Bye Bye LOW COST

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da mcgyver79 » 15 febbraio 2008, 23:19

ShaneSlowmotion ha scritto:mi dispiace che l'avete presa sul personale, mi dispiace anche vedere che molti non si sono contenuti nell'attaccarmi, ma fa niente vorrà dire che da ora in poi scriverò l'opposto di quello che penso, per non scontentare la massa, non mi piace ma mi rendo conto che al mondo oggi funziona cosi!!

ad ogni modo mi spiace se qualcuno si è sentito tirato in causa da quanto ho detto e sinceramente non vedo il perchè, e nn vedo nemmeno cosa abbia detto di tanto lontano dalla verità
Entri anche nel merito delle critiche che ti sono state mosse oppure rimaniani sui generis? No perché chi ha avuto l'atteggiamento del "cumenda" milanese che sgancia i soldi e pretende non sono mica stato io... anche perché io, da buon brianzolo, i milanesi li vedo quasi come fumo negli occhi :-p

Cosa facciamo: deportiamo i ragazzini e i ceti medio-bassi in un campo di sterminio perché non meritano un ca**o? O li confiniamo in qualche baraccopoli? I ragazzi su AF non li trovi? Li mettono in stiva o li fermano al metal detector?

Va' là: meglio 100 metalmeccanici oggi che un Briatore dei poveri domani (non volavi neanche col Concorde, dai, ma ti sembra logico???? Ti bastava andare a Parigi... 8) ).

Ciaooooo.

PS: ci rivediamo in altri thread, dove si discuterà sicuramente meglio. Qui, mi dispiace, non potevo far finta di niente :!:
McGyver

ShaneSlowmotion
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 55
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 12:41

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da ShaneSlowmotion » 15 febbraio 2008, 23:28

non sono stato io a parlare di Q.I!!!! ma non importa evidentemente qualcuno si è sentito tirato in causa dal mio discorso che voleva esser solo una critica verso un modo di Viaggiare LOW COST che non riesco a concepire.

come diceva qualcuno, forse rappresento la minoranza ma non importa

se ci sono 100 persone che hanno bisogno di un'abito

98 vanno da Zara
2 Vanno da Armani.

ma non è detto che quelli di Zara sian più furbi o che abbian ragione solo perchè rappresentano la MAGGIORANZA.


ad ogni modo, spero che se qualcuno si è sentito offeso dalla definizione PORCI E CANI, spero che possa accettare senza rancore le mie più sincere scuse, tenendo presente che poi alla fine della Fiera ognuno resta della sua opinione in merito alle LOW COST

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da mcgyver79 » 15 febbraio 2008, 23:36

Assolutamente, ognuno rimane della propria opinione! Ma definire le low-cost una sorta di compagnie della plebaglia non fa certo onore a te che scrivi una cosa del genere né a chi le low cost può apprezzarle oppure odiarle per tutt'altri motivi ma di certo non per una questione di classe.

Zara e Armani? Zara per te sarebbe la low-cost dell'abbigliamento? Complimenti per i riferimenti che prendi...

Il bello di Internet è che siamo tutti uguali: sia io che te non contiamo quasi un ca**o, e secondo me in questo thread qualche dimostrazione di quanto dico è già arrivata e forse altre ne arriveranno.

Ciaooooo.
McGyver

ShaneSlowmotion
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 55
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 12:41

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da ShaneSlowmotion » 15 febbraio 2008, 23:44

mcgyver79 ha scritto:Assolutamente, ognuno rimane della propria opinione! Ma definire le low-cost una sorta di compagnie della plebaglia non fa certo onore a te che scrivi una cosa del genere né a chi le low cost può apprezzarle oppure odiarle per tutt'altri motivi ma di certo non per una questione di classe.

Zara e Armani? Zara per te sarebbe la low-cost dell'abbigliamento? Complimenti per i riferimenti che prendi...

Il bello di Internet è che siamo tutti uguali: sia io che te non contiamo un ca**o , e secondo me in questo thread qualche dimostrazione di quanto dico è già arrivata e forse altre ne arriveranno.

Ciaooooo.


bhè sarà anche vero che non contiamo un Caxxo come dici tu, ma credo che le divergenze di opinioni siano la base di un Sano Forum.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da mcgyver79 » 15 febbraio 2008, 23:48

ShaneSlowmotion ha scritto:bhè sarà anche vero che non contiamo un Caxxo come dici tu, ma credo che le divergenze di opinioni siano la base di un Sano Forum.
Mica ti viene contestata l'opinione in quanto tale, ti viene ribattuto rispetto alla tua visione dell'aviazione come elitaria e da privilegiati (che è, forse, anche la visione che hai della vita). Qualcuno starà meglio di te... c'è chi sta peggio di te... c'è chi sta molto peggio di te; c'è chi con poco vive un sogno e chi il sogno se lo può addirittura comprare. Tu che diritti hai più di uno che fa fatica a tirare a fine mese pur facendosi un mazzo tanto?

Una curiosità: quando vai in macchina cosa fai, hai un lanciarazzi per togliere di mezzo le auto che ti si parano davanti? :lol:

Ciaooooo.
McGyver

ShaneSlowmotion
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 55
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 12:41

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da ShaneSlowmotion » 15 febbraio 2008, 23:59

mcgyver79 ha scritto:
ShaneSlowmotion ha scritto:bhè sarà anche vero che non contiamo un Caxxo come dici tu, ma credo che le divergenze di opinioni siano la base di un Sano Forum.
Mica ti viene contestata l'opinione in quanto tale, ti viene ribattuto rispetto alla tua visione dell'aviazione come elitaria e da privilegiati (che è, forse, anche la visione che hai della vita). Qualcuno starà meglio di te... c'è chi sta peggio di te... c'è chi sta molto peggio di te; c'è chi con poco vive un sogno e chi il sogno se lo può addirittura comprare. Tu che diritti hai più di uno che fa fatica a tirare a fine mese pur facendosi un mazzo tanto?

Una curiosità: quando vai in macchina cosa fai, hai un lanciarazzi per togliere di mezzo le auto che ti si parano davanti? :lol:

Ciaooooo.
Ma io nn sono mica il figlio di Berlusconi sia chiaro

ho elaborato la mia opinione semplicemente in base alla mia poca esperienza di volo

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da Beorn » 16 febbraio 2008, 0:06

ShaneSlowmotion ha scritto:detesto le low cost, il volo e l'aereo sono belli anche perche esclusivi

adesso grazie alla sciagurata politica del risparmio a tutti i costi, in aereo volano porci e cani
Poter viaggiare in aereo secondo me è un diritto, non un privilegio.
ShaneSlowmotion ha scritto:
se ci sono 100 persone che hanno bisogno di un'abito
98 vanno da Zara
2 Vanno da Armani.
In mezzo ci sono infinite altre possibilità. Esempio non pertinente.
ShaneSlowmotion ha scritto:alcuni amici mim parlavano di voli low cost per l'irlanda infarciti di ragazzini diciannovenni urlanti (spesso provenienti da una nota città italiana) che rendevano impossibile il viaggio agli altri.
Un diciannovenne non è ragazzino. Ti assicuro, comunque, che spesso gli adulti sono molto più maleducati.
Fra l'altro, il mio ultimo volo Meridiana l'ho fatto con a fianco uno spocchioso milanese griffato dalla testa ai piedi, con cronografo Bulgari al polso, che camminava a mezzo metro da terra. Magari ci fosse stato, al suo posto, un simpatico diciannovenne! :mrgreen:
ShaneSlowmotion ha scritto: non mi piace l'idea di viaggiar con 25euro, non mi piace che il volo diventi alla portata di tutti, purtroppo è una legge del mercato,
Beh, se non ti piace l'idea, nessuno ti obbliga, no? Di piuttosto che vorresti volare da solo ma non te lo puoi permettere... 8)
ShaneSlowmotion ha scritto: abbassamento di prezzi significa apertura a tutti, e spesso quei TUTTI portano scarsa qualità.
Questa proprio non l'ho capita... Quale qualità?? Vuoi essere servito e riverito, con tanto di bottiglia di Champagne, posate d'argento e hostess che ti massaggia i piedi?? Jet Executive, c'est plus facile...

ROTFL!!
ShaneSlowmotion ha scritto: ho elaborato la mia opinione semplicemente in base alla mia poca esperienza di volo
O di vita?

Bah... :shock:
Gio'
-------------

Avatar utente
Kitano
Administrator
Administrator
Messaggi: 4310
Iscritto il: 14 agosto 2004, 2:27
Località: Nell'APU di I-SMEM
Contatta:

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da Kitano » 16 febbraio 2008, 1:13

ShaneSlowmotion ha scritto: se ci sono 100 persone che hanno bisogno di un'abito

98 vanno da Zara
2 Vanno da Armani.
Caro acculturato amico commendatur,
innanzitutto impariamo a mettere gli apostrofo al loro posto. Come ben avrai studiato nelle prestigiose scuole private che avrai frequentato, infatti, un abito, essendo un nome maschile, va SENZA apostrofo, mentre, ad esempio, un'estate, essendo femminile, va CON apostrofo.

Fatta questa piccola correzione, che sicuramente le tue decine di insegnanti ti avranno già corretto con un delicato "puff" sulla guancia e un sorriso compiacente, ti vorrei far presente che il sottoscritto veste quasi esclusivamente Zara, presente in tutte le più grandi città del mondo (Las Vegas compresa, dentro al centro commerciale più prestigioso della città, proprio di fianco ad Armani, ho avuto la fortuna di andarci qualche mese fa) e, direi, è considerato ad un livello piuttosto altino. Forse non ci sei mai entrato, visto che sei abituale frequentatore di Armani, ma un giorno provaci: scoprirai vestiti molto belli, che costano sicuramente di più rispetto al Casinò della Moda (che, immagino, speri che bruci interamente con i suoi miseri clienti che urlano al suo interno) ma che potrebbero comunque essere di Suo gradimento, tra un trasferimento e l'altro in Elicottero, dalle Orsoline alle Paoline, le rinomate scuole che ti hanno insegnato l'italiano!!!

Adieu!

P.S. Non è che, negli anni '70, quando non esistevano le "low cost", ti travestivi da donna, per caso? Mi ricordi questa storiella: http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... 59#p345971
Immagine

Zeno Guarienti _ md80.it _ Administrator
"Non sono il migliore in alcuna delle cose che faccio, ma nessuno è migliore di me nel farne così tante"


- Sei NUOVO? Leggi qui...
- Hai messo un TITOLO appropriato ai tuoi messaggi?
- Letto il REGOLAMENTO?

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da araial14 » 16 febbraio 2008, 1:59

ShaneSlowmotion ha scritto:... da ora in poi scriverò l'opposto di quello che penso, per non scontentare la massa, non mi piace ma mi rendo conto che al mondo oggi funziona cosi!!
"Carissimo"....
L' usare un termine come "massa" denota una certa incapacità critica di generale pensiero qualunquista.Solitamente sono sostantivi che usano i parvenu per cercare,con inutili sforzi, di rimarcare quanto il loro status sociale neoacquistato abbia sepolto un' esistenza precedente.La costruzione di una nuova origine? La disperata ricerca di un capillare blu? La voglia di una blasone di rivalsa?.La "noblesse" è atavica, spesso congenita, fortunatamente non la si assolda nelle boutique ipergriffate , è come l'intelligenza, se non ne sei padrone non la puoi pagare.Con la tua su citata affermazione ci segnali quanto sia difficile essere originali a tutti i costi e spesso, come nel tuo caso, lo scotto da "pagare" è l'accorgersi di vivere in una società che ha smesso da tempo di filosofeggiare attraverso pensieri che furoreggiavano nei salotti preilluministici. Se volevi essere spiritoso non ci sei riuscito, se volevi essere originale neppure; forse hai cercato soltanto di "essere" , di segnalare alla massa la tua esistenza. Ebbene, abbiamo preso coscienza del fatto che vivi in mezzo a noi, questo si, e ti assicuro : questa coscienza(intesa come comune conoscenza) ci porta anche a credere nella buona fede dei tuoi pensieri che (almeno per me) è l'aspetto che più mi ""preoccupa" delle confutabili leggerezze che hai scritto.Vedi, la massa ti concede (valendosi della popolarissima facoltà democratica e liberale di controbattere) di dire quello che pensi . In quanto alle scuse, beh, a questo punto ti chiederei di essere nobile ( etimologia: "non vile") e di non massificarti cadendo nel ridicolo. La guittaggine lasciala a noi che non indossando le costosissime stoffe di Armani siamo "monaci" senza un abito definito ma con l'infinita libertà di volare con chi vogliamo.
Immagine
Immagine

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da araial14 » 16 febbraio 2008, 2:19

ShaneSlowmotion ha scritto:detesto le low cost, il volo e l'aereo sono belli anche perche esclusivi

adesso grazie alla sciagurata politica del risparmio a tutti i costi, in aereo volano porci e cani

rimpiango i tempi in cui c'era un solo volo per gli states ed era il roma fiumicino-new york operato con la TWA e costava il biglietto 1.200.000lire e parlo di fine anni 70
Sei anche molto, molto male informato...Anzi: Malissimo!!! Ti notifico che il mio primo viaggio transoceanico, lo feci nell'ottobre del 1979 mxp-jfk (te li traduco : Milano Malpensa - New York) partenza ore 11,55 AM (antimeridiane, ovvero ancor di mattina) proprio con la TWA (Trans World Airlines) alla popolarissima cifra di Lire 325.000 (trecentoventicinquemila)! Ho ancora il biglietto (feticcio di un figlio della gleba che dopo risparmi e risparmi coronava un sogno), poiche in quell' anno ero un povero diciannovenne (quelli che tu aborrisci) e che la tua blasonatissima compagnia riusciva ad accettare sul suo boeing 747 bianco e rosso.
Salut!
Immagine
Immagine

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da Maxlanz » 16 febbraio 2008, 10:17

ShaneSlowmotion ha scritto: adesso grazie alla sciagurata politica del risparmio a tutti i costi, in aereo volano porci e cani
E pure i "mussi", come li chiamiamo noi :D

Massimo

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da Maxlanz » 16 febbraio 2008, 10:33

ShaneSlowmotion ha scritto:mi dispiace che l'avete presa sul personale,
Si dice: mi dispiace che l'ABBIATE presa sul personale.

Ma come, in prima classe non mi vorrai sbagliare i congiuntivi? Guarda che ti danno lo champagne sgasato. :)

Massimo

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da Maxlanz » 16 febbraio 2008, 10:47

araial14 ha scritto:
ShaneSlowmotion ha scritto:detesto le low cost, il volo e l'aereo sono belli anche perche esclusivi

adesso grazie alla sciagurata politica del risparmio a tutti i costi, in aereo volano porci e cani

rimpiango i tempi in cui c'era un solo volo per gli states ed era il roma fiumicino-new york operato con la TWA e costava il biglietto 1.200.000lire e parlo di fine anni 70
Sei anche molto, molto male informato...Anzi: Malissimo!!! Ti notifico che il mio primo viaggio transoceanico, lo feci nell'ottobre del 1979 mxp-jfk (te li traduco : Milano Malpensa - New York) partenza ore 11,55 AM (antimeridiane, ovvero ancor di mattina) proprio con la TWA (Trans World Airlines) alla popolarissima cifra di Lire 325.000 (trecentoventicinquemila)! Ho ancora il biglietto (feticcio di un figlio della gleba che dopo risparmi e risparmi coronava un sogno), poiche in quell' anno ero un povero diciannovenne (quelli che tu aborrisci) e che la tua blasonatissima compagnia riusciva ad accettare sul suo boeing 747 bianco e rosso.
Salut!
:lol: :lol: :lol: 8) 8) 8) :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Caro amico Araial, dalle mie parti bucoliche e nebbiose c'è un proverbio che dice "a lavarghe la testa al musso se buta via l'aqua" (A lavare la testa all'asino si spreca l'acqua).

Ciao
Massimo

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da araial14 » 16 febbraio 2008, 11:05

Maxlanz ha scritto:
araial14 ha scritto:
ShaneSlowmotion ha scritto:detesto le low cost, il volo e l'aereo sono belli anche perche esclusivi

adesso grazie alla sciagurata politica del risparmio a tutti i costi, in aereo volano porci e cani

rimpiango i tempi in cui c'era un solo volo per gli states ed era il roma fiumicino-new york operato con la TWA e costava il biglietto 1.200.000lire e parlo di fine anni 70
Sei anche molto, molto male informato...Anzi: Malissimo!!! Ti notifico che il mio primo viaggio transoceanico, lo feci nell'ottobre del 1979 mxp-jfk (te li traduco : Milano Malpensa - New York) partenza ore 11,55 AM (antimeridiane, ovvero ancor di mattina) proprio con la TWA (Trans World Airlines) alla popolarissima cifra di Lire 325.000 (trecentoventicinquemila)! Ho ancora il biglietto (feticcio di un figlio della gleba che dopo risparmi e risparmi coronava un sogno), poiche in quell' anno ero un povero diciannovenne (quelli che tu aborrisci) e che la tua blasonatissima compagnia riusciva ad accettare sul suo boeing 747 bianco e rosso.
Salut!
:lol: :lol: :lol: 8) 8) 8) :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Caro amico, dalle mie parti bucoliche e nebbiose c'è un proverbio che dice "a lavarghe la testa al musso se buta via l'aqua" (A lavare la testa all'asino si spreca l'acqua).

Ciao
Massimo
Carissimo,
non avrei più voluto aggiungere nulla a quanto già avevo scritto, ma tu mi "istighi" :wink: :lol:
Io non ce l'ho affatto con chi è ricco, e neppure con chi si è arricchito. Non depreco chi vola in first (beato chi se lo può permettere) e non snobbo chi veste griffato. Le mie frequentazioni sociali, grazie al cielo non m'impongono le amicizie coatte e nella scelta su chi deve accompagnare i miei momenti di "letizia", proprio in virtù della mia libertà, la scelta cade sul tipo di cervello del mio interlocutore, mai sulla firma che riposa sui suoi abiti.Hai ragione, spesso si sprecano parole, se ne buttano tantissime, ma lo scrivere i propri pensieri, come in queste occasioni, diventa terapeutico-lenitivo , pur avendo coscienza che il ricevente "gode" di cotanta ed inutile attenzione.Sai, come si dice : "sbagliare è umano, ma perseverare è diabolico." Le pseudoscuse , elargite come una occasionale beneficenza, (soprattutto quando non richieste) non fanno altro che segnalare come lo sprovveduto "first class man" non abbia classe neppure nel replicare e tantomeno nell'esibire un capo (ma ne avrà mai uno?) cosparso di cenere, cenere data sicuramente dalla combustione di un profumatissimo legno di sandalo e non da un popolarissimo tronco di abete.
Ciao! :wink:
Immagine
Immagine

giov
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 33
Iscritto il: 26 novembre 2007, 1:31
Località: Genova

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da giov » 16 febbraio 2008, 11:46

Mi ha fatto molto piacere stamattina trovare nella mia quotidiana apertura di md80(anzi,in una delle innumerevoli visite quotidiane al forum :D )una bella sollevata di scudi contro una protervia e una scarsa aderenza al reale così pesante. E dunque sebbene sia solitamente uno dei tantissimi "lettori silenti" vorrei far notare due cose:1)il sistema delle low cost,al pari del programma universitario Erasmus, ha contribuito in maniera determinante alla creazione tra i giovani di una mentalità europea,se oggi io a 25 anni mi sento cittadino europeo lo devo anche e soprattutto a questi fattori che mi hanno permesso di conoscere i paesi e i cittadini dell'Europa,credo proprio arricchendo me e altre migliaia di ragazzi. 2)Spesso viaggiare con una low cost non è solo una questione economica:perchè dovrei prendere un volo con scalo quando invece ne ho uno diretto più comodo?Perchè dovrei spendere il quadruplo per avere un drink o qualcosa da mangiare per un volo magari di un'ora e mezza?Preferisco allora risparmiare 150 euro per volare a Dublino con Ryan invece che con Airlingus e magari all'arrivo mangiarmi una bella bistecca di angus(anche 2 0 3!!) :wink: !!Non è che più spendo allora più mi devo sentire furbo...è il contrario semmai,dato anche e soprattutto che volare su un 738 immatricolato a ottobre scorso non è proprio un viaggiare su una baracchetta!!!
Credo che nel 2008 questo snobismo e disprezzo(non di chi ha meno,ma della societàin quanto tale)sia anacronistico e deprecabile,e ringrazio tutti coloro i quali lo hanno fatto notare!!
Ciao!! :D

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da Maxlanz » 16 febbraio 2008, 11:47

araial14 ha scritto: Carissimo,
non avrei più voluto aggiungere nulla a quanto già avevo scritto, ma tu mi "istighi" :wink: :lol:
Io non ce l'ho affatto con chi è ricco, e neppure con chi si è arricchito. Non depreco chi vola in first (beato chi se lo può permettere) e non snobbo chi veste griffato. Le mie frequentazioni sociali, grazie al cielo non m'impongono le amicizie coatte e nella scelta su chi deve accompagnare i miei momenti di "letizia", proprio in virtù della mia libertà, la scelta cade sul tipo di cervello del mio interlocutore, mai sulla firma che riposa sui suoi abiti.Hai ragione, spesso si sprecano parole, se ne buttano tantissime, ma lo scrivere i propri pensieri, come in queste occasioni, diventa terapeutico-lenitivo , pur avendo coscienza che il ricevente "gode" di cotanta ed inutile attenzione.Sai, come si dice : "sbagliare è umano, ma perseverare è diabolico." Le pseudoscuse , elargite come una occasionale beneficenza, (soprattutto quando non richieste) non fanno altro che segnalare come lo sprovveduto "first class man" non abbia classe neppure nel replicare e tantomeno nell'esibire un capo (ma ne avrà mai uno?) cosparso di cenere, cenere data sicuramente dalla combustione di un profumatissimo legno di sandalo e non da un popolarissimo tronco di abete.
Ciao! :wink:
:thumbleft:

Ciao
Massimo

doctorstein
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 8:33
Località: Acqui Terme

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da doctorstein » 16 febbraio 2008, 12:01

Nella mia esperienza, una ventina di voli ne ho viste di diverse.. e devo dire che il volo peggiore in termini di fauna è stato un Oslo - Malpensa con la SAS, aereo pieno e tutti italiani, sembrava di stare allo stadio, nemmeno con l'ipod riuscivo ad isolarmi. Al mio fianco uno strano esemplare di donna bisonte (l'odore aveva un retrogusto di capra) che coi gomiti si prendeva anche il mio sedile. Tre ore di inferno..
E pensare che per quel viaggio avevo escluso Ryanair che costava pure meno, ma mi portava chissadove da Bergamo, non che Gardermoen sia più vicno di Torp.. ma gli orari erano più comodi (Ufficio - aeroporto -aeroporto ufficio).

L'unica volta che mi è stato perso il bagaglio è stato con Tap da Lisbona (colpa dell'handling, ma la valigia invece di LIN è finita a FCO) mentre i voli più tranquilli li ho fatti con Ryan da GOA a STN, LF quasi sempre alto, un paio di volte aereo pieno, e con bimbi piccoli (poco chiassosi pure loro)

in mezzo tante sfumature di grigio... cosa concludere? che i Pezzenti delle Low cost sono più dignitosi dei Nababbi delle Compagnie di Bandiera? che il servizio offerto sia diverso in base al prezzo?

Personalmente quando scelgo un volo lo scelgo in base a vari fattori, tra cui: Orario, prezzo, comodità e a volte anche voglia di provare una compagnia nuova o un AM su cui non ho mai volato.

Lavoro a stretto contatto con titolari di aziende anche con centinaia di dipendenti e ho notato che anche loro, ricchi nababbi col porsche in garage, preferiscono il volo diretto con LC piuttosto che un cambio un BIZ con compagnia di bandiera.

E con ciò? credo che tutte le cose abbiano un prezzo e sta a noi decidere se pagarlo o meno.. fatto presente che una buona copertura low cost è importante anche per il biz, grazie alla comodità di collegamenti un'impresa senza grossi capitali iniziali può crearsi una clientela in tutta europa, creare occupazione, portare soldi nel proprio paese, senza dover investire migliaia e migliaia di euro in voli e lussi che per chi deve iniziare, non servono.

Per fortuna al mondo c'è posto sia per chi può permettersi una panda di 10 anni e chi va a far la spesa con cayenne.
Quello che manca spesso è il rispetto.. e l'educazione, ma vorrei dire a shaneSlow... che al mondo esiste anche il "povero" umile che per non sembrare fuori luogo sta più attento a non far caxxate, e il ricco menefreghista che crede che con il grano si possa avere tutto, la natura è ingiusta, NON HA MESSO IN VENDITA IL BUONSENSO!

Saluti

Fabio

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da Slowly » 16 febbraio 2008, 12:20

ShaneSlowmotion ha scritto: adesso grazie alla sciagurata politica del risparmio a tutti i costi, in aereo volano porci e cani
Tra i quali immagino ti ci metti, o devo pensare che stai dandomi del "cane" o del "porco"?

Ma dai, da dove sei uscito, da un esperimento non riuscito di incrocio di baggianate, o siamo semplicemente su Candid Camera e non ce l'hai ancora detto?

Mi scuso con gli Utenti, ma delle volte non riusciamo ad evitare l'ingresso di "cani e porci"!

:mrgreen:
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

kissene

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da kissene » 16 febbraio 2008, 13:12

Secondo me ShaneSlowmotion è l'invenzione di qualche burlone...fa discorsi che proprio non stanno nè in cielo nè in terra, non può essere vero... :mrgreen:

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da Beorn » 16 febbraio 2008, 13:17

kissene ha scritto:Secondo me ShaneSlowmotion è l'invenzione di qualche burlone...fa discorsi che proprio non stanno nè in cielo nè in terra, non può essere vero... :mrgreen:
Più banalmente, un Troll, IHMO... 8)
Gio'
-------------

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da Slowly » 16 febbraio 2008, 13:56

C'hanno pure fatto la voce su Wikipedia ai Troll! :shock: :lol:
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da dirk » 16 febbraio 2008, 14:11

Pussa via!

Immagine

Avatar utente
TravellerAZ
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 693
Iscritto il: 24 novembre 2007, 10:50

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da TravellerAZ » 16 febbraio 2008, 14:23

ShaneSlowmotion ha scritto:mi dispiace che l'avete presa sul personale, mi dispiace anche vedere che molti non si sono contenuti nell'attaccarmi, ma fa niente vorrà dire che da ora in poi scriverò l'opposto di quello che penso, per non scontentare la massa, non mi piace ma mi rendo conto che al mondo oggi funziona cosi!!

ad ogni modo mi spiace se qualcuno si è sentito tirato in causa da quanto ho detto e sinceramente non vedo il perchè, e nn vedo nemmeno cosa abbia detto di tanto lontano dalla verità
Non devi scrivere assolutamente l'opposto di quello che pensi perchè altrimenti saresti un ipocrita e invece di riempirti la bocca di parole che farebbero felici tizio e caio faresti meglio che so...ad occupare il tuo tempo in qualche attività più costruttiva o piacevole,ma secondo me per dire le cose ci sono modi e modi.Definire cani porci e compagnia bella chi vola sulle low cost mi sembra una stupidaggine per vari motivi:
1)Non è detto che chi voli sulle LC sia per forza uno squattrinato
2)E se pur fosse?Da quando SQUATTRINATO=MALEDUCATO?(credo che controllerò sul dizionario dei sinonimi -.-)
3)Così come l'abito non fa il monaco i soldi non fanno l'educazione e anzi l'accoppiata soldi-->educazione spesso non c'è...

E poi...perchè ti lamenti dei 19enni?(ho anche io quell'età)Oltre che credere profondamente e con convinzione nell'accoppiata SQUATTRINATO=MALEDUCATO credi fortemente anche in quella TEENAGER=MALEDUCATO?Perchè se è così,se permetti,avrei qualcosa da ridire anche dimostrando con numerosi esempi le mie idee.

Come ti hanno già detto inoltre le LC hanno aperto a molte persone le porte al di là delle alpi e non solo e hanno favorito la possibilità di conoscere nuovi posti anche a quelli che non possono permettersi di spendere un capitale per un biglietto aereo.

Io non sono assolutamente un amante delle LC e se posso le evito ma di certo non perchè ci volano ipotetici maleducati,semplicemente per questioni di comodità.

Detto questo,se sei ancora profondamente convinto in quello che hai più volte detto allora nessuno ti proibisce di volare con le compagnie di bandiera...così capirai che la maleducazione ad alta quota non è solo associata alle LC.

Avatar utente
teorickard
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 296
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 23:43

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da teorickard » 16 febbraio 2008, 15:04

Le compagnie low cost come ryanair secondo me hanno aiutato la discesa dei prezzi dei voli, con comunque una buona qualità del servizio.

Andare a Stoccolma con Ryanair mi è costato in 2 circa 250€ mentre con Sas o Alitalia ne avrei pagati 700-800... inoltre ho volato con un nuovissimo 737. E se mi si dice che i sedili sono stretti confermo ma 2 giorni fa sono tornato da Parigi con Meridiana e i posti a sedere sul MD 82 era stretti allo stesso modo....

Se poi si vuole viaggiare in business class.. chi lo vieta?

Chi ha i soldi si goda la comodità... chi non ne ha può comunque volare !

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da Fabri88 » 16 febbraio 2008, 16:13

Simply Red - Money's too tight (to mention)
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
jackiebrown
FL 250
FL 250
Messaggi: 2962
Iscritto il: 31 agosto 2006, 23:36
Località: Frittole (Cagliari)

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da jackiebrown » 16 febbraio 2008, 16:43

kodex ha scritto:
mcgyver79 ha scritto:Per i miei prossimi voli ho intenzione di chiedere finanziamenti a fondo perduto a "ShaneSlowmotion", io sono un cane o un porco (dite voi in che configurazione mi preferite) e di soldi purtroppo non ne ho a bizzeffe; c'è qualcuno che si aggrega? :mrgreen:

Ciaooooo.
Vengo anche io!!! :mrgreen:
c'è posto? ARF ARF :grommit:
Laura

Immagine Immagine

« Non sono ebreo - non ho questo onore » (Charlie Chaplin)

La ricchezza e' un metallo, la gloria un'eco e l'amore un'ombra. [Fernando Pessoa]

Avatar utente
marx
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 7 luglio 2007, 22:31
Località: Roma

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da marx » 16 febbraio 2008, 17:39

Le compagnie a basso costo hanno permesso a milioni di persone di poter viaggiare.


Ma il problema è che sfruttano chi ci lavora (ecco come fanno a fare prezzi molto bassi).
E poi hanno tolto anche milioni di paseggeri alle compagnie tradizionali (uno dei tanti motivi per cui Alitalia perde 1 milione di Euro al giorno).


Per questi motivi e per altri penso che almeno in Italia ci debbano venire solo le compagnie di bandiera (naturalmente facendo prezzi per il popolo in tutte le classi di servizio).

Ciao
Immagine

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da mcgyver79 » 16 febbraio 2008, 18:36

marx ha scritto:Ma il problema è che sfruttano chi ci lavora (ecco come fanno a fare prezzi molto bassi).
Chi te l'ha raccontata questa, Scaramella? A parte una vertenza per Ryanair non mi risulta che nelle altre low-cost abbiano problemi particolari. Mi sembra che generalizzi un po' troppo come il nostro amico cumenda.

marx ha scritto:E poi hanno tolto anche milioni di paseggeri alle compagnie tradizionali (uno dei tanti motivi per cui Alitalia perde 1 milione di Euro al giorno).
Uahahahaha, questa è bella!! Ogni azienda che sa fare impresa (quindi anche una compagnia aerea) sta sul mercato bene, senza curarsi di cosa fa la concorrenza. AZ versa in condizioni difficili da prima dell'avvento delle low-cost, purtroppo. Le low-cost, forse in misura meno netta, esistono anche dove le compagnie continuano a fare utili.

marx ha scritto:Per questi motivi e per altri penso che almeno in Italia ci debbano venire solo le compagnie di bandiera (naturalmente facendo prezzi per il popolo in tutte le classi di servizio).
Non mi risulta ci sia una gran schiera di compagnie di bandiera in attesa di venire in Italia nonostante lo possano fare... forse non interessa!! 8)

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
N3f3rtiti
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 19
Iscritto il: 10 febbraio 2008, 18:32

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da N3f3rtiti » 16 febbraio 2008, 19:22

Per quanto abbia paura di volare ho sempre volato molto e ho eletto easyjet come la mia compagnia lowcost preferita. Mi piace l'idea che l'europa sia "ad una fermata di metro" da casa mia, il poter pensare di andarmene un week end a Parigi tanto quanto a Bologna o Helsinky.
In più, da amante di Armani e non di Zara, preferisco non ingrassare le casse di British Airways, AirFrance e soci e spendermeli nella città di arrivo in shopping, concerti, mostre, musei e locali. Perchè non è fondamentale volare in business class per me ma viaggiare e scoprire nuovi mondi.

Siamo tutti d'accordo che forse non sono il massimo della comodità, di certo Ryanair non è un salotto con due ali (anzi, per quanto mi riguarda la gente è stipata tanto quanto nell'ora di punta di una metro)..
Certo, non mi daranno lo champagne a bordo, non mi stenderanno il tappeto rosso, non mi daranno dolci o pranzi da ristorante Savini...
Certo magari mi tocca fiondarmi sull'aereo per avere un posto decente, non avrò un biglietto figo e una poltrona in pelle ma oh, per due ore di volo......
Non si viaggia certo peggio che sulle ferrovie dello stato. Nonostante un fidanzato capostazione e la mia paura di volare, giuro che ho patito di più sul treno milano firenze che su qualsiasi volo che ho fatto.
"Ho scoperto prestissimo che i migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia senza essere invadenti. Danno moltissimo, senza chiedere nulla"
Tiziano Terzani

Avatar utente
teorickard
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 296
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 23:43

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da teorickard » 16 febbraio 2008, 19:52

Non si viaggia certo peggio che sulle ferrovie dello stato. Nonostante un fidanzato capostazione e la mia paura di volare, giuro che ho patito di più sul treno milano firenze che su qualsiasi volo che ho fatto.

Su questo nulla da dire !!! per l'oktoberfest a Monaco di Baviera meglio un a compagnia low cost ed un volo di un'ora da Milano che 7-8 ore di treno !!!

Avatar utente
N3f3rtiti
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 19
Iscritto il: 10 febbraio 2008, 18:32

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da N3f3rtiti » 16 febbraio 2008, 20:23

teorickard ha scritto:Non si viaggia certo peggio che sulle ferrovie dello stato. Nonostante un fidanzato capostazione e la mia paura di volare, giuro che ho patito di più sul treno milano firenze che su qualsiasi volo che ho fatto.

Su questo nulla da dire !!! per l'oktoberfest a Monaco di Baviera meglio un a compagnia low cost ed un volo di un'ora da Milano che 7-8 ore di treno !!!
io me ne sono fatta 14 fino a un paese in provincia di Colonia.
Avrei preferito una manica di frustate o un volo iperturbolento.
Volevo M O R I R E ! ! ! !
E poi vogliamo mettere i costi? a luglio dell'anno scorso quel milano firenze mi è costato 50 euro a/r. un mese dopo son 80 sono andata a PARIGI con Easyjet.
Non so se rendo il paragone....
Ok sono cose diverse, perchè comunque non devo essere due ore prima in stazione per prendere il treno, non devo aspettare il bagaglio all'arrivo, non devo cercare mezzi che mi portino dalla stazione alla città perchè il treno arriva in centro (o quasi)....ma che cavolo, per certi posti è proprio improponibile!!!!!
"Ho scoperto prestissimo che i migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia senza essere invadenti. Danno moltissimo, senza chiedere nulla"
Tiziano Terzani

Avatar utente
MarcoAER
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 578
Iscritto il: 11 aprile 2005, 21:03
Località: Rome or Dallas

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da MarcoAER » 16 febbraio 2008, 20:38

mcgyver79 ha scritto:
marx ha scritto:Ma il problema è che sfruttano chi ci lavora (ecco come fanno a fare prezzi molto bassi).
Chi te l'ha raccontata questa, Scaramella? A parte una vertenza per Ryanair non mi risulta che nelle altre low-cost abbiano problemi particolari. Mi sembra che generalizzi un po' troppo come il nostro amico cumenda.
McGyver...non voglio entrare nel merito di questa diatriba sulle lowcost e odio andare contro i mod.
Ma questo ragazzo, nella sua ingenuità, sta dicendo cose sacrosante. Te lo dice uno che sta nell'ambiente aeronautico ed è in cerca di lavoro in europa...se tutti seguissero le idee ryanair dovremmo tutti volare ai limiti ministeriali e pagarci il type, venendo pagati 4 soldi.

Lasciamo stare và :wink:
Marco Ferraro

- Mercenario sulla serie Citation.... (500/560xl/650/750) -

FAA Type Rating Instructor / Examiner
FAA GOLD SEAL Flight Instructor Single & Multi Engine Instrument - CFI/CFII/MEI
FAA Airline Transport Pilot AMEL
JAA fATPL - Commercial MEIR

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da mcgyver79 » 16 febbraio 2008, 20:44

MarcoAER ha scritto:McGyver...non voglio entrare nel merito di questa diatriba sulle lowcost e odio andare contro i mod.
Ma questo ragazzo, nella sua ingenuità, sta dicendo cose sacrosante. Te lo dice uno che sta nell'ambiente aeronautico ed è in cerca di lavoro in europa...se tutti seguissero le idee ryanair dovremmo tutti volare ai limiti ministeriali e pagarci il type, venendo pagati 4 soldi.
Non c'è niente di diverso da quello che ho detto io... asserivo solo che NON TUTTE LE LOW COST usano i metodi Ryanair (o presunti tali), così come NON TUTTE LE COMPAGNIE TRADIZIONALI usano metodi opposti a quelli di Ryanair.

Io critico la generalizzazione, non la notizia.

PS: anche se mod non sono detentore assoluto della verità, partecipo come tutti gli altri e posso sbagliare (anche più di altri), quindi non tirarti indietro nei tuoi commenti che altrimenti mi offendi!! :)
McGyver

Avatar utente
teorickard
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 296
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 23:43

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da teorickard » 16 febbraio 2008, 20:48

beh ma è così in tutti i settori... la concorrenza genera risparmio perchè induce ad abbassare i costi, no?

Capisco che nessuno vuole lavorare per 2 euro, ma l'incremento di voli genera anche incremento di posti di lavoro, no? Se non ci fossero le low cost ci sarebbe anche molto meno lavoro nel settore.

A proposito il volo per Monaco era operato da Air Dolomiti su un onestissimo Bae 146!

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Bye Bye LOW COST

Messaggio da araial14 » 16 febbraio 2008, 22:19

teorickard ha scritto:
A proposito il volo per Monaco era operato da Air Dolomiti su un onestissimo Bae 146!
Scusa, ma non riesco ad afferrare il senso della frase nel contesto.... :roll:
Ciao! :wink:
Immagine
Immagine

Bloccato