Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
winter71
Banned user
Banned user
Messaggi: 208
Iscritto il: 25 aprile 2008, 11:05

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da winter71 » 3 settembre 2008, 19:18

air.surfer ha scritto:
winter71 ha scritto: Tanto di dovevo..se Paolo mi autorizza cito la fonte anche se non ci vuole molta fantasia.
Dipendesse da me ti bannerei per aver citato argomenti non autorizzati. L'admin di questo sito ha già avuto problemi in tal senso. Pero' contenti loro..

PS. Ti ho gia' spiegato le cose e per inciso, io la cosa l'ho saputa in diretta.
L'episodio c'è stato..è stato risolto ma c'è stato.
Ora si può anche non parlarne. .
Ma siccome siamo in un forum di discussione mi sembra giusto citare l'episodio.
Ed in ogni caso ti invito nuovamente a moderare i termini con il sottoscritto.
Lo ripeto..non ti ho mai offeso o insultato come stai facendo tu in continuazione e come hai fatto in passato molto pesantemente (a proposito di richiamo al regolamento del forrum ed alle offese di tipo politico, raziale e religioso).
Ora torniamo a parlare di CAI.
d.

winter71
Banned user
Banned user
Messaggi: 208
Iscritto il: 25 aprile 2008, 11:05

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da winter71 » 3 settembre 2008, 19:27

air.surfer ha scritto:
winter71 ha scritto: Arriva l'aereo a CCS.
L'aereo deve essere rifornito di carburante, catering, pulito etc. etc.
AZ deve ancora 50.000 US$ ai suoi fornitori abituali di CCS.
Prima chiedono i soldi e se non arrivano potrebbe succedere quello che dici.
Ti risulta che, a chi ne abbia fatto richiesta, non siano stati dati?
Tu hai fatto una domanda (perchè ?) io ho risposto.
Era un esempio.
Non ho detto che è successo.
Ho voluto spiegare con un esempio cosa potrebbe succedere e perchè si dice che è meglio non mandare erei all'estero.
Se vuoi ti faccio avere un paerere da un avvocato di Caracas che conosco molto bene.
d.

Avatar utente
posturika
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 161
Iscritto il: 7 marzo 2008, 16:45
Località: Catania

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da posturika » 3 settembre 2008, 19:30

winter71 ha scritto:Lo ripeto..non ti ho mai offeso o insultato come stai facendo tu in continuazione e come hai fatto in passato molto pesantemente (a proposito di richiamo al regolamento del forrum ed alle offese di tipo politico, raziale e religioso)
Nessuno ti ha offeso per le tue opinioni politiche, religiose o per la tua razza.
Se tu la smettessi di fare l'uccello del malaugurio, ricordandoti che stai parlando con persone che in queste ore si stanno giocando il loro futuro, nessuno ti insulterebbe.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 settembre 2008, 19:46

winter71 ha scritto: L'episodio c'è stato..è stato risolto ma c'è stato.
Ora si può anche non parlarne. .
Ma siccome siamo in un forum di discussione mi sembra giusto citare l'episodio.
L'episodio, unico che io sappia, c'è stato ma è stato prontamente risolto in una ventina di minuti. Ben diverso dal postare quelo che tu hai postato. Hai fatto la stessa cosa che hanno fatto i giornalisti con le foto del cesso rotto del sito di aviatorAZ. A proposito, chissà se come sito MD80.it verremo citati da qualche giornale per quello che hai postato. Sai che storia? Altro che cesso rotto....
winter71 ha scritto: Ed in ogni caso ti invito nuovamente a moderare i termini con il sottoscritto.
Lo ripeto..non ti ho mai offeso o insultato come stai facendo tu in continuazione e come hai fatto in passato molto pesantemente (a proposito di richiamo al regolamento del forrum ed alle offese di tipo politico, raziale e religioso).
Tu *dici* cose false e tendenziose. E' un dato di fatto e te l'ho dimostrato piu' volte, dai dipendenti nel cda agli equipaggi che vengono cacciati dagli alberghi in giro per il mondo.
Non ti ho offeso in nessun modo e se l'ho fatto indirettamente (citando lo zyklon) me ne sono scusato ampiamente.
Non continuare con questa storia perchè cominci a diventare noioso.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 3 settembre 2008, 20:19

ALITALIA: FANTOZZI, RICEVUTA OFFERTA DA CAI
ROMA - Il commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi, comunica di aver ricevuto il primo settembre scorso da Cai (Compagnia aerea italiana) un'offerta preliminare per l'acquisto di compendi aziendali costituenti parti significativa dell'attivita' del gruppo Alitalia. ''Il commissario straordinario - si legge in una nota Alitalia - rileva, anche se in via del tutto preliminare, che l'offerta ricevuta appare volta a soddisfare le finalita' di cui al decreto legge 23 dicembre 2003 numero 347, cosi' come recentemente modificato: il contenuto dell'offerta - prosegue la nota - e' soggetto alla riservatezza''. La nota conclude ricordando che ''il commissario straordinario si riserva di esaminare l'offerta e di coltivare una trattativa sulla base della stessa nell'interesse dei creditori, della salvaguardia dei complessi aziendali e della continuita' del servizio pubblico''. (ANSA).

Alitalia: Sabelli, nuova SpA il 5/9
(ANSA) - ROMA, 3 SET - La Newco Cai che ha presentato una offerta per gli asset operativi di Alitalia verra' trasformata dopodomani da Srl in Societa' per Azioni.Lo ha indicato l'amministratore Sabelli, dopo un incontro con il commissario straordinario di Alitalia Fantozzi. 'Sono andato da lui - ha spiegato Sabelli - per dargli alcuni chiarimenti, approfondimenti e delucidazioni, che ci aveva chiesto sull'offerta. Domani cominciamo a discutere del piano'. Domani il nuovo incontro tra sindacati e governo
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 3 settembre 2008, 20:25

Alitalia, Regione Lazio chiederà di entrare nella compagnia
da estense.com

Roma. "Propongo la presenza della Regione Lazio nella nuova nascente compagnia a patto che sia competitiva e che difenda il territorio". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo nel corso della riunione del tavolo interistituzionale su Alitalia in corso alla Regione Lazio."Noi siamo già dentro società Aeroporti di Roma - ha aggiunto Marrazzo - e non ci sarebbe nessun problema ad entrare nella nuova compagnia (Cai). Non dimentichiamo che parliamo del presente e del futuro di milioni di famiglie. Voglio rassicurare i cittadini che questa è una operazione per il paese volta a tutelare anche il nostro turismo. Per la definizione dei dettagli aspetto l'incontro di domani con l'ingegner Roberto Colaninno con il quale discuteremo sui piano". Oggi Colaninno, presidente di Compagnia Aerea Italiana, è giunto nella sede della Commissione europea a Bruxelles per incontrare i tecnici Ue sul piano per salvare Alitalia.Intanto, il commissario straordinario di Alitalia Augusto Fantozzi ha confermato di aver ricevuto un'offerta preliminare da Cai il primo settembre per l'acquisto di una parte significativa delle attività del gruppo. Il commissario rileva, "anche se in via del tutto preliminare, che l'offerta ricevuta appare volta a soddisfare le finalità di cui al decreto legge 23 dicembre 2003 n. 347, così come recentemente modificato". Il contenuto dell'offerta è soggetto a riservatezza.

Il commissario si riserva poi di "esaminare l'offerta e di coltivare una trattativa sulla base della stessa nell'interesse dei creditori, della salvaguardia dei complessi aziendali e della continuità del servizio pubblico".Ancora incertezza sulla reale entità degli esuberi. "Non c'è una definizione esatta di coloro che dovrebbero essere collocati in attività diverse dal nuovo sistema Alitalia. Non dimentichiamo che oggi l'azienda è in una condizione di amministrazione straordinaria e prossima al fallimento in assenza di alternative", ha spiegato il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi intervistato da Maurizio Belpietro a 'Panorama del giorno'.Il ministro per la P.A. Renato Brunetta ha commentato da parte sua le dichiarazioni dell'ad di Intesa Corrado Passera sul confronto con i sindacati. "Io non avrei mai detto 'salta tutto se il sindacato non è d'accordo': per niente, si va avanti. Vorrei ricordare - ha aggiunto - che la situazione di Alitalia è il prodotto di cattiva politica certamente, ma anche di cattivo sindacato".

Esuberi Alitalia, 180 mln per ammortizzatori nel periodo 2009-2014
da rainews24.it

Per la cassa integrazione e la mobilità per i lavoratori in esubero dall'Alitalia saranno stanziate risorse pari a complessivi 180 milioni di euro in sei anni, nel periodo dal 2009 al 2014.

E' quanto stabilisce la relazione tecnica al disegno di legge, depositato ieri in Senato, per la conversione in legge del decreto legge relativo a "disposizioni urgenti in materia di ristrutturazione di grandi imprese in crisi", varato dal consiglio dei ministri per risolvere la crisi dell' Alitalia.

"Viene prevista una copertura di 30 milioni di euro per ciascuno degli anni del periodo 2009-2014 per gli interventi di sostegno al reddito e di agevolazioni al reimpiego previsti dal decreto" si legge nella relazione, indicando altresì le modalità di copertura degli oneri.

Alitalia, Brunetta duro: andiamo avanti anche senza ok del sindacato
da ilgiornale.it

Roma - Il commissario straordinario Augusto Fantozzi conferma di aver ricevuto l’offerta della Cai, la Compagnia aerea italiana guidata da Roberto Colaninno e Rocco Sabelli, per l’acquisto degli asset Alitalia. Intanto da Palazzo Chigi arrivano chiari segnali di voler chiudere al più presto. Con o senza i sindacati, fa sapere il ministro Brunetta. Ma il collega Sacconi assicura: "Non abbiamo mai pensato che i lavoratori in esubero di Alitalia potessero essere ricollocati nella Pubblica amministrazione, dove si entra solo per concorso pubblico. Fin dal primo giorno abbiamo indicato il settore privato".

Arrivata l'offerta della Newco Il commissario straordinario Augusto Fantozzi conferma di aver ricevuto l’offerta della Cai, la Compagnia aerea italiana guidata da Roberto Colaninno e Rocco Sabelli, per l’acquisto degli asset Alitalia. "Il Commissario Straordinario - si legge in una nota di Fantozzi - comunica di aver ricevuto il primo settembre 2008 da Cai, Compagnia Aerea Italiana srl - un’offerta per l’acquisto di compendi aziendali costituenti parti significativa delle attività del gruppo Alitalia. Il Commissario Straordinario - prosegue la nota - rileva, anche se in via del tutto preliminare, che l’offerta ricevuta appare volta a soddisfare le finalità di cui al decreto legge 23 dicembre 2003 n. 347, così come recentemente modificato. Il contenuto dell’offerta è soggetto a riservatezza. Il Commissario Straordinario - conclude la nota - si riserva di esaminare l’offerta e di coltivare una trattativa sulla base della stessa nell’interesse dei creditori, delle salvaguardia dei complessi aziendali e della continuità del servizio pubblico".

Colaninno a Bruxelles Oggi il presidente di della Compagnia aerea italiana Roberto Colaninno, candidatosi al salvataggio di Alitalia, ha discusso con i tecnici della direzione Trasporti di Bruxelles di prestito ponte e bad company. Secondo quanto spiegato da una fonte comunitaria, Colaninno ha incontrato i tecnici della direzione e gli uomini del gabinetto del commissario ai Trasporti, Antonio Tajani. Oggetto della riunione gli aiuti di stato, come il prestito ponte, ma anche la bad company. La Dg trasporti, che a differenza di altri settori ha poteri di vigilanza sugli aiuti di Stato, vuole "capire se l’eventuale liquidazione delle attività in perdita di Alitalia possano configuare un aiuto di Stato che potrebbe venir sanzionato dalla Ue", ha spiegato la fonte. Alla riunione, durata circa un’ora e mezza e da poco finita, non hanno partecipato i tecnici della direzione per la Concorrenza che stanno invece applicandosi sui fatturati di Alitalia e AirOne: "Devono stabilire se le due compagnie abbiamo più o meno di due terzi del loro fatturato realizzato sul mercato italiano. Se così fosse, l’eventuale fusione delle due società non sarebbe di competenza della Ue. Risultato: l’Unione non potrebbe intervenire in materia di slot, deroghe alla normativa antitrust e sulla fusione stessa", ha detto ancora la fonte. Il piano di salvataggio, messo a punto da Intesa Sanpaolo con la cordata di imprenditori italiani guidata da Roberto Colaninno, prevede che le attività in bonis della commissariata Alitalia vengano vendute alla Cai e fuse con altre attività di AirOne, mentre le rimanenti rimarrebbero in mano al commissario per un’eventuale vendita o liquidazione
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
Caligola91
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 493
Iscritto il: 16 marzo 2008, 19:57
Località: Torino

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Caligola91 » 3 settembre 2008, 21:29

i_disa ha scritto:Alitalia, Regione Lazio chiederà di entrare nella compagnia
da estense.com

Roma. "Propongo la presenza della Regione Lazio nella nuova nascente compagnia a patto che sia competitiva e che difenda il territorio". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo nel corso della riunione del tavolo interistituzionale su Alitalia in corso alla Regione Lazio."Noi siamo già dentro società Aeroporti di Roma - ha aggiunto Marrazzo - e non ci sarebbe nessun problema ad entrare nella nuova compagnia (Cai). Non dimentichiamo che parliamo del presente e del futuro di milioni di famiglie. Voglio rassicurare i cittadini che questa è una operazione per il paese volta a tutelare anche il nostro turismo. Per la definizione dei dettagli aspetto l'incontro di domani con l'ingegner Roberto Colaninno con il quale discuteremo sui piano". Oggi Colaninno, presidente di Compagnia Aerea Italiana, è giunto nella sede della Commissione europea a Bruxelles per incontrare i tecnici Ue sul piano per salvare Alitalia.Intanto, il commissario straordinario di Alitalia Augusto Fantozzi ha confermato di aver ricevuto un'offerta preliminare da Cai il primo settembre per l'acquisto di una parte significativa delle attività del gruppo. Il commissario rileva, "anche se in via del tutto preliminare, che l'offerta ricevuta appare volta a soddisfare le finalità di cui al decreto legge 23 dicembre 2003 n. 347, così come recentemente modificato". Il contenuto dell'offerta è soggetto a riservatezza.

Il commissario si riserva poi di "esaminare l'offerta e di coltivare una trattativa sulla base della stessa nell'interesse dei creditori, della salvaguardia dei complessi aziendali e della continuità del servizio pubblico".Ancora incertezza sulla reale entità degli esuberi. "Non c'è una definizione esatta di coloro che dovrebbero essere collocati in attività diverse dal nuovo sistema Alitalia. Non dimentichiamo che oggi l'azienda è in una condizione di amministrazione straordinaria e prossima al fallimento in assenza di alternative", ha spiegato il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi intervistato da Maurizio Belpietro a 'Panorama del giorno'.Il ministro per la P.A. Renato Brunetta ha commentato da parte sua le dichiarazioni dell'ad di Intesa Corrado Passera sul confronto con i sindacati. "Io non avrei mai detto 'salta tutto se il sindacato non è d'accordo': per niente, si va avanti. Vorrei ricordare - ha aggiunto - che la situazione di Alitalia è il prodotto di cattiva politica certamente, ma anche di cattivo sindacato".

Esuberi Alitalia, 180 mln per ammortizzatori nel periodo 2009-2014
da rainews24.it

Per la cassa integrazione e la mobilità per i lavoratori in esubero dall'Alitalia saranno stanziate risorse pari a complessivi 180 milioni di euro in sei anni, nel periodo dal 2009 al 2014.

E' quanto stabilisce la relazione tecnica al disegno di legge, depositato ieri in Senato, per la conversione in legge del decreto legge relativo a "disposizioni urgenti in materia di ristrutturazione di grandi imprese in crisi", varato dal consiglio dei ministri per risolvere la crisi dell' Alitalia.

"Viene prevista una copertura di 30 milioni di euro per ciascuno degli anni del periodo 2009-2014 per gli interventi di sostegno al reddito e di agevolazioni al reimpiego previsti dal decreto" si legge nella relazione, indicando altresì le modalità di copertura degli oneri.

Alitalia, Brunetta duro: andiamo avanti anche senza ok del sindacato
da ilgiornale.it

Roma - Il commissario straordinario Augusto Fantozzi conferma di aver ricevuto l’offerta della Cai, la Compagnia aerea italiana guidata da Roberto Colaninno e Rocco Sabelli, per l’acquisto degli asset Alitalia. Intanto da Palazzo Chigi arrivano chiari segnali di voler chiudere al più presto. Con o senza i sindacati, fa sapere il ministro Brunetta. Ma il collega Sacconi assicura: "Non abbiamo mai pensato che i lavoratori in esubero di Alitalia potessero essere ricollocati nella Pubblica amministrazione, dove si entra solo per concorso pubblico. Fin dal primo giorno abbiamo indicato il settore privato".

Arrivata l'offerta della Newco Il commissario straordinario Augusto Fantozzi conferma di aver ricevuto l’offerta della Cai, la Compagnia aerea italiana guidata da Roberto Colaninno e Rocco Sabelli, per l’acquisto degli asset Alitalia. "Il Commissario Straordinario - si legge in una nota di Fantozzi - comunica di aver ricevuto il primo settembre 2008 da Cai, Compagnia Aerea Italiana srl - un’offerta per l’acquisto di compendi aziendali costituenti parti significativa delle attività del gruppo Alitalia. Il Commissario Straordinario - prosegue la nota - rileva, anche se in via del tutto preliminare, che l’offerta ricevuta appare volta a soddisfare le finalità di cui al decreto legge 23 dicembre 2003 n. 347, così come recentemente modificato. Il contenuto dell’offerta è soggetto a riservatezza. Il Commissario Straordinario - conclude la nota - si riserva di esaminare l’offerta e di coltivare una trattativa sulla base della stessa nell’interesse dei creditori, delle salvaguardia dei complessi aziendali e della continuità del servizio pubblico".

Colaninno a Bruxelles Oggi il presidente di della Compagnia aerea italiana Roberto Colaninno, candidatosi al salvataggio di Alitalia, ha discusso con i tecnici della direzione Trasporti di Bruxelles di prestito ponte e bad company. Secondo quanto spiegato da una fonte comunitaria, Colaninno ha incontrato i tecnici della direzione e gli uomini del gabinetto del commissario ai Trasporti, Antonio Tajani. Oggetto della riunione gli aiuti di stato, come il prestito ponte, ma anche la bad company. La Dg trasporti, che a differenza di altri settori ha poteri di vigilanza sugli aiuti di Stato, vuole "capire se l’eventuale liquidazione delle attività in perdita di Alitalia possano configuare un aiuto di Stato che potrebbe venir sanzionato dalla Ue", ha spiegato la fonte. Alla riunione, durata circa un’ora e mezza e da poco finita, non hanno partecipato i tecnici della direzione per la Concorrenza che stanno invece applicandosi sui fatturati di Alitalia e AirOne: "Devono stabilire se le due compagnie abbiamo più o meno di due terzi del loro fatturato realizzato sul mercato italiano. Se così fosse, l’eventuale fusione delle due società non sarebbe di competenza della Ue. Risultato: l’Unione non potrebbe intervenire in materia di slot, deroghe alla normativa antitrust e sulla fusione stessa", ha detto ancora la fonte. Il piano di salvataggio, messo a punto da Intesa Sanpaolo con la cordata di imprenditori italiani guidata da Roberto Colaninno, prevede che le attività in bonis della commissariata Alitalia vengano vendute alla Cai e fuse con altre attività di AirOne, mentre le rimanenti rimarrebbero in mano al commissario per un’eventuale vendita o liquidazione
Guarda stabilito che la situazione sta diventando molto penosa, e ora che ho anche visto il video di marco travaglio, direi che se Alitalia fallisse sarebbe solo un bene per la nazione. Ovviamente con tutto il rispetto per gli onesti lavoratori che si trovano vittime di uno stupido gioco politico...però sarebbe meglio che fomentare il giochetto stesso.
Bah...che situazione squallida...
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1465
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da 1stAirbus » 3 settembre 2008, 21:36

Caligola91 ha scritto:
i_disa ha scritto:Alitalia, Regione Lazio chiederà di entrare nella compagnia
da estense.com

Roma. "Propongo la presenza della Regione Lazio nella nuova nascente compagnia a patto che sia competitiva e che difenda il territorio". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo nel corso della riunione del tavolo interistituzionale su Alitalia in corso alla Regione Lazio."Noi siamo già dentro società Aeroporti di Roma - ha aggiunto Marrazzo - e non ci sarebbe nessun problema ad entrare nella nuova compagnia (Cai). Non dimentichiamo che parliamo del presente e del futuro di milioni di famiglie. Voglio rassicurare i cittadini che questa è una operazione per il paese volta a tutelare anche il nostro turismo. Per la definizione dei dettagli aspetto l'incontro di domani con l'ingegner Roberto Colaninno con il quale discuteremo sui piano". Oggi Colaninno, presidente di Compagnia Aerea Italiana, è giunto nella sede della Commissione europea a Bruxelles per incontrare i tecnici Ue sul piano per salvare Alitalia.Intanto, il commissario straordinario di Alitalia Augusto Fantozzi ha confermato di aver ricevuto un'offerta preliminare da Cai il primo settembre per l'acquisto di una parte significativa delle attività del gruppo. Il commissario rileva, "anche se in via del tutto preliminare, che l'offerta ricevuta appare volta a soddisfare le finalità di cui al decreto legge 23 dicembre 2003 n. 347, così come recentemente modificato". Il contenuto dell'offerta è soggetto a riservatezza.

Il commissario si riserva poi di "esaminare l'offerta e di coltivare una trattativa sulla base della stessa nell'interesse dei creditori, della salvaguardia dei complessi aziendali e della continuità del servizio pubblico".Ancora incertezza sulla reale entità degli esuberi. "Non c'è una definizione esatta di coloro che dovrebbero essere collocati in attività diverse dal nuovo sistema Alitalia. Non dimentichiamo che oggi l'azienda è in una condizione di amministrazione straordinaria e prossima al fallimento in assenza di alternative", ha spiegato il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi intervistato da Maurizio Belpietro a 'Panorama del giorno'.Il ministro per la P.A. Renato Brunetta ha commentato da parte sua le dichiarazioni dell'ad di Intesa Corrado Passera sul confronto con i sindacati. "Io non avrei mai detto 'salta tutto se il sindacato non è d'accordo': per niente, si va avanti. Vorrei ricordare - ha aggiunto - che la situazione di Alitalia è il prodotto di cattiva politica certamente, ma anche di cattivo sindacato".

Esuberi Alitalia, 180 mln per ammortizzatori nel periodo 2009-2014
da rainews24.it

Per la cassa integrazione e la mobilità per i lavoratori in esubero dall'Alitalia saranno stanziate risorse pari a complessivi 180 milioni di euro in sei anni, nel periodo dal 2009 al 2014.

E' quanto stabilisce la relazione tecnica al disegno di legge, depositato ieri in Senato, per la conversione in legge del decreto legge relativo a "disposizioni urgenti in materia di ristrutturazione di grandi imprese in crisi", varato dal consiglio dei ministri per risolvere la crisi dell' Alitalia.

"Viene prevista una copertura di 30 milioni di euro per ciascuno degli anni del periodo 2009-2014 per gli interventi di sostegno al reddito e di agevolazioni al reimpiego previsti dal decreto" si legge nella relazione, indicando altresì le modalità di copertura degli oneri.

Alitalia, Brunetta duro: andiamo avanti anche senza ok del sindacato
da ilgiornale.it

Roma - Il commissario straordinario Augusto Fantozzi conferma di aver ricevuto l’offerta della Cai, la Compagnia aerea italiana guidata da Roberto Colaninno e Rocco Sabelli, per l’acquisto degli asset Alitalia. Intanto da Palazzo Chigi arrivano chiari segnali di voler chiudere al più presto. Con o senza i sindacati, fa sapere il ministro Brunetta. Ma il collega Sacconi assicura: "Non abbiamo mai pensato che i lavoratori in esubero di Alitalia potessero essere ricollocati nella Pubblica amministrazione, dove si entra solo per concorso pubblico. Fin dal primo giorno abbiamo indicato il settore privato".

Arrivata l'offerta della Newco Il commissario straordinario Augusto Fantozzi conferma di aver ricevuto l’offerta della Cai, la Compagnia aerea italiana guidata da Roberto Colaninno e Rocco Sabelli, per l’acquisto degli asset Alitalia. "Il Commissario Straordinario - si legge in una nota di Fantozzi - comunica di aver ricevuto il primo settembre 2008 da Cai, Compagnia Aerea Italiana srl - un’offerta per l’acquisto di compendi aziendali costituenti parti significativa delle attività del gruppo Alitalia. Il Commissario Straordinario - prosegue la nota - rileva, anche se in via del tutto preliminare, che l’offerta ricevuta appare volta a soddisfare le finalità di cui al decreto legge 23 dicembre 2003 n. 347, così come recentemente modificato. Il contenuto dell’offerta è soggetto a riservatezza. Il Commissario Straordinario - conclude la nota - si riserva di esaminare l’offerta e di coltivare una trattativa sulla base della stessa nell’interesse dei creditori, delle salvaguardia dei complessi aziendali e della continuità del servizio pubblico".

Colaninno a Bruxelles Oggi il presidente di della Compagnia aerea italiana Roberto Colaninno, candidatosi al salvataggio di Alitalia, ha discusso con i tecnici della direzione Trasporti di Bruxelles di prestito ponte e bad company. Secondo quanto spiegato da una fonte comunitaria, Colaninno ha incontrato i tecnici della direzione e gli uomini del gabinetto del commissario ai Trasporti, Antonio Tajani. Oggetto della riunione gli aiuti di stato, come il prestito ponte, ma anche la bad company. La Dg trasporti, che a differenza di altri settori ha poteri di vigilanza sugli aiuti di Stato, vuole "capire se l’eventuale liquidazione delle attività in perdita di Alitalia possano configuare un aiuto di Stato che potrebbe venir sanzionato dalla Ue", ha spiegato la fonte. Alla riunione, durata circa un’ora e mezza e da poco finita, non hanno partecipato i tecnici della direzione per la Concorrenza che stanno invece applicandosi sui fatturati di Alitalia e AirOne: "Devono stabilire se le due compagnie abbiamo più o meno di due terzi del loro fatturato realizzato sul mercato italiano. Se così fosse, l’eventuale fusione delle due società non sarebbe di competenza della Ue. Risultato: l’Unione non potrebbe intervenire in materia di slot, deroghe alla normativa antitrust e sulla fusione stessa", ha detto ancora la fonte. Il piano di salvataggio, messo a punto da Intesa Sanpaolo con la cordata di imprenditori italiani guidata da Roberto Colaninno, prevede che le attività in bonis della commissariata Alitalia vengano vendute alla Cai e fuse con altre attività di AirOne, mentre le rimanenti rimarrebbero in mano al commissario per un’eventuale vendita o liquidazione
Guarda stabilito che la situazione sta diventando molto penosa, e ora che ho anche visto il video di marco travaglio, direi che se Alitalia fallisse sarebbe solo un bene per la nazione. Ovviamente con tutto il rispetto per gli onesti lavoratori che si trovano vittime di uno stupido gioco politico...però sarebbe meglio che fomentare il giochetto stesso.
Bah...che situazione squallida...
Ciò che mi rattrista veramente è che le persone cominciano a accettare questo andazzo.
Sono convinto che se nel profondo di noi stessi sapessimo davvero rifiutare certe situazioni, se sapessimo allontanare tutte le critiche non costruttive, atte solo a fare rumore e a fornire un valido supporto a quei fetenti che ci marciano su, apposta per creare ulteriore confusione, ogni situazione non arriverebbe così in basso, ogni situazione.
...

Avatar utente
I-FORD
B777 Captain
B777 Captain
Messaggi: 547
Iscritto il: 11 luglio 2006, 1:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da I-FORD » 3 settembre 2008, 22:06

Io non sparo mai ca**ate e non scrivo mai cose false. Fammi un esempio di cosa falsa che avrei scritto e poi discutiamo. Se scrivo è perchè mi documento.
Mi dispiace doverti contraddire winter però tu hai preso un post su un forum anonimo dove un pilota AZ riporta quanto ha letto su un'altro forum scritto da un collega a proposito di UN albergo che ha chiesto ad UN equipaggio la carta di credito a garanzia del pagamento della stanza.
L'equivoco è stato chiarito nel giro di pochi minuti.
Sull'esito dell'evento, risolto localmente e non certo con i soldi da Roma, non mi pare tu ti sia documentato e questa tua affermazione:
quando oggi negli alberghi di tutto il mondo i poveri piloti ed AAVV di AZ dopo 8/9 ore di servizio si devono pagare le stanze da soli
a me pare proprio una ca**ata, primo perchè non succede in nessun albergo da nessuna parte del mondo (a parte uno, una volta) e secondo perchè 8/9 ore di servizio sono abbastanza rare, molto più comuni 11/12, come nel caso in questione.

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 3 settembre 2008, 22:26

Io chiudo qui.... nel senso che, pur essendo questo un forum pubblico, quindi una libera sede di discussione e di confronto civile di opinioni diverse, mi sembra che l'argomento AZ abbia preso una deriva troppo (inutilmente) polemica. Per quel che mi riguarda, la prossima settimana ho in programma altro tre voli con AZ (vabbè, uno in code-sharing :mrgreen: ). Finchè non troverò un cartello con scritto "Chiuso" al banco check-in, mi ostinerò "stupidamente" a scegliere - quando logisticamente possibile - la nostra compagnia di bandiera per i miei spostamenti. Questione di affetto, questione di soddisfazione..... Poi ognuno è libero di pensarla come vuole e di agire di conseguenza.

Shalom!
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 3 settembre 2008, 22:43

bomber78 ha scritto:
Maxlanz ha scritto:
bomber78 ha scritto: ...probabilmente da domenica non ci saranno piu rotte...ne di lungo ne di corto raggio...
Dici che sarà così?

A questo punto meglio non sbilanciarsi, :) ma non credo che quel famoso muro sia così impenetrabile. :roll:
Però confesso che questa tua affermazione mi incuriosisce.

Ciao
Massimo

sensazione personale...boh...gli aerei di proprietà che volano fuori dalla ue rischiano di non tornare indietro
se sono di proprietà non penso proprio che li possano bloccare,al massimo possono venir bloccati quelli in leasing dalle compagnie proprietarie del velivolo

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 3 settembre 2008, 22:45

winter71 ha scritto:p.s. io mi farei scrupoli anche a volare su LHR..sai com'è degl inglesi non mi fido.
dove e come dobbiamo volare lo decide l'azienda,se il volo in piedi(non cancellato) e ci rifiutiamo di partire qualcuno ci chiamerà per avere spiegazioni di cosa stiamo facendo
a terra non decide il cpt decide l'azienda e noi dobbiamo obbedire

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 3 settembre 2008, 22:48

winter71 ha scritto:Whow !
p.s. hai presente il detto del cinese che sta sul greto del fiume ? Io aspetto e mi ricordo cosa dicevate tu, Airbus e Aurum qualche settimana fa. Ora c'è pure una richiesta di dichiarazione di insolvenza. C'è pure un commissario.
e che dicevamo sentiamo un pò?
per caso ho mai detto che non saremmo stati commissariati?
si sa da un bel pò...

winter71
Banned user
Banned user
Messaggi: 208
Iscritto il: 25 aprile 2008, 11:05

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da winter71 » 3 settembre 2008, 22:50

air.surfer ha scritto:
winter71 ha scritto: L'episodio c'è stato..è stato risolto ma c'è stato.
Ora si può anche non parlarne. .
Ma siccome siamo in un forum di discussione mi sembra giusto citare l'episodio.
L'episodio, unico che io sappia, c'è stato ma è stato prontamente risolto in una ventina di minuti. Ben diverso dal postare quelo che tu hai postato. Hai fatto la stessa cosa che hanno fatto i giornalisti con le foto del cesso rotto del sito di aviatorAZ. A proposito, chissà se come sito MD80.it verremo citati da qualche giornale per quello che hai postato. Sai che storia? Altro che cesso rotto....
winter71 ha scritto: Ed in ogni caso ti invito nuovamente a moderare i termini con il sottoscritto.
Lo ripeto..non ti ho mai offeso o insultato come stai facendo tu in continuazione e come hai fatto in passato molto pesantemente (a proposito di richiamo al regolamento del forrum ed alle offese di tipo politico, raziale e religioso).
Tu *dici* cose false e tendenziose. E' un dato di fatto e te l'ho dimostrato piu' volte, dai dipendenti nel cda agli equipaggi che vengono cacciati dagli alberghi in giro per il mondo.
Non ti ho offeso in nessun modo e se l'ho fatto indirettamente (citando lo zyklon) me ne sono scusato ampiamente.
Non continuare con questa storia perchè cominci a diventare noioso.
Airbus...il doc che ho riportato era pubblico nel senso che è stato trovato sulla rete senza violare alcuna banca dati o peggio. Se AZ voleva renderlo riservato poteva farlo. Non l'ha fatto.
Se mi dimostri che era falso sono disposto a fare ammenda.
Altrimenti si tratta di un documento, secondo, me interessante da pubblicare in un forum dove si sta discutendo di AZ.
Sarà anche un solo episodio risolto in 20 minuti. Ma è un episodio. E siamo al 3 di settembre. Perchè non parlarne serenamente ?
La notiza dei dipendenti AZ nel CDA AZ non è falsa. Uno di questi dipendenti si è pure comprato Eurofly.
Anche questo può essere un argomento di discussione in un forum dove si parla di AZ.
L'esempio di CCS era per spiegare come mai è rischioso mandare aerei fuori dall'Italia fatto dietro tua espressa domanda (vogliamo ricordare la tragica e drammatica storia del tuo collega Michel Rongè di Sabena intimato dai suoi di riportare l'ultimo aereo a Bruxelles. E' una storia terribile che dimostra come con queste cose non c'è da scherzare). Non si può parlare di questi argomenti in un forum dove si parla di AZ ?
Se poi non si vuole parlare di queste cose allora apriamo un forum sulla zootecnia.
Ciao
d.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 3 settembre 2008, 22:54

aurum ha scritto:ASCA) - Roma, 3 set - L'ingresso di Intesa SanPaolo in Alis, compagnia aerea che opera nel trasporto merci, conferma la sostenibilita' del settore cargo in una grande compagnia. Lo dichiara l'Anpac in una nota.

''Questa decisione dell'Istituto di credito guidato da Corrado Passera di entrare attivamente nel mercato del Cargo - afferma l'Anpac - conferma il grande impegno di Intesa-San Paolo nel settore del trasporto aereo ed accende una luce positiva sulle valutazioni industriali e finanziarie in merito al settore cargo che l'Istituto di credito dovrebbe aver fatto, con l'ausilio delle societa' di consulenza, nell'ambito dello stesso piano per il rilancio di Alitalia''.

''A dispetto delle tante voci strumentali di tenore opposto che sono circolate negli ultimi tempi in merito, l'impegno diretto di Intesa-San Paolo nel mercato del trasporto internazionale delle merci da e per l'Italia - conclude l'associazione di categoria - conferma quanto gia' da tempo sostenuto dall'Anpac sulla sostenibilita' industriale del cargo all'interno di una grande compagnia aerea di livello globale come auspichiamo torni presto ad essere Alitalia''.
ma che strana coincidenza!!!!
chissà dove finiranno i 5 MD11 az.....
ma non era un settore in perdita.........
ma si dai devono guadagnare un pò tutti.....
e l'italia è un paese di babbei scusatemi il francesismo,perchè non si sono ancora resi conto che si stanno arricchendo in pochi,spartendosi la torta,a spese di tutti,di molti,del popolo,che pagheranno debiti pregressi ed esuberi.....
this is italy

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 3 settembre 2008, 22:54

posturika ha scritto:
winter71 ha scritto:Se tu la smettessi di fare l'uccello del malaugurio, ricordandoti che stai parlando con persone che in queste ore si stanno giocando il loro futuro, nessuno ti insulterebbe.
e si dovrebbe pure ricordare che la vita è una ruota.....

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 3 settembre 2008, 22:55

winter71 ha scritto: Su un altro forum il suddetto dipendente AZ ha pure allegato la comunicazione dell'hotel in inglese.
Io non sparo mai ca**ate e non scrivo mai cose false. Fammi un esempio di cosa falsa che avrei scritto e poi discutiamo. Se scrivo è perchè mi documento.
tu winter devi capire fondamentalmente una cosa
che quello che tu puoi leggere solo su un forum,noi abbiamo il "piacere" di leggerlo su canali riservati a NOI,e non abbiamo bisogno di andare in giro a cercare conferme
poi dovresti cercare di capire che quello che postiamo è l'1% di quello che l'azienda ci comunica,e sai perchè?
perchè certe informazioni non possono essere divulgate,io non avrei mai divulgato l'evento che il collega ha postato di là,perchè il contratto che mi lega ad az mi impone un vincolo di riservatezza su quanto accade in azienda

quello che il collega non ha postato è che l'hotel è stato pagato dall'azienda attraverso lo scalo in loco

consiglio: informati meglio next time magari contattando il collega in pvt per dei chiarimenti

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 3 settembre 2008, 22:57

airbusfamilydriver ha scritto: ma che strana coincidenza!!!!
........
this is italy
Sorry, contraddico il mio precedente post... però mi sento di straquotare l'intervento di AFD.....

P.S. il grassetto è mio.

Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 3 settembre 2008, 22:59

winter71 ha scritto:
air.surfer ha scritto:
winter71 ha scritto: L'episodio c'è stato..è stato risolto ma c'è stato.
Ora si può anche non parlarne. .
Ma siccome siamo in un forum di discussione mi sembra giusto citare l'episodio.
L'episodio, unico che io sappia, c'è stato ma è stato prontamente risolto in una ventina di minuti. Ben diverso dal postare quelo che tu hai postato. Hai fatto la stessa cosa che hanno fatto i giornalisti con le foto del cesso rotto del sito di aviatorAZ. A proposito, chissà se come sito MD80.it verremo citati da qualche giornale per quello che hai postato. Sai che storia? Altro che cesso rotto....
winter71 ha scritto: Ed in ogni caso ti invito nuovamente a moderare i termini con il sottoscritto.
Lo ripeto..non ti ho mai offeso o insultato come stai facendo tu in continuazione e come hai fatto in passato molto pesantemente (a proposito di richiamo al regolamento del forrum ed alle offese di tipo politico, raziale e religioso).
Tu *dici* cose false e tendenziose. E' un dato di fatto e te l'ho dimostrato piu' volte, dai dipendenti nel cda agli equipaggi che vengono cacciati dagli alberghi in giro per il mondo.
Non ti ho offeso in nessun modo e se l'ho fatto indirettamente (citando lo zyklon) me ne sono scusato ampiamente.
Non continuare con questa storia perchè cominci a diventare noioso.
Airbus...il doc che ho riportato era pubblico nel senso che è stato trovato sulla rete senza violare alcuna banca dati o peggio. Se AZ voleva renderlo riservato poteva farlo. Non l'ha fatto.
Se mi dimostri che era falso sono disposto a fare ammenda.
Altrimenti si tratta di un documento, secondo, me interessante da pubblicare in un forum dove si sta discutendo di AZ.
Sarà anche un solo episodio risolto in 20 minuti. Ma è un episodio. E siamo al 3 di settembre. Perchè non parlarne serenamente ?
La notiza dei dipendenti AZ nel CDA AZ non è falsa. Uno di questi dipendenti si è pure comprato Eurofly.
Anche questo può essere un argomento di discussione in un forum dove si parla di AZ.
L'esempio di CCS era per spiegare come mai è rischioso mandare aerei fuori dall'Italia fatto dietro tua espressa domanda (vogliamo ricordare la tragica e drammatica storia del tuo collega Michel Rongè di Sabena intimato dai suoi di riportare l'ultimo aereo a Bruxelles. E' una storia terribile che dimostra come con queste cose non c'è da scherzare). Non si può parlare di questi argomenti in un forum dove si parla di AZ ?
Se poi non si vuole parlare di queste cose allora apriamo un forum sulla zootecnia.
Ciao
d.
ok vedo che non ci capiamo
riprovo
NON HO DETTO CHE HAI SCRITTO UNA FALSITA'
ho detto che non hai completato,a mio avviso l'ìnformazione,facendo passare l'idea che i crew si sitiano pagando gli hotel
se domani succedesse a me puoi immaginarti che gli mollo l'aereo dove sto e me ne torno a casa,ma non sgancio un euro

il documento non è edito da az,quello che hai visto è un foglio consegnato da un HOTEL a un crew,e il crew lo ha pubblicato,in un canale a noi riservato-NON AZIENDALE-ma privato,insomma una mailing list
quetso poi è stato rimbalzato da un altro collega,forumista su un forum pubblico
io NON avrei mai diffuso una notizia del genere perchè sono vincolato da un contratto e da un vincolo di riservatezza
NON sto dicendo che TU NON puoi pubblicarlo o parlarne,TU PUOI ECCOME,visto che ormai è pubblico,IO NON POSSO,pubblicarlo perchè sono vincolato
tutto quà
solo che non hai completato l'informazione dicendo che lo scalo ha pagato la camera come giusto che sia
punto e stop

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 3 settembre 2008, 23:01

airbusfamilydriver ha scritto:il contratto che mi lega ad az mi impone un vincolo di riservatezza su quanto accade in azienda
credo che questo valga per tutte le aziende. anch io avevo il vincolo ella riservatezza!
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bomber78 » 3 settembre 2008, 23:08

airbusfamilydriver ha scritto:
bomber78 ha scritto:
Maxlanz ha scritto:
bomber78 ha scritto: ...probabilmente da domenica non ci saranno piu rotte...ne di lungo ne di corto raggio...
Dici che sarà così?

A questo punto meglio non sbilanciarsi, :) ma non credo che quel famoso muro sia così impenetrabile. :roll:
Però confesso che questa tua affermazione mi incuriosisce.

Ciao
Massimo

sensazione personale...boh...gli aerei di proprietà che volano fuori dalla ue rischiano di non tornare indietro
se sono di proprietà non penso proprio che li possano bloccare,al massimo possono venir bloccati quelli in leasing dalle compagnie proprietarie del velivolo
si scusa, mi era scappato il non di proprietà

winter71
Banned user
Banned user
Messaggi: 208
Iscritto il: 25 aprile 2008, 11:05

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da winter71 » 3 settembre 2008, 23:44

airbusfamilydriver ha scritto:
posturika ha scritto:
winter71 ha scritto:Se tu la smettessi di fare l'uccello del malaugurio, ricordandoti che stai parlando con persone che in queste ore si stanno giocando il loro futuro, nessuno ti insulterebbe.
e si dovrebbe pure ricordare che la vita è una ruota.....
Mi stai augurando sfighe per il futuro ??!!
d.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8484
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da mcgyver79 » 3 settembre 2008, 23:46

winter71 ha scritto:Mi stai augurando sfighe per il futuro ??!!
d.
Non credo, sta solo passando un momento così, come una palafitta durante il maremoto.

Se non vi aizzate a vicenda state meglio entambi.

Ciaooooo.
McGyver

winter71
Banned user
Banned user
Messaggi: 208
Iscritto il: 25 aprile 2008, 11:05

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da winter71 » 3 settembre 2008, 23:47

mcgyver79 ha scritto:
winter71 ha scritto:Mi stai augurando sfighe per il futuro ??!!
d.
Non credo, sta solo passando un momento così, come una palafitta durante il maremoto.

Se non vi aizzate a vicenda state meglio entambi.

Ciaooooo.
Guarda che a me non importa..ho 37 anni e ne ho passate diverse...
Era solo per capire meglio il concetto "dovrebbe ricordarsi che la vita è una ruota"..
Ciaooo.
d.

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 4 settembre 2008, 0:18

airbusfamilydriver ha scritto: se sono di proprietà non penso proprio che li possano bloccare,al massimo possono venir bloccati quelli in leasing dalle compagnie proprietarie del velivolo
Invece anche quelli di proprietà possono essere bloccati; anzi, un soggetto terzo creditore non potrebbe bloccare un aereo AZ intestato a una società di leasing (solamente la società di leasing potrebbe farlo), ma se l'aereo è di proprietà di AZ, eccome se può, è proprio questo il pericolo.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 settembre 2008, 0:21

winter71 ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:
posturika ha scritto:
winter71 ha scritto:Se tu la smettessi di fare l'uccello del malaugurio, ricordandoti che stai parlando con persone che in queste ore si stanno giocando il loro futuro, nessuno ti insulterebbe.
e si dovrebbe pure ricordare che la vita è una ruota.....
Mi stai augurando sfighe per il futuro ??!!
d.
no io a differenza tua non lo faccio,ti metto solo in guardia dal fatto che molti tuoi post sanno di gufaggio,e come ben sai spesso il gufo è come un boomerang

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 4 settembre 2008, 0:36

Ah tanto per cambiare winter io stò ancora aspettando una risposta alla domanda chè ti ho fatto alcune pagina fà chè fai orecchie da mercante? vorrei ricordarti chè ci siamo pure noi di terra chè stiamo rischiando il c**o(io potrei anche stare tranquillo visto chè Airport è nella god company ma sai farmi riudrre ancorà di altri 300 euri lo stipendio mi roderebbe non poco) e degli stagionali chè mandano a casa? ah già tù dirai puoi trovarti sempre un altro lavoro dove a 37 anni? me lo spieghi caro mio piantala di sputare in alto chè prima o poi ti ricade in faccia.

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 4 settembre 2008, 0:52

worf359 ha scritto:Ah tanto per cambiare winter io stò ancora aspettando una risposta alla domanda chè ti ho fatto alcune pagina fà chè fai orecchie da mercante? vorrei ricordarti chè ci siamo pure noi di terra chè stiamo rischiando il c**o(io potrei anche stare tranquillo visto chè Airport è nella god company ma sai farmi riudrre ancorà di altri 300 euri lo stipendio mi roderebbe non poco) e degli stagionali chè mandano a casa? ah già tù dirai puoi trovarti sempre un altro lavoro dove a 37 anni? me lo spieghi caro mio piantala di sputare in alto chè prima o poi ti ricade in faccia.
Scusa, ma:

- ti daranno ammortizzatori sociali per 7 anni?

Se la risposta è sì, credo che in 7 anni un altro lavoro lo trovi, ogni giorno in Italia perdono il lavoro migliaia di persone con 0 anni di stipendio garantito. Che AZ andasse male, lo hai sempre saputo, non è che è improvvisamente andata in perdita, son 20 anni che chiude in perdita. Se poi hai 7 anni di ammortizzatori, mi dispiace sinceramente per la perdita del posto di lavoro che non è mai una cosa positiva, ma in 7 anni troverai un altro posto. Non è che il posto è garantito a vita.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 4 settembre 2008, 1:00

Invece anche quelli di proprietà possono essere bloccati; anzi, un soggetto terzo creditore non potrebbe bloccare un aereo AZ intestato a una società di leasing (solamente la società di leasing potrebbe farlo), ma se l'aereo è di proprietà di AZ, eccome se può, è proprio questo il pericolo.
Mah... non è il mio campo ma credo che una cosa del genere la potrebbe fare solo un giudice. Del resto come fa un creditore a bloccare un aereo?
Comunque, tranquilli che non bloccano proprio niente, secondo me è tutto già scritto. Domani, come da copione, usciranno dei numeri al lotto che spaventeranno tutti seguiti dalla solita bufera mediatica ma poi comincerà la trattativa.
L'episodio dell'albergo è un episodio isolato dovuto al fatto che gli americani sono rincoglioniti. Sarebbe bastata una telefonata preventiva allo scalo per risolvere il problema. Si vede che il solerte messicano che gestisce l'albergo s'era magnato troppi tacos. Del resto Winter71, che si documenta, mi deve ancora spiegare come mai in Italia dove gli equipaggi in giro sono piu' di uno non è ancora successo nulla.
Che dire... io sono ottimista. E' da naso, pisè... ma se po' fa'.

Ah... gira voce che l'apetta non veda l'ora di prendersi gli 80 che saranno dismessi. Ma non era una lowcost?
L'80... il divoratore di cherosene con l'altimetro killer a tamburo collegato con l'indicatore sagittale.

PPS Piccola nota di biasimo per il dipendente AZ che ha postato quella lettera su internet. Da che mondo è mondo i panni sporchi si lavano in casa e certamente adesso non è proprio il momento di darci la zappa sui piedi.
Ultima modifica di air.surfer il 4 settembre 2008, 10:09, modificato 3 volte in totale.

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 4 settembre 2008, 1:07

air.surfer ha scritto:
Mah... non è il mio campo ma credo che una cosa del genere la potrebbe fare solo un giudice. Del resto come fa un creditore a bloccare un aereo? :-)
Certo, ovviamente il creditore presenta domanda al giudice (a seconda delle leggi in vigore in quel paese), non è che si fa "giustizia" da sé, bisogna passare sempre per il tribunale, e l'incognita è il tempo che può richiedere tale procedura.

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 4 settembre 2008, 1:07

Io sono destinato a restare dentro la nuova az la storia degli ammortizzatori sociali rigurda solo quelli dai 40 in sù ok per quelli chè li hanno ma ti sei chiesto come mai ci sono tanti 50 in giro chè nonostante nel loro campo lavorativo hanno i cosidetti attributi sono ancora a spasso? tù credi chè una ditta di trasporti viene a prendere un tecnico gommista di quesi 50 anni quando preferisce l'extracomunitario chè magari lo tiene pure a nero e sotto ricatto? caro mio stè favole succedono in america non in italia ricordalo.
Ah per gli stagionali mica ci sono gli ammortizzatori per loro solo un arrivederci e grazie e posso dirlo visto chè sono stato stagionale per 7 anni.
A volte vorrei saper sè quando ve ne uscite cò stè affermazioni vivete in uno mondo tutto vostro o nella realtà e la cosa preoccupante è chè ci credete pure a quello chè dite,ma di solito chi dice stè cose è èerchè ha la poltrona belle salda sotto le chiappe.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 4 settembre 2008, 3:38

janmnastami ha scritto: Certo, ovviamente il creditore presenta domanda al giudice (a seconda delle leggi in vigore in quel paese), non è che si fa "giustizia" da sé, bisogna passare sempre per il tribunale, e l'incognita è il tempo che può richiedere tale procedura.
Bene. Quindi vien da se che gli unici aeroplani che potrebbero essere fermati, almeno nell'immediato, sono quelli in leasing.
Amen.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 4 settembre 2008, 3:46

janmnastami ha scritto:
Caligola91 ha scritto: Sì infatti...penso che in un qualsiasi altro paese europeo una persona del genere quantomeno perderebbe la faccia e la carriera per un'affermazione così...
e che ha detto di sconcertante?
A parte il tono usato vagamente nazista, lo sconcertante nella sua dichiarazione è che, dal momento che i sindacati non accetterebbero mai un aut aut, un comportamento del genere significherebbe solo far chiudere la compagnia.
Dichiarazione fatta da uno che non è nemmeno titolato a parlarne visto che non è coinvolto nella trattativa.
Muro contro muro non conviene mai a nessuno. Vi ricordate gli schiaffoni presi dal precedente governo per mano dei tassisti? Del resto mi sembra gli sia stato spiegato che nessun esubero andrà nella P.A.
Certe volte una padellata di razzi propri bisognerebbe farsela, non credi?

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 4 settembre 2008, 3:56

air.surfer ha scritto: Bene. Quindi vien da se che gli unici aeroplani che potrebbero essere fermati, almeno nell'immediato, sono quelli in leasing.
Amen.
Alcuni 777 sono di proprietà e la procedura generalmente richiede ore, non giorni o settimane. Ovviamente spero non succeda, perché sarebbe la fine, in tutti i sensi.
air.surfer ha scritto: A parte il tono usato vagamente nazista, lo sconcertante nella sua dichiarazione è che, dal momento che i sindacati non accetterebbero mai un aut aut, un comportamento del genere significherebbe solo far chiudere la compagnia.
Dichiarazione fatta da uno che non è nemmeno titolato a parlarne visto che non è coinvolto nella trattativa.
Muro contro muro non conviene mai a nessuno. Vi ricordate gli schiaffoni presi dal precedente governo per mano dei tassisti? Del resto mi sembra gli sia stato spiegato che nessun esubero andrà nella P.A.
Certe volte una padellata di razzi propri bisognerebbe farsela, non credi?
Secondo te, se i sindacati diranno no, deve essere buttato via il piano Fenice, lasciando 20.000 persone in mezzo alla strada? Il liquidatore venderà AZ pezzo per pezzo e Intesa prenderà i pezzi che le interessano, è questa la liquidazione di un'azienda.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8484
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da mcgyver79 » 4 settembre 2008, 8:16

Avvoltoi subito in azione: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=287898

Resta il fatto che i soldi sono stato chiesti, e non sembra essere un precedente rassicurante seppur finora isolato.

Ciaooooo.
McGyver

Bloccato