Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aurum » 12 settembre 2008, 21:28

airbusfamilydriver ha scritto:la vergogna non sanno più cosa sia
ecco cosa consiglia il nostro PARLAMENTARE PILOTA DA 2 TRATTE AL MESE

per chi non lo sapesse l'on martini è cpt az

No, se non sbaglio se ne e' andato gia' in pensione coi soldi che noi non prenderemo mai!
Ultima modifica di aurum il 12 settembre 2008, 21:28, modificato 1 volta in totale.
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 12 settembre 2008, 21:28

airbusfamilydriver ha scritto: per chi non lo sapesse l'on martini è cpt az
http://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Martini
Era. Ora è in pensione.
Per 5 anni, durante il suo mandato parlamentare, ha fatto solo l'attività strettamente necessaria a mantenere le licenze ed ovviamente lo stipendio da comandante. Io ci ho pure volato da secondo.
Puah!

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aurum » 12 settembre 2008, 21:33

air.surfer ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: per chi non lo sapesse l'on martini è cpt az
http://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Martini
Era. Ora è in pensione.
Per 5 anni ha fatto solo l'attività strettamente necessaria a mantenere le licenze ed ovviamente lo stipendio da comandante. Io ci ho pure volato da secondo.
Puah!
Anche un certo Speroni mi sa che c'ha ancora la casella a FCO.... :puke:
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
fredain
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 208
Iscritto il: 2 gennaio 2007, 18:30
Località: MARINACCAD :(

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da fredain » 12 settembre 2008, 21:41

air.surfer ha scritto: In FR un comandante base ciampino prende 10/11K al mese e non paga una lira di tasse.
Dove firmo?
Lo so. Per questo sarei voluto nascere in Irlanda...a parte la birra ottima 8)
- - - -- 9° AUPC MM -- - - -

Avatar utente
fredain
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 208
Iscritto il: 2 gennaio 2007, 18:30
Località: MARINACCAD :(

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da fredain » 12 settembre 2008, 22:32

Draklor ha scritto: Cioè,questo giocava nella Lazio e parla pure!!! :mrgreen:
GIusto!!! Non ci avevo pensato...
Comunque io sto attaccato agli RSS per sapere che diamine succede. Aspetto il tg per sentire qualche notiziuola...
- - - -- 9° AUPC MM -- - - -

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da maksim » 12 settembre 2008, 23:02

air.surfer ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: per chi non lo sapesse l'on martini è cpt az
http://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Martini
Era. Ora è in pensione.
Per 5 anni, durante il suo mandato parlamentare, ha fatto solo l'attività strettamente necessaria a mantenere le licenze ed ovviamente lo stipendio da comandante. Io ci ho pure volato da secondo.
Puah!
OT: Per caso ha avuto anche qualcosa a che fare con L' Aeronautica Militare ?
Andando al link, ho visto che è stato calciatore della Lazio degli anni '70 di Wilson, Rececconi, ecc.
Ricordo che quando ho fatto il servizio di leva nella AM (1992-93), al car di Macerata, una volta venne un graduato a parlarci prima del giuramento e diceva di essere stato calciatore (se non ricordo male, proprio della Lazio).
Potrebbe essere lui ???

ronnieross
Banned user
Banned user
Messaggi: 21
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 15:32

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ronnieross » 12 settembre 2008, 23:03

maksim ha scritto:
Di certo, mi scandalizzano molto di più i privilegi della casta...
Ti riferivi alla casta volante, ovviamente:

http://tinyurl.com/3hv5oh

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da maksim » 12 settembre 2008, 23:06

ronnieross ha scritto:
maksim ha scritto:
Di certo, mi scandalizzano molto di più i privilegi della casta...
Ti riferivi alla casta volante, ovviamente:

http://tinyurl.com/3hv5oh
no, al contrario, mi riferisco alla casta con il cu** incollato al cadreghino

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 12 settembre 2008, 23:19

ronnieross ha scritto:
maksim ha scritto: Di certo, mi scandalizzano molto di più i privilegi della casta...
Ti riferivi alla casta volante, ovviamente:
http://tinyurl.com/3hv5oh
Incredibile soltanto per chi non sa che gli stipendi arrivavano a contare 505 voci diverse.
La mia busta paga ha, nell'ordine, le seguenti 5 (cinque) voci sotto la colonna COMPETENZE.
STIPENDIO BASE
INDENNITA' DI VOLO
IVG MEDIO RAGGIO
DIARIE ITALIA
DIARIE ESTERO
Le ultime due in realtà sono uguali. Nel senso che la diaria è 3,5 euro l'ora o 42 euro al giorno per colazione pranzo e cena.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 12 settembre 2008, 23:21

maksim ha scritto: Andando al link, ho visto che è stato calciatore della Lazio degli anni '70 di Wilson, Rececconi, ecc.
Ricordo che quando ho fatto il servizio di leva nella AM (1992-93), al car di Macerata, una volta venne un graduato a parlarci prima del giuramento e diceva di essere stato calciatore (se non ricordo male, proprio della Lazio).
Potrebbe essere lui ???
No era di estrazione civile. Me lo ricordo bene perchè ne parlammo.

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da maksim » 12 settembre 2008, 23:31

La cosa che mi sorprende è che, con tanta gente che guadagna un sacco di soldi, ci si va a concentrare proprio sugli equipaggi AZ...
Quandanche costoro guadagnassero bene, si vuole forse dimostrare che essi sono all' origine di tutti i mali ?
E comunque, ripeto, allora quanta gente c'è che guadagna un sacco di soldi facendo i lavori più inutili/imboscati/ecc.
Non è per difendere gli equipaggi AZ, ma non capisco da dove è nata questa leggenda più o meno vera dei loro "privilegi".
E non ne capisco neppure l'utilità in quanto immagino che nell' oceano di sprechi, ruberie e porcate, gli stipendi "generosi" di AV/piloti AZ e qualche pulmino aziendale/hotel 4 stelle siano una piccola goccia.
Ma, comunque, qualcuno mi spieghi se non è così...

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 13 settembre 2008, 0:22

Il fatto di attaccare tutta la categoria del lavoratore aeronauti ha un significato ben più profondo,sè ci fai caso gurda chi c'è nella cordate e capirai,la trattativa per la vendita di Alitalia è il banco di prova dei futuri contratti di lavoro chè gli industriali da tanto stanno cercando di far approvare,sè passa con noi sarà una catastrofe per i lavoratori in generale quindi è molto più di una semplice vendita oramai la cosa è talemnte avanzata chè devono per forza chiudere se non volevano prendersi Az,si sarebero alzati e arrivedeci e grazie e invece nò i soldi ormai li hanno messi e devono arrivare in fondo,ricordatevi chè se noi falliamo dopo pochi mesi Airone ci viene dietro e poi chi glieli ridà i soldi spesi? non noi di certo,oltretutto una certa persona dovrebbe rispondere a questi 16 signorini.
Credevano di chiudere in un colpo secco"tanto sono alle spalle firmeranno senza pensarci sù" si sono detti einvece nò cari miei stiamo vendendo cara la pelle e vedremo alla fine chi la spunta,sicuramente si firmerà ma non a quelle condizioni.
P.S
Per i nostri cari denigratori e gufi chè si aspettavano aerei e aeroporti bloccati potete scordarvelo,è stato dato ordine di contiunare a lavorare come se niente fosse così dà dimostrare la serietà dei lavoratori del trasporto aereo bello schiaffo vero? :mrgreen:

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 13 settembre 2008, 2:24

worf359 ha scritto:la cosa è talemnte avanzata chè devono per forza chiudere se non volevano prendersi Az,si sarebero alzati e arrivedeci e grazie e invece nò i soldi ormai li hanno messi e devono arrivare in fondo
Non è vero, CAI al momento ha un capitale sociale irrisorio (gli 800 mln non sono stati versati ancora), per Intesa sono briciole. Se Intesa volesse fermare l'operazione, CAI verrebbe sciolta e non ci rimetterebbero un euro, le spese di consulenza poi saranno pagate dal governo.
ricordatevi chè se noi falliamo dopo pochi mesi Airone ci viene dietro
Lo dici tu, innanzitutto AP ha debiti per aeromobili, pertanto i creditori sono al sicuro in quanto (appunto) i debiti sono coperti da una garanzia reali sugli aeromobili. In secondo luogo, AP ha le spalle coperte grazie a Intesa e alle società di leasing di Toto. I debiti di AP sono totalmente diversi dai debiti di AZ.

Avatar utente
AlphaSierra
FL 150
FL 150
Messaggi: 1716
Iscritto il: 13 settembre 2006, 18:19
Località: Poitiers PIS

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da AlphaSierra » 13 settembre 2008, 11:46

uscendo dal coro della discussione, è possibile chiedere ai piloti nel forum una tabellina comparativa tra la situazione attuale, per chi viene da AZ e chi viene da AP, e quella proposta da CAI. In giro si leggono cifre e numeri che lasciano spiazzati gli utenti del volgo esterni alla questione.

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da madeline » 13 settembre 2008, 11:53

finalmente ho del tempo per rispondere, prima di tutto penso che piloti e assistenti di volo siano pagati in maniera adeguata
1) volare con 200 passeggeri sul groppone non è facile, non stiamo parlando di un treno, di una nave o di un autobus che in caso di errore umano solitamente si parla di danni minimi, ma di volo, qui un errore in fase di atterraggio o decollo,anche se adesso si punta molto sullo strumentale può essere fatale,
2) i motivi per cui vola ancora con alitalia,perlomeno per me sono due:AV e P che reputono tra i migliori al mondo( e il meglio costa) e l'atitech che eccelle nel fare manutenzione, basti pensare che qualche tempo fa LH faceva manutenzione proprio da noi!
Personalmente sono d'accordo con i piloti, il CAI andasse a farsi un giretto!
Il loro piano è pessimo punta ancora sull'europeo, dove low cost, ryan in primis, ti ci portano a costi minimi, io una volta feci un FCO-TxL a/r con Air berlin a 64 € tutto incluso!!!! :D
poi parliamo del lungo raggio, riportano tutto su MXP di nuovo, nostante fosse stato un disastro!
Poi vogliono depotenziare FCO, che errore, ed inoltre vogliono distruggere Linate, linate che è l'aereopoto di Milano mentre MXP è quello di varse, e la fette bussness a loro tanto caro va con LX o LH!

A mio parere se salta tutto ci sarà un ritorno di AF, il male minore, dato che ci sono stati recentemetne grandi potenziamenti
1)BA fusa con IB
2)LH in opa su SAS
pesante che AF starà a guardare!!!

peterfly 65

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da peterfly 65 » 13 settembre 2008, 11:53

AlphaSierra ha scritto:uscendo dal coro della discussione, è possibile chiedere ai piloti nel forum una tabellina comparativa tra la situazione attuale, per chi viene da AZ e chi viene da AP, e quella proposta da CAI. In giro si leggono cifre e numeri che lasciano spiazzati gli utenti del volgo esterni alla questione.
Calcola che la maggior parte delle cose che si dicono sono sciocchezze e ce ne siamo resi conto nell'incidente di madrid. Pensa che un cpt blue panorama, penso un capo, ha rilasciato un'intervista su un quotidiano dicendo cose completamente false riguardo i piloti az. E evidente che adesso c'è un attacco alla categoria e i nostri amici politici amici dei giornalisti stanno cercando di tutto per mettere in cattiva luce la categoria dei piloti scrivendo anche cose false, tanto non c'è diritto di replica.Quindi anche se vengono fuori le tabelle con le retribuzioni dei piloti az nessuno ci crederebbe. Tutto qua

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da raoul80 » 13 settembre 2008, 11:54

Alitalia, rottura su tagli e salari. Trattativa appesa a un filo

Nessun accordo. All'alba di ieri, dopo una nottata intera di trattative, la Cai, Compagnia aerea italiana, e i sindacati si sono alzati dal tavolo. «Non ci sono le condizioni per proseguire», è stata la posizione dell'azienda. «Insormontabili difficoltà», hanno detto i sindacalisti, che ieri sera hanno inviato una lettera al commissario Augusto Fantozzi chiedendo di essere convocati subito per comprendere «gli atti formali che si accinge ad intraprendere».

Non c'è stata una rottura formale, ma di fatto il dialogo è interrotto. La Cai ha sospeso la due diligence, cioè l'analisi dei conti dell'azienda, senza però ritirare l'offerta. «Le condizioni oggettive fanno temere il peggio», ha commentato il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, ieri mattina, aggiungendo, in serata, di essere pronto a riconvocare le parti solo per un accordo. «Ci sono – ha detto – il 50% di possibilità».
In un primo momento sembrava che dovesse già partire da ieri la mobilità e la disdetta dei contratti, come preannunciato da Fantozzi. Poi è stato deciso di fermare le lancette, forse fino a lunedì, dopo l'incontro all'ora di pranzo tra il ministro Sacconi, il ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli, e i vertici confederali, Cgil, Cisl, Uil e Ugl. Una richiesta dei sindacati, accolta dal Governo. Sacconi e Matteoli si sono impegnati ad intervenire con Cai e Fantozzi «per non far precipitare la situazione con atti irreversibili». Nel frattempo, però, Sacconi ha sollecitato i sindacati a preparare una proposta comune per tentare di riannodare la trattativa. Controproposta che dovrebbe arrivare lunedì da parte delle sigle del personale di terra e degli assistenti di volo. Sempre entro lunedì i sindacati si attendono una risposta alla lettera inviata a Fantozzi ieri sera, al termine di una riunione intersindacale durata tre ore. «Siamo ad un punto di non ritorno, potrebbe avere esito tragico», ha detto Guglielmo Epifani, a margine di un convegno, accusando il Governo di non aver fatto abbastanza e suscitando la reazione del ministro Matteoli e del sottosegretario Paolo Bonaiuti.

A questo punto la situazione è di stallo e saranno le diplomazie a creare, eventualmente, le condizioni per una eventuale ripresa, altrimenti si andrà alla mobilità e al fallimento. Per l'amministratore delegato di Intesa, Corrado Passera, che ieri mattina è stato a Palazzo Chigi con i vertici di Cai per incontrare Gianni Letta, Sacconi e Matteoli, «i sindacati, specie i piloti, non si rendono conto della situazione in cui si trova l'Alitalia». Per i sindacalisti, invece, è l'azienda ad essersi irrigidita, su piano industriale, contratto e salari. A trattare, insieme ai vertici della categoria, sono arrivati l'altra notte, alle tre, i segretari generali delle confederazioni. Poco prima i piloti avevano rotto il tavolo del negoziato.

Al problema dei salari, si è aggiunto anche quello dei tagli al personale. È emerso che gli esuberi sarebbero arrivati a circa 5.500: 1.600 gli assistenti di volo, 800 per la manutenzione pesante e altrettanti per quella leggera, 900 per l'handling, 350 per i dipendenti delle attività da cargo, circa 1.000 i piloti. Una cifra tale che per la categoria dei piloti il piano industriale è diventato il problema principale, più della richiesta di un contratto specifico della categoria. Secondo fonti dell'azienda, Cai sarebbe stata disponibile ad un'area contrattuale per la categoria, al part-time, ad aumentare il lungo raggio. Aperture che non avrebbero giustificato l'abbandono del tavolo da parte dei piloti.

L'azienda, però, ha messo alcuni paletti imprescindibili: trattare sulla propria piattaforma contrattuale, per dare un segno di forte discontinuità, mentre i sindacati sarebbero voluti partire dal contratto in vigore, modificandolo; la prerogativa dell'azionista a mettere a punto il piano industriale; la riforma della rappresentanza. Ieri è anche circolata la notizia di un piano dei lavoratori, finanziato con il trattamento di fine rapporto, con l'Unicredit come partner bancario. Una ipotesi, però, smentita direttamente dall'amministratore delegato Alessandro Profumo. «È una situazione difficile, non si auspicava il muro contro muro. Ci auguriamo una soluzione», ha commentato la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, che fa parte della cordata.
Intanto l'opposizione attacca: «Sta per andare a gambe all'aria una delle più grandi realtà industriali italiane», ha detto Walter Veltroni, mentre per Antonio Di Pietro Alitalia è l'ennesima speculazione: «Diciamo no al salvataggio di Air One per permettere a Intesa di recuperare i crediti, no al conflitto di interesse di Benetton, alle speculazioni di Colaninno».


http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLi ... iew=Libero

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Beorn » 13 settembre 2008, 12:50

I sindacati da Fantozzi alle 14 "per comunicazioni urgenti'
Il commissario straordinario Augusto Fantozzi convoca i sindacati alle 14 "per comunicazioni urgenti". Proprio ieri sera, i rappresentanti di categoria avevano avanzato la richiesta di incontrare il commissario per capire "quali procedure formali siano state avviate e quali saranno avviate e in che tempi"

Manifestazione spontanea a Fiumicino
Manifestazione spontanea all'aeroporto di Fiumicino di una ventina di dipendenti Alitalia, assistenti di volo e impiegati. Camminano in silenzio, con vistosi cartelli: "Berlusconi Alitalia ci penso io"; "Berlusconi, la cordata c'è, gli impiccati anche"

http://www.repubblica.it/2008/09/dirett ... index.html
Gio'
-------------

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Beorn » 13 settembre 2008, 12:52

E Berlusconi teme il peggio: "Non possiamo fallire, sarà caos"

"Dobbiamo assolutamente risolvere la questione, altrimenti si scatena il caos". Il caso Alitalia piomba di nuovo sul tavolo di Palazzo Chigi. E per la prima volta il premier Silvio Berlusconi deve fare i conti con uno scenario completamente mutato: non più a un passo dalla soluzione, bensì a un passo dal blocco del trasporto aereo in tutta la penisola. "Perché - rifletteva ieri sera Berlusconi con i suoi più stretti collaboratori - se si va al fallimento si fermano per mesi i collegamenti aerei. Una figuraccia". Con una caduta verticale del consenso per il governo "del fare".
Gio'
-------------

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Beorn » 13 settembre 2008, 15:53

15:28 Cassa integrazione per gli equipaggi di 34 aerei
La cassa integrazione sarà applicata da lunedì al personale di volo dei 34 aerei che sono già a terra

15:27 Commissariamento per tutte le società
Il commissario straordinario avrebbe inoltre aggiunto che lunedì chiederà l'estensione del commissariamento per tutte le società

15:25 Da lunedì cassa integrazione
Da lunedì cassa integrazione per i dipendenti di Alitalia

15:19 Fantozzi: "Da lunedì voli non più garantiti"
Fantozzi, commissario straordinario di Alitalia, ha detto: "Da lunedì voli non più garantiti. Non ci riforniscono di carburante"


http://www.repubblica.it/2008/09/dirett ... index.html
Gio'
-------------

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Beorn » 13 settembre 2008, 15:56

15:51 Fantozzi: "Oggi c'era il rischio di fermare 12 aerei"
Fantozzi ha spiegato ai sindacati che "per le difficoltà finanziarie di Alitalia oggi c'era il rischio che 12 aerei restassero fermi"

15:49 Fantozzi: "Pronto a tutelare creditori e dipendenti"
Il commissario Fantozzi ai sindacati ha detto: "Io sono con la compagnia finchè c'è, un minuto dopo che non c'è più devo tutelare i creditori e i dipendenti"


l'inizio della fine...? :(
Gio'
-------------

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air4you » 13 settembre 2008, 15:59

dove' Tremonti ... si nasconde intanto su repubblica


http://temi.repubblica.it/repubblica-so ... pollId=965

peterfly 65

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da peterfly 65 » 13 settembre 2008, 16:07

Draklor ha scritto:Ma è possibile che i 300 milioni del prestito ponte siano già spariti così?

Oddio non può essere...queste dichiarazioni di Fantozzi mi fanno gelare il sangue...

Si potrebbe dire che la situazione sta precipitando come successe con Swissair e Sabena...però almeno qua c'è la volontà politica(almeno a parole) di salvare la compagnia...speriamo bene...

P.S.
Berlusconi una volta disse:"se necessario faccio comprare Alitalia dalle Ferrovie dello Stato"...ma sarebbe veramente possibile come soluzione estrema?
Io non ci capisco niente ma fantozzi mi sembra piu un uomo della cordata piuttosto che un commissario straordinario bo,... Infatti ma tremonti che è ancora il padrone dove sta??????????

bicino
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 37
Iscritto il: 22 luglio 2006, 16:11

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bicino » 13 settembre 2008, 16:11

Draklor ha scritto:Ma è possibile che i 300 milioni del prestito ponte siano già spariti così?

Oddio non può essere...queste dichiarazioni di Fantozzi mi fanno gelare il sangue...

Si potrebbe dire che la situazione sta precipitando come successe con Swissair e Sabena...però almeno qua c'è la volontà politica(almeno a parole) di salvare la compagnia...speriamo bene...

P.S.
Berlusconi una volta disse:"se necessario faccio comprare Alitalia dalle Ferrovie dello Stato"...ma sarebbe veramente possibile come soluzione estrema?
mah.....se la gente nn compra più biglietti il e il cash flow diminuisce vertiginosamente è inevitabile che nn si riesca più a pagare i fornitori......quindi.......

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i-cgia » 13 settembre 2008, 16:12

Beorn ha scritto:15:51 Fantozzi: "Oggi c'era il rischio di fermare 12 aerei"
Fantozzi ha spiegato ai sindacati che "per le difficoltà finanziarie di Alitalia oggi c'era il rischio che 12 aerei restassero fermi"

15:49 Fantozzi: "Pronto a tutelare creditori e dipendenti"
Il commissario Fantozzi ai sindacati ha detto: "Io sono con la compagnia finchè c'è, un minuto dopo che non c'è più devo tutelare i creditori e i dipendenti"


l'inizio della fine...? :(
12 aerei "al prato"... :(

sempre meglio alitalia.... :(
Ultima modifica di i-cgia il 13 settembre 2008, 16:12, modificato 1 volta in totale.
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air4you » 13 settembre 2008, 16:12

Draklor ha scritto:Ma è possibile che i 300 milioni del prestito ponte siano già spariti così?

Oddio non può essere...queste dichiarazioni di Fantozzi mi fanno gelare il sangue...

Si potrebbe dire che la situazione sta precipitando come successe con Swissair e Sabena...però almeno qua c'è la volontà politica(almeno a parole) di salvare la compagnia...speriamo bene...

P.S.
Berlusconi una volta disse:"se necessario faccio comprare Alitalia dalle Ferrovie dello Stato"...ma sarebbe veramente possibile come soluzione estrema?

Berlusconi è l'artefice del fallimento della compagnia di bandiera.. a lui non interessa l'Alitalia interessa solo salvarsi la faccia . Il fallimento di Alitalia è il primo fallimento a breve termine del suo governo. Il suo ministro detentore delle azioni non interviene e fa fare tutto a Letta. In un paese normale un ministro causa del fallimento di una azienda dovrebbe dimettersi immediatamente. Dov'è il ministro Tremonti ? perchè non si occupa di Alitalia ?. Berlusconi ha dichiarato che alitalia non può fallire perchè si farebbe solo una figuraccia. Beh credo che a questo punto tutti gli italiani sanno di chi è la colpa di questa situazione adesso. La colpa di tutto quello che accadrà da lunedì.
Complimenti per il miracolo. Complimenti per il capolavoro. Vergogna

peterfly 65

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da peterfly 65 » 13 settembre 2008, 16:17

air4you ha scritto:
Draklor ha scritto:Ma è possibile che i 300 milioni del prestito ponte siano già spariti così?

Oddio non può essere...queste dichiarazioni di Fantozzi mi fanno gelare il sangue...

Si potrebbe dire che la situazione sta precipitando come successe con Swissair e Sabena...però almeno qua c'è la volontà politica(almeno a parole) di salvare la compagnia...speriamo bene...

P.S.
Berlusconi una volta disse:"se necessario faccio comprare Alitalia dalle Ferrovie dello Stato"...ma sarebbe veramente possibile come soluzione estrema?

Berlusconi è l'artefice del fallimento della compagnia di bandiera.. a lui non interessa l'Alitalia interessa solo salvarsi la faccia . Il fallimento di Alitalia è il primo fallimento a breve termine del suo governo. Il suo ministro detentore delle azioni non interviene e fa fare tutto a Letta. In un paese normale un ministro causa del fallimento di una azienda dovrebbe dimettersi immediatamente. Dov'è il ministro Tremonti ? perchè non si occupa di Alitalia ?. Berlusconi ha dichiarato che alitalia non può fallire perchè si farebbe solo una figuraccia. Beh credo che a questo punto tutti gli italiani sanno di chi è la colpa di questa situazione adesso. La colpa di tutto quello che accadrà da lunedì.
Complimenti per il miracolo. Complimenti per il capolavoro. Vergogna
Vergogna due volte perchè si è fidato di un gruppo di palazzinari

Avatar utente
Annalisa
FL 400
FL 400
Messaggi: 4058
Iscritto il: 2 febbraio 2006, 17:41

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Annalisa » 13 settembre 2008, 16:18

Credo che se dobbiamo dare la colpa a qualcuno va data a chi fino a ieri ha mangiato anche le budella della compagnia.
Ma se c'è qualcuno così bravo a recuperarla.... si faccia avanti.!!!
Immagine
Il senno di poi è un grande traditore.
Ti fa vedere il giusto nel tempo sbagliato
.

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i-cgia » 13 settembre 2008, 16:19

Annalisa ha scritto:Credo che se dobbiamo dare la colpa a qualcuno va data a chi fino a ieri ha mangiato anche le budella della compagnia.
Ma se c'è qualcuno così bravo a recuperarla.... si faccia avanti.!!!
quoto.
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

peterfly 65

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da peterfly 65 » 13 settembre 2008, 16:22

Calcola che quelli che dite voi sono i capi di aziende che ora chiedono i soldi vedi sea vedi iata ecc. ecc.

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air4you » 13 settembre 2008, 16:23

VERGOGNA Sig. Ministro detentore delle azioni della compagnia MA SIG. Ministro lei dove si nasconde ?
Sig. Ministro si dimetta glielo dovrebbero chiedere tutti i dipendenti Alitalia e glielo chiedo io da italiano.
Al presidente del consiglio dico grazie per aver fatto precipitare la situazione e da lunedì sono cavoli amari non per lui che viaggia con il suo aereo personale ma per gli ITALIANI....
Sig. presidente del consiglio se dopo il suo fidato ministro vuole anche lei dimettersi il paese ci guadagnerà di certo

peterfly 65

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da peterfly 65 » 13 settembre 2008, 16:25

air4you ha scritto:VERGOGNA Sig. Ministro detentore delle azioni della compagnia MA SIG. Ministro lei dove si nasconde ?
Sig. Ministro si dimetta glielo dovrebbero chiedere tutti i dipendenti Alitalia e glielo chiedo io da italiano.
Al presidente del consiglio dico grazie per aver fatto precipitare la situazione e da lunedì sono cavoli amari non per lui che viaggia con il suo aereo personale ma per gli ITALIANI....
Sig. presidente del consiglio se dopo il suo fidato ministro vuole anche lei dimettersi il paese ci guadagnerà di certo
Magari fossero cosi mica siamo in giappone che se uno sbaglia si uccide. A questi purtroppo non gliene frega un c..... di noi

Mdx4
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 23 gennaio 2007, 17:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mdx4 » 13 settembre 2008, 16:32

16:11 Veltroni: "Chiuda subito o riapra procedura di vendita"
Il segretario del Pd Walter Veltroni, ha detto: Il governo deve chiudere immediatamente la vicenda Alitalia altrimenti deve riaprire le procedure di collocazione perchè probabilmente ci saranno dei soggetti internazionali interessati a rilevare Alitalia". Veltroni ha anche espresso solidarietà ai sindacati che stanno "difendendo i diritti dei lavoratori"

Ecco lo spauracchio..

Avatar utente
LIDT
FL 200
FL 200
Messaggi: 2020
Iscritto il: 30 ottobre 2007, 23:33

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da LIDT » 13 settembre 2008, 16:35

air4you ha scritto: Berlusconi è l'artefice del fallimento della compagnia di bandiera.. a lui non interessa l'Alitalia interessa solo salvarsi la faccia . Il fallimento di Alitalia è il primo fallimento a breve termine del suo governo. Il suo ministro detentore delle azioni non interviene e fa fare tutto a Letta. In un paese normale un ministro causa del fallimento di una azienda dovrebbe dimettersi immediatamente. Dov'è il ministro Tremonti ? perchè non si occupa di Alitalia ?. Berlusconi ha dichiarato che alitalia non può fallire perchè si farebbe solo una figuraccia. Beh credo che a questo punto tutti gli italiani sanno di chi è la colpa di questa situazione adesso. La colpa di tutto quello che accadrà da lunedì.
Complimenti per il miracolo. Complimenti per il capolavoro. Vergogna
Precedentemente in questo thread sono stati citati il Burundi, il Togo, il Cile (se ricordo bene)
E perché scomodare Paesi tanto lontani che magari si fatica a localizzare sul planisfero...?

Benvenuti in Italia. Benvenuti in un paese dove la politica ha lo stile di quell'addetto alle pulizie che nasconde regolarmente lo sporco sotto il tappeto, si porta la scopa a casa e chiede i soldi per comprarne un'altra facendoci su la cresta...

Io sto con i lavoratori: dal precario al Capitano. Perché stanno, a loro grave rischio professionale, combattendo una lotta che ha valore per tutti i lavoratori d'Italia.
12.228 su Jetphotos

@fabrizioLIDT

peterfly 65

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da peterfly 65 » 13 settembre 2008, 16:39

LIDT ha scritto:
air4you ha scritto: Berlusconi è l'artefice del fallimento della compagnia di bandiera.. a lui non interessa l'Alitalia interessa solo salvarsi la faccia . Il fallimento di Alitalia è il primo fallimento a breve termine del suo governo. Il suo ministro detentore delle azioni non interviene e fa fare tutto a Letta. In un paese normale un ministro causa del fallimento di una azienda dovrebbe dimettersi immediatamente. Dov'è il ministro Tremonti ? perchè non si occupa di Alitalia ?. Berlusconi ha dichiarato che alitalia non può fallire perchè si farebbe solo una figuraccia. Beh credo che a questo punto tutti gli italiani sanno di chi è la colpa di questa situazione adesso. La colpa di tutto quello che accadrà da lunedì.
Complimenti per il miracolo. Complimenti per il capolavoro. Vergogna
Precedentemente in questo thread sono stati citati il Burundi, il Togo, il Cile (se ricordo bene)
E perché scomodare Paesi tanto lontani che magari si fatica a localizzare sul planisfero...?

Benvenuti in Italia. Benvenuti in un paese dove la politica ha lo stile di quell'addetto alle pulizie che nasconde regolarmente lo sporco sotto il tappeto, si porta la scopa a casa e chiede i soldi per comprarne un'altra facendoci su la cresta...

Io sto con i lavoratori: dal precario al Capitano. Perché stanno, a loro grave rischio professionale, combattendo una lotta che ha valore per tutti i lavoratori d'Italia.
Grazie

Bloccato