Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16059
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da JT8D » 20 settembre 2008, 23:10

airbusfamilydriver ha scritto:dai che domani ci diranno che è colpa dei piloti se nevica e gli aerei devono fare anti-ice
ma scrivessero quanto vogliono....NOI NON MOLLIAMO NON CI SPOSTIAMO DI UN CM
saluti
E fate bene !!!!
Nonostante qualcuno stia cercando di mettervi contro tutti, di addossare tutte le colpe a voi, di scagliarvi contro i media, voi dovete essere sempre più convinti delle vostre ragioni, dei vostri sacrosanti diritti e soprattutto dovete mantenere alta la vostra dignità di lavoratori, che un piano scellerato voleva svendere come nulla fosse.
Non dovete mollare, a meno di un cambiamento deciso e molto sostanzioso del piano che finalmente riconosca ciò che meritate.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air4you » 20 settembre 2008, 23:13

JT8D ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:dai che domani ci diranno che è colpa dei piloti se nevica e gli aerei devono fare anti-ice
ma scrivessero quanto vogliono....NOI NON MOLLIAMO NON CI SPOSTIAMO DI UN CM
saluti
E fate bene !!!!
Nonostante qualcuno stia cercando di mettervi contro tutti, di addossare tutte le colpe a voi, di scagliarvi contro i media, voi dovete essere sempre più convinti delle vostre ragioni, dei vostri sacrosanti diritti e soprattutto dovete mantenere alta la vostra dignità di lavoratori, che un piano scellerato voleva svendere come nulla fosse.
Non dovete mollare, a meno di un cambiamento deciso e molto sostanzioso del piano che finalmente riconosca ciò che meritate.

Paolo

Anche io sono con voi Piloti e tutti quelli che avete esultato.... Ma lo sapete che ho esultato anche io per la vergognosa trattativa e non per il risultato del ritiro. E' come se foste stati liberati dall'olio di ricino...

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aurum » 20 settembre 2008, 23:22

Riporto senza commento;

"Anche l'Olympic versa ormai da anni in cattive acque e la loro situazione ha molti punti in comune alla nostra. Il tg della tv nazionale greca ha annunciato oggi un piano che prevede la suddivisione della compagnia in tre societa' piu' piccole (volo, manutenzione e servizi di terra). Il piano e' stato accettato da Bruxelles ed il governo ha detto che manterra' i livelli di occupazione. Coprira' gli eventuali esuberi con altri impieghi o con aiuti tali da mantenere il livello retributivo. Sembra anche che i precari verrano inquadrati e riprotetti con contratti fissi"

P.S.
Ringrazio tutti coloro che rifiutano di farsi mettere il paraocchi...
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
diavoletto77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 398
Iscritto il: 2 dicembre 2006, 17:29

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da diavoletto77 » 20 settembre 2008, 23:29

JT8D ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:dai che domani ci diranno che è colpa dei piloti se nevica e gli aerei devono fare anti-ice
ma scrivessero quanto vogliono....NOI NON MOLLIAMO NON CI SPOSTIAMO DI UN CM
saluti
E fate bene !!!!
Nonostante qualcuno stia cercando di mettervi contro tutti, di addossare tutte le colpe a voi, di scagliarvi contro i media, voi dovete essere sempre più convinti delle vostre ragioni, dei vostri sacrosanti diritti e soprattutto dovete mantenere alta la vostra dignità di lavoratori, che un piano scellerato voleva svendere come nulla fosse.
Non dovete mollare, a meno di un cambiamento deciso e molto sostanzioso del piano che finalmente riconosca ciò che meritate.

Paolo
Sono d'accordo in parte: è sacrosanto ottenere i propri diritti....ma anche a costo di andare a casa tutti? anche quando altre 10mila persone sono d'accordo con il piano, purtroppo schifoso, di CAI?
Io mi auguro che tutto questo serva ad ottenere qualcosa in più.....il cambiamento più che deciso e sostansioso, deve essere di apertura. Ma se non si ottiene, cosa si fa?
Intanto i piloti sono i primi a ricollocarsi (anche se non tutti perchè gli 800piloti md80isti cosa faranno?)

Avatar utente
Jacopo
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 28 agosto 2006, 15:00
Località: Tra le nuvole (di Padova)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Jacopo » 20 settembre 2008, 23:54

Secondo me Alitalia non esiste più, conviene adattarsi ai nuovi contratti e lavorare che fare i bastian contrari e restare a terra...
notte
Jacopo
JAA-FAA Pilot
Quando il volo supera la passione, per decollare basta chiudere gli occhi!!
Immagine

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 21 settembre 2008, 0:14

Jacopo ha scritto:Secondo me Alitalia non esiste più, conviene adattarsi ai nuovi contratti e lavorare che fare i bastian contrari e restare a terra...
notte
bisogna vedere quanto costa al governo lasciare a terra mezzo paese,non dico tutto,ma almeno mezzo,soprattutto considerando che oltre az non c'è scelta di voli diretti intercontinentali dall'italia a parte i pochissimi di eurofly e i due,tra poco,uno di airone
la boston di airone infatti sarà chiusa da ottobre ad aprile
ciò costringerebbe migliaia di persone al giorno a fare scalo all'estero allungando i tempi,e il tempo in affari è denaro
infine il turismo ne risentirebbe pesantemente,tanto è che se il governo non avesse chiaro il pericolo non sarebbe arrivato al 5 ultimatum ne starebbe ancora tentando la via della salvezza di az

jacopo mi spiace per te ma alitalia in questo preciso momento esiste ancora ed opera voli regolarmente non è fallita ma commissariata

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 21 settembre 2008, 0:33

airbusfamilydriver ha scritto: in questo preciso momento
Esatto, in questo preciso momento.

Il governo non può molto, non può nazionalizzare, non può fare aumenti di capitale, non può fare prestiti ponte. Nulla di nulla.

L'unica è che i sindacati accettino il piano CAI (cosa che non sembrano voler fare) o che arrivi qualche nuovo acquirente (cosa che non sembra accadere).

Fabione_BO
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 41
Iscritto il: 30 marzo 2008, 19:56

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Fabione_BO » 21 settembre 2008, 1:00

Oppure che CAI presenti un piano industriale degno di questo nome, (anche se devono aprire un po' di più il portafoglio), vada a vedere gli stipendi e il numero dei manager, e non rompa i c.....ni ai piloti!

I privilegi e gli sprechi stanno da tutt'altra parte...

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 21 settembre 2008, 1:14

janmnastami ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: in questo preciso momento
Esatto, in questo preciso momento.

Il governo non può molto, non può nazionalizzare, non può fare aumenti di capitale, non può fare prestiti ponte. Nulla di nulla.

L'unica è che i sindacati accettino il piano CAI (cosa che non sembrano voler fare) o che arrivi qualche nuovo acquirente (cosa che non sembra accadere).
la cai non si è sciolta ma guarda un pò...
l'azienda è commissariata ma guarda un pò...
se non firmavano giovedì ddella scorsa settimana da venerdì saremmo stati tutti e sottolineo tutti in mobilità,sono passati 10 giorni,gli aerei continuano a volare,con il carburante nei serbatoi,e io non ho ricevuto alcuna comunicazione finora di cassa...ma guarda un pò

pressioni per farci capitolare ce ne sono tante,a mezzo stampa e tv,ma da 1500 contro cai siamo diventati 1800...ma guarda un pò....

i debiti di az antecedenti al 29 agosto sono frizzati ma guarda un pò....

i creditori non possono avanzare richieste per il pregresso,ante 29 agosto ....ma guarda un pò....

il tutto per la legge marzano....

il tempo va gestito,il tempo è fondamentale,e tra un pò il prof. fantozzi dovrà cominciare a fare il commissario vero,e non c'è governo che tenga,dovra cominciare a sondare il terreno,e pubblicizzare la vendita dell'azienda per intero per asset,e discuterà direttamente con eventuli compratori,i quali secondo me aspettano l'ultimo secondo,perchè il governo non possa far altro che accettare.....

fantozzi non può fare altro,se non il commissario,pena forte e seria incazzatura da parte della corte dei conti...

berlusconi ha il volto tirato....ma guarda un pò...
forse che sa che la legge marzano apre le porte dell'azienda a chiunque,con i debiti in capo allo stato?
ma guarda un pò...
Ultima modifica di airbusfamilydriver il 21 settembre 2008, 1:18, modificato 1 volta in totale.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 21 settembre 2008, 1:17

janmnastami ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: in questo preciso momento
Esatto, in questo preciso momento.

Il governo non può molto, non può nazionalizzare, non può fare aumenti di capitale, non può fare prestiti ponte. Nulla di nulla.

L'unica è che i sindacati accettino il piano CAI (cosa che non sembrano voler fare) o che arrivi qualche nuovo acquirente (cosa che non sembra accadere).
domanda per jan
sempre che sappia rispondere

ammesso e non concesso che il governo VOGLIA e sottolineo VOGLIA la chiusura di AZ,stante la trattativa fallita,perchè non si è fermato al primo ultimatum?
e perchè ancora continua ad auspicare che i sindacati si ritrovino per firmare?

avete stabilito voi grandi manager di ecnomia forumistica spinta che senza az non succede nulla,non se ne accorge nessuno,che si continuerà a volare senza problema alcuno,che la nazione si gioverà della chiusura dell'azienda
premesso tutto ciò

perchè il governo non liquida az?
forse perchè non può essendoci un commissario che deve svolgere i suoi compiti secondo legge?

perchè il governo continua tramite sacconi a sperare che i sindacati si ravvedano??

perchè la cai non si è scioolta e un minuto dopo il ritiro dell'offerta sb era al telefono con colaninno??
sicuri che il governo non veda l'ora di chiudere az?

saluti :mrgreen:

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 21 settembre 2008, 1:22

airbusfamilydriver ha scritto: la cai non si è sciolta ma guarda un pò...
l'azienda è commissariata ma guarda un pò...
se non firmavano giovedì ddella scorsa settimana da venerdì saremmo stati tutti e sottolineo tutti in mobilità,sono passati 10 giorni,gli aerei continuano a volare,con il carburante nei serbatoi,e io non ho ricevuto alcuna comunicazione finora di cassa...ma guarda un pò

pressioni per farci capitolare ce ne sono tante,a mezzo stampa e tv,ma da 1500 contro cai siamo diventati 1800...ma guarda un pò....

i debiti di az antecedenti al 29 agosto sono frizzati ma guarda un pò....

i creditori non possono avanzare richieste per il pregresso,ante 29 agosto ....ma guarda un pò....

il tutto per la legge parzano....

il tempo va gestito,il tempo è fondamentale,e tra un pò il prof. fantozzi dovrà cominciare a fare il commissario vero,e non c'è governo che tenga,dovra cominciare a sondare il terreno,e pubblicizzare la vendita dell'azienda per intero per asset,e discuterà direttamente con eventuli compratori,i quali secondo me aspettano l'ultimo secondo,perchè il governo non possa far altro che accettare.....

fantozzi non può fare altro,se non il commissario,pena forte e seria incazzatura da parte della corte dei conti...

berlusconi ha il volto tirato....ma guarda un pò...
forse che sa che la legge marzano apre le porte dell'azienda a chiunque,con i debiti in capo allo stato?
ma guarda un pò...
Quello che mi sorprende è che voi ci credete, credete che AZ sia un gioiello e che tutti la vogliano. Al momento, non c'è nessuno interessato. Nessuna offerta.

Personalmente, credo invece che arriverà qualcuno, sì, ma che si prenderà quello che vuole di AZ alle sue condizioni, quando ormai non ci sarà più nulla da fare.

Avatar utente
diavoletto77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 398
Iscritto il: 2 dicembre 2006, 17:29

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da diavoletto77 » 21 settembre 2008, 1:29

airbusfamilydriver ha scritto:
janmnastami ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:
la cai non si è sciolta ma guarda un pò...
l'azienda è commissariata ma guarda un pò...
se non firmavano giovedì ddella scorsa settimana da venerdì saremmo stati tutti e sottolineo tutti in mobilità,sono passati 10 giorni,gli aerei continuano a volare,con il carburante nei serbatoi,e io non ho ricevuto alcuna comunicazione finora di cassa...ma guarda un pò

pressioni per farci capitolare ce ne sono tante,a mezzo stampa e tv,ma da 1500 contro cai siamo diventati 1800...ma guarda un pò....

i debiti di az antecedenti al 29 agosto sono frizzati ma guarda un pò....

i creditori non possono avanzare richieste per il pregresso,ante 29 agosto ....ma guarda un pò....

il tutto per la legge marzano....

il tempo va gestito,il tempo è fondamentale,e tra un pò il prof. fantozzi dovrà cominciare a fare il commissario vero,e non c'è governo che tenga,dovra cominciare a sondare il terreno,e pubblicizzare la vendita dell'azienda per intero per asset,e discuterà direttamente con eventuli compratori,i quali secondo me aspettano l'ultimo secondo,perchè il governo non possa far altro che accettare.....

fantozzi non può fare altro,se non il commissario,pena forte e seria incazzatura da parte della corte dei conti...

berlusconi ha il volto tirato....ma guarda un pò...
forse che sa che la legge marzano apre le porte dell'azienda a chiunque,con i debiti in capo allo stato?
ma guarda un pò...
Indubbiamente i signorotti della politica e CAi hanno provato e drammatizzato la faccenda più del dovuto per farVi capitolare alle loro condizioni e a prezzi stracciati. Io li vedo ancora troppo tranquilli, fanno solo parole per spaventare. Alla fine arriverà la proposta dell'ultimo secondo (con qualche migliorativo in termini di money) che vi farà capitolare.
CAI ha ritirato l'offerta, ma per farne un'altra dell'ultimo minuto....magari con l'ingresso di qualche partner....vedrete gente! :alien:

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 21 settembre 2008, 1:31

airbusfamilydriver ha scritto: ammesso e non concesso che il governo VOGLIA e sottolineo VOGLIA la chiusura di AZ,stante la trattativa fallita,perchè non si è fermato al primo ultimatum?
e perchè ancora continua ad auspicare che i sindacati si ritrovino per firmare?
Perché qualsiasi persona sana di mente preferisce salvare AZ, piuttosto che mandare a spasso più di 20.000 lavoratori.
avete stabilito voi grandi manager di ecnomia forumistica spinta che senza az non succede nulla,non se ne accorge nessuno,che si continuerà a volare senza problema alcuno,che la nazione si gioverà della chiusura dell'azienda
premesso tutto ciò
Per il sottoscritto, puoi togliere il "forumistica" dalla tua frase.

Da un punto di vista prettamente economico, potremmo stare a discutere se AZ porti un surplus o una perdita all'economia, ma sarebbe una discussione lunga. Che non se ne accorga nessuno dell'eventuale fallimento, non è vero; come ho già detto, i disagi ci saranno, soprattutto nei primi giorni, poi in un modo o nell'altro le persone si organizzano.
perchè il governo non liquida az?
forse perchè non può essendoci un commissario che deve svolgere i suoi compiti secondo legge?
Appunto, a un certo punto il commissario dovrà groundare AZ se non ci sarà nessun offerta e a quel punto gli avvoltoi saranno in tanti.
perchè la cai non si è scioolta e un minuto dopo il ritiro dell'offerta sb era al telefono con colaninno??
Perché CAI spera che i sindacati accettino. In caso contrario, probabilmente prenderanno ciò che resta di AZ quando il valore della compagnia sarà ancora più basso di ora.

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aurum » 21 settembre 2008, 1:51

janmnastami ha scritto: L'unica è che i sindacati accettino il piano CAI (cosa che non sembrano voler fare) o che arrivi qualche nuovo acquirente (cosa che non sembra accadere).
Ma che abbiamo sul forum il fratello di Sacconi? :roll:
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 21 settembre 2008, 1:53

aurum ha scritto: Ma che abbiamo sul forum il fratello di Sacconi? :roll:
No, sono più alto e più magro (e più bello). Rispondere nel merito del post da te quotato?

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da 1stAirbus » 21 settembre 2008, 9:33

janmnastami ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: la cai non si è sciolta ma guarda un pò...
l'azienda è commissariata ma guarda un pò...
se non firmavano giovedì ddella scorsa settimana da venerdì saremmo stati tutti e sottolineo tutti in mobilità,sono passati 10 giorni,gli aerei continuano a volare,con il carburante nei serbatoi,e io non ho ricevuto alcuna comunicazione finora di cassa...ma guarda un pò

pressioni per farci capitolare ce ne sono tante,a mezzo stampa e tv,ma da 1500 contro cai siamo diventati 1800...ma guarda un pò....

i debiti di az antecedenti al 29 agosto sono frizzati ma guarda un pò....

i creditori non possono avanzare richieste per il pregresso,ante 29 agosto ....ma guarda un pò....

il tutto per la legge parzano....

il tempo va gestito,il tempo è fondamentale,e tra un pò il prof. fantozzi dovrà cominciare a fare il commissario vero,e non c'è governo che tenga,dovra cominciare a sondare il terreno,e pubblicizzare la vendita dell'azienda per intero per asset,e discuterà direttamente con eventuli compratori,i quali secondo me aspettano l'ultimo secondo,perchè il governo non possa far altro che accettare.....

fantozzi non può fare altro,se non il commissario,pena forte e seria incazzatura da parte della corte dei conti...

berlusconi ha il volto tirato....ma guarda un pò...
forse che sa che la legge marzano apre le porte dell'azienda a chiunque,con i debiti in capo allo stato?
ma guarda un pò...
Quello che mi sorprende è che voi ci credete, credete che AZ sia un gioiello e che tutti la vogliano. Al momento, non c'è nessuno interessato. Nessuna offerta.

Personalmente, credo invece che arriverà qualcuno, sì, ma che si prenderà quello che vuole di AZ alle sue condizioni, quando ormai non ci sarà più nulla da fare.
Non è che per caso ce la fai a provare a guardare le cose più a fondo??? :roll:
airbusfamilydriver ha scritto:
Jacopo ha scritto:Secondo me Alitalia non esiste più, conviene adattarsi ai nuovi contratti e lavorare che fare i bastian contrari e restare a terra...
notte
bisogna vedere quanto costa al governo lasciare a terra mezzo paese,non dico tutto,ma almeno mezzo,soprattutto considerando che oltre az non c'è scelta di voli diretti intercontinentali dall'italia a parte i pochissimi di eurofly e i due,tra poco,uno di airone
la boston di airone infatti sarà chiusa da ottobre ad aprile
ciò costringerebbe migliaia di persone al giorno a fare scalo all'estero allungando i tempi,e il tempo in affari è denaro
infine il turismo ne risentirebbe pesantemente,tanto è che se il governo non avesse chiaro il pericolo non sarebbe arrivato al 5 ultimatum ne starebbe ancora tentando la via della salvezza di az

jacopo mi spiace per te ma alitalia in questo preciso momento esiste ancora ed opera voli regolarmente non è fallita ma commissariata
Quoto in pieno!
P.S. quando una persona chiede ciò che gli spetta, ciò che è giusto, non deve aver paura di niente! Bravi piloti!

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 21 settembre 2008, 9:44

diavoletto77 ha scritto:Per cronaca i conti d'albergo:

http://www.tgfin.mediaset.it/tgfin/arti ... 7738.shtml
Avrebbe maggior senso questa "notizia" se venisse specificato a quante notti corrispondono quel milione e mezzo di €....... Sul fatto che gli hotel in questione possano essere 3 o 5 stelle, beh, nulla di scandaloso: tutto sta a vedere la tariffa che si è negoziata. A me quando viaggio per lavoro può capitare di dormire in un *** a Parigi pagando 150 € a notte (a Ottobre, a Colonia per una fiera, dormirò in un Ibis - avete presente? - a 130€ a notte, pagati cash e non rimborsabili....) così come mi è capitato di dormire in una suite in un ***** a Istanbul pagando 100 USD (prezzo convenzionato con la società nostra cliente in loco). Ripeto, non c'è nulla di scandaloso in sé e per sé in quel 1,5 M €. Bisogna vedere qual'è la spesa media per notte.
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
Jacopo
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 28 agosto 2006, 15:00
Località: Tra le nuvole (di Padova)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Jacopo » 21 settembre 2008, 9:46

airbusfamilydriver ha scritto:
jacopo mi spiace per te ma alitalia in questo preciso momento esiste ancora ed opera voli regolarmente non è fallita ma commissariata
A me non dispiace per niente... 8)
Jacopo
JAA-FAA Pilot
Quando il volo supera la passione, per decollare basta chiudere gli occhi!!
Immagine

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 21 settembre 2008, 9:50

airbusfamilydriver ha scritto:
Jacopo ha scritto:Secondo me Alitalia non esiste più, conviene adattarsi ai nuovi contratti e lavorare che fare i bastian contrari e restare a terra...
notte
bisogna vedere quanto costa al governo lasciare a terra mezzo paese,non dico tutto,ma almeno mezzo,soprattutto considerando che oltre az non c'è scelta di voli diretti intercontinentali dall'italia a parte i pochissimi di eurofly e i due,tra poco,uno di airone
Concordo sulla prima parte ("lasciare a terra mezzo paese") ma ritengo che il vero problema, almeno nel breve periodo, nel malaugurato caso di grounding di AZ e XM, sarebbero i voli nazionali.... se voglio andare da Milano a NY, che sia via CDG, LHR, AMS, CPH etc. etc., un modo lo trovo. Ci metterò di più, dovrò fare scalo, pagherò di più, ma un modo c'è... Se devo andare da Torino a Napoli in giornata per lavoro, è un po' più complicata la cosa......
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da classezara » 21 settembre 2008, 9:56

airbusfamilydriver ha scritto: perchè ancora continua ad auspicare che i sindacati si ritrovino per firmare?
SB ha la faccia tirata... è un dato di fatto, ma a mio parere la ragione di questa preoccupazione non dipende dalla paura che AZ fallisca, ma dal timore di una paralisi del trasporto aereo.
Fossi in voi inoltre non conterei troppo su un ritorno di AF... AF era disposta a spese enormi per AZ, ma imponeva anche condizioni molto vincolanti. Condizioni che SB non può assolutamente permettersi di pagare. Secondo voi cosa sceglierebbe tra salvare il suo governo e AZ? Già adesso stà scaricando ogni responsabilità su sindacati, sinistra e categorie professionali...
Del resto mi sembra assurdo che AF accetti di rientrare accettando che LH faccia base nella parte più remunerativa del mercato italiano... proprio quella parte che, a suo dire, era da ridurre in favore del CDG.
Del resto LH pretende bilaterali su mxp e ridimensionamento di LIN mentre AF pretende l'esatto contrario.
Trovo le due cose inconciliabili.
perchè il governo non liquida az?
forse perchè non può essendoci un commissario che deve svolgere i suoi compiti secondo legge?
Esattamente... ma a vostro parere l'ENAC può veramente sospendere tutto a partire da ottobre?
perchè la cai non si è scioolta e un minuto dopo il ritiro dell'offerta sb era al telefono con colaninno??
E se esistesse una piano B della CAI? Un piano successivo al fallimento e che farebbe perno su AP magari con l'appoggio di qualche compagnia estera?

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 21 settembre 2008, 10:08

Bersani su Alitalia: Un governo dovrebbe sempre avere un piano B"
da canisciolti.info

Un governo dovrebbe sempre avere un piano B". Lo sostiene il ministro ombra dell'Economia Bersani a proposito della trattativa Alitalia: "Il governo dovrebbe fare "una esplorazione sul serio e non a parole" sulla presenza di altri soggetti interessati alla compagnia. "Dato che si tratta della 'polpa' di Alitalia - sostiene Bersani - cioè la parte scorporata dei debiti, è difficile pensare che non ci siano altri soggetti interessati". E poi: "Per le scelte che ha fatto, Berlusconi non dovrebbe dormire la notte".
airbusfamilydriver ha scritto:ricordiamoci che lh farà base a mxp,quindi af che fa sta a guardare?
secondo me l unica che ha interesse in AZ è proprio AF.
LH tra qualche giorno farà sapere che sono non sono, e non lo sono mai stati, interessati ad Alitalia, cosi come hanno sempre fatto finora.

@ AFD: perche AP chiude Boston con l orario invernale? poco LF?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
volare99
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 175
Iscritto il: 12 novembre 2006, 19:40
Località: COMO (PDN)/LAGOS (NG)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da volare99 » 21 settembre 2008, 10:35

Il piano Fenice è stato fatto per favorire LH e il suo sistema multihub

Una cosa è sicura, se arriva AF malpensa chiude definitivamente

Avatar utente
Lucky Luke
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 268
Iscritto il: 16 aprile 2007, 14:59
Località: Dalla Sicilia con furore

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Lucky Luke » 21 settembre 2008, 10:49

Non sono un esperto di economia, però lavorando in una azienda multinazionale certi meccanismi li conosco bene.
Ai piloti AZ va tutto il mio (misero) supporto, non mollate, sapete benissimo che il piano presentato dal governo fa schifo e state lottando egregiamente.
Si parla tanto di stipendi dei piloti, di privilegi, di spese per gli alberghi.
Chi di voi sa che le spese per vitto e alloggio dei dipendenti in trasferta SONO INTERAMENTE DEDUCIBILI fino - mi pare - a 200 € /giorno ? Non è difficile per una grossa azienda, quale Alitalia, avere convenzioni con catene alberghiere in modo da contenere le spese al di sotto di quella soglia.
Si parla di compensi spaventosi per i piloti, se confrontati a quelli di altre compagnie di bandiera come LH, AF, BA.
Perché non parlare degli stipendi + premi degli ultimi AD, per intenderci quelli decisi PROPRIO DAI POLITICI? Per esempio Cimoli, messo lì proprio da SB a guadagnare milioni di euro, il doppio dei suoi "colleghi" d'oltralpe.
Visto poi che in tutta questa storia chi tesse le fila del discorso è il buon SB, istintivamente - a pelle direi - mi viene da pensare che il piano faccia schifo.
Per non parlare degli ultimatum.
I piloti, come gli AAVV, devono guadagnare tanto, devono volare tranquilli, sapendo che la rata del mutuo è stata pagata, che i figli hanno una pagnotta tutti i giorni.
Io non vorrei mai volare con un pilota che va a dormire in una bettola, inca**ato perché non sa come pagare la bolletta della luce.
Tenete duro, mettetela in quel posto a questi farabutti!!

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 21 settembre 2008, 11:36

airbusfamilydriver ha scritto:
janmnastami ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: in questo preciso momento
Esatto, in questo preciso momento.

Il governo non può molto, non può nazionalizzare, non può fare aumenti di capitale, non può fare prestiti ponte. Nulla di nulla.

L'unica è che i sindacati accettino il piano CAI (cosa che non sembrano voler fare) o che arrivi qualche nuovo acquirente (cosa che non sembra accadere).
domanda per jan
sempre che sappia rispondere

ammesso e non concesso che il governo VOGLIA e sottolineo VOGLIA la chiusura di AZ,stante la trattativa fallita,perchè non si è fermato al primo ultimatum?
e perchè ancora continua ad auspicare che i sindacati si ritrovino per firmare?

avete stabilito voi grandi manager di ecnomia forumistica spinta che senza az non succede nulla,non se ne accorge nessuno,che si continuerà a volare senza problema alcuno,che la nazione si gioverà della chiusura dell'azienda
premesso tutto ciò

perchè il governo non liquida az?
forse perchè non può essendoci un commissario che deve svolgere i suoi compiti secondo legge?

perchè il governo continua tramite sacconi a sperare che i sindacati si ravvedano??

perchè la cai non si è scioolta e un minuto dopo il ritiro dell'offerta sb era al telefono con colaninno??
sicuri che il governo non veda l'ora di chiudere az?

saluti :mrgreen:
Tè quoto in pieno collè ah tanto per precisare una cosa trà sabato e venerdì cisl e uil e ugl hanno avuto ben 85 disdette di tessere(io personalmenta la mio settore ne ho fatte 9 in un giorno solo),mi sà chè non erano solo i naviganti a non accettare stò piano curioso vero?

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da araial14 » 21 settembre 2008, 11:58

worf359 ha scritto:mi sà chè non erano solo i naviganti a non accettare stò piano curioso vero?
Ciao...
Vedrai...AZ non chiude.
Si è stimato che tra lavoratori AZ ed indotto sarebbero in pericolo quasi 50.000 posti di lavoro...Te la vedi un' azienda della grandezza e dell'importanza della FIAT chiudere e mandare tutti a casa? "" Rivoluzione"" a parte, il primo a ritrovarsi disoccupato sarebbe il governo...e lo sa benissimo! :wink:
Immagine
Immagine

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air4you » 21 settembre 2008, 12:19

ROMA (Reuters) - Alitalia pubblicherà domani sul proprio sito web un annuncio per aprire un'asta pubblica di acquisto sollecitando "offerte dal mercato". Lo scrive oggi il quotidiano "Il Messaggero", citando il commissario della compagnia aerea Augusto Fantozzi, secondo il quale, dopo il ritiro della Cai, nessuno ha presentato offerte per rilevare le attività principali di Alitalia.
Intanto, dopo che ieri il premier Silvio Berlusconi ha avvertito che non ci sono alternative all'offerta Cai e che Alitalia rischia il fallimento in breve tempo, in un'intervista apparsa oggi sul "Sole 24 Ore" il ministro dei Trasporti Altiero Matteoli ha annunciato che, in mancanza dell'adesione di tutti i sindacati all'accordo con Cai, "fra qualche giorno metteremo gli aerei di Alitalia a terra, come vuole la legge".

E se l'Enac aveva annunciato venerdì che Alitalia aveva davanti a sé al massimo 10 giorni, Matteoli spiega che "non c'è tutto questo tempo, in realtà, la decisione va presa prima".

Secondo il Messaggero, che pubblica un "colloquio" con Fantozzi, per l'acquisto delle attività di volo di Alitalia "al momento non è pervenuta assolutamente... alcuna offerta".

Alla domanda se davvero nessuna compagnia aerea straniera è interessata a rilevare Alitalia, il commissario ha risposto con un secco "Proprio no... Nessuno si fa avanti. Del resto le offerte si fanno per iscritto e io non ho ricevuto nulla".

Di qui la decisione di pubblicare domani sul sito web di Alitalia e martedì sulle pagine dei giornali l'annuncio dell'asta pubblica, scrive il quotidiano, per ufficializzare, dice Fantozzi "quello che sto facendo da tempo".

"L'asta - scrive il giornale - serve per mettere il timbro della trasparenza nelle procedure di vendita e dimostrare alla Ue che le modalità non sono discriminatorie verso nessuno". (...)

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da araial14 » 21 settembre 2008, 12:23

air4you ha scritto: "L'asta - scrive il giornale - serve per mettere il timbro della trasparenza nelle procedure di vendita e dimostrare alla Ue che le modalità non sono discriminatorie verso nessuno". (...)
" Bene... " :x Ora, dopo averla seviziata per anni ed anni,dopo aver mandato al diavolo AF, fanno come l'aretino Pietro : " Con una mano di fronte e l'altra di dietro..." :x :x :x :x :x :x :x :x :x :x :x
Immagine
Immagine

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 21 settembre 2008, 12:38

janmnastami ha scritto:Quello che mi sorprende è che voi ci credete, credete che AZ sia un gioiello e che tutti la vogliano. Al momento, non c'è nessuno interessato. Nessuna offerta.
infatti az non è un gioiello,a grazie alla marzano modificata lo è diventata,praticamente chi compra si compra quello che vuole e lascia i debiti a janmnastami e a tutto il resto dei contribuenti
forse dovresti leggerti la nuova legge marzano

praticamente se ad aprile af avrebbe speso più di due miliardi tra acquisto e debiti ora spenderebbe un quinto per ottenere lo stesso risultato
lo sò che lo scenario ti fa paura,ma grazie alla modifica della marzano ora le cose stanno così,e per questo berlusconi è preoccupato,teme che fantozzi riceva un'offerta,magari quando sta per mettere a terra gli aerei,così da non poterla rifiutare,anche perchè caro jan ne pagherebbe lui stesso,andrebbe in galera se non facesse l'interesse dei creditori,stavolta non c'è manleva che tenga

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 21 settembre 2008, 12:40

janmnastami ha scritto:Perché CAI spera che i sindacati accettino. In caso contrario, probabilmente prenderanno ciò che resta di AZ quando il valore della compagnia sarà ancora più basso di ora.
eh eh caro jan sempre che no arrivi insieme qualcuno che offre di più.....
sai com'è ma ho l'ìmpressione che se arriva qualcuno con più soldi di loro,nell'asta falimentare,diventa difficile aggiudicarsi i pezzi

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 21 settembre 2008, 12:41

aeb ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:
Jacopo ha scritto:Secondo me Alitalia non esiste più, conviene adattarsi ai nuovi contratti e lavorare che fare i bastian contrari e restare a terra...
notte
bisogna vedere quanto costa al governo lasciare a terra mezzo paese,non dico tutto,ma almeno mezzo,soprattutto considerando che oltre az non c'è scelta di voli diretti intercontinentali dall'italia a parte i pochissimi di eurofly e i due,tra poco,uno di airone
Concordo sulla prima parte ("lasciare a terra mezzo paese") ma ritengo che il vero problema, almeno nel breve periodo, nel malaugurato caso di grounding di AZ e XM, sarebbero i voli nazionali.... se voglio andare da Milano a NY, che sia via CDG, LHR, AMS, CPH etc. etc., un modo lo trovo. Ci metterò di più, dovrò fare scalo, pagherò di più, ma un modo c'è... Se devo andare da Torino a Napoli in giornata per lavoro, è un po' più complicata la cosa......
non dico che non ci sia modo ma che la cosa provocherebbe un danno economico comunque non indifferente

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 21 settembre 2008, 12:43

i_disa ha scritto: @ AFD: perche AP chiude Boston con l orario invernale? poco LF?
i malpensanti dicevano che bisognava aspettare la stagione business per vedere quegli aerei pieni,invece hanno riempito molto di più con i turisti
la boston viene chiusa da ottobre ad aprile,per riconfigurazione aeromobile,e così risparmiano un pò di perdite visto che sta viaggiando con una media inferiore ai 100 pax

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 21 settembre 2008, 12:45

air4you ha scritto:ROMA (Reuters) - Alitalia pubblicherà domani sul proprio sito web un annuncio per aprire un'asta pubblica di acquisto sollecitando "offerte dal mercato". Lo scrive oggi il quotidiano "Il Messaggero", citando il commissario della compagnia aerea Augusto Fantozzi, secondo il quale, dopo il ritiro della Cai, nessuno ha presentato offerte per rilevare le attività principali di Alitalia.
Intanto, dopo che ieri il premier Silvio Berlusconi ha avvertito che non ci sono alternative all'offerta Cai e che Alitalia rischia il fallimento in breve tempo, in un'intervista apparsa oggi sul "Sole 24 Ore" il ministro dei Trasporti Altiero Matteoli ha annunciato che, in mancanza dell'adesione di tutti i sindacati all'accordo con Cai, "fra qualche giorno metteremo gli aerei di Alitalia a terra, come vuole la legge".

E se l'Enac aveva annunciato venerdì che Alitalia aveva davanti a sé al massimo 10 giorni, Matteoli spiega che "non c'è tutto questo tempo, in realtà, la decisione va presa prima".

Secondo il Messaggero, che pubblica un "colloquio" con Fantozzi, per l'acquisto delle attività di volo di Alitalia "al momento non è pervenuta assolutamente... alcuna offerta".

Alla domanda se davvero nessuna compagnia aerea straniera è interessata a rilevare Alitalia, il commissario ha risposto con un secco "Proprio no... Nessuno si fa avanti. Del resto le offerte si fanno per iscritto e io non ho ricevuto nulla".

Di qui la decisione di pubblicare domani sul sito web di Alitalia e martedì sulle pagine dei giornali l'annuncio dell'asta pubblica, scrive il quotidiano, per ufficializzare, dice Fantozzi "quello che sto facendo da tempo".

"L'asta - scrive il giornale - serve per mettere il timbro della trasparenza nelle procedure di vendita e dimostrare alla Ue che le modalità non sono discriminatorie verso nessuno". (...)
fantozzi è obbligato per legge a fare questa cosa

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 21 settembre 2008, 12:50

airbusfamilydriver ha scritto:
aeb ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:
Jacopo ha scritto:Secondo me Alitalia non esiste più, conviene adattarsi ai nuovi contratti e lavorare che fare i bastian contrari e restare a terra...
notte
bisogna vedere quanto costa al governo lasciare a terra mezzo paese,non dico tutto,ma almeno mezzo,soprattutto considerando che oltre az non c'è scelta di voli diretti intercontinentali dall'italia a parte i pochissimi di eurofly e i due,tra poco,uno di airone
Concordo sulla prima parte ("lasciare a terra mezzo paese") ma ritengo che il vero problema, almeno nel breve periodo, nel malaugurato caso di grounding di AZ e XM, sarebbero i voli nazionali.... se voglio andare da Milano a NY, che sia via CDG, LHR, AMS, CPH etc. etc., un modo lo trovo. Ci metterò di più, dovrò fare scalo, pagherò di più, ma un modo c'è... Se devo andare da Torino a Napoli in giornata per lavoro, è un po' più complicata la cosa......
non dico che non ci sia modo ma che la cosa provocherebbe un danno economico comunque non indifferente
...appunto... :? Non mi auguro assolutamente, beninteso, che si arrivi a tanto.
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air4you » 21 settembre 2008, 13:28

airbusfamilydriver ha scritto:
air4you ha scritto:ROMA (Reuters) - Alitalia pubblicherà domani sul proprio sito web un annuncio per aprire un'asta pubblica di acquisto sollecitando "offerte dal mercato". Lo scrive oggi il quotidiano "Il Messaggero", citando il commissario della compagnia aerea Augusto Fantozzi, secondo il quale, dopo il ritiro della Cai, nessuno ha presentato offerte per rilevare le attività principali di Alitalia.
Intanto, dopo che ieri il premier Silvio Berlusconi ha avvertito che non ci sono alternative all'offerta Cai e che Alitalia rischia il fallimento in breve tempo, in un'intervista apparsa oggi sul "Sole 24 Ore" il ministro dei Trasporti Altiero Matteoli ha annunciato che, in mancanza dell'adesione di tutti i sindacati all'accordo con Cai, "fra qualche giorno metteremo gli aerei di Alitalia a terra, come vuole la legge".

E se l'Enac aveva annunciato venerdì che Alitalia aveva davanti a sé al massimo 10 giorni, Matteoli spiega che "non c'è tutto questo tempo, in realtà, la decisione va presa prima".

Secondo il Messaggero, che pubblica un "colloquio" con Fantozzi, per l'acquisto delle attività di volo di Alitalia "al momento non è pervenuta assolutamente... alcuna offerta".

Alla domanda se davvero nessuna compagnia aerea straniera è interessata a rilevare Alitalia, il commissario ha risposto con un secco "Proprio no... Nessuno si fa avanti. Del resto le offerte si fanno per iscritto e io non ho ricevuto nulla".

Di qui la decisione di pubblicare domani sul sito web di Alitalia e martedì sulle pagine dei giornali l'annuncio dell'asta pubblica, scrive il quotidiano, per ufficializzare, dice Fantozzi "quello che sto facendo da tempo".

"L'asta - scrive il giornale - serve per mettere il timbro della trasparenza nelle procedure di vendita e dimostrare alla Ue che le modalità non sono discriminatorie verso nessuno". (...)
fantozzi è obbligato per legge a fare questa cosa

Certo e mi sembra davvero doveroso anche nei confronti degli azionisti. Se l'avesse fatto anche prima... non saremmo con le pezze al ....
Posso chiederti come vedi questa cosa ? C'è del positivo credo ... Cosa ne pensate voi di AZ ?

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4955
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 21 settembre 2008, 13:43

airbusfamilydriver ha scritto:un bel giorno berlusconi e il suo governo fanno una legge,o meglio la modifica di una legge già esistente,la marzano modificata,che prevede che chi comprerà az,chiunque la acquisterà,non avrà l'onere dei debiti che saranno gentilmente pagati dal popolo italiano,non tutto,però,solo quelli che pagano le tasse

questa legge non è altro che levare il firewall del computer, se nessuno lo sa nessuno ci si intrufola,o meglio lo può fare solo il tuo amico a cui l'hai detto...la cai....se la voce circola anche altri cercheranno di entrarci...airfrance/lufthansa ecc

ora come ora di alitalia è in vendita solo la parte buona,i debiti sono al momento scaricati,grazie alla legge di berlusconi

ora vi pongo un quesito,quante possiibilità ci sono che SB sia parecchio inca**ato con cgil e piloti,perchè rischia di essersi dato la zappa sui piedi,dal momento che con questa legge,il commissario potrebbe da un momento all'altro ricevere l'offerta di un operatore,che deve contrastare la discesa di lh su mxp,e che era disposto a spendere circa 2 milliardi e passa,tra debiti e acquisto delle azioni,per esempio air france
era disposta a spendere più di due miliardi e ora che potrebbe spenderne appena 401,uno in più della cai,pensate davvero che non ci abbiano fatto un pensierino??

per legge il commissario è svincolato dal governo e deve,sempre secondo legge,valutare le offerte che riceve,qualora le ricevesse,da chiunque voglia acquistare beni e asset aziendali

come lo vedete questo scenario?

attenzione attenzione la pressione mediatica sui piloti e sulla cgil è sempre più forte,come a dire che il governo sta cercando di chiudere la trattativa,sintomo che non hanno interesse a dichiarare il fallimento,per ovvie ragioni economiche e di mobilità del paese,vedasi anche i 5 ultimatum,a stigmatizzare ancora di più quanto sia forte la volontà del governo di non vedere scendere qualche tedesco o francese alla corte di fantozzi

come spiegherebbe SB che alla fine az è di af o di lh gratis,quando poteva esserlo ad aprile con i debiti pagati da loro invece che dagli italiani?
come spiegherebbe SB ai suoi elettori che grazie alle sue mosse gli italiani pagano qualcosa che invece ad aprile gli sarebbe stato pagato?
Signor Airbusfamilydriver (mamma mia che cognome, la sua mamma avrebbe dovuto chiedere al Presidente della Repubblica una dispensa per modificarlo un poco :mrgreen: ) il suo intervento è una delle analisi più realistiche e intelligenti che abbia letto di recente, e le faccio i miei più sentiti complimenti.

E' tutto lì il punto, e se resto dell'idea che di fronte a un piano industriale serio e ad una volontà di rilancio e risanamento trasparente e pulita i piloti per primi dovrebbero esser pronti anche a vedersi decurtato del 30% lo stipendio (per un periodo a termine, sino a "rimessa in efficienza del sistema", come ha scritto un altro utente), nel caso del piano CAI, che a me sembra un colossale imbroglio, in ordine di importanza
a) al contribuente italiano, che poteva non pagare i debiti di AZ e invece lo farà
b) agli interessi economici del Paese, per il quale il traffico aereo non è affatto un optional (si tratterebbe di mettere in discussione un giro da 20.000.000 di passeggeri)
c) al personale, cui viene chiesto di tirare la cinghia mentre altri così massimizzano solo il lucro...

Dopo le LEGGI AD PERSONAM, le LEGGI AD CORDATAM (nostram)

ciononostante l'"impuntatura" dei piloti, se può valere a non portare liscia liscia a termine una operazione che non riuscirei a considerare virtuosa nemmeno se leggendone i singoli passi mi potesse sembrare tale - considerata l'identità dei membri della cordata - mi appare sostanzialmente utile allo scopo.

Peccato che una AF o chi per lei, a questo punto, se anche tornasse in ballo lo farebbe solo alle condizioni (fantastiche! La fregatura è tutta tua la parte redditizia tutta mia...) presenti, "su misura" della cordata CAI.

Berlusconi è un genio.

Sir Bertrand Russel, uno dei massimi filosofi del '900, ripeteva (non so se fosse sua)
"si può ingannare una persona molte volte.
Si può ingannare un gran numero di persone una volta o due.
Ma non si può ingannare un gran numero di persone per molte volte".

Lui invece c'è quasi riuscito.

Vediamo che succede; se i piloti saranno del tutto compatti - fermo restando che nessuno che guadagni più di 80.000 euro lordi l'anno, quale che sia il mestiere che faccia, può immaginare cortei di studenti squattrinati che manifestano contro eventuali marginali tagli salariali, via, siamo seri! - dubito che l'operazione andrà in porto.
Gli addetti al movimento bagagli puoi anche sostituirli cercando con Manpower dei co.co.pro, dei piloti di aviazione - così tanti, poi - non li rimpiazzi dalla sera alla mattina.

Comunque, se anche fallisse l'Alitalia e venissero cannibalizzati i suoi asset a prezzo di rottamazione, dubito cadrebbe il governo. Due mesi gratis di calcio per tutti su Mediaset Premium, cinque settimane di titoli di Libero e del Giornale (affiancati da Il Tempo, La Nazione, Il Giorno etc) del tipo E' SOLO COLPA DEI (piloti) COMUNISTI e tutto tornerebbe come prima.

Votate per me, vi dimezzo le tasse, contemporaneamente vi raddoppio le pensioni, una Velina nel letto di ogni scapolo, più centrali nucleari e più rispetto per l'ambiente, caccia libera anche a primavera quando gli uccellini nidificano e più amore per gli animali... è già la quarta volta che funziona. Perché non dovrebbe essercene una quinta?

Non riesco a stracciarmi le vesti quando sento rivendicare una sorta di diritto morale alla "pussy tower" del "sette stelle" di Dubai, se una categoria è stata abbastanza indifferente a sprechi e sperperi epocali, durati decenni, l'ho già scritto; è più forte di me, son discendente di contadini coi calli alle mani che non andavan via nemmeno da vecchi dopo dieci anni di riposo, solo due-tre generazioni fa. Ma quando anche una categoria che si è dimostrata molto elitaria e molto corporativa in tante, troppe occasioni ha ragione, ha ragione.
Non si può chiedere di sacrificarsi a qualcuno, per facilitare una ignobile speculazione travestita da salvataggio. Ma quale salvataggio... salvataggio stavolta fa rima baciata con sciacallaggio!

Per fortuna penso che, poi, voi piloti ve la cavereste comunque, come sempre accade a chi ha una qualificazione professionale molto elevata, anche se in un mondo competitivo come quello aeronautico. La preparazione e l'addestramento dei piloti italiani (non parliamo poi di quelli ex-AM, se son riusciti a non ammazzarsi con le alucce e i carrelli a carreggiata stretta di uno Starfighter qualsiasi Compagnia lo considererebbe un attestato di... fumanti attributi) mi dicono siano molto apprezzati in tutto il mondo; a parità di stipendio, un pilota più bravo riduce il catastrofico rischio di perdere un aeromobile piena di gente.
Ciò per vostra fortuna, e la cosa non mi genera, mi creda, stizza alcuna, ma mi fa solo piacere per voi. Ve lo siete sudato, arrivarci, anche se ora vi pagano molto.

Ma quelli da 1300 euro al mese compresi straordinari, se va tutto a schifìo, che fine fanno?... Capite che non sono stati più vigliacchi di voi a firmare? Pensate che fossero così inconsapevoli che era tutta una sòla?
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Bloccato