Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 9 settembre 2008, 1:44

AFD, te l eri lasciata da parte questa? :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Beorn » 9 settembre 2008, 7:56

ronnieross ha scritto:
Beorn ha scritto:
ronnieross ha scritto: il "venditore di case"
(che prova a risolverlo ...)
O piuttosto a guadagnarci? :wink:
Dai, spiegaci in che modo.
Se AZ scompare, "non mi hanno lasciato lavorare (sindacati e comunisti mangiabambini)"

Se AZ rinasce, "Visto? Ci volevo io... :mrgreen: "

Se il piano andasse in porto, ci sono troppe cose strane...
http://dagospia.excite.it/articolo_index_43366.html
Gio'
-------------

Avatar utente
Flory
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 394
Iscritto il: 22 febbraio 2008, 18:13

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Flory » 9 settembre 2008, 8:22

ronnieross ha scritto:
Beorn ha scritto:
ronnieross ha scritto: Alitalia è un pasticcio colossale da decenni e non l'ha certo creato il "venditore di case"
(che prova a risolverlo ...)
O piuttosto a guadagnarci? :wink:
Dai, spiegaci in che modo.
Beh...I suoi amici ci guadagnano di sicuro...
Un solo caso, il più insospettabile: il re dell'acciaio Riva.
Ma lo sapevate che, prima dell'ingresso nella cordata, la Regione Puglia aveva decretato la chiusura dell'acciaieria Ilva poichè non era a norma con l'emissione di diossina nell'aria durante il ciclo produttivo? Parliamo di diossina, eh? mica di cicciole...Veleno che la gente respira, assorbe e possibilmente trasforma in forme tumorali...
Ebbene, la Regione non ha l'ultima parola in merito, se decidesse d'intervenire il Ministero dell'Ambiente...
E sapete quale Silvio's gnocca regge il Ministero dell'Ambiente? E volete sapere che fine ha fatto la scartoffia firmata da Vendola dopo l'ingresso di Riva nella cordata...?Se si finisce la carta igienica...

maccabi85
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 31 marzo 2008, 12:14

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da maccabi85 » 9 settembre 2008, 9:06

Da quando in qua l'efficienza di un sindacato si misura in base al numero di scioperi effettuati? Personalmente, credo che l'efficienza di un sindacato sta nel difendere gli interessi dei lavoratori. Ora, in che cosa consiste difendere gli interessi dei lavoratori? Qualcuno dei piloti o altre categorie Alitalia mi puo' rispondere?

Inoltre, i sindacati erano contrari ad un accordo con Air France (come questo Governo). Adesso i sindacati sono contrari a questo accordo. Bene, mi spiegate cosa vogliono i sindacati? La mia domanda non e' polemica. Voglio realmente capire.

Per Airsurfer. Capisco la tua situazione e hai la mia solidarieta' (per quanto possa contare in questi casi). Vorrei anche sapere da te: qual e' un contratto che ti soddisferebbe? E che tipo di Alitalia vuoi?

CIaoooooooooooo

winter71
Banned user
Banned user
Messaggi: 208
Iscritto il: 25 aprile 2008, 11:05

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da winter71 » 9 settembre 2008, 9:11

ronnieross ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:
L'opinione pubblica, come dimostrano anche gli articoli di giornale postati qui che voi ci dite essere non corretti (e io ci credo), è per la maggior parte a favore del cavaliere.
Poi il nostro non si farà mettere in saccoccia.
Riuscirà a ribaltare la frittata.
Non è nato come venditore di case ?
d.
Stai andando sul veleno personale, vuol dire essere piuttosto a corto di idee...
Alitalia è un pasticcio colossale da decenni e non l'ha certo creato il "venditore di case"
(che prova a risolverlo senza regalare l'azienda all'estero, come voleva fare il genio precedente)
Miiii.quotato come AFD....fate qualche cosa !

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da maksim » 9 settembre 2008, 9:12

Piloti AZ che giudicano "irricevibile" il nuovo piano di salvataggio dell' azienda e che, piuttosto, si dicono prefererire un ritorno all'offerta di AF di alcuni mesi fa o, addirittura il fallimento.
Offerta di AF che, per l'appunto, pochi mesi fa era a portata di mano e che venne meno anche perchè i piloti si impuntarono sul "Cargo". Cargo che, ora come ora, verrebbe smantellato lo stesso con quest'ultimo piano.
E allora, tanto non valeva accettare allora la proposta di AF ??????
Chi troppo vuole, nulla stringe...

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9217
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 9 settembre 2008, 9:26

maccabi85 ha scritto:Da quando in qua l'efficienza di un sindacato si misura in base al numero di scioperi effettuati? Personalmente, credo che l'efficienza di un sindacato sta nel difendere gli interessi dei lavoratori. Ora, in che cosa consiste difendere gli interessi dei lavoratori? Qualcuno dei piloti o altre categorie Alitalia mi puo' rispondere?

Inoltre, i sindacati erano contrari ad un accordo con Air France (come questo Governo). Adesso i sindacati sono contrari a questo accordo. Bene, mi spiegate cosa vogliono i sindacati? La mia domanda non e' polemica. Voglio realmente capire.

Per Airsurfer. Capisco la tua situazione e hai la mia solidarieta' (per quanto possa contare in questi casi). Vorrei anche sapere da te: qual e' un contratto che ti soddisferebbe? E che tipo di Alitalia vuoi?

CIaoooooooooooo
Prima di parlare di contratto, bisognerebbe parlare di esuberi. E qui tutti nicchiano... nessuno conferma e nessuno smentisce. A fare il conto con le macchine che vogliono lasciare a terra viene fuori un numero prossimo a 1000. Poi bisognerebbe parlare di Piano Industriale, che è l'unico che permette alla compagnia di avere una prospettiva futura, e qui stendo un velo pietoso.
In ultimo bisognerebbe parlare di contratto.
Il contratto dei Piloti dovrebbe essere prima di tutto di categoria e poi la base di partenza dovrebbe essere quella delle principali compagnie europee. Poi possiamo pure trattare, ma non si puo' partire dal basso. E' una mortificazione che nessuno di noi accetterà.
E senza di noi, checchè ne dica qualcuno, non si va da nessuna parte.
E' ora che lo capiscano.
Qualcuno ha detto Muoia Sansone con Tutti i Filistei?
Si, esatto. E' proprio cosi'.

Mi sono rotto il razzo di pagare in prima persona per accordi politici. Guarda i confederali. Stanno sacrificando poche migliaia di lavoratori per meri interessi personali. Ti ricordo che nella "forza" confederale i lavoratori di AZ sono piccola cosa.

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air4you » 9 settembre 2008, 9:27

Io dico solo che come sta andando a finire la vicenda è solamente vergognoso E' un insulto a tutti gli italiani.
Ma il tempo darà ragione e credo che questo piano di affossamento di Alitalia a compagnia regional sarà il capolavoro del nostro primo ministro che passerà alla storia come l'opera più significativa di un paese allo sbando

Intanto a qualcuno il cerino gli si è spento fra le dita e adesso accetterà la proposta più vergognosa che Alitalia poteva avere...

Qualcuno firma per paura... firma un affossamento per salvarsi la faccia Ha avuto anche la pretesa di chiedere nel piano di evitare che in futuro ci sia una scalata di un vettore internazionale. E' solamente vergognoso. Questo la dice lunga di come poco florido sarà il futuro se c'è gente che la pensa ancora con i campanili e con i soldi di tutti
Io rimango della mia opinione che dopo la legge elettorale di qualche anno l'ennesima porcata dell'attuale governo è già pronta e ai dipendenti di alitalia... a quelli di Airone.... ai contribuenti italiani non c'è altra soluzione che quella del prendere o lasciare..... Complimenti per la trasmissione.

http://notizie.alice.it/notizie/top_new ... 90299.html

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9217
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 9 settembre 2008, 9:30

maksim ha scritto:Piloti AZ che giudicano "irricevibile" il nuovo piano di salvataggio dell' azienda e che, piuttosto, si dicono prefererire un ritorno all'offerta di AF di alcuni mesi fa o, addirittura il fallimento.
Offerta di AF che, per l'appunto, pochi mesi fa era a portata di mano e che venne meno anche perchè i piloti si impuntarono sul "Cargo". Cargo che, ora come ora, verrebbe smantellato lo stesso con quest'ultimo piano.
E allora, tanto non valeva accettare allora la proposta di AF ??????
Chi troppo vuole, nulla stringe...
L'offerta AF prevedeva vari paletti senza i quali, anche solo uno di essi, dava la possibilità a SPinetta di ritirarla.
Se non ricordo male c'era il benestare del nuovo governo e il ritiro della maxicausa di Moratti & CO.
A me risulta che non ci fu nè l'uno nè l'altro.
Ricordo male?

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da classezara » 9 settembre 2008, 9:35

Mi spiace contraddirvi ma il problema AZ non influirà + di tanto sul mandato elettorale del signor B.
Non influirà perché questa coalizione ha già dimostrato in passato di saper "durare".
Non influirà per il semplice fatto che siamo ad inizio mandato.
Le decisioni + ostiche vanno sempre prese ad inizio mandato perché in questo modo ci sono anni e non mesi per far dimenticare e per produrre un'immagine positiva del proprio lavoro.
Inoltre considerate che il governo attuale con poche ma abili mosse (a volte + di propaganda che di sostanza) ha saputo costruire un consenso molto allargato attorno al suo operato.
Come avete notato anche le televisioni contribuiscono poi, in modo notevole, a questo "gioco".
Ieri sono letteralmente saltato sul divano nel sentire una giornalista di sky porre ad un sindacalista una domanda il cui senso (+ o -) era: "Come mai i piloti non hanno ancora capito che l'epoca in cui potevano usufruire di tutta una serie di scandalosi privilegi è finita?"
Mi spiace ammetterlo ma l'opinione pubblica condivide questa visione e condivide molte delle domande e delle affermazioni poste in questi giorni da winter... domande e affermazioni assurde, senza fondamento perché poste da persone che non conoscono a fondo ne comprendono la realtà del trasporto aereo. Ma questa ignoranza di base non cambia la sostanza... se anche AZ fallisse la maggior parte dell'opinione pubblica non ne sarebbe così contrariata e di questi una buona percentuale accetterebbe l'idea che la ragione del fallimento sia dovuta all'esosità della "casta" dei piloti.

Personalmente comprendo bene la vostra amarezza, ma spero che voi e i vostri sindacati non perdiate di vista la realtà dell'attuale situazione. Nel futuro sarebbe anche interessante se le vostre organizzazioni sindacali si impegnassero a creare in questo paese una cultura aeronautica più ampia.

maccabi85
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 31 marzo 2008, 12:14

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da maccabi85 » 9 settembre 2008, 9:36

Airsurfer..grazie della risposta! Voglio realmente capire come stanno le cose! Secondo te, conoscendo la situazione all'interno di Alitalia, quanti esuberi dovrebbero esserci? Sono congrue le macchine che avete adesso? C'e' un criterio secondo il quale devono essere tolti un tot. numero di MD80? Quello che voglio capire e': che criterio si sta seguendo per questa operazione? E' un criterio economico (e non mi sembra) o un criterio meramente politico?. Potresti gentilmente fornirmi dei dati che tu ritieni economici (tipo, quanti esuberi ci dovrebbero essere, quante macchine ci dovrebbero essere)?.

Grazie

Ciaoooooooooooo

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9217
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 9 settembre 2008, 9:42

classezara ha scritto:Mi spiace contraddirvi ma il problema AZ non influirà + di tanto sul mandato elettorale del signor B.
Non influirà perché questa coalizione ha già dimostrato in passato di saper "durare".
Non influirà per il semplice fatto che siamo ad inizio mandato.
Ci sono decisioni e decisioni.
In questo caso non si tratta di rimettere il grembiulino ai bambini di scuola.
Questo sta lasciando il paese senza una compagnia di bandiera creando un problema sociale
che non ha euguali solo per far rientrare le banche dei soldi dati ad una compagnia privata.
Lo massacreranno.

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da classezara » 9 settembre 2008, 9:47

air.surfer ha scritto:
classezara ha scritto:Mi spiace contraddirvi ma il problema AZ non influirà + di tanto sul mandato elettorale del signor B.
Non influirà perché questa coalizione ha già dimostrato in passato di saper "durare".
Non influirà per il semplice fatto che siamo ad inizio mandato.
Ci sono decisioni e decisioni.
In questo caso non si tratta di rimettere il grembiulino ai bambini di scuola.
Questo sta lasciando il paese senza una compagnia di bandiera creando un problema sociale
che non ha euguali solo per far rientrare le banche dei soldi dati ad una compagnia privata.
Lo massacreranno.
Hai ragione!! Non una ma mille volte, ma non vorrei che una linea intransigente portasse ad un male peggiore per voi e per il paese intero.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9217
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 9 settembre 2008, 9:54

maccabi85 ha scritto:Airsurfer..grazie della risposta! Voglio realmente capire come stanno le cose! Secondo te, conoscendo la situazione all'interno di Alitalia, quanti esuberi dovrebbero esserci? Sono congrue le macchine che avete adesso? C'e' un criterio secondo il quale devono essere tolti un tot. numero di MD80? Quello che voglio capire e': che criterio si sta seguendo per questa operazione? E' un criterio economico (e non mi sembra) o un criterio meramente politico?. Potresti gentilmente fornirmi dei dati che tu ritieni economici (tipo, quanti esuberi ci dovrebbero essere, quante macchine ci dovrebbero essere)?.
Il piu' possibile. Non è pensabile lasciare segmenti di mercato in mano ai concorrenti.
Gli esuberi devono essere in grado di essere gestiti. Prepensionamenti e al limite CIG a rotazione.

Del resto, voci di corridoio, dicono che i anche il governo in questa partita è stato gabbato. I numeri e le linee guida presentate preventivamente dai Capitani Coraggiosi erano ben diverse. Te lo conferma il pronto intervento del Governo che si dice "pronto alla mediazione". Del resto il Cavaliere si è già venduto il successo AZ no?

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9217
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 9 settembre 2008, 9:57

classezara ha scritto: Hai ragione!! Non una ma mille volte, ma non vorrei che una linea intransigente portasse ad un male peggiore per voi e per il paese intero.
Guarda.. il male peggiore per me è diventare un esubero oppure rimanere con un contratto peggiore di quello FR.
Il che è esattamente la prospettiva che ho davanti. A questo punto, sticazzi.
Del paese intero non me frega nulla perchè pare che al paese non freghi nulla di me.
Non faccio il premier ma il papa di due bambini.
Ultima modifica di air.surfer il 9 settembre 2008, 9:57, modificato 1 volta in totale.

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 9 settembre 2008, 9:57

teorickard ha scritto:Ciao.. volevo esprimere un parere assolutamente da osservatore esterno... considernado che mi sono un pò rotto di dover dare soldi di Stato ad Alitalia... ma allora dopo questo no del personale di volo e considerando le stime di cassa di Fantozzi... Alitalia fallisce ?
Ma Alitalia è GIA' tecnicamente fallita da un bel pezzo, defunta, andata.
E' stata tenuta in vita artificialmente dalle macchine (leggi iniezioni di denaro pubblico et similia). :x

La nuovo compagnia è appunto un realtà ex novo che sta proponendo un contratto onde reperire il personale necessario per operare.
Accettare o non accettare tale contratto è un diritto legittimo dei lavoratori.

Se gli ex AZ non accettano forse proverà a trovarli altrove e se non riuscirà a reperirne abbastanza potrebbe anche non partire.

Ciao
Massimo

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 9 settembre 2008, 9:59

qui non si tratta di difendere privilegi(tipo il prelievo sotto casa che oltretutto lo si paga in busta paga) qui si stà parlando di mortificare una intera categoria sia di terra chè del volo secondo voi una compagnia come la risani? abbassando del 25% gli stipendi dei lavoratori o magari facendo investimenti oculati con una diriggenza competente,vi ricordo chè qui andranno a casa più di 3000 lavoratori stagionali tra volo e terra,per non dire dei nostri stipendi(con questi contratti io mi ritroverò a prendere sè mi và bene 900 euro al mese) secondo voi come ci campo io cò stà cifra?(e meno male chè non sono sposato e chè non devo mantenere nessuno) pensateci un attimo a stè cose e poi fatemi sapere.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9217
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 9 settembre 2008, 9:59

Maxlanz ha scritto: Se gli ex AZ non accettano forse proverà a trovarli altrove e se non riuscirà a reperirne abbastanza potrebbe anche non partire.
Il che è estremamente probabile. E' probabile che accetteranno piloti turchi e moldavi... bella Compagnia di Bandiera, Cavaliè! Complimenti!

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 9 settembre 2008, 10:04

air.surfer ha scritto:
Maxlanz ha scritto: Se gli ex AZ non accettano forse proverà a trovarli altrove e se non riuscirà a reperirne abbastanza potrebbe anche non partire.
Il che è estremamente probabile. E' probabile che accetteranno piloti turchi e moldavi... bella Compagnia di Bandiera, Cavaliè! Complimenti!
Poi però i pax non si lamentino sè a bordo l'italiano diventa un extra. :lol:
Ultima modifica di worf359 il 9 settembre 2008, 10:05, modificato 1 volta in totale.

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 9 settembre 2008, 10:05

winter71 ha scritto: mmmm...sta cosa che se AZ fallisce e si va ad elezioni anticipate ed il cavaliere perde la faccia non mi convince.
Infatti. E le elezioni anticipate sono assolutamente improbabili.
Ma se dovesse accadere accetto scommesse sui punti di percentuale in più.

Io dico 5. :lol:

Ciao
Massimo

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da maksim » 9 settembre 2008, 10:07

air.surfer ha scritto:
maksim ha scritto:Piloti AZ che giudicano "irricevibile" il nuovo piano di salvataggio dell' azienda e che, piuttosto, si dicono prefererire un ritorno all'offerta di AF di alcuni mesi fa o, addirittura il fallimento.
Offerta di AF che, per l'appunto, pochi mesi fa era a portata di mano e che venne meno anche perchè i piloti si impuntarono sul "Cargo". Cargo che, ora come ora, verrebbe smantellato lo stesso con quest'ultimo piano.
E allora, tanto non valeva accettare allora la proposta di AF ??????
Chi troppo vuole, nulla stringe...
L'offerta AF prevedeva vari paletti senza i quali, anche solo uno di essi, dava la possibilità a SPinetta di ritirarla.
Se non ricordo male c'era il benestare del nuovo governo e il ritiro della maxicausa di Moratti & CO.
A me risulta che non ci fu nè l'uno nè l'altro.
Ricordo male?
Il "benestare del nuovo governo" fu un "paletto" che venne solo in un secondo momento quando le cose si protraevano così per le lunghe che, nel frattempo ci sarebbero state le elezioni politiche...
Quanto alla maxicausa SEA-MORATTI, che ne è ora, invece, di essa ?
...e comunque, a mio modesto avviso, una soluzione su quest'ultimo punto la si sarebbe trovata se solo ci fosse stato l' accordo con l' ANPAC e gli altri sindacati (i veri responsabili del fallimento della trattativa. E non Berlusconi... Che ha usato la cosa solo per propaganda elettorale). Sicuramente, troverai gli argomenti per sconfessarmi, ma a volere essere sinceri fino in fondo, tutto è fallito per colpa dei sindacati. Sicuramente, AF faceva la parte del leone. Ma non poteva essere diversamente visto che il coltello dalla parte del manico ce lo aveva lei e visto che AZ è un "moribondo" che non può (o non dovrebbe, a mio avviso) avanzare troppe pretese.

Avatar utente
Daniele77
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1160
Iscritto il: 28 febbraio 2007, 12:07
Località: Milano e dintorni

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Daniele77 » 9 settembre 2008, 10:07

Scusate, ricordo male o esponenti di spicco di questo forum, nonchè dipendenti di Az, si scagliavano con ferocia contro l'acquisizione da parte di Air France??
Adesso che, grazie all'unto del signore, quel pericolo è svanito, siamo di nuovo punto a capo?
SENZA PAROLE
Se amiamo tutti gli animali perche' alcuni li chiamiamo 'amoruccio santo' e altri 'cena' ?

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 9 settembre 2008, 10:07

Maxlanz ha scritto:
winter71 ha scritto: mmmm...sta cosa che se AZ fallisce e si va ad elezioni anticipate ed il cavaliere perde la faccia non mi convince.
Infatti. E le elezioni anticipate sono assolutamente improbabili.
Ma se dovesse accadere accetto scommesse sui punti di percentuale in più.

Io dico 5. :lol:

Ciao
Massimo
Senza contare chè appena mette fuori il naso da ìl palazzo dovrebbe farsi una chiacchierata con circa 25.000 persone desiderose di conferire con lui.

maccabi85
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 31 marzo 2008, 12:14

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da maccabi85 » 9 settembre 2008, 10:09

E' pensabile che se la trattative finisse adesso Alitalia sarebbe senza piloti? Alla fine sara' un tira e molla o le posizioni del sindacato rimarrano sempre le stesse fino alla fine (quindi, CAI fallira' prima di incominciare)? Io credo che su questa ultima domanda, si gioca parte del nostro sistema Paese!
Onestamente, se i sindacati (quelli che si possono definire tali) vogliono il bene del Paese, devono portare fino in fondo questa battaglia. Ma la battaglia non deve essere solo sul contratto! La battaglia deve essere sul Piano Industriale!
Se invece i sindacati stanno solo giocando a chi e' il piu' potente, be'...allora ha ragione il Cavaliere!

Ps: la cosa che mi intristisce di piu' e' che la lotta sindacale sta diventando piu' uno scontro di potere. Adesso si dovrebbe parlare di Piano industriale, di come conquistare rotte, di come trasportare persone in giro per il mondo! La compagnia di bandiera non e' solo un qualcosa di meramente economico, e' anche un qualcosa di identitario, di simbolico. Ma, purtroppo, noi di queste cose (purtroppo) ce ne freghiamo!
Grazie Airsurfer per le risposte!

Ciaoooooooooooo

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 9 settembre 2008, 10:12

guarda chè siamo noi stessi dioendenti a volere chè az torni ad essere quel gigante che era fino a poco tempo fà,ma non con degli stipendi,sotto la soglia di povertà.

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 9 settembre 2008, 10:12

worf359 ha scritto: Senza contare chè appena mette fuori il naso da ìl palazzo dovrebbe farsi una chiacchierata con circa 25.000 persone desiderose di conferire con lui.
Anche se oltre a lui sono molti quelli con cui dovreste parlare. :)

Ma vedi Worf, secondo il mio modesto parere la faccenda Alitalia si è talmente incancrenita nel corso del tempo ed ha assunto un aspetto tale agli occhi del paese che anche se ci fossero 25 mila persone che lo contestano ne troverebbe molte ma molte di più che lo applaudono.

Ciao
Massimo

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da maksim » 9 settembre 2008, 10:16

Daniele77 ha scritto:Scusate, ricordo male o esponenti di spicco di questo forum, nonchè dipendenti di Az, si scagliavano con ferocia contro l'acquisizione da parte di Air France??
Adesso che, grazie all'unto del signore, quel pericolo è svanito, siamo di nuovo punto a capo?
SENZA PAROLE
L' errore è pensare che l'operazione possa essere indolore. Non è così. Bisogna rassegnarsi all' idea degli esuberi e di qualche penalizzazione. Non lo si volle accettare allora e adesso ci risiamo. Il problema è stato solo rimandato.
AF era una cosa seria. Questa è una "cordata brancaleone" che mi ricorda tanto quegli amici spilorci che si mettono insieme in 20 per farti un regalino del caxxo nel giorno del tuo compleanno...
Gente che fa tutt'altro nella vita e che ora si occupa di una compagnia aerea...
Una buffonata ed anche una specie di "imbroglio", a mio avviso.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9217
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 9 settembre 2008, 10:17

maccabi85 ha scritto: Ps: la cosa che mi intristisce di piu' e' che la lotta sindacale sta diventando piu' uno scontro di potere.
Guarda Maccabi, sono proprio loro, quella della CAI che l'hanno impostata cosi'.
Leggiti questo stralcio. Pensi davvero che la politica sia fuori dalla CAI?

"...In sintesi: nella Cai ci saranno le
Rappresentanze sindacali unitarie del personale
viaggiante. E quando l’azienda dovrà parlare con
i lavoratori, avrà un unico interlocutore e non
dovrà districarsi tra mille sigle.
Semplificazione destinata a dare più peso ai
confederali, Cgil, Cisl, Uil e Ugl, spuntando le
armi ai potentissimi autonomi. E non è un caso
che, nello scacchiere sindacale di questa
trattativa, i primi siano i più aperti al
dialogo, anche se con forti differenze.
"

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9217
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 9 settembre 2008, 10:19

maksim ha scritto: Il "benestare del nuovo governo" fu un "paletto" che venne solo in un secondo momento quando le cose si protraevano così per le lunghe che, nel frattempo ci sarebbero state le elezioni politiche...
Ti sbagli. Era negli accordi dall'inizio...
maksim ha scritto:Quanto alla maxicausa SEA-MORATTI, che ne è ora, invece, di essa ?
Vuoi la mia opinione. Alla fine si troverà a far causa alla bad...
maksim ha scritto: ...e comunque, a mio modesto avviso, una soluzione su quest'ultimo punto la si sarebbe trovata se solo ci fosse stato l' accordo con l' ANPAC e gli altri sindacati (i veri responsabili del fallimento della trattativa. E non Berlusconi... Che ha usato la cosa solo per propaganda elettorale).
Tranquillo, che non te lo tocca nessuno il Berlusca... :mrgreen:

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9217
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 9 settembre 2008, 10:21

maksim ha scritto:L' errore è pensare che l'operazione possa essere indolore. Non è così. Bisogna rassegnarsi all' idea degli esuberi e di qualche penalizzazione.
1000 esuberi su 2300, 100 aerei al prato, un contratto degno della piu' infima low cost me lo chiami "qualche penalizzazione"?
E tutto per salvare i sodli delle banche!
MA per favore....

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da maksim » 9 settembre 2008, 10:23

[quote="air.surfer
Tranquillo, che non te lo tocca nessuno il Berlusca... :mrgreen:[/quote]
A me il Berlusca mi va bene solo perchè è il presidente del mio Milan e perchè ci prende Ronaldinho.
Per il resto, l' ho sempre giudicato un uomo da telepromozioni. :mrgreen:
Ultima modifica di maksim il 9 settembre 2008, 10:27, modificato 1 volta in totale.

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 9 settembre 2008, 10:25

maksim ha scritto: A me il Berlusca mi va bene solo perchè è il presidente del mio Milan e perchè ci prende Ronaldinho.
Se prendeva qualche difensore era meglio. :lol:
Qua di questo passo ne prendiamo almeno due a partita... :)

Perdonate l'OT ma non ho resistito. :P

Ciao
Massimo

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da maksim » 9 settembre 2008, 10:26

air.surfer ha scritto:
maksim ha scritto:L' errore è pensare che l'operazione possa essere indolore. Non è così. Bisogna rassegnarsi all' idea degli esuberi e di qualche penalizzazione.
1000 esuberi su 2300, 100 aerei al prato, un contratto degno della piu' infima low cost me lo chiami "qualche penalizzazione"?
E tutto per salvare i sodli delle banche!
MA per favore....
Ma infatti, io non mi riferisco al particolare di quest'ultimo piano bensì ad un atteggiamento da tenere, in generale, se ci si trova nelle attuali condizioni di AZ. Forse questo piano è veramente "irricevibile". Non lo era, invece, quello di AF...

maccabi85
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 31 marzo 2008, 12:14

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da maccabi85 » 9 settembre 2008, 10:31

air.surfer ha scritto:
maccabi85 ha scritto: Ps: la cosa che mi intristisce di piu' e' che la lotta sindacale sta diventando piu' uno scontro di potere.
Guarda Maccabi, sono proprio loro, quella della CAI che l'hanno impostata cosi'.
Leggiti questo stralcio. Pensi davvero che la politica sia fuori dalla CAI?

"...In sintesi: nella Cai ci saranno le
Rappresentanze sindacali unitarie del personale
viaggiante. E quando l’azienda dovrà parlare con
i lavoratori, avrà un unico interlocutore e non
dovrà districarsi tra mille sigle.
Semplificazione destinata a dare più peso ai
confederali, Cgil, Cisl, Uil e Ugl, spuntando le
armi ai potentissimi autonomi. E non è un caso
che, nello scacchiere sindacale di questa
trattativa, i primi siano i più aperti al
dialogo, anche se con forti differenze.
"
Io credo che la politica e la CAI siano la stessa cosa! Quindi, questo e' il piu' grande errore.
Pero' credo anche che il governo stia usando i sindacati. Mi spiego meglio. Quello tra la CAI(e il governo) e i sindacati sembra sempre di piu' un regolamento di conti. Qui si sta decidendo chi e' il piu' forte tra i due. Atteggiamento sbagliatissimo. Il Governo dovrebbe governare e i sindacati dovrebbero difendere i diritti dei lavoratori (dovrebbe funzionare piu' o meno cosi').
Le tue rimostranze sono legittime (chiunque difenderebbe a spada tratta il suo lavoro). Ma ora si sta facendo passare una vostra legittima richiesta (ossia, un piano industriale, un piano di sviluppo) come l'unico problema italiano e per la nuova Alitalia. Bene, questo e' un grande problema (soprattutto per voi, stanno facendo di tutto per strumentalizzarvi). Pero', perdonami un appunto: purtroppo voi state anche pagando anni e anni di scellerati atteggiamenti sindacali (non del tuo sindacato, ma in generale). Le vostre richieste sono legittime e sensate. La gente, purtroppo, pensa invece diversamente.

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da blusky » 9 settembre 2008, 10:32

puntano a rompere il fronte...
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Bloccato