Rientro dalle Maldive con il Boeing della paura

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Rientro dalle Maldive con il Boeing della paura

Messaggio da air4you » 9 gennaio 2008, 18:36

ecco che bella figura ha fatto AirEurope

vedi il link

http://tv.repubblica.it/home_page.php?p ... =Copertina

wolly83

Messaggio da wolly83 » 9 gennaio 2008, 20:18

Certo che il primo ufficiale con il rotolo di nastro mi ha fatto sbellicare!!!! :lol:
Comunque non mi sembra che queste liste nere siano poi così restrittive! :P

P.S: Non apprezzo il fatto che la giornalista abbia strumentalizzato il fatto che l'aereo è dell'85, se fosse per lei in Italia ne dovremmo buttare parecchi, poi in realtà quel 767 era....................dell'84!!! :mrgreen:

http://www.airfleets.net/ficheapp/plane-b767-22526.htm

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Messaggio da araial14 » 9 gennaio 2008, 20:25

Sono il primo a dar contro ai giornalisti e spesso anche con un pò di prevenuta malafede...Ma in questo caso le immagini sono più che eloquenti!!!
Quando si esagera si esagera,e quel 767, è proprio easageratamente scassato,almeno negli interni!!!!
Immagine
Immagine

Avatar utente
tovi
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 640
Iscritto il: 7 settembre 2007, 17:26

Messaggio da tovi » 9 gennaio 2008, 20:32

che coraggio... e poi si dubita delle low cost....

Avatar utente
krd
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 17 dicembre 2006, 1:00
Località: VE

Messaggio da krd » 9 gennaio 2008, 20:39

Per fortuna non ci sono immagini del cockpit......

Avatar utente
luciocaste
FL 150
FL 150
Messaggi: 1978
Iscritto il: 3 agosto 2007, 0:15
Località: FLR - Italy
Contatta:

Messaggio da luciocaste » 9 gennaio 2008, 20:52

Credo che molte low cost abbiano aeromobili migliori di quello nel filmato.
Luciano

Per vedere le mie foto clicca qui

Immagine

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Messaggio da araial14 » 9 gennaio 2008, 20:53

luciocaste ha scritto:Credo che molte low cost abbiano aeromobili migliori di quello nel filmato.
Direi quasi tutte! :wink: :lol:

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Rientro dalle Maldive con il Boeing della paura

Messaggio da dirk » 9 gennaio 2008, 20:56

air4you ha scritto:ecco che bella figura ha fatto AirEurope

vedi il link

http://tv.repubblica.it/home_page.php?p ... =Copertina
Lo sai vero a chi appartiene Air Europe?

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Messaggio da Beorn » 9 gennaio 2008, 20:59

Visto...

Be', comunque sono arrivati tranquillamente.
A parte i sedili...

Io mi sarei inc*****o di più per il ritardo...
Gio'
-------------

Avatar utente
Fede
FL 300
FL 300
Messaggi: 3270
Iscritto il: 23 gennaio 2005, 18:25
Località: In uno dei cinesini del Simple Approach a Vicenza - LIPT
Contatta:

Re: Rientro dalle Maldive con il Boeing della paura

Messaggio da Fede » 9 gennaio 2008, 21:04

dirk ha scritto:
air4you ha scritto:ecco che bella figura ha fatto AirEurope

vedi il link

http://tv.repubblica.it/home_page.php?p ... =Copertina
Lo sai vero a chi appartiene Air Europe?
è di Volare!
Immagine Federico
Immagine+Immagine = Immagine

LIPT 291055Z 00000KT 1800 BR BKN012 09/06 Q1022 LIPT TERMINA ATTIVITA' OSSERVATIVA SALUTI A TUTTI RMK BKN VIS MIN 1800 YLO

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Messaggio da dirk » 9 gennaio 2008, 21:12

Fuochino...
Fa parte di Volare Group. Che a sua volta...

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Messaggio da araial14 » 9 gennaio 2008, 21:18

dirk ha scritto:Fuochino...
Fa parte di Volare Group. Che a sua volta...
Ma si!!!! Che fa parte di Alitalia...e allora? Due anni fa fui "riprotetto" per assenza tecnica di aeromobile Iberia da Caracas su di un aereo della Air Madrid....da mettersi le mani nei capelli e strapparseli! Ma non per questo ho detto che Iberia è ricca dei peggiori aggettivi che il vocabolario spagnolo contiene. Son cose che purtroppo capitano e continueranno a capitare. L'oggettività è che quel 767 è una bagnarola e che Aireurope-Volare-Alitalia, la prossima volta si cautelino su chi li sostituisce in casi di necessità.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16124
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Messaggio da JT8D » 9 gennaio 2008, 21:29

E' vero che gli interni erano in pessimo stato e non erano certo un bel biglietto da visita, ma io più degli interni mi preoccuperei più della salute dei motori, della salute degli azionamenti vari, della salute della struttura dell'aereo e dei carrelli, ecc...
E queste per quanto ne sappiamo potevano essere ottimali. Quindi non sono per nulla d'accordo con l'impostazione del filmato, che ne sapeva lei se era una carretta anche nelle cose che contano oppure era in perfetta salute? E poi il riferimento all'anno non ha assolutamente senso.
Certo sulla qualità degli interni non era proprio eccezionale.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Messaggio da dirk » 9 gennaio 2008, 21:32

Mi sembrava solo strano che air4you, che tanto si prodiga nell'altro topic a difendere AZ (con straripantii copia\incolla a dire il vero) riportasse una notizia del genere. Difendere\screditare AZ è l'ultimo dei miei interessi.
Per quanto ho visto mi sembra che tutto sommato la sicurezza dell'aereo non sia messa in discussione, quindi non la farei così grossa come notizia... certo, non è la prima classe Emirates, ma se avessero aspettato un giorno in più per salire su un aereo migliore si sarebbero lamentati dell'ulteriore ritardo, quindi...

Avatar utente
TravellerAZ
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 693
Iscritto il: 24 novembre 2007, 10:50

Messaggio da TravellerAZ » 9 gennaio 2008, 22:01

in effetti gli interni non erano proprio perfetti(facevano veramente pena),la questione dell'aria condizionata e dei fili scoperta non era di certo una nota di merito così come quella dei sedili,ma come si è già detto la cosa veramente importante è la "salute" dell'aeromobile,se ti porta a casa va bene!per i sedili ci si arrangia un pochino,purtroppo è capitato questo problema e la risoluzione non è stata ottimale ma ad ogni modo credo che da parte di air europe ci sia stato interesse nel risolvere la questione nel migliore dei modi ed evidentemente il migliore dei modi era questo...chi può sapere quanto altro tempo si avrebbero dovuto aspettare prima un altro aeromobile sarebbe stato disponibile?e chi avrebbe assicurato che sarebbe stato migliore?di certo la questione del ritardo è assurda...tutto quel tempo...io sarei uscito pazzo!!!

Avatar utente
krd
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 17 dicembre 2006, 1:00
Località: VE

Messaggio da krd » 9 gennaio 2008, 22:43

E' solamente una questione economica. Volare ha optato per quel tipo di aeromobile, perchè costava poco. 150 persone poteveno essere trasportate anche con un md80 o un A320 o con qualsiasi macchina da medio raggio.

peterfly 65

Messaggio da peterfly 65 » 9 gennaio 2008, 22:45

krd ha scritto:E' solamente una questione economica. Volare ha optato per quel tipo di aeromobile, perchè costava poco. 150 persone poteveno essere trasportate anche con un md80 o un A320 o con qualsiasi macchina da medio raggio.
Dalle maldive con l md80????????????? e quanti scali dovevi fare

Avatar utente
Giulio88
FL 200
FL 200
Messaggi: 2402
Iscritto il: 7 dicembre 2006, 1:10
Località: Roma

Messaggio da Giulio88 » 9 gennaio 2008, 22:59

Fili scoperti, istruzioni di sicurezza fuori posto, sedili non funzionanti: quell'aereo non dovrebbe volare perchè non rispetta i parametri. Se la dirigenza della compagnia non ha i soldi per finanziare anche questo tipo di manutenzione "secondaria" a mio avviso vanno sospese le attività.
PPL (A)

Avatar utente
krd
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 17 dicembre 2006, 1:00
Località: VE

Messaggio da krd » 9 gennaio 2008, 22:59

peterfly 65 ha scritto:
krd ha scritto:E' solamente una questione economica. Volare ha optato per quel tipo di aeromobile, perchè costava poco. 150 persone poteveno essere trasportate anche con un md80 o un A320 o con qualsiasi macchina da medio raggio.
Dalle maldive con l md80????????????? e quanti scali dovevi fare
Se non sbaglio qualche modello di MD80 supera i 4.000 di autonomia. Con uno scalo intermedio non ha problemi

peterfly 65

Messaggio da peterfly 65 » 9 gennaio 2008, 23:02

Hai ragione ma non che portano 150 pax

Avatar utente
LIDT
FL 200
FL 200
Messaggi: 2020
Iscritto il: 30 ottobre 2007, 23:33

Messaggio da LIDT » 9 gennaio 2008, 23:26

Radio Deejay ore 12.00 circa ieri mattina, show del Trio Medusa: uno dei componenti del gruppo dichiarava di essere stato su quel volo ed ha parlato di:
- cavi scoperti "sigillati" con scotch da imballaggio
- sedili mal fissati e schienali a caduta libera
- aria condizionata gelida incontrollabile e governata da sacchetti di plastica o cellophane
(come si vede nel video), ed in più ha aggiunto:
Aereo senza insegne o marche (?) probabilmente della RJA
8 persone rimaste comunque a terra perché la capienza dell'aereo era inferiore a quella necessaria
scalo ad Amman (Giordania)
Sottolineo comunque che si trattava di uno show comico e non so fino a che punto siano notizie affidabili.
Qui il podcast: http://download.deejay.it/podcast/trio/ ... aldive.mp3
12.228 su Jetphotos

@fabrizioLIDT

Avatar utente
Bacione
FL 250
FL 250
Messaggi: 2515
Iscritto il: 22 ottobre 2005, 19:29

Messaggio da Bacione » 9 gennaio 2008, 23:37

peterfly 65 ha scritto:Hai ragione ma non che portano 150 pax
L'MD-80 li porta eccome, 150 passeggeri. Nella flotta AZ ci sono configurazioni che vanno da un minimo di 141 posti ad un massimo di 164.

Avatar utente
Bacione
FL 250
FL 250
Messaggi: 2515
Iscritto il: 22 ottobre 2005, 19:29

Messaggio da Bacione » 9 gennaio 2008, 23:45

Questo sì (anche perché gli 80 dell'Alitalia, cioè senza particolari modifiche LR, hanno circa 2000 km. di autonomia). Ma siccome peterfly parlava della capienza dell'aereo, ho voluto specificare che se il problema fosse stato solo quello, l'80 sarebbe stato sufficiente.

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Messaggio da Fabri88 » 10 gennaio 2008, 0:29

krd ha scritto: Se non sbaglio qualche modello di MD80 supera i 4.000 di autonomia. Con uno scalo intermedio non ha problemi
Infatti quello pur essendo un 767 faceva pure scalo ad Amman. Potevano benissimo farcela.
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
Rob74
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 750
Iscritto il: 4 dicembre 2006, 20:03
Località: Modena

Messaggio da Rob74 » 10 gennaio 2008, 7:55

Nel periodo natalizio Livingston ha utilizzato un MD83 Blueline nella tratta Malpensa-Mombasa con scalo tecnico a Luxor, però si trattava di un aereo con configurazione all-business da 60 posti.
Immagine

Avatar utente
Rob74
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 750
Iscritto il: 4 dicembre 2006, 20:03
Località: Modena

Messaggio da Rob74 » 10 gennaio 2008, 8:21

Una domanda, ma in caso di ispezione Enac i fili in cabina sono ok ?
Immagine

keyboardlive
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 148
Iscritto il: 26 ottobre 2006, 8:47
Località: Torino

Messaggio da keyboardlive » 10 gennaio 2008, 9:03

JT8D ha scritto:E' vero che gli interni erano in pessimo stato e non erano certo un bel biglietto da visita, ma io più degli interni mi preoccuperei più della salute dei motori, della salute degli azionamenti vari, della salute della struttura dell'aereo e dei carrelli, ecc...
E queste per quanto ne sappiamo potevano essere ottimali. Quindi non sono per nulla d'accordo con l'impostazione del filmato, che ne sapeva lei se era una carretta anche nelle cose che contano oppure era in perfetta salute? E poi il riferimento all'anno non ha assolutamente senso.
Certo sulla qualità degli interni non era proprio eccezionale.

Paolo
Mi spiace contraddire, pero' se gli interni non sono integri sono anch'essi pericolosi.
Sedili male ancorati, tavolini rotti e quant'altro possono causare ferite anche gravi in caso di imprevisti nel volo (turbolenze ecc) o in decollo/atterraggio.

Gli interni non sono soltanto arredamento, ma anche sicurezza. Sono fatti in materiali che devono poter proteggere il passeggero in determinate situazioni, altrimenti le cinture di sicurezza, la posizione da assumere in emergenza ecc. non servirebbero proprio a nulla.

Se poi ci mettiamo le cinture usate per tenere gli schienali su, i tavolini rotti e taglienti, i cavi di chissa' cosa a vista, siamo gia' fuori dai parametri di sicurezza.

I motori possono anche essere a posto, ma se ti becchi una turbolenza e ti recidi la femorale (o la giugulare) su un tavolino tagliente ci lasci le penne. (comunque anche senza giungere agli estremi, l'incolumita' dei passeggeri non e' garantita).

Immaginiamo anche una situazione banale : atterraggio di emergenza con gente che esce cautelativamente dagli scivoli.
Di solito uno scenario simile non avviene mai in completa serenita', anche se l'evacuazione e' richiesta solo a scopo cautelativo.

in una bolgia simile, gli interni cosi' deteriorati possono creare ferite anche serie a chi nell'affrettarsi ad uscire non ha la lucidita' di percepire determinati pericoli (soprattutto i bambini).

Quindi l'aereo non e' solo motori e cockpit, ma tutto un insieme che deve essere integro o perlomeno entro i parametri di sicurezza : quello che si vede dalle immagini di quell'aereo e' a dir poco sconvolgente.

Tu viaggeresti tranquillo su un taxi con il cruscotto in plastica anteriore completamente spaccato e tagliente, senza cinture di sicurezza, con i sedili male ancorati e senza maniglia per tenersi, pur sapendo che il motore ed i freni sono a posto?.

Magari ho un po' esagerato, ma non credo di essere distante dalla verita' : se davvero per un imprevisto (turbolenze ecc) ci fossero stati dei feriti, saremmo tutti li sgomenti a chiederci perche' si e' fatto volare un aereo simile.

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Messaggio da Fabri88 » 10 gennaio 2008, 9:45

Rob74 ha scritto:Una domanda, ma in caso di ispezione Enac i fili in cabina sono ok ?
Se andavano su quelli dell'ENAC si strappavano i capelli secondo me.
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
pippo682
FL 450
FL 450
Messaggi: 4572
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:25
Località: Padova (LIPU)
Contatta:

Messaggio da pippo682 » 10 gennaio 2008, 10:08

Credo che una compagnia responsabile si renda conto che, anche se la sicurezza di un aereo non dipende che molto parzialmente dalla condizione degli interni di un aereo, il passeggero medio leghi la sicurezza dell'aereo alle condizioni degli interni. Mantenere quindi in buona efficenza questi ultimi dovrebbe comunque essere un dovere, specialmente pensando a chi vola con timore.

Avatar utente
Blackk
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 292
Iscritto il: 11 agosto 2006, 21:53
Località: Torino - LIMF

Messaggio da Blackk » 10 gennaio 2008, 11:19

Questo dovrebbe essere l'aereo incriminato.
http://www.jetphotos.net/viewphoto.php? ... 088&nseq=0
Certo che aerei con gli interni in quello stato non dovrebbero volare!

Black Magic

Messaggio da Black Magic » 10 gennaio 2008, 11:22

Sono d'accordo con JT e pippo, ma aggiungerei un'altra cosa.

Dato per scontato che l'aereo in questione sia perfettamente aeronavigabile ed efficiente, il problema si sposta dalla sicurezza al rispetto per il cliente.

Quando compriamo un biglietto non è come chiedere un passaggio in macchina ad un amico, che puo' dirci "Scusa, ma devo rifare la tappezzeria...pero' è appena revisionata; quindi a piedi non ci lascia"
Compriamo un servizio con tutti i crismi; quindi voglio un sedile che sia tale e non mi sgraffi la giacca e non voglio vedere cavetteria in giro e sporcizia...perchè, anche se in sicurezza, non mi piace.
Lo stesso vale per un treno, una nave o per un autobus.
Ti pago e mi dai un servizio che rispetti un certo standard di qualità.

Poi magari il weekend volo su uno scassatissimo Dakota e ne sono immensamente felice, ma è una mia scelta.

Avatar utente
MiticoJumbo
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1166
Iscritto il: 6 giugno 2006, 13:36
Località: ROMA

Messaggio da MiticoJumbo » 10 gennaio 2008, 11:29

comunque i passeggeri vanno si riprotetti con celerità, ma con aerei con standard simili a quello per cui hanno pagato il biglietto.
portare il discorso solo alla sicurezza volo non è corretto nei confronti di queste persone,se la mettiamo così pure la stiva di un cargo può andar bene.
e dai su
io mi sarei inc****to di brutto.
Paolo
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese
.
Art.3 Costituzione Repubblica Italiana

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 10 gennaio 2008, 11:35

Questo dovrebbe essere l'aereo incriminato.
http://www.jetphotos.net/viewphoto.php? ... 088&nseq=0
visto da fuori sembra quasi un bbj!
dentro invece...


scherzi a parte mi sarei alterato anch'io.
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

AviatorAZ
Team Tecnico
Team Tecnico
Messaggi: 225
Iscritto il: 14 giugno 2005, 16:56

Messaggio da AviatorAZ » 10 gennaio 2008, 11:39

da quello che leggo percepisco che la quasi totalità di chi ha postato interventi non sale su un 767 AZ da tempo, riconfigurato o meno, ri-livreizzato o meno, e non ha una benchè minima idea dello "status quo".... e mi fermo qui, evitando.....

aggiungo, se non si rompe, non puoi aggiustarlo.... cripticamente.... quindi, se ognuno si limitasse ad usare e non ab-usare delle suppellettili di bordo... ma questa è la mia utopia....
Ultima modifica di AviatorAZ il 10 gennaio 2008, 11:59, modificato 1 volta in totale.

Black Magic

Messaggio da Black Magic » 10 gennaio 2008, 11:54

AviatorAZ ha scritto:da quello che leggo percepisco che la quasi totalità di chi ha postato interventi non sale su un 767 AZ da tempo, riconfigurato o meno, ri-livreizzato o meno, e non ha una benchè minima idea dello "status quo".... e mi fermo qui, evitando.....
In effetti no. :oops:
Per scelte dell'azienda dove lavoro normalmente voliamo BA o compagnie britanniche...

Pero' ho avuto modo di prendere un paio di volte un volo AZ europeo effettuato con md80, neanche 2 mesi fa... e ne sono rimasto davvero sorpreso, per quell'atmosfera sì, vintage, ma ragionevolmente curata.

Rispondi