Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Tante Ju
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 4 marzo 2008, 0:51

Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da Tante Ju » 10 aprile 2008, 0:35

Ciao a tutti,
vi vogliamo raccontare la disavventura capitata a una nostra amica cubana. Giovedì scorso la ragazza, che lavora regolarmente in Italia da 7 anni, doveva partire da Malpensa per L'Avana con la Blue Panorama, aveva un biglietto Last Minute ma era tutto in regola. Al check in ci sono stati forti ritardi e le procedure di imbarco sono state sommarie. Al momento di consegnare i bagagli, alla nostra amica (che ha un permesso di soggiorno regolare e il documento P.R.E. che consente ai cubani di risiedere permanentemente all'estero) è stata contestata la non validità dei documenti e le è stato impedito l'imbarco. Dal personale di terra della Blue Panorama le è stato ingiustamente contestato di avere un passaporto falso e con pagine strappate; l'hanno accusata di essere una clandestina e "dovevano ringraziarla se non la denunciavano alle autorità". Nonostante le contestazioni e la rissa verbale, non ha potuto far altro che vedere il 767 blu e bianco decollare da Malpensa, mentre chiamava il consolato di Milano del suo paese... :( Il suo grande errore è stato di non chiamare la polizia; tuttavia Blue Panorama ha dimostrato di non conoscere i documenti di espatrio relativi a Cuba, a cui si aggiungono offese personali, minacce di farla arrestare come terrorista e cose così. A nostro avviso non ci si comporta in tal modo, quantomeno la conoscenza delle procedure burocratiche è da chiedere a dipendenti di una compagnia aerea (e anche un po' di bon ton): invece pare che i tipi in questione fossero dipendenti di una cooperativa appaltatrice del servizio, quindi ignoranti delle norme in materia. Volevamo segnalarvi la questione e chiedere se esistono procedure di risarcimento extra-giudiziale già utilizzate per altre compagnie: altrimenti la nostra amica ha già detto che farà causa alla Blue Panorama per il viaggio mancato e i danni relativi alla perdita della vacanza, i giorni di lavoro persi, le ferie, la diffamazione subita ecc.
Insomma non una bella storia... :shock: Che ne pensate? Che può fare per ottenere giustizia? E soprattutto, non è che se compriamo dei biglietti della Blue Panorama poi ci contestano che l'inchiostro delle scritte della carta d'identità è troppo sbiadito e ci riservano lo stesso trattamento?
Un saluto a tutti
Le Zie Ju

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da araial14 » 10 aprile 2008, 0:57

Tante Ju ha scritto:Ciao a tutti,
vi vogliamo raccontare la disavventura capitata a una nostra amica cubana. Giovedì scorso la ragazza, che lavora regolarmente in Italia da 7 anni, doveva partire da Malpensa per L'Avana con la Blue Panorama, aveva un biglietto Last Minute ma era tutto in regola. Al check in ci sono stati forti ritardi e le procedure di imbarco sono state sommarie. Al momento di consegnare i bagagli, alla nostra amica (che ha un permesso di soggiorno regolare e il documento P.R.E. che consente ai cubani di risiedere permanentemente all'estero) è stata contestata la non validità dei documenti e le è stato impedito l'imbarco. Dal personale di terra della Blue Panorama le è stato ingiustamente contestato di avere un passaporto falso e con pagine strappate; l'hanno accusata di essere una clandestina e "dovevano ringraziarla se non la denunciavano alle autorità". Nonostante le contestazioni e la rissa verbale, non ha potuto far altro che vedere il 767 blu e bianco decollare da Malpensa, mentre chiamava il consolato di Milano del suo paese... :( Il suo grande errore è stato di non chiamare la polizia; tuttavia Blue Panorama ha dimostrato di non conoscere i documenti di espatrio relativi a Cuba, a cui si aggiungono offese personali, minacce di farla arrestare come terrorista e cose così. A nostro avviso non ci si comporta in tal modo, quantomeno la conoscenza delle procedure burocratiche è da chiedere a dipendenti di una compagnia aerea (e anche un po' di bon ton): invece pare che i tipi in questione fossero dipendenti di una cooperativa appaltatrice del servizio, quindi ignoranti delle norme in materia. Volevamo segnalarvi la questione e chiedere se esistono procedure di risarcimento extra-giudiziale già utilizzate per altre compagnie: altrimenti la nostra amica ha già detto che farà causa alla Blue Panorama per il viaggio mancato e i danni relativi alla perdita della vacanza, i giorni di lavoro persi, le ferie, la diffamazione subita ecc.
Insomma non una bella storia... :shock: Che ne pensate? Che può fare per ottenere giustizia? E soprattutto, non è che se compriamo dei biglietti della Blue Panorama poi ci contestano che l'inchiostro delle scritte della carta d'identità è troppo sbiadito e ci riservano lo stesso trattamento?
Un saluto a tutti
Le Zie Ju
Scusa, ma non riesco a districarmi dalle parole del tuo post. La contestazione dei documenti può esser fatta solo dalla polizia di frontiera, non mi risulta che gli addetti al check in abbiano questo potere o discrezionalità :roll: Possono al limite segnalare il dubbio alle autorità competenti (estrema ratio) ma nulla di più.
Immagine
Immagine

doctorstein
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 8:33
Località: Acqui Terme

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da doctorstein » 10 aprile 2008, 6:48

a mio cuggggino lo hanno fatto sbarcare mentre sorvolavano l'atlantico perchè russava in cabina..

Ma ieri e oggi tutti nuovi utenti che parlano male di blue Panorama? è diventata una moda? si vince qualcheccossa?

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9129
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da air.surfer » 10 aprile 2008, 7:51

araial14 ha scritto: Scusa, ma non riesco a districarmi dalle parole del tuo post. La contestazione dei documenti può esser fatta solo dalla polizia di frontiera, non mi risulta che gli addetti al check in abbiano questo potere o discrezionalità :roll: Possono al limite segnalare il dubbio alle autorità competenti (estrema ratio) ma nulla di più.
In effetti suona un po' strano.
Se è riuscita ad arrivare al checkin, come ha fatto a passare ai controlli della polizia? ;-)

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da mcgyver79 » 10 aprile 2008, 8:03

doctorstein ha scritto:a mio cuggggino lo hanno fatto sbarcare mentre sorvolavano l'atlantico perchè russava in cabina..

Ma ieri e oggi tutti nuovi utenti che parlano male di blue Panorama? è diventata una moda? si vince qualcheccossa?
Veramente un gran contributo... :(

Ciaooooo.
McGyver

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da bomber78 » 10 aprile 2008, 8:53

arridajje.......ennesimo topic da evitare

Avatar utente
fabrizio_72
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 115
Iscritto il: 23 maggio 2006, 15:40
Località: Torino

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da fabrizio_72 » 10 aprile 2008, 8:54

ma l'altro topic è stato cancellato ?
e che cosa potrebbe succedermi? sono su un aereo

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da mcgyver79 » 10 aprile 2008, 9:10

bomber78 ha scritto:arridajje.......ennesimo topic da evitare
Perché non lo eviti invece di scriverci, se non lo ritieni degno della tua attenzione??

Ciaooooo.
McGyver

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da bomber78 » 10 aprile 2008, 9:32

mcgyver79 ha scritto:
bomber78 ha scritto:arridajje.......ennesimo topic da evitare
Perché non lo eviti invece di scriverci, se non lo ritieni degno della tua attenzione??

Ciaooooo.
perchè lo tritengo diffamatorio, soprattutto perchè poco verosimile visto che certe decisioni vengono prese dalle autorità

Non ho mai detto che qs topic non è degno della mia attenzione, anzi, la mia attenzione l'ha catturata eccome, dico solo che è da EVITARE in quanto in assenza di una documentazione butta solo per l'ennesima volta fango su una compagnia che ogni giorno viene bersagliata con un casino di frasi del tipo "la mia amica mi ha detot che gli è stato detto", "ho sentito dire che" eccecc

doctorstein
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 8:33
Località: Acqui Terme

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da doctorstein » 10 aprile 2008, 9:35

Veramente un gran contributo... :(
Lo riscrivo non ironicamente.. Possibile in meno di 24 ore siano usciti due topic dove si spara a zero su BLue Panorama?
Sarà che io diffido.. di chi dice.. ad un amico.., a qualcun altro...
Sembra un po' come quando si parla di AP e sul suo stato finanziario.
Magari e tutto vero.. ma questo tam tam mi fa pensare.. se posso permettermelo

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da mcgyver79 » 10 aprile 2008, 9:44

Basta approfondire!! Se si rivela un bluff allora si chiude!! :mrgreen:

Magari, prima di rispondere ancora noi, aspettiamo qualche info in più da Tante Ju (indifferentemente una delle due ragazze)... sareste d'accordo???

E' vero che quel post ha qualche info che non torna , ma mi sembra altrettanto strano che sia stato inventato; vediamo di scoprire la verità, tanto qui non si sta criminalizzando nessuno.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
coach
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 343
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 18:18
Località: firenze

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da coach » 10 aprile 2008, 9:46

gli addetti al ceck -in se si accorgono,o ritengono che ci possa essere qualcosa di anomalo sui documenti di un passeggero,devono segnalarlo immediatamente al responsabile che valutera' la possibilita' di informare le autorita' presenti in aereoporto.valutera' nel senso che se per lui il documento e' falso ,DEVE informare la polizia.io la storia la conosco cosi'!!
"....non dar retta ai tuoi occhi e non credere a quello che vedi.gli occhi vedono solo cio' che e' limitato.guarda col tuo intelletto e scopri quello che conosci gia'.allora imparerai come si vola".
R.Bach il gabbiano jonathan livingston

Avatar utente
silviogo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 154
Iscritto il: 31 marzo 2008, 23:37
Località: torino
Contatta:

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da silviogo » 10 aprile 2008, 9:50

avere un passaporto falso e con pagine strappate
...ma erano o non erano strappate ste pagine...?

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da Maxlanz » 10 aprile 2008, 10:53

coach ha scritto:gli addetti al ceck -in se si accorgono,o ritengono che ci possa essere qualcosa di anomalo sui documenti di un passeggero,devono segnalarlo immediatamente al responsabile che valutera' la possibilita' di informare le autorita' presenti in aereoporto.valutera' nel senso che se per lui il documento e' falso ,DEVE informare la polizia.io la storia la conosco cosi'!!
16 Aprile 2005, mi stavo imbarcando per Toronto, avevo il posto prenotato e tutto il resto, volo da Verona via Francoforte, ovviamente Lufthansa.

L'addetta al check in mi disse che non poteva farmi la carta di imbarco perchè non avevo il visto (il passaporto era ancora quello vecchio). Io le dissi che non serviva il visto per il Canada.
La signorina arrossì e si scusò dicendo: mi scusi è mattina presto e mi sono confusa pensando che Toronto fosse negli States, sarò ancora un po' addormentata.
Ci facemmo una risata e mi fece le carte di imbarco.

Questo per dire che se il personale al check in ravvisa problemi nei documenti probabilmente può rifiutarsi di rilasciarti la carta di imbarco ben prima che tu arrivi ai controlli di sicurezza.

Ciao
Massimo

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da bomber78 » 10 aprile 2008, 11:12

Maxlanz ha scritto:
coach ha scritto:gli addetti al ceck -in se si accorgono,o ritengono che ci possa essere qualcosa di anomalo sui documenti di un passeggero,devono segnalarlo immediatamente al responsabile che valutera' la possibilita' di informare le autorita' presenti in aereoporto.valutera' nel senso che se per lui il documento e' falso ,DEVE informare la polizia.io la storia la conosco cosi'!!
16 Aprile 2005, mi stavo imbarcando per Toronto, avevo il posto prenotato e tutto il resto, volo da Verona via Francoforte, ovviamente Lufthansa.

L'addetta al check in mi disse che non poteva farmi la carta di imbarco perchè non avevo il visto (il passaporto era ancora quello vecchio). Io le dissi che non serviva il visto per il Canada.
La signorina arrossì e si scusò dicendo: mi scusi è mattina presto e mi sono confusa pensando che Toronto fosse negli States, sarò ancora un po' addormentata.
Ci facemmo una risata e mi fece le carte di imbarco.

Questo per dire che se il personale al check in ravvisa problemi nei documenti probabilmente può rifiutarsi di rilasciarti la carta di imbarco ben prima che tu arrivi ai controlli di sicurezza.

Ciao
Massimo
si, ma non mi torna una cosa.....possibile che la ns amica non ha chiesto nulla alle autorità in aeroporto? una volta che al banco gli hanno detto: cara mia tu non puoi partire con noi, perchè non ha fatto 2 passi indietro e non ha fermato il primo poliziotto che passava chiedendogli se davvero non poteva partire? se fosse stata in regola penso sarebbe stato istintivo

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da mcgyver79 » 10 aprile 2008, 11:13

Nel post si ammette che la loro amica ha fatto un grosso errore proprio non chiamando la polizia.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da araial14 » 10 aprile 2008, 11:23

Comunque.Se il fatto è documentato, esistono gli estremi per una querela per abuso di potere.Gli addetti al ceck in, non sono dei pubblici ufficiali e non hanno lo status giuridico e neppure una delega che li autorizzi a valiare la validità di un passaporto o di annessi.Possono segnalare all'autorità competente, avvisando possibilmente il capo scalo, del dubbio legato ad un documento e al conseguente rilascio di una carta d'imbarco.
Immagine
Immagine

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da Maxlanz » 10 aprile 2008, 11:23

bomber78 ha scritto: si, ma non mi torna una cosa.....possibile che la ns amica non ha chiesto nulla alle autorità in aeroporto? una volta che al banco gli hanno detto: cara mia tu non puoi partire con noi, perchè non ha fatto 2 passi indietro e non ha fermato il primo poliziotto che passava chiedendogli se davvero non poteva partire? se fosse stata in regola penso sarebbe stato istintivo
Certo, il personale può sbagliare, nel mio caso è stata una cosa risolta velocemente, ma se hai ragione ci sono luoghi preposti a farla valere.

Ciao
Massimo

Avatar utente
winstrol80
Warned user
Warned user
Messaggi: 48
Iscritto il: 7 aprile 2008, 8:20

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da winstrol80 » 10 aprile 2008, 11:32

fabrizio_72 ha scritto:ma l'altro topic è stato cancellato ?

Si è stato Cancellato ieri sera........... :(

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da araial14 » 10 aprile 2008, 11:33

Altro esempio.Ormai in tantissimi aeroporti, gli addetti al controllo passeggeri e bagagli al metal detector, appartengono a corpi di "polizia" privata.Se verificano un anomalia, o peggio ancora un atteggiamento palesemente fuori legge ,non possono arrestare ( solo temporaneamente fermare) od interrogare il passeggero; segnalano il fatto alla polizia di stato che si occupa personalmente del caso.Il loro compito è quello di controllare, segnalare ed informare, mai quello di sostituirsi in azioni dirette contro il passeggero.
Immagine
Immagine

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da Maxlanz » 10 aprile 2008, 11:51

araial14 ha scritto:Altro esempio.Ormai in tantissimi aeroporti, gli addetti al controllo passeggeri e bagagli al metal detector, appartengono a corpi di "polizia" privata.
Ah ecco, me n'è venuta in mente un'altra: a volte questi addetti non sono sufficentemente informati perchè appena si sono potuti fare i check in on line a VRN io ovviamente l'ho fatto subito.
Probabilmente il tipo al controllo di sicurezza non li aveva ancora visti perchè mi fermò dicendomi: "questa non è una carta di imbarco". Era ovviamente la carta di imbarco stampata su un foglio A4.
Si è consultato con un collega probabilmente più informato mentre io ridacchiavo e poi mi ha fatto passare.

Quindi quando si hanno problemi è sempre giusto cercare le persone adatte a risolverli. 8)

Ciao
Massimo

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da araial14 » 10 aprile 2008, 11:59

Maxlanz ha scritto:

Quindi quando si hanno problemi è sempre giusto cercare le persone adatte a risolverli. 8)

Ciao
Massimo
Sempre!!!!
Immagine
Immagine

giangia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 430
Iscritto il: 19 giugno 2007, 16:45

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da giangia » 10 aprile 2008, 13:02

Maxlanz ha scritto:
coach ha scritto:gli addetti al ceck -in se si accorgono,o ritengono che ci possa essere qualcosa di anomalo sui documenti di un passeggero,devono segnalarlo immediatamente al responsabile che valutera' la possibilita' di informare le autorita' presenti in aereoporto.valutera' nel senso che se per lui il documento e' falso ,DEVE informare la polizia.io la storia la conosco cosi'!!
16 Aprile 2005, mi stavo imbarcando per Toronto, avevo il posto prenotato e tutto il resto, volo da Verona via Francoforte, ovviamente Lufthansa.

L'addetta al check in mi disse che non poteva farmi la carta di imbarco perchè non avevo il visto (il passaporto era ancora quello vecchio). Io le dissi che non serviva il visto per il Canada.
La signorina arrossì e si scusò dicendo: mi scusi è mattina presto e mi sono confusa pensando che Toronto fosse negli States, sarò ancora un po' addormentata.
Ci facemmo una risata e mi fece le carte di imbarco.

Questo per dire che se il personale al check in ravvisa problemi nei documenti probabilmente può rifiutarsi di rilasciarti la carta di imbarco ben prima che tu arrivi ai controlli di sicurezza.

Ciao
Massimo
la compagnia e' responsabile dei passeggeri che imbarca, se non in regola con i documenti li deve riportare a casa a sue spese,
il check in viene prima dei controlli di polizia di frontiera,
a me capito' di dover firmare una liberatoria ad LH su una questione di validita del passaporto (andavo in Ecuador) nel loro sistema risultavano cose diverse dalla realta...il caposcalo neanche venne a parlare...quindi anche con compagnie ben piu' blasonate accade
BP comunque non gode di grande fama presso gli operatori del settore (non mi riferisco alla sicurezza) come la Distal che la gestisce

Avatar utente
Tante Ju
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 4 marzo 2008, 0:51

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da Tante Ju » 11 aprile 2008, 2:31

Grazie a tutti per le risposte!
Allora, rispondo io (Lorena) a nome di tutt'e due. Innanzitutto, non abbiamo nulla contro Blue Panorama, manco ho mai volato con questa compagnia! E' solo che sono un po' preoccupata perché queste cose non dovrebbero succedere. Le risposte che avete dato mi sembrano (quasi tutte) utili alla mia amica che per la cronaca si chiama Yami. Il fattaccio è successo al check in e ben prima dei controlli della polizia, il problema è che l'aereo era in ritardo e il tutto è successo in pochi minuti, una decina. Il grave è che lei e chi l'accompagnava non ha chiamato la polizia, mi sembra stupido non farlo se si è nel giusto! Ma i documenti li ho controllati io, sono in regola, anche il passaporto è a posto, senza pagine strappate. Non capisco cosa avranno visto, i tipi là al check in! E poi è una ragazza che viaggia molto, i voli aerei che avrà fatto saranno una ventina da cinque anni che è in Italia. Quindi le procedure le conosce... Comunque basta sapere che può fare ricorso contro la compagnia e ottenere il rimborso del biglietto e il risarcimento del danno. Appena posso, stampo tutte le risposte e gliele faccio leggere! Grazie mille! :mrgreen:
Un saluto da una delle Tante Ju

Avatar utente
Luigi30°
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 290
Iscritto il: 11 luglio 2007, 19:04
Località: Sassari
Contatta:

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da Luigi30° » 11 aprile 2008, 3:30

Mia Zia Cubana (con PRE e Passaporto) l'anno scorso ha viaggiato con mia madre verso l'Havana con Blue Panorama e non ha avuto di questi problemi.

Strano...
AHO/LIEA So.Ge.A.Al.

Avatar utente
spongebob
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 36
Iscritto il: 31 marzo 2008, 20:06

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da spongebob » 16 aprile 2008, 22:00

Noi addetti al check in siamo obbligati a controllare la validita' del passaporto di ogni passeggero....i voli più rischiosi da questo punto di vista sono quelli per gli usa!Se per esempio io facessi l'accettazione ad un pap con passaporto non valido e arrivando al gate il passeggero fosse fermato con conseguente sbarco di bagaglio e cavoli vari il volo andrebbe in ritardo....e indovinate a chi sarebbe appioppato il ritardo del volo??a me che ho fatto passare il pap anche se non avrei dovuto.....

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da mcgyver79 » 17 aprile 2008, 7:20

spongebob ha scritto:Noi addetti al check in siamo obbligati a controllare la validita' del passaporto di ogni passeggero....i voli più rischiosi da questo punto di vista sono quelli per gli usa!Se per esempio io facessi l'accettazione ad un pap con passaporto non valido e arrivando al gate il passeggero fosse fermato con conseguente sbarco di bagaglio e cavoli vari il volo andrebbe in ritardo....e indovinate a chi sarebbe appioppato il ritardo del volo??a me che ho fatto passare il pap anche se non avrei dovuto.....
Ecco, con 'sta risposta m'hai fatto sorgere un dubbio: rimane traccia dell'addetto che fa il check-in di ogni pax? Mi spiego meglio: se i banchi check-in aperti per un volo sono, che ne so, 3... e si verifica l'ipotesi a cui accenni... si è in grado di risalire chi dei 3 addetti aveva fatto passare quella persona? Ognuno ha una propria login di accesso oppure tutto è condiviso?

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
Tixio
FL 150
FL 150
Messaggi: 1658
Iscritto il: 30 ottobre 2006, 13:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da Tixio » 17 aprile 2008, 10:58

Tante Ju ha scritto:Ma i documenti li ho controllati io, sono in regola, anche il passaporto è a posto, senza pagine strappate. Non capisco cosa avranno visto, i tipi là al check in!
A prescindere dall'atteggiamento dell'addetto al check in, che da come è descritto è da dirsi perlomeno fastidioso, io dubito molto fortemente che si siano inventati a caso un problema per non far partire la tua amica. A che pro? Senza considerare il fatto che, se pur l'addetto si fosse "inventato" il caso per chissà quali motivi, sapeva benissimo che la tua amica avrebbe potuto farsi assistere dalla polizia...
Una domanda: tu secondo quali competenze dici che i documenti da te controllati erano in regola? Non ho alcun intento polemico, sia chiaro: solo che ammetti di aver "controllato" i documenti e ne accerti la validità come se avessi competenze almeno pari a quelle dell'addetto al check in...insomma, per chiarire! :wink:
Tixio®
********************
Un Ingegnere non vive, funziona
********************
Tixioland - Il mio diario di bordo

ImmagineImmagine

Avatar utente
FLY AZ
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 74
Iscritto il: 30 dicembre 2007, 21:14
Località: Roma

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da FLY AZ » 24 aprile 2008, 3:30

Tixio ha scritto:
Tante Ju ha scritto:Ma i documenti li ho controllati io, sono in regola, anche il passaporto è a posto, senza pagine strappate. Non capisco cosa avranno visto, i tipi là al check in!
A prescindere dall'atteggiamento dell'addetto al check in, che da come è descritto è da dirsi perlomeno fastidioso, io dubito molto fortemente che si siano inventati a caso un problema per non far partire la tua amica. A che pro? Senza considerare il fatto che, se pur l'addetto si fosse "inventato" il caso per chissà quali motivi, sapeva benissimo che la tua amica avrebbe potuto farsi assistere dalla polizia...
Una domanda: tu secondo quali competenze dici che i documenti da te controllati erano in regola? Non ho alcun intento polemico, sia chiaro: solo che ammetti di aver "controllato" i documenti e ne accerti la validità come se avessi competenze almeno pari a quelle dell'addetto al check in...insomma, per chiarire! :wink:
L'addetto al check in ha l'obbligo di controllare la validità del documento presentato (visti compresi) tanto meglio se riesce ad individuare un eventuale falsificazione. Lo dico da operatore della Polizia di Frontiera di FCO. Un'eventuale carta d'imbarco emessa anche in presenza di documenti non idonei comporta una sanzione. Ma se il falso non viene riscontrato non comporta nessun addebito, quello di riscontare il falso spetta alla polizia di frontiera. Per quanto riguarda un eventuale ricorso alla polizia, sembra strano, ma poco possiamo di fronte queste situazioni, o meglio , non possiamo obbligare il vettore a prendere un passeggero a bordo ma è chiaro che in sede di arbitrato una certificazione della genuinità del documento effettuata in loco da parte dell'autorità di frontiera, avrebbe il suo peso. Il vettore è responsabile dei passeggeri che trasporta e soggetto a cospicue sanzioni nel caso di passeggeri non in regola con i documenti. Per quanto riguarda il modulo di scarico di responsabilità che le compagnie usano far firmare ai propri pax (come leggevo qualche post più su), non ha alcun valore dal momento che vi hanno accettato a bordo. Nel caso veniste respinti alla frontiera per documenti non regolari (scaduti, mancanza di visto) la compagnia verrebbe multata e sarebbe obbligata a ricondurvi nel vostro Paese e proprie spese, non alle vostre. Nel caso fosse stata contatto, l'ufficio di P. di S. avrebbe però potuto segnalare il caso all'ENAC e alla Direzione Aeroportuale.
In questo caso il ricorso lo vedo un po' difficile proprio per non aver contatto la Polizia, adesso bisognerebbe dimostrare che il passaporto (a distanza di tempo) sia lo stesso e riportare tutto allo status quo (ma è solo un mio parere)

Avatar utente
spongebob
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 36
Iscritto il: 31 marzo 2008, 20:06

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da spongebob » 25 aprile 2008, 10:55

mcgyver79 ha scritto:
spongebob ha scritto:Noi addetti al check in siamo obbligati a controllare la validita' del passaporto di ogni passeggero....i voli più rischiosi da questo punto di vista sono quelli per gli usa!Se per esempio io facessi l'accettazione ad un pap con passaporto non valido e arrivando al gate il passeggero fosse fermato con conseguente sbarco di bagaglio e cavoli vari il volo andrebbe in ritardo....e indovinate a chi sarebbe appioppato il ritardo del volo??a me che ho fatto passare il pap anche se non avrei dovuto.....
Ecco, con 'sta risposta m'hai fatto sorgere un dubbio: rimane traccia dell'addetto che fa il check-in di ogni pax? Mi spiego meglio: se i banchi check-in aperti per un volo sono, che ne so, 3... e si verifica l'ipotesi a cui accenni... si è in grado di risalire chi dei 3 addetti aveva fatto passare quella persona? Ognuno ha una propria login di accesso oppure tutto è condiviso?

Ciaooooo.
ciao mcgyver 79!allora io posso farti l'esempio per quanto riguarda az!noi addetti az appena ci sediamo dobbiamo "firmarci"(è esattamente il login di cui parli tu).la firma consiste in un codice che e' uguale per tutti seguito da un codice di 3 lettere(o numeri) fornito dalla compagnia che e' diverso per ogni addetto seguito a sua volta da una password che decide l'addetto....una curiosita' in piu'....il codice che si trova nella parte inferiore di ogni carta d'imbarco e' quel codice che ci da la compagnia....

Avatar utente
MikeAlphaX-ray
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 725
Iscritto il: 21 ottobre 2007, 19:48
Località: LIRF - FCO

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da MikeAlphaX-ray » 25 aprile 2008, 11:33

spongebob ha scritto:
mcgyver79 ha scritto:
spongebob ha scritto:Noi addetti al check in siamo obbligati a controllare la validita' del passaporto di ogni passeggero....i voli più rischiosi da questo punto di vista sono quelli per gli usa!Se per esempio io facessi l'accettazione ad un pap con passaporto non valido e arrivando al gate il passeggero fosse fermato con conseguente sbarco di bagaglio e cavoli vari il volo andrebbe in ritardo....e indovinate a chi sarebbe appioppato il ritardo del volo??a me che ho fatto passare il pap anche se non avrei dovuto.....
Ecco, con 'sta risposta m'hai fatto sorgere un dubbio: rimane traccia dell'addetto che fa il check-in di ogni pax? Mi spiego meglio: se i banchi check-in aperti per un volo sono, che ne so, 3... e si verifica l'ipotesi a cui accenni... si è in grado di risalire chi dei 3 addetti aveva fatto passare quella persona? Ognuno ha una propria login di accesso oppure tutto è condiviso?

Ciaooooo.
ciao mcgyver 79!allora io posso farti l'esempio per quanto riguarda az!noi addetti az appena ci sediamo dobbiamo "firmarci"(è esattamente il login di cui parli tu).la firma consiste in un codice che e' uguale per tutti seguito da un codice di 3 lettere(o numeri) fornito dalla compagnia che e' diverso per ogni addetto seguito a sua volta da una password che decide l'addetto....una curiosita' in piu'....il codice che si trova nella parte inferiore di ogni carta d'imbarco e' quel codice che ci da la compagnia....
Vero! io sono CTQ....per AP ovviamente..... Ciao!

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da mermaid » 25 aprile 2008, 21:32

vale anche per SEA lin e mxp
Immagine

Ti!

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: Disavventura di una nostra amica con Blue Panorama...

Messaggio da i-cgia » 28 aprile 2008, 17:44

gli aeroporti italiani sono organizzati male.................... :(
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

Rispondi