Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
IlFiliPlus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 174
Iscritto il: 6 giugno 2007, 14:21
Località: Milano

Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da IlFiliPlus » 26 giugno 2008, 21:17

Da oggi, grazie ad AirOne, Milano e Chicago sono più vicine:

AIR ONE: INAUGURATO OGGI VOLO MALPENSA-CHICAGO
(ASCA) - Roma, 26 giu - Air One ha inaugurato oggi i suoi collegamenti intercontinentali da Milano a Chicago. Alle ore 12, informa una nota della compagnia, un Airbus A330-200 in livrea Air One e' decollato dall'aeroporto di Milano-Malpensa per atterrare all'aeroporto Chicago O'Hare dopo circa 10 ore di volo. Al ritorno l'aereo riparte da Chicago alle ore 16.55 (ora locale) per raggiungere nuovamente Milano-Malpensa alle ore 8.35 della mattina seguente.


Il volo verrà operato tutti i giorni (escluso il mercoledì) dall'aeroporto di Milano Malpensa.
Per domani è invece previsto l'avvio delle operazioni su Boston, seconda meta intercontinentale della compagnia.
Con questo credo si concluda la breve esperienza charter per gli Airbus A330 di AirOne.
Buon lavoro EI-DIP ed EI-DIR!
"L'uomo è tanto meno se stesso quanto più parla in prima persona. Dategli una maschera e dirà la verità" [Oscar Wilde]

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da airbusfamilydriver » 26 giugno 2008, 21:26

c'è anche una collega a bordo che conosco la donna di un amico e collega di az
62 pax all'andata e 95 previsti al ritorno

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da roby777 » 26 giugno 2008, 21:27

che bello! chissa com'era il load factor???
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da i_disa » 26 giugno 2008, 21:28

airbusfamilydriver ha scritto:62 pax all'andata e 95 previsti al ritorno
non sono pochini?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da roby777 » 26 giugno 2008, 21:28

airbusfamilydriver ha scritto:c'è anche una collega a bordo che conosco la donna di un amico e collega di az
62 pax all'andata e 95 previsti al ritorno
:shock: :shock:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

animalhamaguchi
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 27 gennaio 2008, 10:02

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da animalhamaguchi » 26 giugno 2008, 21:30

io ho prenotato per lunedì prox....vediamo un pò...penso di portarmi un lettore con i film perché ho sentito dire che non c'è l'ife personale.
unico problema parto da roma ma il biglietto per risparmiarre l'ho preso da malpensa...ho paura ad andare col treno di notte...

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da airbusfamilydriver » 26 giugno 2008, 21:33

i_disa ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:62 pax all'andata e 95 previsti al ritorno
non sono pochini?
considera che su altri forum hanno giudicato lo start up di AZ su lax penoso con un load factor dell'80% (oggi è stato del 93%) questo di airone come lo giudichiamo?
io direi un bagno di sangue visto il costo del petrolio...

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da roby777 » 26 giugno 2008, 21:35

animalhamaguchi ha scritto:io ho prenotato per lunedì prox....vediamo un pò...penso di portarmi un lettore con i film perché ho sentito dire che non c'è l'ife personale.
unico problema parto da roma ma il biglietto per risparmiarre l'ho preso da malpensa...ho paura ad andare col treno di notte...
ma no stai tranquillo........l'avrei fatto anche io.....perchè paura?
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da i_disa » 26 giugno 2008, 21:38

airbusfamilydriver ha scritto:
i_disa ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:62 pax all'andata e 95 previsti al ritorno
non sono pochini?
considera che su altri forum hanno giudicato lo start up di AZ su lax penoso con un load factor dell'80% (oggi è stato del 93%) questo di airone come lo giudichiamo?
basterà aspettare qualche ora e potremmo gia avere i primi giudizi, negativi se usiamo come metro di paragone quello relativo all LF del primo volo AZ su LAX
airbusfamilydriver ha scritto:io direi un bagno di sangue visto il costo del petrolio...
tutti i torti non li hai
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
Bafio
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 850
Iscritto il: 20 febbraio 2007, 11:33
Località: LIDF

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da Bafio » 26 giugno 2008, 21:44

Il volo di Alitalia su Los Angeles era praticamente sicuro che fosse un successo, non si era capito perché l' avessero tagliato tempo fa. 62 passeggeri su un A330 sono pochini, sì, ma bisogna considerare che è il PRIMO volo intercontinentale di una Compagnia che finora è rimasta in ambito principalmente nazionale con solo alcune timide uscite all' estero in tempi recenti. Credo occorra valutare il LF in un arco di 3-6 mesi prima di trarre conclusioni...

Avatar utente
kto
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 80
Iscritto il: 2 marzo 2008, 11:14

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da kto » 26 giugno 2008, 23:48

ci ho volato il 25 da mxp a fco.
gran bell'aereo peccato per i 50 pax
ogni giorno c'è una battaglia da combattere, l'importante è non perdere la guerra

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da airbusfamilydriver » 26 giugno 2008, 23:53

io ritengo che se la catchment area di mxp(come molti sostengono) può sostenere e alimentare da sola,per richiesta dell'indotto,un volo come chicago o boston,oggi il volo sarebbe stato praticamente full visti pure i prezzi di 300 euro di lancio

evidentemente tutti i pax che az portava su queste due rotte,erano ANCHE originanti da mxp(e quindi area lombarda) ma in larga parte transiti da altri posti,come sempre sostenuto da az in merito alle proprie decisioni di spostare l'hub su fco

robbyy
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 202
Iscritto il: 8 gennaio 2007, 16:24
Località: milano

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da robbyy » 26 giugno 2008, 23:58

airbusfamilydriver ha scritto:io ritengo che se la catchment area di mxp(come molti sostengono) può sostenere e alimentare da sola,per richiesta dell'indotto,un volo come chicago o boston,oggi il volo sarebbe stato praticamente full visti pure i prezzi di 300 euro di lancio

evidentemente tutti i pax che az portava su queste due rotte,erano ANCHE originanti da mxp(e quindi area lombarda) ma in larga parte transiti da altri posti,come sempre sostenuto da az in merito alle proprie decisioni di spostare l'hub su fco
HUB si basa sui transiti.....eppure sei del settore ...
:mrgreen:

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da airbusfamilydriver » 27 giugno 2008, 0:05

robbyy ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:io ritengo che se la catchment area di mxp(come molti sostengono) può sostenere e alimentare da sola,per richiesta dell'indotto,un volo come chicago o boston,oggi il volo sarebbe stato praticamente full visti pure i prezzi di 300 euro di lancio

evidentemente tutti i pax che az portava su queste due rotte,erano ANCHE originanti da mxp(e quindi area lombarda) ma in larga parte transiti da altri posti,come sempre sostenuto da az in merito alle proprie decisioni di spostare l'hub su fco
HUB si basa sui transiti.....eppure sei del settore ...
:mrgreen:
certo che hub si basa sui transiti,ma hub si basa pure sulla possibilità di non avere un aeroporto sanguisuga a due passi(linate)....
e inoltre si basa sul fatto che se devo fare due voli,uno per l'hub e feederare l'intercont,e uno per il city airport,per portare il pax destinazione finale milano,allora forse non mi conviene tanto(la benza costa...),e forse mi conviene operare su un aeroporto dove con un solo volo metto dentro pax destinazione finale,e pax in transito,risparmiando aerei,guarda caso circa 36,tra quelli più costosi in termini di consumo....

Avatar utente
EK412
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 21 maggio 2008, 22:41

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da EK412 » 27 giugno 2008, 10:11

Paragonare lo start-up (o per meglio dire "ripresa") della LAX da parte di AZ e quelli di AP non ha proprio alcun senso. Posso mettermi ad elencare i motivi, ma credo che siano abbastanza facilmente immaginabili...

Aspettiamo qualche settimana...
Immagine

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da bomber78 » 27 giugno 2008, 11:11

ap 18 27/6

6J
92Y

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da airbusfamilydriver » 27 giugno 2008, 11:16

EK412 ha scritto:Paragonare lo start-up (o per meglio dire "ripresa") della LAX da parte di AZ e quelli di AP non ha proprio alcun senso. Posso mettermi ad elencare i motivi, ma credo che siano abbastanza facilmente immaginabili...

Aspettiamo qualche settimana...
così è troppo facile...
perchè non ce li elenchi?

ti ricordo che az quando chiuse la lax la operava da mxp,ora solo da fco,direi che è proprio un volo nuovo non una ripresa....

MAX1970
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 29
Iscritto il: 29 maggio 2008, 9:44

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da MAX1970 » 27 giugno 2008, 12:14

Nel mese di aprile, airone ha avuto un load factor medio del 58%, che è veramente basso. Ma come fanno a sopravvirere e chiudere i bilanci in positivo? Airone ha sempre avuto dei load factor bassi.....

Massimo

Avatar utente
Galaxy
FL 400
FL 400
Messaggi: 4448
Iscritto il: 9 maggio 2005, 21:38
Località: Torino

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da Galaxy » 27 giugno 2008, 12:18

bomber78 ha scritto:ap 18 27/6

6J
92Y
fonte?
Federico
Immagine
Immagine

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da airbusfamilydriver » 27 giugno 2008, 12:40

MAX1970 ha scritto:Nel mese di aprile, airone ha avuto un load factor medio del 58%, che è veramente basso. Ma come fanno a sopravvirere e chiudere i bilanci in positivo? Airone ha sempre avuto dei load factor bassi.....

Massimo
58 è alto considera che quello medio airone è 54,5% il più basso in europa

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da blusky » 27 giugno 2008, 12:49

airbusfamilydriver ha scritto:
MAX1970 ha scritto:Nel mese di aprile, airone ha avuto un load factor medio del 58%, che è veramente basso. Ma come fanno a sopravvirere e chiudere i bilanci in positivo? Airone ha sempre avuto dei load factor bassi.....

Massimo
58 è alto considera che quello medio airone è 54,5% il più basso in europa
airbee allo start up ha un load di 49... cacchio bassissimo 54!!!
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
EK412
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 21 maggio 2008, 22:41

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da EK412 » 27 giugno 2008, 18:59

airbusfamilydriver ha scritto:
EK412 ha scritto:Paragonare lo start-up (o per meglio dire "ripresa") della LAX da parte di AZ e quelli di AP non ha proprio alcun senso. Posso mettermi ad elencare i motivi, ma credo che siano abbastanza facilmente immaginabili...

Aspettiamo qualche settimana...
così è troppo facile...
perchè non ce li elenchi?

ti ricordo che az quando chiuse la lax la operava da mxp,ora solo da fco,direi che è proprio un volo nuovo non una ripresa....
Il motivo principale è che AZ è mondialmente nota. Se chiedi a un americano di nominarti una linea aerea italiana ti dice Alitalia, se gli dici AirOne ti dice "Whaaaaaat?" e ti guarda male. Il lancio delle rotte è stato fatto in fretta e furia. Le rotte sono state in vendita per un paio di mesi scarsi. I codeshares con UnitedAirlines, che non faticherebbero ad aumentare SENSIBILMENTE lo riempimento dei voli tardano ad arrivare, visto il pochissimo tempo che è intercorso tra l'autorizzazione del DOT (primi di maggio) e il lancio delle rotte. AirOne è alla sua PRIMA esperienza intercontinentale in assoluto (mentre AZ sul mercato di LAX era già presente e FORTE finchè aveva il volo che era un volo originante da FCO e in transito a MXP, non dimentichiamocelo (certo poi è stato fatto solo da MXP visto che era il segmento più redditizio)).

Bastano?
Immagine

Avatar utente
volare99
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 175
Iscritto il: 12 novembre 2006, 19:40
Località: COMO (PDN)/LAGOS (NG)

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da volare99 » 27 giugno 2008, 21:31

AIR ONE punta al 71/72% do load factor nel 2008
ed è in attesa che si sblocchino i bilaterali che al momento rimangono blindati

direi che come partenza è stata più che ottima

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da air.surfer » 27 giugno 2008, 21:55

EK412 ha scritto: Il motivo principale è che AZ è mondialmente nota. Se chiedi a un americano di nominarti una linea aerea italiana ti dice Alitalia, se gli dici AirOne ti dice "Whaaaaaat?" e ti guarda male. Il lancio delle rotte è stato fatto in fretta e furia. Le rotte sono state in vendita per un paio di mesi scarsi.
Bastano?
Anch'io penso che sia presto per vedere come vanno le cose, pero'... del lancio long haul Airone se ne è parlato tanto in Italia. Il tutto amplificato dalle vicende AZ vs MXP che hanno fatto da grancassa mediatica.
Onestamente mi sarei aspettato qualcosa di meglio di 62 pax dall'Italia.

Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da Killua_727 » 27 giugno 2008, 22:43

IlFiliPlus ha scritto:AIR ONE: INAUGURATO OGGI VOLO MALPENSA-CHICAGO
Che c**o! Dopo il bel volo (con relativo atterraggio soffice come su un letto di tungsteno), penso che a me, su AP, non mi vedranno per tanti anni... :mrgreen:
Chissà se poi quello che avevo detto io, con ondate di quote contrari, si avvererà...(per info, date uno sguardo al thread sugli 8 A330)
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

Avatar utente
EK412
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 21 maggio 2008, 22:41

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da EK412 » 27 giugno 2008, 23:08

Per completezza: cose dette da un bel po' ma certa gente non ci crede:

Bergonzi, Air One: "Entro il 2012 saremo primi a Malpensa" (1)

Nel corso dell'inaugurazione ufficiale dei voli sugli Stati Uniti oggi a Malpensa con il collegamento su Boston (anche se, per la verità il primo volo verso gli States del vettore è partito ieri alla volta di Chicago), il direttore generale di Air One, Lino Bergonzi, ha affermato che "entro il 2012 vogliamo diventare il primo vettore per capacità su Malpensa, dove continueremo a crescere sul lungo raggio, ma anche sui voli di feederaggio da tutta Europa". I voli su Chicago e Boston hanno già un buon carico di prenotazioni per luglio e agosto, "mese in cui siamo a budget - dice Bergonzi -. Ci aspettiamo già a inizio 2009 di essere a breakeaven, con load factor sul 72-73%". Un prodotto per tutti quello lanciato da Air One sugli States: "Per le aziende, visto che Chicago e Boston sono città molto business, ma anche per i turisti, con entrambe le città tra le prime dieci destinazioni per il turismo italiano negli Usa e con Chicago grande hub per raggiungere tutto il Paese". Così parla dei voli Air One il console americano di Milano Daniel Weygandt. "Ci aspettiamo di vendere il 20-25% dei nostri posti negli States e il restante 70-75% in Europa; in Italia naturalmente, ma anche in quei Paesi che hanno vaste comunità a Boston e Chicago, come la Grecia, la Polonia, dve operiamo in accordo con Lot, o il Belgio" aggiunge Bergonzi che si dice, come tutti, preoccupato della situazione del caro petrolio, "ma non facciamo hedging, è un sistema troppo costoso" aggiunge.

Fonte: ttgitalia.com
Immagine

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da airbusfamilydriver » 27 giugno 2008, 23:12

EK412 ha scritto:Per completezza: cose dette da un bel po' ma certa gente non ci crede:

Bergonzi, Air One: "Entro il 2012 saremo primi a Malpensa" (1)

Nel corso dell'inaugurazione ufficiale dei voli sugli Stati Uniti oggi a Malpensa con il collegamento su Boston (anche se, per la verità il primo volo verso gli States del vettore è partito ieri alla volta di Chicago), il direttore generale di Air One, Lino Bergonzi, ha affermato che "entro il 2012 vogliamo diventare il primo vettore per capacità su Malpensa, dove continueremo a crescere sul lungo raggio, ma anche sui voli di feederaggio da tutta Europa". I voli su Chicago e Boston hanno già un buon carico di prenotazioni per luglio e agosto, "mese in cui siamo a budget - dice Bergonzi -. Ci aspettiamo già a inizio 2009 di essere a breakeaven, con load factor sul 72-73%". Un prodotto per tutti quello lanciato da Air One sugli States: "Per le aziende, visto che Chicago e Boston sono città molto business, ma anche per i turisti, con entrambe le città tra le prime dieci destinazioni per il turismo italiano negli Usa e con Chicago grande hub per raggiungere tutto il Paese". Così parla dei voli Air One il console americano di Milano Daniel Weygandt. "Ci aspettiamo di vendere il 20-25% dei nostri posti negli States e il restante 70-75% in Europa; in Italia naturalmente, ma anche in quei Paesi che hanno vaste comunità a Boston e Chicago, come la Grecia, la Polonia, dve operiamo in accordo con Lot, o il Belgio" aggiunge Bergonzi che si dice, come tutti, preoccupato della situazione del caro petrolio, "ma non facciamo hedging, è un sistema troppo costoso" aggiunge.

Fonte: ttgitalia.com
la settimana scorsa un mio amico è stato chiamato dal dov di ap,e gli è stato offerto un posto a tempo indeterminato come pilota sul 320 base mil
prima anomalia i piloti in ap entrano al momento con contratti di un anno
come mai lui a tempo indet?
secondo anomalia,lui non aveva mai mandato il CV
pare,cosi gli ha detto il dov che hanno urgenza di prendere gente su mil in quanto i loro stanno facendo resistenze ai trasferimenti,mi sa che i problemi che ha avuto az,in parte,sui trasferimenti,ce li avrà pure ap
se poi AP diventa la prima su mxp,e saranno loro ad andare a mil,mi sà proprio che molti az ringrazieranno :mrgreen:

Avatar utente
IlFiliPlus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 174
Iscritto il: 6 giugno 2007, 14:21
Località: Milano

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da IlFiliPlus » 28 giugno 2008, 1:01

MAX1970 ha scritto:Nel mese di aprile, airone ha avuto un load factor medio del 58%, che è veramente basso. Ma come fanno a sopravvirere e chiudere i bilanci in positivo? Airone ha sempre avuto dei load factor bassi.....

Massimo
Credo che il BreakEven (fattore di pareggio) di AirOne si aggiri intorno al 55%. (devo averlo letto da qualche parte nel forum; domani mattina andrò alla ricerca del post)
Questo spiega come mai, nonstante il LF sia piuttosto basso (58%), la compagnia produce utili. (-questo per quanto riguarda le operazioni di volo).
Ciaooo.
"L'uomo è tanto meno se stesso quanto più parla in prima persona. Dategli una maschera e dirà la verità" [Oscar Wilde]

Avatar utente
EK412
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 21 maggio 2008, 22:41

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da EK412 » 28 giugno 2008, 9:46

Draklor ha scritto:(e AP lo sta pubblicizzando abbastanza bene)
Dissento... il codeshare con UA lo vendono già al call-centre di UA quindi a breve dovrebbe comparire anche sul sito... si vocifera che presto arriverà anche il codice LH sulle due interc. di AP (c'è già il codice LH cargo su entrambi (8XXX)).

AFD, ma le anomalie (che poi anomalie non sono visto che vogliono diventare n°1 a MXP) che dici le prendi come negative o positive? Secondo me è giusto che prendano gente a tempo indet con base milano piuttosto che trasferire mustgo gli equipaggi che non vogliono risiedere a ferno e lonate pozzolo...
Immagine

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da airbusfamilydriver » 28 giugno 2008, 11:37

EK412 ha scritto:
Draklor ha scritto:(e AP lo sta pubblicizzando abbastanza bene)
Dissento... il codeshare con UA lo vendono già al call-centre di UA quindi a breve dovrebbe comparire anche sul sito... si vocifera che presto arriverà anche il codice LH sulle due interc. di AP (c'è già il codice LH cargo su entrambi (8XXX)).

AFD, ma le anomalie (che poi anomalie non sono visto che vogliono diventare n°1 a MXP) che dici le prendi come negative o positive? Secondo me è giusto che prendano gente a tempo indet con base milano piuttosto che trasferire mustgo gli equipaggi che non vogliono risiedere a ferno e lonate pozzolo...
le anomalie non sono ne negative ne positive,erano solo un modo per mettere in luce le cose,tra cui ilf atto che adesso la situazione in AP per quanto riguarda i piloti è un pò tesa,ma più che altro per la storia del rinnovo contrattuale,rigettato dai piloti attraverso un referendum e lo sciopero ultimo scorso,e quello prossimo del 5 luglio

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da classezara » 28 giugno 2008, 11:42

air.surfer ha scritto:
EK412 ha scritto: Il motivo principale è che AZ è mondialmente nota. Se chiedi a un americano di nominarti una linea aerea italiana ti dice Alitalia, se gli dici AirOne ti dice "Whaaaaaat?" e ti guarda male. Il lancio delle rotte è stato fatto in fretta e furia. Le rotte sono state in vendita per un paio di mesi scarsi.
Bastano?
Anch'io penso che sia presto per vedere come vanno le cose, pero'... del lancio long haul Airone se ne è parlato tanto in Italia. Il tutto amplificato dalle vicende AZ vs MXP che hanno fatto da grancassa mediatica.
Onestamente mi sarei aspettato qualcosa di meglio di 62 pax dall'Italia.
Concordo... ma visto la promozione che fanno sino a luglio quasi quasi ci faccio un pensierino... anzi meglio ancora... lo propongo a un paio di amici e poi mi faccio dire. :D

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da i_disa » 28 giugno 2008, 11:51

a proposito di prezzi, quando termineranno queste promozioni, su che cifre si aggireranno i prezzi?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da classezara » 28 giugno 2008, 12:04

i_disa ha scritto:a proposito di prezzi, quando termineranno queste promozioni, su che cifre si aggireranno i prezzi?
Mi riferivo a questo post
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=9&t=21978

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da i_disa » 28 giugno 2008, 12:23

classezara ha scritto:
i_disa ha scritto:a proposito di prezzi, quando termineranno queste promozioni, su che cifre si aggireranno i prezzi?
Mi riferivo a questo post
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=9&t=21978
oggi sto proprio dormendo! comunque, visto che eravamo entrati nell argomento, volevo sapere quali fossero i prezzi per chi decidesse di partire dopo il 15 luglio..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
EK412
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 21 maggio 2008, 22:41

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da EK412 » 28 giugno 2008, 14:26

Se prenoti entro il 30 GIUGNO trovi quasi sempre la tariffa base 499€ a/r a patto che ti fermi almeno un sabato notte.

Corri!!!
Immagine

Rispondi