Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 luglio 2008, 19:28

EK412 ha scritto:Killua, il fatto è che è SBAGLIATO giudicare uno start-up di un volo solo a partire dai LFs dei passeggeri, e a neanche una settimana dall'inizio di un volo che è il primo volo intercontinentale di una compagnia sconosciuta come AirOne.

Se arrivano a fine anno con una media di 60 pax a volo allora portemo dire che sono un bagno di sangue. Oltretutto ti ricordo che per avere un volo in attivo non sono tanto i pax di Y che contano, quanto quelli di J e soprattutto il cargo imbarcato (per questo AP ha un accordo con LH cargo, secondo il quale LH cargo fa viaggiare le proprie merci su tutti i voli europei di AP, e sugli intercontinentali).
abbiamo letto altrove che però la spedizione del cargo by lh su voli ap deve ancora cominciare

Avatar utente
IlFiliPlus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 174
Iscritto il: 6 giugno 2007, 14:21
Località: Milano

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da IlFiliPlus » 5 luglio 2008, 0:17

EK412 ha scritto:Killua, il fatto è che è SBAGLIATO giudicare uno start-up di un volo solo a partire dai LFs dei passeggeri, e a neanche una settimana dall'inizio di un volo che è il primo volo intercontinentale di una compagnia sconosciuta come AirOne.

Se arrivano a fine anno con una media di 60 pax a volo allora portemo dire che sono un bagno di sangue. Oltretutto ti ricordo che per avere un volo in attivo non sono tanto i pax di Y che contano, quanto quelli di J e soprattutto il cargo imbarcato (per questo AP ha un accordo con LH cargo, secondo il quale LH cargo fa viaggiare le proprie merci su tutti i voli europei di AP, e sugli intercontinentali).
Quoto.
Leggendo l'articolo dell'Espresso su AirOne, sono arrivato ad una conclusione: a volte, nella vita, occorre rischiare. Se Toto non avesse rischiato, a quest'ora andrebbe in giro con l'I-JETA.
"L'uomo è tanto meno se stesso quanto più parla in prima persona. Dategli una maschera e dirà la verità" [Oscar Wilde]

86giacomo86
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 44
Iscritto il: 15 giugno 2008, 14:42

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da 86giacomo86 » 5 luglio 2008, 3:01

Ma dai ragazzi, secondo me AP ha tutte la carte in regola per imporsi sul mercato. Aspettiamo un po' e vedremo... in effetti non si può tirare conclusioni affrettate giudicando solo in base allo start-up.
La compagnia ha sicuramente bisogno di crearsi un immagine più solida, soprattutto all'estero ed è ora che ci lavori bene. Io ribadisco che il sito è troppo misero... le informazioni essenziali ci sono, ma il cliente deve sentirsi rassicurato anche da informazioni futili, che diano l'idea di poter rispondere a qualsiasi esigenza.

Avatar utente
IlFiliPlus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 174
Iscritto il: 6 giugno 2007, 14:21
Località: Milano

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da IlFiliPlus » 5 luglio 2008, 11:54

86giacomo86 ha scritto:Io ribadisco che il sito è troppo misero... le informazioni essenziali ci sono, ma il cliente deve sentirsi rassicurato anche da informazioni futili, che diano l'idea di poter rispondere a qualsiasi esigenza.
Concordo con te, il sito non è ben studiato. Le informazioni sulla flotta e sul profilo aziendale sono, ad esempio, inadeguate.
Speriamo che in futuro vengano apportate delle migliorie.
"L'uomo è tanto meno se stesso quanto più parla in prima persona. Dategli una maschera e dirà la verità" [Oscar Wilde]

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da airbusfamilydriver » 10 luglio 2008, 21:42

RR_Trent ha scritto:Io per non sapere ne leggere ne scrivere...avranno magari anche un "load factor" basso al momento quelli di Airone, ma se Alitalia invece a differenza di Airone ha aerei sempre pieni (immagino quindi un load factor alto) perché continua e continua a perdere e non genera utili? Ci saranno tanti motivi persi nel tempo e nella politica, ma se tutti gli aerei Alitalia sono pieni, almeno un pò di effetto "tampone" sull'emorraggia economica Alitalia dovrebbe esserci. Invece nulla, perdono 1,5 milioni di € al giorni circa.
Quindi, questo fattore riempimento, non dico che non abbia voce in capitolo, ma sicuramente non è l'unica cosa che caratterizza il fallimento o il successo di una linea.
sai come fa lo stato a pagare industrie e fornitori più di quanto le loro materie costino sul mercato?
usa l'alitalia
sai come fa lo stato a fare le marchette?
usa l'alitalia

sai una volta sarei dovuto andarer a dormire a milano,ma avevo una ragaza milanese allora,e dissi ad az di disdire la camera.....un altro pò e mi mangiano
la camera deve essere pagata comunque!!!! è stata la risposta

ognuno tiri le proprie conclusioni

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da i_disa » 11 luglio 2008, 16:33

airbusfamilydriver ha scritto:la camera deve essere pagata comunque!!!! è stata la risposta
questo perchè ci sono dei contratti. non continuo altrimenti andiamo OT!
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Passacqua
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 61
Iscritto il: 23 aprile 2008, 19:20

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da Passacqua » 11 luglio 2008, 16:51

più che OT la questione diventa da carta bollata .....

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da i_disa » 11 luglio 2008, 16:55

lasciamo perdere che è meglio! :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da airbusfamilydriver » 11 luglio 2008, 17:59

i_disa ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:la camera deve essere pagata comunque!!!! è stata la risposta
questo perchè ci sono dei contratti. non continuo altrimenti andiamo OT!
si ma il contratto az prevede la cancellazione della camera entro 6 ore dall'arrivo del crew
quindi....

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da i_disa » 11 luglio 2008, 18:03

quindi, la camerà puo essere 'cancellata' ma non lo si fa?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da airbusfamilydriver » 11 luglio 2008, 18:06

i_disa ha scritto:quindi, la camerà puo essere 'cancellata' ma non lo si fa?
fortunatamente non sempre
a me quella volta non la cancellarono
in tempi recenti hanno cominciato a cancellare,ma non con regolarità

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da i_disa » 11 luglio 2008, 18:09

qualcosa si muove allora?! grazie AFD! :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

animalhamaguchi
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 27 gennaio 2008, 10:02

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da animalhamaguchi » 13 luglio 2008, 22:31

salve a tutti
sono tornato ieri mattina dalla mia prima vacanza estiva voli mxp-ord-anc-ord-mxp.....bgy-cia, l'intercontinentale con air one. quello interno con 757 united.
Sui voli ap c'erano penso 70 pax all'andata e 90 al ritorno(ad esere buoni) e confermo un opinione che ho da tempo, cioè che l'aereo più comodo è quello semivuoto! al ritorno mi avevano dato fila 45(tra l'altro anche non vicino a mia moglie)...ma ci siamo spostati in 16(si capiscce la differenza in caso di turbolenze,etc..);alcune persone con la faccia un pò più da c≠≠o si sono sdraiati sui quattro sedili centrali e hanno viaggiato più comodi della prima classe di emirates.
L'ife certo no aveva i pvt ma con la differenza di biglietto rispetto alle altre compagnie chiunque avrebbe potuto comprarsi un lettore mp3-mp4 da 30 Gb come il mio che ho usato durante tutto il volo di andata.
Alcune cose per il servizio:
- avevo ordinato due pasti speciali(solo per vedere se il servizio era preparato), non me li hanno portati in automatico ma l'ho dovuto fare presente, e comunque uno non era disponibile;
- gli aa/vv, gentilissimi, non erano molto "presenti" a bordo , se non nei momenti di distribuzione di cibo bevande, per il resto erano in fondo all'aereo a fare chiacchiere e lamentele riguarcanti il lavoro(cosa che ricordo avveniva anche con alitalia): consiglio ad airone di mandare tutti suoi aa/vv a farsi un viaggio con emirates per vedere cosa è un servizio con la S maiuscola;
-al ritorno l'aereo ha fatto 1 ora di ritardo e le valigie le hanno consegnate dopo 70 minuti, non vi dico quanta gente inca≠≠ata c'era, io ho solo consigliato al responsabile airone di far pagare una penale alla società di handling, sennò questi sbagliano e nonn pagano mai e la figuraccia la fa solo air one(cosa che non si può permetere adesso che si deve far conoscere.
Ad ogni modo Io ho scelto Airone per il prezzo, quindi non avevo particolari esigenze, comunque a dicembre vorrei ritornare negli states, se sento che gli aerei sono ancora vuoti(e tengono ancora aperta la linea)lo riprendo!!
p.s. chicago mi è piaciuta più di new york, poi penso che sia tra i primi 3 aereoporti al mondo, le coincidenze per le altre destinazioni(quando non è conveniente comprarle tutte insieme) sonoabbastanza convenienti da chicago.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da i_disa » 13 luglio 2008, 22:43

animalhamaguchi ha scritto:consiglio ad airone di mandare tutti suoi aa/vv a farsi un viaggio con emirates per vedere cosa è un servizio con la S maiuscola
il Servizio della Emirates sicuramente sarà superiore a quello di Air One, però credo che ci sia anche differenza molta differenza di prezzo tra un biglietto AP ed uno EK.
secondo me bisogna confrontare il servizio di Air One con quello delle altre compagnie europee: quelle arabe e quelle del sud est asiatico hanno un servizio migliore rispetto a quelle europee e statunitensi. non sono io a dirlo, ma i vari riconosciementi a livello internazionale che hanno queste compagnie, prime tra tutte proprio Emirates e Singapore Airlines
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da Maxlanz » 14 luglio 2008, 9:29

animalhamaguchi ha scritto:alcune persone con la faccia un pò più da c≠≠o si sono sdraiati sui quattro sedili centrali e hanno viaggiato più comodi della prima classe di emirates.
E perchè mai li definisci così? :)

Questo mi ricorda i bei tempi, oltre vent'anni fa naturalmente, quando lo si faceva regolarmente sugli intercontinentali mezzi vuoti. 8)

Ciao
Massimo

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da Maxlanz » 14 luglio 2008, 11:53

RR_Trent ha scritto: Si può fare tranquillamente anche ai tempi nostri se l'aereo è vuoto...
Ah certo, ma dove li trovi ormai abbastanza vuoti da beccarsi una fila da 4 ciascuno? :D

Ciao
Massimo

animalhamaguchi
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 27 gennaio 2008, 10:02

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da animalhamaguchi » 14 luglio 2008, 19:30

i_disa ha scritto:
animalhamaguchi ha scritto:consiglio ad airone di mandare tutti suoi aa/vv a farsi un viaggio con emirates per vedere cosa è un servizio con la S maiuscola
il Servizio della Emirates sicuramente sarà superiore a quello di Air One, però credo che ci sia anche differenza molta differenza di prezzo tra un biglietto AP ed uno EK.
secondo me bisogna confrontare il servizio di Air One con quello delle altre compagnie europee: quelle arabe e quelle del sud est asiatico hanno un servizio migliore rispetto a quelle europee e statunitensi. non sono io a dirlo, ma i vari riconosciementi a livello internazionale che hanno queste compagnie, prime tra tutte proprio Emirates e Singapore Airlines
il prezzo..per gli states forse sìma prova a vedere per l'oriente non c'è tutta questa differenza(sono due volte che compro emirates per la cina e ti assicuro che viaggio sempre chi fa il prezzo + basso!); comunque poi passare due o tre volte in + ad offrire bicchieri d'acqua non penso che facciano svenare la compagnia, ma sicuramente rendono il servizio migliore(tanto gli aa/vv sono pagati lo stesso, sia se ca≠≠eggiano sia se servono i pax.
Poi dico una cavolata...quando davano i moduli da compilare per l'immigrazione non sapevano quali erano quelli giusti,e questo dimostra scarsa professionalità.
Maxlanz ha scritto:
animalhamaguchi ha scritto:alcune persone con la faccia un pò più da c≠≠o si sono sdraiati sui quattro sedili centrali e hanno viaggiato più comodi della prima classe di emirates.
E perchè mai li definisci così? :)
li definisco cos perchè non si sn neanche alzati col segnale di cinture allacciata ma sn riusciti a mettersela da sdraiati!! :)

p.s. al ritorno ci è passato accanto in direzione opposta alla nostra un 767 LOT ad una distanza che stimo di circa 400 m (praticamente è passato daventi al finestrino in meno di un secondo), considerando che eravamo già in crociera a 39000 ft pensi che sia normale o ci sia stato qualche errore?

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da Maxlanz » 15 luglio 2008, 9:30

animalhamaguchi ha scritto: p.s. al ritorno ci è passato accanto in direzione opposta alla nostra un 767 LOT ad una distanza che stimo di circa 400 m (praticamente è passato daventi al finestrino in meno di un secondo), considerando che eravamo già in crociera a 39000 ft pensi che sia normale o ci sia stato qualche errore?
La separazione verticale è di mille piedi minimo ma quella orizzontale varia.

Mi ricordo tanti anni fa sul lago di Garda un centoquattro che ci passò non molto lontano dal muso del cessnino :D
Una bella strizza e Garda Avvicinamento ce l'aveva dato oltre i mille piedi sopra di noi: ma i militari sono molto eclettici, forse voleva anche lui dare un'occhiatina alle turiste che prendevano il sole sul nostro bellissimo lago. 8)

Aspettiamo un parere da un pilota vero, la tua domanda è interessante.

Ciao
Massimo

animalhamaguchi
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 27 gennaio 2008, 10:02

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da animalhamaguchi » 15 luglio 2008, 23:55

Maxlanz ha scritto:
animalhamaguchi ha scritto: p.s. al ritorno ci è passato accanto in direzione opposta alla nostra un 767 LOT ad una distanza che stimo di circa 400 m (praticamente è passato daventi al finestrino in meno di un secondo), considerando che eravamo già in crociera a 39000 ft pensi che sia normale o ci sia stato qualche errore?
La separazione verticale è di mille piedi minimo ma quella orizzontale varia.

Mi ricordo tanti anni fa sul lago di Garda un centoquattro che ci passò non molto lontano dal muso del cessnino :D
Una bella strizza e Garda Avvicinamento ce l'aveva dato oltre i mille piedi sopra di noi: ma i militari sono molto eclettici, forse voleva anche lui dare un'occhiatina alle turiste che prendevano il sole sul nostro bellissimo lago. 8)

Aspettiamo un parere da un pilota vero, la tua domanda è interessante.

Ciao
Massimo
non che abbia viaggiato in ansia o altro, però sinceramente quando ho visto questo passaggio che a me sembrava ravvicinato(poi magari è comune prassi) ho pensato che comunque forse i piloti non ancora dimistichezza con una tratta ed un aeromobile che usano da poco(non penso che AP abbia preso qualcuno con esperienza apposita per lanciare questo nuovo servizio), tanto + che mi pare di aveer letto da qualche parte che le ore da fare per qualificarsi sul 330 a partire dal 320 non sono molte, anche se è evidente la differenza di stazza dell'aeromobile.

cece
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 593
Iscritto il: 31 gennaio 2007, 11:48

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da cece » 16 luglio 2008, 1:41

non che abbia viaggiato in ansia o altro, però sinceramente quando ho visto questo passaggio che a me sembrava ravvicinato(poi magari è comune prassi) ho pensato che comunque forse i piloti non ancora dimistichezza con una tratta ed un aeromobile che usano da poco(non penso che AP abbia preso qualcuno con esperienza apposita per lanciare questo nuovo servizio), tanto + che mi pare di aveer letto da qualche parte che le ore da fare per qualificarsi sul 330 a partire dal 320 non sono molte, anche se è evidente la differenza di stazza dell'aeromobile.


Sono appena stato su un 330 con un amico comandante che ha appena rifatto l' abilitazione su questa macchina. In effetti le ore non sono tantissime diceva ma le difficolta' non sono in volo, ma sono sopratutto a terra. Come muovere una smart e una sw...Chiaro che anche le procedure di atterraggio e decollo hanno qualche differenza, ma mi pare di aver capito che non sia cosi' differente, infatti il passaggio è stato piuttosto veloce da un aereo all'altro. Riguardo alla distanza di un altro aereo in volo,ero in cockpit e ci e'passato sulla testa incrociandci un altro aereo. Bellissima visione. Sembrava ci venisse addosso invece il tcas o come si chiama neanche una piega...quindi penso che le sensazioni in aria siano sfasate. Ciao

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11333
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da flyingbrandon » 16 luglio 2008, 10:23

animalhamaguchi ha scritto: ho pensato che comunque forse i piloti non ancora dimistichezza con una tratta ed un aeromobile che usano da poco(non penso che AP abbia preso qualcuno con esperienza apposita per lanciare questo nuovo servizio), tanto + che mi pare di aveer letto da qualche parte che le ore da fare per qualificarsi sul 330 a partire dal 320 non sono molte, anche se è evidente la differenza di stazza dell'aeromobile.
AirOne ha preso "qualcuno" con esperienza apposita...e le ore tra 330 e 320 sono poche perche' non c'entra la stazza dell'aeromobile con le difficoltà di effettuare lungo raggio! :D La separazione tra aeromobili poi non e' fatta a "spannella" eh! :D
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da bomber78 » 18 luglio 2008, 13:30

DoT: US Airways/AirOne applies expanded codesharing
US Airways and AirOne has applied for approval of expanded codeshare agreement.

AirOne is to place its "AP" code on the following US Airways flght:
Philadelphia - Rome
Philadelphia - Milan
Philadelphia - Venice

Philadelphia - Atlanta
Philadelphia - Boston
Philadelphia - Chicago O'Hare
Philadelphia - Dallas/Ft. Worth
Philadelphia - Denver
Philadelphia - Detroit
Philadelphia - Las Vegas
Philadelphia - Los Angeles
Philadelphia - Miami
Philadelphia - New York La Guardia
Philadelphia - Orlando
Philadelphia - San Diego
Philadelphia - San Francisco
Philadelphia - Seattle
Philadelphia - Tampa
Philadelphia - Tucson

Boston - Augusta
Boston - Buffalo
Boston - Charlotte
Boston - Indianapolis
Boston - New York La Guardia
Boston - Philadelphia
Boston - Pittsburgh
Boston - Richmond
Boston - Rochester NY
Boston - Syracuse
Boston - Washington Reagan

US Airways will place its "US" code on following AirOne's flight:
Rome - Alghero*
Rome - Bari
Rome - Bologna
Rome - Brindisi
Rome - Cagliari
Rome - Catania*
Rome - Crotone
Rome - Genoa*
Rome - Milan Linate
Rome - Lampedusa*
Rome - Palermo*
Rome - Pantelleria*
Rome - Pisa
Rome - Trapani*
Rome - Trieste*
Rome - Turin*
Rome - Venice*
Venice - Bari*

Milan Malpensa - Naples
Milan Malpensa - Palermo
Milan Malpensa - Rome

Rome - Athens
Rome - Brussels
Rome - Thessaloniki
Turin - Paris CDG
Milan Malpensa - Athens
Milan Malpensa - Thessaloniki

Milan Malpensa - Boston

*Already in effect

Docket 2008-0225-0001

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da bomber78 » 18 luglio 2008, 16:41

altro volo in arrivo Dal 5 settembre

MXP-CDG 06:40-08:05 1234567 320
MXP-CDG 17:10-18:35 1234567 320
CDG-MXP 08:40-10:05 1234567 320
CDG-MXP 19:25-20:50 1234567 320

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da i_disa » 18 luglio 2008, 20:35

direi che queste sono ottime notizie per Air One per molti viaggiatori..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

86giacomo86
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 44
Iscritto il: 15 giugno 2008, 14:42

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da 86giacomo86 » 23 luglio 2008, 0:48

Qualcuno mi sa dire com'è il servizio a bordo?

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da bomber78 » 26 luglio 2008, 16:17

AP 18/19 MXP-BOS/BOS-MXP
UA 9463/9464 MXP-BOS/BOS-MXP
AP 20/21 MXP-ORD/ORD-MXP
UA 9457/9458 MXP-ORD/ORD-MXP

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da i_disa » 26 luglio 2008, 16:23

i numeri dei voli in code share con la US Airways?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da bomber78 » 1 agosto 2008, 16:41

i_disa ha scritto:i numeri dei voli in code share con la US Airways?
i code con la US non esistono per ora

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da bomber78 » 1 agosto 2008, 16:43

RR_Trent ha scritto:Aggi AP20 (MXP-ORD) ha totalizzato 252pax in economica e 18pax in business...che dire, almeno su questo volo il LF è variato in meglio! :D
l'ap 18 è andato ancora meglio: 22/22 257/257

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da Maxlanz » 1 agosto 2008, 16:48

I LF sono in netto miglioramento. 8)

Ciao
Massimo

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da bomber78 » 1 agosto 2008, 16:49

anche domani sono in over

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da Maxlanz » 1 agosto 2008, 16:53

bomber78 ha scritto:anche domani sono in over
Sarà anche pratica ormai assodata ma io questo overbooking proprio non lo sopporto. :evil:
Parlo in generale ovviamente.

Ciao
Massimo

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da i_disa » 1 agosto 2008, 16:59

bomber78 ha scritto:
i_disa ha scritto:i numeri dei voli in code share con la US Airways?
i code con la US non esistono per ora
per caso sai da quando saranno 'disponibili'?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
DJ_ALESSANDRO_S
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 2
Iscritto il: 10 dicembre 2006, 17:48
Località: ROMA-Ostia

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da DJ_ALESSANDRO_S » 2 agosto 2008, 1:07

.

Avatar utente
IlFiliPlus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 174
Iscritto il: 6 giugno 2007, 14:21
Località: Milano

Re: Primo volo intercontinentale operato da AirOne

Messaggio da IlFiliPlus » 4 agosto 2008, 20:59

Draklor ha scritto:come avevo detto in precedenza credo che l'attivazione dei code-share(per ora con UA e tra poco anche con US) sia ormai un fattore fondamentale per i voli intercontinentali.
Concordo con Draklor.
bomber78 ha scritto:
RR_Trent ha scritto:Aggi AP20 (MXP-ORD) ha totalizzato 252pax in economica e 18pax in business...che dire, almeno su questo volo il LF è variato in meglio! :D
l'ap 18 è andato ancora meglio: 22/22 257/257
Sono proprio felice di questo risultato; credo che AirOne se lo sia davvero meritato.
Speriamo che, anche in futuro, la compagnia possa registrare LF come questi. (io ne sono certo)
Avanti così, AirOne!
Maxlanz ha scritto:
bomber78 ha scritto:anche domani sono in over
Sarà anche pratica ormai assodata ma io questo overbooking proprio non lo sopporto. :evil:
Parlo in generale ovviamente.

Ciao
Massimo
Anche qui, non posso che quotare. L'overbooking è davvero una pratica odiosa.

Buone vacanze a tutti!
Filippo
"L'uomo è tanto meno se stesso quanto più parla in prima persona. Dategli una maschera e dirà la verità" [Oscar Wilde]

Rispondi