A proposito di Ryan e Co.

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 28 marzo 2008, 7:27

Eh, si, bluski... il tuo mondo va avanti a convenienza! :|

Per l'altro post:
Si, a volte si ha ragione. A volte.

E quando si ha ragione si esigerebbe lo stesso trattamento che viene riservato al cittadino comune, lo ripeto: fermo degli aerei senza rimborso!

Casomai ti venisse in mente la voglia di marciarci su...

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da mcgyver79 » 28 marzo 2008, 9:14

Se fossero applicate alla lettera tutte le sanzioni in Italia non avremmo più un aereo in cielo (o quasi). Ma come al solito qui si fa distinzione tra una situazione e l'altra.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 28 marzo 2008, 9:19

mcgyver79 ha scritto:Se fossero applicate alla lettera tutte le sanzioni in Italia non avremmo più un aereo in cielo (o quasi). Ma come al solito qui si fa distinzione tra una situazione e l'altra.

Ciaooooo.
Non direi.
La distinzione la si fa (come al solito) tra cittadino comune e grande impresa [chissà per quale motivo le imprese dovrebbero avere più diritti... e meno doveri!]

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da mcgyver79 » 28 marzo 2008, 9:23

Ci smenano i lavoratori se gli aerei restano a terra, mica l'imprenditore!! Non s'è ancora vista un'azienda ferma dove la forza lavoro ci guadagna.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da blusky » 28 marzo 2008, 10:05

1stAirbus ha scritto:Eh, si, bluski... il tuo mondo va avanti a convenienza! :|

Per l'altro post:
Si, a volte si ha ragione. A volte.

E quando si ha ragione si esigerebbe lo stesso trattamento che viene riservato al cittadino comune, lo ripeto: fermo degli aerei senza rimborso!

Casomai ti venisse in mente la voglia di marciarci su...
se tu compri qualcosa al mercato non cerchi di tirare giu il prezzo dicendo che l´altro lo fa a meno??? veramente non capisco perche´ryan secondo te sbaglia a far questo... gli aeroporti si fanno concorrenza e loro dovrebbero non sfruttare la cosa???
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da blusky » 28 marzo 2008, 10:07

comunque si, il mio mondo funziona a convenienza, vado a far la spesa dove mi costa meno... sempre...
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 28 marzo 2008, 10:29

mcgyver79 ha scritto:Ci smenano i lavoratori se gli aerei restano a terra, mica l'imprenditore!! Non s'è ancora vista un'azienda ferma dove la forza lavoro ci guadagna.

Ciaooooo.
E non ci smenano i miei familiari se la mia auto rimane ferma perchè è stata sequestrata?

E non ci smena il mio bilancio se devo fare un lungo giro perchè una strada è chiusa e ci metto mezz'ora di più?

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 28 marzo 2008, 10:31

blusky ha scritto:comunque si, il mio mondo funziona a convenienza, vado a far la spesa dove mi costa meno... sempre...
Anche a casa tua?

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da mcgyver79 » 28 marzo 2008, 11:07

1stAirbus ha scritto:E non ci smenano i miei familiari se la mia auto rimane ferma perchè è stata sequestrata?

E non ci smena il mio bilancio se devo fare un lungo giro perchè una strada è chiusa e ci metto mezz'ora di più?
Non mi sembrano esempi proprio calzanti, invero. Però sarà sicuramente come dici tu: e allora "velivoli FR a terra e delinquenti in libertà!". Perché è così che funziona: tutti i pluripregiudicati che girano nel nostro Paese fin nelle alte sfere nessuno si sogna di contestarli e di proporre una seria cacciata... però appena arriva lo straniero diventiamo tutti duri e puri.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da aurum » 28 marzo 2008, 11:19

Non so se sra stato gia' linkato questo articolo, ad ogni modo lo rimetto.
A proposito nel testo viene citata la Southwest compagnia americana low cost e musa ispiratrice di MOL.
Proprio di ieri e' la notizia di una megamulta da 10,2 milioni di dollari e 38 aerei grounded comminata dall'FAA per irregolarita' sulle procedure di manutenzione!
Stessi aerei,stessa filosofia.... :roll:
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da blusky » 28 marzo 2008, 11:36

1stAirbus ha scritto:
blusky ha scritto:comunque si, il mio mondo funziona a convenienza, vado a far la spesa dove mi costa meno... sempre...
Anche a casa tua?
non so cosa intendi con casa mia, ma io vado sempre a far la spesa dove costa meno e prendere il prodotto a prezzo piu basso... non vedo perche´ dovrei pagare di piu una cosa che puo costare anche la meta´!!!
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da mcgyver79 » 28 marzo 2008, 11:38

Aurum, scusami, la tua è una dichiarazione un po' forte che pone un grosso interrogativo sulla sicurezza... e questo fatto ancora mi mancava. Un conto è menzionare le furbizie contrattuali, un altro è la sicurezza

Per quanto riguarda l'articolo di presentazione del libro, mi sembra una raccolta di critiche sentite in giro e niente più; altrimenti neanche si metterebbe a parlare di rinfreschi gratuiti solo per allungare l'articolo.

Vedrò di leggere il libro.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 28 marzo 2008, 12:39

mcgyver79 ha scritto:
1stAirbus ha scritto:E non ci smenano i miei familiari se la mia auto rimane ferma perchè è stata sequestrata?

E non ci smena il mio bilancio se devo fare un lungo giro perchè una strada è chiusa e ci metto mezz'ora di più?
Non mi sembrano esempi proprio calzanti, invero. Però sarà sicuramente come dici tu: e allora "velivoli FR a terra e delinquenti in libertà!". Perché è così che funziona: tutti i pluripregiudicati che girano nel nostro Paese fin nelle alte sfere nessuno si sogna di contestarli e di proporre una seria cacciata... però appena arriva lo straniero diventiamo tutti duri e puri.

Ciaooooo.
Non metterla su questo piano Mac, non voglio essere nè duro nè puro, perchè non penso di esserlo. Ma non voglio neppure essere preso in giro!
Sappiamo bene che le cose comuni, il senso comune, sono le cose comuni.
Se uno s'attacca a una Legge e poi tira in ballo una controlegge e poi ancora un vecchio decreto regio pur in disuso ma mai abrogato, e poi un uso medievale già citato in sentenze della Corte Costituzionale, ecc, ecc, a me sa che mi sta pigliando per il c**o, capito il senso? Penso proprio di si.
È pur vero che senza creatività nemmeno la Legge fa progressi, ma è anche vero che troppa creatività porta al risultato che c'è oggi in Italia, con miliardi di Leggi e Leggine, fatte nella pia illusione di saper regolamentare tutto, senza alla fine riuscire a regolamentare una cippa!
Anzi, "il fesso" sei tu se tieni bene a mente quelle poche Leggi che la morale comune pensa siano "forti" e cerchi di rispettarle in ogni modo, perchè, quando non le rispetterai (per distrazione, per incidentalità o per altro motivo non voluto) sarai sanzionato.
Per quanto riguarda le affermazioni sulle alte sfere, sai bene che qui non se ne può parlare. :silent: Ti dirò comunque che la cosa non è una giustificazione (anzi, se è sbagliato, è sbagliato!)
1stAirbus ha scritto:
blusky ha scritto:
comunque si, il mio mondo funziona a convenienza, vado a far la spesa dove mi costa meno... sempre...
Anche a casa tua?
non so cosa intendi con casa mia, ma io vado sempre a far la spesa dove costa meno e prendere il prodotto a prezzo piu basso... non vedo perche´ dovrei pagare di piu una cosa che puo costare anche la meta´!!!
:pain10:
A casa tua funzioni a convenienza? :smoker:
Cioè, non vuoi proprio bene... a nessuno?
No, perchè ci può essere della gente così... :roll:

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da mcgyver79 » 28 marzo 2008, 14:05

1stAirbus ha scritto:Non metterla su questo piano Mac, non voglio essere nè duro nè puro, perchè non penso di esserlo. Ma non voglio neppure essere preso in giro!
Questo è il punto da cui tutti dovremmo partire!! Quasi quasi ti quoto... ma mi devi ridare le McLaren ;-) :)

Ciaooooo.
McGyver

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da Maxlanz » 28 marzo 2008, 18:16

aurum ha scritto:Non so se sra stato gia' linkato questo articolo, ad ogni modo lo rimetto.
A proposito nel testo viene citata la Southwest compagnia americana low cost e musa ispiratrice di MOL.
Proprio di ieri e' la notizia di una megamulta da 10,2 milioni di dollari e 38 aerei grounded comminata dall'FAA per irregolarita' sulle procedure di manutenzione!
Stessi aerei,stessa filosofia.... :roll:
Negative Commander :)

Stessi aerei e stessa fiosofia sì, ma situazione completamente diversa.
La sanzione di cui parli, inflitta (usate inflitta per favore, non comminata, dopo la sentenza) riguarda la manutenzione e la sicurezza.

La questione FR riguarda tutt'altro.
Tu hai notizie di carenza di sicurezza in FR? Se le hai gentilmente rendicene partecipi e te ne saremmo grati, altrimenti.... :roll:

Ciao
Massimo

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da aurum » 28 marzo 2008, 20:03

mcgyver79 ha scritto:Aurum, scusami, la tua è una dichiarazione un po' forte che pone un grosso interrogativo sulla sicurezza... e questo fatto ancora mi mancava. Un conto è menzionare le furbizie contrattuali, un altro è la sicurezza
Non sapevo che mandare gli equipaggi oltre i limiti di impiego fosse solo una "furbizia contrattuale".. :roll:
Maxlanz ha scritto: La questione FR riguarda tutt'altro.
Tu hai notizie di carenza di sicurezza in FR? Se le hai gentilmente rendicene partecipi e te ne saremmo grati, altrimenti.... :roll:

Ciao
Massimo
aurum ha scritto:!
Stessi aerei,stessa filosofia.... :roll:
Tu vedi scritta la parola "sicurezza"? :roll:

comunque se ti vuoi levare qualche curiosita' su questo libro c'e' scritto qualcosa ( EASA-Flight Safety reports. Annual survey 2000-2006)
Prova a scrivergli ,puo' darsi che te lo mandano! :wink:
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da blusky » 28 marzo 2008, 23:47

1stAirbus ha scritto:
mcgyver79 ha scritto:
1stAirbus ha scritto:E non ci smenano i miei familiari se la mia auto rimane ferma perchè è stata sequestrata?

E non ci smena il mio bilancio se devo fare un lungo giro perchè una strada è chiusa e ci metto mezz'ora di più?
Non mi sembrano esempi proprio calzanti, invero. Però sarà sicuramente come dici tu: e allora "velivoli FR a terra e delinquenti in libertà!". Perché è così che funziona: tutti i pluripregiudicati che girano nel nostro Paese fin nelle alte sfere nessuno si sogna di contestarli e di proporre una seria cacciata... però appena arriva lo straniero diventiamo tutti duri e puri.

Ciaooooo.
Non metterla su questo piano Mac, non voglio essere nè duro nè puro, perchè non penso di esserlo. Ma non voglio neppure essere preso in giro!
Sappiamo bene che le cose comuni, il senso comune, sono le cose comuni.
Se uno s'attacca a una Legge e poi tira in ballo una controlegge e poi ancora un vecchio decreto regio pur in disuso ma mai abrogato, e poi un uso medievale già citato in sentenze della Corte Costituzionale, ecc, ecc, a me sa che mi sta pigliando per il c**o, capito il senso? Penso proprio di si.
È pur vero che senza creatività nemmeno la Legge fa progressi, ma è anche vero che troppa creatività porta al risultato che c'è oggi in Italia, con miliardi di Leggi e Leggine, fatte nella pia illusione di saper regolamentare tutto, senza alla fine riuscire a regolamentare una cippa!
Anzi, "il fesso" sei tu se tieni bene a mente quelle poche Leggi che la morale comune pensa siano "forti" e cerchi di rispettarle in ogni modo, perchè, quando non le rispetterai (per distrazione, per incidentalità o per altro motivo non voluto) sarai sanzionato.
Per quanto riguarda le affermazioni sulle alte sfere, sai bene che qui non se ne può parlare. :silent: Ti dirò comunque che la cosa non è una giustificazione (anzi, se è sbagliato, è sbagliato!)
1stAirbus ha scritto:
blusky ha scritto:
comunque si, il mio mondo funziona a convenienza, vado a far la spesa dove mi costa meno... sempre...
Anche a casa tua?
non so cosa intendi con casa mia, ma io vado sempre a far la spesa dove costa meno e prendere il prodotto a prezzo piu basso... non vedo perche´ dovrei pagare di piu una cosa che puo costare anche la meta´!!!
:pain10:
A casa tua funzioni a convenienza? :smoker:
Cioè, non vuoi proprio bene... a nessuno?
No, perchè ci può essere della gente così... :roll:
non capisco cosa centri il voler bene... e poi se voglio bene a qualcuno devo perforza svermi o andare dove la stessa cosa costa meno??? non so dove escano i soldi da te, ma a me escono insieme a gocce di sangue...
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 29 marzo 2008, 7:44

mcgyver79 ha scritto:
1stAirbus ha scritto:Non metterla su questo piano Mac, non voglio essere nè duro nè puro, perchè non penso di esserlo. Ma non voglio neppure essere preso in giro!
Questo è il punto da cui tutti dovremmo partire!! Quasi quasi ti quoto... ma mi devi ridare le McLaren ;-) :)

Ciaooooo.
Tanto me ne compro un'altra, gnegnegne! :lol:
Ciao Mac. :D
non capisco cosa centri il voler bene... e poi se voglio bene a qualcuno devo perforza svermi o andare dove la stessa cosa costa meno??? non so dove escano i soldi da te, ma a me escono insieme a gocce di sangue...
Cioè, tu hai mai fatto qualcosa contro i tuoi principi per venire incontro a una persona cui volevi bene? Magari spendendo di più, per questo?
Non ci credo. [-X [-X (O, se è vero, allora hai un bel cuore di legno!)
L'uomo non è fatto di solo denaro. Te lo dice uno che guadagna quasi nulla e che vuole molto bene ai soldi!

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da Maxlanz » 29 marzo 2008, 9:42

aurum ha scritto: Tu vedi scritta la parola "sicurezza"? :roll:
Eh eh non fare il birbaccione con me... :)
non l'hai scritta, ma hai riportato un caso di sicurezza (manutenzione) associandolo a FR. 8)
aurum ha scritto: comunque se ti vuoi levare qualche curiosita' su questo libro c'e' scritto qualcosa ( EASA-Flight Safety reports. Annual survey 2000-2006)
Prova a scrivergli ,puo' darsi che te lo mandano! :wink:
Eccome se mi piacerebbe leggerlo. :wink:

Ciao
Massimo

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da blusky » 29 marzo 2008, 17:33

1stAirbus ha scritto:
mcgyver79 ha scritto:
1stAirbus ha scritto:Non metterla su questo piano Mac, non voglio essere nè duro nè puro, perchè non penso di esserlo. Ma non voglio neppure essere preso in giro!
Questo è il punto da cui tutti dovremmo partire!! Quasi quasi ti quoto... ma mi devi ridare le McLaren ;-) :)

Ciaooooo.
Tanto me ne compro un'altra, gnegnegne! :lol:
Ciao Mac. :D
non capisco cosa centri il voler bene... e poi se voglio bene a qualcuno devo perforza svermi o andare dove la stessa cosa costa meno??? non so dove escano i soldi da te, ma a me escono insieme a gocce di sangue...
Cioè, tu hai mai fatto qualcosa contro i tuoi principi per venire incontro a una persona cui volevi bene? Magari spendendo di più, per questo?
Non ci credo. [-X [-X (O, se è vero, allora hai un bel cuore di legno!)
L'uomo non è fatto di solo denaro. Te lo dice uno che guadagna quasi nulla e che vuole molto bene ai soldi!
si ma sono eccezzioni, non la regola... ed anche li se posso andare dove spendo meno lo faccio... i soldi mica li c...go
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
vichinga
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 845
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 15:26

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da vichinga » 29 marzo 2008, 22:01

Maxlanz ha scritto:
alainvolo ha scritto:Sleale ,ma legale.No? Dove ci sono interessi economici non vale la lealta',almeno io sono di quest' idea.
ALAIN C.
Eh, la lealtà difficilmente va a braccetto col gli affari, specialmente a certi livelli.
Triste ma vero. :(

Comunque vorrei far notare che non sempre si vince una causa solo se si hanno buoni avvocati.
Non vi passa per la testa che a volte si può vincere perchè si ha ragione?!? :roll:

E in ogni caso sarebbe ora di finirla, in questo paese, di voler condannare la gente prima della sentenza, solo perchè ci sta antipatica.

Ciao
Massimo
infatti fino ad adesso la ryan ha perso tutte le cause che gli hanno fatto i dipendenti....speriamo continui a perderle... ma sai alla fine escono meno soldi pagando 10, 20, 0 30 dipendenti che vincono una causa piuttosto che fare dei contratti decenti che non calpestino i diritti dei lavoratori....
:ahhhhhhhhhhhhhhhhh: Wild Simo :ahhhhhhhhhhhhhhhhh:

...Non ridete per la mia stranezza perchè io piango per la vostra banalità

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 30 marzo 2008, 17:08

si ma sono eccezzioni, non la regola... ed anche li se posso andare dove spendo meno lo faccio... i soldi mica li c...go
Non direi. Considerato che un capofamiglia, la cui funzione principale è quella di mantenere la famiglia, gestisce una buona parte degli introiti per il mantenimento dei figli, per esempio, se tu dovessi avere dei figli che vogliono andare in sala giochi che fai? Gli rispondi che non è produttivo?

Per rispondere all'altro quote,
non so se conviene pagare le spese processuali e i battaglioni di avvocati quando si perde con dieci persone (dipendenti) che hanno la forza di rivendicare i loro diritti e smenarci la faccia di fronte a utenti che parlano male di te; è vero che pur sempre ne parlano (e oggi si sfrutta anche questo) ma, come dire di essere amico di Jack lo squartatore o di Biancaneve, forse è meglio quest'ultima...

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da blusky » 31 marzo 2008, 1:42

1stAirbus ha scritto:
si ma sono eccezzioni, non la regola... ed anche li se posso andare dove spendo meno lo faccio... i soldi mica li c...go
Non direi. Considerato che un capofamiglia, la cui funzione principale è quella di mantenere la famiglia, gestisce una buona parte degli introiti per il mantenimento dei figli, per esempio, se tu dovessi avere dei figli che vogliono andare in sala giochi che fai? Gli rispondi che non è produttivo?

Per rispondere all'altro quote,
non so se conviene pagare le spese processuali e i battaglioni di avvocati quando si perde con dieci persone (dipendenti) che hanno la forza di rivendicare i loro diritti e smenarci la faccia di fronte a utenti che parlano male di te; è vero che pur sempre ne parlano (e oggi si sfrutta anche questo) ma, come dire di essere amico di Jack lo squartatore o di Biancaneve, forse è meglio quest'ultima...
se ho dei figli che vogliono andare in sala giochi gli risoondo che non ci vanno e punto... io in sla giochi ci andavo solo al mare... e non spendevo mai piu di 5000-10000 lire... se i tuoi figli ti chiedono di andare in sala giochi sganci subito i soldi pur i toglierteli di torno???
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 2 aprile 2008, 7:51

blusky ha scritto:
1stAirbus ha scritto:
si ma sono eccezzioni, non la regola... ed anche li se posso andare dove spendo meno lo faccio... i soldi mica li c...go
Non direi. Considerato che un capofamiglia, la cui funzione principale è quella di mantenere la famiglia, gestisce una buona parte degli introiti per il mantenimento dei figli, per esempio, se tu dovessi avere dei figli che vogliono andare in sala giochi che fai? Gli rispondi che non è produttivo?

Per rispondere all'altro quote,
non so se conviene pagare le spese processuali e i battaglioni di avvocati quando si perde con dieci persone (dipendenti) che hanno la forza di rivendicare i loro diritti e smenarci la faccia di fronte a utenti che parlano male di te; è vero che pur sempre ne parlano (e oggi si sfrutta anche questo) ma, come dire di essere amico di Jack lo squartatore o di Biancaneve, forse è meglio quest'ultima...
se ho dei figli che vogliono andare in sala giochi gli risoondo che non ci vanno e punto... io in sla giochi ci andavo solo al mare... e non spendevo mai piu di 5000-10000 lire... se i tuoi figli ti chiedono di andare in sala giochi sganci subito i soldi pur i toglierteli di torno???
No.
Ma argomento la decisione.
Occorre distinguere il principio dalla convenienza.

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da blusky » 4 aprile 2008, 0:52

1stAirbus ha scritto:
blusky ha scritto:
1stAirbus ha scritto:
si ma sono eccezzioni, non la regola... ed anche li se posso andare dove spendo meno lo faccio... i soldi mica li c...go
Non direi. Considerato che un capofamiglia, la cui funzione principale è quella di mantenere la famiglia, gestisce una buona parte degli introiti per il mantenimento dei figli, per esempio, se tu dovessi avere dei figli che vogliono andare in sala giochi che fai? Gli rispondi che non è produttivo?

Per rispondere all'altro quote,
non so se conviene pagare le spese processuali e i battaglioni di avvocati quando si perde con dieci persone (dipendenti) che hanno la forza di rivendicare i loro diritti e smenarci la faccia di fronte a utenti che parlano male di te; è vero che pur sempre ne parlano (e oggi si sfrutta anche questo) ma, come dire di essere amico di Jack lo squartatore o di Biancaneve, forse è meglio quest'ultima...
se ho dei figli che vogliono andare in sala giochi gli risoondo che non ci vanno e punto... io in sla giochi ci andavo solo al mare... e non spendevo mai piu di 5000-10000 lire... se i tuoi figli ti chiedono di andare in sala giochi sganci subito i soldi pur i toglierteli di torno???
No.
Ma argomento la decisione.
Occorre distinguere il principio dalla convenienza.
e quale sarebbe il principio della convenienza??? perchè se si parlasse di windjet o di myair sarebbero più convenienti perchè italiane???
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 4 aprile 2008, 8:00

Beh, ma ti devo rispiegare tutto daccapo?
Il principio è che tu, compagnia aerea o privato qualsiasi, non me la puoi menare a tuo piacimento! Ci sono delle regole dettate dal senso comune delle cose ed è il caso di osservarle. Se parliamo di ryanair, certe trovate pubblicitarie, o certe politiche aeroportuali, se le dovevano risparmiare. Per non parlare del trattamento riservato ai dipendenti.
La convenienza subentra quando sei libero di muoverti nell'ambito di quei principi fissati dal buon senso comune delle cose e della Legge: si dà il caso che è inopportuno usare la Legge a propria convenienza come strumento nel bilancio, come è stato fatto nei confronti della famiglia Sarkozy, sapendo che si violava un principio e che ci sarebbe stata una multa, il tutto messo preventivamente a bilancio.
Questo perchè gli esseri umani hanno bisogno certamente di interagire coi propri simili e avere rapporti economici, ma contemporaneamente hanno anche bisogno che sia rispettata la propria sensibilità, i propri sentimenti, la propria libertà. Tutto quello che in gergo si chiama Rispetto.
Per questo ti ho fatto l'esempio della tua vita privata.

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da blusky » 4 aprile 2008, 11:19

1stAirbus ha scritto:Beh, ma ti devo rispiegare tutto daccapo?
Il principio è che tu, compagnia aerea o privato qualsiasi, non me la puoi menare a tuo piacimento! Ci sono delle regole dettate dal senso comune delle cose ed è il caso di osservarle. Se parliamo di ryanair, certe trovate pubblicitarie, o certe politiche aeroportuali, se le dovevano risparmiare. Per non parlare del trattamento riservato ai dipendenti.
La convenienza subentra quando sei libero di muoverti nell'ambito di quei principi fissati dal buon senso comune delle cose e della Legge: si dà il caso che è inopportuno usare la Legge a propria convenienza come strumento nel bilancio, come è stato fatto nei confronti della famiglia Sarkozy, sapendo che si violava un principio e che ci sarebbe stata una multa, il tutto messo preventivamente a bilancio.
Questo perchè gli esseri umani hanno bisogno certamente di interagire coi propri simili e avere rapporti economici, ma contemporaneamente hanno anche bisogno che sia rispettata la propria sensibilità, i propri sentimenti, la propria libertà. Tutto quello che in gergo si chiama Rispetto.
Per questo ti ho fatto l'esempio della tua vita privata.
prima parlavi di convenienza... non capisco dove sia nel discorso che hai fatto... condivisibile, ma la convenienza dove sta???
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 4 aprile 2008, 13:11

Quale?

Quella della ricerca al volo al costo più basso? Ok, personalmente però mi rifiuto di volare con ryanair (classico esempio in cui il principio prevale sulla convenienza)

O, dal punto di vista della compagnia aerea: devo cercare di abbattere i costi per fare in modo di abbattere il prezzo del biglietto? Ok, offro posti più scomodi, senza prenotazione del posto a sedere, senza offrire spuntini ai viaggiatori, ecc. ecc. cioè nella norma. Se poi mi viene in mente qualcos'altro, va bene fino al punto in cui non comincio a ledere troppo il senso comune delle cose, ovvero a sfuttare in modo inadeguato i dipendenti, a stressare i piloti, ecc. Anzi, visto che amo i soldi, ti propongo un bell'esempio: se fossi manager di una compagnia aerea, cercherei di trovare il modo di offrire viaggi + biglietto integrato mezzi terrestri, un modo di cercare aumento di profitto che non lede nessuno. :wink:

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da blusky » 4 aprile 2008, 13:30

1stAirbus ha scritto:Quale?

Quella della ricerca al volo al costo più basso? Ok, personalmente però mi rifiuto di volare con ryanair (classico esempio in cui il principio prevale sulla convenienza)

O, dal punto di vista della compagnia aerea: devo cercare di abbattere i costi per fare in modo di abbattere il prezzo del biglietto? Ok, offro posti più scomodi, senza prenotazione del posto a sedere, senza offrire spuntini ai viaggiatori, ecc. ecc. cioè nella norma. Se poi mi viene in mente qualcos'altro, va bene fino al punto in cui non comincio a ledere troppo il senso comune delle cose, ovvero a sfuttare in modo inadeguato i dipendenti, a stressare i piloti, ecc. Anzi, visto che amo i soldi, ti propongo un bell'esempio: se fossi manager di una compagnia aerea, cercherei di trovare il modo di offrire viaggi + biglietto integrato mezzi terrestri, un modo di cercare aumento di profitto che non lede nessuno. :wink:
sono scomodi i posti della ryan??? sono 197cm e ci sto alla grande e comodo, cosa che non e avvenuta con klm!!! sfrutta il personale??? scusa ma un aereo che sta fermo costa... io farei uguale, sto li il minimo indispensabile per caricare bagagli passeggeri, benzina e poi si parte... ad essere pelato vivo perche in un volo mi danno un succo od un panino non ci sto per un volo di una due ore... quando in europa una compagnia mi ha portato da un punto a ad un punto b nel modo piu economico e veloce ha fatto il suo dovere...
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

jasair
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 543
Iscritto il: 21 settembre 2007, 20:01
Località: Alghero

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da jasair » 4 aprile 2008, 16:25

blusky ha scritto: ad essere pelato vivo perche in un volo mi danno un succo od un panino non ci sto per un volo di una due ore... quando in europa una compagnia mi ha portato da un punto a ad un punto b nel modo piu economico e veloce ha fatto il suo dovere...
Quoto in pieno...e porto un esempio:

Anno 2002
35 biglietti acquistati in blocco per un gruppo sulla tratta FCO-FRA-FCO
a bordo venne servito un pranzo-snack composto da focaccia ripiena, verdurine, dolce, vino ed acqua
prezzo? 800 euro A/R a testa...

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 4 aprile 2008, 21:12

blusky ha scritto:
1stAirbus ha scritto:Quale?

Quella della ricerca al volo al costo più basso? Ok, personalmente però mi rifiuto di volare con ryanair (classico esempio in cui il principio prevale sulla convenienza)

O, dal punto di vista della compagnia aerea: devo cercare di abbattere i costi per fare in modo di abbattere il prezzo del biglietto? Ok, offro posti più scomodi, senza prenotazione del posto a sedere, senza offrire spuntini ai viaggiatori, ecc. ecc. cioè nella norma. Se poi mi viene in mente qualcos'altro, va bene fino al punto in cui non comincio a ledere troppo il senso comune delle cose, ovvero a sfuttare in modo inadeguato i dipendenti, a stressare i piloti, ecc. Anzi, visto che amo i soldi, ti propongo un bell'esempio: se fossi manager di una compagnia aerea, cercherei di trovare il modo di offrire viaggi + biglietto integrato mezzi terrestri, un modo di cercare aumento di profitto che non lede nessuno. :wink:
sono scomodi i posti della ryan??? sono 197cm e ci sto alla grande e comodo, cosa che non e avvenuta con klm!!! sfrutta il personale??? scusa ma un aereo che sta fermo costa... io farei uguale, sto li il minimo indispensabile per caricare bagagli passeggeri, benzina e poi si parte... ad essere pelato vivo perche in un volo mi danno un succo od un panino non ci sto per un volo di una due ore... quando in europa una compagnia mi ha portato da un punto a ad un punto b nel modo piu economico e veloce ha fatto il suo dovere...
Se sono scomodi i posti della ryanair non lo so e neanche lo voglio sapere, visto che ho detto che con loro non voglio volare, ma tu hai appena detto che sono molto larghi e comodi e io ti credo, cio' altro non fa che rafforzare le mie convinzioni: questo modo di agire è deplorevole. Sfruttare in modo inadeguato il personale è, oltre che frutto di una pessima educazione, eticamente scorretto e pure un tantino pericoloso, considerato che i piloti guidano un velivolo e non una bicicletta (pertanto non è opportuno smaronare chi svolge certi compiti pratici e di intelletto congiuntamente). Gli esseri umani non sono macchine, se l'A/M é progettato per un volo quasi continuato ben venga, ma io sono per la tutela dei piloti, innanzitutto, e di tutti gli altri lavoratori (salvo per chi poltrisce), anche se mi costa un succo di frutta e una merendina (e magari sono ricompensato da un volto sereno e sorridente), se la compagnia, come è giusto per l'economia, per carità, vuole tentare di abbattere i costi lo puo' fare in altri modi, perchè tanto alla fine un prezzo per questo lo paghi lo stesso, anche se non ti sembra.

blusky ha scritto: ad essere pelato vivo perche in un volo mi danno un succo od un panino non ci sto per un volo di una due ore... quando in europa una compagnia mi ha portato da un punto a ad un punto b nel modo piu economico e veloce ha fatto il suo dovere...
Quoto in pieno...e porto un esempio:

Anno 2002
35 biglietti acquistati in blocco per un gruppo sulla tratta FCO-FRA-FCO
a bordo venne servito un pranzo-snack composto da focaccia ripiena, verdurine, dolce, vino ed acqua
prezzo? 800 euro A/R a testa...
Non ti offendere, ma... questo è il classico ragionamento del ..., molto molto limitato. Infatti viene proprio da chiedersi da dove provengono i soldi per poter proporre ai viaggiatori prezzi cosi' stracciati (una mezza idea ce l'ho, anche se sono fuori dal "giro" aeronautico). So che i palloni da calcio cuciti dai bambini del Bangladesh (o giù di li') hanno un prezzo davvero irrisorio, incluso il trasporto. Puo' essere un affare [Si si...]

jasair
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 543
Iscritto il: 21 settembre 2007, 20:01
Località: Alghero

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da jasair » 4 aprile 2008, 22:28

1stAirbus ha scritto: Sfruttare in modo inadeguato il personale è, oltre che frutto di una pessima educazione, eticamente scorretto e pure un tantino pericoloso, considerato che i piloti guidano un velivolo e non una bicicletta (pertanto non è opportuno smaronare chi svolge certi compiti pratici e di intelletto congiuntamente). Gli esseri umani non sono macchine, se l'A/M é progettato per un volo quasi continuato ben venga, ma io sono per la tutela dei piloti, innanzitutto, e di tutti gli altri lavoratori (salvo per chi poltrisce), anche se mi costa un succo di frutta e una merendina (e magari sono ricompensato da un volto sereno e sorridente), se la compagnia, come è giusto per l'economia, per carità, vuole tentare di abbattere i costi lo puo' fare in altri modi, perchè tanto alla fine un prezzo per questo lo paghi lo stesso, anche se non ti sembra.
Ripeto quello che ho detto fin dall'inizio...se la Legge mi permette di fare una cosa, perchè io azienda non dovrei sfruttare quela possibilità fino in fondo?

Se la Legge mi permette, per assurdo, di far volare un equipaggio per 18 ore di fila al giorno per una settimana intera perchè io, che devo ragionare in termini di guadagno, non dovrei farlo?

Se la Legge mi permette 100 io farò 99,9....se la Legge mi permette 50 io farò 49,9 etc etc...questo perchè l'economia non si basa sulla morale ma su meri dati di spesa/profitto.

La Legge è sbagliata? Posso essere d'accordo con te...ma a quel punto si cambia la legge, non si da addosso a qualcuno solo perchè sfrutta le possibilità che quella legge gli da.

1stAirbus ha scritto:
blusky ha scritto: ad essere pelato vivo perche in un volo mi danno un succo od un panino non ci sto per un volo di una due ore... quando in europa una compagnia mi ha portato da un punto a ad un punto b nel modo piu economico e veloce ha fatto il suo dovere...
Quoto in pieno...e porto un esempio:

Anno 2002
35 biglietti acquistati in blocco per un gruppo sulla tratta FCO-FRA-FCO
a bordo venne servito un pranzo-snack composto da focaccia ripiena, verdurine, dolce, vino ed acqua
prezzo? 800 euro A/R a testa...
Non ti offendere, ma... questo è il classico ragionamento del ..., molto molto limitato. Infatti viene proprio da chiedersi da dove provengono i soldi per poter proporre ai viaggiatori prezzi cosi' stracciati (una mezza idea ce l'ho, anche se sono fuori dal "giro" aeronautico). So che i palloni da calcio cuciti dai bambini del Bangladesh (o giù di li') hanno un prezzo davvero irrisorio, incluso il trasporto. Puo' essere un affare [Si si...]
Non ho capito questo tuo ragionamento...l'esempio che ho fatto sopra era per spiegare che "forse" si poteva spendere molti soldi in meno (800 euro A/R per un volo di 2 ore!!!) eliminando cose che non erano poi così necessarie (ad esempio la bottiglietta di vino, il dolce, etc etc...ed eravamo in economy!)

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 4 aprile 2008, 23:05

Ripeto quello che ho detto fin dall'inizio...se la Legge mi permette di fare una cosa, perchè io azienda non dovrei sfruttare quela possibilità fino in fondo?

Se la Legge mi permette, per assurdo, di far volare un equipaggio per 18 ore di fila al giorno per una settimana intera perchè io, che devo ragionare in termini di guadagno, non dovrei farlo?

Se la Legge mi permette 100 io farò 99,9....se la Legge mi permette 50 io farò 49,9 etc etc...questo perchè l'economia non si basa sulla morale ma su meri dati di spesa/profitto.

La Legge è sbagliata? Posso essere d'accordo con te...ma a quel punto si cambia la legge, non si da addosso a qualcuno solo perchè sfrutta le possibilità che quella legge gli da.
Ma, porca l'oca, lo capisci o no che abbiamo a che fare con esseri umani e non con macchine? E che le Leggi sono fatte in maniera statistica (quando sono fatte bene) e in maniera economica (quando sono fatte come spesso accade) e che (sopratutto) all'economia dell'umanità non gliene puo' fregà de meno?
A parte che ryanair manco ha rispettato le Leggi che ci sono, ho già detto del caso della famiglia Sarkozy.




Quoto in pieno...e porto un esempio:

Anno 2002
35 biglietti acquistati in blocco per un gruppo sulla tratta FCO-FRA-FCO
a bordo venne servito un pranzo-snack composto da focaccia ripiena, verdurine, dolce, vino ed acqua
prezzo? 800 euro A/R a testa...

Non ho capito questo tuo ragionamento...l'esempio che ho fatto sopra era per spiegare che "forse" si poteva spendere molti soldi in meno (800 euro A/R per un volo di 2 ore!!!) eliminando cose che non erano poi così necessarie (ad esempio la bottiglietta di vino, il dolce, etc etc...ed eravamo in economy!)
No, in questo caso, allora, quello che non ha capito sono io. Ritenevo fosse un elogio alla compagnia che con soli 800 Euro ti offriva anche vino e menu. Come non detto, ti chiedo scusa per l'incomprensione.

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da blusky » 5 aprile 2008, 0:42

1stAirbus ha scritto:
Ripeto quello che ho detto fin dall'inizio...se la Legge mi permette di fare una cosa, perchè io azienda non dovrei sfruttare quela possibilità fino in fondo?

Se la Legge mi permette, per assurdo, di far volare un equipaggio per 18 ore di fila al giorno per una settimana intera perchè io, che devo ragionare in termini di guadagno, non dovrei farlo?

Se la Legge mi permette 100 io farò 99,9....se la Legge mi permette 50 io farò 49,9 etc etc...questo perchè l'economia non si basa sulla morale ma su meri dati di spesa/profitto.

La Legge è sbagliata? Posso essere d'accordo con te...ma a quel punto si cambia la legge, non si da addosso a qualcuno solo perchè sfrutta le possibilità che quella legge gli da.
Ma, porca l'oca, lo capisci o no che abbiamo a che fare con esseri umani e non con macchine? E che le Leggi sono fatte in maniera statistica (quando sono fatte bene) e in maniera economica (quando sono fatte come spesso accade) e che (sopratutto) all'economia dell'umanità non gliene puo' fregà de meno?
A parte che ryanair manco ha rispettato le Leggi che ci sono, ho già detto del caso della famiglia Sarkozy.




Quoto in pieno...e porto un esempio:

Anno 2002
35 biglietti acquistati in blocco per un gruppo sulla tratta FCO-FRA-FCO
a bordo venne servito un pranzo-snack composto da focaccia ripiena, verdurine, dolce, vino ed acqua
prezzo? 800 euro A/R a testa...

Non ho capito questo tuo ragionamento...l'esempio che ho fatto sopra era per spiegare che "forse" si poteva spendere molti soldi in meno (800 euro A/R per un volo di 2 ore!!!) eliminando cose che non erano poi così necessarie (ad esempio la bottiglietta di vino, il dolce, etc etc...ed eravamo in economy!)
No, in questo caso, allora, quello che non ha capito sono io. Ritenevo fosse un elogio alla compagnia che con soli 800 Euro ti offriva anche vino e menu. Come non detto, ti chiedo scusa per l'incomprensione.
scusa ma ho l'impressione che parli per partito preso... nel forum c'è un ex dipendente ryan che dice una cosa, ed un dipendente che ne dice un'altra... io non so dove stia il vero, ma forse nel mezzo... ho viggiato con molte low cost: easyjet, skyeurope, myair ed ryan... ryan sta in fondo alla mia classifica delle low cost, ma questo non significa che si viaggi male o cosa... io generalmente ho trocìvato ilpersonale di ryan per quanto riguarda a stress dimostrato e bravura in linea con tutte le altre compagnie...
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A proposito di Ryan e Co.

Messaggio da 1stAirbus » 5 aprile 2008, 14:34

blusky ha scritto: scusa ma ho l'impressione che parli per partito preso... nel forum c'è un ex dipendente ryan che dice una cosa, ed un dipendente che ne dice un'altra... io non so dove stia il vero, ma forse nel mezzo... ho viggiato con molte low cost: easyjet, skyeurope, myair ed ryan... ryan sta in fondo alla mia classifica delle low cost, ma questo non significa che si viaggi male o cosa... io generalmente ho trocìvato ilpersonale di ryan per quanto riguarda a stress dimostrato e bravura in linea con tutte le altre compagnie...
Beh, se ryanair mi è diventata antipatica non è certo perchè non mi piace il suo nome. La sua figura in me se l'è costruita nel tempo. Ti riporto, perchè sono pubblicamente note: il caso Sarkozy, i manifesti sulla "monnezza" e le inchieste ENAC, fonte Wikipedia alla voce ryanair. Parto dal presupposto che altre compagnie non hanno questi precedenti e mi auguro vivamente che ryanair non riesca a "fare tendenza". Per quanto riguarda il "vero", sul sentito dire certamente ci si sbilancia di meno, ma su quello che dice l'ENAC un po' più di attendibilità, almeno, c'è. Va considerata.

Rispondi