Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 17 settembre 2008, 15:19

i_disa ha scritto:
IlFiliPlus ha scritto:"Basta con le trattative, prendete piloti stranieri!"
si parla di piloti dell est, almeno secondo studio aperto e TG5. secondo me è stato detto solo per far 'smuovere' i piloti a firmare
Con l'aria che tira secondo me se ne trovano molti anche ad "ovest" ormai. :(

Ciao
Massimo

Avatar utente
IlFiliPlus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 174
Iscritto il: 6 giugno 2007, 14:21
Località: Milano

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da IlFiliPlus » 17 settembre 2008, 15:43

Maxlanz ha scritto:
i_disa ha scritto:
IlFiliPlus ha scritto:"Basta con le trattative, prendete piloti stranieri!"
si parla di piloti dell est, almeno secondo studio aperto e TG5. secondo me è stato detto solo per far 'smuovere' i piloti a firmare
Con l'aria che tira secondo me se ne trovano molti anche ad "ovest" ormai. :(

Ciao
Massimo
Purtroppo, lo credo anch'io.
"L'uomo è tanto meno se stesso quanto più parla in prima persona. Dategli una maschera e dirà la verità" [Oscar Wilde]

Avatar utente
IlFiliPlus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 174
Iscritto il: 6 giugno 2007, 14:21
Località: Milano

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da IlFiliPlus » 17 settembre 2008, 15:46

i_disa ha scritto:
IlFiliPlus ha scritto:P.S: ItAli come pensa di poter gestire 50 Md80 contemporaneamente?
Fino all'altro ieri giravano con i Dornier e i Fairchild.
Mah, sono molto perplesso. :?
sarà una misura provvisoria visto che hanno ordinato il Superjet 100
Gli Md80 una misura provvisoria?
Credo di non aver inteso.
"L'uomo è tanto meno se stesso quanto più parla in prima persona. Dategli una maschera e dirà la verità" [Oscar Wilde]

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9650
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 17 settembre 2008, 15:51

IlFiliPlus ha scritto:P.S: ItAli come pensa di poter gestire 50 Md80 contemporaneamente?
Fino all'altro ieri giravano con i Dornier e i Fairchild.
Mah, sono molto perplesso. :?
Per quanto riguarda la documentazione operativa c'è pronta quella Alitalia che copre tutte le necessità richieste da ENAC per operare in sicurezza. Non hai idea di quante compagnie minori operano con dati AZ ritargati!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 17 settembre 2008, 15:53

ha 'prestato' dei diversi velivoli ad airbee ed i superjet 100 arriveranno con un leggero ritardo: le consegen dovevano avvenire nel secondo trimestre 2009, ma sono slitatte perchè la casa costruttrice non riuscirà a terminate tutti i collaudi prima di luglio 2009. le consegne ad aeroflot, la prima che li ha ordinati, solo all inizio del 2010. fonte aeronautica & difesa.
50 mi sembrano eccessivi, forse vogliono ampliare il network, ma rimane il fatto che 50 MD80 mi sembrano un po troppi..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
IlFiliPlus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 174
Iscritto il: 6 giugno 2007, 14:21
Località: Milano

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da IlFiliPlus » 17 settembre 2008, 15:59

tartan ha scritto:
IlFiliPlus ha scritto:P.S: ItAli come pensa di poter gestire 50 Md80 contemporaneamente?
Fino all'altro ieri giravano con i Dornier e i Fairchild.
Mah, sono molto perplesso. :?
Per quanto riguarda la documentazione operativa c'è pronta quella Alitalia che copre tutte le necessità richieste da ENAC per operare in sicurezza. Non hai idea di quante compagnie minori operano con dati AZ ritargati!
La mia obiezione non era di carettere legale. Naturalmente, tutti i velivoli Alitalia rispettano le normative vigenti in termini di sicurezza.
Mi chiedo, tuttavia, come una compagnia relativamente giovane e di dimensione ridotte possa gestire così tanti aerei (si parla di 50 Md80).
Credo che la compagnia non abbia nemmeno amministratori sufficienti per gestire un così folto numero di macchine.
i_disa ha scritto:ha 'prestato' dei diversi velivoli ad airbee ed i superjet 100 arriveranno con un leggero ritardo: le consegen dovevano avvenire nel secondo trimestre 2009, ma sono slitatte perchè la casa costruttrice non riuscirà a terminate tutti i collaudi prima di luglio 2009. le consegne ad aeroflot, la prima che li ha ordinati, solo all inizio del 2010. fonte aeronautica & difesa.
50 mi sembrano eccessivi, forse vogliono ampliare il network, ma rimane il fatto che 50 MD80 mi sembrano un po troppi..
Scusa, non avevo capito. Grazie per il chiarimento!
"L'uomo è tanto meno se stesso quanto più parla in prima persona. Dategli una maschera e dirà la verità" [Oscar Wilde]

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9650
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 17 settembre 2008, 16:20

IlFiliPlus ha scritto:
tartan ha scritto:
IlFiliPlus ha scritto:P.S: ItAli come pensa di poter gestire 50 Md80 contemporaneamente?
Fino all'altro ieri giravano con i Dornier e i Fairchild.
Mah, sono molto perplesso. :?
Per quanto riguarda la documentazione operativa c'è pronta quella Alitalia che copre tutte le necessità richieste da ENAC per operare in sicurezza. Non hai idea di quante compagnie minori operano con dati AZ ritargati!
La mia obiezione non era di carettere legale. Naturalmente, tutti i velivoli Alitalia rispettano le normative vigenti in termini di sicurezza.
Mi chiedo, tuttavia, come una compagnia relativamente giovane e di dimensione ridotte possa gestire così tanti aerei (si parla di 50 Md80).
Credo che la compagnia non abbia nemmeno amministratori sufficienti per gestire un così folto numero di macchine.
Che intendi per amministratori? Per il controllo del giro macchine esistono dei programmi consolidati che girano su PC. Per il controllo della gestione equipaggi idem. Per la gestione manutentiva non esistono praticamente invenzioni, è tutto già pianificato da AZ. Basta un contenuto aumento delle risorse umane appropriate per coprire tutti i ruoli e di risorse, fra poco, ce ne saranno a iosa.
Quello che mi chiedo io, invece, è come ha pianificato l'inserimento di aerei che ancora devono essere certificati. Come hanno formalizzato i contratti e quali garantiti di performance si sono assicurati. Se penso a come l'uffico sviluppo flotta AZ operava negli ultimi tempi, mi auguro che non seguano la stessa strada.

In quanto a piloti che vengono da est o da ovest, mi auguro che ENAC ponga particolare attenzione a questi fenomeni. Non è propriamente nel senso della sicurezza avere piloti che nel cockpit manifestano le diverse provenienze con comportamenti anche contrastanti a fronte delle stesse emrgenze, a seconda della "scuola" seguita.
Dal punto di vista dei passeggeri non è un bene sperare in soluzioni di questo tipo a fronte di riduzioni di costi.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i-cgia » 17 settembre 2008, 16:35

IlFiliPlus ha scritto:
tartan ha scritto:
IlFiliPlus ha scritto:P.S: ItAli come pensa di poter gestire 50 Md80 contemporaneamente?
Fino all'altro ieri giravano con i Dornier e i Fairchild.
Mah, sono molto perplesso. :?
Per quanto riguarda la documentazione operativa c'è pronta quella Alitalia che copre tutte le necessità richieste da ENAC per operare in sicurezza. Non hai idea di quante compagnie minori operano con dati AZ ritargati!
La mia obiezione non era di carettere legale. Naturalmente, tutti i velivoli Alitalia rispettano le normative vigenti in termini di sicurezza.
Mi chiedo, tuttavia, come una compagnia relativamente giovane e di dimensione ridotte possa gestire così tanti aerei (si parla di 50 Md80).
Credo che la compagnia non abbia nemmeno amministratori sufficienti per gestire un così folto numero di macchine.
i_disa ha scritto:ha 'prestato' dei diversi velivoli ad airbee ed i superjet 100 arriveranno con un leggero ritardo: le consegen dovevano avvenire nel secondo trimestre 2009, ma sono slitatte perchè la casa costruttrice non riuscirà a terminate tutti i collaudi prima di luglio 2009. le consegne ad aeroflot, la prima che li ha ordinati, solo all inizio del 2010. fonte aeronautica & difesa.
50 mi sembrano eccessivi, forse vogliono ampliare il network, ma rimane il fatto che 50 MD80 mi sembrano un po troppi..
Scusa, non avevo capito. Grazie per il chiarimento!
50 MD80? non sono un po troppi? esclusa AZ(82 MD80 per renderci conto :roll: )e(american airlines che li sta vendendo), nessuna ne ha così tanti di MD80!
poi quanto consumano!? 50MD80 sono troppi....
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bomber78 » 17 settembre 2008, 17:04

dimentichi delta (133 in flotta), SAS (42 in flotta)

370
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 132
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 8:31

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da 370 » 17 settembre 2008, 17:14

CAI: SENZA CONSENSO DOMANI VIA L'OFFERTA

ROMA - "Senza consenso domani ritiro l'offerta". Lo ha detto il presidente di Cai, Roberto Colaninno, ai sindacati durante l'incontro su Alitalia a Palazzo Chigi.
"La risposta deve arrivare entro le 15:50 di domani".
E' il termine dato dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, ai sindacati per accettare o rifiutare l'offerta di Cai. Alle 16:00 di domani è prevista infatti l'assemblea di Cai per decidere se procedere o meno nell'offerta per Alitalia.

''Non c'e' piu' trattativa'' ha detto il ministro del lavoro, rispondendo alla domanda se la trattativa su Alitalia possa andare avanti secondo i migliori auspici. "In questo momento non può non esserci la speranza che tutti siano così responsabili da cogliere la sostanza, al di là delle virgole, di una intesa".
La sostanza è "l'ultimo slot per il decollo di Alitalia". Lo ha detto il ministro del lavoro, Maurizio Sacconi, facendo un "appello a tutte le organizzazioni sindacali".

Dovrebbe essere presentata una proposta alternativa da alcune sigle sindacali al tavolo convocato a palazzo Chigi con Cai per definire la trattativa su Alitalia. La proposta - secondo quanto si apprende - dovrebbe riguardare l'abbassamento del costo del lavoro. Dopo che ieri è saltata la riunione intersindacale fra le nove sigle per trovare una linea unitaria con cui presentarsi al tavolo con Cai e governo sull'Alitalia, perché alcune organizzazioni - come riferiscono alcune fonti sindacali - non hanno dato la disponibilità ad una riunione plenaria, i contatti fra chi punta ad una proposta unitaria da presentare alla controparte però ci sono comunque stati. E sono stati trasversali.

Un lungo pranzo, di qualche ora, ieri, può essere servito a costruire tra Filt Cgil e Sdl un percorso comune che dovrebbe concretizzarsi in una controproposta all'offerta di Cai. E l'occasione sarebbe proprio la convocazione a Palazzo Chigi, che dovrebbe essere l'ultima, quella della firma. Sembra che le due sigle abbiano trovato una sintesi comune e a questo punto non è escluso un coinvolgimento anche dei piloti. E non è detto che la Filt Cgil non abbia avuto contatti o incontri anche con l'Anpac, visto che il numero uno della Cgil, Guglielmo Epifani aveva avvertito lunedì notte che "ci sono problemi che richiedono approfondimenti" e sollecitato per questo il "coinvolgimento più ampio di tutti". Il presidente dell'Anpac Fabio Berti aveva definito, l'altro ieri, "un passaggio molto importante la ricostituzione del fronte sindacale ad un tavolo unitario". In questo caso per Up e Avia confluire nel nuovo fronte sarebbe la strada obbligata.

L'Anpav, infatti, ha scelto di affiancarsi a chi ha già dato il via libera all'accordo quadro sul piano industriale di Cai. Sul fronte opposto resterebbero, così, Cisl, Uil e Ugl. La nuova composizione delle alleanze scompagina i fronti che si erano costruiti nei giorni scorsi: da un lato Cgil, Cisl, Uil e Ugl e dall'altro i piloti di Anpac e Up e gli assistenti di volo di Anpav, Avia e Sdl. Una divisione già nell'aria nella notte fra giovedì e venerdì, quando è saltato un tavolo nel ministero del Lavoro in via Fornovo dove i piloti sono stati attesi per ore mentre erano nell'altra sede in via Flavia. Spaccatura che si è consumata in modo evidente nella notte fra domenica e lunedì, quando, al ministero del Lavoro, Raffaele Bonanni (Cisl), Luigi Angeletti (Uil) e Renata Polverini (Ugl) hanno condiviso una intesa generale con Rocco Sabelli (Cai) e il ministro Maurizio Sacconi poi derubrucata ad accordo quadro per la presa di posizione di Guglielmo Epifani (Cgil).

Ansa.it

370
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 132
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 8:31

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da 370 » 17 settembre 2008, 17:17

Air.esubér ( :mrgreen: ) che dice ora??

Scherzi a parte...se la risposta definitiva è da dare veramente entro 24 ore...quali sono le prospettive?
Si accetta, finalmente?

Avatar utente
volare99
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 175
Iscritto il: 12 novembre 2006, 19:40
Località: COMO (PDN)/LAGOS (NG)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da volare99 » 17 settembre 2008, 17:21

la CISL è disponibile a firmare (c'è da ricordare che conta pochi iscritti).

370
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 132
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 8:31

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da 370 » 17 settembre 2008, 17:22

17:10 Bonanni (Cisl): "Ok al piano Cai"
"Le proposte sono suggestive, do il mio assenso al piano".
Lo dice il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni al tavolo cai-sindacati in corso a palazzo Chigi.


17:07 Colaninno: "Ai dipendenti il 7% utili"

La Cai è pronta a redistribuire ai dipendenti il 7% degli utili realizzati dalla società.
Lo dice Colaninno ai sindacati. Secondo quanto riferiscono fonti sindacali, questa percentuale di profitti verrebbe assegnata per il 45% alla categoria dei piloti, per il 30% agli assistenti di volo e per il 25% ai lavoratori di terra.

Repubblica.it

Argoditaca
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 88
Iscritto il: 28 novembre 2006, 10:04

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Argoditaca » 17 settembre 2008, 17:23

17:15 Dimissioni direttori di volo e piloti?

A Fiumicino si inseguono voci di possibili dimissioni da parte di direttore e vicedirettore operazioni volo e dei piloti alla testa di altri settori. Significherebbe il blocco quasi totale dei voli. Il segretario dell'Anpac Fabio Berti dice di non saperne nulla.

17:07 Colaninno: "Ai dipendenti il 7% utili"

La Cai è pronta a redistribuire ai dipendenti il 7% degli utili realizzati dalla società. Lo dice Colaninno ai sindacati. Secondo quanto riferiscono fonti sindacali, questa percentuale di profitti verrebbe assegnata per il 45% alla categoria dei piloti, per il 30% agli assistenti di volo e per il 25% ai lavoratori di terra.


E' vero?
Secondo voi si firma oppure no?

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 17 settembre 2008, 17:26

ALITALIA: COLANINNO, NON STIAMO COMPRANDO UN GIOIELLO
(ANSA) - ROMA, 17 SET - ''Non stiamo comprando un gioiello, stiamo comprando una azienda in dissesto''. Il presidente della Cai, Roberto Colaninno, a quanto si apprende lo avrebbe detto ai sindacati nella riunione in corso a Palazzo Chigi sul piano di salvataggio per Alitalia. Colaninno avrebbe sottolineato con forza che ''non c'e' piu' molto da discutere, c'e' una proposta che puo' essere accettata o no''. L'offerta della Cai di comprare asset da Alitalia per far rinascere la compagnia in una nuova societa' ''e' condizionata al consenso della forza lavoro'', avrebbe detto Colaninno, sottolineando anche che ''il piano industriale puo' avere successo solo se ci sara' il consenso dei lavoratori''. (ANSA).

ALITALIA: BERTI(ANPAC),NON AVREBBE SENSO PRENDERE O LASCIARE
(ANSA) - ROMA, 17 SET - ''La situazione e' difficile, non so come leggere questa accelerazione, pensavo ci fosse piu' spazio. Non credo che sia un prendere o lasciare, non avrebbe senso. Comunque devo vedere le condizioni''. Cosi', il presidente dell'Anpac, Fabio Berti, prima della riunione a palazzo Chigi fra governo, sindacati e Cai su Alitalia. Il commissario straordinario di Alitalia, ha risposto Berti ai cronisti, ''ha ricevuto altre offerte ma non e' stato chiaro sul contenuto''. Quanto ai rumors su possibili dimissioni da parte di direttore e vice direttore operazioni volo e dei piloti alla testa di altri settori, Berti ha risposto: ''Non so nulla''. In questa vicenda dell'Alitalia, ha aggiunto Berti, ''ho imparato ad essere piu' pessimista perche' ogni volta che avevo un'aspettativa e' stata delusa''. Nel piano, a suo avviso, ''i conti non tornano''. (ANSA).
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9650
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 17 settembre 2008, 17:42

i_disa ha scritto:
ALITALIA: BERTI(ANPAC),NON AVREBBE SENSO PRENDERE O LASCIARE
(ANSA) - ROMA, 17 SET - ''La situazione e' difficile, non so come leggere questa accelerazione, pensavo ci fosse piu' spazio. Non credo che sia un prendere o lasciare, non avrebbe senso. Comunque devo vedere le condizioni''. Cosi', il presidente dell'Anpac, Fabio Berti, prima della riunione a palazzo Chigi fra governo, sindacati e Cai su Alitalia. Il commissario straordinario di Alitalia, ha risposto Berti ai cronisti, ''ha ricevuto altre offerte ma non e' stato chiaro sul contenuto''. Quanto ai rumors su possibili dimissioni da parte di direttore e vice direttore operazioni volo e dei piloti alla testa di altri settori, Berti ha risposto: ''Non so nulla''. In questa vicenda dell'Alitalia, ha aggiunto Berti, ''ho imparato ad essere piu' pessimista perche' ogni volta che avevo un'aspettativa e' stata delusa''. Nel piano, a suo avviso, ''i conti non tornano''. (ANSA).
Io capisco da quello che viene riportato che Berti ha deciso di accettare.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
volare99
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 175
Iscritto il: 12 novembre 2006, 19:40
Località: COMO (PDN)/LAGOS (NG)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da volare99 » 17 settembre 2008, 17:47

tartan ha scritto:
i_disa ha scritto:
ALITALIA: BERTI(ANPAC),NON AVREBBE SENSO PRENDERE O LASCIARE
(ANSA) - ROMA, 17 SET - ''La situazione e' difficile, non so come leggere questa accelerazione, pensavo ci fosse piu' spazio. Non credo che sia un prendere o lasciare, non avrebbe senso. Comunque devo vedere le condizioni''. Cosi', il presidente dell'Anpac, Fabio Berti, prima della riunione a palazzo Chigi fra governo, sindacati e Cai su Alitalia. Il commissario straordinario di Alitalia, ha risposto Berti ai cronisti, ''ha ricevuto altre offerte ma non e' stato chiaro sul contenuto''. Quanto ai rumors su possibili dimissioni da parte di direttore e vice direttore operazioni volo e dei piloti alla testa di altri settori, Berti ha risposto: ''Non so nulla''. In questa vicenda dell'Alitalia, ha aggiunto Berti, ''ho imparato ad essere piu' pessimista perche' ogni volta che avevo un'aspettativa e' stata delusa''. Nel piano, a suo avviso, ''i conti non tornano''. (ANSA).
Io capisco da quello che viene riportato che Berti ha deciso di accettare.
io, al contrario, ho inteso capire che deve valutare le nuove e ulteriori offerte

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 17 settembre 2008, 17:52

bomber78 ha scritto:dimentichi delta (133 in flotta), SAS (42 in flotta)
..e AA (300+) :)
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
MikeAlphaTango
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 777
Iscritto il: 29 novembre 2007, 15:11
Località: LIMF
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MikeAlphaTango » 17 settembre 2008, 18:03

aeb ha scritto:
bomber78 ha scritto:dimentichi delta (133 in flotta), SAS (42 in flotta)
..e AA (300+) :)
Beh, comunque Italiair non è minimamente paragonabile a SAS, Delta o AA...
.
Immagine
Un blog con la testa tra le nuvole

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9650
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 17 settembre 2008, 18:06

volare99 ha scritto:
tartan ha scritto:
i_disa ha scritto:
ALITALIA: BERTI(ANPAC),NON AVREBBE SENSO PRENDERE O LASCIARE
(ANSA) - ROMA, 17 SET - ''La situazione e' difficile, non so come leggere questa accelerazione, pensavo ci fosse piu' spazio. Non credo che sia un prendere o lasciare, non avrebbe senso. Comunque devo vedere le condizioni''. Cosi', il presidente dell'Anpac, Fabio Berti, prima della riunione a palazzo Chigi fra governo, sindacati e Cai su Alitalia. Il commissario straordinario di Alitalia, ha risposto Berti ai cronisti, ''ha ricevuto altre offerte ma non e' stato chiaro sul contenuto''. Quanto ai rumors su possibili dimissioni da parte di direttore e vice direttore operazioni volo e dei piloti alla testa di altri settori, Berti ha risposto: ''Non so nulla''. In questa vicenda dell'Alitalia, ha aggiunto Berti, ''ho imparato ad essere piu' pessimista perche' ogni volta che avevo un'aspettativa e' stata delusa''. Nel piano, a suo avviso, ''i conti non tornano''. (ANSA).
Io capisco da quello che viene riportato che Berti ha deciso di accettare.
io, al contrario, ho inteso capire che deve valutare le nuove e ulteriori offerte
Questo è quello che dice.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
volare99
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 175
Iscritto il: 12 novembre 2006, 19:40
Località: COMO (PDN)/LAGOS (NG)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da volare99 » 17 settembre 2008, 18:11

anche UGL è disponibile a firmare così come la UIL

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5834
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da albert » 17 settembre 2008, 18:39

e-milio ha scritto:Ecco un commento sagace e tagliente di Zucconi in risposta alla lettera di un lettore: (da repubblica.it)

Sarà una compagnia fantastica, la Calitalia privata (dei debiti), non vedo l'ora di non volarci. Con piu proprietari che aerei - quanti sono? 15? 16? Ho smesso di contare - funzionerà come un Rolex cinese.
Proprio non lo sopporto Zucconi, quando fa il supponente..... :roll:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 17 settembre 2008, 19:14

MikeAlphaTango ha scritto:
aeb ha scritto:
bomber78 ha scritto:dimentichi delta (133 in flotta), SAS (42 in flotta)
..e AA (300+) :)
Beh, comunque Italiair non è minimamente paragonabile a SAS, Delta o AA...
Be', su questo non ci piove....
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
wing05
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1171
Iscritto il: 2 ottobre 2005, 18:50
Località: LIDT

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da wing05 » 17 settembre 2008, 19:35

LIDT ha scritto:

Ribadisco poi il concetto che questo modo di trattare i rapporti con i lavoratori può diventare un pericolo precedente per tutti i CCNL che saranno da rinnovare in futuro (a partire da quelli già scaduti)
con i dovuti e doverosi distinguo, è come per il recente CCNL commercio dove CISL UIL hanno firmato un contratto peggiorativo che fa scempio, macelleria sociale di quelle poche tutele che i lavoratori avevano, ...e che sono lontane anni luce dalle condizioni (alcuni li chiamano assurdi privilegi) dei alcuni dipendenti AZ
Il rinnovo peggiorativo secondo me era un segnale ....ma nn ho visto e sentito nessuno scendere in piazza o stracciasrsi le vesti :lol: eppure come settore a livello nazionale è ben maggiore in termine di impiegati e persone interessare, lavoratori (chiaamteli come vi pare ) che una sola grande azienda quale alitalia era.
Purtroppo gira così triste ma è la realtà :cry:
I-SMTN. Mauro

Immagine
Cerca sempre di mantenere uguale il numero degli atterraggi che fai, rispetto ai decolli

Avatar utente
volare99
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 175
Iscritto il: 12 novembre 2006, 19:40
Località: COMO (PDN)/LAGOS (NG)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da volare99 » 17 settembre 2008, 19:36

CGIL: SE PROPOSTA NON CAMBIA E' NO - Il segretario confederale della Cgil, Fabrizio Solari, secondo fonti presenti all'incontro di Palazzo Chigi, non sarebbe rimasto «impressionato» dalle novità di Colaninno. «Sarò a posto con la mia coscienza solo quando avrò espletato un tentativo di allargare il consenso, utilizzando tutto il tempo utile, in quanto ritengo che ci siano i margini per poterlo fare». «La Cgil è disponibile a fare questo ultimo miglio, con ragionamento pacato, con responsabilità. Le ultime 24 ore saranno spese per lavorare e spiegare ai lavoratori i sacrifici anzichè siglare un'intesa che possa trovare un no dei lavoratori. Se non cambia nulla, è un no» ha aggiunto Solari. La Cgil in precedenza era stata duramente attaccata dai ministi del Welfare, Maurizio Sacconi, e della Funzione pubblica, Renato Brunetta. «Qualcuno si è seduto al tavolo con un disegno non sindacale ma politico, alti dirigenti della Cgil lo hanno fatto con logiche bizantine», aveva detto Sacconi. «Dal '94 la Cgil ha assunto un ruolo di partito politico e non di sindacato. Un sindacato antagonista non è utile al sistema di relazioni sindacali», aveva aggiunto Brunetta.

http://www.corriere.it/economia/08_sett ... aabc.shtml


oltre alla CGIL ci sarebbero altre sigle sindacali schierate sul fronte del no

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 17 settembre 2008, 20:33

++ ALITALIA: BONANNI, LA CISL HA DETTO SI' ++
(ANSA) - ROMA, 17 SET - La Cisl ha dato la sua ''adesione'' al piano di salvataggio per Alitalia ''perche' abbiamo avuto rassicurazione sulle cose piu' essenziali e non vogliamo prestare il fianco per far fallire l'Alitalia''. Lo ha detto il segretario generale Raffaele Bonanni al termine dell'incontro a Palazzo Chigi. ''Di fronte alla richiesta di dire si o no - ha spiegato Bonanni - , abbiamo detto si''. (ANSA).

++ ALITALIA: POLVERINI, UGL ADERISCE, APPELLO AI PILOTI ++
(ANSA) - ROMA, 17 SET - ''Abbiamo dato al nostra adesione'', dice del piano di salvataggio di Alitalia il segretario generale del'Ugl, Renata Polverini, che lancia anche un appello ai piloti: '''Chiedo ai piloti di immaginare di dare un contributo diverso. Credo che in questo momento dobbiamo fare tutti uno sforzo in piu' per uscire da questa situazione nel miglior modo possibile. Io faccio un appello al senso di responsabilita'''.(ANSA).

ALITALIA: POLVERINI, PER FUTURO ATITECH C'E' UNA SOLUZIONE
(ANSA) - ROMA, 17 SET - Dal tavolo su Alitalia a Palazzo Chigi sono emerse ''garanzie'' sul futuro degli stabilimenti per la manutenzione pesante dell'Atitech di Napoli, destinati all'esternalizzazione. Lo ha detto il segretario generale dell'Ugl, Renata Polverini, indicando che sono arrivate ''rassicurazioni sul fatto che anche quei lavoratori possono stare tranquilli''. Quanto alla possibile soluzione c'e una riservatezza imposta dal fatto che l'operazione coinvolge ''societa' quotate in Borsa''. E' nota l'ipotesi di un coinvolgimento di Finmeccanica. Sul fronte degli asset da cedere sarebbe invece ancora da raggiungere una soluzione definitiva per le attivita' cargo di Alitalia. ''In questo caso mi pare che ancora non ci sia'', ha detto Renata Polverini. (ANSA).

ALITALIA: ANPAV;SERVE RIFLESSIONE,NON ABBIAMO TUTTE LE CARTE
(ANSA) - ROMA, 17 SET - Serve ''una riflessione seria e costruttiva, in queste ore, per poter arrivare domani a fare una scelta di campo''. Lo ha detto il presidente dell'associazione di assistenti di volo Anpav, Massimo Muccioli, dopo il tavolo a Palazzo Chigi su Alitalia. ''Ci sono ancora carte da scoprire, e che dobbiamo conoscere per dare un giudizio - dice -. C'e' un documento di cui ci hanno parlato oggi ma che noi non abbiamo mai visto''. (ANSA).

ALITALIA: BERTI (ANPAC), NON CONOSCIAMO DOCUMENTO CONTRATTI
(ANSA) - ROMA, 17 SET - Sul tavolo non c'e' solo il piano per Alitalia, non c'e' solo una strategia per riportare l'azienda a fare profitto. Il sistema di governance che vogliono imporre, che ritengono necessario, scopro essere primario''. Lo ha detto il presidente dell'Anpac, Fabio Berti, spiegando che il passo avanti e' aver scoperto che ''c'e' una strategia netta verso le associazioni professionali''. Piu' in particolare, Berti ha rilevato che si e' trattato da un lato con i sindacati confederali il che dimostra che ''sta succedendo qualcosa di importante nel Paese e cioe' che si discutono i contratti dei lavoratori dove non sono rappresentanti'', intendendo dire che Cai lo ha fatto con i confederali che non rappresentano in modo sostanzioso i piloti. Il presidente dell'Anpac ha aggiunto che ''gia' si registrano centinaia di iscrizioni di piloti che erano nei sindacati confederali''. (ANSA).

ALITALIA: SDL, FRONTE DEL NO CON PILOTI E ASSISTENTI VOLO
(ANSA) - ROMA, 17 SET - Per l'SdL ''una trattativa non si fa cosi''': Tomaselli parla di ''atteggiamento arrogante'', anche perche' ''con molte organizzazioni sindacali la trattativa non e' mai esistita. Ci hanno chiesto il si' ad un documento che non ci e' mai stato consegnato, e' grottesco. Con queste categorie - sottolinea - le trattative sono durate solo pochi minuti''. Anche la gestione del Governo, dice il sindacato autonomo, ''non ci ha aiutato''. Dall'SdL ''un appello a Cils Uil e Ugl'': Tomaselli lo ha detto rilevando ''l'anomalia di un tavolo sindacale nel quale alcune organizzazioni danno un ok che riguarda non il piano industriale ma i contratti''. (ANSA).

ALITALIA: UP; PIANO DEBOLE, VOLONTA' DI ESCLUDERE AUTONOMI
(ANSA) - ROMA, 17 SET - ''C'erano due cose che non comprendevo, ed oggi sono piu' chiare'', dice del piano di salvataggio di Alitalia il presidente dell'Unione Piloti, Massimo Notaro, dopo l'incontro di oggi a Palazzo Chigi. Sul fronte del piano industriale, dice, e' ora chiaro che lascia spazio per ''55 aeroplani di RyanAir, EasyJet, o di qualsiasi altra lowcost pronta a venire qui a spolpare il nostro mercato''. E' ''un piano piccolo, che ci lascia molti dubbi''. E sul fronte del nuovo contratto di lavoro proposto, dice Notaro, alla Cai non piace il modello di grandi compagnie, come British o AirFrance ''perche' in quel caso piloti sono rappresentati dalle organizzazioni professionali'': ed una cosi' forte rappresentanza delle sigle sindacali autonome e' una cosa, per il presidente di Up, che la Cai ''non vuole nella nuova Alitalia''. ''Peccato - aggiunge il presidente dell'Unione Piloti - che rappresentano oltre il 90% di tutti i piloti italiani, e la quasi totalita' degli assistenti di volo di Alitalia e Air One''. Notaro si e' anche rivolto direttamente al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi: ''Voglio dirgli - dice - che non siamo pilotati da alcun partito politico, rappresentiamo i nostri iscritti, non ci manovra nessuno''. E spiega che sul nodo di ''mille piloti in esubero'' non e' stata presa in considerazione la disponibilita' della categoria a forme di ''solidarieta' o part time'' per ridurne il numero.(ANSA).
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i-cgia » 17 settembre 2008, 21:33

bomber78 ha scritto:dimentichi delta (133 in flotta), SAS (42 in flotta)
si ma anche loro li stano dando via, ormai non li usa quasi più nessuno :roll:
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i-cgia » 17 settembre 2008, 21:35

aeb ha scritto:
bomber78 ha scritto:dimentichi delta (133 in flotta), SAS (42 in flotta)
..e AA (300+) :)
si, ma american almeno li sta dando via (come già detto... :roll: ) alitalia è una delle uniche compagnie aeree che si ostina a tenerli in flotta....
:roll:
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1465
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da 1stAirbus » 17 settembre 2008, 21:37

volare99 ha scritto:CGIL: SE PROPOSTA NON CAMBIA E' NO - Il segretario confederale della Cgil, Fabrizio Solari, secondo fonti presenti all'incontro di Palazzo Chigi, non sarebbe rimasto «impressionato» dalle novità di Colaninno. «Sarò a posto con la mia coscienza solo quando avrò espletato un tentativo di allargare il consenso, utilizzando tutto il tempo utile, in quanto ritengo che ci siano i margini per poterlo fare». «La Cgil è disponibile a fare questo ultimo miglio, con ragionamento pacato, con responsabilità. Le ultime 24 ore saranno spese per lavorare e spiegare ai lavoratori i sacrifici anzichè siglare un'intesa che possa trovare un no dei lavoratori. Se non cambia nulla, è un no» ha aggiunto Solari. La Cgil in precedenza era stata duramente attaccata dai ministi del Welfare, Maurizio Sacconi, e della Funzione pubblica, Renato Brunetta. «Qualcuno si è seduto al tavolo con un disegno non sindacale ma politico, alti dirigenti della Cgil lo hanno fatto con logiche bizantine», aveva detto Sacconi. «Dal '94 la Cgil ha assunto un ruolo di partito politico e non di sindacato. Un sindacato antagonista non è utile al sistema di relazioni sindacali», aveva aggiunto Brunetta.
Certo, come no. Un Sindacato deve essere cortese e non obiettare di fronte al padrone :lol: Ma per favore! :twisted:
http://www.corriere.it/economia/08_sett ... aabc.shtml


oltre alla CGIL ci sarebbero altre sigle sindacali schierate sul fronte del no
Confederali sciolti fin dai tempi del Piano Carniti :( . Non ha più senso stiano insieme. Buona la decisione CGIL!

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 17 settembre 2008, 21:44

i-cgia ha scritto:
aeb ha scritto:
bomber78 ha scritto:dimentichi delta (133 in flotta), SAS (42 in flotta)
..e AA (300+) :)
si, ma american almeno li sta dando via (come già detto... :roll: ) alitalia è una delle uniche compagnie aeree che si ostina a tenerli in flotta....
:roll:
la lista di operatori di MD80 e 90 nel mondo

293 American
133 Delta
72 Alitalia
44 SAS
35 Allegiant Air
35 Spanair
34 Japan AL Domestic
29 Saudi Arabian
24 China Southern
22 Iberia
19 Meridiana
17 Aeromexico
16 Austral
14 Avianca
12 Midwest Express
11 Norwegian Air Shuttle
9 1Time
9 Alaska AL
9 Bulgarian Air Charter
9 China Eastern
9 Lion Air
8 Onur Air
8 Uni AW
8 Wings (Abadi)
6 Jetran (Comtran)
5 Blue1
5 Dubrovnik AL
5 Orient Thai AL/One-Two Fly
5 Swiftair
4 AeroRepublica Colombia
4 Khors Air
4 MAP Jet (Golden City)
4 Wind Rose Air
3 Aeropostal
3 Andes LA
3 Aurora
3 Belle Air
3 Blue Line
3 CAA-Compagnie Africaine d'Aviation
3 EVA AW
3 Flightline
3 Hello AG
3 Iceland Express
3 Kish Air
3 SAM Colombia
3 UM AL
2 Afrijet
2 Air Uganda
2 Airfast
2 Asian Spirit
2 C.A. du Mali
2 Dana AL
2 EuroAir
2 FlyExcellent
2 GMG AL
2 Insel Air
2 Itali AL
2 Meelad Air
2 Myanmar Int AL
2 Palmair/Mineralogy
2 PMT
2 Pronair
2 Ryan International
2 Skywings
2 Tarhan Tower AL
2 Viking AL
1 Aerofan
1 Air Burkina
1 Air Max Africa
1 Air Memphis
1 Alisea
1 AnkAir
1 Atlas AL
1 AWAS
1 Air Bee
1 Best Air
1 Chad Gvmt
1 Corporate Aircraft Holdings
1 Costa Rica Skies
1 Gainjet
1 JetX
1 KEB AcS
1 Libyan Arab
1 Rwandair
1 Sham Wings AL
1 Siviera Investment
1 Sunrider Corp
1 Surinam AW
aggiornato al 24 agosto 2008.
mi apre che Alitalia non è l unica che si ostina a tenerli in servizio
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1465
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da 1stAirbus » 17 settembre 2008, 21:46

Che è? Una congiura contro gli '80? :roll:

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 17 settembre 2008, 21:57

no, era solo per far presente il numero di ottantoni in servizio con le varie compagnie. nulla contro questo velivolo.
torniamo a bomba, voi, io gia ci sono! :mrgreen:

ALITALIA: SACCONI,NESSUNA GRANDE COMPAGNIA VUOLE ACQUISTARLA
(ANSA) - ROMA, 17 SET - ''Il commissario straordinario di Alitalia mi ha detto di aver parlato con gli amministratori delegati delle grandi compagnie europee che hanno negato ogni possibilita' di acquisto di Alitalia confermando solo l'interesse ad una partecipazione di minoranza''. Il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, lo ha detto sottolineando che rispetto al piano di salvataggio sul tavolo ''non c'e' alcuna alternativa se non il fallimento di Alitalia''.(ANSA).

ALITALIA: SACCONI, RAGGIUNTA IMPORTANTE BASE CONSENSO
(ANSA) - ROMA, 17 SET - ''Credo che gia' ci sia una importante base di consenso'', dice il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, sulle diverse posizioni espresse dai sindacati sul piano di salvataggio per Alitalia. A chi gli chiede se e' sufficiente il si' arrivato solo da alcune sigle perche' il progetto vada avanti, Sacconi risponde: ''Mi auguro che la Cai vorra' valutare positivamente il risultato del confronto che si e' svolto e che vorra' andare avanti perche' ormai e' chiaro che non ci sono alternative se non il fallimento''. Il ministro comunque si augura ''che il consenso si possa ampliare'', ma, aggiunge, ''ritengo gia' importante che immediatamente e senza esitazioni tre grandi organizzazioni confederali abbiano dato un consenso al progetto''.(ANSA).
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 17 settembre 2008, 22:39

IlFiliPlus ha scritto:Concludo riportando il titolo di apertura del quotidiano Libero di martedì 16 settembre:
"Basta con le trattative, prendete piloti stranieri!"
A voi i commenti.
Ciaooo.
e come li convincono a venire da noi e non a dubai dove a un primo ufficiale danno 42 giorni di ferie,12000 dollari esentasse,la villa e la macchina?

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 17 settembre 2008, 22:42

airbusfamilydriver ha scritto:
IlFiliPlus ha scritto:Concludo riportando il titolo di apertura del quotidiano Libero di martedì 16 settembre:
"Basta con le trattative, prendete piloti stranieri!"
A voi i commenti.
Ciaooo.
e come li convincono a venire da noi e non a dubai dove a un primo ufficiale danno 42 giorni di ferie,12000 dollari esentasse,la villa e la macchina?
...forse con il mieloso eloquio del Cav. SB? Li prende per stanchezza.... :mrgreen:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 17 settembre 2008, 22:43

airbusfamilydriver ha scritto:
IlFiliPlus ha scritto:Concludo riportando il titolo di apertura del quotidiano Libero di martedì 16 settembre:
"Basta con le trattative, prendete piloti stranieri!"
A voi i commenti.
Ciaooo.
e come li convincono a venire da noi e non a dubai dove a un primo ufficiale danno 42 giorni di ferie,12000 dollari esentasse,la villa e la macchina?
ci pensa berlusconi
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Bloccato