La vicenda Alitalia

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato

che farà berlusconi con AZ se vincerà le elezioni?

in caso di accordo tra af e sindacati dovrà avallare questa scelta per evitare che il fallimento porti più esuberi
24
12%
sceglierà il fallimento con esuberi 4 volte maggiori rispetto alla soluzione francese
31
15%
farà uscire fuori le annunciate cordate
57
28%
dirà che tutti lo hanno frainteso e che lui chiedeva ad AF solamente il mantenimento dell'identità nazionale di AZ e quindi consegnerà az ad af
94
46%
 
Voti totali: 206

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air.surfer » 9 maggio 2008, 20:48

Kix777 ha scritto: E allora, in un mondo che si cerca di migliorare, e non di peggiorare...se tutti veramente vogliamo bene a questa accidenti di nazione che sta andando a quel paese, perchè ci ostiniamo a tenere in piedi una azienda che si basa solo sul denaro pubblico e non genera alcun genere di profitto?
Perchè penso che con 25 milioni di passeggeri, in un paese a vocazione turistica e con una sana gestione, si possano generare profitti.
Kix777 ha scritto: Io mi vergognerei di far parte di una compagnia del genere...e piuttosto che sperare in continui, scorretti, nauseanti interventi pubblici pagati dai miei amici e da tutti coloro che mi circondano, farei una lotta intestina per cacciare i miei disonesti padroni...coloro che 'magnano' a sbafo sui prestiti ponte...
Io i soldi non li rubo e quindi non mi vergogno. Le causa delle condizioni in cui versa AZ è la vessazione politica è giusto quindi che la politica cerchi di rimediare.
Kix777 ha scritto: Ed è perfettamente inutile che mi si dica di continuo che non è solo alitalia ad aver prestiti ponte.... BENE! Allora facciamo morire tutti i mostri tenuti in piedi con la colla vinilica...facciamo cadere gli equilibri spendaccioni ed inutili di compagnie mostro che non sanno e non possono muoversi.
Invece cercare di gestire la cosa pubblica in modo oculato no eh? Meglio bruciare tutto per ricominciare... chi mi viene in mente?
Kix777 ha scritto: Cambiare...abituatevi tutti a cambiare. IL posto fisso è morto. E dovete avere il coraggio, tutti, di affrontare un nuovo futuro anche a 50 anni.
Grazie mille. Se ti senti cosi spavaldo ti auguro di doverti trovare nelle condizioni di dover affrontare un nuovo futuro al compimento dei tuoi 50 anni! :mrgreen:

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da worf359 » 9 maggio 2008, 21:15

Kix777 ha scritto:Ancora...per AirSurfer e tutti i dipendenti aliltalia che leggono : IO RISPETTO TANTISSIMO I VOSTRI LAVORI E LE VOSTRE VITE, IL VOSTRO C*** E LE VOSTRE FAMIGLIE.


Io mi vergognerei di far parte di una compagnia del genere...e piuttosto che sperare in continui, scorretti, nauseanti interventi pubblici pagati dai miei amici e da tutti coloro che mi circondano, farei una lotta intestina per cacciare i miei disonesti padroni...coloro che 'magnano' a sbafo sui prestiti ponte...

Cambiare...abituatevi tutti a cambiare. IL posto fisso è morto. E dovete avere il coraggio, tutti, di affrontare un nuovo futuro anche a 50 anni.

Ostinarsi a rianimare un cadavere fa male all'italia per il solo vostro bene.
Ullalà vedo chè qualcuno ha la coda di paglia mettiamo in chiaro alcune cose.
1) a mè nessuno mi ha raccomandato per entrare in Az io in az mi ci sono trovato nelo 2000 quando partì Az Airport e personale Adr venne travasato in Az(decreto 18/99 dove và il lavor và il lavoratore)
2) Dite di rispettare le notre professionalità e poi puntualmente qui c'è qualcuno chè appena può si attacca a stupidi pretesti(tipo privilegi sui biglietti e altre menate varie) io questo non lo chiamo protestare io lo chiamo "rosicare".
3) Al mio caro porfessionista chè si vanta di guadagnare bene e mai farebbe un lavoro d'ufficio,il professionista l'ho fatto pure io e sò cosa vuol dire lavorare tosto ma senti un pò tù il week-end andò stai? e le feste? meglio noncommentare và.
4 ed ultimo IO SONO ORGOGLIOSO DI PORTARE SULLE MIE SPALLINE ROSSE LO STEMMA DI ALITALIA,perchè cari miei fino a prova contraria fuori da stò cavolo di paese Az è ancora simbolo di porfessionalità e serieta,non vi piace Az bene il mondo è pieno di compagnie per volare,basta scegliere è il libero mercato nò? sè non siete entrati in az mi dispiace ma cocco mio te lo ripeto A Mè NON MI HA RACCOMANDATO NESSUNO CAPITO!!!!!! e mò fatela finita perchè state comicniando a stufare veramente cò sti luoghi comuni i 300 milioni di euro l'ho cacciati pure io che in az ci lavoro quindi sè poi qualcono di noi vè risponne a tono vordì che vè là sete cercata.

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air4you » 9 maggio 2008, 21:54

Buona fortuna

ben presto la compagnia di bandiera si fonderà con la grande esclusa Airone

In bocca a lupo senza neanche partner internazionale con le cosìdette....

Alitalia,Berlusconi chiede dati da esaminare con cordata
venerdì, 9 maggio 2008 8.41
Versione per stampa





ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha chiesto dati aggiornati ad Alitalia, da esaminare insieme ad imprenditori e investitori interessati a risollevare la compagnia aerea.

Lo si apprende da una nota emessa da Bruno Ermolli, consulente di Berlusconi per il dossier Alitalia.

"Silvio Berlusconi, ha inoltrato, in data odierna, al presidente di Alitalia la richiesta di dati ed informazioni aggiornati sulla compagnia, allo scopo di esaminarli con gli imprenditori e gli investitori maggiormente interessati ad elaborare un'ipotesi di sostenibilità economica e finanziaria di un progetto per il rilancio della compagnia di bandiera", si legge nel comunicato.

Alitalia successivamente ha fatto sapere in un comunicato di aver ricevuto la richiesta di Ermolli che ha "prospettato il carattere essenziale, per imprenditori ed investitori italiani di cui ha verificato l'interesse, dell'esame della situazione Alitalia".

Né la nota di Ermolli né quella di Alitalia citano alcun nome degli imprenditori e investitori interessati.

Gli imprenditori in questione dovrebbero rilevare il 49,9% di Alitalia in mano al Tesoro.

La realizzazione della cordata italiana è stata affidata da Berlusconi a Ermolli, un consulente da tempo vicino al neopremier. Berlusconi ha detto pubblicamente che del dossier Alitalia si occuperà anche il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, che ha già condotto per il centrodestra le trattative con il governo uscente sul prestito ponte.

La cordata dovrebbe nascere intorno alla fusione fra Alitalia e AirOne, la compagnia aerea che fa capo all'imprenditore marchigiano Carlo Toto. Dell'operazione farebbero parte, secondo indiscrezioni di stampa, anche due banche e un fondo di investimento.

Fino a oggi, hanno ufficializzato la loro disponibilità ad intervenire Salvatore Ligresti, azionista di riferimento di FonSai, il gruppo Benetton e Marco Tronchetti Provera.

Berlusconi ha anche invitato alcune grandi aziende a controllo pubblico a entrare nella partita.

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da aurum » 9 maggio 2008, 22:10

worf359 ha scritto: Ullalà vedo chè qualcuno ha la coda di paglia mettiamo in chiaro alcune cose.
1) a mè nessuno mi ha raccomandato per entrare in Az io in az mi ci sono trovato nelo 2000 quando partì Az Airport e personale Adr venne travasato in Az(decreto 18/99 dove và il lavor và il lavoratore)
2) Dite di rispettare le notre professionalità e poi puntualmente qui c'è qualcuno chè appena può si attacca a stupidi pretesti(tipo privilegi sui biglietti e altre menate varie) io questo non lo chiamo protestare io lo chiamo "rosicare".
3) Al mio caro porfessionista chè si vanta di guadagnare bene e mai farebbe un lavoro d'ufficio,il professionista l'ho fatto pure io e sò cosa vuol dire lavorare tosto ma senti un pò tù il week-end andò stai? e le feste? meglio noncommentare và.
4 ed ultimo IO SONO ORGOGLIOSO DI PORTARE SULLE MIE SPALLINE ROSSE LO STEMMA DI ALITALIA,perchè cari miei fino a prova contraria fuori da stò cavolo di paese Az è ancora simbolo di porfessionalità e serieta,non vi piace Az bene il mondo è pieno di compagnie per volare,basta scegliere è il libero mercato nò? sè non siete entrati in az mi dispiace ma cocco mio te lo ripeto A Mè NON MI HA RACCOMANDATO NESSUNO CAPITO!!!!!! e mò fatela finita perchè state comicniando a stufare veramente cò sti luoghi comuni i 300 milioni di euro l'ho cacciati pure io che in az ci lavoro quindi sè poi qualcono di noi vè risponne a tono vordì che vè là sete cercata.
:hello1:
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da blusky » 9 maggio 2008, 23:44

air.surfer ha scritto:
Kix777 ha scritto: E allora, in un mondo che si cerca di migliorare, e non di peggiorare...se tutti veramente vogliamo bene a questa accidenti di nazione che sta andando a quel paese, perchè ci ostiniamo a tenere in piedi una azienda che si basa solo sul denaro pubblico e non genera alcun genere di profitto?
Perchè penso che con 25 milioni di passeggeri, in un paese a vocazione turistica e con una sana gestione, si possano generare profitti.
Kix777 ha scritto: Io mi vergognerei di far parte di una compagnia del genere...e piuttosto che sperare in continui, scorretti, nauseanti interventi pubblici pagati dai miei amici e da tutti coloro che mi circondano, farei una lotta intestina per cacciare i miei disonesti padroni...coloro che 'magnano' a sbafo sui prestiti ponte...
Io i soldi non li rubo e quindi non mi vergogno. Le causa delle condizioni in cui versa AZ è la vessazione politica è giusto quindi che la politica cerchi di rimediare.
Kix777 ha scritto: Ed è perfettamente inutile che mi si dica di continuo che non è solo alitalia ad aver prestiti ponte.... BENE! Allora facciamo morire tutti i mostri tenuti in piedi con la colla vinilica...facciamo cadere gli equilibri spendaccioni ed inutili di compagnie mostro che non sanno e non possono muoversi.
Invece cercare di gestire la cosa pubblica in modo oculato no eh? Meglio bruciare tutto per ricominciare... chi mi viene in mente?
Kix777 ha scritto: Cambiare...abituatevi tutti a cambiare. IL posto fisso è morto. E dovete avere il coraggio, tutti, di affrontare un nuovo futuro anche a 50 anni.
Grazie mille. Se ti senti cosi spavaldo ti auguro di doverti trovare nelle condizioni di dover affrontare un nuovo futuro al compimento dei tuoi 50 anni! :mrgreen:
e per una volta siam d'accordo... :shock: :shock: :shock:
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 10 maggio 2008, 1:34

air4you ha scritto:la compagnia aerea che fa capo all'imprenditore marchigiano Carlo Toto
ma da dove è saltato fuori che Carlo Toto è marchigiano?lo sto leggendo da più parti..
Carlo Toto è nato nel 1944 a Chieti!

da flyairone.it

Carlo Toto

Nato nel 1944 a Chieti, Carlo Toto, sposato e con quattro figli, è alla guida del Gruppo Toto Costruzioni, leader nel settore delle costruzioni opere pubbliche ed attuale co-gestore delle autostrade A24 ed A25. Dopo aver maturato un’esperienza nel trasporto aereo relativamente ai voli executive, nel 1995 ha fondato Air One, trasformando quello che era un semplice interesse per il settore aeronautico in una iniziativa economica. Air One è stata infatti la prima compagnia aerea a rompere il monopolio detenuto dall’Alitalia nel settore del trasporto aereo nazionale, dapprima sulla tratta Roma – Milano e successivamente sulle altre tratte nazionali. L’evoluzione del network e l’espansione della compagnia, anche attraverso la partnership avviata con la Lufthansa, fanno di Air One un vettore leader nel settore del trasporto aereo nazionale
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 10 maggio 2008, 1:35

ALITALIA: PARTITA ENTRA NEL VIVO, ERMOLLI APRE DOSSIER /ANSA
(di Paola Barbetti) (ANSA) - ROMA, 9 MAG - Entra nel vivo il dossier Alitalia, e gia' nel primo giorno di insediamento del nuovo governo. Su incarico del premier Silvio Berlusconi, Bruno Ermolli muove e rivolge alla compagnia una richiesta di dati e informazioni. Lo scopo, spiega lo stesso Ermolli, e' di analizzare tutto il materiale ''con gli imprenditori e gli investitori maggiormente interessati ad elaborare un' ipotesi di sostenibilita' economica e finanziaria di un progetto per il rilancio della Compagnia di Bandiera''. Una sorta di due diligence, per non perdere altro tempo prezioso. Conferma a sua volta la compagnia: Ermolli ha prospettato ''il carattere essenziale, per imprenditori e investitori italiani di cui ha verificato l'interesse'', dell'esame della situazione Alitalia, ''per elaborare un eventuale progetto di rilancio''. Potrebbe prendere forma quindi la cordata di imprenditori italiani evocata a piu' riprese da Berlusconi, tra le frecciate da parte dell' opposizione. Dopo l'uscita ufficiale di scena di Air France-Klm che ha ritirato la propria proposta d' acquisto, nessuna concreta opzione sul tavolo del nuovo esecutivo, ma una lunga serie di buoni propositi e di 'valuteremo' da parte di big della finanza e dell'imprenditoria, compresa la cordata sfidante dei francesi, quella di Air One-Intesa. La vicenda Alitalia e' una delle maggiori sfide che attendono il Berlusconi IV mentre sembra accantonata l'opzione francese, gradita al governo Prodi ma non dall' attuale esecutivo. Il dossier Alitalia ''procede molto bene, ci sono tanti imprenditori interessati...'' aveva rassicurato Berlusconi i giornalisti che a Montecitorio gli chiedevano della compagnia di bandiera. Ora Ermolli apre ufficialmente il dossier Alitalia, mentre il Senato dedichera' un' intera sessione, nella settimana dal 19 al 25 maggio, al decreto legge sul prestito-ponte ad Alitalia. Il vicecapogruppo del Pd a Palazzo Madama, Luigi Zanda, ha spiegato che questa era un'esigenza posta dai Democratici e accolta dalla maggioranza. ''Il prestito ponte - ha detto Zanda - e' un tema di grande rilievo, che merita attenzione con un ampio dibattito''. Il prestito da 300 milioni di euro, deciso in extremis dal governo uscente, rappresenta una necessaria boccata d'ossigeno per la disastrata compagnia, in attesa che lo staff del presidente del Consiglio approfondisca il dossier e che magari esca infine allo scoperto l' agognata cordata italica. Intanto Air France, che non ha chiuso tutte le porte, resta alla finestra. E non e' la sola: altre big dei cieli europei come la tedesca Lufthansa osservano con molto attenzione il futuro di Alitalia, il cui destino puo' incidere anche sui nuovi assetti del risiko dei cieli, alle prese con la prossima sfida piu' difficile, mantenere margini di profitto nonostante il petrolio alle stelle. (ANSA). BRB
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 10 maggio 2008, 1:39

ALITALIA: ERMOLLI, SU INCARICO PREMIER CHIEDE DATI
(ANSA) - MILANO, 9 MAG - Nella sua qualita' di incaricato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi, Bruno Ermolli ha inoltrato al Presidente di Alitalia la richiesta di dati ed informazioni aggiornati sulla Compagnia. Lo si apprende dallo stesso professionista. o scopo, rileva Ermolli, e' di analizzare tali dati e tali informazioni allo scopo di esaminarli ''con gli imprenditori e gli investitori maggiormente interessati ad elaborare un'ipotesi di sostenibilita' economica e finanziaria di un progetto per il rilancio della Compagnia di Bandiera''. PG
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Fabio27
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 116
Iscritto il: 8 maggio 2007, 1:37
Località: Trieste

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Fabio27 » 10 maggio 2008, 2:15

Perché Alitalia mangia soldi, pur pagando meno i suoi dipendenti dei maggiori competitor europei? Sono stati commissionati rapporti a chili sull'argomento. Riassumo a memoria, senza un particolare ordine di importanza
1. Flotta demenzialmente differenziata
2. Il tentativo di sostenere due hub senza averne la dimensione
3. Mancato rinnovo della flotta (consumi e costi di manutenzione)
4. Errori di mercato: ha sperato di servire le destinazioni europee con gli hub, mentre il mercato andava verso il point-to-point
5. Poche rotte sul lungo raggio, più profittevole del corto-medio
6. Ritardo nel reagire alle low-cost: Alitalia non ha ricontrattato i costi con gli aeroporti serviti, fungendo in molti casi da finanziatore degli enti aeroportuali, mentre le low-cost accedevano a costo quasi zero agli stessi servizi
7. Sprechi organizzativi dovuti a programmazione disattenta; gestione dei turni poco attenta all'ottimizzazione delle risorse.

Sono cavolate scritte e riscritte, note all'intero mondo aeronautico, che messe assieme avrebbero ammazzato un elefante dei cieli. I vari management lo sapevano a memoria, e si sono comportati tutti come se la ditta fosse destinata a chiudere tra sei mesi, oppure a ricevere il solito soccorso pubblico. Si potrebbe definire delinquenza industriale bipartisan.

Kix777
Banned user
Banned user
Messaggi: 56
Iscritto il: 4 aprile 2008, 16:50

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Kix777 » 10 maggio 2008, 7:24

blusky ha scritto:
air.surfer ha scritto:
Kix777 ha scritto: E allora, in un mondo che si cerca di migliorare, e non di peggiorare...se tutti veramente vogliamo bene a questa accidenti di nazione che sta andando a quel paese, perchè ci ostiniamo a tenere in piedi una azienda che si basa solo sul denaro pubblico e non genera alcun genere di profitto?
Perchè penso che con 25 milioni di passeggeri, in un paese a vocazione turistica e con una sana gestione, si possano generare profitti.
Kix777 ha scritto: Io mi vergognerei di far parte di una compagnia del genere...e piuttosto che sperare in continui, scorretti, nauseanti interventi pubblici pagati dai miei amici e da tutti coloro che mi circondano, farei una lotta intestina per cacciare i miei disonesti padroni...coloro che 'magnano' a sbafo sui prestiti ponte...
Io i soldi non li rubo e quindi non mi vergogno. Le causa delle condizioni in cui versa AZ è la vessazione politica è giusto quindi che la politica cerchi di rimediare.
Kix777 ha scritto: Ed è perfettamente inutile che mi si dica di continuo che non è solo alitalia ad aver prestiti ponte.... BENE! Allora facciamo morire tutti i mostri tenuti in piedi con la colla vinilica...facciamo cadere gli equilibri spendaccioni ed inutili di compagnie mostro che non sanno e non possono muoversi.
Invece cercare di gestire la cosa pubblica in modo oculato no eh? Meglio bruciare tutto per ricominciare... chi mi viene in mente?
Kix777 ha scritto: Cambiare...abituatevi tutti a cambiare. IL posto fisso è morto. E dovete avere il coraggio, tutti, di affrontare un nuovo futuro anche a 50 anni.
Grazie mille. Se ti senti cosi spavaldo ti auguro di doverti trovare nelle condizioni di dover affrontare un nuovo futuro al compimento dei tuoi 50 anni! :mrgreen:
e per una volta siam d'accordo... :shock: :shock: :shock:
MA che bell'augurio imbecille che fai! Io ho 35 anni e ho già dovuto convertire il mio lavoro almeno 5 volte. Non ho certezze sul futuro, ho famiglia, mi faccio un c**o tanto ma non devo il mio posto di lavoro alla politica.

Abituatevi alla poltrona che vi sparisce dal c....perchè noi 35 enni non abbiamo nemmeno quella.

Kix777
Banned user
Banned user
Messaggi: 56
Iscritto il: 4 aprile 2008, 16:50

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Kix777 » 10 maggio 2008, 7:28

aurum ha scritto:
worf359 ha scritto: Ullalà vedo chè qualcuno ha la coda di paglia mettiamo in chiaro alcune cose.
1) a mè nessuno mi ha raccomandato per entrare in Az io in az mi ci sono trovato nelo 2000 quando partì Az Airport e personale Adr venne travasato in Az(decreto 18/99 dove và il lavor và il lavoratore)
2) Dite di rispettare le notre professionalità e poi puntualmente qui c'è qualcuno chè appena può si attacca a stupidi pretesti(tipo privilegi sui biglietti e altre menate varie) io questo non lo chiamo protestare io lo chiamo "rosicare".
3) Al mio caro porfessionista chè si vanta di guadagnare bene e mai farebbe un lavoro d'ufficio,il professionista l'ho fatto pure io e sò cosa vuol dire lavorare tosto ma senti un pò tù il week-end andò stai? e le feste? meglio noncommentare và.
4 ed ultimo IO SONO ORGOGLIOSO DI PORTARE SULLE MIE SPALLINE ROSSE LO STEMMA DI ALITALIA,perchè cari miei fino a prova contraria fuori da stò cavolo di paese Az è ancora simbolo di porfessionalità e serieta,non vi piace Az bene il mondo è pieno di compagnie per volare,basta scegliere è il libero mercato nò? sè non siete entrati in az mi dispiace ma cocco mio te lo ripeto A Mè NON MI HA RACCOMANDATO NESSUNO CAPITO!!!!!! e mò fatela finita perchè state comicniando a stufare veramente cò sti luoghi comuni i 300 milioni di euro l'ho cacciati pure io che in az ci lavoro quindi sè poi qualcono di noi vè risponne a tono vordì che vè là sete cercata.
:hello1:
E rispondo anche a te via, che tanto qui vi incazzate "facile" , che significa che il discorso prude...rode...

Io ho 46 dipendenti, che vivono onestamente di duro lavoro, a cui pago tutti i contributi regolarmente e che hanno tutti un contratto a tempo indeterminato. Durante le feste e spesso la notte lavoro, perchè amministro un Internet Provider che ha dispositivi che stanno accesi 24 ore su 24 ma soprattutto perchè la baracca è sana, è mia e le mie sorti dipendono da me...non posso permettermi feste, ponti e ho massimo una settimana di ferie all'anno (in cui il mio cellulare squilla di continuo) ..... insomma corro, sudo e mangio tanta tanta cacca tutti i giorni.

Prima ho letto una frase tipo "pure io e sò cosa vuol dire lavorare tosto ma senti un pò tù il week-end andò stai?"

Beh, io durante i giorni di festa e i week end (VEDI ORA!!!) , come molti lavoratori autonomi, lavoro. Lavoro. Lavoro. Non sono un insegnante o un politico, non sono un dipendente della regione...non ho malattia, non ho ferie pagate nè sindacato....e quindi lavoro.....

Ripeto ancora.

La questione non è PILOTI ALITALIA contro RESTO DEL MONDO.

Assolutamente no. Quindi rilassatevi e datevi una forte ridimensionata emotiva. Qui quel che si cerca di farvi capire è che concettualmente siete purtroppo al servizio di una baracca che non produce.

Vogliamo dimenticarci le cause per un attimo e guardare avanti? Ok.

Perchè produca deve fortemente ridimensionarsi. Tagliare posti di lavoro, rinnovare i vertici e le strategie.

Io contesto il principio del prestito per salvare una azienda che è fuori mercato. Si danneggia il sistema. E guardate che non sono un capitalista nè un simpatizzante dell'economia di mercato cieca.

Ma se fosse come dite voi a quel punto creeremmo solo lavori di stato. Lo stato stampa più moneta, inventa lavori inutili per tutti e paga tutti. E così siamo tutti felici alla faccia dell'economia inventata.....lo faceva un certo Bettino...lo facevano i regimi comunisti e di estrema destra e sapete come è finita.

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air4you » 10 maggio 2008, 8:56

Kix777 ha scritto:
blusky ha scritto:
air.surfer ha scritto:
Kix777 ha scritto: E allora, in un mondo che si cerca di migliorare, e non di peggiorare...se tutti veramente vogliamo bene a questa accidenti di nazione che sta andando a quel paese, perchè ci ostiniamo a tenere in piedi una azienda che si basa solo sul denaro pubblico e non genera alcun genere di profitto?
Perchè penso che con 25 milioni di passeggeri, in un paese a vocazione turistica e con una sana gestione, si possano generare profitti.
Kix777 ha scritto: Io mi vergognerei di far parte di una compagnia del genere...e piuttosto che sperare in continui, scorretti, nauseanti interventi pubblici pagati dai miei amici e da tutti coloro che mi circondano, farei una lotta intestina per cacciare i miei disonesti padroni...coloro che 'magnano' a sbafo sui prestiti ponte...
Io i soldi non li rubo e quindi non mi vergogno. Le causa delle condizioni in cui versa AZ è la vessazione politica è giusto quindi che la politica cerchi di rimediare.
Kix777 ha scritto: Ed è perfettamente inutile che mi si dica di continuo che non è solo alitalia ad aver prestiti ponte.... BENE! Allora facciamo morire tutti i mostri tenuti in piedi con la colla vinilica...facciamo cadere gli equilibri spendaccioni ed inutili di compagnie mostro che non sanno e non possono muoversi.
Invece cercare di gestire la cosa pubblica in modo oculato no eh? Meglio bruciare tutto per ricominciare... chi mi viene in mente?
Kix777 ha scritto: Cambiare...abituatevi tutti a cambiare. IL posto fisso è morto. E dovete avere il coraggio, tutti, di affrontare un nuovo futuro anche a 50 anni.
Grazie mille. Se ti senti cosi spavaldo ti auguro di doverti trovare nelle condizioni di dover affrontare un nuovo futuro al compimento dei tuoi 50 anni! :mrgreen:
e per una volta siam d'accordo... :shock: :shock: :shock:
MA che bell'augurio imbecille che fai! Io ho 35 anni e ho già dovuto convertire il mio lavoro almeno 5 volte. Non ho certezze sul futuro, ho famiglia, mi faccio un c**o tanto ma non devo il mio posto di lavoro alla politica.

Abituatevi alla poltrona che vi sparisce dal c....perchè noi 35 enni non abbiamo nemmeno quella.
Quoto

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air4you » 10 maggio 2008, 9:11

Kix777 ha scritto:
aurum ha scritto:
worf359 ha scritto: Ullalà vedo chè qualcuno ha la coda di paglia mettiamo in chiaro alcune cose.
1) a mè nessuno mi ha raccomandato per entrare in Az io in az mi ci sono trovato nelo 2000 quando partì Az Airport e personale Adr venne travasato in Az(decreto 18/99 dove và il lavor và il lavoratore)
2) Dite di rispettare le notre professionalità e poi puntualmente qui c'è qualcuno chè appena può si attacca a stupidi pretesti(tipo privilegi sui biglietti e altre menate varie) io questo non lo chiamo protestare io lo chiamo "rosicare".
3) Al mio caro porfessionista chè si vanta di guadagnare bene e mai farebbe un lavoro d'ufficio,il professionista l'ho fatto pure io e sò cosa vuol dire lavorare tosto ma senti un pò tù il week-end andò stai? e le feste? meglio noncommentare và.
4 ed ultimo IO SONO ORGOGLIOSO DI PORTARE SULLE MIE SPALLINE ROSSE LO STEMMA DI ALITALIA,perchè cari miei fino a prova contraria fuori da stò cavolo di paese Az è ancora simbolo di porfessionalità e serieta,non vi piace Az bene il mondo è pieno di compagnie per volare,basta scegliere è il libero mercato nò? sè non siete entrati in az mi dispiace ma cocco mio te lo ripeto A Mè NON MI HA RACCOMANDATO NESSUNO CAPITO!!!!!! e mò fatela finita perchè state comicniando a stufare veramente cò sti luoghi comuni i 300 milioni di euro l'ho cacciati pure io che in az ci lavoro quindi sè poi qualcono di noi vè risponne a tono vordì che vè là sete cercata.
:hello1:
E rispondo anche a te via, che tanto qui vi incazzate "facile" , che significa che il discorso prude...rode...

Io ho 46 dipendenti, che vivono onestamente di duro lavoro, a cui pago tutti i contributi regolarmente e che hanno tutti un contratto a tempo indeterminato. Durante le feste e spesso la notte lavoro, perchè amministro un Internet Provider che ha dispositivi che stanno accesi 24 ore su 24 ma soprattutto perchè la baracca è sana, è mia e le mie sorti dipendono da me...non posso permettermi feste, ponti e ho massimo una settimana di ferie all'anno (in cui il mio cellulare squilla di continuo) ..... insomma corro, sudo e mangio tanta tanta cacca tutti i giorni.

Prima ho letto una frase tipo "pure io e sò cosa vuol dire lavorare tosto ma senti un pò tù il week-end andò stai?"

Beh, io durante i giorni di festa e i week end (VEDI ORA!!!) , come molti lavoratori autonomi, lavoro. Lavoro. Lavoro. Non sono un insegnante o un politico, non sono un dipendente della regione...non ho malattia, non ho ferie pagate nè sindacato....e quindi lavoro.....

Ripeto ancora.

La questione non è PILOTI ALITALIA contro RESTO DEL MONDO.

Assolutamente no. Quindi rilassatevi e datevi una forte ridimensionata emotiva. Qui quel che si cerca di farvi capire è che concettualmente siete purtroppo al servizio di una baracca che non produce.

Vogliamo dimenticarci le cause per un attimo e guardare avanti? Ok.

Perchè produca deve fortemente ridimensionarsi. Tagliare posti di lavoro, rinnovare i vertici e le strategie.

Io contesto il principio del prestito per salvare una azienda che è fuori mercato. Si danneggia il sistema. E guardate che non sono un capitalista nè un simpatizzante dell'economia di mercato cieca.

Ma se fosse come dite voi a quel punto creeremmo solo lavori di stato. Lo stato stampa più moneta, inventa lavori inutili per tutti e paga tutti. E così siamo tutti felici alla faccia dell'economia inventata.....lo faceva un certo Bettino...lo facevano i regimi comunisti e di estrema destra e sapete come è finita.
Quoto

Se ne renderanno conto quando i nuovi proprietari metteranno i loro paletti gli stessi che aveva messo AF KL ma con una piccola differenza che saranno dei paletti da esorcista... lo stesso esorcista che aveva invocato lo stesso Maurizio Prato.
Non ti preoccupare che la telenovela non è finita... Voglio vedere cosa faranno quando il proprietario di Airone gli dirà che non servono e che si possono andare a cercare un altro lavoro come molti in questo mondo fanno ... come molti mortali fanno anche a 50 anni .... si proprio come tutti quelli che lo perdono...
Ma pensano proprio che con i 300 milioni la situazione è bella che risolta...
Sacrifici sacrifici sacrifici.... Queste sono le regole... L'amara medicina la dovrete buttare giù come l'hanno buttata giù i vostri colleghi di alpieagles per i quali però non ci sono stati paracaduti. Dove la mettiamo allora quella storia... Non sono anche quelli dei lavoratori che si sono fatti il cosìdetto...
Ricordatevi che se non è oggi sarà domani. Abbiate l'umiltà di pensare che purtroppo non tutte le ciambelle vengono con il buco e che anche se avete fatto dei sacrifici questo non significa che non li dobbiate rifare. Prendetevela con la politica con i vostri manager con quelli che 5 anni fa non hanno fatto nulla per salvarvi ... ma non prendetevela con noi che siamo fuori da questa faccenda e che in quanto outsider potremmo anche essere più obiettivi di tanti altri.... In bocca a lupo quindi.. e benvenuti nel mondo dell'oggi lavoriamo domani chissà....

Avatar utente
MD 11
Banned user
Banned user
Messaggi: 30
Iscritto il: 25 febbraio 2008, 10:24
Località: Roma

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da MD 11 » 10 maggio 2008, 9:22

ah si .... come se ne accorgeranno quando gli esuberi saranno gli stessi (se non di più) di quelli previsti da AIR FRANCE, con la piccola..................... differenza che AIR ONE non è AIR FRANCE

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da aeb » 10 maggio 2008, 9:30

Calmi, grazie..... :D
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air.surfer » 10 maggio 2008, 10:33

Kix777 ha scritto: MA che bell'augurio imbecille che fai!
Che coincidenza! Anche io di te penso la stessa cosa quando partecipi ai campionati mondiali di retorica con frasi tipo questa "Cambiare...abituatevi tutti a cambiare. IL posto fisso è morto. E dovete avere il coraggio, tutti, di affrontare un nuovo futuro anche a 50 anni."
Kix777 ha scritto: Io ho 35 anni e ho già dovuto convertire il mio lavoro almeno 5 volte.
Io, fossi in te, mi sarei domandato il perchè. E comunque non farlo sapere ai tuoi 46 dipendenti perchè non credo che faresti una buona impressione. Certo, un domani che cambierai lavoro per la 6a volta, potrai sempre dirgli "Ti licenzio. Comunque non ti preoccupare. Abbi il coraggio di cambiare a 50 anni."
Kix777 ha scritto:Non ho certezze sul futuro, ho famiglia, mi faccio un c**o tanto
Sono contento per te.
Kix777 ha scritto: ma non devo il mio posto di lavoro alla politica.
Quando andavo in giro con il Cheyenne IIIa al mio fianco c'era un Comandante che è lo stesso che ha firmato la parola Idoneo sul mio form. Non credo fosse iscritto a nessuna lista politica. Ma potrei sempre sbagliarmi.
Kix777 ha scritto: Abituatevi alla poltrona che vi sparisce dal c....perchè noi 35 enni non abbiamo nemmeno quella.
Dicci come si fa.. tu sei un esperto.

In ultimo cerca di non usare termini offensivi con me. Ti assicuro che non sono il tipo adatto.
E giusto per mettere i puntini sulle i, qui dentro i piloti AZ sono solo 4. IFord, Aurum, AFD ed io. Ed tutti sappiamo benissimo tenere a freno la nostra emotività. Il motivo è semplice. Noi per anni, mentre tu cambiavi lavoro 5 volte, ci siamo applicati per fare sempre meglio il nostro.
Ultima modifica di air.surfer il 10 maggio 2008, 10:44, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da aeb » 10 maggio 2008, 10:43

Ma perchè in 'sto thread ogni due per tre viene tirato in ballo il c**o? :roll:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air.surfer » 10 maggio 2008, 10:44

aeb ha scritto:Ma perchè in 'sto thread ogni due per tre viene tirato in ballo il c**o? :roll:
Infatti... e la cosa è preoccupante visto che non ci sono quasi piu' donne in questo forum.. :mrgreen:

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da raoul80 » 10 maggio 2008, 10:46

ALITALIA: ERMOLLI CHIEDE I DATI

(AGI) - Roma, 10 mag. - 'Ora Ermolli vuole vedere i conti'. Scrive cosi' il Sole 24 Ore sulla richiesta inoltrata da Bruno Ermolli al Presidente di Alitalia per ricevere dati ed informazioni aggiornati sulla Compagnia. Incaricato dal premier Berlusconi, ha spiegato il professionista, ha fatto la richiesta con lo scopo di analizzare tali dati e tali informazioni per esaminarli con gli imprenditori e gli investitori maggiormente interessati ad elaborare un' ipotesi di sostenibilita' economica e finanziaria di un progetto per il rilancio della Compagnia di Bandiera. 'Bruno Ermolli incalza l' Alitalia per avere i dati aggiornati sui conti - scrive il quotidiano economico -. Una richiesta dei dati per compiere una verifica dei conti, la cosiddetta due diligence, secondo un termine di moda, per la quale sarebbe gia' stata contattata Kpmg Italia. La richiesta pero' e' singolare e difficilmente potra' essere soddisfatta'. 'La cordata si muove' scrive Repubblica che spiega che 'il consulente di fiducia di Silvio Berlusconi ha annunciato ieri di aver inoltrato la richiesta di dati e informazioni aggiornati sulla societa''. Da parte sua, si legge, 'Alitalia in tarda serata ha confermato che la proposta di Ermolli verra' esaminata con attenzione nel cda del 13 maggio'.


http://finanza.repubblica.it/scripts/cl ... ews=235145

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da aeb » 10 maggio 2008, 10:51

Kix777 ha scritto:
E rispondo anche a te via, che tanto qui vi incazzate "facile" , che significa che il discorso prude...rode...

Io ho 46 dipendenti, che vivono onestamente di duro lavoro, a cui pago tutti i contributi regolarmente e che hanno tutti un contratto a tempo indeterminato.
Beh, sono in buona compagnia... per quel che ne so io, che in questo forum ci bazzico da un po', tutti quelli che "conosco" (almeno virtualmente, qualcuno di persona) qui dentro, vivono onestamente di duro lavoro, quale esso sia...
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da mermaid » 10 maggio 2008, 11:58

air.surfer ha scritto:
aeb ha scritto:Ma perchè in 'sto thread ogni due per tre viene tirato in ballo il c**o? :roll:
Infatti... e la cosa è preoccupante visto che non ci sono quasi piu' donne in questo forum.. :mrgreen:
io resisto... in effetti però non è bello continuare a leggere c***o.. :thx:
Immagine

Ti!

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air4you » 10 maggio 2008, 12:01

Roma, 10 mag. (Apcom) - Il nuovo Governo punta per Alitalia a trovare una soluzione italiana e privata. Ad affermarlo il neo ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, nel corso della registrazione della trasmissione tv 'In mezz'ora' che andrà in onda domani pomeriggio. "L'impegno è per una cordata italina - ha detto Tremonti - molti imprenditori si sono impegnati. Il rischio per la nostra economia e il nostro turismo che la compagnia andasse a un concorrente straniero è stato evitato. Noi cerchiamo una soluzione fondamentalmente italiana e una soluzione fondamentalmente privata, se poi non funziona vedremo".


Qualcuno mi sa decifrare la frase "Noi cerchiamo una soluzione fondamentalmente italiana e una soluzione fondamentalmente privata, se poi non funziona vedremo" Vedremo cosa ?

Avatar utente
Ottovolante
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 54
Iscritto il: 5 ottobre 2006, 11:56
Località: Cagliari

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Ottovolante » 10 maggio 2008, 12:11

Qualcuno mi sa decifrare la frase "Noi cerchiamo una soluzione fondamentalmente italiana e una soluzione fondamentalmente privata, se poi non funziona vedremo" Vedremo cosa ?
Non preoccuparti, si chiama "finanza creativa"....... :evil:

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air.surfer » 10 maggio 2008, 12:12

mermaid ha scritto:io resisto... in effetti però non è bello continuare a leggere c***o.. :thx:
Stoica! :mrgreen:

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 10 maggio 2008, 12:20

Alitalia, governo studia soluzione italiana e privata-Tremonti
sabato 10 maggio 2008 12:06
ROMA (Reuters) - Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti ha detto oggi che il governo sta studiando per Alitalia una soluzione italiana e privata.

"Cerchiamo una soluzione fondamentalmente italiana e privata. Se non funziona vedremo", ha risposto Tremonti durante la registrazione del programma Rai 'In 1/2 ore' di Lucia Annunziata che sarà trasmesso domani.

Nei giorni scorsi il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi aveva minacciato l'Unione europea di una rinazionalizzazione della compagnia aerea in crisi se avesse ostacolato la concessione del prestito ponte da 300 milioni di euro varato dal precedente governo.

"Non saremo fuori dalle procedure di legge, dentro quelle procedure arriveranno le offerte. L'impegno è per una cordata italiana", ha aggiunto ancora il neo ministro.

Il Tesoro controlla il 49,9% di Alitalia
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air4you » 10 maggio 2008, 12:22

riporto ancora delle aggiunte alle esilaranti dichiarazioni del nuovo (si fa per dire) Ministro del Tesoro

"Cerchiamo una soluzione italiana e fondamentalmente privata. Se non funziona vedremo". Lo ha detto parlando della questione Alitalia il nuovo ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, che ha parlato della possibilità che la compagnia aerea torni a essere pubblica: "Ho avuto poco tempo ancora per guardare le carte, ma una cosa è sicura: un conto è fare campagna elettorale e un conto è essere al governo. Per Alitalia saranno seguite le procedure di legge. Ma mica aspetto che arrivi qualcosa dal cielo. Saremo dentro le procedure di legge e in base a quelle guarderemo le offerte". Poi conclude: "Spero che non nasca una nuova Iri. L'impegno è per una cordata italiana e molti imprenditori si sono impegnati. Il rischio che la nostra compagnia andasse in mano ad un nostro concorrente nel turismo è stato evitato".

Ma i dipendenti Alitalia che dicono che i mali vengono dalla politica e da altri fattori di mala gestione come possono fidarsi di queste dichiarazioni Credono davvero che il loro futuro si sta schirendo ?

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 10 maggio 2008, 12:26

Ottovolante ha scritto:
Qualcuno mi sa decifrare la frase "Noi cerchiamo una soluzione fondamentalmente italiana e una soluzione fondamentalmente privata, se poi non funziona vedremo" Vedremo cosa ?
Non preoccuparti, si chiama "finanza creativa"....... :evil:
..forse manterranno di riserva l opzione AF, in caso di fallimento della tanto annunciata cordata!
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air4you » 10 maggio 2008, 12:37

si completano e si commentano da sole le dichiarazioni del ministro durante l'intervista fatta all'Annunziata che vedrete domani in 1/2 ora su rai tre

alla domanda "Che passi ho fatto su Alitalia? dell'Annunziata il ministro risponde......
Per il momento quelli per entrare in ufficio" premette Tremonti spiegando di "non avere ancora guardato le carte". Di certo, spiega, "ho perso tempo per mettere sulla scrivania il barattolo della Cirio come monito per il Tesoro della difesa dei risparmiatori"

:shock:

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air.surfer » 10 maggio 2008, 12:51

air4you ha scritto: Ma i dipendenti Alitalia che dicono che i mali vengono dalla politica e da altri fattori di mala gestione come possono fidarsi di queste dichiarazioni Credono davvero che il loro futuro si sta schirendo ?
Credo sia tutto molto incerto. Non ho mai particolarmente amato Tremonti &Co, tant'è che non hanno avuto il mio voto. Ma comunque, l'ipotesi AF non era certamente percorribile.
Percio' , come al solito, vedremo...

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da mermaid » 10 maggio 2008, 12:53

air.surfer ha scritto:
mermaid ha scritto:io resisto... in effetti però non è bello continuare a leggere c***o.. :thx:
Stoica! :mrgreen:

abituata ai ragazzacci del piazzale....
Immagine

Ti!

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 10 maggio 2008, 13:03

air.surfer ha scritto: Ma comunque, l'ipotesi AF non era certamente percorribile.
Percio' , come al solito, vedremo...
mettiamo caso che AF rientri in gioco, per un motivo o per un altro, potrebbe esserci qualche possibilità che riesca a 'spuntarla' sulla cordata?è solo una mia curiosità..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air4you » 10 maggio 2008, 13:04

air.surfer ha scritto:
air4you ha scritto: Ma i dipendenti Alitalia che dicono che i mali vengono dalla politica e da altri fattori di mala gestione come possono fidarsi di queste dichiarazioni Credono davvero che il loro futuro si sta schirendo ?
Credo sia tutto molto incerto. Non ho mai particolarmente amato Tremonti &Co, tant'è che non hanno avuto il mio voto. Ma comunque, l'ipotesi AF non era certamente percorribile.
Percio' , come al solito, vedremo...
Non credo ci sia tempo per il vedremo... Io spero tanto che non veniate fagocitati da Airone sarebbe peggio di AF non credi ? Un motore di una Ferrari può entrare in quello di una 500 ? Forse lo si pùò fare con tanta creatività che all'italia non manca nè ai suoi legislatori ma credo che non potra fare molta strada.
Alitalia senza partner potrebbe essere un outsider e fare definitivamente caput se si commetteranno gli errori gli stessi di non aver fatto come tanti anni fa le nozze con KLM.
Tu credi che ci sia in italia manager con le cosìdette esperto di settore aereo che possa essere un valido manager come un Spinetta o un top manager BA o LH ? Credi che dopo gli insuccessi di quelli italiani che si sono avvicendati in questi 15 anni in AZ ci possa essere un manager che non sia politicizzato che possa salvare la tua azienda e garantire a me di partire ?
Voi risposte su possibili soluzioni e commenti sulla situazione attuale della Vostra AZienda non ne date. Aiuatteci a capire chiarendoci le idee e questo lo potete fare non solo criticando cosa io ed altri utenti postiamo.

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Maxlanz » 10 maggio 2008, 13:28

worf359 ha scritto: ...fino a prova contraria fuori da stò cavolo di paese Az è ancora simbolo di porfessionalità e serieta,
Qesto lo dici tu :lol:
worf359 ha scritto: sè poi qualcono di noi vè risponne a tono vordì che vè là sete cercata.
Sì, magari in un italiano non dico decente ma almeno comprensibile. :lol:

Massimo

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air.surfer » 10 maggio 2008, 13:43

Maxlanz ha scritto:
worf359 ha scritto: ...fino a prova contraria fuori da stò cavolo di paese Az è ancora simbolo di porfessionalità e serieta,
Qesto lo dici tu :lol:
Per quanto riguarda il settore operativo, l'Alitalia è ancora il punto di riferimento per ENAC e tutte le altre pseudo compagnie che volano in Italia. Ultimamente hanno dovuto mettere un freno alla distribuzione di materiale a causa di divulgazioni illecite ad altri operatori. Credo che la serietà e professionalità di AZ non siano in discussione.
Oppure tu hai qualche altra notizia?

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Maxlanz » 10 maggio 2008, 13:45

Kix777 ha scritto: Io ho 46 dipendenti, che vivono onestamente di duro lavoro, a cui pago tutti i contributi regolarmente e che hanno tutti un contratto a tempo indeterminato. Durante le feste e spesso la notte lavoro, perchè amministro un Internet Provider che ha dispositivi che stanno accesi 24 ore su 24 ma soprattutto perchè la baracca è sana, è mia e le mie sorti dipendono da me...non posso permettermi feste, ponti e ho massimo una settimana di ferie all'anno (in cui il mio cellulare squilla di continuo) ..... insomma corro, sudo e mangio tanta tanta cacca tutti i giorni.
Ti faccio i miei complimenti e ti dico anche che stai sprecando tempo.
Nessuno di quelli con cui stai discutendo ha la più pallida idea di che cosa significhi questo.

Lascia perdere, sono due mondi totalmente diversi, inconciliabili.
Discuterne serve solo a farvi venire il sangue amaro, soprattutto a quelli come te, cui io personalmente mi sento vicino.

Ciao
Massimo

Bloccato