20 settembre 2010, 11:12

Zortan ha scritto:min**ia che aliante nervoso !
Beh, c'era vento e turbolenza, inoltre era un aliante acrobatico unlimited quindi molto, molto maneggevole e con comandi autorevoli... anche nel farlo stallare purtroppo...

Rispondi