Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
BK-201
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 8
Iscritto il: 16 agosto 2007, 3:12
Località: Qui :P

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da BK-201 » 19 settembre 2008, 15:48

robbyy ha scritto: Quindi?? perchè nn l'ha firmato???
Forse perchè hanno creduto a S.B. che prometteva di meglio con la sua cordata? :roll:


robbyy ha scritto: - Il SI Del Governo a venire
robbyy ha scritto: I sindacati BOCCIARONO AF
I Sindacati HANNO BOCCIATO CAI . (punto)
Link
UN NO DAL «FUTURO PREMIER» - Air France vuole una risposta definitiva entro il 31 marzo per l'acquisto di Alitalia? Berlusconi risponde ancora ai giornalisti: «La risposta ad Air France la darà il prossimo presidente del Consiglio, è un chiaro e secco "no".








edit:
'azz aeb mi ha preceduto Immagine

:laughing6:
Ultima modifica di BK-201 il 19 settembre 2008, 15:56, modificato 2 volte in totale.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 19 settembre 2008, 15:48

aeb ha scritto:Ad esempio, da Il Giornale on-line del 22 marzo

Sierra Bravo (questa mi piace :mrgreen: ): "Cordata italiana pronta in 3-4 settimane"

Link qui: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=249852

Citazione significativa (virgolettata): «In previsione di avere la responsabilità di governo, sono sicuro che arriveremo a un risultato positivo » giacché «la risposta ad Air France la darà il prossimo presidente del Consiglio e sarà un secco e pieno no: non perché è contro la Francia ma perché contro le condizioni ricevute».

....ma la trattativa l'hanno affossata i sindacati e basta, vero?
questo è quello che dicono gli anti-af

zittozitto

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da zittozitto » 19 settembre 2008, 15:49

facciamo un esercizio di memoria

qualcuno ricorda quale sindacalista fece la proposta che fece drizzare jCS ?
è parente del primo che voleva firmare col Club Alpino ? o è proprio lui ?

non sarà sul libro paga di qualche nanetto ?

mah! so' troppo malizioso ... vado in 4 chiacchiere a fare il piacione.

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 19 settembre 2008, 15:50

robbyy ha scritto: JCS si ha ritirato l'offerta i sidacati hanno detto NO.....eppure nn è difficile da capire....
Come n è difficile da capire per tutti coloro che sono di Sinistra chepiù spari su SB più ti ritorna contro...
..leggi sopra la citazione di Sierra Bravo da Il Giornale (anche loro comunisti?) :mrgreen:
Sai, a me che mi torni contro mi frega punto: io mi limito a formulare dei giudizî personalissimi su un pezzo di storia d'Italia che conosco molto bene.....

OT! OT! Quizzettino: chi fece da testimone di nozze a Sierra Bravo in occasione delle sue seconde nozze con Miriam Bartolini (aka Veronica Lario). Rispondete numerosi in PM, chi c'azzecca vince una copia de Il Capitale di Marx autografata da Bondi, ai tempi in cui faceva il comunista (io, mai stato comunista).
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
volare99
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 175
Iscritto il: 12 novembre 2006, 19:40
Località: COMO (PDN)/LAGOS (NG)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da volare99 » 19 settembre 2008, 15:50

15:12 Baccini: "Nuova cordata per salvare Fiumicino"
''Chiediamo che la Regione Lazio, il Comune di Roma e quello di Fiumicino diventino il punto di riferimento di una nuova cordata di imprenditori che possa dar vita ad una nuova compagnia aerea in grado gestire la dote necessaria e preziosa, che lo Stato deve garantire, cioe' gli slot internazionali'' dice ario Baccini, presidente della federazione dei Cristiano Popolari (PdL),.

da: repubblica.it

Avatar utente
Emiliano
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 925
Iscritto il: 20 ottobre 2006, 0:06
Località: LIRF

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Emiliano » 19 settembre 2008, 15:52

aeb ha scritto:Ad esempio, da Il Giornale on-line del 22 marzo

Sierra Bravo (questa mi piace :mrgreen: ): "Cordata italiana pronta in 3-4 settimane"

Link qui: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=249852

Citazione significativa (virgolettata): «In previsione di avere la responsabilità di governo, sono sicuro che arriveremo a un risultato positivo » giacché «la risposta ad Air France la darà il prossimo presidente del Consiglio e sarà un secco e pieno no: non perché è contro la Francia ma perché contro le condizioni ricevute».

....ma la trattativa l'hanno affossata i sindacati e basta, vero?
Interessante rileggere in testo quanto molti ricordano a mente... tanto per mettere i puntini sulle i...

Grazie mille

Emiliano


We've guided missiles, but unguided men. (M.L.King)


Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 19 settembre 2008, 15:54

In Italia abbiamo la memoria mooolto corta, ogni tot giorni si resetta tutto e via andare...per fortuna che esiste Google, ma molti sono troppo pigri per usarlo (o non sanno farlo) e preferiscono spacciare per verità assolute quello che si ricordano o credono di ricordare......
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 19 settembre 2008, 15:56

zittozitto ha scritto:facciamo un esercizio di memoria

qualcuno ricorda quale sindacalista fece la proposta che fece drizzare jCS ?
è parente del primo che voleva firmare col Club Alpino ? o è proprio lui ?

non sarà sul libro paga di qualche nanetto ?

mah! so' troppo malizioso ... vado in 4 chiacchiere a fare il piacione.
Oddio, che mi dici? Sarà mica stato lo stesso? :shock: 'azz..... :roll:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
fastfreddy
Warned user
Warned user
Messaggi: 604
Iscritto il: 24 agosto 2008, 18:31
Località: BGY/LIME (Field flight since 1911)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da fastfreddy » 19 settembre 2008, 15:56

Maxlanz ha scritto: Richiesta legittima ritirare la causa SEA? :lol: :lol: :lol:
Stai scherzando spero.
Ma certo, SEA non vedeva l'ora di ritirarla dopo che AF aveva preteso l'affossamento di MXP. 8)
Come l'avresti obbligata a ritirare la causa?
Non lo so...ma di certo un governo impegnato in una trattativa così complessa e importante avrebbe dovuto attivarsi con tutti i mezzi per rimuovere questo ostacolo; ma purtroppo Berlusconi aveva altre idee in proposito...

Comunque é normale che chi avanza proposte, soprattutto da posizoni di forza, detti condizioni che possono apparire insormontabili...quando si acquista lo si fa ripulendo quanto più possibile il campo...lo farebbero tutti; l'ha fatto AF...tu acquisteresti una società (tecnicamente fallita, ricordiamolo) con cause pendenti per miliardi di euro? ...immagino di no...anche perché se non lo facessi i tuoi azionisti ti prenderebbero a calci seduta stante :wink:

Avatar utente
BK-201
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 8
Iscritto il: 16 agosto 2007, 3:12
Località: Qui :P

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da BK-201 » 19 settembre 2008, 15:59

aeb ha scritto:In Italia abbiamo la memoria mooolto corta, ogni tot giorni si resetta tutto e via andare...per fortuna che esiste Google, ma molti sono troppo pigri per usarlo (o non sanno farlo) e preferiscono spacciare per verità assolute quello che si ricordano o credono di ricordare......
*
Immagine

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 19 settembre 2008, 16:01

Questa l'apertura de Il Giornale (edizione on-line) sull'argomento AZ-AF, dall'edizione del 2 Aprile (il giorno in cui si chiuse la faccenda):

Rientro ai colloqui della Uil. Parole costruttive dei piloti. Massima collaborazione della Cgil. La trattativa Air France-sindacati su Alitalia (più 10,4% in Borsa), sospesa ieri e rinviata a mezzogiorno di oggi, potrebbe trovare la sua quadratura in qualche concessione da parte di Jean-Cyril Spinetta

'azz, ma che cosa è successo allora, se anche Il Giornale (non l'Unità, non Repubblica, Il Giornale!) parlava di massima collaborazione della CGIL, e di parole costruttive dei piloti? Da che cosa si è fatto spaventare M. Spinetta? :mrgreen:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 19 settembre 2008, 16:06

aeb ha scritto:In Italia abbiamo la memoria mooolto corta, ogni tot giorni si resetta tutto e via andare...per fortuna che esiste Google, ma molti sono troppo pigri per usarlo (o non sanno farlo) e preferiscono spacciare per verità assolute quello che si ricordano o credono di ricordare......
Non so chi sia ad avere la memoria corta, io ricordo benissimo che il Berlusca fece quelle dichiarazioni. Come ricordo benissimo che Giancirillo si alzò prima che toccasse al nuovo premier intervenire.
E comunque nello stesso pezzo che hai citato si fa riferimento ad un rifiuto in base al piano proposto, posizione che condivido in quanto ribadisco che trattavasi di piano orrido in tutti i sensi.

Però vorrei anche ricordare come venne svolta la trattativa dal preceente governo: in maniera praticamente riservata impedendo a chiunque eccetto AF di accedervi. Questo però non lo ricorda nessuno qui.
Già dimenticato? La memoria va a senso unico?

Suvvia, lo stesso Sole 24 ore ieri ha fatto un sondaggio sull'opinione che hanno di AZ gli italiani. Il 71% spera che fallisca e che si tolga di mezzo. Se lo dicono i lettori di un quotidiano autorevole... :wink:

L'unica maniera che ha il Berlusca di perdere consenso sarebbe quella di punturare ancora AZ con soldi pubblici, ogni altra soluzione non scalfirà la sua posizione politica di un millimetro.

Io spero ancora che tutto sia un gioco delle parti e che alla fine l'accordo si trovi. Ma dopo aver assistito a certe scene comincio a temere che una diversa soluzione mi lasci indifferente.

Ciao
Massimo

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 19 settembre 2008, 16:07

Sempre da Il Giornale on-line (27 marzo), Sierra Bravo dixit (comme d'habitude, il grassetto mio):

"Perciò - spiega il leader del Pdl - dopo l’appello ho fatto verificare a dei consulenti di grande livello la possibilità di realizzare quella che è stata impropriamente definita una 'cordata'. E cioè come, quando e a quali condizioni gli eventuali partecipanti avrebbero dovuto o potuto manifestare il loro consenso e la loro adesione. Inoltre, come è ben noto, tutto questo non potrà mai avvenire fin quando è in corso la procedura della 'trattativa in esclusiva' con Air France".

Continuo a reperire materiale d'antan, per chi si è perso qualche puntata tra marzo ed aprile 2008?

Ah, dimenticavo, per i curiosi fonte qui: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=250692
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
Emiliano
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 925
Iscritto il: 20 ottobre 2006, 0:06
Località: LIRF

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Emiliano » 19 settembre 2008, 16:08

aeb ha scritto:Da che cosa si è fatto spaventare M. Spinetta? :mrgreen:

Avrà mangiato male quel giorno? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


We've guided missiles, but unguided men. (M.L.King)


Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 19 settembre 2008, 16:12

fastfreddy ha scritto: Comunque é normale che chi avanza proposte, soprattutto da posizoni di forza, detti condizioni che possono apparire insormontabili...quando si acquista lo si fa ripulendo quanto più possibile il campo...lo farebbero tutti; l'ha fatto AF...tu acquisteresti una società (tecnicamente fallita, ricordiamolo) con cause pendenti per miliardi di euro? ...immagino di no...anche perché se non lo facessi i tuoi azionisti ti prenderebbero a calci seduta stante :wink:
E' proprio questo il punto.

Un governo che interviene d'ufficio per rimuovere una causa civile è una cosa da Corea del Nord, impensabile in uno stato di diritto.
Il governo avrebbe potuto chiedere a SEA di ritirarla in cambio di qualcosa, ma non certo obbligarla.
La richiesta francese era fuori dal mondo.

Guai se SEA l'avesse fatto, aggiungo, dopo che AF si era adoperata per azzoppare MXP.

Ciao
Massimo

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 19 settembre 2008, 16:12

Maxlanz ha scritto:
aeb ha scritto:In Italia abbiamo la memoria mooolto corta, ogni tot giorni si resetta tutto e via andare...per fortuna che esiste Google, ma molti sono troppo pigri per usarlo (o non sanno farlo) e preferiscono spacciare per verità assolute quello che si ricordano o credono di ricordare......
Non so chi sia ad avere la memoria corta, io ricordo benissimo che il Berlusca fece quelle dichiarazioni. Come ricordo benissimo che Giancirillo si alzò prima che toccasse al nuovo premier intervenire.
E comunque nello stesso pezzo che hai citato si fa riferimento ad un rifiuto in base al piano proposto, posizione che condivido in quanto ribadisco che trattavasi di piano orrido in tutti i sensi.

Però vorrei anche ricordare come venne svolta la trattativa dal preceente governo: in maniera praticamente riservata impedendo a chiunque eccetto AF di accedervi. Questo però non lo ricorda nessuno qui.
Già dimenticato? La memoria va a senso unico?

Suvvia, lo stesso Sole 24 ore ieri ha fatto un sondaggio sull'opinione che hanno di AZ gli italiani. Il 71% spera che fallisca e che si tolga di mezzo. Se lo dicono i lettori di un quotidiano autorevole... :wink:

L'unica maniera che ha il Berlusca di perdere consenso sarebbe quella di punturare ancora AZ con soldi pubblici, ogni altra soluzione non scalfirà la sua posizione politica di un millimetro.

Io spero ancora che tutto sia un gioco delle parti e che alla fine l'accordo si trovi. Ma dopo aver assistito a certe scene comincio a temere che una diversa soluzione mi lasci indifferente.

Ciao
Massimo
Sicuramente non sei tu ad avere la memoria corta, anche se possiamo avere idee diverese! D'altro canto, lo stesso autorevole Sole24Ore a cui tu fai riferimento, nell'articolo precedentemente citato dice chiaramente che il piano di AF era assolutamente migliore di quello di CAI.... E' autorevole solo quando pubblica sondaggi? O forse quando si dice che il piano CAI è peggiore di quello AF (sì, lo so, stiamo facendo accademia: ma giusto per chiarire un paio di punti...) non è solo un pregiudizio?

Sul fatto che il Cav. perderebbe consenso buttando soldi pubblici in AZ, perfettamente d'accordo. La politica non andrebbe basata solo sul consenso, in un mondo ideale, ma mi rendo conto che non viviamo in un mondo ideale.

Per quel che riguarda la trattativa AF/AZ, sbaglio o vi furono altre offerte, tra cui alla fine venne ritenuta solo quella di AF? Normalmente una gara aperta funziona così :)
Ultima modifica di aeb il 19 settembre 2008, 16:17, modificato 1 volta in totale.
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
Emiliano
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 925
Iscritto il: 20 ottobre 2006, 0:06
Località: LIRF

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Emiliano » 19 settembre 2008, 16:13

Maxlanz ha scritto:
Però vorrei anche ricordare come venne svolta la trattativa dal preceente governo: in maniera praticamente riservata impedendo a chiunque eccetto AF di accedervi. Questo però non lo ricorda nessuno qui.
Già dimenticato? La memoria va a senso unico?

Suvvia, lo stesso Sole 24 ore ieri ha fatto un sondaggio sull'opinione che hanno di AZ gli italiani. Il 71% spera che fallisca e che si tolga di mezzo. Se lo dicono i lettori di un quotidiano autorevole... :wink:
Beh all'inizio della trattiva non c'era solo AF. Poi è chiaro che uno solo sarebbe stato il compratore.

Occhio ai sondaggi. Ricordiamoci che sull'onda del disastro di Chernobyl spegnemmo le centrali nucleari...

Quindi penso il 71% in questi giorni sia un tantino "biased" se mi permettete...


We've guided missiles, but unguided men. (M.L.King)


Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
fastfreddy
Warned user
Warned user
Messaggi: 604
Iscritto il: 24 agosto 2008, 18:31
Località: BGY/LIME (Field flight since 1911)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da fastfreddy » 19 settembre 2008, 16:16

Maxlanz ha scritto: Non so chi sia ad avere la memoria corta, io ricordo benissimo che il Berlusca fece quelle dichiarazioni. Come ricordo benissimo che Giancirillo si alzò prima che toccasse al nuovo premier intervenire.
E comunque nello stesso pezzo che hai citato si fa riferimento ad un rifiuto in base al piano proposto, posizione che condivido in quanto ribadisco che trattavasi di piano orrido in tutti i sensi.

Però vorrei anche ricordare come venne svolta la trattativa dal preceente governo: in maniera praticamente riservata impedendo a chiunque eccetto AF di accedervi. Questo però non lo ricorda nessuno qui.
Già dimenticato? La memoria va a senso unico?

Suvvia, lo stesso Sole 24 ore ieri ha fatto un sondaggio sull'opinione che hanno di AZ gli italiani. Il 71% spera che fallisca e che si tolga di mezzo. Se lo dicono i lettori di un quotidiano autorevole... :wink:
Massimo...va da sé che un premier in pectore che si dice contrario (per usare un eufemismo) all'accordo che stai difficilmente costruendo diventa un ostacolo...Berlusconi peraltro non si é limitato a dire "l'accordo lo faccio io...vediamo"...ha detto "l'accordo non si fa". Al ché AF ha fatto dietro front...sindacati o non sindacati...la parola che contava era quella del capo del governo entrante...queste trattative se non sono già mezze fatte al vertice non partono nemmeno...tutte le recenti acquisizioni miliardarie hanno interessato direttamente i governi (Enel-Endesa, Telecom-Telefonica e quant'altre).

Peraltro la causa intentata dalla SEA, quand'anche legittima, non ha fatto altro che far precipitare la situazione (siamo sicuri che Berlusconi non avesse nulla a che fare con questa storia?).

Dopodiché si può benissimo ritenere il piano AF uno schifo, ma questo é un altro discorso...

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 19 settembre 2008, 16:20

aeb ha scritto: Per quel che riguarda la trattativa AF/AZ, sbaglio o vi furono altre offerte, tra cui alla fine venne ritenuta solo quella di AF? Normalmente una gara aperta funziona così :)
[/color]
ci furono altre offerte, ma venne scelta qualla AF perchè era quella che dava piu futuro all azienda
aeb,hai fatto un ottimo lavoro! :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 19 settembre 2008, 16:23

i_disa ha scritto:
aeb ha scritto: Per quel che riguarda la trattativa AF/AZ, sbaglio o vi furono altre offerte, tra cui alla fine venne ritenuta solo quella di AF? Normalmente una gara aperta funziona così :)
[/color]
ci furono altre offerte, ma venne scelta qualla AF perchè era quella che dava piu futuro all azienda
aeb,hai fatto un ottimo lavoro! :mrgreen:
Basta ricordarsi che cosa si vuole cercare, poi è un gioco da ragazzi.....
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 19 settembre 2008, 16:24

aeb ha scritto: Sicuramente non sei tu ad avere la memoria corta, anche se possiamo avere idee diverese! D'altro canto, lo stesso autorevole Sole24Ore a cui tu fai riferimento, nell'articolo precedentemente citato dice chiaramente che il piano di AF era assolutamente migliore di quello di CAI.... E' autorevole solo quando pubblica sondaggi? O forse quando si dice che il piano CAI è peggiore di quello AF (sì, lo so, stiamo facendo accademia: ma giusto per chiarire un paio di punti...) non è solo un pregiudizio?

Sul fatto che il Cav. perderebbe consenso buttando soldi pubblici in AZ, perfettamente d'accordo. La politica non andrebbe basata solo sul consenso, in un mondo ideale, ma mi rendo conto che non viviamo in un mondo ideale.

Per quel che riguarda la trattativa AF/AZ, sbaglio o vi furono altre offerte, tra cui alla fine venne ritenuta solo quella di AF? Normalmente una gara aperta funziona così :)
Ti quoto come quasi sempre avviene tra noi, ma non l'ultimo passaggio.

La mia impressione è che si trattò di trattativa "blindata".

Ciao
Massimo

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 19 settembre 2008, 16:25

ALITALIA: RIGGIO, ISTRUTTORIA SU LICENZA DURERA' 7-10 GIORNI
ROMA - ''Lunedi' l'Enac avvia un' istruttoria per accertare la liquidita' di Alitalia, della durata in genere di sette-dieci giorni'', in relazione alla conferma o meno della licenza provvisoria concessa dall' Enac. Lo riferisce all' ANSA il presidente dell' Enac Vito Riggio. L'esito dell'esame dipendera' ''da quanto verra' a riferirci lunedi' il Commissario straordinario Fantozzi convocato dall'Enac per avere notizie sul piano finanziario dopo il ritiro dell' offerta di Cai''. ''Non ho mai detto - ha puntualizzato Riggio - che Alitalia non volera' piu' dal 2 ottobre''. (ANSA).
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 19 settembre 2008, 16:25

Da Il Giornale, edizione on-line del 20 Giugno 2007:

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=187038

Già si parlava, otto mesi prima della partenza di M. Spinetta per Parigi (fonte: il Giornale) di una gara a tre...... :?
Ultima modifica di aeb il 19 settembre 2008, 16:27, modificato 1 volta in totale.
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 19 settembre 2008, 16:27

Emiliano ha scritto: Quindi penso il 71% in questi giorni sia un tantino "biased" se mi permettete...
No, è assolutamente reale.
Io non lo condivido ma è così.

Ciao
Massimo

Avatar utente
fastfreddy
Warned user
Warned user
Messaggi: 604
Iscritto il: 24 agosto 2008, 18:31
Località: BGY/LIME (Field flight since 1911)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da fastfreddy » 19 settembre 2008, 16:28

Maxlanz ha scritto: E' proprio questo il punto.

Un governo che interviene d'ufficio per rimuovere una causa civile è una cosa da Corea del Nord, impensabile in uno stato di diritto.
Il governo avrebbe potuto chiedere a SEA di ritirarla in cambio di qualcosa, ma non certo obbligarla.
La richiesta francese era fuori dal mondo.

Guai se SEA l'avesse fatto, aggiungo, dopo che AF si era adoperata per azzoppare MXP.
Non é questione di "imporre"...é questione di trovare soluzione ad ostacoli che compromettono una trattativa di enorme portata...si sarebbe potuto trovare un accordo; é chiaro che non avrebbero imposto niente per Legge, ma la richiesta era legittima (condizione, richiesta...chiamala come vuoi...).

Dopodiché se vogliamo entrare nel merito della questione MXP, possiamo anche farlo ma siete voi a dovermi spiegare il perché di quella causa da parte di SEA...

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 19 settembre 2008, 16:31

Maxlanz ha scritto:
aeb ha scritto: Sicuramente non sei tu ad avere la memoria corta, anche se possiamo avere idee diverese! D'altro canto, lo stesso autorevole Sole24Ore a cui tu fai riferimento, nell'articolo precedentemente citato dice chiaramente che il piano di AF era assolutamente migliore di quello di CAI.... E' autorevole solo quando pubblica sondaggi? O forse quando si dice che il piano CAI è peggiore di quello AF (sì, lo so, stiamo facendo accademia: ma giusto per chiarire un paio di punti...) non è solo un pregiudizio?

Sul fatto che il Cav. perderebbe consenso buttando soldi pubblici in AZ, perfettamente d'accordo. La politica non andrebbe basata solo sul consenso, in un mondo ideale, ma mi rendo conto che non viviamo in un mondo ideale.

Per quel che riguarda la trattativa AF/AZ, sbaglio o vi furono altre offerte, tra cui alla fine venne ritenuta solo quella di AF? Normalmente una gara aperta funziona così :)
Ti quoto come quasi sempre avviene tra noi, ma non l'ultimo passaggio.

La mia impressione è che si trattò di trattativa "blindata".

Ciao
Massimo
Beh, detto tra noi, tra le proposte di un paio di società di private equity e fondi d'oltreoceano ('azz, con i tempi che corrono forse "farli fuori " è stato un bene, con il senno di poi :mrgreen: ), quella di un'azienda molto più piccola di AZ (che non ha un bilancio consolidato ed ha una flotta in leasing) e quella del primo gruppo di aviazione civile del mondo, io avrei avuto un bias favorevole per quest''ultima.....
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
Emiliano
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 925
Iscritto il: 20 ottobre 2006, 0:06
Località: LIRF

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Emiliano » 19 settembre 2008, 16:31

Maxlanz ha scritto:
Emiliano ha scritto: Quindi penso il 71% in questi giorni sia un tantino "biased" se mi permettete...
No, è assolutamente reale.
Io non lo condivido ma è così.

Ciao
Massimo
No io non credo proprio che sia reale... Credo che sia fortemente distorto dal sentire comune di questo momento...

Della guerra avviata verso due categorie che stanno difendendo niente di meno che il loro CCNL...

Pensa un po' che battaglia assurda!


We've guided missiles, but unguided men. (M.L.King)


Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 19 settembre 2008, 16:32

fastfreddy ha scritto: Massimo...va da sé che un premier in pectore che si dice contrario (per usare un eufemismo) all'accordo che stai difficilmente costruendo diventa un ostacolo...Berlusconi peraltro non si é limitato a dire "l'accordo lo faccio io...vediamo"...ha detto "l'accordo non si fa". Al ché AF ha fatto dietro front...sindacati o non sindacati...la parola che contava era quella del capo del governo entrante...
Sono d'accordo con te ed Andrea che sia stata una concausa.
fastfreddy ha scritto: Peraltro la causa intentata dalla SEA, quand'anche legittima, non ha fatto altro che far precipitare la situazione (siamo sicuri che Berlusconi non avesse nulla a che fare con questa storia?).
Direi di no su questo.
fastfreddy ha scritto: Dopodiché si può benissimo ritenere il piano AF uno schifo, ma questo é un altro discorso...
Ah guarda, come qualcuno ricorderà certamente io ero pro piano AF finchè non lo vidi. Dopo averlo visto cambiai del tutto idea.

Ciao
Massimo
Ultima modifica di Maxlanz il 19 settembre 2008, 16:34, modificato 1 volta in totale.

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 19 settembre 2008, 16:32

scusate post doppio, se potete rimuovete questo, grazie

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da classezara » 19 settembre 2008, 16:38

Cerchiamo di non creare favolette a nostro uso e consumo...

La trattativa privata fu preceduta da una gara il cui fallimento era già scritto nelle premesse.
A questa gara fallita in partenza seguì il famoso piano Prato che, guarda caso, si sposava al 100% con le esigenze di AF. Da notare come solo dopo la presentazione di questo "piano" veramente geniale di abbandono del nord Italia (Milano - Vienna via Roma per fare un esempio) AF si è proposta per l'acquisizione. Tutto un caso?
Personalmente non credo proprio!! Altro che gara aperta tra AF e AP. Si trattava di un'operazione ben pianificata.

Alla fine, comunque, contro il piano AF si schierarono:
-1- Sindacati che si attendevano un piano soft (come da colloqui avvenuti in precedenza?) e che invece si trovarono di fronte ad un ultimatum (+ o - come quello di CAI). Pensate che il no sia dipeso da una possibile alternativa prospettata da SB? Può essere... Ma non dimentichiamoci che SB è sempre stato visto, dagli ambienti sindacali, come il peggiore di tutti i mali. Mi sembra quindi strano che i sindacati abbiano riposto in lui questa fiducia incondizionata soprattutto quando, parti politiche legate ad alcuni di questi Sindacati, sostenevano che la cordata era un puro esercizio di fantasia del candidato premier.
-2- Il volere del nuovo Governo ovverosia SB. Il giudizio di SB era negativo soprattutto a causa di esigenze legate alla propria coalizione politica (a causa dell'abbandono di mxp) e per ragioni economiche a causa del monopolio preteso da AF.
-3- La causa che SEA ha intentato e che aveva tutti i diritti di portare avanti. Per ritirare la causa probabilmente sarebbe stato sufficiente uno spostamento + graduale dei voli e la possibilità per mxp di svilupparsi (soprattutto nuovi accordi bilaterali) anche dopo l'addio di AZ. Peccato che questa condizione è sempre stata rifiutata da AF anche se non se ne capisce bene il motivo visto che, a parole, AF si è sempre detta convinta che mxp fosse un bidone e la causa di tutti i mali di AZ.

Riassumendo... chi ha deluso le aspettative dei sindacati (o le promesse loro fatte), presentando un piano non "amichevole"? - AF -
Chi si è rifiutata di conludere positivamente la vertenza aperta con SEA pretendendo un monopolio? - AF -
Considerando che, risolto il problema milanese, anche il parere di SB sarebbe probabilmente stato meno severo non ci resta che concludere che AF non era poi così interessata ad acquisire AZ in quelle condizioni!
Molto meglio aspettarne la morte e spartirsene i resti con qualche concorrente (LH?).
Cosa questa molto probabile anche oggi.

Argoditaca
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 88
Iscritto il: 28 novembre 2006, 10:04

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Argoditaca » 19 settembre 2008, 16:41

BK-201 ha scritto:
aeb ha scritto:In Italia abbiamo la memoria mooolto corta, ogni tot giorni si resetta tutto e via andare...per fortuna che esiste Google, ma molti sono troppo pigri per usarlo (o non sanno farlo) e preferiscono spacciare per verità assolute quello che si ricordano o credono di ricordare......
*
Immagine
Grande!
E' un settimana che leggendo notizie su alitalia, non faccio altro che pensare a questo libro.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9741
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 19 settembre 2008, 16:47

Non sono un bravo comunicatore perciò spero di riuscire a spiegarmi senza troppi intoppi.
L’Aitalia che finisce non è solo una compagnia aerea alla quale si sostituiscono altre compagnie con prezzi di biglietti più contenuti facendo contenti quei neo passeggeri che ora esultano. E’ una azienda che dava possibilità di lavoro innumerevoli e non solo in ambito aeroportuale. Gli infami MD80 che tanto danno fanno adesso, quando sono stati acquistati hanno portato commesse di lavoro per altre aziende del centro sud. Lo stesso dicasi per i DC10 e gli MD11. Dietro ogni contratto di acquisto aerei, c’era una componente politica anche benefica che portava lavoro in Italia. Si poteva anche accettare una non perfetta convenienza di gestione compensata ampiamente da altri benefici.
Quello che fa male è verificare come a fronte di meschini piccoli guadagni personalissimi si è persa di vista la potenzialità di una azienda che poteva ancora lavorare per noi tutti. Bastava stare più attenti ed essere più lungimiranti (per sindacati autonomi e non) per poter fermare il degrado degli ultimi 15 anni innescato dalla deregulation straannunciata dagli USA e di cui nessuno ha capito la portata.
Adesso volerete con altre compagnie e non ci saranno più commesse legate agli acquisti degli aerei, ci sarà comunque meno lavoro, ma a voi cosa importa, potrete andare alle Maldive o alle Seichelle con quattro lire e potrete dire con soddisfazione che i piloti e gli aavv non guadagnano più di voi.
Vi auguro che tutto questo avvenga con gli stessi margini di sicurezza che ha sempre garantito l’Alitalia.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 19 settembre 2008, 16:50

A me sembra estremamente efficace come "comunicazione" - e pacata, e comprensibile.
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
Emiliano
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 925
Iscritto il: 20 ottobre 2006, 0:06
Località: LIRF

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Emiliano » 19 settembre 2008, 16:51

Perle commesse non c'è problema qualsiasi Airbus o boieng che prendano qualcosa è fatta da Alenia...

Per cui lavoro assicurato alle imprese italiane.


We've guided missiles, but unguided men. (M.L.King)


Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 19 settembre 2008, 16:54

tartan ha scritto:potrete dire con soddisfazione che i piloti e gli aavv non guadagnano più di voi.
su questo ti sbagli :mrgreen:
consiglio un paio di siti http://www.parcaviation.aereo o http://www.rishworthaviation.com

non solo guadegneremo ancora più di loro ma guadagneremo anche più di quanto guadagnamo adesso,il tutto regolarmente esentasse,residenti all'estero,quindi del nostro lavoro non ci sarà un euro che finirà nella casse dello stato,e quindi nei servizi che lo stato fornisce a coloro che oggi sperano di vedere i piloti guadagnare meno di loro,e per loro la vertenza alitalia si riassume in questo unico e solo desiderio
:mrgreen:

Bloccato